Articoli religiosi

Libri - Narrativa Di Viaggio



Titolo: "Racconto delle cose meravigliose d'Oriente"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore: Odorico da Pordenone
Pagine: 112
Ean: 9788825045260
Prezzo: € 10.00

Descrizione:La "Relatio de mirabilibus orietalium Tatarorum" è la narrazione del viaggio in Asia di Odorico da Pordenone scritta nel 1330. È una delle prime descrizioni dell'Estremo Oriente medievale. Ebbe un immediato successo in tutta Europa visti i numerosissimi manoscritti conservati in latino, italiano, francese, tedesco, castigliano e gallese. Nel 2016 Annalia Marchisio ha curato la prima edizione critica del testo latino della "Relatio", basandosi sull'analisi dell'intera tradizione manoscritta e la ricostruzione della complessa storia del testo. Quella che presentiamo è la prima traduzione in lingua italiana tratta da questa edizione critica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "4810. Il Monte Bianco, le sue storie, i suoi segreti"
Editore: Corbaccio
Autore: Paci Paolo
Pagine: 296
Ean: 9788867004300
Prezzo: € 19.90

Descrizione:Percorrendo il Tour du Mont Blanc, Paolo Paci rivive la storia della montagna in chiave contemporanea, raccogliendo vecchi e nuovi racconti sui tre versanti (italiano, francese, svizzero) del massiccio. Salendo le sue cime e scendendo nelle sue profondità, in cerca di indizi che ci dicano quale sarà il futuro del Monte Bianco. Un lungo viaggio nella memoria remota, nella natura-spettacolo, nell'arte e nel pensiero. Un'esperienza tutta umana in compagnia di esploratori come De Saussure e Whymper, alpinisti celebri come Bonatti, Desmaison, Destivelle, sciatori e guide alpine, pastori e agricoltori, poeti e scienziati. Uomini e donne che nei secoli hanno saputo trasformare uno dei luoghi più inospitali del Vecchio Continente in una straordinaria opportunità di vita.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le antiche vie. Un elogio del camminare"
Editore: Einaudi
Autore: Macfarlane Robert
Pagine: 408
Ean: 9788806239268
Prezzo: € 14.00

Descrizione:"Gli uomini sono animali, e come tutti gli animali anche noi quando ci spostiamo lasciamo impronte: segni di passaggio impressi nella neve, nella sabbia, nel fango, nell'erba, nella rugiada, nella terra, nel muschio. È facile tuttavia dimenticare questa nostra predisposizione naturale, dal momento che oggi i nostri viaggi si svolgono per lo più sull'asfalto e sul cemento, sostanze su cui è difficile imprimere una traccia. Molte regioni hanno ancora le loro antiche vie, che collegano luogo a luogo, che salgono ai valichi o aggirano i monti, che portano alla chiesa o alla cappella, al fiume o al mare". Robert Macfarlane è l'ultimo, celebrato poeta della natura, erede di una tradizione che da Chaucer fino a Chatwin e Sebald è capace di trasformare una strada in una storia, un sentiero su un altopiano in un viaggio nella memoria. Riallacciando l'ancestrale legame tra narratore e camminatore, Macfarlane compie il gesto più semplice, eppure oggi anche il più radicale: quello di uscire dalla sua casa di Cambridge e iniziare a camminare, a camminare e osservare, a osservare e raccontare. Battendo i sentieri dimenticati di Inghilterra e Scozia, l'antico "Camino" di Santiago, le strade della Palestina costellate di checkpoint e muri di contenimento, gli esoterici tracciati tibetani, Macfarlane riesce, come un autentico sciamano, a far parlare paesaggi resi muti dall'abitudine, a dare voce ai fantasmi che li abitano, a leggere i racconti con cui gli uomini hanno abitato il mondo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Divagazioni dolomitiche. Percorsi, pensieri, emozioni"
Editore: Editoriale Programma
Autore: Dal Mas Giuliano
Pagine: 160
Ean: 9788866435754
Prezzo: € 12.00

Descrizione:"Divagazioni dolomitiche: forse addirittura autentici vagabondaggi, dove l'autore va oltre la poesia e il romanticismo che gli sono abituali, per inoltrarsi in un impegno di salvaguardia della natura e di vero amore per la montagna in tutti i suoi aspetti. Divagazioni dolomitiche: ricerca di bellezza, di una bellezza sempre presente anche nei posti più reconditi, dove solo un cuore fanciullo vede, guarda e assapora. Questo suo ultimo lavoro, che mi piace di più chiamare "viaggio nel cuore dei monti", riflette tutto ciò. E tutti gli itinerari descritti hanno in comune qualcosa che ha il sapore della 'magia': dolomiti non affollate, ma Dolomiti di emozioni. Basta saperle amare, basta saperle leggere: Giuliano ha saputo farlo. Ora spetta a tutti coloro che vogliono sedersi sul bordo della natura per ascoltarne la voce. Un pensiero al giorno, un itinerario al giorno e il tramonto sarà tutt'uno con l'alba." (Fabio Cammelli)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ricordi di Parigi"
Editore: Ledizioni
Autore: De Amicis Edmondo
Pagine: 126
Ean: 9788867057276
Prezzo: € 9.90

Descrizione:Pubblicato nel 1879, "Ricordi di Parigi" è il resoconto del viaggio intrapreso da De Amicis nella capitale francese durante l'Esposizione Universale del 1878. Un racconto affascinante e immersivo, uno smarrimento pieno di meraviglia nel cuore della Parigi dei boulevards, dei cafè, dei restaurants e dell'atmosfera sfavillante di quel periodo, una descrizione attenta e piena di curiosità dell'Esposizione. Soprattutto, però, lo scrittore narra l'emozione suscitatagli dagli incontri con due grandi romanzieri del periodo: Victor Hugo e Emile Zola. Una città amata, ammirata e temuta allo stesso tempo, di cui "si può dire quello che si vuole: essa non ci bada più" e che "vi offre mille scampi ai suoi pericoli e mille rimedi alle sue febbri".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' oceano in un guscio d'ostrica. Viaggiatori cinesi alla scoperta dell'Europa"
Editore: Luni
Autore:
Pagine: 45
Ean: 9788879845380
Prezzo: € 24.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il nostro cammino in bici. Verso Santiago de Compostela"
Editore: Nulla Die
Autore: Trumino Totò
Pagine: 132
Ean: 9788869151668
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Il nostro cammino in bici verso santiago non è una semplice narrazione del viaggio dell'autore a Compostela. Il lettore si sentirà portato per mano in un percorso che conduce all'accettazione del prodigioso e dell'incredibile. Lungo il cammino l'autore ha fatto più di un viaggio ed è diventato un hospitalero di pellegrini e un portabandiera dei malati di SLA. Il testo sembra accompagnarci a Compostela, ma anche in diverse "stazioni di accoglienza" lungo il tragitto interiore e reale. Introduzione di mons. Rosario Gisana. Prefazione di Fiorella Ferrari. Postfazione di Maurizio Prestifilippo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Diario di viaggio. Itinerando a Laterza"
Editore: Wip Edizioni
Autore: De Santis Pierluigi
Pagine: 80
Ean: 9788884594594
Prezzo: € 9.00

Descrizione:Il viaggio dell'Autore, iniziato tra le radici dell'essere uomo, tratturi e transumanza e l'homo viator, si conclude a Laterza, la terra che considera un po' come la sua terra di adozione, un luogo di pace e serenità dove rifugiarsi e rigenerarsi. Accade di viaggiare per motivi di piacere e professionali e scoprire che una terra ti appartiene. L'appartenenza a Laterza, un piccolo comune in provincia di Taranto, non è legata da rapporti di sangue ma a esperienze di vita.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Denecia. Autobiografia di una barca"
Editore: Mursia (Gruppo Editoriale)
Autore: Soldatini Roberto
Pagine: 188
Ean: 9788842559917
Prezzo: € 15.00

Descrizione:«Grazie alle cure dei Walton e dei miei successivi compagni, dopo più di vent'anni i miei interni sono ancora come nuovi. Infatti in molti dicono che non dimostro la mia età, tanto che potrei tranquillamente calarmi gli anni, se non fosse che noi yacht non siamo capaci di dire bugie come fanno gli umani.» Denecia è una barca a vela che racconta in prima persona la sua storia, la sua nascita, o meglio la sua costruzione, i suoi compagni di viaggio, i loro amori, le loro passioni e le loro disavventure. Ma descrive anche i luoghi meravigliosi che ha conosciuto, ovviamente visti sempre e soltanto da dove li può vedere una barca: dal mare. Più di ottantamila chilometri, dall'Inghilterra fino alla Grecia, passando per la Francia, la Corsica, la Sardegna e la Spagna. Un romanzo di mare e d'amore, raccontato da un'insolita prospettiva che narra tre storie, susseguitesi nell'arco di vent'anni sul ponte di quella barca. Tre coppie di armatori, due inglesi e una italiana. Tre amori, tre avventure, e una barca del tutto speciale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I mille volti dell'Africa. Ediz. speciale"
Editore: Fabbrica dei Segni
Autore:
Pagine: 84
Ean: 9788832860436
Prezzo: € 20.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Africantour. Un dentista nel continente nero"
Editore: Il Rio
Autore: Curti A.
Pagine: 98
Ean: 9788885469457
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Questo libro vuole essere una piccola testimonianza, soprattutto visiva, di una serie di viaggi compiuti dall'autore dal 2005 al 2018 in Africa. All'ordine del giorno vi sono panorami mozzafiato, cieli immensi che sembrano quelli di un altro pianeta, pianure sconfinate, montagne e colline uniche. In compenso l'uomo bianco ("muzungu", "uzungu" o "faranjani" che dir si voglia) è un individuo raramente presente, talvolta noto per sentito dire, ma mai visto dal vero tant'è che i bambini più piccoli spesso si spaventano a vederlo. In Africa l'autore - medico dentista - collabora da anni con l'associazione mantovana "Con vista sul mondo onlus"; "l'ultimo nato" dei progetti, pensati e realizzati da Adolfo, è un ambulatorio dentistico nel Carcere di Blentyre, in Malawi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "All'ombra calda dell'Islam"
Editore: Elliot
Autore: Eberhardt Isabelle
Pagine: 150
Ean: 9788869935763
Prezzo: € 12.50

Descrizione:Nata nel 1877 in una famiglia svizzera e borghese. Isabelle già nell'infanzia si dimostrò intraprendente e originale scrivendo racconti sotto pseudonimo maschile e immaginando vite avventurose. Presto decise di abbandonare l'Europa. Dopo essersi convertita all'Islam, cambiò la sua identità in quella di un cavaliere arabo di nome Mahmoud Saadi e viaggiò a lungo nel Nordafrica, dedicando a quei luoghi e alle loro popolazioni numerosi taccuini, racconti e romanzi. Si convelli all'Islam, che considerava una religione di pace, i cui momenti di preghiera costituivano uno spazio quotidiano ili meditazione, la possibilità di interrogarsi su Dio nel silenzio del deserto. Il suo interesse per la cultura e la religione islamica, se da ima parte la avvicinarono al paese d'adozione, dall'altra la resero sospetta agli occhi degli europei che considerarono questo legame ambiguo e pericoloso. La sua breve vita, ricca di avventure e di incontri straordinari, lascia dietro di sé un ricco patrimonio di esperienze, estremamente significative anche per il lettore di oggi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' io che guarda. Lingua e fare mondo"
Editore: Ensemble
Autore: Bruno Biancamaria
Pagine: 108
Ean: 9788868812379
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Queste riflessioni sul linguaggio e sul viaggio, sul viaggio nel linguaggio, sul linguaggio del viaggio nel tempo e nello spazio, sono nate nel corso degli anni grazie all'esperienza di vita e di lavoro dell'autrice, che si è dedicata a lungo alla rivista «Lettera Internazionale», nata nel 1984, grazie al fondatore praghese Antonin Liehm e a quello italiano Federico Coen. La percezione "creativa" di un luogo si ha attraverso il movimento, il viaggio, il passaggio e attraverso la lingua che si parla. È il linguaggio che ci permette di attivare le nostre esperienze, suggerendoci la necessità di avere sempre un buon punto di osservazione. Il volume è composto da un'alternanza tra considerazioni sulla lingua che parliamo, e con cui costruiamo il mondo che ci circonda, e brevi reportage di viaggio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Se ce l'ho fatta io. In bici sulla via Francigena da Aosta a Roma"
Editore: Ultra
Autore: Nanetti Monica
Pagine: 144
Ean: 9788867767229
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Due amiche, Annita e Monica: 114 anni in due, nessun curriculum sportivo, scarsissima preparazione atletica e la velleitaria decisione di compiere un lungo viaggio in bicicletta. Tra imprevisti, intoppi e infortuni, le due improvvisate cicliste partono così per la via Francigena lungo i 1.000 chilometri che separano Aosta da Roma, senza obiettivi di tempo, senza supporti, senza programmi, semplicemente assaporando il gusto della vita randagia e dell'assoluta libertà. Il diario di viaggio lungo lo storico cammino di pellegrinaggio, attraverso le bellezze di un'Italia splendida e talvolta sconosciuta, diventa così un percorso che conduce alla scoperta di capacità, energie e risorse insospettate. E che dimostra come, in fin dei conti, la vera sfida è soprattutto quella di avere il coraggio di partire. Una piccola grande avventura on the road all'insegna dell'ironia, del divertimento e dell'assenza di programmazione, che dimostra - attraverso incontri e aneddoti, raccomandazioni e consigli "tecnici" - come molti sogni siano più a portata di mano di quanto si sia portati a pensare.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sulle tracce di George Orwell in Birmania"
Editore: ADD Editore
Autore: Larkin Emma
Pagine: 287
Ean: 9788867831944
Prezzo: € 18.00

Descrizione:In Birmania gira una battuta popolare, secondo cui Orwell non scrisse soltanto un romanzo sul Paese, "Giorni birmani", ma un'intera trilogia, completata da "La fattoria degli animali" e "1984". La connessione della Birmania (oggi chiamata Myanmar) con George Orwell non è metaforica, ma profonda e reale. In un intrepido diario di viaggio dal taglio politico e biografico, Emma Larkin guida il lettore alla scoperta dei luoghi dove Orwell ha vissuto e lavorato come agente della polizia imperiale britannica, vivendo esperienze che condizionarono profondamente la sua visione del mondo. Alla scomparsa di Orwell, il romanzo in stesura trovato sulla sua scrivania era ambientato in Birmania. Attraversando Mandalay e Yangon, le isolate aree meridionali del Delta dell'Irrawaddy e le montagne del nord dove gli inglesi andavano in villeggiatura per sfuggire al caldo delle pianure, l'autrice ritrae con immagini vivide un Paese appassionante e struggente. Prima colonizzata e in seguito governata da una giunta militare isolazionista e brutale, la nazione ha visto la propria storia e identità cancellate a più riprese da metodi di governo orwelliani, che hanno soppresso libertà d'espressione e pensiero. Ispirata dalla chiarezza morale e dal rifiuto dell'ingiustizia di Orwell, l'autrice incontra persone che hanno trovato un modo di resistere agli effetti annientatoti di uno dei più crudeli Stati di polizia, restituendo loro dignità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Memoria nueva. Storie di guardiani della terra"
Editore: Castelvecchi
Autore: Petroni Agostino
Pagine: 188
Ean: 9788832822793
Prezzo: € 17.50

Descrizione:Quando parte per il Goiás, remota regione dell'entroterra brasiliano, Agostino ha venticinque anni e sa che la vita lo ha messo di fronte a un bivio. Sa che partendo ha scelto la via alternativa a quella che la laurea in Economia spianava davanti a lui. Quello che non può prevedere è l'esito che questo viaggio avrà sul suo mondo interiore. I quattro mesi che trascorre vivendo in tre comunità indigene del Sudamerica sono un susseguirsi di incontri e scoperte sotto il sole del deserto colombiano o tra i resti sconcertanti di una città maya inghiottita dalla foresta. Partito per documentare storie di resilienza gastronomica, il giovane viaggiatore si troverà a percorrere terre che sono confini vertiginosi, dove la civiltà contemporanea lambisce, ora insidiandolo ora rifuggendolo, il tempo immemore che impregna di sé luoghi e destini rimasti ai margini della "società globale". E mentre con freschezza e discrezione annota lezioni da poter riportare a casa, Agostino si spoglia di ogni certezza precostituita e ritrova l'indigeno che è in lui.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mi sono perso a Genova. Una guida. Ediz. illustrata"
Editore: Feltrinelli
Autore: Maggiani Maurizio
Pagine: 91
Ean: 9788807890949
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Forse non tutti sanno che Maurizio Maggiani è anche un valente fotografo. In questo libro dedicato a Genova, Maggiani esplora con il suo obiettivo i luoghi che coincidono con la memoria della città e al contempo con la memoria che lo scrittore ha del suo rapporto con la città. Lo scrittore parla di una visione quasi onirica di Genova, parla di una città che gli è comparsa davanti progressivamente quando da bambino è arrivato da Levante con i genitori per un periodo di degenza in ospedale. Quella visione segna molta parte della sua maniera di "guardare" alla città e di raccontarla. Non ci sono molti monumenti in questo volume. O almeno non i monumenti canonici. Ci sono Sampierdarena e le sue fabbriche, ci sono i vicoli che salgono dal porto, ci sono l'area collinare e il mare-operaio. La stessa cosa accade un po' per la parte narrata, costituita da una serie di segmenti narrativi che "cercano" la città attraverso prospettive sghembe: quella dell'infanzia, certo, ma anche quella di certi personaggi misteriosi che disseminano Genova di scritte, o trovano pertugi di conforto.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I viaggi di Cami. Emozioni e culture a spasso per il mondo"
Editore: Liberodiscrivere edizioni
Autore: Martire C.
Pagine: 140
Ean: 9788893391221
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Quante volte ti sei soffermato a osservare la foto di un luogo lontano desiderando, con ogni fibra del tuo essere, di prendere il primo volo e partire? Quante volte sei rimasto immobile, bloccato da infiniti dubbi e domande senza risposta? Hai sempre trovato una buona scusa per rimandare e un'altra priorità apparentemente irrinunciabile, non è vero? Prova a pensare, ora, che quella priorità sei tu!

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Perù aiutami tu. Diario di viaggio"
Editore: Piemme
Autore: Luxuria Vladimir
Pagine: 210
Ean: 9788856665543
Prezzo: € 17.50

Descrizione:«'Davvero parti tutta sola soletta?' 'Ma sei sicura?' 'Certo che sei proprio coraggiosa!'. Sì, avevo deciso di partire sola, io e il mio zaino, un mese intero dall'altra parte del mondo fantasticando luoghi esotici e romantici. Per dimenticare i miei conti in sospeso: l'età che avanza, l'amore che latita, il contratto di lavoro da rinnovare, i tanti progetti ormai abbandonati. L'estate arrivava e si preannunciava davvero calda. Io partivo per andare incontro all'inverno». Comincia così l'avventura della viaggiatrice, escursionista, vagabonda, passeggera, visitatrice, gitana - ma mai turista! - Luxuria. Alla scoperta di un Perù che non ti aspetti. Da Lima ad Arequipa, da Cuzco a Machu Picchu, in una goduria continua di colori, sapori e profumi, ma soprattutto incontri. Un viaggio narrativamente intenso, esaltante, che non tralascia di raccontare le contraddizioni di un Sud America che si vuole moderno, ma che ancora patisce la prepotenza di antichi popoli invasori con la presunzione di una superiorità culturale che si è arrogata il diritto di distruggere usi e costumi considerati selvaggi e demoniaci, in realtà tutti da scoprire, perché ricchi di profondità e saggezza spirituale. Fra un piatto di chupe de camarones, l'imperdibile zuppa di gamberi, e una danza a Inti, il leggendario dio del Sole, si viene trascinati nella magia di un Paese e, quasi senza accorgersene, si comincia a vagheggiare di preparare la valigia per raggiungere la Pachamama, quella Madre Terra peruviana che sa accogliere chiunque abbia voglia di perdersi e ritrovarsi, lasciandosi amare, stupire e conquistare dalla sua leggerezza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Al canto delle balene. Storie di esploratori, cacciatori e sciamani inuit"
Editore: Giunti Editore
Autore: Maggiari Massimo
Pagine: 240
Ean: 9788809864436
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Esiste un posto, nel cuore dell'Artico, dominato dal biancore delle banchise. Un luogo incontaminato, regno di balene e orsi bianchi. È qui, con una prosa spesso pervasa di lirismo, che ci accompagna Massimo Maggiari, da anni protagonista di viaggi in queste terre. Attraverso i racconti diretti dei cacciatori da lui incontrati, l'autore ci spiega il vero significato della caccia alla balena tutt'oggi praticata dal popolo degli inuit: un'usanza che affonda le sue radici nella partecipazione dell'uomo al tutto, nel rispetto assoluto del mondo animale e preceduta da una serie di riti tesi a propiziare il sacrificio spontaneo della balena, l'animale sacro nel cui occhio ogni essere umano si specchia in un incontro empatico ed emozionante. Lo sciamanesimo appare in quest'opera nella sua dimensione più pura: lo strumento necessario all'uomo per sperimentare la fusione con il mondo animale. Mentre la Terra è sempre più minacciata dalla catastrofe ecologica, questo libro ci invita a viaggiare, lasciandosi cullare dal canto degli antichi inuit e dalla poesia ispirata dell'autore stesso, in un mondo intriso di miti affascinanti e ancora in contatto con la sua anima più profonda.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Attraverso il Casentino. In Toscana con il «cavallo di San Francesco»"
Editore: Andrea Pacilli Editore
Autore: Eckenstein Lina
Pagine: 140
Ean: 9788893760409
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Lina Eckenstein (1857-1931), canadese, ricercatrice a Cambridge, femminista. Nella primavera del 1899 visitò rigorosamente a piedi la valle toscana del Casentino, dove nasce l'Arno. Il notevole talento letterario e la profonda conoscenza della storia medievale fanno del suo racconto (qui nella prima e unica traduzione, dell'antropologo Giovanni Caselli) un vero gioiello, una delle fonti più sintetiche e attendibili per la conoscenza del Casentino ma, soprattutto, un esempio emblematico e prezioso di "viaggio lento" ante litteram.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Impressioni di viaggio nelle Calabrie (1845-1846)"
Editore: Rubbettino Editore
Autore: Malpica Cesare
Pagine: 381
Ean: 9788849848922
Prezzo: € 7.90

Descrizione:Due diari di viaggio che descrivono due diversi itinerari, percorsi a distanza di un anno l'uno dall'altro da Cesare Malpica. Il primo itinerario si snoda quasi interamente sul versante tirrenico della Calabria, il secondo, invece, è attratto dai luoghi della Magna Grecia lungo la costa jonica. In entrambi i casi, il punto di partenza è l'approdo di Paola, dove transitano i piroscafi napoletani. Ma nel primo caso, da Cosenza si punta verso sud, toccando Catanzaro, Monteleone, Palmi, Bagnara, Scilla e Reggio; nel secondo, da Cosenza si punta verso nord, toccando Castrovillari, Cassano, Corigliano, Rossano, Cariati e Crotone. Le "impressioni" di viaggio di Malpica, ispirate alle "Impressions de voyage" di Alexandre Dumas, risultano ricchissime d'informazioni, che riguardano sia la storia che il presente della regione. Sono pagine animate da tanti personaggi, dialoghi vivaci, scenette gustose e aneddoti, che si configurano come la prima guida storico-turistica, in chiave moderna, della Calabria. Introduzione di Vittorio Cappelli.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Viaggio di un naturalista intorno al mondo"
Editore: Feltrinelli
Autore: Darwin Charles
Pagine: 561
Ean: 9788807903113
Prezzo: € 14.50

Descrizione:Il 27 dicembre 1831 un brigantino inglese, la Beagle, salpa da Devonport, al comando del capitano Fitz Roy, con a bordo Charles Darwin, a quell'epoca ventiduenne. Scopo della spedizione era completare il rilevamento della Patagonia e della Terra del Fuoco, ispezionare le coste del Cile, del Perù e di alcune isole del Pacifico ed eseguire una serie di misure di longitudine attorno al mondo. I cinque anni di viaggio sulla Beagle permettono a Darwin di accumulare un enorme quantità di materiale e di dati - sulla fauna, sulla flora, le formazioni geologiche e così via - che saranno alla base di una delle tappe fondamentali del pensiero umano e di uno dei più importanti contributi scientifici di tutti i tempi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Santiago e nuvole. Le fantasticherie di un pellegrino solitario"
Editore: Ediciclo
Autore: Scrima Stefano
Pagine: 165
Ean: 9788865492635
Prezzo: € 13.50

Descrizione:"Questo libro parla di come si muove un'anima. Varia di un cammino, un metodo (o un metodo per disfarsi dei metodi). Varia della bellezza di andare, farsi scoprire dalle cose. Dell' entrare nel mondo e sentirsi ricchi. Di come vivere e imparare a farlo spesso sia l'unica cosa di cui hai davvero bisogno." Non si sceglie di fare il Cammino di Santiago, è lui che all'improvviso ti sceglie, e quando lo fa puoi star certo che è il momento giusto per partire. Stefano Scrima racconta la sua esperienza a piedi sul Cammino di Santiago del Nord, percorrendo la costa dai Paesi Baschi, passando per Cantabria e Asturie fino alla Galizia. Fra entusiasmi e ripensamenti, introspezioni e deragliamenti, il suo errare si trasforma in un'occasione per viaggiare nei pensieri, lasciati liberi di correre con le nuvole. Con l'autore cammineranno alcuni compagni di viaggio d'eccezione: Hesse, Chatwin, Baudelaire, Goya, Camus, Unamuno, Hemingway, Montaigne, Stevenson, Cioran e tanti altri. Un'opera che aiuta a porsi le giuste domande, adeguando il proprio passo all'unicità di ogni respiro.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Patagonia express"
Editore: Guanda
Autore: Sepúlveda Luis
Pagine: 127
Ean: 9788823520523
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Il diario di viaggio di Sepúlveda in Patagonia e nella Terra del Fuoco: riflessioni, racconti, leggende e incontri che s'intrecciano nel maestoso scenario del Sud del mondo, dove l'avventura non solo è ancora possibile, ma è la più elementare forma di vita. Il vecchio Eznaola, che naviga senza sosta per i canali cercando un vascello fantasma; i gauchos che ogni anno organizzano il "campionato di bugie" della Patagonia; l'aviatore Palacios e lo scienziato Kucimavic; Bruce Chatwin, Butch Cassidy e Sundance Kid... una serie di personaggi eccezionali sullo sfondo di un eccezionale paesaggio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU