Articoli religiosi

Libri - Filosofia, Teoria E Psicologia Dell'educazione



Titolo: "Fare e pensare le relazioni. Prospettive educative con i Laboratori di counseling"
Editore: Franco Angeli
Autore: Mortari Chiara
Pagine: 96
Ean: 9788891770349
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Oggi siamo di fronte a una sorta di rivoluzione data dalle innovazioni sociali: cambiamenti radicali di codici di comunicazione, culture, modalità di stabilire relazioni che ci fanno sentire spesso impreparati e confusi nelle interazioni quotidiane. Come rigenerare i nostri rapporti insteriliti? Tentando un contributo, questo volume propone elementi di orientamento, presi dalle scienze psicologiche e dalla pratica professionale del counseling di gruppo per imparare a costruire relazioni positive, produttive di comportamenti empatici e sensibilità etica. Negli ambienti di lavoro, nella scuola e più in generale nelle organizzazioni sociali, sempre più digitalizzati e automatizzati, si manifesta il bisogno di una logica individuale, non fredda e astratta, ma in grado di favorire competenze interdisciplinari e processi educativi. Il "fare esperienza di relazione" in modo intenzionale si rivela, a tal proposito, un espediente sociale di grande portata per i nostri tempi, complicati dalle trasformazioni di comunità globale. Con la proposta di un metodo d'intervento educativo, il Laboratorio di counseling, si vuole tentare di meglio comprendere e facilitare i rapporti tra le persone nei vari contesti. Quello che unisce o separa gli individui, è condizionato dal confronto delle rispettive personalità e differenze: il modo con il quale questo confronto viene gestito nella relazione, genera conflitto o nutrimento per il legame affettivo. Il volume non si limita a interrogare gli aspetti spersonalizzanti dei rapporti tra individui ma tratta del lavoro di relazione, di quanto rende possibile il superamento di barriere che ci separano gli uni dagli altri, con sfiducia, paura o disattenzione. Una riflessione, quella affrontata, che porta a cercare oltre ogni cultura del vuoto e della precarietà, la confluenza di desideri e risposte ai bisogni irrinunciabili di affettività.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La scuola tra politica e pedagogia"
Editore: Anicia
Autore: Alberti Alberto
Pagine: 175
Ean: 9788867093496
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Il discorso sulla scuola è ricco e variegato. Vi partecipano pedagogisti e politici, studiosi ed esperti, ma anche persone comuni che possono vantare il solo titolo della loro frequenza scolastica. Muovendosi in un panorama così vasto e complesso questo libro presenta una organizzazione della materia per antinomie e polarizzazioni. Vengono così esaminate le contrapposizioni tra pubblico e privato tra centralismo e autonomia, tra indottrinamento ideologico e liberazione, tra la prospettiva infausta della morte della scuola e la sua insopprimibile vitalità, nonché le problematiche squisitamente didattiche dell'insegnare e dell'apprendere. Sempre rispettando la cifra caratteristica del linguaggio pedagogico, ovvero l'aspirazione al bello e al buono e al miglioramento del sistema.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dalla riflessione alla visione... all'emozione. La scuola verso le culture e le religioni orientali"
Editore: Wip Edizioni
Autore: Conconi Massimo, De Carli Sergio
Pagine: 144
Ean: 9788884594570
Prezzo: € 10.00

Descrizione:La scuola verso le culture e le religioni orientali. Accompagnare i giovani in un cammino di conoscenza alto, che sia in grado di stimolarli ad aprire lo sguardo dentro se stessi ed attraverso ciò imparare ad immaginare il mondo come una visione allargata di qualcosa di più complesso e articolato rispetto alla semplificazione del quotidiano, è la finalità di questo testo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Maria Montessori, una storia attuale"
Editore: Il Leone Verde
Autore: Honegger Fresco Grazia
Pagine: 282
Ean: 9788865801734
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Maria Montessori non fu certo una donna comune. Capace di destare le più entusiastiche adesioni e le critiche più malevole, fu oggetto al suo tempo di illazioni, maldicenze, pettegolezzi e, ancor oggi, il suo senso di libertà e le scomode novità del suo pensiero suscitano reazioni contrastanti. Si ripercorrono qui le tappe della sua vita: dagli anni della formazione, segnati dalla difficoltà di essere una delle prime donne medico in Italia, all'esperienza dolorosa della maternità nascosta; dalle lotte femministe, che fondano in lei un nuovo senso di giustizia sociale e una nuova consapevolezza del ruolo della donna, all'impegno a favore dei bambini svantaggiati fino al suo innovativo progetto pedagogico, basato sulla valorizzazione delle risorse e della libertà del bambino, dalla nascita all'adolescenza. La presente edizione, rivista e aggiornata, accoglie numerose aggiunte, modifiche, correzioni e capitoli nuovi, grazie anche al prezioso contributo della bisnipote di Maria, Carolina Montessori.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Nova schola. Temi e problemi di pedagogia protestante nei primi testi della Riforma"
Editore: Anicia
Autore: Salvarani Luana
Pagine: 143
Ean: 9788867093687
Prezzo: € 19.50

Descrizione:La storia del pensiero educativo ispirato o variamente determinato dalla Riforma protestante ha appena varcato il mezzo millennio e, in virtù della centralità geopolitica dei Paesi in cui la Riforma si è maggiormente affermata, si avvia ad un futuro altrettanto lungo e ricco di propaggini culturali. Questo lavoro è incentrato su testi e fonti di argomento pedagogico dei primi vent'anni della Riforma, nell'area culturale e operativa dei sodali Lutero e Melantone. Abbiamo indagato i testi individuando linee di continuità ai fini di tracciare una prima geografia del pensiero pedagogico luterano, ma anche segnalando incongruenze, crepe, apparenti o reali contraddizioni: tracce e testimonianze di un dibattito aperto, che motiva storicamente più di un paradigma dell'educazione contemporanea e i cui nodi problematici continuano a interrogarci.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Perché devo dare ragione agli insegnanti di mio figlio"
Editore: La nave di Teseo
Autore: Serafini Maria Teresa
Pagine: 260
Ean: 9788893445610
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Negli ultimi anni si percepisce un disagio, una tensione nei rapporti tra la scuola e la famiglia. In passato i genitori affidavano i figli ai loro insegnanti con fiducia, perché "l'insegnante ha sempre ragione": non c'era discussione, in caso di divergenze non c'erano dubbi su chi dovesse guidare le scelte e i comportamenti dei ragazzi. Ora sembra essere girato il vento: l'insegnante ha perso molte certezze, la sua carriera è spesso una corsa a ostacoli e, in mancanza di stima per il ruolo, cala la fiducia e si misurano e valutano tutti i suoi comportamenti. Tra famiglia e scuola ci sono così continui conflitti, riportati dalle cronache dei giornali. Questo libro è dedicato al rapporto tra genitori e insegnanti: di fronte al disordine della scuola e alla confusione dei valori della nostra società, le due parti devono imparare a collaborare e a interrogarsi sui temi che davvero riguardano il futuro dei ragazzi. Il successo personale è ciò che conta più di tutto? I giovani devono essere guidati passo passo o vanno anche lasciati liberi di sbagliare? Far fatica a scuola è davvero inutile oppure è un modo per imparare a gestire i problemi che si incontreranno nella vita? Occorre soprattutto tornare a credere che "l'insegnante ha sempre ragione": magari quasi sempre, ma quando un insegnante sente il consenso della famiglia può svolgere in modo più autorevole il suo ruolo all'interno della classe, ottenendo così migliori risultati. Attraverso test di autovalutazione, storie vere, illustrazioni e analisi, questo libro dà ai genitori tanti motivi per tornare a credere negli insegnanti, e ai docenti qualche spunto di riflessione su come impostare i rapporti con le famiglie, ed è uno strumento per crescere tutti: genitori, insegnanti e studenti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Educazione affettiva. L'impegno della scuola attuale"
Editore: Anicia
Autore:
Pagine: 319
Ean: 9788867093601
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Questo volume intende affermare un tema fondamentale - l'educazione affettiva - per la scuola attuale. Un tema che dovrebbe costituire una delle frontiere più avanzate della formazione dei bambini, dei ragazzi e dei giovani che - oggi - si trovano a vivere la loro esperienza emotiva con molte difficoltà. Anche a scuola la pedagogia può essere, se ben gestita nei vari insegnamenti, non una terapia ma un buon sostegno per sviluppare un migliore equilibrio emotivo. Come emerge dal volume stesso, si tratta di una competenza ulteriore che deve entrare a far parte urgentemente della formazione degli insegnanti e degli educatori.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Civitas educationis. Education, politics and culture (2017)"
Editore: Mimesis
Autore:
Pagine: 296
Ean: 9788857548005
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Civitas educationis. Education, Politics, and Culture è una rivista internazionale peer-reviewed che promuove la riflessione e la discussione sul legame fra educazione e politica, intesa come dimensione fondamentale dell'esistenza umana. La rivista è stata fondata nel 2012, nell'ambito delle attività di ricerca del gruppo di pedagogia della Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa, e dal 2014 è stata inserita nell'elenco di Riviste, nazionali e internazionali, di Fascia A dell'ANVUR.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Togliamo il disturbo. Saggio sulla libertà di non studiare"
Editore: Guanda
Autore: Mastrocola Paola
Pagine: 271
Ean: 9788823521827
Prezzo: € 12.00

Descrizione:"Ditemi se le devo ancora insegnare queste cose o no. Forse, se i ragazzi non sanno più l'italiano, vuol dire che la scuola non ha più ritenuto che fosse il caso di insegnare l'italiano. Forse tutti in Italia (o meglio, in Europa) hanno deciso questo: che non è più utile insegnare la propria lingua, e si sono dimenticati di dirlo anche a me, e allora io sono l'ultima a fare una cosa che non interessa più nessuno, e quindi è bene che smetta. Questo libro è una battaglia, perché la cultura non abbandoni la nostra vita e prima di ogni altro luogo la nostra scuola, rendendo il futuro di tutti noi un deserto. È anche un atto di accusa alla mia generazione, che ha compiuto alcune scelte disastrose e non manifesta oggi il minimo pentimento. Infine, è la mia personale preghiera ai giovani, perché scelgano loro, in prima persona, la vita che vorranno, ignorando ogni pressione, sociale e soprattutto familiare. E perché, in un mondo che li vezzeggia, li compatisce, e ne alimenta ogni giorno il vittimismo, essi con un gesto coraggioso e rivoluzionario si riprendano la libertà di scegliere se studiare o no, sovvertendo tutti gli insopportabili luoghi comuni che da almeno quarant'anni ci governano e ci opprimono." (P. Mastrocola)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Apprendimento esperienziale e padronanza di sé"
Editore: La Scuola
Autore: Tarantino Andrea
Pagine: 192
Ean: 9788826500614
Prezzo: € 20.00

Descrizione:L'apprendimento esperienziale sostiene le spinte a favore del cambiamento, genera flessibilità, emancipa la persona nel segno della responsabilità e dell'autonomia e utilizza la metafora, uno dei possibili dinamismi dell'apprendere. In questo volume si fa riferimento alla metafora dell'andar per mare, all'arte antica del pescatore, capace di scorgere i segni del tempo e di mobilitare le risorse per l'azione efficace, prudente e creativo, esperto nel lavoro di squadra, dinamico e flessibile, riservato e collaborativo, tessitore di storie sempre nuove e imprevedibili. Le riflessioni proposte si rivolgono agli studiosi dell'apprendimento, ai protagonisti della formazione, agli esperti che lavorano con gli adulti, agli operatori della scuola che puntano ai comportamenti oltre che ai contenuti e, più in generale, a quanti credono davvero che l'apprendimento edifichi la persona e procuri sviluppo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Prima, partenza... via! Imparare giocando in vista dell'ingresso alla classe 1ª della scuola primaria"
Editore: Giunti EDU
Autore: Caligari Chiara, De Carolis Caterina, Sciabolazza Emanuele Leone
Pagine: 120
Ean: 9788809868731
Prezzo: € 14.00

Descrizione:100 giochi "intelligenti" che i genitori possono proporre ai figli nel tempo libero per potenziare in modo divertente i prerequisiti essenziali degli apprendimenti che saranno proposti ai bambini a partire dalla scuola primaria. Le attività riguardano aree come: linguaggio e comunicazione, abilità grafo-motorie, concetti di numero e quantità, attenzione, memoria e così via. Le attività ludiche sono altamente motivanti e di facile realizzazione e si possono svolgere secondo tre modalità, ognuna contrassegnata da un simbolo: giochi all'aria aperta, giochi in viaggio, giochi sul libro. Il libro nasce dall'esperienza sul campo di un gruppo di professioniste dell'età evolutiva, che da anni si occupano di progetti laboratoriali per potenziare i prerequisiti cognitivi ed emotivi all'apprendimento, rivolti a bambini dai 5 ai 12 anni con difficoltà e bisogni educativi speciali. Le proposte qui contenute, oltre che per i genitori, possono essere utili anche a specialisti e insegnanti per: accompagnare le attività svolte nell'ultimo anno della scuola dell'infanzia; potenziare durante le vacanze estive le abilità che ogni bambino deve possedere per affrontare serenamente la scuola primaria; affiancare le attività di avviamento del primo quadrimestre della classe prima.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Perché devo dare ragione agli insegnanti di mio figlio"
Editore: La nave di Teseo
Autore: Serafini Maria Teresa
Pagine:
Ean: 9788893446174
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Negli ultimi anni si percepisce un disagio, una tensione nei rapporti tra la scuola e la famiglia. In passato i genitori affidavano i figli ai loro insegnanti con fiducia, perché "l'insegnante ha sempre ragione": non c'era discussione, in caso di divergenze non c'erano dubbi su chi dovesse guidare le scelte e i comportamenti dei ragazzi. Ora sembra essere girato il vento: l'insegnante ha perso molte certezze, la sua carriera è spesso una corsa a ostacoli e, in mancanza di stima per il ruolo, cala la fiducia e si misurano e valutano tutti i suoi comportamenti. Tra famiglia e scuola ci sono così continui conflitti, riportati dalle cronache dei giornali. Questo libro è dedicato al rapporto tra genitori e insegnanti: di fronte al disordine della scuola e alla confusione dei valori della nostra società, le due parti devono imparare a collaborare e a interrogarsi sui temi che davvero riguardano il futuro dei ragazzi. Il successo personale è ciò che conta più di tutto? I giovani devono essere guidati passo passo o vanno anche lasciati liberi di sbagliare? Far fatica a scuola è davvero inutile oppure è un modo per imparare a gestire i problemi che si incontreranno nella vita? Occorre soprattutto tornare a credere che "l'insegnante ha sempre ragione": magari quasi sempre, ma quando un insegnante sente il consenso della famiglia può svolgere in modo più autorevole il suo ruolo all'interno della classe, ottenendo così migliori risultati. Attraverso test di autovalutazione, storie vere, illustrazioni e analisi, questo libro dà ai genitori tanti motivi per tornare a credere negli insegnanti, e ai docenti qualche spunto di riflessione su come impostare i rapporti con le famiglie, ed è uno strumento per crescere tutti: genitori, insegnanti e studenti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Scuola democratica. Learning for democracy (2018)"
Editore: Il Mulino
Autore:
Pagine: 225
Ean: 9788815277909
Prezzo: € 31.00

Descrizione:"Scuola Democratica-Learning for Democracy" è una rivista di ricerca, di riflessione e di dibattito sull'intera area dell'education e del learning, articolandosi in tre settori (scuola; università; apprendimento, formazione e lavoro), affrontati specificamente ma anche in modo integrato e trasversale. Si indirizza a ricercatori, esperti, amministratori, dirigenti, insegnanti, formatori, ed è aperta ai loro contributi. Supportata da un network scientifico composto da oltre 100 studiosi, si propone come un punto di incontro tra le varie discipline (in particolare, antropologia, economia, pedagogia, psicologia e sociologia) che si occupano delle tematiche educative e formative.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Motivare alla conoscenza"
Editore: La Scuola
Autore: Marcello Tempesta
Pagine: 176
Ean: 9788826500515
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Il rapporto tra motivazione scolastica e formazione degli insegnanti è un nodo fondamentale per i sistemi d'istruzione nel prossimo futuro. Numerosi analisti sociali mettono in evidenza la crescente disaffezione giovanile verso le pratiche scolastiche ereditate dal '900 e la crescente fatica del mondo adulto nell'assu­mersi il compito di aiutare i nati nel nuovo millennio a scoprire autonomamente perché valga la pena addentrarsi nel cammino della conoscenza. Questo volume, individuando le questioni educative fondamentali e le linee strategiche di una proposta formativa, propone di ridefinire la questione pe­dagogica della motivazione scolastica lungo un duplice asse: la centralità della cultura della relazione educativa e della motivazione scolastica nella multifor­me professionalità del docente contemporaneo (con la conseguente necessità di una formazione in tal senso nei percorsi di Teacher Education, sia iniziale che in servizio); la centralità del lavoro sulla motivazione intrinseca alla conoscenza (con la conseguente necessità di evitare approcci retorici o moralistici, in favore di percorsi centrati sulla curiosità epistemica e sul bisogno di crescita del sog­getto nel suo rapporto con il mondo).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Temi dibattuti in pedagogia ed educazione"
Editore: Aracne
Autore:
Pagine: 148
Ean: 9788825514025
Prezzo: € 11.00

Descrizione:Il volume è frutto di una ricerca incentrata su temi di natura teorica e prassica per i quali non si è pervenuti, al momento attuale, a una piena conoscenza e definizione. L'opera, alla cui stesura hanno partecipato alcuni giovani e valenti dottori di ricerca provenienti da diverse università italiane, affronta argomenti come la transdisciplinarietà, la valutazione nella scuola dell'infanzia, la problematica dell'educazione di genere nella scuola e il rapporto tra scuola e lavoro.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La scuola svaporata. Una modesta proposta di resilienza"
Editore: Aracne
Autore: Mele Santino
Pagine: 80
Ean: 9788825511925
Prezzo: € 8.00

Descrizione:Il depotenziamento sempre più accentuato dei saperi disciplinari e della figura stessa dell'insegnante, ridotto ormai a irrilevante funzione di cornice, è un processo istituzionale che va avanti da decenni, teorizzato e santificato dalle "scienze della formazione", perfezionato nella retorica della scuola "inclusiva", dell'"accoglienza" empatica, delle "competenze" flessibili e della didattica "digitale". È forse ancora possibile, però, reagire a questo annacquamento culturale e allo svaporamento della scuola stessa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Educatori e pedagogisti. Senso dell'agire educativo e riconoscimento professionale"
Editore: Centro Studi Erickson
Autore:
Pagine: 197
Ean: 9788859016038
Prezzo: € 20.00

Descrizione:I profili di educatore e di pedagogista due figure chiave per un'indispensabile innovazione del sistema di welfare secondo un'ottica promozionale e rigenerativa sono stati negli ultimi anni al centro del dibattito tanto del mondo accademico quanto delle associazioni professionali. Vanna Iori, curatrice del volume, ha promosso un'importante e necessaria proposta di Legge, che finalmente si occupa di delineare la fisionomia dell'educatore socio-pedagogico e del pedagogista, affermando il principio, fondamentale ma non scontato, che le competenze professionali sono necessarie e qualificano il fondamento scientifico degli interventi educativi. Il saggio rappresenta, in questa prospettiva, un contributo alla definizione del profilo di educatori e pedagogisti, volto non tanto a discuterne i variegati ambiti di intervento e di specializzazione in cui può declinarsi, bensì a individuarne alcune dimensioni essenziali che lo caratterizzano e a promuovere consapevolezze nuove e inesplorate dell'agire educativo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Pedagogisti e educatori tra scuola e università"
Editore: Firenze University Press
Autore: Cives Giacomo
Pagine: 112
Ean: 9788864536903
Prezzo: € 14.90

Descrizione:Con la convinzione del valore della stretta collaborazione tra scuola e università, e dell'impegno per la costruzione di una educazione emancipatrice e democratica, sono qui raccolti profili e testimonianze relativi all'incontro personale dell'autore con pedagogisti (e anche filosofi sensibili alla dimensione educativa) e uomini di scuola, uniti nella lotta per la costruzione di una scuola di tutti e liberatrice. Così alle pagine su Raffaele Resta, Giovanni Calò, Franco Lombardi e Luigi Volpicelli (entrambi maestri dell'autore), Dina Bertoni Jovine, Remo Cantoni, Marco Olivetti, Angelo Broccoli, Dina Tornasi, Santoni Rugiu, Remo Fornaca sono unite quelle sui direttori didattici Virgilio Zangrilli, Giacomo Santucci, Giustino Broccolini (poi professore associato), figure generose impegnate in ampie prospettive e azioni costruttive, formative e civili e non chiuse in specialismi tecnici ristretti e senza orizzonti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' educazione del corpomente. Cosa significa educare nella società postmoderna"
Editore: Alpes Italia
Autore: Mannella Marcello
Pagine: XLI-199
Ean: 9788865314937
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Bauman ha definito vita liquida i comportamenti del nostro tempo postmoderno. La vita liquida è una vita di disimpegno e di emozioni a buon mercato. Esposti allo sguardo di occhi elettronici e invisibili, siamo sottoposti a un fuoco di fila di stimoli e messaggi personalizzati e seducenti. Consumare per consumare è diventato un imperativo di vitale importanza in un sistema economico fondato sull'assurda convinzione che sia possibile aumentare all'infinito la produzione in un mondo di risorse finite. Anche la concezione dell'identità ha caratteri particolari: il sé è oggi fluido, leggero, situazionale, contraddittorio. Il pericolo è che l'esperienza del mondo e di noi stessi si frammenti, che le nostre personalità rimangano appena accennate o, nel migliore dei casi, incompiute. Il nostro tempo necessita, dunque, di un ripensamento complessivo circa le finalità dell'uomo e del suo posto nell'esistenza. Un ruolo decisivo può e deve essere svolto da una nuova pedagogia. Educati alla consapevolezza corporea e al sentire - all'integrazione del corpomente - e non soltanto all'acquisizione di competenze e abilità, bambini e adolescenti saranno in grado di sviluppare una forte attitudine empatica e il pensiero/sentimento di appartenere al corpo comune del genere umano e della terra. Solo a partire dal corpo e dalla sua integrazione con la mente è, infatti, possibile pervenire alla definizione di personalità mature, capaci di reggere l'urto delle spinte centrifughe e disorganizzanti del nostro tempo, così come di cogliere le possibilità di libertà, di crescita individuale e collettiva, pure presenti nella società postmoderna. Prefazione di Paola Falteri.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' educazione dei figli. Un bambino è come un albero"
Editore: Piano B
Autore: Russell Bertrand
Pagine: 153
Ean: 9788893710404
Prezzo: € 13.00

Descrizione:L'istruzione come unica via per riformare la società. L'equilibrio tra autorità e auto-determinazione, tra libertà e disciplina. L'educazione dei figli è la chiave di un mondo nuovo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Educazione e famiglie. Ricerche e nuove pratiche per la genitorialità"
Editore: Carocci
Autore: Milani Paola
Pagine: 279
Ean: 9788843088850
Prezzo: € 26.00

Descrizione:In Italia negli ultimi anni si registra un inquietante aumento della povertà e delle disuguaglianze. Ricerche interdisciplinari dimostrano come accompagnare i genitori nell'educazione dei figli, nelle nuove configurazioni familiari, sia un investimento efficace e duraturo per superare tali disuguaglianze, liberare il potenziale umano dei bambini più vulnerabili e costruire giustizia sociale per le nuove generazioni. Il libro propone nuovi approcci per fare spazio ai genitori nelle aree della promozione, prevenzione e protezione dell'infanzia, rivelando inedite connessioni fra pratiche e ricerche, saperi e linguaggi diversi e presentando le più riconosciute esperienze internazionali per favorire la circolazione delle idee su metodi, strumenti e interventi innovativi e trasformativi nei confronti di bambini e genitori. Il testo è rivolto agli studenti dei corsi di Scienze dell'educazione e della formazione primaria, Servizio sociale, Psicologia e ai professionisti dei servizi educativi, della scuola e del sistema di welfare per i bambini e le famiglie, per accompagnare e invitare all'azione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "100 modi per farsi ascoltare senza urlare. Le strategie e le parole che funzionano anche con i bambini più oppositivi"
Editore: Red Edizioni
Autore: Bacus Anne
Pagine: 255
Ean: 9788857308234
Prezzo: € 14.00

Descrizione:La società cambia e anche i metodi educativi. Gli effetti positivi sono evidenti nel rispetto per il bambino e nell'apertura al mondo, ma la trasformazione delle relazioni familiari ha portato anche alla scomparsa di riferimenti. Di fronte al compito di porre limiti e divieti, molti genitori si sentono persi: farsi ascoltare dai propri figli diventa una missione quasi impossibile. Tuttavia, amare è anche stabilire e far rispettare alcune regole fondamentali. In caso contrario, i nostri figli non saranno preparati per il futuro che li attende. Questo libro propone 100 strategie coerenti e facili da mettere in pratica per promuovere il dialogo senza alzare la voce, ripetere cento volte le stesse richieste, intavolare negoziati o discussioni infinite, cedere a urla o sculacciate... Per imparare a comunicare con rispetto e a farsi capire dai propri figli, sapendo anche esigere o vietare quando è necessario.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Paideutika"
Editore: Ibis
Autore:
Pagine: 200
Ean: 9788871645865
Prezzo: € 17.00

Descrizione:Cosa vuol dire Paideutika? Letteralmente essa è la menzione al plurale dell'aggettivo verbale derivato dal greco paideuo (istruisco, educo, formo), da cui anche paideia (educazione, cultura, istruzione, conoscenza). Per cui Paideutika nomina tutto ciò che ha a che fare con la formazione dell'uomo. Così Paideutika intende sviluppare una critica serrata delle pratiche di assoggettamento formativo a partire esattamente dal nesso formazione / cultura. E di farlo nel segno di una tradizione fenomenologica che, con accentuata attenzione esistenziale, non potrà che immergersi nelle infinite forme della vita di cultura - dalla filosofia alle scienze umane, dall'arte alla letteratura, dalle scienze sociali e politiche a quelle dell'educazione - per rivendicare, oggi, l'urgenza di un pensiero radicale. Un pensiero capace di reagire, con metodo decostruttivo, alla confortevole e levigata illibertà che sempre si annida nelle formule retoriche ed edificanti del pedagogismo corrente.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La sfida dell'educazione"
Editore: Vita e Pensiero
Autore:
Pagine: 144
Ean: 9788834335291
Prezzo: € 13.00

Descrizione:La ricorrenza del termine educazione in riflessioni, progetti e pratiche mostra la sua centralità nell'intersecare le esigenze più profonde del nostro tempo. Innumerevoli difficoltà delle persone richiedono di interpretare condizioni di crisi, emergenza, fragilità, così come di prestare attenzione a dimensioni come cura, legame, affettività, libertà, bellezza, cittadinanza. Cercando di andare al di là di atteggiamenti improntati al lanciare grida d'allarme intorno a disagi e mancanze, occorre piuttosto sottolineare la valenza trasformatrice dell'educazione, per non disperdere ciò di cui è portatrice ogni persona. Per tali motivi, gli studi raccolti in questo volume, dedicato al prof. Giuseppe Vico nella ricorrenza dei suoi 80 anni, esplorano la questione educativa da punti di vista diversi, ma tutti convergenti sul riconoscimento della dignità dell'essere umano e della sua libertà. L'educazione, come ciò che compete in modo distintivo a ogni persona, invita a raccogliere la sfida - oggi come sempre - di un agire educativo orientato non a inibire ma a liberare potenzialità e risorse.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cantieri di pace nel Novecento. Figure, esperienze e modelli educativi nel secolo dei conflitti"
Editore: Il Mulino
Autore:
Pagine: 252
Ean: 9788815277985
Prezzo: € 23.00

Descrizione:Il volume raccoglie gli esiti del lavoro di un gruppo interdisciplinare di ricerca del Dipartimento di Educazione e Scienze Umane dell'Università di Modena e Reggio Emilia, coordinato da Fulvio De Giorgi e composto da storici dell'educazione, storici contemporaneisti, storici del cristianesimo e pedagogisti. Inserendosi in un'operazione di rilancio/ innovazione dei Peace Studies con l'ambizione di poter portare un contributo, sul piano scientifico, ai processi di Peacebuilding (assumendo implicitamente uno sguardo pedagogico da «sistema preventivo»), il gruppo ha rivolto l'attenzione, secondo le competenze specifiche dei suoi membri, ma anche in chiave comparativa, a figure e momenti significativi nella storia dell'impegno umano a superare ingiustizie e odi divisivi e a «costruire ponti». Tali esperienze mostrano come l'educazione alla pace sia innanzitutto critica e decostruzione del discorso ideologico-prescrittivo (e autoritario) di ogni educazione «nera», ossia violenta, oppressiva, indottrinatrice, adultista: dunque educazione alla pace come diseducazione alla guerra e risposta alle concrete situazioni di violenza (diretta, strutturale, culturale) del contesto in cui l'educazione si realizza. Al centro della ricerca troviamo dunque le figure chiave di Maria Montessori, Robert Baden-Powell, Loris Malaguzzi, don Lorenzo Milani, Laura Bianchini, Oscar Arnulfo Romero, e l'esperienza di Taizé. Nel saggio introduttivo Fulvio De Giorgi esplicita le scelte metodologiche sottese al lavoro del gruppo e avanza considerazioni nel senso di un rinnovamento dei Peace Studies.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU