Articoli religiosi

Libri - Filosofia, Teoria E Psicologia Dell'educazione



Titolo: "Pedagogia e vita (2017)"
Editore: Studium
Autore:
Pagine: 284
Ean: 9788838245398
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Storia dello sport. Un modello originale. Le istituzioni sportive italiane nella storia della Repubblica. Il concetto di Tregua Olimpica nella sua evoluzione da concetto di pace positiva a progetto di pace positiva. Padre Henri Martin Didon, una guida spirituale per il nascente olimpismo. Una divisa per i docenti di ginnastica: l'opera di Alessandro La Pegno (1837-1898). Pedagogia dello sport. Sport e educazione del carattere. La grande bellezza dello sport. Educazione e cultura sportiva. Note di paideia platonica per formare allo sport. Il corpo come testimone culturale: un laboratorio olistico di mediazione corporea con gli studenti di scienze motorie. Sport e società. Può lo sport contenere il male? Educare con i valori sociali dello sport come antidoto al "terrorismo totale". Pedagogismo, sport e interdisciplinarietà: un matrimonio impossibile Il diritto ad un applauso La relazione tra scuola e sport in Italia. Analisi dei licei scientifici a indirizzo sportivo. Didattica dello sport. Gioco e sport. Percorsi educativi per uno sviluppo autenticamente umano. Giocare l'inclusione. Nello sport da educatori.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Pedagogia generale. Ediz. mylab. Con Contenuto digitale per accesso on line"
Editore: Pearson
Autore:
Pagine: 285
Ean: 9788891903556
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Questo testo, che si rivolge in primo luogo a chi già educa o insegna e a chi si prepara a farlo, propone una riflessione sui temi dell'educazione con particolare riguardo a quella impartita nelle istituzioni educative, siano esse servizi o scuole. I temi pedagogici verranno quindi affrontati ponendo molta attenzione al rapporto fra le teorie e le ricerche in campo pedagogico, psicologico, sociologico, antropologico, storico, ma anche giuridico e la pratica quotidiana di coloro che "lavorano" in campo educativo. Il volume è diviso in due parti: una prima costituita da contributi teorico-metodologici e una seconda in cui le teorie espresse nella prima parte verranno messe alla prova nella discussione di casi abbastanza comuni nella pratica educativa. Contiene un codice per accedere alla piattaforma MyLab che consente l'accesso all'edizione digitale del testo arricchita da funzionalità che permettono di personalizzarne la fruizione, attivare la lettura audio digitalizzata e inserire segnalibri, anche su tablet e smartphone. Tra i materiali integrativi e multimediali sono disponibili: una serie di video di varia tipologia, che consentono di acquisire familiarità con i temi trattati nel singoli capitoli; approfondimenti (in PDF) che illustrano gli argomenti più significativi affrontati nel singoli capitoli. Nelle risorse per il docente è disponibile una raccolta di slide delle lezioni relative al singoli capitoli: un valido strumento che delinea i concetti chiave del capitolo e offre spunti per la discussione in aula.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lezioni di pedagogia fondamentale"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore:
Pagine: 544
Ean: 9788837230470
Prezzo: € 35.00

Descrizione:Il testo propone delle Lezioni come strumento di lavoro per gli studenti di Scienze della formazione primaria e di Scienze dell'educazione. Gli autori (Antonio Bellingreri, Giuseppina D'Addelfio, Livia Romano, Maria Vinciguerra) hanno preferito la definizione "Pedagogia fondamentale" (invece di "Pedagogia generale", come vorrebbe la dizione accademica) volendo presentare, sin dal titolo, la loro proposta di una specifica scienza pedagogica rivolta ai problemi di fondo dei vasti mondi dell'educazione, una forma di razionalità pratica al pari di tutte le scienze pedagogiche, ma con un tenore più filosofico. Lo stile di ricerca è quello fenomenologico-ermeneutico: un modo razionale di costruire il discorso pedagogico può valere come caso esemplare di porre il problema della verità e l'istanza di un sapere fondativo all'interno delle scienze umane. La prima sezione del libro contiene una riflessione sulla pedagogia fondamentale, nella seconda è delineata una proposta di pedagogia fondamentale nella quale il senso dell'educazione è pensato a partire dalla categoria di consegna storica personalizzata e il suo metodo viene definito dialogo esistenziale centrato sull'empatia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Vi insegno a prendere il volo. La «scuola del gratuito» spiegata ai bambini"
Editore: Sempre Editore
Autore: Ciani Ferdinando Maria
Pagine: 56
Ean: 9788885589032
Prezzo: € 8.00

Descrizione:"Care bambine, care bambini, avete mai sentito parlare della Scuola del Gratuito? Oggi cercherò di raccontarvela". Inizia così questo libro illustrato in cui il maestro Ferdinando spiega ai giovani allievi (ma anche a genitori e insegnanti) i segreti di questa scuola particolare dove: non ci sono voti né giudizi, ogni allievo è libero di concentrarsi su ciò che lo appassiona, le regole di vita in classe vengono stabilite insieme, nessuno viene lasciato indietro. Dieci brevi racconti scritti con linguaggio semplice, accompagnati dalle illustrazioni di Germano Ovani, che i più piccoli possono colorare. Per scoprire insieme che una scuola così si può davvero realizzare.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Scacchi speciali per bambini piccoli. Attività ludico-scacchistiche nella seconda infanzia (2-6 anni)"
Editore: Alpes Italia
Autore: Pompa Alessandro, Fucci Maria Rosa, Miletto Roberto
Pagine: XXXII-237
Ean: 9788865314234
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Questo volume nasce dalle esperienze di oltre vent'anni vissuti nelle scuole dell'infanzia di Roma (Ostia) e Provincia (Ardea, Pomezia, Anzio, Ariccia) da un maestro insegnante di "scuola paterna" ed esperto scacchista, con la collaborazione di due tecnici dell'età evolutiva che da anni propongono il gioco degli scacchi nella formazione didattica e nella ricerca clinica, con particolare riferimento alle diverse patologie dell'apprendimento. Le attività educative ed anche rieducative, con la scacchiera gigante da pavimento, sono qui proposte eccezionalmente anche a bambini piccolissimi (29-42 mesi): dal caos all'ordine, dall'individualità alla gruppalità, dall'angoscia di separazione al gusto del divertimento, è questo il percorso di crescita, in quelli che sono i primi prerequisiti per un sano sviluppo della personalità. Sono conquiste che anticipano quei prerequisiti più specifici degli apprendimenti, che peraltro vengono assai sollecitati in questo curricolo; si tratta di una vera e propria spinta evolutiva per la crescita, perfino dirompente, nei risultati osservati, nella sollecitazione linguistica, sempre presentata in chiave ludica: i bambini hanno imparato, infatti, un uso del linguaggio ben integrato con l'azione, una comunicazione più consapevole, più creativa e pragmatica, "esportando" la crescita oltre la scacchiera e la scuola. Con un approccio mutuato da principi di Reuven Feuerstein sulla mediazione adulta e la modificabilità cognitiva, i piccoli, giocando, sperimentano un percorso di riconoscimento di sé stessi, come menti che sanno agire e, mediante l'azione, sanno pensare la propria mente in funzione, ed anche quella altrui: un percorso complesso, che è nel contempo emozionale, cognitivo e metacognitivo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Pedagogia generale. Identità, percorsi, funzione"
Editore: Carocci
Autore: Cambi Franco, Giosi Marco, Mariani Alessandro
Pagine: 279
Ean: 9788843088935
Prezzo: € 27.00

Descrizione:La pedagogia generale, oggi, viene costantemente chiamata ad essere lo "spazio" di una riflessione complessiva nell'ambito dei saperi educativi. Svolge così un lavoro a tutto campo, esplicitamente critico, coordinato di focus stesso del pedagogico: educare/formare/formarsi. Pertanto, come si ribadisce in questa nuova edizione, continua a svolgere un ruolo del tutto centrale nel pensare/agire educativo, tenendo fermo il suo volto attuale, sempre più articolato e complesso. Essa è, però, uno spazio sempre più interdisciplinare, scientifico e, al tempo stesso, filosofico, riflessivo e metariflessivo, e va allora interpretata e coltivata in stretto rapporto con un discorso critico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dialoghi per un'etica delle relazioni educative"
Editore: La Meridiana
Autore:
Pagine: 154
Ean: 9788861536104
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Che processo relazionale, affettivo, motivazionale si attiva tra le persone che sono in una relazione educativa? Quali sono gli ingredienti di quella speciale metamorfosi immaginata da Neruda, che permette di fare con l'altro "ciò che la primavera fa col ciliegio", di essere né troppo precoci né troppo in ritardo, determinanti e determinati, ma anche capaci di affiancarsi rispettosamente alla fragilità, alla creatività e alla bellezza altrui? Come e quando si ascolta e si dà valore alla voce e ai desideri del "ciliegio"? Pensare il futuro per i propri figli significa costruire una struttura mentale che è cruciale per il Sé, lo orienta su una prospettiva lungo un arco temporale, è una funzione vitale. Quanto riusciamo a trasformare le angosce di quest'epoca di precarietà per trasmettere ai nostri figli una prospettiva aperta sul loro a-venire? Se l'educare ha a che fare con l'insegnare a vivere, a che mondo li attrezziamo? Educare riguarda la possibilità di aiutare i nostri ragazzi a fare esperienza in modo creativo, per un ben-essere che sia l'essere bene di un'esistenza piena e appropriata. Affrontare il tema con una dichiarata tensione etica, per gli autori significa dialogare stimolando dubbi e domande, sostare nell'incertezza, alla ricerca di una comprensione profonda del significato dei ruoli e delle emozioni in gioco.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Come fare per gestire la classe nella pratica didattica. Guida base"
Editore: Giunti EDU
Autore: D'Alonzo Luigi
Pagine: 224
Ean: 9788809858763
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Una guida operativa per insegnanti della scuola primaria e secondaria di primo grado per risolvere la sfida quotidiana di "come condurre" la classe. La guida è divisa in 3 sezioni: la prima affronta il significato della gestione della classe dal punto di vista del ruolo dell'insegnante e dei bisogni degli allievi; la seconda fornisce le piste metodologiche per creare un clima positivo attraverso la gestione delle relazioni, delle regole e della disciplina; la terza propone l'applicazione di strategie e strumenti operativi: dal rispetto delle procedure all'effetto onda, dalla comunicazione non verbale all'uso della voce, fino alle proposte per una conduzione efficace della didattica. I pilastri della gestione sono presentati all'interno di un percorso che, attraverso casi stimolo, consente un continuo rimando alla propria esperienza professionale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il metodo Montessori per tutti. Comprenderlo appieno e usarlo per educare i propri figli alla libertà e all'autonomia"
Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Autore: Beltrami Laura, Boccalini Lorella
Pagine: 231
Ean: 9788817095600
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Il metodo Montessori è uno dei sistemi educativi più famosi e influenti: fondato sullo sviluppo libero e naturale del bambino, copre la formazione dall'età prescolare fino all'adolescenza, ed è largamente diffuso in Italia e in tutto il mondo. Nonostante la fama, però, è difficile avere una comprensione piena del metodo Montessori, che richiede una lunga preparazione di base scientifica. Questo libro fornisce una spiegazione chiara dei principi e delle applicazioni, semplificando i contenuti senza alterarne la validità. Un percorso lineare, che mostra la pedagogia montessoriana dal nido alla Casa dei Bambini, fino alla prima adolescenza, e fornisce risposte e consigli pratici anche a chi vuole applicare questo metodo educativo in casa. Con un'intervista a Renilde Montessori e un'introduzione di Daniele Novara, che sottolinea la qualità e i motivi di una scelta pedagogica basata sull'indipendenza del bambino, questo volume contiene tutte le domande e le risposte sul metodo, per capirlo, sceglierlo per i propri figli e usarlo in famiglia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il ragazzo selvaggio"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Andrea Canevaro
Pagine: 152
Ean: 9788810559116
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Negli ultimi anni del Settecento, nel dipartimento francese dell'Aveyron, un gruppo di cacciatori trova e cattura in una foresta un bambino abbandonato. Nudo e dall'aspetto sudicio, viene tenuto prigioniero, esibito alla curiosità della gente e portato a Parigi. Il medico Jean Itard, rifiutando la tesi dei colleghi che reputano il «selvaggio» un ritardato mentale irrecuperabile, decide di approfondire lo studio e tenta di educarlo. Il bambino viene così condotto a casa del medico, che inizierà a prendersene cura cercando di reinserirlo nella vita sociale. La vicenda, narrata anche in un celebre film di François Truffaut, divenne il punto di riferimento per la ricerca sugli handicap ed è il filo conduttore di questo libro, incentrato sul rapporto tra disabilità, identità ed educazione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La speciale saggezza dei genitori"
Editore: Garzanti Libri
Autore: Montessori Maria
Pagine: 153
Ean: 9788811673736
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Un bambino non è adulto in miniatura, né un contenitore vuoto da riempire a nostro piacimento, ma un universo misterioso pieno di forza. Diventa ciò che ama, e assorbe l'ambiente intorno a sé per trasformarsi armonicamente nel suo futuro. Gli adulti che lo circondano, e primi fra tutti i genitori, hanno così il compito, delicato e insieme meraviglioso, di lasciarlo libero di maturare, rispecchiando e riconoscendo la sua natura, accompagnando il suo cammino alla conquista dell'indipendenza. Il pensiero di Maria Montessori raccolto in queste pagine, ancora oggi all'avanguardia, parla di rispetto, di amore, di dignità, affinché le nuove madri e i nuovi padri non vedano nei loro figli la copia incompleta di sé stessi, ma ascoltino e assecondino il ritmo della loro esistenza, incantati dal loro fiorire. Introduzione di Vittorino Andreoli.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le relazioni empatiche nel contesto educativo e formativo. Scenari pedagogici"
Editore: Edises
Autore: Mannese Emiliana, Visconti Elena, Cirillo Carla
Pagine: 160
Ean: 9788865848852
Prezzo: € 12.00

Descrizione:In un mondo dominato da una comunicazione sempre più veloce e "senza fili", in cui le relazioni umane assumono forme nuove e ancora in divenire, diventa fondamentale una riflessione intorno alle dinamiche che sono alla base della connessione mentale ed emotiva tra le persone, rivolgendo l'attenzione alla sfera affettiva dell'essere umano che tanta parte gioca nella sua natura relazionale e sociale. Soprattutto per coloro che sono chiamati a educare e formare le nuove generazioni. Ed è proprio con lo sguardo di chi vuole penetrare in una dimensione tanto complessa e profonda che le autrici espongono la loro personale riflessione sugli scenari pedagogici in atto in una contemporaneità caratterizzata da un forte senso di smarrimento. Ne emerge la necessità di riportare al centro quella capacità empatica che consente alle persone di entrare in sintonia con chi le circonda e instaurare delle relazioni vere, basate su una reciproca comprensione, oltre le barriere stabilite da genere, età, cultura, ruolo e molto altro ancora.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le leggi naturali del bambino. La nuova rivoluzione dell'educazione"
Editore: Mondadori
Autore: Alvarez Céline
Pagine: 352
Ean: 9788804681823
Prezzo: € 20.00

Descrizione:I bambini nascono programmati per apprendere e per amare, e ogni giorno la psicologia cognitiva e le neuroscienze ci rivelano il loro potenziale straordinario. Tuttavia, il sistema educativo tradizionale sembra ignorare tanto i meccanismi naturali dell'apprendimento umano quanto i principi fondamentali dello sviluppo. E la scuola, anziché essere un luogo di gioia e di emancipazione, spesso si rivela un ambiente inadeguato, se non addirittura un ostacolo al nutrimento dell'intelligenza dei bambini... Seguendo le «leggi naturali del bambino» è possibile però rivoluzionare l'educazione. Lo dimostrano i risultati ottenuti da Céline Alvarez nel corso di una sperimentazione condotta in una scuola dell'infanzia di Gennevilliers, un comune a nord di Parigi, in un quartiere periferico e «problematico». Dando piena attuazione ai principi pedagogici di Jean Itard, Édouard Séguin e in particolare di Maria Montessori, Alvarez è riuscita laddove il sistema tradizionale di solito fallisce: ha creato un ambiente confortevole, accogliente e ricco di stimoli; ha concesso ai bambini tempo, fiducia, libertà e attività coinvolgenti; soprattutto, ha dato loro la possibilità di imparare a interessarsi agli altri, ad ascoltare, a creare solidi legami sociali. In breve, ha messo i suoi alunni in «contatto col mondo» e con se stessi. E inevitabilmente le straordinarie performance in tutte le discipline, dalla scrittura alla matematica alla lettura, non hanno tardato ad arrivare, in modo spontaneo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Civitas educationis. Education, politics, and culture (2016)"
Editore: Mimesis
Autore:
Pagine: 226
Ean: 9788857542270
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Civitas educationis. Education, Politics, and Culture è una rivista internazionale peer-reviewed che promuove la riflessione e la discussione sul legame fra educazione e politica, intesa come dimensione fondamentale dell'esistenza umana. La rivista è stata fondata nel 2012, nell'ambito delle attività di ricerca del gruppo di pedagogia della Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa, e dal 2014 è stata inserita nell'elenco di Riviste, nazionali e internazionali, di Fascia A dell'ANVUR.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' adozione fa scuola. Quante storie in ogni classe!"
Editore: Franco Angeli
Autore: Negri Sonia, Martinelli Giovanna
Pagine: 138
Ean: 9788891753977
Prezzo: € 17.00

Descrizione:La società in cui viviamo è sempre più articolata, pluralista e multietnica. Al suo interno convivono esperienze di vita molto diverse, tra le quali quella dell'adozione. Arrivano all'adozione bambini con storie molto differenti ma tutti, chi prima e chi dopo, devono iniziare la scuola. E i genitori, fiduciosi e preoccupati, affidano i loro figli agli insegnanti. Ma il compito è arduo. Mancano gli strumenti, le competenze e l'abitudine a una collaborazione efficace tra scuola e famiglia. Molti genitori testimoniano le difficoltà dei propri figli a scuola, molti insegnanti lamentano la mancanza di preparazione specifica e il disagio nell'affrontare in classe tematiche riguardanti le storie personali di bambini con percorsi di vita a volte difficili. Un primo passo per affrontare la problematica è la conoscenza della realtà adottiva in tutte le sue sfaccettature. È dunque utile parlarne in classe affrontando con serenità l'argomento e dando ai bambini l'occasione di chiedere, capire e riflettere. Dopo aver maturato queste consapevolezze, l'Associazione Petali dal Mondo ha realizzato il laboratorio "Quante storie!", che viene dettagliatamente presentato nel testo, con l'obiettivo di fornire uno strumento per supportare le famiglie adottive e gli insegnanti. L'obiettivo principale del laboratorio è di valorizzare l'unicità di ciascun bambino e della sua storia, l'obiettivo specifico è di incentivare la circolarità di storie di vita meno consuete da raccontare in classe e da spiegare ai bambini. Tra queste vi è l'esperienza dell'adozione, ma anche quella dell'affido o tante altre. Le autrici nel volume mettono a disposizione le esperienze e il materiale raccolto negli anni per affidarlo a chi ne sappia fare tesoro, con la speranza di contribuire a rendere la scuola un'esperienza di crescita piacevole per tutti i bambini.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Facciamo che io ero il sole e tu la terra? L'apprendimento per l'infanzia attraverso il gioco teatrale"
Editore: Gremese Editore
Autore: Taralon Dominique
Pagine: 192
Ean: 9788884409669
Prezzo: € 16.00

Descrizione:I bambini si lasciano distrarre facilmente, una tendenza che alla lunga può compromettere il corretto apprendimento. Questo manuale mostra come rilanciare il loro interesse trasformando in gioco teatrale gli argomenti del programma scolastico. Attraverso le chiavi di volta dell'espressione corporea e della parola, esso fornisce all'insegnante gli strumenti per coinvolgere i bambini - siano essi interpreti o spettatori - in una forma stimolante, istruttiva e divertente di lezioncine interattive. "Il tempo e lo spazio", "Le quattro operazioni", "Le 24 ore", "I movimenti della Terra e della Luna", "Il gesto e la parola", "Il magnetismo", "La circolazione del sangue", "Il senso civico" sono solo alcuni degli argomenti proposti nel libro, i cui preziosi spunti didattici si prestano anche a essere sviluppati su temi diversi. Le lezioncine sono precedute da una sezione preliminare di esercizi preparatori dedicati al rilassamento, alla respirazione e al controllo dei gesti. Messo a punto con l'aiuto di docenti ed esperti delle discipline coinvolte, questo volume intende proporre ai piccoli allievi un'innovativa via di accesso all'apprendimento scolastico, e insieme un ausilio allo sviluppo delle loro personalità. Una duplice valenza che lo rende uno strumento a disposizione - oltre che degli insegnanti di scuola primaria - di qualunque educatore e animatore per l'infanzia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Contro la scuola. Perché opporsi a un modello educativo che privilegia la burocrazia a scapito della cultura. E riduce lo studente a numero"
Editore: La Fontana di Siloe
Autore: Prando Riccardo
Pagine: 208
Ean: 9788867370702
Prezzo: € 16.50

Descrizione:La scuola nasce dall'incontro tra due libertà che si guardano in faccia e si dicono: «Tu sei un bene per me». Senza quell'incontro e senza quella libertà reciproci, l'aula diventa una prigione, il sapere è ridotto a corollario, il lavoro sprofonda (da una parte e dall'altra della cattedra) in una noia mortale. Viene meno la necessità, a volte l'urgenza, spesso la bellezza di crescere insieme, insegnante e studente, in una prospettiva comune che vada molto più in là del semplice piacere-dovere di apprendere o trasmettere conoscenze. È la gioia di crescere dando - o almeno cercando di dare - senso alla vita. Non c'è altro mestiere al mondo capace di offrire un orizzonte più alto, una prospettiva più vasta. Per tutto questo - e scusate se è poco - sono contro la scuola. E qui parlo anzitutto di quella che conosco perché ci lavoro da oltre tre decenni caratterizzati dal passaggio epocale fra un tipo di insegnamento e formazione ancorato al «sapere» ad un altro che privilegia il «saper fare»: è la scuola media inferiore o secondaria di primo grado. Senza dimenticare inevitabili incursioni alle elementari e alle superiori, è dunque delle «tre medie» che scrivo, la scuola statale del terzo millennio ridotta a carte da riempire, moduli da crocettare, tabelle da completare, schede da definire secondo i ritmi, i tempi, i modi tipici della catena di montaggio o, se preferite, della società di massa in cui l'individuo è ridotto a numero. Prefazione di Davide Rondoni.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' analisi funzionale del comportamento. Principi, metodi e tecniche"
Editore: Centro Studi Erickson
Autore: Carradori Giorgia, Sangiorgi Anna
Pagine: 345
Ean: 9788859013440
Prezzo: € 27.50

Descrizione:Nel quotidiano e nel proprio lavoro, genitori, insegnanti e operatori si trovano spesso di fronte a comportamenti problema di difficile gestione, a bambini e adulti che presentano una tale costellazione e complessità di condotte inadeguate da alimentare vissuti pessimisti di frustrazione e rassegnazione. La valutazione funzionale gioca un ruolo fondamentale per superare questa impasse, indagando quali sono i processi causali sottesi all'apprendimento e al mantenimento di una condotta e identificandone la funzione che riveste per l'individuo. Chiedersi il "perché" permette di ridare centralità al ruolo dell'ambiente nell'innescare, consolidare ma anche modificare i comportamenti problema e di assumere un atteggiamento efficace e individualizzato in fase di valutazione e intervento. Il volume illustra i presupposti teorici e le applicazioni dell'analisi funzionale, strumento che consente una rilevazione in termini operazionali dei comportamenti problema, evidenziandone la struttura, le variabili coinvolte e lo scopo che ne motiva la messa in atto. In primo luogo vengono approfonditi i diversi sistemi di assessment funzionale, per poi presentarne l'utilizzo in una vasta gamma di disturbi, che vanno dall'aggressività alla depressione, dall'autolesionismo alle stereotipie, dai disturbi dello spettro autistico all'ansia, con un'ampia rassegna della ricerca internazionale ed esemplificazioni pratiche. Corredano il volume alcune appendici con modelli operativi per l'applicazione dell'analisi funzionale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lo studente strategico. Come risolvere rapidamente i problemi di studio"
Editore: Ponte alle Grazie
Autore: Bartoletti Alessandro
Pagine: 215
Ean: 9788868337292
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Chi non si è mai sentito terrorizzato il giorno prima di un'interrogazione o di un compito in classe, o non si è mai fatto prendere dal panico di fronte alle domande di un professore universitario particolarmente pignolo? E quante volte ci sarà capitato di leggere e rileggere un libro di testo senza riuscire a capirne o a ricordarne il contenuto? Tutti, o quasi, abbiamo sperimentato almeno in un'occasione il "blocco dello studente". Ma ci sono casi in cui una semplice difficoltà nello studio o in certe situazioni della vita scolastica si trasforma in un problema apparentemente insolubile, nonostante gli sforzi dei ragazzi, dei genitori e degli insegnanti. Questo libro propone l'applicazione della terapia breve strategica elaborata da Paul Watzlawick e Giorgio Nardone alle difficoltà degli studenti, spesso intrecciate in modo più o meno profondo allo spettro patologico che include le fobie e il disturbo ossessivo-compulsivo. Dalle "tentate soluzioni" dei genitori di fronte ai deludenti risultati scolastici del figlio - fra cui gli intramontabili "Impegnati!", "Studia di più" - alle strategie e agli stratagemmi terapeutici più raffinati, l'autore introduce fra i banchi di scuola un approccio paradossale e persino disarmante, ma proprio per questo in grado di aggirare i "blocchi" nell'apprendimento, dall'ansia di fronte a professori e commissioni d'esame alle trappole del perfezionismo "compulsivo", fino all'abbandono degli studi. Oltre a un resoconto teorico degli aspetti psicologici, sociologici e familiari di un ambito d'intervento così peculiare, viene dato ampio spazio alla casistica clinica, da sempre vero banco di prova della "tecnologia" strategica e della capacità del terapeuta di adattarsi al problema di ciascun paziente. In fondo, imparare a cavarsela a scuola è forse l'investimento più prezioso che possiamo fare: perché nella vita, si sa, gli esami non finiscono mai. Prefazione di Giorgio Nardone.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "LEPI. Linguaggio espressivo prima infanzia. Test per la valutazione delle competenze espressive e morfosintattiche in età prescolare. Con 25 Carte illustrate. Con Mascherina porta-vignette. Con 6 Protocolli di notazione"
Editore: Centro Studi Erickson
Autore: Riccardi Ripamonti Itala, Cerminara Laura, Zanchi Paola
Pagine: 111
Ean: 9788859014034
Prezzo: € 49.00

Descrizione:Il test LEPI, pensato ed elaborato nell'ambito della pratica clinica e riabilitativa, permette a logopedisti e psicologi di valutare le abilità morfosintattiche e le competenze linguistico-espressive nei bambini in età prescolare (3-6 anni). Un passo fondamentale per riuscire a individuare precocemente i soggetti a rischio di sviluppo di un disturbo specifico del linguaggio o dell'apprendimento e per attuare, di conseguenza, un intervento tempestivo ed efficace. Il test consiste in una prova di racconto su immagini in sequenza, svolta su due storie illustrate, e permette di rilevare eventuali deficit nelle componenti morfologiche (presenza e correttezza di articoli, preposizioni e pronomi; errori di accordo genere/numero e di coniugazione verbale); sintattiche (percentuale degli enunciati senza verbo e media degli argomenti). Il manuale illustra nel dettaglio le modalità di somministrazione e correzione del test e riporta le proprietà psicometriche e i dati normativi relativi a 14 variabili, che possono essere valutate anche in modo indipendente. Frutto di un lungo lavoro di studio e approfondimento, il LEPI è uno strumento pratico e affidabile per il clinico che si occupa di diagnosi delle difficoltà di linguaggio nella popolazione infantile e per il logopedista, che potrà definire un progetto riabilitativo adeguato alle esigenze del singolo. I materiali del test allegati sono: 6 protocolli di notazione; 11 carte vocabolario con immagini dei personaggi e degli oggetti presenti nelle storie; 4 carte illustrate della storia di esempio "Il vetro rotto"; 5 carte illustrate della storia "Le salsicce"; 5 carte illustrate della storia "Il guinzaglio rotto"; mascherina porta-vignette.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La scoperta del bambino"
Editore: Garzanti Libri
Autore: Montessori Maria
Pagine: VIII-377
Ean: 9788811673880
Prezzo: € 17.50

Descrizione:"La scoperta del bambino" è la sintesi degli scritti con cui Maria Montessori delinea il suo metodo pedagogico: basandosi sul lavoro creativo cui è chiamato l'insegnante, queste pagine seguono lo sviluppo psicologico dei più piccoli dal momento in cui - dopo aver imparato a parlare - si rivolgono al mondo che li circonda, fino ai primi anni dell'apprendimento scolastico. Al centro dell'idea di Maria Montessori vi è da un lato il tema della formazione dei maestri e delle maestre, dall'altro l'incessante interazione tra le percezioni del bambino, le sue azioni e la capacità della sua mente di imparare e di scoprire, in una scuola nuova che non faccia alcuna distinzione tra ricchi e poveri, ma che sia capace di "chiamare entro l'anima del fanciullo l'uomo che vi sta assopito".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Educazione e inquietudine. La «manoeuvre» formativa"
Editore: Ibis
Autore: Madrussan Elena
Pagine: 301
Ean: 9788871645445
Prezzo: € 15.00

Descrizione:A partire dalla percezione di spaesamento che attraversa le fenomenologie della vita quotidiana almeno quanto le espressioni della riflessione culturale, l'inquietudine sembra essere diventata una tipicità del nostro tempo. Eppure essa è, innanzitutto, condizione originaria della soggettività e tratto costitutivo di qualsiasi riflessione culturale impegnata a fare i conti con la propria "parte oscura". Di qui l'idea che, una volta rimesse a fuoco le forme dell'"inquietudine originaria", sia possibile riformularne i nessi con l'educazione attraverso le figure dell'io inquieto, della relazione inquieta e della conoscenza inquieta. Ad emergere saranno, quindi, quelle zone marginali del senso che danno forma alla relazione tra soggetto e mondo: dal perturbante alla situazione-limite, dall'ineffabile alla metafora, dall'avventura all'imprendibilità. Lungi dall'idea di poter imbrigliare tali luoghi di confine nei territori rassicuranti della codificazione e della standardizzazione culturali, si tenterà, piuttosto, di mostrarne la forza illuminante e le possibilità di senso, rintracciando proprio in quei margini le connotazioni più sfuggenti eppure più significative dell'esperienza soggettiva. Fino a pensare, per il loro tramite, alla "manoeuvre formativa" come possibile cifra pedagogica dell'esistenza, sia essa intesa nell'accezione simbolica del movimento di torsione verso una nuova direzione, sia essa intesa come "opera della mano": pratica del mondo che rimodella continuamente i contorni delle soggettività e del conoscere.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ludosofia. Il counseling e i giochi filosofici"
Editore: Ananke
Autore: Miceli Arcangela
Pagine: 156
Ean: 9788898986552
Prezzo: € 13.50

Descrizione:La ludosofia, strumento di riflessione su di sé attraverso il "gioco filosofico" individuale e di gruppo, è una delle possibili "pratiche" che mettono il counseling, e il counseling filosofico in particolare, al servizio dell'uomo e al suo innato mestiere di filosofo, senza che, peraltro, egli lo sia per studi e formazione culturale. Funzionale alla sua condizione esistenziale di uomo, la ludosofia, il "conoscere giocando", può essere il punto di avvio di un percorso di ricerca interiore che aiuti ogni individuo - continuamente assillato da interrogativi a cui nessuno, se non egli stesso, può cercare di dare un senso più che una risposta -, a dipanare dubbi, incertezze e disagi. Il testo cerca di ricostruire, a partire dai filosofi e dalle loro opere, quel tessuto connettivo di sollecitazioni di cui tutta la storia della filosofia, che è storia dell'uomo, è intrisa. Sono anche presenti esperienze pratiche e descrizioni di giochi filosofici, di cui, in questa nuova edizione, è presente un indice.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' insegnante, la formazione, l'alterità. Pratiche, condizioni, valori per un'educazione interculturale"
Editore: Centro Studi Erickson
Autore: Razzini Domenico
Pagine: 210
Ean: 9788859013556
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Quali sono i riferimenti pratici, gnoseologici e assiologici da individuare per gli insegnanti impegnati nelle odierne classi globali? È da questo interrogativo che prende spunto Domenico Razzini per compiere una ricca e articolata esplorazione dei percorsi, delle ricerche e delle proposte più funzionali alla scuola dell'oggi. Muovendo dalla critica a un modo di "fare scuola" che continua a utilizzare quasi esclusivamente approcci di tipo trasmissivo, l'autore ne sottolinea alcuni limiti. Intese le persone come culture, ovvero universi semantici in grado di elaborare idee, sviluppare progetti e realizzare prodotti, qualunque percorso educativo-didattico rivela una sua intrinseca interculturalità. Tuttavia, per essere praticabile, è necessario che l'intercultura sia alimentata da esperienze comunicate e condivise, che sia, in una parola, democratica. Ma si può dare una testimonianza fattiva della democrazia in contesti multiculturali? Sì, risponde l'autore, a patto che l'agire educativo garantisca dinamicità, umanità e capacità di creare, attraverso gli apprendimenti, spazi di libertà.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "A scuola con la mindfulness"
Editore: Terra Nuova Edizioni
Autore: Vigilante Antonio
Pagine: 240
Ean: 9788866812746
Prezzo: € 12.60

Descrizione:Cinque secoli prima di Cristo Siddhartha Gautama, il Buddha storico, ha elaborato un sistema di meditazione (vipassana) basato sull'analisi di sé stessi, del proprio corpo e dei contenuti mentali. Negli anni Settanta il medico statunitense Jon Kabat-Zinn ne ha tratto un protocollo scientifico per la cura dello stress. È nata così la mindfulness, una pratica che ha rivoluzionato il mondo della psicoterapia. Questo libro suggerisce che l'introduzione della mindfulness nelle scuole, associata alla pratica occidentale del dialogo filosofico, rappresenta l'occasione per un cambiamento di paradigma in campo educativo. La mindfulness può essere uno strumento efficace per affrontare problemi sempre più diffusi nelle nostre scuole, come violenza e bullismo, disattenzione, difficoltà di concentrazione, burnout dei docenti. Per Vigilante, tuttavia, essa attua tutte le sue potenzialità solo se inserita in un progetto educativo più complesso. L'Educazione Basata sulla Consapevolezza (EBAC) Umanistica proposta dall'autore è un programma di formazione che, attraverso la ricerca interiore e il dialogo con gli altri, intende approfondire la consapevolezza come sapere di sé (dimensione esistenziale), sapere dell'altro (dimensione etica), coscienza dei problemi comuni (dimensione politica). Il libro è completato da una guida pratica, con esercizi pensati appositamente per studenti e insegnanti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU