Articoli religiosi

Libri - Antropologia Sociale, Culturale Ed Etnografica



Titolo: "Antropologia e politica"
Editore: Edizioni Efesto
Autore:
Pagine: 262
Ean: 9788894855425
Prezzo: € 13.50

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tra pratiche e credenze. Traiettorie antropologiche e storiche"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore:
Pagine: 368
Ean: 9788837231521
Prezzo: € 26.00

Descrizione:La complessa relazione delle credenze con le pratiche che ne sono alla base è uno dei nuclei tematici più rilevanti dell'attività antropologica di Adriana Destro. La fecondità della sua prospettiva è stata tale da oltrepassare l'antropologia culturale e investire gli studi storici introducendo un modo nuovo di considerare i fenomeni religiosi, che non possono essere ridotti a mere credenze o concezioni: le religioni sono sistemi di vita collettiva in cui le idee si generano dalle concrete condizioni di vita, dalle pratiche sociali e dalle esperienze storiche di vasti gruppi. Tale relazione è qui approfondita attraverso una molteplicità di analisi che investono spazi culturali molto diversificati, dal Medio Oriente all'Africa sub-sahariana all'America Latina, in un arco cronologico ampio che va dall'oggi alle origini cristiane. Da quali concrete esperienze storiche nascono le credenze apocalittiche dell'Africa sub-sahariana o le concezioni antiebraiche dell'omicidio rituale? Come le concezioni dei diritti umani possono radicarsi in pratiche sociali estremamente differenti? L'individualismo moderno ha una radice nelle pratiche religiose cristiane? L'approccio antropologico alla storia del primo cristianesimo, cui una parte del volume è dedicata, è uno dei tratti più originali della prospettiva di Adriana Destro, e ha fatto sentire i suoi influssi negli studi internazionali sulle origini del cristianesimo come paradigma per la comprensione dei fenomeni religiosi in generale. Ne emerge una variegata comprensione del nesso credenze/pratiche, in modelli sociali differenti del mondo contemporaneo o del passato, utile a cogliere le dinamiche dei gruppi religiosi nel mondo globalizzato di oggi. Proprio dell'antropologia, infatti, è mettere in luce nuclei tematici che soggiacciono alle diversificate risposte che i diversi gruppi umani danno a questioni simili. Al volume contribuiscono alcuni dei maggiori studiosi di fama mondiale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Antropologia essenziale"
Editore: McGraw-Hill
Autore: Bonato Laura, Zola Lia
Pagine: 213
Ean: 9781307124408
Prezzo: € 21.00

Descrizione:Il Custom Publishing di McGraw-Hill Education. In cosa consiste il Custom Publishing? McGraw-Hill dispone di un vasto database, "Create", in cui sono contenuti in forma digitale i propri volumi, sia italiani sia stranieri. Con un semplice clic del mouse, il docente può creare il testo per il proprio corso attingendo a singoli capitoli dai più disparati volumi, in modo da realizzare un libro personalizzato che risponda al meglio alle esigenze del proprio corso, con la possibilità di aggiungere anche materiale originale scritto dal docente stesso. Quali sono i vantaggi del Custom Publishing? Per i docenti: I materiali didattici sono ritagliati su misura del corso. Il docente può controllarne i contenuti così come la struttura. È possibile includere materiale proprio, in qualunque lingua. La copertina è personalizzabile con i dettagli del corso, il nome del docente, il logo dell'istituzione ecc. Per gli studenti: Il testo contiene esattamente i contenuti utili per il corso. Gli studenti in un unico volume trovano tutti i materiali necessari e risparmiano tempo, non dovendo raccogliere testi da diverse fonti. Il testo contiene solo ed esclusivamente i materiali del corso, pertanto gli studenti risparmiano sull'acquisto non dovendo pagare per contenuti non utilizzati. Università degli Studi di Torino, Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere e Culture Moderne. Anno accademico 2017-2018.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Miti di fondazione-Nuovi caratteri"
Editore: C&P Adver Effigi
Autore: Bettini Maurizio, Spina Luigi
Pagine: 16
Ean: 9788864337814
Prezzo: € 5.00

Descrizione:Discorso di Maurizio Bettini in occasione dei 30 anni del Centro AMA e testo di scena "Nuovi caratteri" di Gigi Spina.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sapiens. Da animali a dèi. Breve storia dell'umanità"
Editore: Bompiani
Autore: Harari Yuval Noah
Pagine: 544
Ean: 9788845296499
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Centomila anni fa almeno sei specie di umani abitavano la Terra. Erano animali insignificanti, il cui impatto sul pianeta non era superiore a quello di gorilla, lucciole o meduse. Oggi sulla terra c'è una sola specie di umani. Noi: Homo sapiens. E siamo i signori del pianeta. Il segreto del nostro successo è l'immaginazione. Siamo gli unici animali capaci di parlare di cose che esistono solo nelle nostre fantasie: come le divinità, le nazioni, le leggi e i soldi. "Sapiens. Da animali a dèi" spiega come ci siamo associati per creare città, regni e imperi; come abbiamo costruito la fiducia nei soldi, nei libri e nelle leggi; come ci siamo ritrovati schiavi della burocrazia, del consumismo e della ricerca della felicità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Invasori. Come gli umani e i loro cani hanno portato i Neanderthal all'estinzione"
Editore: Carocci
Autore: Shipman Pat
Pagine: 221
Ean: 9788843088706
Prezzo: € 19.00

Descrizione:L'estinzione dei neandertaliani è uno dei grandi misteri della storia evolutiva. Un enigma che ha appassionato generazioni di scienziati sin dal 1856, quando furono rinvenuti i primi resti di questi ominini. Per centinaia di migliaia di anni avevano vissuto in Europa superando le enormi sfide dei cambiamenti climatici, come mai allora sono improvvisamente scomparsi circa 45.000 anni fa? Pat Shipman punta il dito sul predatore più spietato del regno animale, l'Homo sapiens, e sul suo fido alleato, il cane.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Migrazioni contemporanee. Il viaggio di un antropologo in bicicletta"
Editore: Unicopli
Autore: Ceruti Gian Carlo
Pagine: 201
Ean: 9788840019390
Prezzo: € 15.00

Descrizione:"Una cittadina capo-zona di un territorio della valle padana ha registrato negli ultimi decenni dei vuoti evidenti di persone, studenti, case, lavori e altro ancora. I vuoti sono stati riempiti in gran parte dagli immigrati provenienti da tutte le parti del mondo. Il mio sguardo l'ho indirizzato soprattutto sui nuovi arrivati. Questi sono corpi in movimento che hanno riempito i vuoti e a causa della crisi economica, possono riprendere a muoversi. Intanto i loro figli occupano i due/terzi delle prime classi della scuola primaria. Ho cercato di capire come i locali vivono la situazione attuale. Soresina non è più il riferimento dei servizi sul territorio (Pretura, Istituti Scolastici Superiori, Ufficio Imposte e così via) e soprattutto la sera, le strade, le piazze e i locali pubblici si riempiono di immigrati provenienti dalla zona. Sono dei luoghi dove si costruiscono relazioni, interessi ricreativi e affettivi, reti sociali che determinano un nuovo corso culturale."

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "San Paolo. Ritratto di una città"
Editore: Odoya
Autore: Barba Bruno
Pagine: 312
Ean: 9788862883979
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Caotica, spaventosa e disumana: è così che appare a un primo, affrettato sguardo San Paolo. Niente a che vedere con il fascino immortale di Rio o la musicalità afro di Bahia. Eppure questa città conquista tutti: lo fa attraverso la storia del suo popolamento, legato prima all'epopea dei bandeirantes, i cowboy brasiliani, poi all'emigrazione italiana e di tante altre etnie; per l'ineguagliabile proposta culturale dei suoi teatri, dei musei ricchissimi, delle sue università; perché è polo di attrazione di ogni religione e una città buona per ogni gusto, ogni avventura, e offre scorci inaspettati. Ci si può svegliare in Giappone e ritrovarsi immersi, cambiando quartiere, nella verace tradizione calabrese; in un attimo si passa dalla Wall Street sudamericana alla memoria dell'immigrazione italiana del Brás o del Bixiga; dal lusso più sfrenato all'umile lavoro dei calzolai e dei carcómanos (i verdurai di origine italiana). Ogni bairro, ogni quartiere, racconta una storia diversa: Italia, Giappone, Africa, Francia, Turchia... ogni provenienza è rappresentata. San Paolo è la città dove sono nati o confluiti tanti movimenti letterari e culturali, e i personaggi più noti del Brasile: da Oscar Niemeyer a Pelé, da Elis Regina ad Ayrton Senna e Caetano Veloso. Una città modernissima, con i suoi grattacieli che la fanno assomigliare a una Manhattan tropicale, che contiene tuttavia tutte le contraddizioni di un paese meraviglioso eppure difficile e complesso. Motore dell'economia sudamericana e soprattutto di un'avventura umana meticcia da sempre.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Padri, madri e figli nella società liquida. Antropologia dei legami familiari"
Editore: Andrea Pacilli Editore
Autore: Illiceto Michele
Pagine: 185
Ean: 9788893760164
Prezzo: € 15.00

Descrizione:È sempre più difficile, nell'attuale società "liquida ", creare legami autentici profondi e duraturi. L'autore analizza i cinque legami familiari fondamentali (sponsalità, paternità, maternità, figliolanza e fraternità), per individuarne limiti e possibilità, ma anche sfide e potenzialità. Per uscire dalla crisi della genitorialità che è anche crisi di adultità, propone un'antropologia della mancanza e della generatività quali vie per aprire percorsi di alterità ispirati alla logica del dono e della reciproca cura. Rivisitando la figura della madre come colei che lascia venire il figlio senza trattenerlo, e del padre come colui che lo lascia andare via senza smettere di amarlo, l'autore presenta il figlio come dono e sorpresa. Ma tutto ciò esige adulti che sappiano essere custodi e mai padroni, in una logica di ospitalità che ne fa dei testimoni, più che semplici trasmettitori.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Zombie. Una favola antropologica"
Editore: Armando Editore
Autore: Le Maître Barbara
Pagine: 176
Ean: 9788869921780
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Da dove vengono, o meglio da dove tornano gli zombie? Il lavoro di Barbara Le Maître risponde a questa domanda attraverso un viaggio lungo l'immaginario scientifico e artistico del corpo umano, dal Rinascimento ai giorni nostri. Diverse e affascinanti figure si succedono: dagli scorticati del De Humani Corporis Fabrica di Vesalio (1543), ai "corpi senza organi" di Deleuze e Guattari, dagli automi di Vaucanson fino ai corpi sotto ipnosi di Charcot. Un tale percorso di ricerca svela legami ed eco sorprendenti tra alcuni motivi figurativi dell'arte del passato e l'inquietante immagine cinematografica degli zombie di oggi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le Americhe nere. Le culture africane nel nuovo mondo"
Editore: Ghibli
Autore: Bastide Roger
Pagine: 222
Ean: 9788868011710
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Questo libro rappresenta un significativo e originale capitolo per la storia delle Americhe, soprattutto per il rilievo dato alla componente nera nella strutturazione della cultura ufficiale americana, contro ogni posizione eurocentrica o americocentrica. Frutto di un lavoro durato un quindicennio, durante il quale l'autore ha risieduto in America Latina, quest'opera di Roger Bastide indaga con precisione e meticolosità i diversi fenomeni culturali, le religioni sincretiche e le culture africane trapiantate in America.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "A&P. Anthropology and philosophy. International multidisciplinary journal (2017)"
Editore: Mimesis International
Autore:
Pagine: 193
Ean: 9788869770944
Prezzo: € 14.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La misura dell'altro. Animali e viaggi di Emilio Cecchi"
Editore: Rubbettino Editore
Autore: Schilirò Massimo
Pagine: 109
Ean: 9788849851298
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Questo studio intende risalire all'inquietudine da cui origina il segreto che Emilio Cecchi attribuisce all'altro, sia esso un animale, un popolo arcaico, l'universo metropolitano moderno. Tale segreto è il riconoscibile emblema di un disordine che scompagina il visibile, il segnale di una confusione minacciosa delle forme del mondo. Esso avverte dell'arrivo di una catastrofe. Il registro delle scritture diaristiche e odeporiche che qui si censiscono è talora desolato-apocalittico, altre volte sublime-apocalittico. Contro l'enigma dell'alieno e del lontano non è sempre schermo bastevole il gioco consueto della domesticazione e della comparazione, nel tentativo di prendere la misura dell'altro.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' antropologia di fronte ai problemi del mondo moderno"
Editore: Bompiani
Autore: Lévi-Strauss Claude
Pagine: 192
Ean: 9788845274206
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Nella primavera del 1986 Claude Lévi-Strauss tenne a Tokyo le tre conferenze riunite in questo volume. Qui affronta i temi fondamentali della sua opera, attingendo liberamente agli scritti che lo hanno reso celebre e riprendendo i principali argomenti sociali che non hanno mai smesso di inquietarlo, ma soprattutto riflette sull'avvenire possibile dell'antropologia in un mondo che sta per entrare nel XXI secolo. La sua proposta è che essa si configuri come un nuovo umanesimo universale, che insegni a rispettare la diversità culturale e attribuisca pari dignità a ogni forma di organizzazione sociale: l'antropologia infatti "cercando la propria ispirazione nel cuore delle società più umili e per molto tempo disprezzate, proclama che niente di ciò che è umano potrebbe essere estraneo all'uomo. In questo modo fonda un umanesimo democratico che supera quelli che lo hanno preceduto, creati per classi privilegiate, a partire da civiltà privilegiate e (...) fa appello alla riconciliazione dell'uomo e della natura in un umanesimo generalizzato".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Antropologia e società. Studi in onore di Vincenzo Spera"
Editore: Rubbettino Editore
Autore:
Pagine: 513
Ean: 9788849850413
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Questo libro raccoglie saggi di storia religiosa, risultati di ricerche sul campo, riprese di autori classici, riflessioni epistemologiche sui processi di patrimonializzazione della cultura immateriale e nuove letture di documenti legati alle tradizioni popolari. Temi ricorrenti nel percorso scientifico di Vincenzo Spera, antropologo al quale questa raccolta di scritti è stata dedicata quale riconoscimento alla sua prestigiosa carriera accademica, studi che in buona parte ne riflettono gli interessi scientifici, la vivacità culturale e l'approccio interdisciplinare del metodo. Uno studioso mai scontato, instancabile sostenitore della ricerca sul campo, dotato di una curiosità energica ma sempre ancorata a quel rigore metodologico che costituisce espressione autentica della sua indole di ricercatore. Un «antropologo condotto», Enzo Spera, che nel solco della grande tradizione demartiniana, ma con occhio sempre attento a nuove linee interpretative, ha saputo approfondire i temi della cultura popolare in «viaggio» nei Sud.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sottotraccia. Percorsi tra antropologia e contemporaneità"
Editore: Bonanno
Autore: D'Agostino Gabriella
Pagine: 220
Ean: 9788863181081
Prezzo: € 15.00

Descrizione:A dispetto del fatto che nell'arena pubblica, diversamente che in altri Paesi, in Italia l'antropologia è poco presente o lo è molto meno della psicologia, della sociologia, dell'economia e persino della storia, questa prospettiva disciplinare ha molto da insegnare. La forza del suo approccio risiede, innanzitutto, negli strumenti che essa ha elaborato per potersi orientare nel mondo, nella sua capacità di ampliare il senso delle possibilità della vita, di mettere in discussione i propri assunti e di aggiornare i propri quadri teorico-metodologici alla luce di sollecitazioni, interne ed esterne, con una forte propensione interdisciplinare, nella lungimiranza con cui ha saputo riflettere sui propri strumenti e l'onestà con cui ha individuato trappole e limiti che essa stessa aveva disseminato e posto. Il volume presenta una riflessione articolata in sette capitoli dedicati a temi significativi della disciplina, tradizione/ modernità, identità/alterità, interpretazione/traduzione/scrittura, natura/cultura, diritti umani/multiculturalismo, aspetti imprescindibili della riflessione antropologica che devono essere attraversati anche quando non costituiscono l'epicentro o il cuore di riflessioni mainstream, per maturare uno sguardo antropologicamente attrezzato e per restituire all'antropologia un posto centrale per la comprensione del mondo contemporaneo, al di là di specialismi di aree di interesse o accanto a questi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Frontiere indigene della civiltà"
Editore: Jaca Book
Autore: Ribeiro Darcy
Pagine: 366
Ean: 9788816413917
Prezzo: € 30.00

Descrizione:COLLANA: Antropologia Il tema di questo libro è il destino delle popolazioni indigene brasiliane colpite, nella loro storia e nella loro stessa esistenza, dallo choc dell’urto con quella che l’occidente chiama civiltà. L’autore stesso spiega il suo obiettivo: «La natura dei fenomeni studiati in questo libro ha dato ad esso un tono amaro che non abbiamo intenzione di dissimulare. Si tratta tanto di uno studio scientifico [...], quanto di una denuncia». Lo studio scientifico di Darcy Ribeiro è sostenuto da dieci anni di ricerche, ma l’amarezza e il desiderio di denunciare forme ingiuste di relazione con gli indios era formato tra lui e quelle popolazioni. Un classico della ricerca antropologica, pubblicato per la prima volta all’inizio degli anni Settanta quando ancora l’opinione pubblica non aveva puntato la sua attenzione sulle foreste amazzoniche e sui loro abitanti. Corredato da una nuova introduzione, conferma intatto il suo interesse, non essendo mutate o anzi essendo oggi, per molti aspetti, peggiorate le condizioni di vita dei nativi brasiliani. Darcy Ribeiro (1922-1997), antropologo brasiliano, ha dedicato molta parte della sua attività scientifica allo studio della trasformazione etnica delle popolazioni autoctone del suo Paese. L’esperienza di anni trascorsi come etnologo nei villaggi e nelle foreste brasiliani lo ha segnalato all’UNESCO, con cui ha intensamente collaborato fin dagli anni Cinquanta. Ha poi diretto ricerche per conto del Ministero brasiliano dell’Educazione e della Cultura, svolgendo inoltre incarichi di responsabilità fin dalla fondazione dell’Università di Brasilia. Costretto all’esilio a metà degli anni Sessanta dalla dittatura, fece poi ritorno a Rio de Janeiro e venne eletto senatore nel 1991. Carica che conservò fino alla fine della sua vita.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Antropologia nella corporation"
Editore: Cisu
Autore: Bougleux Elena
Pagine: 144
Ean: 9788879756372
Prezzo: € 15.00

Descrizione:La corporation, soggetto potente e controverso della contemporaneità, viene osservata alla luce della sua capacità di produrre ricerca: all'interno di laboratori che non si discostano molto da quelli universitari vengono sviluppate tecnologie sostenibili e innovative che cercano di soddisfare una politica aziendale "green". Questa è la narrazione pubblica dell'azienda, discussa e confutata passo per passo dall'autrice che si avvicina nel corso di uno studio multisituato ai centri decisionali e della produzione. La corporation viene studiata nella sua fase pluriennale di espansione a Bangalore, nella cornice teorica dei Postcolonial Studies, alla luce dei conflitti tra le istituzioni locali, ma anche attraverso processi di adattamento inaspettati. La corporation si rivela essere un aggregato eterogeneo, popolato da soggetti altamente professionalizzati e non condizionabili, in continua evoluzione. Ne emerge un quadro economico-sociale dinamico e mutevole, che articola i temi del crescente nazionalismo indiano con quelli di un'emancipazione tecnologica necessaria e ambigua, e con la inevitabile domanda di sostenibilità che resta sullo sfondo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Di' quello che hai in mente. Le origini della comunicazione umana"
Editore: Carocci
Autore: Scott-Phillips Thomas
Pagine: 242
Ean: 9788843085439
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Il linguaggio contribuisce in modo essenziale a renderci umani. Qual è la sua origine? Cosa può rivelare l'indagine evoluzionistica sulla natura del linguaggio e della comunicazione? Sullo sfondo cii ricerche interdisciplinari proveniente dalle scienze cognitive, dalla linguistica. dall'antropologia e dalla biologia evoluzionistica. Il libro intende spiegare le ragioni per cui quella umana è l'unica specie in grado di comunicare attraverso il linguaggio verbale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il conflitto della civiltà moderna"
Editore: SE
Autore: Simmel Georg
Pagine: 72
Ean: 9788867232239
Prezzo: € 12.00

Descrizione:"Nel breve testo si fondono perfettamente insieme i motivi della prima fase, strettamente relativistica, della sua filosofia, coi motivi della seconda, ossia di quella filosofia della "vita", che egli ha esposto in 'Lebensanschauung', volume di cui la conferenza che qui si legge offre quasi lo scorcio. [...] Il Simmel, nella seconda parte della sua filosofia, non fa che metter in sodo questa cosa semplice e patente, che il 'processo' è relativismo. Ciò che costituisce il processo non è lo spirito, ma la vita ciecamente irrompente, di cui lo spirito, come la materia, non è che una formazione secondaria. Tale corso vitale distrugge tutte le sue costruzioni, contraddice e nega ogni suo stadio raggiunto, non lascia che alcuna sua formazione conservi quella permanenza e stabilità a cui essa al momento del suo sorgere pretende e che crede di possedere, e così le relativizza, le 'scetticizza' tutte. Il corso vitale, si avvolge nella contraddizione originaria e fondamentale che, mentre non può vivere se non entro forme, non vuole e non può nemmeno vivere in esse ed ha bisogno di distruggerle successivamente tutte per continuare la sua vita." (dallo scritto di Giuseppe Retisi)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La passione del gusto. Quando il cibo diventa piacere"
Editore: Il Mulino
Autore: Cavalieri Rosalia
Pagine: 144
Ean: 9788815266545
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Tra gusto, cibo e piacere esiste un legame complesso, che si esprime in molte forme diverse. Benché necessario, primitivo e istintivo, il gusto dà all'animale umano un piacere che va al di là delle necessità legate alla sopravvivenza e si caratterizza piuttosto come un'esperienza raffinata e sapientemente costruita, un prodotto artificiale influenzato dalla cultura e dalla tecnica. È un piacere che viene elaborato anche con l'obiettivo di prolungarlo, per dare al palato gratificazioni alternative a quelle offerte dalla natura con la mera soddisfazione del bisogno di nutrirsi. Nel mondo animale siamo i soli ad aver trasformato il bisogno fisiologico di mangiare in un'esperienza edonistica e culturale carica di significati. Fonte di nutrimento, per il corpo come per la mente, di fatica e di piacere, l'atto di gustare accende la nostra vita emotiva, promuove la socialità, sollecita la conversazione, crea persino dipendenza. Partendo da queste considerazioni e attingendo a diversi ambiti del sapere, l'autrice ci offre una guida utile per scoprire e conoscere meglio il gusto, un senso ritenuto a torto "minore".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Terra Santa a Roma"
Editore: Terra Santa
Autore: Massimo Centini
Pagine: 240
Ean: 9788862404266
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Vi è un cordone ombelicale antico e solidissimo che lega la Terra Santa a Roma. Un legame dalle molteplici sfaccettature che richiamano ambiti tra loro anche lontani: storia, filologia, esegesi, archeologia, devozione. In questo universo assetato di conoscenza, che traccia una separazione precisa tra scienza e fede, si pone un documento dal ruolo assolutamente peculiare: la reliquia. Testimonianza venerata, discussa, demonizzata, essa è in fondo il documento antropologico più emblematico per lo studioso. L'intento principale di questo libro è raccontare la storia e la tradizione che accompagnano tutta una serie di "memorie" attraverso le quali è possibile legare Roma a Gerusalemme. Nel percorso suggerito, ai cui vertici principali stanno Cristo, sant'Elena e gli apostoli Pietro e Paolo, le reliquie hanno il ruolo di fil rouge, ma saranno affiancate da altri materiali sorretti dall'autorità dell'archeologia, dalle fonti e soprattutto dalla volontà di evitare che il rumore di fondo dell'agiografia e della leggenda disturbi il suono della storia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Vita, niente di più. Video e soggettività nella Cina contemporanea"
Editore: Mimesis
Autore: Beretta Sara
Pagine: 153
Ean: 9788857535005
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Il lavoro analizza le relazioni tra soggettività e immagine nella Cina contemporanea a partire dalla vita quotidiana degli aspiranti registi e videoamatori tra cui è stata condotta la ricerca etnografica, in video e fuori dal video. Si mostra come l'appropriazione della tecnologia digitale da parte dei giovani soprattutto in contesto urbano possa aprire nuovi spazi di rappresentazione di sé e della società e, a volte, di resistenza ad alcune dinamiche sociali e di potere. Attraverso l'analisi della produzione e fruizione di immagini, dal cosiddetto cinema indipendente alla DV (Digital Video) culture e alla Rete, si sostiene che il video in Cina sia un mezzo di espressione e narrazione che aiuta autori e fruitori a cogliere e mettere in evidenza le contraddizioni e le difficoltà date dalla crescente individualizzazione della società. Il materiale video analizzato copre l'ampio spettro di produzioni definite immagini (yingxiang), video (luxiang) e DV piuttosto che film (dianying), a evidenziarne la natura ibrida, digitale e "sulla scena" (xianchang).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Antropologia essenziale"
Editore: McGraw-Hill
Autore: Bonato Laura, Zola Lia
Pagine: 213
Ean: 9781308879420
Prezzo: € 21.00

Descrizione:Il Custom Publishing di McGraw-Hill Education. In cosa consiste il Custom Publishing? McGraw-Hill dispone di un vasto database, "Create", in cui sono contenuti in forma digitale i propri volumi, sia italiani sia stranieri. Con un semplice clic del mouse, il docente può creare il testo per il proprio corso attingendo a singoli capitoli dai più disparati volumi, in modo da realizzare un libro personalizzato che risponda al meglio alle esigenze del proprio corso, con la possibilità di aggiungere anche materiale originale scritto dal docente stesso. Quali sono i vantaggi del Custom Publishing? Per i docenti: I materiali didattici sono ritagliati su misura del corso. Il docente può controllarne i contenuti così come la struttura. È possibile includere materiale proprio, in qualunque lingua. La copertina è personalizzabile con i dettagli del corso, il nome del docente, il logo dell'istituzione ecc. Per gli studenti: Il testo contiene esattamente i contenuti utili per il corso. Gli studenti in un unico volume trovano tutti i materiali necessari e risparmiano tempo, non dovendo raccogliere testi da diverse fonti. Il testo contiene solo ed esclusivamente i materiali del corso, pertanto gli studenti risparmiano sull'acquisto non dovendo pagare per contenuti non utilizzati.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Per gioco"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Eugen Fink
Pagine: 176
Ean: 9788837227814
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Il "gioco" come concetto filosofico attraversa la storia del pensiero occidentale, da Eraclito a Nietzsche per citare due figure emblematiche dell'età antica e moderna. Negli scritti (1946- 1973) qui per la prima volta tradotti Eugen Fink mediante un'indagine fenomenologica condot- ta su alcune "modalità fondamentali" dell'esi- stenza - oltre al gioco, il lavoro, la morte, l'amo- re... - ne approfondisce la funzione antropologi- ca, utile a comprendere l'umano. Se dell'uomo in quanto ens cosmologicum si può parlare solo attraverso la sua relazione con il mondo, il gio- co ne è un osservatorio privilegiato, essendo un modo d'essere peculiare di questa relazione. Nel gioco l'uomo interagisce con l'alterità e con l'ul- teriorità: indossare maschere, assumere ruo- li, attraversare soglie trasponendosi in luoghi e tempi diversi, è un modo per eccedere la propria esistenza finita.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU