Articoli religiosi

Libri - Altre Aree E Temi Della Psicologia



Titolo: "La memoria geniale. Come ricordiamo. Perché dimentichiamo"
Editore: Rizzoli
Autore: Monyer Hannah, Gassman Martin
Pagine: 261
Ean: 9788817092296
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Prima o poi nella vita succede a tutti: di fronte a una decisione che ci sembra impossibile da prendere, all'improvviso, quasi miracolosamente, ogni tassello trova il suo posto. La soluzione è semplice e soprattutto è sempre stata lì, a portata di mano. Ma cos'è questa illuminazione? Come arriviamo alla scelta che con il senno di poi ci pare l'unica giusta, l'unica possibile, l'opzione che, se ignorata, tornerà a tormentarci a lungo? Per Hannah Monyer e Martin Gessmann la risposta è semplice: grazie alla memoria. Partendo da due punti di vista completamente diversi - quello della neurobiologia e quello della filosofia - i due autori ripensano in modo anticonvenzionale la struttura della memoria, che non esiste per nascondere il vissuto dentro i suoi "cassetti", ma per rielaborarlo costantemente. Le informazioni rilevanti possono così sovrascrivere quello che c'era in principio. Questa prospettiva rivoluzionaria ci offre una nuova comprensione del "lavoro" quotidiano del ricordare e, soprattutto, del dimenticare: tracciare la strada verso il futuro. "L'uomo non ha a disposizione altre facoltà in grado di gestire un compito così complesso e delicato."

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Amore mio. Psicanalisi e possesso"
Editore: Edizioni ETS
Autore: Zino Lorenzo
Pagine: 188
Ean: 9788846744074
Prezzo: € 16.00

Descrizione:"Viviamo in un tempo dove soprattutto le donne sono maltrattate, e non bisogna dirlo per avere consenso, né solo come cronaca, ma perché chiunque porti qualcosa a questo albero che si chiama donna, e in modo tale che cresca mettendo radici dove finalmente un giorno non si possa più parlare di terreno avvelenato, o di frutti che non potranno essere come si vorrebbe che fossero". Lorenzo Zino ritorna ad indagare i sentimenti misurandosi col rischio più potente della nostra epoca: l'amore che diventa possesso, sopraffazione dell'altro, violenza fisica e psicologica. Lo fa, come sempre, nell'incontro col pubblico in diretta, di fronte a persone che ascoltano per sentire qualcosa che consenta loro, qua e là, di riconoscersi in grado di poter amare ed essere amati nel rispetto e nella lealtà. "Amore mio. E possibile? È possibile che si dia del mio, se non come delirio? È possibile che un amore non paghi un prezzo potente al bisogno di possedere ed essere posseduta? Altra cosa sono le figure dell'atto sessuale, le figure - nel senso della coreografia - dell'atto d'amore. Mi sento tuo, mi sento tua, mi sento come tu mi vuoi, e così via. Ma sono momenti, non uno stato di fatto. E scambiare questi momenti con un tratto di realtà, di solito porta solo sciagure". "Si tratta, viceversa, di incontrare qualcosa negli occhi di un altro che ci dia sorte migliore rispetto alla notte della terra, alla notte che oscura. Incontro te, e nei tuoi occhi vedo la possibilità di sentirmi più vera, di poter avere una sorte migliore rispetto a quella di adeguarmi solo e soltanto a ciò che mi darà consenso".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' ombra di Narciso. Psicoterapia dell'incapacità di amare"
Editore: Franco Angeli
Autore: Ghezzani Nicola
Pagine: 168
Ean: 9788891750518
Prezzo: € 22.00

Descrizione:La tradizione psicoanalitica, a cominciare da Sadger e Rank, ha rilevato il termine "narcisismo" dalla sessuologia di fine Ottocento, nella quale indicava nient'altro che una perversione sessuale. Poi Freud ha "sdoganato" il termine e ha fatto del narcisismo il fondamento universale della natura umana e il cardine esplicativo di ogni psicopatologia. Da quel momento, nelle pagine di psicoterapeuti e moralisti della civiltà, il concetto di narcisismo è diventato onnicomprensivo, la chiave di accesso per spiegare ogni male. Ebbene, questo abuso sensazionalista del concetto è ormai logoro: il narcisismo è tutt'altro. Non è il fattore antisociale connaturato alla specie umana descritto da Freud; è semmai la deviazione patologica di un impulso naturale alla maturazione. Nessun carattere autonomo e nessuna personalità complessa possono nascere e svilupparsi senza attingere allo straordinario deposito di energia del narcisismo. L'ombra di Narciso è il dolore di non essere stati riconosciuti e, allo stesso tempo, la drammatica risposta dell'individuo all'angoscia di essere annientato. Nessuno è esente da tratti narcisistici, perché il narcisismo è una forza che spinge a esplorare la propria singolarità, a esprimere la propria unicità, ad affermare la propria personalità, anche se ciò comporta, non di rado, il passaggio attraverso la rabbia, la violenza, la crudeltà.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Raccontarsi per conoscersi. Il valore dell'autobiografia"
Editore: Sovera Editore
Autore:
Pagine: 96
Ean: 9788866523215
Prezzo: € 9.00

Descrizione:Raccontare se stessi per ripercorrere tappe o episodi significativi del proprio passato aiuta a stabilire un efficace rapporto con il proprio Io e a sviluppare un miglior senso di autostima.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il potere del sonno. Dalle nuove frontiere della scienza tutti i segreti per dormire meglio e rivoluzionare la vita notte dopo notte"
Editore: Vallardi A.
Autore: Wiseman Richard
Pagine: 287
Ean: 9788869872686
Prezzo: € 12.90

Descrizione:«Ogni giorno della nostra vita ci capita una cosa davvero strana. Chiudiamo gli occhi, dimentichiamo ciò che ci circonda, e ci mettiamo in viaggio verso un mondo fantastico. In questo regno immaginario possiamo volare, uscire con il nostro attore preferito, o constatare con orrore che tutti i denti ci stanno cadendo. Alla fine riprendiamo coscienza, apriamo gli occhi e continuiamo a vivere come se non fosse successo nulla di particolare.» E invece è successo molto, moltissimo: di fatto si è consumata una parte fondamentale della nostra esistenza. Nonostante questo, pochi sembrano attribuire la giusta importanza al sonno, anzi, molti tendono a considerare il tempo speso dormendo come sottratto ad attività più importanti. Questo pregiudizio nei confronti del dormire fa sì che la mancanza di sonno sia una delle emergenze più sottovalutate della nostra epoca. Dormire male ha effetti negativi sulla salute, sulla felicità e sulla durata della vita; viceversa dormire bene rigenera, migliora la memoria e favorisce la longevità. In questo libro rivoluzionario Wiseman fa il punto sulle più recenti scoperte scientifiche, illustrandoci un metodo innovativo per avere un riposo di qualità, che trasformerà radicalmente la nostra vita da svegli.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sogno, guarigione e cura. Una teoria sistemico-relazionale del sogno in chiave di ecologia della mente"
Editore: Franco Angeli
Autore: Madonna Giovanni
Pagine: 180
Ean: 9788891744920
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Questo libro rappresenta un contributo allo "sdoganamento" del sogno nell'approccio sistemico-relazionale. Gli psicoterapeuti che adottano questo approccio, nella maggior parte dei casi, trascurano i sogni dei loro pazienti, o, al massimo, vi prestano attenzione ma facendo riferimento a teorie del sogno di diversa matrice epistemologica. Lo scopo fondamentale di questo lavoro è quello di proporre una teoria sistemico-relazionale del sogno colmando una perniciosa lacuna dell'apparato teorico dell'approccio. In questa impresa Giovanni Madonna è affiancato da un gruppo di collaboratori. I primi capitoli che seguono l'introduzione hanno carattere storico e sono relativi al vasto corpo di idee nel quale una teoria sistemico-relazionale del sogno può affondare le sue radici. I successivi hanno carattere teorico-epistemologico e clinico. In questi, viene presentata una teoria, articolata in sei tesi, che propone il sogno in termini di rinarrazione autoriparativa, vengono discusse le implicazioni cliniche della teoria e vengono presentati numerosi casi che illustrano l'uso della teoria nei processi psicoterapeutici. Segue un capitolo dal carattere teorico-epistemologico e clinico in cui si discute il tema dei processi estremi di rinarrazione autoriparativa connessi con l'attesa della morte. Infine, il decimo capitolo estende l'uso della teoria presentata a un ambito di riflessione, quello delle arti figurative, che non rientra nella clinica stricto sensu.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La famiglia del tossicodipendente. Tra terapia e ricerca"
Editore: Cortina Raffaello
Autore: Cirillo Stefano, Berrini Roberto, Cambiaso Gianni
Pagine: XXII-300
Ean: 9788860308733
Prezzo: € 28.00

Descrizione:L'aggiornamento del volume, vent'anni dopo la prima edizione, ha consentito di approfondire alcune teorizzazioni e procedure sorte in seno alla terapia familiare, alla teoria dell'attaccamento e ali'infant research. I mutamenti che hanno coinvolto i consumatori di droghe, relativi alla qualità delle sostanze usate e alla loro diffusione capillare, hanno comportato una sovrapposizione di problemi non più circoscritti ai servizi per le tossicodipendenze, ma estesi ai consultori per adolescenti, ai servizi sociali, alle scuole e naturalmente ai terapeuti privati, cui le famiglie si rivolgono per la presa in carico dei figli tossicodipendenti. Un fenomeno che rende imprescindibile la collaborazione fra istituzioni, servizi e famiglie.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' uomo che non c'era. Storie ai limiti del Sé"
Editore: Centro Studi Erickson
Autore: Ananthaswamy Anil
Pagine: 278
Ean: 9788859012498
Prezzo: € 16.50

Descrizione:Dove possiamo collocare il nostro Sé? Nel cervello? Nella mente? Nel corpo? E soprattutto, un Sé esiste davvero? E se esiste, di cosa è fatto, che confini ha, come si trasforma nel corso della nostra vita? Esistono storie di uomini e donne che spingono al limite le possibili risposte a queste domande, accompagnandoci in un viaggio in regioni dell'identità incerte e perturbate, dove ciò che, per definizione, dovrebbe essere più stabile, in realtà ci sfugge: il senso di noi stessi. Graham tenta il suicidio e, dopo aver fallito, passa il resto della sua vita a persuadere gli altri di essere già morto. Ashwin vede un altro sé stesso... Schizofrenia, Alzheimer, autismo, epilessia, sindrome di Cotard sono solo esempi di modi di esistere in cui l'assioma cartesiano del «cogito ergo sum» è sovvertito dal «penso, dunque non sono». Le neuroscienze da tempo si interrogano su questi stati: condizioni cerebrali difettose o disfunzionali, dove accade che il Sé migri dal proprio corpo fisico verso un proprio doppione separato (Doppelgänger), o che lasci il proprio corpo vagare sul soffitto restando a guardarlo a distanza, come fosse distinto e altro da se stesso. L'uomo che non c'era parte da qui: dagli interrogativi a cui epistemologie differenti non hanno ancora saputo rispondere definitivamente, rimandandoci alla certezza che mente e corpo intrecciano tra loro relazioni complesse e mutanti, che i processi neuronali aggiornano il nostro Sé continuamente, e che la percezione di continuità che abbiamo del nostro essere noi stessi potrebbe di per sé essere un'illusione. Perché il Sé è allo stesso tempo ovunque, eppure da nessuna parte, nel nostro cervello.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I bambini sensibili hanno una marcia in più. Comprenderli, rassicurarli e prepararli a una vita felice"
Editore: Feltrinelli
Autore: Sellin Rolf
Pagine: 180
Ean: 9788807889028
Prezzo: € 9.00

Descrizione:"L'ipersensibilità non è una malattia, né una carenza, né un difetto. Nessun terapeuta è in grado di 'eliminare' l'ipersensibilità di un bambino. L'ipersensibilità è una caratteristica ereditata, un elemento distintivo e, più propriamente, un talento." Dopo "Le persone sensibili hanno una marcia in più" e "Le persone sensibili sanno dire no", Rolf Sellin torna con un nuovo libro per comprendere a fondo l'ipersensibilità nell'infanzia e dare a genitori e insegnanti le chiavi per farne un eccezionale punto di forza. Tra i temi trattati: riconoscere quando un bambino è ipersensibile, evitare gli errori tipici con i bambini sensibili, definire limiti, regole e aspettative per trasformare la sensibilità in un vantaggio, scegliere la scuola più adatta a un bambino ipersensibile.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La gioia di vivere. A piccoli passi verso la saggezza"
Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Autore: Andreoli Vittorino
Pagine: 283
Ean: 9788817092715
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Molti di fronte allo scorrere del tempo reagiscono, anche nelle difficoltà, traendone sensazioni positive, individuandone gli aspetti vantaggiosi. Esprimono così la "gioia di vivere", un modo di vedere l'esistenza che si inserisce nel flusso della Natura, accettando ciò che il presente dona, senza decorarlo troppo con i propri desideri. Ma la maggior parte di noi è affetta dalla "fatica di vivere". Siamo sempre in azione e mai soddisfatti, destinati a rincorrere un futuro che non c'è e forse non ci sarà mai, spinti nella lotta per il potere dalle nostre ambizioni, dalla paura dell'insuccesso o perfino della morte. Due stili di vita opposti, che non appartengono all'ambito patologico, ma che sono la chiave per dare a una stessa esistenza un significato contrapposto: vivere bene, o al contrario vivere male. In questo libro Vittorino Andreoli, "portatore della visione tragica dell'esistenza", ci accompagna alla ricerca del segreto della gioia di vivere. E, attraverso la riflessione sui classici, la filosofia, la religione, l'osservazione delle storture della società e naturalmente con la conoscenza dell'uomo, delinea un percorso per recuperare la vera essenza del nostro essere umani. Si scopre così che nel mondo dominato dalle strategie per essere vincenti, dal fascino dell'esclusività, dalla bellezza, dalla fatica di vivere dell'individuo, il "magico potere" della gioia non è altro che la capacità, che tutti abbiamo dentro, di passare dalla dimensione dell'"io" a quella del "noi".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' intelligenza agonistica. Affrontare le sfide nella vita, nel lavoro, nello sport"
Editore: Ponte alle Grazie
Autore: Vercelli Giuseppe
Pagine: 203
Ean: 9788868336363
Prezzo: € 16.00

Descrizione:"In principio era la competizione". Ogni momento della nostra vita obbedisce a questa semplice legge, di cui lo sport è solo una possibile declinazione. Atleti, manager, attori, psicologi, organizzazioni, squadre, in modi diversi affrontano tutti le medesime sfide, e ricorrono quindi a un'unica risorsa: "l'Intelligenza Agonistica", ossia l'insieme delle competenze con cui ognuno di noi affronta, progetta, supera le proprie sfide con l'ambiente, con gli altri e soprattutto con se stesso. Giuseppe Vercelli, psicologo dello sport che ha lavorato, fra gli altri, con campioni di calibro internazionale, propone qui il modello SFERA, uno strumento indispensabile per interpretare il caos e riportarvi l'ordine, per trasformare la "prestazione" in un'esperienza piacevole e i cui autentici traguardi sono la crescita e la ricerca continue. Quando l'Intelligenza Agonistica entra in azione, ritroviamo l'unità di mente, corpo e ambiente: con le parole di Roger Bannister, indimenticato campione della corsa, "una cospirazione inconscia di anima e corpo che rende possibile un'esplosione di energia".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il giudice emotivo. La decisione tra ragione ed emozione"
Editore: Il Mulino
Autore: Forza Antonio, Menegon Giulia, Rumiati Rino
Pagine: 244
Ean: 9788815267474
Prezzo: € 18.00

Descrizione:L'atto del giudicare nelle aule di giustizia è sempre stato considerato un esercizio di assoluta razionalità: in tale ambito non ci dovrebbe essere posto né per le emozioni, né per procedure intuitive, né per i pregiudizi. Ma le scienze cognitive e le neuroscienze hanno dimostrato che le emozioni sono componenti ineliminabili e determinanti delle decisioni e che possono significativamente influenzare anche soggetti esperti come gli operatori di giustizia. Il libro chiarisce come anche i giudici - al pari di tutti gli umani - possano incorrere in errori sistematici del ragionamento, nelle trappole cognitive, nelle distorsioni generate dall'intuizione e nella ingiustificata fiducia nelle proprie conoscenze ed abilità. Le insidie cognitive ed emotive per chi deve giudicare sono disseminate lungo tutto il percorso del processo, a partire dalla formazione della prova fino alla decisione finale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Amorevoli difficili incontri"
Editore: Orthotes
Autore: Turnaturi Gabriella
Pagine: 134
Ean: 9788893140652
Prezzo: € 16.00

Descrizione:In questo libro Gabriella Turnaturi, intrecciando la lettura dei saggi di Georg Simmel sul flirt e sull'amore con una selezione di testi letterari, conduce il lettore attraverso le difficoltà del discorso amoroso e le possibilità di assaporare a pieno una delle grandi esperienze formative della vita. Alla ricerca di quando e come abbia inizio l'odierna difficoltà delle relazioni amorose, l'autrice ripercorre le pagine di Georg Simmel sulle emozioni, sulle relazioni amorose e sulle moderne soggettività. La lettura di Simmel della modernità, come spazio di libera scelta e di assunzione di responsabilità, s'impone ancora come punto di partenza imprescindibile per chi si chieda quali siano oggi le possibilità e le strade ancora aperte all'individuo e alle sue interazioni. Per chi si chieda quali siano ancora le potenzialità di un individualismo virtuoso e in che modo si possano vivere relazioni amorose che siano anche amorevoli, che possano fare spazio all'Io e al Tu senza soffocare l'uno e l'altro.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il perturbante. Paura e inquietudine nel quotidiano"
Editore: CSA Editrice
Autore: Borghetti Davide
Pagine: 180
Ean: 9788893540148
Prezzo: € 15.90

Descrizione:L'autore traccia un percorso che va dalle rappresentazioni della paura nell'arte e nell'immaginario popolare a una più profonda analisi antropologica sui motivi della paura come risposta a un pericolo o a un supposto pericolo esterno. Una bambola dallo sguardo sinistro, un rumore nella notte, uno sconosciuto dalle strane maniere hanno del perturbante e la caratteristica comune di apparire devianti dalla norma, forse pericolosi e di certo minacciosi. Un viaggio in un territorio inusuale in cui si incontrano quegli oggetti (manichini, maschere, automi, marionette, carillon), quelle persone (affette da deformità o da patologie di origine psichica), quegli ambienti (case abbandonate, cantine, soffitte) e quelle situazioni che ciascuno di noi conosce, che sanno di sinistro, scavalcano il nostro lato razionale e insinuano nel nostro inconscio (o ripescano da esso) sentimenti di inquietudine e paura che ci fanno precipitare nella "Valle del Perturbante".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le mete dell'allenatore. Prospettive di psicologia dello sport per l'allenatore di rugby"
Editore: Franco Angeli
Autore: Sferragatta Flavia
Pagine: 128
Ean: 9788820431532
Prezzo: € 17.50

Descrizione:In questo volume la psicologia dello sport scende in campo e si propone come strumento pratico e concreto per il lavoro dell'allenatore di rugby. I principi di diversi approcci teorici (quali la Self-Determination Theory, la Goal Orientation Theory e la Self-Efficacy), descritti in maniera semplice, efficace e facilmente comprensibile, vengono applicati al gioco ed all'allenamento del rugby per offrire ai tecnici una grande varietà di spunti applicativi. Vengono proposti strumenti e riflessioni sul lavoro che l'allenatore svolge sul campo e fuori dal campo, rivolti sia a quanti si occupano di giovani che di adulti, principianti o professionisti, nell'ottica di favorire la crescita degli atleti e di consentire loro di esprimere nel miglior modo possibile le proprie caratteristiche e potenzialità nel gioco del rugby. Il libro è arricchito da una notevole quantità di testimonianze dirette di atleti, allenatori e studiosi che lo rendono stimolante e capace di coinvolgere ed interessare non solo allenatori di rugby, ma anche atleti, dirigenti, genitori o appassionati.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Flow, benessere e prestazione eccellente. Dai modelli teorici alle applicazioni nello sport e in azienda"
Editore: Franco Angeli
Autore:
Pagine: 224
Ean: 9788820406530
Prezzo: € 29.00

Descrizione:La psicologia ha sempre affiancato all'interesse per la patologia e il disagio l'attenzione per lo sviluppo e il potenziamento (empowerment) individuale e sociale. Uno dei temi emergenti in questo ambito è l'attenzione per il "flow", l'esperienza ottimale. Nel dialogo costante con la tradizione filosofica e con i modelli psicologici legati all'affermazione e all'espressione del sé, gli studi sul flow nascono con l'obiettivo di analizzare i fattori capaci di trasformare un'esperienza momentanea in uno stato psicologico ottimale. A caratterizzare l'esperienza di flow è un elevato livello di concentrazione e di partecipazione all'attività, l'equilibrio fra la percezione della difficoltà della situazione e del compito (challenge) e le capacità personali (skills), la sensazione d'alterazione temporale (l'orologio interno rallenta, mentre l'orologio esterno accelera), un senso di piacevolezza e soddisfazione. All'interno di questo contesto l'obiettivo del volume è triplice: presentare al lettore le caratteristiche e i determinanti delle esperienze ottimali; introdurre e presentare alcuni dei principali strumenti disponibili in italiano per la valutazione del flow; descrivere e analizzare le possibili applicazioni delle esperienze ottimali e dei diversi strumenti di misura in due specifici ambiti applicativi quali lo sport, individuale e di squadra, e il mondo aziendale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La personalità narcisistica. Verso una comprensione clinica integrata"
Editore: Franco Angeli
Autore: Ronningstam Elsa
Pagine: 254
Ean: 9788891742643
Prezzo: € 32.00

Descrizione:Il concetto di narcisismo è stato il fulcro di un'importante apertura teorica e clinica in psicoanalisi permettendo di far luce su aspetti della sofferenza inizialmente non affrontati dal trattamento psicoanalitico. L'autrice attraversa le principali concezioni psicoanalitiche per far comprendere come il narcisismo sia da un lato un'istanza imprescindibile dello sviluppo umano, dall'altro una condizione patologica peculiare che può esprimersi in modi apparentemente inconciliabili. La novità di questo approccio permette di superare alcune controversie teoriche (compresa la recente discussione sull'opportunità di includere il Disturbo Narcisistico di Personalità nella nuova edizione del DSM) mostrando come le eterogenee e cangianti manifestazioni del narcisismo patologico vadano intese come satelliti che gravitano intorno all'esigenza, tutta umana, di far fronte alle antiche e presenti ferite che minacciano il senso dell'esistere come persona e veder crescere le proprie potenzialità. Il discorso della Ronningstam è ispirato a una comprensione psicoanalitica dei nuclei affettivi che dominano la personalità narcisistica, ma è altrettanto saldamente ancorato all'indagine empirica e a una instancabile analisi clinica delle istanze di trattamento di questi pazienti o, più variabilmente, di molti pazienti. Questa mappa dinamica dei fenomeni del narcisismo patologico è intrinsecamente orientata al trattamento e permette di confrontarsi, tra gli altri, con alcuni temi sensibili, come le problematiche diagnostiche trans-culturali, il rapporto con altri disturbi di personalità, in particolare il disturbo borderline, il suicidio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Processi creativi in psicoterapia della Gestalt"
Editore: Franco Angeli
Autore: Zinker Joseph
Pagine: 240
Ean: 9788820406769
Prezzo: € 31.50

Descrizione:Questo libro rappresenta la spiegazione articolata dell'arte da parte di un professionista di livello internazionale. Questi esplora il rapporto tra terapeuta e paziente e spiega le radici, gli scopi e il metodo della psicoterapia della Gestalt. Joseph Zinker, che oltre a essere uno psicoterapeuta didatta internazionale è anche un artista - pittore, scultore e poeta -, sostiene che la psicoterapia non può essere governata da regole e principi rigidi, ma è un processo creativo in cui sia il paziente che il terapeuta si improvvisano creatori del cambiamento del paziente.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mindfulness relazionale"
Editore: Bollati Boringhieri
Autore: Kramer Gregory
Pagine: 359
Ean: 9788833927596
Prezzo: € 25.00

Descrizione:I pensieri ci pensano. Le emozioni, avvilenti o appaganti, ci tengono in ostaggio. Eppure continuiamo a chiamare «spontaneità» questo viluppo carico di automatismi e di reattività condizionata, che una cultura dell'eccitazione permanente rafforza a nostro danno. È nella vita di relazione che si innesca più acutamente la sofferenza associata alla dinamica di desideri e attaccamenti. Ed è lì che occorre disinnescarla, sostiene Gregory Kramer. Figura di spicco internazionale nell'ambito della Mindfulness Meditation - la meditazione di consapevolezza di matrice buddhista, le cui applicazioni cliniche sono ormai trasversali a un numero crescente di psicoterapie, a prescindere dall'orientamento teorico -, Kramer ha innovato la tradizionale pratica solitaria, aprendola alla sfera interpersonale. Il dialogo meditativo tra due o più persone è infatti al cuore della pratica formale messa a punto da lui, e qui esposta in un testo ritenuto cardinale da chi si occupa di mindfulness: l'Insight Dialogue. Esperienze ventennali, in tutto il mondo, hanno confermato che il potenziale liberatorio e trasformativo della meditazione si sprigiona meglio nel momento relazionale, quando per mezzo di tecniche appropriate anche il silenzio diventa interattivo e la parola porta a galla le paure e gli appetiti da cui il nostro io è ossessionato. Si affina allora la capacità di autosservazione, mentre vediamo interrompersi il meccanismo che alimenta le «fabbricazioni» abitudinarie della mente. Che si pratichi in ritiro, in gruppi periodici o nella vita di ogni giorno, dal vivo oppure on-line, l'Insight Dialogue aiuta a lasciar cadere gli inutili fardelli con i quali ci identifichiamo. «Si va incontro a interi eserciti di conflitti interiori e li si invita a prendere un tè».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le emozioni"
Editore: Alpes Italia
Autore: Vittorioso Patrizia
Pagine: 108
Ean: 9788865313336
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Il percorso sviluppato in questo libro può consentire, pur nella coscienza di non essere esaustivo, sia un excursus storico sulle considerazioni che via via la civiltà umana e le varie scienze hanno sviluppato relativamente alle emozioni, sia una descrizione dei vari approcci in ambito psicologico e psicofisiologico con i vari contributi teorici e metodologici. Le emozioni sono state da sempre argomento d'interesse e di studio in diverse branche del sapere che spaziano dalle cosiddette scienze esatte e/o di laboratorio (fisica, chimica, medicina, biologia, ecc.) alla filosofia, coinvolgendo anche la letteratura e l'arte nelle loro varie espressioni e financo la teologia. L'uomo ha sempre cercato di comprendere le diverse emozioni con tutti i mezzi a sua disposizione, in modo da dare una spiegazione scientifica o poetica a tutte quelle sensazioni, positive o negative, conosciute sotto il nome di "emozioni". La psicologia, in quanto scienza che studia il comportamento umano (quindi, tutti i processi connessi con la sua produzione') e i rapporti di convivenza, si è da sempre interessata ai processi emotivi, ma dopo decenni di ricerche e la formulazione di diverse teorie non esiste ancora una definizione di emozione che ne contempli tutti gli aspetti. C'è molta divergenza tra i ricercatori, anche se tutti convergono sul fatto che esse sono il prodotto sia di stati interni che di stimoli esterni. La descrizione di un'emozione è un processo che implica varie componenti come l'esposizione dello stato psicologico, il sistema nervoso autonomo ed i responsi cerebrali, la memoria e le espressioni facciali. L'emozione, quindi, è un processo complesso che va considerato nel suo insieme, che comprende anche le modalità di relazioni tra stimoli, le modificazioni soggettive, i cambiamenti somatici e le risposte comportamentali. Ciò porta, quindi, ad integrare la separazione tra fisico e psichico, che ricalca, in qualche modo, l'antica distinzione cartesiana tra "res cogitans" e "res extensa', in modo da analizzare e comprendere il fenomeno 'emozione' nella totalità e complessità della sua natura.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il sogno cento anni dopo"
Editore: Mimesis
Autore:
Pagine: 456
Ean: 9788857538297
Prezzo: € 29.00

Descrizione:Dal secolo scorso a oggi moltissime cose sono mutate nel mondo, nella società, nelle forme del disagio psichico, nel modo di curarlo e nella stessa psicoanalisi. È verosimile pensare che i sogni degli uomini siano invece rimasti all'incirca gli stessi, al di là delle loro forme e dei loro contenuti manifesti? A cent'anni dalla pubblicazione dell'Interpretazione dei sogni di Freud, i più grandi esponenti della Società Psicoanalitica Italiana si interrogano su un tema vastissimo come il sogno e sul suo significato. Facendo il punto sullo stato della ricerca, ci offrono non soltanto preziose proposte clinico-teoriche, ma anche un testo che è un'autentica esplorazione del pensiero analitico a partire dalle sue origini.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Nessuna ferita è per sempre. Come superare i dolori del passato"
Editore: Mondadori
Autore: Morelli Raffaele
Pagine: 135
Ean: 9788804669555
Prezzo: € 11.00

Descrizione:«Questo libro è dedicato a tutti coloro che vogliono smettere di lamentarsi, di credere che è capitata loro una vita sbagliata. A coloro che non vogliono usare i loro insuccessi, le loro sfortune, le loro sconfitte come alibi per rinunciare a vivere. È scritto per chi pensa che le conseguenze di certi episodi della nostra vita dureranno per sempre ed è il risultato del lungo lavoro svolto dall'Istituto Riza per trovare e mettere a punto risposte terapeutiche che aiutino a non trascinarci dietro i dolori del passato.» (Raffaele Morelli)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Psicologia applicata allo sport"
Editore: Franco Angeli
Autore: Delfini Pietro
Pagine: 280
Ean: 9788891740625
Prezzo: € 34.00

Descrizione:Un manuale pensato per gli studenti dei corsi di laurea in scienze motorie e dei master in psicologia applicata allo sport, ma anche per i tecnici sportivi e gli allievi dei corsi di alto livello per la formazione degli allenatori. Uno strumento che finalmente considera sotto un profilo applicativo aspetti troppo spesso trattati esclusivamente sotto quello teorico-scientifico e, pertanto, difficilmente "maneggiabili" dal punto di vista dell'insegnante/allenatore. La prima parte del volume è dedicata all'esame dei processi cognitivi di maggior importanza per la psicologia applicata allo sport. Vengono quindi spiegati i processi della percezione, attenzione e della memoria, alla base dell'apprendimento delle azioni motorie, per poi considerare gli aspetti motivazionali e le connesse dinamiche emotive, così come l'influenza dell'arousal, dello stress, dell'ansia in rapporto alla prestazione. Nella seconda parte, sono invece affrontati i temi relativi all'apprendimento motorio, alle dinamiche all'interno del gruppo sportivo e alla personalità dell'atleta vincente. Concludono il testo due schede sul problema avviamento/specializzazione e sul ruolo dell'allenatore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Superstudenti. Come potenziare la capacità di apprendimento e i talenti dei ragazzi"
Editore: Franco Angeli
Autore: Americo Rocco, Calatroni Corinna
Pagine: 200
Ean: 9788891742728
Prezzo: € 27.00

Descrizione:Vuoi aiutare i ragazzi a imparare di più con meno fatica? Vuoi supportarli nel gestire al meglio le emozioni e ritrovare la motivazione? Vuoi trasformare la loro esperienza scolastica nel miglior alleato per diventare adulti sicuri e tenaci? Questo libro è dedicato a insegnanti e genitori e ti svela come poter essere il miglior supporto per i ragazzi non solo dal punto di vista delle tecniche di studio che lo porteranno rapidamente a migliori risultati e minore stress, ma anche per potenziarne talenti e abilità che gli saranno utili per il resto della vita. Gli autori, integrando le rispettive competenze e dopo aver sperimentato il loro approccio con migliaia di studenti, ti guideranno nel trasferire ai ragazzi: le più efficaci tecniche di studio, di memorizzazione e le mappe mentali. Tali tecniche, diversamente dal metodo tradizionale, consentono di mantenersi sempre altamente concentrati e performanti durante l'apprendimento, sia a casa che a scuola; le migliori metodologie per potenziare i talenti dei ragazzi (capacità di organizzarsi, sicurezza interiore, motivazione, tenacia, responsabilità, autonomia...).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Conversazioni con l'inconscio. La via per comunicare con il cervello del cuore"
Editore: Anima
Autore: Dondoli Roberto
Pagine: 244
Ean: 9788863653694
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Giorgio, un manager che ha sacrificato gli affetti e una parte di sé per dedicarsi alla carriera, si risveglia in ospedale dopo tre giorni di coma in seguito a un incidente d'auto. Frastornato, bendato, costretto a letto, nel silenzio dei suoi pensieri sente una voce dentro la sua testa: è il suo Inconscio che gli parla. Inizia allora a tempestarlo di domande circa le cause delle proprie malattie e le difficoltà nella relazione con la sua ex moglie e con la figlia adolescente, fino ad affrontare temi rilevanti come lo scopo della vita. È un viaggio interiore, dove i personaggi che si succedono sono le occasioni per domandare al proprio Inconscio i perché della propria vita, ottenendo quelle risposte che lo porteranno a risolvere i propri conflitti interni e a migliorare i rapporti con le persone che lo circondano. Il libro è, in effetti, il riassunto di molte ore di canalizzazione con il proprio inconscio da parte dell'autore che utilizza l'espediente del racconto, scritto in prima persona e in presa diretta, per condurre il lettore in un affascinante viaggio di trasformazione per comprendere gli aspetti della propria vita, così come avviene per il protagonista.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU