Articoli religiosi

Libri - Psicologia Della Famiglia



Titolo: "Lui, lei, loro. Una nuova prosepttiva sulle costellazioni familiari per il benessere della coppia"
Editore:
Autore: Clemente Giuseppe
Pagine: 118
Ean: 9788871367347
Prezzo: € 14.00

Descrizione:In Italia ci si separa e si divorzia sempre di più. Molte coppie vanno in frantumi al primo ostacolo. Altrettante resistono, tra incomprensioni e ostilità. Perché i legami affettivi si rivelano tanto instabili, conflittuali e di breve durata? Come mai in diverse occasioni non si riesce a mantenere una relazione? È davvero impossibile costruire un progetto di vita ricco e appagante, nel quale convivano il sesso, i figli, il lavoro, gli interessi, le speranze, i sacrifici? In questo saggio, attraverso numerosi esempi e con un linguaggio semplice e immediato, Giuseppe Clemente mostra come il metodo delle costellazioni familiari sviluppato da Bert Hellinger possa aiutare a ritrovare benessere e armonia in ogni aspetto della vita di coppia. L'ampio spazio dedicato alle problematiche sessuali e al tema dello "scenario primario" rendono il testo innovativo nel panorama degli studi del metodo delle costellazioni, la cui idea fondante è quella del "sistema famiglia", regolato dagli "ordini dell'amore". Attraverso le costellazioni familiari l'individuo e la coppia sono messi in condizione di comprendere e accettare la causa originaria dei loro problemi, di risolverli rapidamente e di ristabilire l'equilibrio del sistema.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il dolore del divorzio. Terapia, mediazione e cura della famiglia separata"
Editore: Franco Angeli
Autore: Francini Giancarlo
Pagine: 254
Ean: 9788891709929
Prezzo: € 34.00

Descrizione:La separazione e il divorzio sono esperienze molto diffuse che scuotono profondamente il senso stesso dell'esistenza. Ma, quasi per una strana legge del contrappasso, proprio nel momento in cui si sta per spezzare, il legame familiare acquista una forma e diventa, esso stesso, l'assenza/presenza che genera angoscia e dolore. Questo libro presenta il lavoro di cura dedicato a questa specifica sofferenza. Il focus del libro è sulla terapia del divorzio, cioè sul percorso terapeutico con individui e famiglie che hanno affrontato (o stanno affrontando) la separazione; in particolare, presenta un approccio basato sulla relazione terapeutica, e quindi, una riflessione su come costruire, stimolare, e accompagnare la relazione di cura, anche attraverso tecniche e stimolazioni metaforiche, verbali e non verbali e provenienti anche da diverse arti e discipline. Il libro si rivolge principalmente a tecnici (psicologi, psichiatri, CTU, mediatori familiari, counselor) operatori dei servizi, (assistenti sociali, educatori), studenti universitari e allievi delle Scuole di specializzazione in psicoterapia. Rappresenta inoltre un utile strumento anche per altri operatori che, da diversi punti di vista, si trovano ad intersecarsi con il lavoro psicologico e con la separazione (avvocati, giudici, insegnanti e altri operatori sociali).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Abuso sessuale e dinamiche familiari"
Editore: Psiconline
Autore: Giordano Margherita
Pagine: 141
Ean: 9788898037971
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Spesso il luogo principale di amore, protezione, sicurezza, fiducia, cura, affetto, può diventare il luogo di odio, violenza, rabbia, paura, tradimento, abbandono, trascuratezza: la famiglia. Sono ormai sempre più frequenti e numerosi gli abusi consumati in famiglia, provocando conseguenze negative sulla salute psicofisica e relazionale del bambino, sulla sua sicurezza, sul suo equilibrio emotivo, sulla sua crescita cognitiva e sessuo-affettiva. Purtroppo la percentuale più alta (circa il 90%) è rappresentata dagli abusi sessuali intrafamiliari: l'incesto. L'obiettivo principale di questo testo è proprio quello di comprendere e "svelare" i giochi familiari tipici delle famiglie abusanti e incestuose, cioè quello di ricostruire e capire le dinamiche interattive che caratterizzano tali famiglie "patologiche".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il circolo della sicurezza. Sostenere l'attaccamento nelle prime relazioni genitore-bambino"
Editore: Cortina Raffaello
Autore:
Pagine: XIX-472
Ean: 9788860308146
Prezzo: € 45.00

Descrizione:Viene presentato l'intervento basato sul "circolo della sicurezza", un programma fondato su dati empirici, utilizzato in tutto il mondo per promuovere un legame di attaccamento sicuro tra genitori e bambini, dalla nascita ai cinque anni. Basato sulle più avanzate conoscenze nel campo dell'attaccamento e degli interventi precoci, il circolo della sicurezza aiuta i genitori a sintonizzarsi con i bisogni emotivi dei propri bambini, sviluppando in loro fiducia e sicurezza. Scritto dagli ideatori dell'approccio, il libro riporta la struttura concettuale sottostante al circolo della sicurezza e illustra con dettagli clinici l'innovativo assessment e le strategie di intervento. Vengono presentate le linee guida per utilizzare le osservazioni videoregistrate dell'interazione genitore-bambino e un'intervista da somministrare al genitore per valutare i nuclei relazionali problematici e identificare il focus del trattamento. Si fornisce inoltre una visione d'insieme del protocollo di terapia di gruppo della durata di venti settimane, che ha l'obiettivo di consolidare nei genitori le capacità fondamentali sia per fornire sostegno al figlio sia per promuovere l'esplorazione e l'autonomia. Il circolo della sicurezza può essere utilizzato in contesti gruppali, diadici e individuali.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il gesto di Ettore. Preistoria, storia, attualità e scomparsa del padre. Ediz. illustrata"
Editore: Bollati Boringhieri
Autore: Zoja Luigi
Pagine: 342
Ean: 9788833927176
Prezzo: € 26.00

Descrizione:Dimissionario, inerte, omissivo e socialmente fuori corso. Così appare oggi il padre. Impossibile attribuirgli una connotazione che non sia privativa. Nella sua versione più recente affianca ormai la madre nell'accudire i figli piccoli, ma il cosiddetto "mammo" non riscatta un ordine paterno caduto nel vuoto per storici abusi di potere. La semplificazione attuale è l'ultimo atto di una vicenda millenaria di "ingombrante complessità", che Luigi Zoja per primo ha ripercorso in questo saggio, divenuto testo internazionale di riferimento sulla paternità e disponibile ormai in una dozzina di lingue. La nuova edizione, aggiornata alle ultime statistiche globali, approfondisce gli esiti del "genocidio simbolico dei padri". Dai miti classici di Ettore, Ulisse ed Enea, il patriarcato aveva accompagnato l'Europa nella sua invasione del mondo. La sua ritirata ha anticipato il "tramonto dell'Occidente". Spesso il disarmo paterno non fa posto a valori più femminili, ma al loro contrario: riarmando l'orda dei fratelli, spinge l'identità maschile a regredire verso una mascolinità selvaggia e sempre più competitiva, a sua volta favorita dall'aggressività della nuova economia. Con la scomparsa del gesto dell'Ettore omerico, che alza il figlioletto al cielo e in quell'elevazione dà una identità sia al figlio sia a sé stesso, un'intera civiltà stenta a ritrovare i propri passi attraverso un paesaggio cosparso di assenze.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Terapie di coppia. L'approccio integrativo e l'approccio relazionale-simbolico"
Editore: Franco Angeli
Autore:
Pagine: 336
Ean: 9788891707123
Prezzo: € 40.00

Descrizione:Il testo presenta due approcci terapeutici ai disturbi e ai problemi di coppia, ciascuno dei quali ha sue matrici di pensiero, tecniche di intervento e misure di efficacia che vengono definite con cura. È questo il risultato di un importante scambio internazionale di ricerca clinica che dura da anni. La prima parte, coordinata da Douglas K. Snyder, si focalizza sui disturbi specifici trattati secondo l'approccio integrativo (cognitivo-comportamentale e di insight). A tale approccio hanno offerto il loro contributo importanti clinici nordamericani. La seconda parte, coordinata da Vittorio Cigoli, Davide Margola e Marialuisa Gennari si focalizza sui problemi inerenti il legame di coppia secondo l'approccio relazionale-simbolico che da anni guida l'intervento clinico e di ricerca degli autori. Strade differenti possono condurre al medesimo obiettivo, quello di cura psichica; peraltro i terapeuti incontrano anche ostacoli comuni sul loro cammino. Così ciò che caratterizza il testo, unico nel suo genere, è la tensione ideale verso il dialogo tra approcci clinici che si fonda sull'apprezzamento reciproco della differenza. Senza mai dimenticare che trattando di legami i terapeuti incontrano sempre il tema del dolore nelle sue varie e inattese sfaccettature.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I figli nelle separazioni conflittuali e nella (cosiddetta) PAS (Sindrome di alienazione genitoriale). Massacro psicologico e possibilità di riparazione"
Editore: Franco Angeli
Autore:
Pagine: 162
Ean: 9788891729101
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Questo libro, evoluzione dei libri dedicati agli abusi all'infanzia che lo hanno preceduto, offre una attenta ed originale osservazione clinica del funzionamento emotivo dei bambini coinvolti nelle separazioni ad alta conflittualità e nella cosiddetta PAS; implicitamente è una denuncia di come questi figli, massacrati psicologicamente dai genitori, proseguono ad esserlo dalla ottusità di alcuni percorsi giudiziari e sociali. È rivolto ai professionisti dell'infanzia sia di area medica, psicologica e sociale ma anche legale (avvocati e magistrati, impegnati nelle separazioni coniugali), nonché a chi vuole comprendere la complessa e dolorosa realtà di questi bambini. Propone una rilettura clinica secondo una visione bambino-centrica in alternativa con quella adulto-centrica dominante la nostra società. Ne esamina gli aspetti psicodinamici e psicopatologici di questi bambini, finalizzati al recupero psicologico. Analizza gli obbiettivi e le strategie per un intervento clinico, confrontato con i percorsi giudiziari e le iniziative di tutela e ne individua, nel dettaglio, le variabili che espongono ad un intervento fallimentare. Indica le strategie, dei percorsi terapeutici, dando ampio spazio a metodi psicoterapici innovativi, familiari ed individuali, in particolare al gioco della sabbia di D.Kalff, in cui il bambino, attraverso le immagini, esprime in modo molto trasparente il suo funzionamento psicopatologico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Figli che trasformano. La nascita della relazione nella famiglia adottiva"
Editore: Franco Angeli
Autore: Terrile Paola, Conti Patrizia
Pagine: 272
Ean: 9788891707642
Prezzo: € 34.50

Descrizione:I figli che trasformano sono i figli adottivi, che con il loro arrivo danno il via ad un modo di fare famiglia in cui i genitori e i piccoli entrano in egual misura in gioco. Il volume prende le mosse dal periodo che segue l'ingresso del bambino nella famiglia adottiva, ad alta intensità emotiva per ciascuno, per avvicinarsi ai temi e ai vissuti che maggiormente lo caratterizzano. Il primissimo incontro, i primi mesi del bimbo nel nuovo mondo, il radicamento e l'ingresso a scuola, le trasformazioni all'interno della coppia, la famiglia allargata, i temi della diversità vissuti dal bambino e dai genitori. Questi ed altri temi vengono portati in primo piano dalla viva voce dei protagonisti negli incontri di postadozione, condotti secondo un metodo che accompagna la famiglia nel suo insieme permettendo a genitori e figli di esprimere pensieri e sentimenti, dubbi ed emozioni. Ogni incontro rappresenta un'istantanea che illumina e mette a fuoco le relazioni nel momento del loro nascere, favorendo in chi le vive un atteggiamento consapevole nei confronti delle problematiche via via incontrate; allo stesso tempo rappresenta un esempio di lavoro clinico ad alto valore preventivo applicato a una realtà in movimento e poco riducibile a schemi prefissati, quale quella della famiglia adottiva. Il volume conduce addetti ai lavori e lettori interessati all'argomento in un viaggio condotto con sguardo appassionato e aperto e arricchito da racconti, sogni e disegni dei diretti protagonisti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Due papà, due mamme"
Editore: La Meridiana
Autore: Alessandro Taurino
Pagine: 220
Ean: 9788861534544
Prezzo: € 18.50

Descrizione:Di genitorialità omosessuale si parla tantissimo, ma se ne parla molto spesso attraverso prospettive discorsive inquinate in partenza, da cui si fanno discendere o derivare concezioni che rinforzano o confermano visioni distorte. Se la genitorialità è una dimensione che implica il rimando a precise competenze, che in linea generale ineriscono la dimensione della cura, secondo quali criteri è possibile pensare che le persone omosessuali possano non avere o non abbiano tale competenza? Perché a livello sociale e culturale sembra persistere e resistere una visione di omogenitorialità come contesto disadattivo e deviante per la crescita dei bambini e delle bambine?Lo scopo di questo volume è quello di inaugurare nuovi saperi che diano adito - ripercorrendo simbolicamente un noto paradigma foucaultiano - a nuove forme di potere. Un potere che non è quello negativo legato all'esercizio della forza, al predominio, al controllo, alla coercizione, ma potere positivo della relazione, dell'incontro, dell'apertura e dell'ampliamento degli orizzonti di senso; dell'integrazione dei diversi punti di vista attraverso cui si può guardare alla complessità del reale; potere come abbattimento di chiusure comunicative, confronto dialettico e costruttivo, condivisione di vissuti ed esperienze, destrutturazione del pregiudizio, della discriminazione, della stigmatizzazione, dell'esclusione.L'obiettivo del libro non è pertanto quello di convincere il lettore in modo ideologico della funzionalità della genitorialità omosessuale, ma di presentare e discutere approfonditamente i criteri epistemologici e metodologici per guardare alla genitorialità come complessa funzione psicologica, oltre che come dimensione di ruolo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le origini del legame genitori e figli"
Editore: La Vita Felice
Autore:
Pagine: 195
Ean: 9788877997715
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Che cosa significa interrogarsi oggi sul tema delle origini? E quali implicazioni hanno queste riflessioni per i professionisti della cura? Intorno a questi interrogativi, il "Quaderno" 64 ha preso forma. Credo sia difficile dare una definizione univoca della parola origini: siamo infatti testimoni, in questi tempi, di un profondo cambiamento di significato di questo termine, un cambiamento che si intreccia all'evoluzione del pensiero scientifico, del contesto storico e culturale. Pensiamo ai bambini che oggi possiamo incontrare come psicologi, educatori, medici, insegnanti: bambini migranti che hanno lasciato il loro Paese d'origine con la propria famiglia oppure sono da poco stati ricongiunti a uno o a entrambi i genitori; bambini nati attraverso percorsi di fecondazione assistita autologa o eterologa; bambini adottati in cerca di connessioni possibili tra i propri genitori biologici e quelli adottivi. Per le nuove generazioni rispondere alla domanda "quali sono le tue origini?" può significare esplorare scenari di senso complessi, non scontati, certamente comporta un processo di ridefinizione di cosa significhi appartenere, un processo che permetta di rappresentarsi il luogo da cui si proviene e come si configura il proprio legame con le generazioni precedenti. Interrogarsi sul tema delle origini significa dunque provare a raccontare la storia che stiamo vivendo e insieme trovare un nuovo modo di descrivere le nostre radici.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il gruppo adottivo. Contesti istituzionali nell'intervento con le famiglie"
Editore: Franco Angeli
Autore:
Pagine: 128
Ean: 9788891727398
Prezzo: € 17.00

Descrizione:La letteratura nazionale e internazionale sull'adozione è ricca di contributi e spunti di riflessione legati a diversi aspetti che caratterizzano questo percorso, focalizzati prevalentemente sulle caratteristiche della relazione genitore-figlio, sull'adattamento psicosociale del minore, sulle peculiarità dei legami di attaccamento. Meno frequenti, ma di estrema importanza, appaiono le indagini tese a misurare l'efficacia del lavoro psico-giuridico nel pre-adozione e i suoi esiti a distanza di anni; in particolare, il matching tra coppia adottiva e bambino sembra delinearsi come un processo che si snoda nel corso del tempo e che è fortemente influenzato non solo dalle caratteristiche degli individui coinvolti ma anche dal lavoro che gli operatori svolgono prima, durante e dopo l'inizio dell'adozione stessa. La ricerca presentata in questo volume è stata realizzata a Palermo dall'Università con il Tribunale per i Minorenni, cornice simbolica in cui le famiglie adottive si sono costituite e in cui si sono mossi i suoi protagonisti principali: i genitori adottivi, i loro figli e, soprattutto, il "discorso sull'adozione". Il volume si rivolge agli studenti delle lauree triennali di Scienze e tecniche psicologiche e di Scienze del Servizio Sociale e delle lauree magistrali in Psicologia clinica e Psicologia del ciclo di vita, nonché a professionisti e operatori impegnati sul versante psicologico e giuridico nell'ampio contesto del processo adottivo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quando un amore finisce. Ritrovarsi prima di cercare l'altro"
Editore: Armando Editore
Autore: Giusti Edoardo
Pagine: 283
Ean: 9788869920257
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Dopo "L'arte di separarsi", l'autore era già considerato colui che ognuno avrebbe voluto come terapeuta nei momenti difficili. Questo libro, ne dà conferma. Profondamente umano, ma altrettanto scientifico, il saggio narra, attraverso un semplice "parlato scritto" chiaro e scorrevole, la recente evoluzione della psicologia clinica applicata al quotidiano. Questo compendio è dedicato a tutti coloro che si accostano alla psicoterapia, per capire di più e per meglio risolvere alcuni problemi. Gli operatori tecnici, inoltre, potranno trovarvi un valido aiuto per comprendere meglio e con maggior empatia i bisogni reali dell'utenza contemporanea.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le fiabe per parlare di adozione. Un aiuto per grandi e piccini"
Editore: Franco Angeli
Autore: Genni Miliotti Anna
Pagine: 160
Ean: 9788891714664
Prezzo: € 22.50

Descrizione:Non è facile raccontare ai propri figli, o parlare ai propri alunni, dell'adozione, e ancor di più se vogliamo farlo partendo dalla storia vera. Ma con una fiaba si può fare, si possono narrare eventi felici e terribili e renderli vivi con la sola forza dell'immaginazione. Tutto viene filtrato attraverso i personaggi e le loro storie ci permettono di rivivere emozioni che ci appartengono. Chi non ha amato i classici per questo? Certamente parlare di adozione appare più difficile, soprattutto quando ad ascoltarci è proprio un bambino adottato. In questo caso: come deve essere la storia? i protagonisti? quali parole scegliere? Questi sono gli interrogativi più frequenti, perché si ha davvero paura di far male, di riaprire ferite non ancora non del tutto rimarginate, o di rinnovare il dolore. Per un genitore adottivo, poi, è difficile farlo senza raccontare anche il proprio dolore e la propria fatica. Il volume si pone l'obiettivo di rispondere a queste domande, tracciando le linee sulle quali ognuno può costruire la "propria" fiaba, quella adatta alla sua bambina o bambino. Questo libro vuole essere un utile strumento anche per gli operatori, sociali e della scuola, che affrontano in classe il tema della "storia" personale dei loro piccoli allievi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Fatherless"
Editore: D'Ettoris
Autore: Stefano Parenti
Pagine: 225
Ean: 9788889341940
Prezzo: € 16.90

Descrizione:Fatherless indaga il mondo sommerso dei figli cresciuti senza papà. Dopo aver passato al vaglio i dati delle rilevazioni statistiche, utili per definire numeri e caratteristiche demografiche dei "senza papà", il testo si concentra sulle ricerche psicologiche e sul contributo degli psicologi clinici che ne hanno descritto i tratti salienti. A partire da tali informazioni, l'autore delinea una psicologia dei figli senza papà, sottolineandone peculiarità, rischi e debolezze. Inoltre indica una strada, costituita da introspezione, esercitazioni ed accenni di psicoterapia, utile ad abbandonare le fragilità per abbracciare sicurezza e padronanza di sé. Il volume si conclude con alcuni brevi consigli per le mamme che, da sole, svolgono la funzione genitoriale con uno o più figli.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Errori da non ripetere. Come la conoscenza della propria storia aiuta a essere genitori"
Editore: Cortina Raffaello
Autore: Siegel Daniel J., Hartzell Mary
Pagine: IX-239
Ean: 9788860308016
Prezzo: € 21.00

Descrizione:Perché abbiamo con i nostri figli gli stessi comportamenti che da bambini ci hanno fatto soffrire? Come liberarci dai vincoli del passato che continuano a condizionarci nel presente? In questa edizione aggiornata del classico "Errori da non ripetere", Daniel Siegel, psichiatra infantile di fama internazionale, e Mary Hartzell, educatrice e psicologa, evidenziano quanto le esperienze infantili influenzino il modo di essere genitori. Si tratta, per i genitori, di non ripetere modelli di interazione inadeguati, non compatibili con le relazioni di cura e amore immaginate per i propri figli. Basandosi sugli studi più recenti nel campo della neurobiologia interpersonale, gli autori mostrano come le prime interazioni del bambino con le figure di riferimento abbiano un impatto diretto sulla struttura e sul funzionamento del cervello. Un attaccamento sicuro nei confronti di un adulto in grado di rispondere alle richieste primarie del bambino è di fondamentale importanza per il suo sviluppo cognitivo ed emotivo. Unendo la competenza di Daniel Siegel come studioso della mente e l'esperienza di Mary Hartzell come educatrice, questo libro aiuta a costruire con i propri figli relazioni fondate su sicurezza e amore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Paterno, paternità, padre"
Editore: Il Ciliegio
Autore: Romano Laura
Pagine: 116
Ean: 9788867712618
Prezzo: € 10.00

Descrizione:"Chi è, dunque, il 'nuovo' padre?" Con questa domanda Laura Romano ci porta nel vivo della trattazione, alla scoperta della figura e del ruolo pedagogico che il padre riveste all'interno della società contemporanea. Ruolo cardine per la crescita del bambino e, in seguito, dell'adolescente, affinché si sviluppi in modo equilibrato e possa divenire la donna/l'uomo forte e leale di domani. Certo il percorso non è semplice, soprattutto ai giorni nostri, bensì pieno di insidie e di possibili errori da parte del genitore. Tutto si complica quando si deve affrontare una separazione che vedrà inevitabilmente coinvolti anche i figli, che non possono e non devono essere privati "della specificità affettiva, relazionale e educativa che appartiene al maschile". "Paterno, paternità, padre" ci accompagnerà in un delicato e affascinante viaggio attraverso la ricchezza della differenza che "aggiunge e non sottrae", della contaminazione del femminile e del maschile, del materno e del paterno, la cui interpretazione affonda le radici nel linguaggio ancestrale del mito e del simbolo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Inferni familiari. Storie bizzarre di «bolge» domestiche. Mal d'amore, rabbia, narcisismo e potere"
Editore: Nulla Die
Autore: Lia Antonella
Pagine:
Ean: 9788869150302
Prezzo: € 21.00

Descrizione:"Inferni familiari" demolisce la retorica della famiglia, propone un modo sano di intendere la vita, evidenzia l'origine dei problemi emotivi, orienta le persone tra gli inferni in cui vivono. Perché inferno? Talora la famiglia soffoca la gioia di vivere: scambia la spontaneità per cattiva educazione o impone l'amore come dovere, trasformando la vita in una catena di sacrifici. E tiene più al potere, al prestigio e all'apparente rispettabilità che alla felicità. Il libro indaga i disturbi emotivi (quelli alimentari e quelli narcisistici, la violenza di genere, lo stalking, la dipendenza affettiva e il disamore) all'interno di vere e proprie bolge infernali ambientate in famiglie come le nostre. Dall'inferno esce chi apprezza la vita, rifugge dal potere, insegna ai bambini il rispetto per le regole con l'esempio e non con i sensi di colpa. O chi cura gli anziani per affetto, non per timore di critiche e ricatti. L'amore nasce dal piacere, mai dal dovere.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La trama della famiglia. Diventare madri, padri, nonni. Un'avventura infinita"
Editore: Mondadori
Autore: Dugravier Franck
Pagine: 255
Ean: 9788804659389
Prezzo: € 16.00

Descrizione:La donna che mette al mondo un figlio non è mai sola. II primo a essere coinvolto è il suo compagno: coinvolto da lei e per lei, ma anche coinvolto in prima persona. Quando nasce un bambino, "nascono" anche una madre, un padre, dei nonni. Per lasciare spazio al neonato, sulla scacchiera della famiglia ognuno si ritrova collocato in una casella diversa, a interpretare un ruolo a cui non è preparato e nel quale talvolta deve improvvisare. Con la sua presenza, quel bambino che sconvolge i ruoli genera scompiglio. E lo sconvolgimento dei ruoli, a sua volta, produce sul bambino degli effetti che spesso non sono riconoscibili da chi gli è più vicino. Basandosi su una lunga attività clinica di pediatra e sulla propria consapevole esperienza di figlio, padre e nonno, Franck Dugravier descrive la catena di cambiamenti che la nascita di un bambino provoca. Rovesciando la prospettiva usuale, l'autore guarda il bambino e partendo da lui ricostruisce le relazioni che un figlio "mette al mondo": senza sentimentalismi ma con uno stile di grande dolcezza Dugravier racconta così - da quelli iù prevedibili ai più sorprendenti - i diversi modi di diventare genitori.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' interesse del minore. Definizione e valutazione psicologica nelle separazioni"
Editore: Franco Angeli
Autore: Vallario Luca
Pagine: 304
Ean: 9788891725639
Prezzo: € 36.00

Descrizione:La tutela dell'interesse del minore rappresenta l'obiettivo di ogni intervento in ambito separativo, innanzitutto peritale, a tutela dell'infanzia. Tale principio, unanimemente condiviso dagli operatori, manca ancora di una precisa sistematizzazione. Il testo, costruito su un impianto didattico e sostenuto da esempi della pratica psico-giuridica, tenta di sistematizzare il costrutto di interesse del minore. Rivolto, innanzitutto, a coloro che sono in prima fila nelle controversie separative, cioè psicologi, assistenti sociali, mediatori, magistrati, avvocati, si sofferma sui diritti legati alle specificità identitarie del minore e affronta il tema della tutela del suo interesse collocandolo nel terreno critico della separazione. Il testo analizza la separazione dal punto di vista giuridico, descrivendo i sottosistemi, giudicante e di parte, coinvolti in essa, dal punto di vista psicologico, analizzando il processo separativo, le dinamiche conflittuali, le conseguenze sui minori; attenzione particolare è dedicata al tema della Consulenza Tecnica di Ufficio, con riferimento ai ruoli e alle funzioni dei Consulenti Tecnici di Parte e di Ufficio. Di particolare utilità pratica risultano le proposte di un modello di Consulenza Tecnica di Ufficio, di definizione e di valutazione dell'interesse del minore, di uno strumento, l'Indice delle Capacità Genitoriali, particolarmente utile nell'ambito della valutazione peritale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Manuale di psicoterapia centrata sulla genitorialità"
Editore: Cortina Raffaello
Autore:
Pagine: 170
Ean: 9788860307972
Prezzo: € 19.00

Descrizione:Come vanno affrontati i problemi della genitorialità durante la gravidanza o quando il bambino è appena nato? Quando è in fasce, piccolo o adolescente? Come si fa ad aiutare i genitori che hanno difficoltà relazionali con i loro figli? Questo "Manuale di psicoterapia centrata sulla genitorialità" costituisce un utile supporto teorico e clinico per rispondere a simili domande. Essendo il risultato di una lunga esperienza di psicoterapie genitori-bambini, la psicoterapia centrata sulla genitorialità segue un modello psicodinamico estendendo le indicazioni a questioni cliniche più attuali, quali la depressione post partum o il rischio di parto prematuro. Nell'esposizione degli esempi si associano la tecnica e la pratica, consentendo al lettore di seguire la riflessione e il lavoro clinico dello psicoterapeuta. Pratico, accessibile e sintetico, questo manuale rappresenta l'evoluzione di un pensiero, di cui vuole garantire la trasmissione, adattandolo ai contesti della genitorialità contemporanea.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La genitorialità. Strumenti di valutazione e interventi di sostegno"
Editore: Carocci
Autore:
Pagine: 290
Ean: 9788843079421
Prezzo: € 27.00

Descrizione:Il volume coniuga le riflessioni in ambito clinico con i dati più aggiornati della letteratura scientifica e si basa su due approcci teorici: la teoria dell'attaccamento e la prospettiva cognitivo-comportamentale. Una riflessione sull'importanza della genitorialità per lo sviluppo e la rilevanza del dialogo tra clinica e ricerca sia nella valutazione sia nella terapia dà inizio al lavoro. Segue una prima parte che presenta due procedure osservative per l'analisi della sintonizzazione emotiva diadica genitore-bambino dall'infanzia all'età scolare e introduce alcune linee guida per applicare nella clinica un'intervista utile nei casi di comunicazione di una diagnosi ai genitori. La seconda parte del volume è dedicata alla presentazione di interventi orientati all'approccio cognitivo-comportamentale e a quella di un set di interventi basati sul videofeedback e ispirati alla teoria dell'attaccamento. Il libro offre una riflessione sull'importanza di investire precocemente sullo sviluppo attraverso il lavoro con i genitori per contribuire all'instaurarsi di buone prassi capaci di coniugare il rigore della ricerca e le necessità della clinica, in un reciproco arricchirsi di saperi e conoscenze.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Si fa presto a dire famiglia"
Editore: Laterza
Autore: Melita Cavallo
Pagine:
Ean: 9788858122228
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Famiglie tradizionali, ricostituite, ricomposte, monoparentali, omosessuali: prendere atto di tutti gli scenari in cui interagiscono oggi genitori e figli è il primo passo per garantire il benessere dei bambini. Dalla quarantennale esperienza di uno dei più noti giudici minorili italiani, quindici storie vere che raccontano come si è trasformato l'arcipelago dei legami affettivi. Questo libro propone una galleria di storie vere e insieme esemplari: troveremo i casi di Remo e Katia, vittime di una madre anaffettiva e incurante; di Lira, che a otto anni comprende e accetta l'amore omosessuale del padre; di Lina, madre adottiva alla ricerca disperata dei genitori naturali del figlio diciottenne; di zia Flora e zia Rosa, due anziane signore che si prendono cura di una bambina appena nata; di Lucia, vittima di abusi da parte del compagno della madre; e poi di Luca, figlio felice di una coppia omogenitoriale… Queste e altre testimonianze ci fanno entrare nel vivo delle vite di bambini e famiglie che si affacciano ogni giorno nelle aule del Tribunale per i minorenni, in cui l'autrice ha operato per oltre trent'anni. L'obiettivo è non solo quello di far luce sui cambiamenti profondi della famiglia, ma anche di sollecitare scelte efficaci in tutti coloro che hanno un ruolo educativo verso bambini e ragazzi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Depressioni e sistemi. Il peso della relazione"
Editore: Franco Angeli
Autore:
Pagine: 224
Ean: 9788856834826
Prezzo: € 29.50

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La famiglia adottiva. Come accompagnarla e sostenerla"
Editore: Franco Angeli
Autore: Chistolini Marco
Pagine: 256
Ean: 9788856830620
Prezzo: € 33.00

Descrizione:L'adozione presenta molti aspetti delicati sia sotto il profilo culturale e valoriale sia sul versante specificamente tecnico, clinico e sociale; gli operatori psico-sociali (e le famiglie) si confrontano con una realtà complessa, in cui il valore del legame biologico, la differenza etnica, la costruzione di un nuovo legame di attaccamento, le conseguenze o le possibilità di recupero di bambini che hanno vissuto esperienze gravemente sfavorevoli sono solo alcuni dei temi più significativi. Le ricerche e l'esperienza indicano in modo inequivocabile che un adeguato intervento di accompagnamento e sostegno nella fase post-adottiva rappresenta un fattore importantissimo nell'incrementare le possibilità di riuscita dell'adozione. Il volume concentra la sua attenzione sulla fase che segue l'inserimento del bambino nella famiglia, approfondendo gli aspetti teorici complessivi e le strategie che possono favorire il sostegno e l'intervento nelle situazioni problematiche. L'obiettivo del testo è quello di offrire, a quanti lavorano in questo campo, una guida concettuale e operativa che aiuti a riconoscere e comprendere le peculiarità che caratterizzano il percorso adottivo e a costruire progetti di lavoro sostenibili ed efficaci a favore della famiglia adottiva, nella convinzione, ampiamente suffragata dalla letteratura internazionale, che l'adozione sia uno strumento di grandissima efficacia per garantire ai bambini una condizione di vita serena e soddisfacente.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Manuale di mediazione familiare. Proteggere i figli nella separazione"
Editore: Franco Angeli
Autore: Bogliolo Corrado, Bacherini Anna M.
Pagine: 288
Ean: 9788856814422
Prezzo: € 27.00

Descrizione:La separazione è il termine di una storia tra due persone iniziata all'insegna dell'amore e della condivisione. Di solito rimangono dei segni, dei residui, di quel periodo della vita. A causa di una qualche componente non elaborata, può accadere che i genitori separati abbiano uno scollamento dalla funzione genitoriale ed espongano così i figli ad una esperienza abbandonica. Un disaccordo sulla disponibilità o su un criterio educativo, possono attivare una controversia e allontanarli dal compito. I figli dei genitori separati, sono separati dai loro genitori. Sono anche bambini separati da sè, quando la loro percezione dell'identità può vacillare. Questo volume descrive la formazione e la dissoluzione della coppia, ma soprattutto affronta le conseguenze della separazione sui figli. Passa poi alla trattazione della mediazione familiare, procedura attuabile in caso di dispute tra separati, in particolare quando il tema centrale riguarda i figli. Gli autori si premurano di distinguere questo intervento di aiuto da impropri sconfinamenti nelle psicoterapie. Strutturato come manuale vero è proprio, il volume è pensato per coloro che intendono dare inizio agli studi o perfezionare l'attività di mediatore familiare, come assistenti sociali, medici, psicologi, pedagogisti, educatori professionali, ma anche a quelle persone che si interessano di vicende umane, pur senza uno specifico fine professionale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU