Articoli religiosi

Libri - Psicologia Della Famiglia



Titolo: "Diventare padri nel terzo millennio"
Editore: Franco Angeli
Autore:
Pagine: 140
Ean: 9788891750099
Prezzo: € 19.00

Descrizione:La paternità e le sue trasformazioni sono oggi tematiche di grande interesse per le scienze sociali e umane. Il presente volume intende offrire un inedito contributo in tale direzione riflettendo, nello specifico, sulle radici del percorso di costruzione sociale del ruolo paterno. Come, oggi, l'esperienza concreta del concepimento, la gravidanza e la nascita influiscono sull'identità maschile e paterna? I capitoli che compongono il testo - curato da una sociologa, da uno psicologo e da una geografa - rispondono a tale domanda toccando alcune dimensioni chiave per la comprensione del delicato processo di transizione verso la paternità: la riorganizzazione identitaria maschile conseguente all'annuncio della gravidanza; la costruzione narrativa del ruolo paterno; il ruolo giocato dalle nuove tecnologie e dai corsi pre-parto nella preparazione alla paternità; il fenomeno della depressione post-partum "al maschile".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Alla ricerca del padre in famiglia e in terapia"
Editore: Franco Angeli
Autore:
Pagine: 238
Ean: 9788891751423
Prezzo: € 29.00

Descrizione:Questo volume affronta il tema centrale della paternità. Vengono illustrate le trasformazioni della paternità all'interno delle nuove e variegate forme di famiglia. Di vecchi e di nuovi padri, di padri materni, di padri violenti, di padri gay, di padri marginali, di padri separati e della condivisione dei figli in organizzazioni familiari sempre più complesse si parla ampiamente in questo volume. Purtroppo, sono ancora profondamente radicati in famiglia e nel contesto sociale i pregiudizi che rappresentano un uomo ancorato a modelli tradizionali e regole rigide su come "fare il padre", mentre stentano a prendere consistenza nuove forme di identità paterna, in cui aspetti di forza, anche fisica, si integrano con le fragilità, le espressioni di intimità e con la capacità di comunicazione dei propri bisogni e di ascolto di quelli dei figli. Ma dove è il padre quando emerge un problema in famiglia con un bambino difficile o un adolescente a rischio? In questo libro, autorevoli Autori italiani e stranieri, attraverso la loro esperienza di psicoterapeuti, illustrano l'importanza di "andare a cercare il padre" per sollecitarne presenza e collaborazione attiva. Se la madre appare sempre disponibile a chiedere aiuto di fronte a una difficoltà di un figlio, il padre lo è meno e spesso ne segue le decisioni; di fronte ai disturbi allarmanti di un figlio, tuttavia, i padri sollecitati rispondono e si motivano e, una volta coinvolti in terapia, possono mostrare risorse e abilità imprevedibili. Ritrovare un padre autentico e accudente piuttosto che una mera funzione ordinativa è per un figlio un'esperienza di crescita fondamentale. Perché questo avvenga in modo stabile è necessario che il "paterno" entri a pieno titolo nelle teorie e nei modelli che studiano l'età evolutiva e nella testa di chi opera nelle Istituzioni per la Salute Mentale e nei Servizi per l'Infanzia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Vivere senza problemi di coppia"
Editore: Tecniche Nuove
Autore: Bossi Maurizio
Pagine: 142
Ean: 9788848134286
Prezzo: € 16.90

Descrizione:La coppia è un organismo vitale, in continuo mutamento, composta da due entità dinamiche che dovrebbero integrarsi, compenetrarsi e vivere in armonia. Eppure non sempre è così. L'immagine stereotipata della coppia ideale, che vive "felice e contenta" per sempre si è via via offuscata. A spezzarne l'unità possono intervenire fattori esterni, ma anche mutamenti all'interno dei singoli componenti, deficit fisici e psicologici che minano il desiderio reciproco: un figlio che non arriva, il tradimento o, ad esempio, quella violenza tra le pareti domestiche purtroppo così diffusa ma ancora da troppe donne non riconosciuta ecc. Esistono poi anche problemi legati all'evoluzione della società in cui viviamo, all'avvento della comunicazione digitale per esempio, che può far sì che si confondano pericolosamente il virtuale e il reale, creando equivoci, rancori e incomprensioni. A questi, e molti altri, problemi di coppia risponde l'Autore, andrologo e sessuologo, che affronta in diversi capitoli un argomento indubbiamente cruciale per l'individuo e per la collettività. Perché una sana vita sessuale, in cui si sia raggiunto un equilibrio ottimale tra due personalità, due corpi, due modi di essere non solo è appagante per la coppia, ma, come in un circolo virtuoso, si riverbera in modo positivo su tutti quelli che la circondano.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Conoscere la famiglia. Strumenti clinici e di ricerca"
Editore:
Autore:
Pagine: 210
Ean: 9788898533923
Prezzo: € 15.00

Descrizione:In questo momento si sente parlare molto di "famigliE" e non più di famiglia perché tante sono le fisionomie che essa può assumere attualmente. Oggi più che mai essa è al centro di discussioni tra chi la vorrebbe ancora ferma alla sua forma tradizionale e chi, pur riconoscendone il suo valore cardine nella nostra società, la vorrebbe invece flessibile e aperta ai cambiamenti. Nel "Manuale" troverete quindi, oltre alla famiglia tradizionale, anche le famiglie monogenitoriali, ricostituite, immigrate, interculturali, omogenitoriali. Ma il dibattito sulla famiglia è iniziato già molti anni fa. Di famiglie hanno iniziato a parlare in termini scientifici i Pionieri della terapia familiare di cui verranno poi delineati i principi teorici. Essi ci hanno suggerito di avvicinarci alla famiglia innanzitutto andando oltre quello che di visibile la caratterizza: ci hanno insegnato cioè a guardare oltre le singole individualità per concentrarci sulle relazioni, trasformando i singoli in un'organizzazione familiare governata da regole invisibili... Il testo è quindi dedicato a quanti vogliono orientarsi nel mondo familiare, che vengono accompagnati in un viaggio dove incontreranno il "Genogramma", l' "Ecomappa", le "Domande Relazionali", ma anche la "Scultura Familiare", la "Metafora"... il "Faces IV": strumenti clinici e di ricerca che possono essere usati per aumentare la conoscenza delle famiglie. Tali strumenti vanno comunque affiancati al colloquio con la famiglia. Infatti uno strumento, da solo, non riesce a fornire un quadro esaustivo della complessità delle relazioni familiari poiché, per comunicare, talvolta le parole non bastano o si possono esprimere anche attraverso il silenzio. È necessario pertanto contestualizzare tali informazioni attraverso il colloquio psicologico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il segreto del figlio. Da Edipo al figlio ritrovato"
Editore: Feltrinelli
Autore: Recalcati Massimo
Pagine: 122
Ean: 9788807173189
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Dopo le fondamentali analisi della figura del padre e della madre nella civiltà contemporanea, con questo libro Massimo Recalcati completa un'ideale trilogia concentrando il suo sguardo sulla figura del figlio. Lo splendore di un figlio consiste nel suo segreto, che si sottrae alla retorica dell'empatia e del dialogo oggi conformisticamente dominante. Un figlio è un'esistenza unica, distinta e irriducibile a quella dei suoi genitori. Contro ogni autoritarismo e contro una pedagogia falsamente libertaria che vorrebbe annullare la differenza simbolica tra le generazioni, Recalcati afferma il diritto del figlio a custodire il segreto della sua vita e del suo desiderio. Il confronto tra due figure mitiche di figlio - quella dell'Edipo di Sofocle e quella del figlio ritrovato della parabola lucana, alle quali fanno eco quelle di Isacco e di Amleto - offre una prospettiva particolare attraverso la quale osservare il segreto del figlio. Edipo resta imprigionato in un destino che non gli lascia scampo, dove tutto è già scritto sin dall'inizio: il tentato figlicidio del padre si rovescia nel parricidio e nell'incesto del figlio. Diversamente, il figlio ritrovato di cui Gesù narra la vicenda è colui che sa, pur nell'erranza e nel fallimento, distinguersi dalle sue origini. L'abbraccio del padre, in questo caso, non vuole soffocare o punire il figlio, ma riconoscerlo nella differenza incomprensibile e incondivisibile di una vita diversa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La cicogna distratta. Il paradigma sistemico-relazionale nella clinica della sterilità e dell'infertilità di coppia"
Editore: Franco Angeli
Autore: Riccio Margherita
Pagine: 126
Ean: 9788891751157
Prezzo: € 17.00

Descrizione:«La verità è che nella fecondazione ognuno di noi era solo». Lo dice Emma in un incontro di terapia, per descrivere il senso di solitudine provato, insieme al marito, durante il percorso di procreazione medicalmente assistita. L'originalità di questo volume sta proprio nell'osservare il tema dell'infertilità dalla prospettiva relazionale e intergenerazionale, con l'intento di aprire una riflessione su un tema molto complesso, nel quale i fattori psicologici implicati, e soprattutto quelli legati alla dimensione di coppia e familiare, appaiono ancora poco studiati rispetto all'importanza che hanno nel processo di fecondazione assistita. Il testo si propone di offrire strumenti, maturati nel corso dell'esperienza clinica, utili per i professionisti che a vario titolo lavorano con le coppie che hanno problemi di infertilità (ginecologi, sessuologi, medici di famiglia, psicologi, psicoterapeuti, counsellor); vuole anche essere uno strumento formativo per gli allievi dei corsi di specializzazione in Terapia familiare, che vogliano lavorare in quest'ambito, e un aiuto per le coppie in difficoltà.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Fratelli in affido: una famiglia o più famiglie?"
Editore: Vita e Pensiero
Autore: Ondina Greco, Ivana Comelli
Pagine: 140
Ean: 9788834333006
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Essere in affido con un fratello biologico aiuta il minore a vivere la complessità di un duplice riferimento familiare o al contrario rende più difficile l'inserimento nella famiglia affidataria? E come vedono il legame fraterno i minori che sono in affido presso due diverse famiglie? Il volume presenta la prima ricerca qualitativa italiana sull'affido congiunto e disgiunto di fratelli, che mostra come i fratelli in affido congiunto siano in generale più capaci di vivere pienamente l'esperienza di rapporto con la famiglia affidataria, compresi i nuovi 'fratelli', figli degli affidatari. Il testo è diretto sia a chi si occupa di affido a livello teorico di ricerca, sia agli operatori psicosociali e giuridici, chiamati a progettare le modalità di affidamento, nonchè agli studenti che nel percorso di studi affrontano il tema dell'affidamento familiare.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Essere genitori non è un mestiere"
Editore: Bollati Boringhieri
Autore: Alison Gopnik
Pagine: 299
Ean: 9788833928050
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Un bambino in età prescolare fa in media 75 domande all'ora. È un vulcano di curiosità, di tentativi ed errori, di invenzione di mondi alternativi, di "facciamo finta che" e di mille cose ancora. E ogni bambino lo è in modo diverso e peculiare, un modo tutto suo. A fronte di questa esuberante diversità, propria di tutti i bambini, la nostra società ha sempre di più prodotto una pletora di rigide "ricette" per educare nel modo "giusto" i nostri figli, proponendo "metodi" infallibili per farne adulti di "successo". Prendersi cura dei bambini è naturalmente importantissimo, ma non dovrebbe essere inteso come un compito il cui scopo sia quello di produrre un particolare tipo di individuo; piuttosto, significa lasciare che quei piccoli esseri confusionari, imprevedibili e tanto diversi dai genitori siano liberi di svilupparsi secondo le loro caratteristiche. È la differenza che c'è tra un falegname e un giardiniere, sostiene Gopnik, in una felice metafora continuamente richiamata nelle pagine di questo libro. Un falegname è mosso da uno scopo, assembla il legno, lo taglia e lo modella in modo da raggiungere la forma necessaria a soddisfare una funzione precisa. Il suo è a tutti gli effetti un "mestiere". Un giardiniere invece si confronta con la natura propria delle piante con cui si relaziona; il suo compito è quello di creare attorno a loro l'ambiente migliore perché queste si sviluppino al meglio seguendo le proprie caratteristiche. Questo libro è un appello perché il mondo veda sempre più genitori-giardinieri e sempre meno genitori-falegnami.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Divenire genitori con. Modelli di coparenting e corpi familiari nella comunità postmoderna ed in Gestalt Therapy."
Editore: Cittadella
Autore:
Pagine: 192
Ean: 9788830815759
Prezzo: € 13.90

Descrizione:Il volume delinea il costrutto del coparenting come condizione che permette ai genitori di creare un'alleanza e di coordinarsi nell'esercizio della propria funzione cogenitoriale. La "sfida", già lanciata da alcuni ricercatori americani, è quella del divenire genitori insieme all'altro partner genitoriale. Il benessere dei figli viene sempre e comunque co-costruito dalla coppia genitoriale, poiché si è genitori nella misura in cui si è capaci di essere cogenitori. Da questa condivisione di responsabilità, i bambini percepiscono la propria realtà emotiva e educativa in modo genuino.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Terapia familiare ultramoderna. L'intelligenza terapeutica"
Editore: Franco Angeli
Autore: Linares Juan Luis
Pagine: 216
Ean: 9788891744845
Prezzo: € 33.00

Descrizione:Quest'opera propone un itinerario attraverso la terapia familiare sistemica che include allo stesso tempo una panoramica dei princìpi fondamentali del modello sistemico e una proposta innovativa: la centralità dell'abuso psicologico visto come risultato dell'interferenza del potere sull'amore attraverso le dimensioni della coniugalità e della genitorialità. Si vengono così a delineare da un lato una teoria sistemica ed ecologica della personalità e dall'altro una lettura originale delle basi relazionali della psicopatologia che viene restituita come il complesso risultato dell'interferenza sull'amore da parte del potere. L'abuso psicologico diventa il vero problema da affrontare, risolvendo la discontinuità tra abuso e psicopatologia. E mentre da un lato vengono delineati i modelli di abuso psicologico familiare (triangolazioni, deprivazioni, caotizzazioni), dall'altro vengono proposti schemi di intervento specifici che "orientino" il lavoro del terapeuta. Il sottotitolo di questo libro, l'intelligenza terapeutica, si riferisce alla capacità del terapeuta di utilizzare le proprie risorse al servizio dell'efficacia dell'intervento terapeutico attraverso i tre principali strumenti che ogni terapeuta deve potere utilizzare: quello cognitivo (la capacità narrativa), quello pragmatico (lo spirito pratico) e quello emotivo (l'intelligenza emotiva). Scopriremo così che possiamo aspirare a una buona pratica clinica mettendo nello "zaino" del buon terapeuta una bussola (il modello teorico sistemico) e pochi ma chiari strumenti operativi coerenti con quello.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ascoltare ragazzi e genitori: la consulenza psicologica breve di sportello"
Editore: Mimesis
Autore:
Pagine: 186
Ean: 9788857539225
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Gli sportelli d'ascolto consentono di fornire un essenziale aiuto evolutivo a chi, ragazzo, adulto, genitore, attraversa una fase di transizione o un momento complicato della vita, e di identificare precocemente situazioni che necessitano di invio alla presa in carico clinica. Il volume presenta in prospettiva psicoanalitica un modello che evidenzia la specificità di questi interventi in "avamposto", e mostra come la tecnica propria del metodo psicoanalitico venga adattata e declinata in conformità al tipo di setting e ai suoi obiettivi specifici, che richiedono una flessibile modulazione dell'assetto, la capacità di stabilire da subito una buona alleanza di lavoro, di identificare velocemente un focus su cui centrare l'attenzione, di contenere ansietà spesso molto intense. In modo che anche un intervento di consulenza breve possa realizzare un'esperienza maturativa capace di restituire senso alla problematicità emozionale che può accompagnare il percorso evolutivo di tutti gli individui.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il linguaggio segreto della famiglia. Genitori, figli, fratelli: vivere e comunicare serenamente a casa"
Editore: Mondadori
Autore: Hogg Tracy, Blau Melinda
Pagine: 342
Ean: 9788804669425
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Più di dieci anni fa, Tracy Hogg è diventata un'autrice di riferimento fondamentale per i genitori di tutto il mondo con il suo bestseller "Il linguaggio segreto dei neonati". In questo libro, che Melinda Blau ha portato a termine dopo la scomparsa di Tracy, il tema si amplia alla famiglia nel suo insieme, per aiutare genitori e figli a costruire un rapporto equilibrato, aperto, fondato sull'ascolto, sulla comunicazione e sul sostegno reciproco. Il nucleo familiare diventa così una "cooperativa", in cui le necessità di ciascun "socio" vengono prese in considerazione con la giusta attenzione, ricordando però che l'elemento più importante è la somma delle individualità. Il segreto per una famiglia felice è andare oltre la relazione esclusiva tra genitore e figlio, imparare dai propri errori e vivere nel presente agendo con responsabilità, empatia e autenticità. I genitori dovrebbero trasformarsi in leader amorevoli, capaci di coltivare i talenti dei figli facendoli allo stesso tempo sentire parte di un gruppo e lasciandoli liberi di esplorare il mondo in sicurezza, coinvolgendoli nell'ambiente che li circonda. La chiave di lettura del linguaggio segreto della famiglia è la consapevolezza: non siete un nucleo isolato e non combattete da soli, ma fate parte di un universo globale con il quale potete confrontarvi per trarre sostegno e ispirazione. Questo saggio vi aiuterà a rallentare e capire di cosa ha davvero bisogno la vostra famiglia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Clinica del divorzio e della famiglia ricostruita"
Editore: Il Mulino
Autore: Cigoli Vittorio
Pagine: 268
Ean: 9788815267559
Prezzo: € 26.00

Descrizione:I legami familiari nella cultura occidentale hanno vissuto trasformazioni profonde. I tassi di divorzialità mostrano oggi punte di rottura assai elevate. Quali le conseguenze sui partner, sui figli, sulle famiglie di origine e allargate? Nel volume l'autore analizza il dolore del legame infranto con i suoi molteplici effetti, illustrando una serie di modalità di intervento per supportare i familiari in questo delicato passaggio esistenziale. Far luce sulle forme di sofferenza può e deve accompagnarsi alla costruzione di spazi di fiducia e di speranza nel legame con l'altro e con la vita.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La famiglia del tossicodipendente. Tra terapia e ricerca"
Editore: Cortina Raffaello
Autore: Cirillo Stefano, Berrini Roberto, Cambiaso Gianni
Pagine: XXII-300
Ean: 9788860308733
Prezzo: € 28.00

Descrizione:L'aggiornamento del volume, vent'anni dopo la prima edizione, ha consentito di approfondire alcune teorizzazioni e procedure sorte in seno alla terapia familiare, alla teoria dell'attaccamento e ali'infant research. I mutamenti che hanno coinvolto i consumatori di droghe, relativi alla qualità delle sostanze usate e alla loro diffusione capillare, hanno comportato una sovrapposizione di problemi non più circoscritti ai servizi per le tossicodipendenze, ma estesi ai consultori per adolescenti, ai servizi sociali, alle scuole e naturalmente ai terapeuti privati, cui le famiglie si rivolgono per la presa in carico dei figli tossicodipendenti. Un fenomeno che rende imprescindibile la collaborazione fra istituzioni, servizi e famiglie.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Nonni adottivi. Mente e cuore per una nonnità speciale"
Editore: Franco Angeli
Autore: Dalcerri Milena, Colombo Anna, Negri Sonia
Pagine: 160
Ean: 9788820486440
Prezzo: € 22.00

Descrizione:L'adozione è un modo del tutto speciale per diventare nonni. Attraverso percorsi inaspettati, talvolta tortuosi e faticosi, i nonni adottivi testimoniano un'esperienza di vita ricca di soddisfazioni e di felicità. In queste pagine sono raccolte le loro storie: le preoccupazioni che avevano prima di incontrare i loro nuovi nipotini, le emozioni che vivono insieme a loro e le sfide impegnative che affrontano tutti i giorni. Partendo dai racconti e dai sentimenti dei nonni, le autrici hanno evidenziato gli aspetti affettivi trasformandoli in significativi spunti di riflessione teorica sull'adozione e i suoi nodi critici. Ne è nato un libro per coloro che si stanno preparando ad accogliere un nipote di cui ancora non sanno nulla e per nonni adottivi che desiderano confrontarsi con chi vive la loro stessa esperienza. Ma è anche un libro per le coppie, che desiderano coinvolgere le proprie famiglie nella loro scelta adottiva, e per gli operatori dell'adozione, i quali sanno bene che i bambini - per crescere sereni e felici - hanno bisogno di una famiglia, nonni compresi! È dunque un libro per tutti, in grado di parlare in particolare a coloro che sanno ascoltare con la mente e con il cuore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La consulenza tecnica familiare nei procedimenti di separazione e divorzio"
Editore: Franco Angeli
Autore:
Pagine: 336
Ean: 9788891706997
Prezzo: € 37.00

Descrizione:Il volume presenta la teoria ed il metodo della Consulenza Tecnica Familiare nei procedimenti di separazione e divorzio. Esso è frutto del lavoro di un gruppo formato da clinici che da anni si confrontano - nella ricerca e nella pratica psicogiuridica - con i problemi che la Consulenza Tecnica presenta, con particolare attenzione alle innovazioni che la legge ha introdotto e all'idea di una genitorialità che si identifica e si realizza nella continuità dei legami generazionali. Al fondamento vi è la convinzione che la Consulenza Tecnica, pur rispettando rigorosamente i termini procedurali e la finalità conoscitiva definiti dal Codice, debba e possa essere intesa e realizzata come un vero e proprio lavoro clinico, in grado di produrre non solo una diagnosi statica dei dati di fatto, ma di valutare le risorse e le possibilità trasformative del sistema familiare. Il testo è indirizzato non soltanto agli psicologi ed agli psichiatri che sono interessati o che si occupano di Consulenza Tecnica (d'Ufficio o di Parte), ma anche a tutti i clinici e agli operatori sociali e giuridici che incontrano genitori e famiglie che stanno affrontando con difficoltà la separazione ed il divorzio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Anima in affitto. E se la vera punizione fosse sposare l'amante?"
Editore: LEIMA Edizioni
Autore: Randone Valeria
Pagine: 207
Ean: 9788898395453
Prezzo: € 14.00

Descrizione:"Amare un uomo sposato significa essere l'altra, la poco di buono, la rovina famiglie, la zoccola, significa essere la seconda scelta; anzi, la non scelta, significa le festività da sola. La sala d'attesa dell'infelicità, la solitudine. Il compromesso, il sabato sera senza sabato. La domenica senza domenica, il cielo in una stanza. Senza cielo e senza stanza, significa sbirciare dalla serratura la vita altrui, significa essere la «donna altra» che si crede l'unica, significa avere l'anima in affitto. E vivere in usta d'attesa, significa! «non sono mai abbastanza», bugie, compromessi, menzogne e maschere, briciole di presenza, macigni di assenza, questo, e tanto altro, significa essere l'altra."

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Curare giocando, giocare curando. La famiglia, i bambini, i terapeuti"
Editore: Franco Angeli
Autore: Lupoi Sergio, Corsello Antonella, Pedi Serena
Pagine: 166
Ean: 9788820455088
Prezzo: € 23.00

Descrizione:Le difficoltà nello sviluppo armonico e funzionale dei bambini sono in costante aumento e di conseguenza è in crescita la domanda di interventi preventivi e curativi a carattere psicologico e psicoterapico. Questo libro, proponendo il gioco come strumento principe per la cura del disagio psico-emotivo della famiglia con bambini, può essere considerato una vera e propria sfida per una cultura in cui il giocare costituisce un'attività meramente infantile. Dentro tale sfida ci sono tanto le famiglie che richiedono un intervento, quanto i professionisti della cura. Non di rado, infatti, lo psicoterapeuta rimane intrappolato dentro la propria immagine di professionalità composta e formale. Il gioco - svolto con la partecipazione attiva di tutti i componenti del setting terapeutico - grazie alle sue caratteristiche comunicative non verbali e simboliche, facilita delle ristrutturazioni della singola persona e del suo sistema familiare, permette di agire quelle ridefinizioni comportamentali necessarie al cambiamento e decostruisce quelle rigide impalcature mitiche che paralizzano le famiglie. E i terapeuti giocando diventano modelli impliciti e possibilità di attivazione di empatia, di coping e di imitazione da parte di tutti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Affido sine die e tutela dei minori. Cause, effetti e gestione"
Editore: Franco Angeli
Autore: Chistolini Marco
Pagine: 184
Ean: 9788820458690
Prezzo: € 26.50

Descrizione:Come è noto l'affido familiare dovrebbe essere un intervento temporaneo che consente a un minore, che si trova temporaneamente impossibilitato a stare nella propria famiglia, di essere accolto in un altro nucleo familiare fin tanto che le difficoltà che hanno causato tale situazione non vengano rimosse. In realtà accade che oltre la metà degli affidi in corso in Italia ha carattere di definitività, tanto da essersi meritati la denominazione di "affidi sine-die". Nonostante questa situazione sia presente ormai da molti anni e non abbia, al momento, nessuna prospettiva di poter cambiare, si continua a parlare dell'affido familiare come di un intervento temporaneo che può durare al massimo 24 mesi. I materiali informativi su questo istituto, infatti, non fanno alcuna menzione dell'affido sine die, così come nulla di esso viene detto in gran parte degli incontri di informazione/formazione rivolti agli aspiranti affidatari. È importante essere consapevoli che gli affidi sine-die non avvengono per caso, non costituiscono degli "incidenti di percorso", ma rappresentano l'effetto concreto e tangibile di un certo modo di pensare ed agire diffuso tra coloro che si occupano di tutela minorile. Il libro intende porre rimedio a queste lacune proponendo un insieme organico di riflessioni sul tema dell'affido sine-die, a partire dalle sue cause fino ad arrivare a un modello di gestione sperimentato dall'autore in anni di lavoro sul campo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il grande manuale delle costellazioni familiari. Come praticare la terapia sistemica di Bert Hellinger"
Editore:
Autore: Ulsamer Bertold
Pagine: 266
Ean: 9788871367934
Prezzo: € 24.50

Descrizione:Il disagio familiare è un tema di scottante attualità, una malattia sociale che tende ad allargarsi a macchia d'olio. Il metodo terapeutico delle costellazioni familiari - ideato in Germania da Bert Hellinger e teorizzato in una serie di pubblicazioni a partire dagli anni '90 - si propone di combatterlo alla radice, individuandone le cause profonde e apparentemente indecifrabili. Hellinger, lavorando sulle dinamiche familiari, si è accorto che in alcuni casi i figli si portano dietro tematiche emotive non risolte di antenati e di altri componenti della famiglia. E soltanto attraverso un lavoro di «riconoscimento» di questi legami («irretimenti») possono ritrovare equilibrio e armonia. Seguendo il percorso tracciato da Hellinger, Ulsamer insegna al lettore le regole che dovrà seguire l'aspirante «conduttore» (cioè colui che guiderà il gruppo terapeutico). «Dove si conseguono la guarigione e il successo, sono all'opera energie che vanno al di là dell'individuo» sostiene Ulsamer, per il quale «la realtà rende liberi e forti se viene vista e riconosciuta». Forse ognuno di noi può trovare in queste pagine lo stimolo per conseguire una maggiore consapevolezza della realtà in cui vive e anche uno strumento prezioso per indagare nel proprio mondo interiore e portare alla luce conflitti che, annidati nelle pieghe più nascoste dell'anima, intossicano la nostra esistenza quotidiana rendendo più problematici i rapporti con gli altri. Non a caso questa terapia si è spinta oltre i confini dell'ambito familiare, investendo per esempio la scuola e l'ambiente di lavoro, ma anche addentrandosi nel torbido legame che si crea fra carnefici e vittime di atroci tragedie collettive.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mio servo, mio padrone. Legami perversi di coppia e psicoterapia"
Editore: Mimesis
Autore: Iacone Stefano
Pagine: 204
Ean: 9788857537979
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Parlare di perversioni è parte integrante oramai dei discorsi comuni, comprendere invece il senso ultimo di questo universo iper-sessualizzato e disumanizzato rimane un'operazione ardua e sfuggente. Eppure questo sembra oggi essersi esteso dalla sfera privata ad un ambito sociale molto vasto, dai best seller soft-porno al multiforme universo di internet ed ha colonizzato l'immaginario erotico delle coppie. Questo libro persegue l'intento di esplorare questo universo trasgressivo e mortifero alla luce dei contributi delle nuove scienze della mente che offrono oggi prospettive sul funzionamento mentale ? e le sue patologie ? inedite ed originali. Il re-inquadramento naturalistico delle perversioni ci porta così ad ipotizzare che il fulcro di questa problematica sia un default dell'intersoggettività dando così vita a legami non empatici. Il legame perverso si fonda sulla pretesa di creare una connessione mentale "negativa" con il partner, esplorando i confini del piacere e del dolore. Il "Noi" perverso, che sorge come qualità emergente da questo incontro, diventerà poi quella creatura che incarna le loro pretese di onnipotenza, ma anche i loro incubi di sprofondare in abisso crudele e violento.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le ferite della genitorialità. Percorsi psicoanalitici di cura e sostegno"
Editore: Franco Angeli
Autore: Monguzzi Fabio
Pagine: 160
Ean: 9788891712851
Prezzo: € 21.00

Descrizione:La presenza dei figli muove nei genitori il desiderio profondo di offrire loro il meglio di sé, ma nello stesso tempo riattiva una serie di vertenze psichiche che possono condizionare negativamente l'espressione del proprio amore genitoriale. Il dolore che una madre o un padre possono provare avvertendo, più o meno consapevolmente, le proprie difficoltà e i propri limiti è un argomento centrale di questo volume. La sofferenza psichica dei genitori dà spesso luogo a difese molto serrate, ragione per la quale essi possono risultare dei pazienti di non facile trattabilità. Riuscire a raggiungerli senza urtare la loro sensibilità, coinvolgendoli in un lavoro sulla relazione problematica con il figlio, chiama il terapeuta a costruire una solida alleanza di lavoro. L'autore, sulla base della sua esperienza pluriennale di psicoterapeuta di coppia e familiare, propone un approccio che interpreta la genitorialità come espressione di fattori intersoggettivi. Il percorso terapeutico, di orientamento psicoanalitico, si avvale di contributi teorici e tecnici derivanti dalle ricerche sperimentali nell'ambito dell'età evolutiva che hanno dato un nuovo impulso alla clinica delle relazioni familiari. Il volume è rivolto a coloro che, nei più svariati contesti clinici, si occupano di genitori in difficoltà e a chi, pur non lavorando direttamente sulla genitorialità, desidera comprenderne le dinamiche, i processi e i percorsi di cura.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Essere genitori efficaci. Programmi di sostegno alle competenze genitoriali"
Editore: Il Mulino
Autore: Di Norcia Anna, Di Giunta Laura
Pagine: 227
Ean: 9788815265326
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Crescere un figlio comporta un grande investimento di energie cognitive ed emotive che vanno ben al di là del tempo e delle risorse materiali. Questo volume fornisce gli strumenti per sviluppare progetti di parent training finalizzati all'acquisizione di competenze genitoriali efficaci per l'educazione dei figli. Dopo aver illustrato la complessità del parenting, le autrici esaminano i problemi che esso comporta, dalla nascita all'adolescenza, in tre grandi ambiti: la crescita fisica, la gestione della disciplina e le relazioni del bambino con il mondo esterno.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Jem e Lady Gaga. The origin of fame"
Editore: Franco Angeli
Autore: Stramaglia Massimiliano
Pagine: 186
Ean: 9788891710598
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Cosa lega la cantante Jem delle Holograms (alias l'educatrice Jerrica), protagonista del più famoso cartoon degli anni Ottanta, all'applauditissima Lady Gaga? Cosa raccontano le "narrazioni minori" degli ultimi trent'anni? Attraverso un linguaggio volutamente provocatorio, ma attento alla scientificità del discorso, l'autore ci guida per un sentiero che, passando dal cartone animato rock alla biografia del personaggio pop del momento, riscopre i bisogni di "padre" e di "fama" che caratterizzano gli scenari familiari e sociali odierni. Il volume si sofferma sulla figura della bambina in età scolare e sul rapporto speciale che la figlia intesse con il padre: con colui il quale, donando senso alla realtà, educa all'avventura del vivere, che inizia come un gioco e finisce con una scoperta.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Oltre il giardino"
Editore: La Meridiana
Autore: Donato Torelli, Ignazio Grattagliano
Pagine: 198
Ean: 9788861535343
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Se fino a qualche anno fa era concezione comune parlare di crisi del settimo anno riferendosi al matrimonio, ora le crisi - ci dicono le statistiche - arrivano prima e le unioni, anziché durare una vita, non vanno oltre i tre anni. Sono cambiati i rapporti familiari e i ruoli nella famiglia e nella coppia.I cambiamenti sociali ed economici degli ultimi decenni fotografano realtà diverse tra loro e differenti dal passato.Affidarsi alla nostalgia di ciò che fu o recriminare ciò che non è, non aiuta le coppie ad attraversare le crisi e a maturare nel sentimento che le ha portate a scegliersi.La vita di coppia che gli autori narrano in questo libro è ben lontana da quella lineare e semplice che abitualmente viene rappresentata, per questo l'analisi proposta avviene secondo molteplici angoli visuali.Il risultato complessivo è un'opera piena di suggestioni e provocazioni, seria e insieme vivace, apparentemente lieve, ma piena di riflessioni profonde. Gli autori affrontano l'argomento da più punti di vista: quello individuale e di coppia, quello dei gruppi e della collettività, sia in chiave di lettura positiva, con particolare riguardo al "romanzo dei sentimenti", che nelle manifestazioni patologiche. Discutono con chiarezza e competenza di temi in genere di pertinenza di linguisti, sociologi ed etno-psicologi, aiutando il lettore a riflettere sulla differenza esistente tra parole come "fedeltà" e "lealtà", "sincerità" e "segreto", "libertà" "post-freudiana" e "post-moderna", se non addirittura "post-umana", soffermandosi anche a riflettere su cosa vuol dire essere genitori oggi.Un libro intriso di una morale laica, reso prezioso dalla leggerezza delle vignette di Giuliana Maldini e dalle citazioni tratte dalla letteratura, dalla musica leggera e dai film.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU