Articoli religiosi

Libri - Filosofia Del Diritto



Titolo: "Antikelsenismo italiano"
Editore: Giappichelli
Autore: Riccobono Francesco
Pagine: 106
Ean: 9788892107793
Prezzo: € 11.00

Descrizione:Agli autori presentati in questo libro non ha fatto certamente difetto spirito critico e asprezza di giudizio verso la Dottrina pura del diritto di Hans Kelsen. Betti, Mortati, Leoni e Giuliani si sono, però, calati all'interno della struttura della teoria kelseniana e ne hanno verificato gli assunti e gli sviluppi discorsivi, offrendoci un materiale eccellente per comprendere l'impatto della Dottrina pura del diritto sulla cultura giuridica novecentesca italiana e europea e per riflettere sull'attualità e sull'eredità di un pensiero che ha per anni dominato la scena degli studi giuridici.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il dilemma di Antigone"
Editore: Giappichelli
Autore: Ciaramelli Fabio
Pagine: 228
Ean: 9788892106918
Prezzo: € 22.00

Descrizione:In questo libro l'Antigone di Sofocle funge da pretesto per una riflessione critica su alcune implicazioni fondamentali dell'istituzione delle leggi - della loro produzione e della loro esecuzione - all'interno dei regimi democratici, nei quali, almeno in linea di principio, esse non sono autorizzate da nessuna fonte extrasociale. L'esplicitazione della genesi sociale delle leggi fa emergere in termini radicali il problema della loro giustificazione o legittimazione, il cui fondamento è da ricondurre esclusivamente alla responsabilità dei consociati. Il conflitto tra Antigone e Creonte non contrappone la ragione al torto, ma l'unilateralità di due ragioni o di due torti, tra i quali la messinscena tragica dimostra che scegliere non solo è impossibile ma non avrebbe neanche senso. La ricerca difficile d'una mediazione giuridica efficace, che il teatro tragico segnala come esigenza pressante, senza tuttavia indicare i modi e le forme del suo soddisfacimento, si precisa nel corso del libro come l'unica legittimazione dell'ordine costituito adeguata a una società democratica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I giudici e la bioetica. Casi e questioni"
Editore: Carocci
Autore: Cricenti Giuseppe
Pagine: 130
Ean: 9788843085637
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Il libro offre un'analisi dei problemi bioetici più attuali: in assenza di una legislazione adeguata, infatti, il compito di regolare le questioni bioetiche è affidato prevalentemente ai giudici. Le corti procedono applicando le norme costituzionali direttamente al caso concreto e da quelle norme fanno discendere diritti individuali che il privato possa opporre al pubblico potere. Con la Drittwirkung i giudici non solo dirimono questioni lasciate aperte dal legislatore, ma incidono anche sulla disciplina di pratiche che hanno invece una propria regolamentazione, come la fecondazione assistita, superando in tal modo la legislazione esistente. Si sta affermando dunque un "costituzionalismo" di matrice giudiziaria, che rende necessaria una riflessione sui metodi delle corti, e sul ruolo dei principi della bioetica nella soluzione di questioni giuridiche.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ars interpretandi (2016)"
Editore: Carocci
Autore:
Pagine: 119
Ean: 9788843081387
Prezzo: € 13.00

Descrizione:"Ars interpretandi" si rivolge a filosofi del diritto, a giuristi e, in generale, a tutti coloro, che a vario titolo, si occupano dell'arte del diritto. Di fronte ad una crescente specializzazione della filosofia giuridica, alla sua complessità e astrazione teorica, "Ars Interpretandi", attraverso contributi di studiosi italiani e stranieri, mira a riportare l'attenzione sul diritto inteso prioritariamente come esperienza giuridica e come interpretazione, nella convinzione che l'attività interpretativa non può ridursi semplicemente alla ricerca dei significati nascosti nei testi giuridici, ma è un'impresa ben più ampia legata alla ragionevolezza pratica e volta ad amministrare l'uso del diritto nella società pluralistica del nostro tempo. Fondata nel 1996, fino al 2011 è stata annuale. Dal 2012 raddoppia le uscite con due numeri all'anno.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Giuristi e interpretazioni"
Editore: Marietti
Autore: Guido Alpa
Pagine: 340
Ean: 9788821193248
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Nel mondo del diritto l'interpretazione segue regole ben definite. L'interpretazione giuridica implica tuttavia operazioni molto complesse e riflette la cultura dell'interprete: questa varia a seconda di convinzioni, capacità e impegno di ciascun giurista. È un vero e proprio «processo ermeneutico»: vi è quindi un ampio margine di libertà e di discrezionalità anche se l'interprete si deve uniformare ai canoni stabiliti dalla «comunità ermeneutica», dal legislatore e dalla tradizione. Per l'interprete è inoltre fondamentale attenersi ai valori cristallizzati nella Costituzione, nella Carta europea dei diritti fondamentali e nella Convenzione europea di salvaguardia dei diritti umani. In questi testi l'uomo - la persona - è il centro dell'ordinamento giuridico: il diritto è fatto per l'uomo, non l'uomo per il diritto. È questa la prospettiva attraverso la quale l'autore affronta temi essenziali per la formazione culturale del giurista e, in senso ampio, del cittadino (identità e dignità umana, solidarietà, diritto naturale e storia, law and economics, il rischio d'impresa...).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La forza del diritto"
Editore: Mimesis
Autore: Schauer Frederick
Pagine: 290
Ean: 9788857539249
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Nel libro La forza del diritto Schauer analizza la forza intrinseca del diritto. Contrariamente a molti teorici del diritto che sostengono che l'efficacia del diritto è dovuta all'influsso di forze esterne, ossia al fatto che esso venga interiorizzato dagli esseri umani in base a un complesso processo sociale, nonché a fattori esterni, sebbene tale interiorizzazione avvenga senza costrizione e senza imposizione, Frederick Schauer, riconsiderando e rivalutando il ruolo della forza intrinseca del diritto, sostiene la tesi contraria con lo scopo di dimostrare che la coercizione, ovvero la costrizione insita nel diritto stesso, differenzia profondamente la funzione del diritto rispetto al ruolo delle regole interiorizzate, volendo con ciò dimostrare che la forza interna del diritto è maggiore rispetto all'influsso delle regole sociali che agiscono sul pensiero e sull'agire umano.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il diritto come estetica. Epistemologia della conoscenza e della volontà: il nichilismo/nihilismo del dubbio"
Editore: Mimesis
Autore: Ghezzi Morris L.
Pagine: 145
Ean: 9788857536620
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Dall'empiria alla teologia, dalla fisica alla metafisica, dalla logica dell'identità a quella del divenire, dalla realtà statica alla realtà dell'oscillazione, della metamorfosi, dal libero al servo arbitrio, dal dover essere al mi piace, dal diritto come normatività al diritto come estetica, queste ipotesi si presentano come le principali tappe attraverso le quali si snoda il saggio. Il dubbio regna sovrano su ogni conoscenza umana. Sappiamo di non sapere, ma ormai si è ben oltre questa consapevolezza; ora si affaccia anche il dubbio intorno all'esistenza stessa del soggetto, che conosce, ed al cogito cartesiano. Il nihilismo/nichilismo getta più di una semplice ombra sulle nostre certezze conoscitive.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Filosofia del diritto"
Editore: Edizioni Scientifiche Italiane
Autore: Gentile Francesco
Pagine: 464
Ean: 9788849532432
Prezzo: € 38.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I sentieri del giurista sulle tracce della fraternità. Ordinamenti a confronto. Ediz. bilingue"
Editore: Giappichelli
Autore:
Pagine: XXV-238
Ean: 9788892103993
Prezzo: € 32.00

Descrizione:Una raccolta di saggi in lingua italiana e portoghese di Autori che da diverse aree geografiche convergono su una ricerca comune, "I sentieri del giurista sulle tracce della fraternità. Ordinamenti a confronto", comprende percorsi volti a declinare la fraternità nella novità e molteplicità di contenuti, dinanzi alle sfide poste al diritto in un tempo di globalizzazione e conflittualità, ove il moltiplicarsi di fonti normative nazionali e sovranazionali sembra mostrare per sé la propria insufficienza a governare complessità e convivenza tra diversità che paiono inconciliabili. La meta non è recuperare con la fraternità un principio dimenticato, piuttosto rileggerla nell'oggi per rivolgersi a chi, dinanzi alla pluralità delle culture, si interroga sullo scopo e sulla forza del diritto non in ragione di una tecnica normativa, bensì nella sua dimensione universale a comporre la pluralità nell'unità. "I sentieri del giurista sulle tracce della fraternità. Ordinamenti a confronto" vuole essere un incipit per tradurre la ricerca in prove di 'dialogo' tra sistemi giuridici.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le forme della legge e le forme dell'arte. La famiglia italiana nel racconto cinematografico"
Editore: Editoriale Scientifica
Autore: D'Alto Filomena, Pignata Marianna
Pagine: 64
Ean: 9788893910590
Prezzo: € 8.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Scritti scelti"
Editore: Editoriale Scientifica
Autore: Guarneri Attilio
Pagine: 258
Ean: 9788893911702
Prezzo: € 19.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Gli spazi giuridici della città contemporanea. Rappresentazioni e pratiche"
Editore: Editoriale Scientifica
Autore: Nitrato Izzo Valerio
Pagine: 170
Ean: 9788893911856
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Osservare la città oggi è un modo di riflettere e comprendere più ampiamente il fenomeno giuridico nella sua complessità. Vedere il diritto attraverso la città consente infatti di mettere a fuoco molti problemi giuridici della contemporaneità, con domande e strumenti inusuali o nuovi. Pensare la dimensione urbana del futuro non può prescindere da un'analisi delle modalità di rappresentazione del giuridico e delle pratiche che in essa prendono corpo. La relazione tra diritti e città, la proiezione di spazi attraverso l'architettura giudiziaria, la lettura del diritto alla città come diritto ad avere diritti, costituiscono i temi principali di una città giuridicamente possibile.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Fausto Cuocolo europeo tra diritto e impegno per l'Europa unita"
Editore: Cacucci
Autore: Preda Daniela
Pagine: 108
Ean: 9788866116691
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Noto come studioso di chiara fama e per l'impegno politico a Genova, Fausto Cuocolo lo è meno per la sua intensa attività europeistica, che lo annovera a metà degli anni Cinquanta tra i maggiori esponenti a livello giovanile in ambito dapprima regionale, poi nazionale ed europeo. Successivamente, il tema dell'Europa risulta centrale nei suoi studi, con particolare riferimento alle istituzioni comunitarie, alla cittadinanza e al rapporto tra Stato e cittadini. La ricerca - un esempio di come la microstoria aiuti a chiarire la grande storia, permettendo di affrontarne la complessità - consente, da un lato, di gettar luce sul fervore giovanile che accompagna ai suoi albori il processo d'integrazione europea e sulle forti contrapposizioni strategiche di quegli anni, dall'altro di approfondire dal punto di vista teorico alcune tematiche di grande attualità per il futuro dell'Unione Europea.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Rechtsstaat. Percorsi nella cultura giuridica tedesca del XIX secolo"
Editore: Editoriale Scientifica
Autore: Ridolfi Giorgio
Pagine: 328
Ean: 9788893911719
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Tema centrale della monografia è l'origine di una delle espressioni giuridiche attualmente più discusse e problematiche, quella di "Stato di diritto", nelle sue prime apparizioni nel contesto culturale di lingua tedesca tra la fine del XVIII secolo e la prima metà del XIX. Vengono qui ricostruite le principali declinazioni interpretative con le quali lo Stato di diritto si è presentato alle porte della modernità giuridica: come nozione neutrale che poteva essere riempita di qualsiasi contenuto e che forniva solo una garanzia formale-procedurale rispetto agli atti del sovrano; come istanza liberale di direzione dei rapporti privati tra i cittadini e di salvaguardia della loro eguaglianza iniziale di opportunità; e come istanza sociale di vigilanza e di intervento a fronte degli squilibri prodotti dagli eventi naturali o dall'abuso della libertà economica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Commentario alla prima parte della convenzione americana dei diritti dell'uomo"
Editore: Editoriale Scientifica
Autore:
Pagine: 908
Ean: 9788893910255
Prezzo: € 75.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cos'è un diritto fondamentale? Atti del Convegno (Cassino, 10-11 giugno 2016)"
Editore: Editoriale Scientifica
Autore:
Pagine: 582
Ean: 9788893912068
Prezzo: € 35.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Itinerari interrotti. Il pensiero di Franco Ledda e di Antonio Romano Tassone per una ricostruzione del diritto amministrativo"
Editore: Editoriale Scientifica
Autore:
Pagine: 368
Ean: 9788893911832
Prezzo: € 30.00

Descrizione:Il volume raccoglie gli atti di un convegno dedicato a Franco Ledda e al suo allievo Antonio Romano Tassone costruito su un confronto tra il pensiero dei due maestri su alcuni temi ai quali entrambi avevano dedicato attente riflessioni. Un accostamento prezioso dal quale è emersa non solo la linea di continuità del pensiero ma si è delineato con forza un tratto comune, l'attenzione per i "valori democratici" nei quali credevano e nei quali hanno bisogno di credere, quei diritti vecchi e nuovi ispirati dai "principi di giustizia" che, come insegnava Ledda ai suoi nipoti, "forse rappresentano la proiezione, nel futuro, di passate conquiste del pensiero e quindi, diciamo pure, della civiltà". Quei diritti grazie ai quali, ricordava Franco Ledda, il "cittadino" è entrato nella storia, e il giurista, proseguiva il suo allievo Antonio Romano Tassone, recupera "la tensione verso l'utopia come fondamentale componente del proprio operare quotidiano".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Alla ricerca dell'autenticità perduta. Identità e differenze nei discorsi e nei progetti di Europa"
Editore: Editoriale Scientifica
Autore: Pinelli Cesare
Pagine: 80
Ean: 9788893911887
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Scritti scelti"
Editore: Editoriale Scientifica
Autore: Beduschi Carlo
Pagine: 336
Ean: 9788893912396
Prezzo: € 21.00

Descrizione:Carlo Beduschi è un esempio ormai rarissimo di studioso rispettoso del tempo di vita del lettore: poche pagine ma riflettute a fondo e diverse ragioni hanno concorso a questo. Egli è solito dire, scherzando, che i lavori si dovrebbero scrivere in carta bollata, per ridurli all'essenziale. E più volte, parlando dei suoi, diceva che non gli parevano sufficientemente compiuti da meritare di essere pubblicati. In realtà sono lavori scrupolosi che, anche quando affrontano temi particolari, pongono il lettore davanti ai problemi cruciali del diritto. Gli scritti scelti e qui raccolti testimoniano alcuni momenti salienti del percorso di ricerca scientifica intrapreso dall'autore a partire dalla fine degli anni Sessanta del secolo scorso. Essi sono stati divisi in due sezioni, seguendo al loro interno il criterio cronologico: nella prima prevale l'interesse metodologico, nella seconda quello romanistico. A ciascuna delle due sezioni è premessa una nota introduttiva, la prima a cura di Luca Nogler, la seconda a cura di Gianni Santucci; chiude il volume una testimonianza di Marco Giardini, allievo di Carlo Beduschi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il prezzo della libertà è l'eterna vigilanza"
Editore: Editoriale Scientifica
Autore: Antiseri Dario
Pagine: 72
Ean: 9788893912006
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Nel campo di coloro che cercano la verità non esiste autorità umana; e chiunque tenti di fare il magistrato viene travolto dalle risate degli dèi. Albert Einstein razionale non è un uomo che voglia avere ragione, ma un uomo che vuole imparare: imparare dai propri errori e da quelli altrui.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Giudizio penale e ragionevole dubbio"
Editore: Cacucci
Autore:
Pagine: 425
Ean: 9788866116172
Prezzo: € 35.00

Descrizione:Il principio dell'"oltre ogni ragionevole dubbio" rappresenta un passaggio decisivo tra le questioni di epistemologia generale e il quomodo della scelta giudiziaria penale, passaggio in cui si annodano inscindibilmente approcci disciplinari diversi e differenti interrogativi sul processo. Si pensi emblematicamente, da un lato, alle valutazioni nomologiche ed empiriche sul nesso causale, e, dall'altro, agli sforzi di individuare standard compatibili con la regola del dubbio in tema di cd. prova (neuro)scientifica in funzione dell'imputabilità. I giuristi, come si sa, sono legati al dato delle disposizioni e adoperano criteri esegetici in un ambito tendenzialmente chiuso, soprattutto quando si tratta di norme inserite sistematicamente in un codice, con il rischio evidente di lasciare in ombra aspetti più ampi, come il profilo politico-sociologico dell'intervento giudiziario, l'esercizio del potere dinanzi ai valori, il rapporto tra ermeneutica e ricerca processuale. Ed ecco l'importanza delle riflessioni lumeggiate dai filosofi in questo volume: quando l'intera opera, nella sua "unità del sapere", è stata metabolizzata dal lettore, la regola sancita dall'art. 533 c.p.p. sembra perdere il semplice connotato testuale, stagliandosi nell'orizzonte del dover essere giudiziario quale canone culturale attraverso cui filtrare l'esperienza più generale del diritto e del processo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' ermeneutica giuridica tedesca contemporanea"
Editore: ETS
Autore:
Pagine: 266
Ean: 9788846746603
Prezzo: € 25.00

Descrizione:L'antologia è volta alla rivalutazione dell'Ermeneutica Giuridica Tedesca Contemporanea (EGTC), movimento di pensiero sorto in Germania tra la prima e la seconda metà del secolo scorso, in seguito penetrato nella filosofia e nella scienza del diritto di vari Paesi, tra cui l'Italia, a partire dagli anni '70. Alla base vi è la convinzione che il pensiero ermeneutico-giuridico, se non ridotto a mera discussione sulla centralità dell'interpretazione nel diritto contemporaneo, potrà continuare a fornire un contributo determinante ai principali ambiti della cultura giuridica: alla filosofia del diritto, alla teoria e alla scienza giuridica, nonché alla stessa prassi giudiziaria. Necessaria a tal fine è la messa a fuoco dell'identità dell'EGTC, la quale passa per il recupero dei suoi testi fondativi, ancora poco conosciuti, perché mai tradotti oppure pubblicati in volumi ormai esauriti. La selezione qui proposta offre il quadro di un movimento caratterizzato da un'idea fondamentale e da alcune tesi e categorie originali ruotanti attorno ad essa. A tale articolazione logica si uniforma l'organizzazione dell'antologia, suddivisa in quattro parti, ciascuna preceduta da un'introduzione dei curatori. Così, l'idea fondamentale dell'EGTC è che l'esperienza giuridica, lungi dall'essere riducibile a un insieme di norme, si realizzi nella dialettica incessante tra norme e fatti. Ad essa si collegano tre tesi principali: della precomprensione della norma e della costruzione del fatto quali poli di questa dialettica; della conformazione tipologica delle fattispecie normative e del funzionamento analogico della loro applicazione; della decisione giuridica come agire pratico che sollecita richieste di correttezza, e dunque direttive adatte a tal fine.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Neurodiritto. Prospettive epistemologiche, antropologiche e biogiuridiche"
Editore: Mimesis
Autore:
Pagine: 220
Ean: 9788857536217
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Per quanto possa apparire inquietante o bizzarro, il termine neurodiritto non è più, ormai, un neologismo. Al contrario, esso raccoglie una vasta e variegata area di studi dedicati all'incontro tra le categorie e le prassi dell'esperienza giuridica e le scoperte, le innovazioni, le teorie che ricadono nel dominio delle neuroscienze. Che tale incontro vi sia stato e sia in pieno sviluppo, che i suoi effetti si facciano sentire, nelle pronunce giurisprudenziali, nel dibattito dottrinale o nella riflessione etica, sono dei dati di fatto i quali pongono almeno tre ordini di questioni. Il primo, di carattere epistemologico, attiene alle condizioni alle quali apparati concettuali così diversi possono essere messi in comunicazione. Il secondo, di tipo antropologico, concerne la visione dell'uomo che l'impiego di categorie o strumenti propri della ricerca neuroscientifica sembra riversare nell'orizzonte del giuridico. Il terzo, che si colloca nell'ambito della riflessione bioetica e biogiuridica, è suscitato dalle concrete applicazioni delle nuove tecnologie. Tali sono anche le questioni che i saggi contenuti in questo volume affrontano, discutendo di naturalizzazione del pensiero (Antonio Nunziante), di riduzionismo (Alberto Gaiani), di commensurabilità fra i saperi (Claudio Sarra), di fondazione neurobiologica del diritto (Stefano Fuselli), di neurocivilizzazione (Paolo Sommaggio), di potenziamento cognitivo (Laura Palazzani), di possibili applicazioni all'ambito militare (Salvatore Amato) e delle questioni bioetiche che ne derivano (Maurizio Balistreri)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Studi di filosofia analitica del diritto per Mario Jori"
Editore: Edizioni Scientifiche Italiane
Autore:
Pagine: 384
Ean: 9788849531541
Prezzo: € 45.00

Descrizione:Esponente della scuola italiana di filosofia analitica del diritto, Mario Jori ha insegnato filosofia del diritto e informatica giuridica nelle Università di Cagliari e di Milano. Tra i suoi lavori principali si possono ricordare: Il metodo giuridico tra scienza e politica (Milano, 1976), Il formalismo giuridico (Milano, 1980), Il giuspositivismo analitico italiano prima e dopo la crisi (Milano, 1987), Del diritto inesistente. Saggio di metagiurisprudenza descrittiva (Pisa, 2010), Pragmatica giuridica (Pisa, 2016). I saggi raccolti nel presente volume, che viene pubblicato in occasione del suo settantesimo compleanno, prendono in esame alcuni aspetti salienti del suo pensiero sul metodo giuridico, sulla semiotica giuridica, sull'etica e la metaetica, nonché il suo contributo all'informatica giuridica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Diritti, valori, identità"
Editore: Edizioni Scientifiche Italiane
Autore: Roselli Orlando
Pagine:
Ean: 9788849531558
Prezzo: € 12.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU