Articoli religiosi

Libri - Narrativa Di Viaggio



Titolo: "Its all about love"
Editore: Ouverture
Autore: Lotumolo Stefano
Pagine:
Ean: 9788897157694
Prezzo: € 12.50

Descrizione:Odore di erba e fiori, una leggera mano di vento che accarezza dolce la pelle, elettricità nell'aria. Forse un temporale in arrivo o solo la mia mente che per la prima volta prova ad uscire dai confini nel quale l'ho rinchiusa, brividi che corrono lungo la schiena. Mi siedo osservando ciò che mi circonda, il tempo pare divenire leggero, impalpabile come la seta, nell'aria pace e serenità. Mi fermo ad osservare i miei trent'anni, una vita piena di avventure ed una connessione forte con il mondo; non so dove il mio domani mi porterà ma ho piena fiducia nella forza dell'universo. Fiducia, l'unico mezzo per captare i segnali che costantemente l'infinito ci regala.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Capo Nord in moto col Cinico ed il Frignone. Schizofrenico diario di bordo di un viaggio straordinario"
Editore: Eidon
Autore: Paini Mario Italo
Pagine: 254
Ean: 9788899946203
Prezzo: € 15.00

Descrizione:9412 chilometri in 11 giorni in moto in solitaria, dormendo nei boschi, lavandosi nei fiumi, cenando in compagnia delle renne, per tornare un'altra volta a Capo Nord o forse per andare a seppellire una bottiglia di vino in un Parco Naturale nel cuore della Norvegia. Il diario di bordo di un viaggio concentrato e particolare, a spasso per l'Europa, realmente avvenuto tra maggio e giugno 2018. Un racconto a cui ispirarsi. Resoconti, dati, tappe, consigli, riflessioni, tutto quello che devi fare e tutto quello che è meglio non fare prima di salire in sella alla tua moto per arrivare a Capo Nord. Una fonte di informazioni in un racconto dai punti di vista inusuali.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "25 anni di viaggi e avventure"
Editore: EBS Print
Autore: Ciboldi Luciana, Di Marco Marco, Pattarin Roberto
Pagine: 500
Ean: 9788893494571
Prezzo: € 65.00

Descrizione:Questo libro documenta il meglio delle esperienze che più fortemente hanno caratterizzato Argonauti Explorers in giro per il mondo dal 1993 ad oggi. È il risultato di una ricca selezione di reportage di viaggi e spedizioni avventurose, con itinerari originali e spesso inediti al momento della loro prima realizzazione. Degli originari resoconti accumulati in un quarto di secolo, abbiamo arricchito e rielaborato il contenuto, attualizzandolo rispetto ai cambiamenti intercorsi. L'opera vuol essere, oltre che un doveroso tributo a tutti coloro che hanno partecipato, uno strumento utile alla conoscenza di realtà umane e naturali, nonchè di imprese sul campo spesso irripetibili, senza tascurare importanti momenti di approccio umanitario e solidale. Ci piace pensare che questo volume sia una sorta di chiave di accesso ai luoghi più remoti del pianeta, che ci conduce alla scoparta di tanti tesori nascosti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La via del tè"
Editore: Elliot
Autore: Fortune Robert
Pagine: 234
Ean: 9788869936692
Prezzo: € 17.50

Descrizione:Nel 1848 il botanico Robert Fortune torna in Cina, a distanza di cinque anni dal suo primo avventuroso viaggio in quelle terre. Pieno di stupore e meraviglia per l'Impero Celeste, e con una punta di incoscienza di fronte ai pericoli che vi si annidano, Fortune ha una missione: trafugare le più preziose varietà di tè e scoprire le tecniche segrete della preparazione delle foglie per poi fuggire verso l'Himalaya, dove la Compagnia delle Indie britannica possiede sconfinate piantagioni. Il racconto di uno dei più clamorosi furti della storia, che mise fine al monopolio cinese del tè cambiando per sempre le abitudini occidentali.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "In bicicletta a Santiago. Rincorrendo la freccia gialla"
Editore: Fusta
Autore: Centanni Carlo
Pagine: 176
Ean: 9788898657964
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Carlo Centanni dà voce a quella che per lui stesso è diventata più che un'esperienza, una vera e propria scelta di vita: percorrere e ripercorrere il Cammino di Santiago. In sella alla sua bicicletta, completa il Cammino più volte negli anni seguendo diverse rotte: lungo il Cammino classico - quello Francese - ma anche quello del Norte e il Portoghese, ogni volta raccontando la propria esperienza. Sono tappe di un cammino personale e universale insieme, sempre colme di aneddoti e curiosità, spunti divertenti e numerosi consigli pratici. Si viaggia... e si viaggia lentamente, pedalata dopo pedalata. Non mancano, ovviamente, le attenzioni alle numerose bellezze locali... ma sempre filtrate da uno sguardo rivolto a ciò che è meno manifesto. In bicicletta a Santiago è un libro volutamente semplice, vertente sul senso ultimo e profondo di come si possa cercare un significato alla propria esistenza, e lo si possa trovare solo in sella a una due ruote... ma senza motore!

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "In viaggio. Le Alpi"
Editore: Elliot
Autore: Hugo Victor
Pagine: 87
Ean: 9788869936739
Prezzo: € 10.50

Descrizione:Quando Victor Hugo attraversa le Alpi, nel 1839, questi luoghi rappresentano la terra d'elezione del Romanticismo francese. Lo sguardo del visitatore, poi, appartiene alla stella polare del XIX secolo. "In viaggio. Le Alpi" (originariamente affiancato da uno scritto gemello sui Pirenei) raccoglie gli appunti di viaggio, le lettere indirizzate a Madame Hugo e il racconto "I saltimbanchi"; sono scritti pervasi dallo stupore romantico, che colgono lo spirito di un'epoca e al contempo lo trascendono, accesi di quell'energia oscura che si ritroverà in James Joyce e in Marcel Proust. Pagine fitte di laghi e rocce, che lungi dal comporre una serie di cartoline di viaggio sanno racchiudere un che di violento e assolato, la natura colta nel suo passo di danza, e insieme un grande affresco di mezzanotte, in cui la sensibilità dell'artista è pervasa da "una combinazione di conosciuto e sconosciuto dove lo spirito sogna quel che vuole". Introduzione di Arnaldo Colasanti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La traversata di Cristoforo Colombo"
Editore: Libreria Geografica
Autore: Selvaggi Franco
Pagine: 274
Ean: 9788869852985
Prezzo: € 19.89

Descrizione:"Quasi per gioco, seguendo le indicazioni sulle distanze percorse e sugli angoli di bussola, ho ricostruito la rotta su una carta nautica della prima traversata atlantica. Mi sono accorto, che gli errori di 'navigazione stimata' furono relativamente ridotti (soltanto il 7%). Ho iniziato quindi ad approfondire le caratteristiche tecniche e le prestazioni delle navi del XV secolo, nelle condizioni di mare e di vento tipiche dell'Atlantico. Ho cercato di conoscere meglio quali fossero le procedure seguite a quell'epoca per stimare il punto nave e condurre rotte affidabili e riproducibili. Ho studiato le concezioni geografiche del tempo e quali fossero davvero le esigenze commerciali che promossero le grandi esplorazioni geografiche del XV secolo. Infine sono giunto a una prima conclusione..." (Franco Selvaggi)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Bolle di sapone. Vagabondaggi letterari fra le due guerre"
Editore: EDT
Autore: Roth Joseph
Pagine: 235
Ean: 9788859246497
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Le sale d'attesa delle stazioni ferroviarie, gli scompartimenti dei treni, le stanze, i corridoi, le portinerie degli alberghi, i mezzi pubblici, le strade di città sconosciute, i tavolini dei caffè o dei bistrot sono le ambientazioni dei brevi pezzi di prosa destinati alla pubblicazione sulla stampa periodica che Roth scrisse lungo tutto l'arco della propria vita. È soprattutto in questi luoghi del transitorio che si svolse la vita inquieta e vagabonda di Roth, incapace di attenersi agli schemi della regolarità e stanzialità borghese. Nato all'estrema frontiera dell'Impero si trasferì dapprima a Vienna, dove assistette con sgomento al crollo del sistema asburgico, raccontandone il naufragio con lo sguardo acuto e disincantato dell'ebreo errante; negli anni Venti era quindi a Berlino, dove colse con lucidità il minaccioso dilagare di una politica dalle mire imperialistiche e dittatoriali; con l'avvento al potere dei nazisti, nel 1933, si trasferì infine a Parigi, dove ancora una volta scelse come abitazione una stanza d'albergo, e dove morirà di polmonite e per le conseguenze dell'alcolismo. Nonostante l'esistenza segnata dalle tragedie personali e storiche, lo stile giornalistico di Roth è contraddistinto dalla leggerezza, dalla varietà dei temi e da un linguaggio ricco d'inventiva. La sensibilità profonda per tutto ciò che è umano, passeggero e marginale, l'acutezza dello sguardo, la capacità di sentire sulla propria pelle le più sottili vibrazioni della storia sono ciò che si troverà nelle pagine di questa raccolta di articoli, in gran parte inediti, dedicati al viaggio: pagine lievi e fragili come "bolle d'arcobaleno", alle quali Roth affida tutta la freschezza e il genio visionario del suo smisurato talento di scrittore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "In America. Viaggi senza John"
Editore: Ponte alle Grazie
Autore: Mak Geert
Pagine: 624
Ean: 9788833311319
Prezzo: € 19.00

Descrizione:È il 1960 e John Steinbeck, accompagnato dal fido barboncino Charley, parte alla riscoperta della sua amata America a bordo di un pie wagon riconvertito in camper. Le impressioni e le osservazioni raccolte durante il viaggio confluiranno nel fortunato "Viaggio con Charley". Cinquant'anni dopo, il giornalista Geert Mak ripercorre le orme dello scrittore, cercando di capire cosa ne è stato del paese osservato da Steinbeck e del sogno americano in generale. Chilometro dopo chilometro, si addentra in questa terra sconfinata, visitandone le grandi metropoli e i piccoli centri rurali, le aree urbane come Detroit, che per decenni è stata al centro dell'economia e che ormai è una città fantasma, o come New Orleans, devastata dall'uragano. Ma soprattutto parla con storici, giornalisti e gente comune, ne raccoglie pareri e testimonianze, che usa per ricomporre il puzzle più autentico di questa realtà. "In America", infatti, è a tutti gli effetti un autorevole affresco della nazione, con le sue tante contraddizioni, le sconfitte a livello politico e sociale, i miti, in gran parte avviati sul sentiero del tramonto, la visione di sé e della missione nel mondo. Un resoconto dal respiro letterario, di grande interesse e godibilità, frutto dello sguardo critico di un osservatore molto raffinato e acuto.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le esplorazioni e le avventure che hanno cambiato la storia"
Editore: Newton & Compton
Autore: Ardito Stefano
Pagine: 352
Ean: 9788822723635
Prezzo: € 12.90

Descrizione:Viaggiare ha sempre avuto un fascino magnetico, irresistibile. Spingersi verso i confini del mondo, fin dall'antichità, rappresentava il desiderio di conoscenza, la sete di avventure. E l'esplorazione è un elemento fondamentale dell'anima e della storia dell'uomo. Per terra o per mare, tra le montagne o nel deserto, un'impresa è stata reputata impossibile finché la determinazione di qualche sognatore non ha spinto di un passo avanti l'intera umanità. L'Amazzonia e il Sahara, l'Antartide e il deserto di Gobi. E poi l'Everest, le Ande, la Luna, gli oceani più tempestosi della Terra. Questo libro racconta le avventure di Marco Polo e di Cristoforo Colombo, di Ferdinando Magellano e di James Cook, di Henry Morton Stanley e Charles Darwin, del Duca degli Abruzzi e di Fosco Maraini. Con uno sguardo attento agli esploratori moderni, da Reinhold Messner a Neil Armstrong, e da Mike Horn a Simone Moro

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La via dei sassi. Da Bari a Matera lungo il cammino materano"
Editore: Ediciclo
Autore: Mattei Andrea
Pagine: 208
Ean: 9788865492826
Prezzo: € 15.00

Descrizione:«Così, questo tuo odierno cammino è una liturgia della 1 viandanza: avanzi tra ulivi miracolosi e percepisci sulla pelle la forza che scorre nei loro tronchi, l'energia che trasportano dalla terra e trasmettono a noi umani di passaggio su queste lande».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La felicità viaggia in corriera"
Editore: Ediciclo
Autore: Merlini Paolo
Pagine: 157
Ean: 9788865492697
Prezzo: € 13.00

Descrizione:La corriera è un microcosmo che ti accoglie, che ti culla, e che ti porta via lontano. Leggendo le avventure on the road e seguendo i consigli di Paolo Merlini alla fine verrà anche a te voglia di mollare gli ormeggi e di partire alla scoperta del mondo che c'è tra la soglia di casa e l'infinito. Questo libro ti suggerirà autolinee di tutti i generi, ti consiglierà itinerari insoliti per costruire il portolano sentimentale di un'Italia nascosta, attraversata da vecchie strade secondarie. Montando in corriera darai vita a una nuova geografia, più vera ed emotiva, perché questo mezzo ti permette di partire senza altro scopo che quello di viaggiare. "Un viaggio con un punto di vista particolare, collocato a due metri e mezzo d'altezza, alla ricerca di incontri, locande, taverne, scovando per primo eccellenze di cibi e vini. Un viaggio lento, ruvido, autentico. Una mappa del tesoro per viaggi felici." (dalla prefazione di Claudio Visentin, scrittore e fondatore della Scuola del Viaggio)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Montagna spettacolare. Ediz. illustrata"
Editore: Corbaccio
Autore: Vallot Guillaume
Pagine: 1600
Ean: 9788867005147
Prezzo: € 38.00

Descrizione:Fotografi di talento di tutto il mondo hanno selezionato per quest'opera le proprie fotografie più spettacolari, commentate e illustrate dal giornalista e alpinista Guillaume Vallot. In solitaria su una parete di 900 metri, tra gli arabeschi dell'alta quota, in equilibrio su una cresta o sul filo di una highline, su un pendio di neve o in un couloir di ghiaccio... lo spettacolo della montagna è ovunque. Anche nella semplice contemplazione di una luce radente che illumina, come da un faro celeste, un lago color smeraldo. Sfogliando le pagine di "Montagna Spettacolare" sentiremo i cristalli di neve sul volto, le nostre dita cercheranno di aggrapparsi a un appiglio immaginario, a volte proveremo una stretta allo stomaco e, sempre, resteremo senza fiato di fronte alla bellezza dello spettacolo che si spalanca dinanzi ai nostri occhi. Fotografie di: Sam Bié, Alex Buisse, Simon Carter, Jimmy Chin, Dom Daher, Monica Dalmasso Alexandre Deschaumes, John Evans, Lie Feng, Olivier Grunewald, Erwann Le Lann Daniel Kordan, Christian Pondella, Philippe Rebreyend, Scott Serfas, Drew Smith Ben Tibbetts, Pascal Tournaire, Guillaume Vallot.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "K2 il nodo infinito. Sogno e destino"
Editore: Corbaccio
Autore: Diemberger Kurt
Pagine: 326
Ean: 9788867005383
Prezzo: € 38.00

Descrizione:"K2. La vicenda, il vissuto di questo libro si impernia sulla meravigliosa e terribile montagna, la montagna-sogno, la montagna sopra la montagna, simile a un immenso cristallo di cui evoca la sfolgorante e misteriosa regolarità. Nelle facce di questo cristallo si riflettono gli eventi nelle loro infinite angolazioni: il K2 degli esordi; i pensieri e i progetti di Hermann Buhl che al suo cospetto, poco prima di salire il Broad Peak e di morire sul Chogolisa, nel 1957, discusse con l'allora venticinquenne Kurt Diemberger il famoso stile «Alpi occidentali»; l'immenso spigolo nord che sale verso il cielo come una linea infinita; le parole di Shipton, uno dei primi esploratori occidentali giunto al suo cospetto, che incantarono Diemberger e lo avvolsero in un'invincibile magia; il tentativo lungo questo spigolo, la vita ai suoi piedi in uno dei più remoti angoli del Sinkiang - dove egli ritorna, carico di esperienza e di dolore, ma anche di amore, nelle ultime pagine del libro. Parallelamente si delinea il rapporto umano con gli amici, con Julie Tullis, la compagna con cui, da qualche anno, ha fondato the highest filmteam of the world e il suo rapporto di solidarietà con lei. Infine la tragica estate del 1986: le speranze, qualche successo, le prime tragedie, una catena che sembra senza fine e che assimila la montagna a una roulette russa. La salita, da parte di coloro che non vogliono rinunciare all'ultima chance, i problemi di tante cordate indipendenti in quota, il sogno della vetta che diventa realtà. Infine la bufera, l'allucinante dramma a 8000 metri, senza più viveri né gas - dunque senz'acqua - prigionieri per cinque giorni nelle piccole tende, Julie si «addormenta» per sempre, poi, man mano, anche i compagni muoiono. I tre superstiti, sull'orlo del collasso, iniziano una discesa allucinante nella tormenta, sotto il perenne pericolo di valanghe, poi sullo sperone Abruzzi coperto di verglas. Solo in due arrivano vivi alla base della montagna. In questo racconto, ricco di pathos ma anche di humour, la montagna non è vissuta come oggetto da conquistare, ma piuttosto come entità da rispettare e da amare e di cui, salendo, si arriva a far parte. Un rapporto con la montagna sviluppatosi in decenni di grande alpinismo sulle vette del mondo, nel cuore di chi ha vissuto questa tragedia e della quale, forse per caso, o per miracolo, o... non è rimasto vittima". (Maria Antonia Sironi)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Un indovino mi disse"
Editore: TEA
Autore: Terzani Tiziano
Pagine: 428
Ean: 9788850252411
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Nel 1976 un indovino cinese avverte Tiziano Terzani, corrispondente dello "Spiegel" dall'Asia: "Attento. Nel 1993 corri un gran rischio di morire. In quell'anno non volare mai". Nel 1992 Terzani si sente stanco, dubbioso sul senso del suo lavoro. Gli torna in mente quella profezia e la vede come un'occasione per guardare il mondo con occhi nuovi. Decide di non prendere aerei per un anno, senza rinunciare al suo mestiere. Il risultato di quell'esperienza è un libro che è insieme romanzo d'avventura, autobiografia, racconto di viaggio e reportage.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Estremi. Dall'Everest al Pacifico: avventure di uomini straordinari"
Editore: Corbaccio
Autore: Krakauer Jon
Pagine: 185
Ean: 9788867004690
Prezzo: € 18.60

Descrizione:Pubblicate inizialmente su prestigiose riviste come New Yorker, Outside e Smithonian, queste storie dimostrano in modo lampante perché Krakauer è considerato il maestro del giornalismo contemporaneo d'avventura. Dal leggendario alpinista americano Fred Beckey, un dirtbag climber che ha aperto centinaia di nuove vie in oltre settant'anni di attività, agli ultimi, tragici, giorni dell'altrettanto leggendario surfista Mark Foo, che non ha saputo cavalcare la sua ultima, impressionante onda, fino al magnate delle spedizioni commerciali himalayane Russell Brice, dato per morto a quota 8.760 sull'Everest, che ha scatenato una delle più controverse polemiche alpinistiche di tutti i tempi. E poi un vulcano dormiente potenzialmente in grado di distruggere Seattle; un campo avventura che dovrebbe - almeno in teoria - rieducare adolescenti ribelli; una grotta del New Mexico dove gli scienziati della Nasa ricostruiscono le potenziali condizioni di vita del pianeta Marte.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Senza mai arrivare in cima. Viaggio in Himalaya"
Editore: Einaudi
Autore: Cognetti Paolo
Pagine: 110
Ean: 9788806239275
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Che cos'è l'andare in montagna senza la conquista della cima? Un atto di non violenza, un desiderio di comprensione, un girare intorno al senso del proprio camminare. Questo libro è un taccuino di viaggio, ma anche il racconto illustrato, caldo, dettagliato, di come vacillano le certezze col mal di montagna, di come si dialoga con un cane tibetano, di come il paesaggio diventa trama del corpo e dello spirito. Perché l'Himalaya non è una terra in cui addentrarsi alla leggera: è una montagna viva, abitata, usata, a volte subita, molto lontana dalla nostra. Per affrontarla serve una vera spedizione, con guide, portatori, muli, un campo da montare ogni sera e smontare ogni mattina, e soprattutto buoni compagni di viaggio. Se è vero che in montagna si cammina da soli anche quando si cammina con qualcuno, il senso di lontananza e di esplorazione rinsalda le amicizie. Le notti infinite in tenda con Nicola, l'assoluta magnificenza della montagna contemplata con Remigio, il saliscendi del cammino in alta quota, l'alterità dei luoghi e delle persone incontrate. Questo è il viaggio che Paolo Cognetti intraprende sul finire del suo quarantesimo anno, poco prima di superare il crinale della giovinezza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Avremo sempre Parigi. Passeggiate sentimentali in disordine alfabetico"
Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Autore: Dandini Serena
Pagine: 430
Ean: 9788817105415
Prezzo: € 15.00

Descrizione:«È colpa di Parigi se le mie passeggiate sentimentali sono in disordine alfabetico. Sono troppe le suggestioni e le presenze che si aggirano per la città per mantenere fede a un dizionario canonico. Il vento del Nord, che in certe sere d'autunno diventa forte e dispettoso, mi coglie sempre di sorpresa scompigliandomi i pensieri e soprattutto le lettere. Serge Gainsbourg è finito alla S, ma il suo posto d'onore poteva tranquillamente essere alla D di Dandy, accanto a una schiera di gentiluomini che insieme a Oscar Wilde hanno tenuto alto a Parigi il vessillo di questo club ricercato.» È così che Serena Dandini presenta questo suo alfabeto amoroso in cui ci accompagna dalla A di Arrondissement alla Z di Zinc attraversando la G di Gare, la M di Muri e la V di Verne. Una passeggiata vivace e imprevedibile per la sua città preferita, dove le passioni dell'autrice ci svelano a ogni angolo suggestioni, storie, personaggi indimenticabili e posti segreti da visitare di persona alla prima occasione o semplicemente sognare adagiati sul divano di casa. La strada di Montparnasse che una pioniera della Nouvelle Vague ha trasformato in una spiaggia, i bistrot in cui Hemingway e Fitzgerald si confessavano i loro crucci più intimi, i giardini sorti per il capriccio di una regina o l'intuizione di un banchiere filosofo, le nuove vie della Street art... Come i protagonisti di "Casablanca", anche noi «avremo sempre Parigi», che pure in questi anni duri continua a stupirci con la sua formidabile bellezza e la sua capacità di rialzare la testa. Da un'autrice poliedrica, una nuova avventura letteraria all'insegna della joie de vivre che oggi più che mai è giusto tributare a questa città unica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Summits of my life. Sogni e sfide in montagna. Ediz. illustrata"
Editore: Corbaccio
Autore: Jornet Kilian
Pagine: 207
Ean: 9788867004492
Prezzo: € 26.00

Descrizione:A venticinque anni non ancora compiuti, Kilian Jornet aveva vinto tutte le competizioni possibili in montagna ed era già considerato in tutto il mondo una leggenda dello sport. Ma con il successo era arrivata anche una sensazione di stanchezza, di insoddisfazione di fronte a un futuro che non sembrava contemplare nuove sorprese. Fino a quando lo sguardo di Kilian non si è posato su un vecchio manifesto del Cervino, la montagna che da piccolo lo aveva fatto sognare. E a poco a poco ha preso forma un nuovo grande sogno, quello di rendere un tributo alle «cime della vita», "Summits of my life": Cervino, Monte Bianco, Elbrus, Denali, Aconcagua, Everest, altrettanti meravigliosi terreni di gioco e di esplorazione dove tentare record di velocità e dove vivere lo spirito autentico della montagna. Che è fatto di entusiasmo, di preparazione, di rispetto e di amicizia verso la natura e verso le persone straordinarie che lo hanno accompagnato condividendo con lui il sogno più bello: Seb Montaz, Emelie Forsberg, Jordi Tosas, Vivian Bruchez, Mathéo Jacquemoud e Stéphane Brosse.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Alpinisti. Storie di coraggio e conquista. La conquista delle vette dalle origini all'età dell'oro-La conquista delle vette nell'era moderna e contemporanea. Ediz. illustrata"
Editore: Gribaudo
Autore: Douglas Ed, Gilbert Richard, Parker Philip
Pagine: 384
Ean: 9788858022498
Prezzo: € 29.90

Descrizione:I più grandi alpinisti raccontati in due volumi, dall'età dell'oro ai giorni nostri, con i nomi, le gesta, le conquiste che hanno spesso portato a scoperte scientifiche o a stabilire nuovi record lungo le vette più inaccessibili del mondo. Un'opera splendidamente illustrata, ricca di aneddoti e storie, dedicata agli amanti dell'avventura e della montagna. I volumi si avvalgono dell'esperienza, della consulenza e del materiale testuale e fotografico forniti dall'Alpine Club inglese e dalla Royal Geographic Society. L'Alpine Club è la più antica associazione di alpinisti del mondo. Promuove l'alpinismo e le esplorazioni e mantiene un rigido approccio etico, impegnandosi nella protezione delle montagne, dell'ambiente d'alta quota e delle persone che vi vivono da ogni impatto negativo potenzialmente portato da scalatori e alpinisti. La Royal Geographic Society è uno degli enti più prestigiosi al mondo per quanto riguarda la geografia e le esplorazioni. Fondata nel 1830, ha come obiettivi lo sviluppo della ricerca geografica e la migliore comprensione di un mondo sempre più interconnesso.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' uomo che fece il giro del mondo a piedi"
Editore: Ultra
Autore: Kunst Dave, Trowbridge Clinton
Pagine: 288
Ean: 9788867767984
Prezzo: € 16.90

Descrizione:Il 20 giugno del 1970, Dave e John Kunst lasciano Waseca, la loro città natale nel Minnesota, per intraprendere quella che sarà l'avventura più importante della loro vita. In compagnia di Mille, un mulo da soma, i due fratelli attraversano a piedi Wisconsin, Illinois, Indiana e Ohio fino a raggiungere New York, poi sorvolano l'Oceano Atlantico e atterrano a Lisbona. Da qui riprendono il cammino verso est, decisi a compiere il giro del mondo a piedi. Attraverseranno tutto il vecchio continente, visitando le sue grandi città, per poi raggiungere la Turchia e l'Iran e spingersi verso l'Oriente più estremo, dove un terribile incidente metterà a repentaglio il viaggio. I fratelli Kunst camminano per diffondere un messaggio di pace, fratellanza e uguaglianza tra tutti i popoli della terra, e ovunque vengono accolti con affetto e solidarietà. Fino a quando, tra le montagne dell'Hindu Kush, non subiscono la terribile imboscata in cui Dave viene ferito e John perde la vita. Un racconto , narrato in prima persona dal protagonista di una vicenda unica, che sa rendere con grande efficacia lo spirito e la passione di una generazione che il mondo voleva cambiarlo davvero. Perché "se riesci a fare il giro del mondo a piedi, allora sei in grado di fare qualsiasi cosa".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Storie di Torino"
Editore: Odoya
Autore: Ricciardiello Franco
Pagine: 398
Ean: 9788862884433
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Che Torino sia la città più europea d'Italia appare evidente allo straniero appena arrivato. Città tardiva, chiusa per secoli in un quadrilatero di mura che rappresenta una frazione minima della superficie odierna, è cresciuta con un'espansione programmata, quartiere dopo quartiere, proseguendo in lunghe linee rette la centuriazione romana del I secolo: una griglia virtuale sovrapposta a un angolo di pianura protetto dalla confluenza di due fiumi. Nel tempo, l'ampliamento della città raggiunge confini naturali: i fiumi, le colline, i laghi. L'espansione di Torino intorno al quadrilatero romano è dunque un fatto tardivo: oggi sembra incredibile che la città abbia raggiunto la riva del Po soltanto duecento anni fa, dopo la Restaurazione, quando la Francia rivoluzionaria abbatté le mura e le porte romane. L'espansione fisica ha coinciso con la trasformazione del suo temperamento prevalente da militare a industriale; oggi, nell'era della post-industrializzazione, la sua identità appare sfuggente, difficile da definire, come se non volesse mettersi in mostra. La maggioranza delle Storie di Torino è di autori, registi e musicisti italiani, ma si ramifica in una vasta geografia di riferimenti, a loro volta intrecciati in una quantità di direzioni. Se nella cultura italiana la città ha un posto apparentemente secondario, è un fatto contingente dovuto solo a determinati aspetti nel carattere dei suoi abitanti - una "questione antropologica". Questo libro racconta principalmente Storie di letteratura, cinema e musica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lungo la Pedemontana. In giro lento tra storia, paesaggio veneto e fantasie"
Editore: Marsilio
Autore: Malaguti Paolo
Pagine: 217
Ean: 9788831742962
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Vista dall'alto, la Superstrada Pedemontana è poco più di un segno che appare e scompare tra i campi e i centri abitati dell'alto Veneto. Eppure, con i suoi novantatré chilometri di gallerie, trincee e viadotti, è l'infrastruttura in costruzione più estesa d'Italia, e ha alle spalle una storia travagliata, costellata di polemiche e false partenze. La particolarità non sta però solo nelle sue dimensioni, ma nel territorio che la circonda: da Montecchio Maggiore a Spresiano, il tracciato si apre su un tessuto produttivo e sociale unico in Europa, un orizzonte ininterrotto di paesi, vigneti e fabbriche, proiettato allo stesso tempo nel futuro e legato a doppio filo alle proprie tradizioni. Paolo Malaguti, cultore e narratore di cose venete, nelle tappe che compongono questo libro ha deciso di esplorarne i margini in bicicletta, contrapponendo alla futura velocità dell'autostrada il punto di vista privilegiato della lentezza. Da questi due ritmi opposti deriva il racconto di un'opera pubblica che è un formidabile campo di metafore, cronache, vissuti e immaginari, e in cui, come i residui della Grande guerra riaffiorano dal terreno tra i campi di formenton e le villette incompiute, varie epoche sembrano coesistere nello stesso spazio. Nella tradizione degli scrittori che di questa regione hanno fatto il loro laboratorio narrativo (tra gli altri, Meneghello, Zanzotto e Rigoni Stern), il Veneto diventa così un punto di osservazione inedito sul resto del paese, in cui il coesistere di identità secolari e brusche accelerazioni sembra essere l'unica forza di cambiamento possibile.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Viandanza. Il cammino come educazione sentimentale"
Editore: Laterza
Autore: Nacci Luigi
Pagine: XI-139
Ean: 9788858133675
Prezzo: € 11.00

Descrizione:Decine di migliaia di persone ogni anno percorrono a piedi la via per Santiago e la via Francigena. Nuovi pellegrini che rinnovano la secolare tradizione del viaggio nei luoghi santi per trovare risposte nuove a domande eterne. Gli antichi tracciati - che costituiscono la memoria profonda di un continente ci raccontano quello che siamo stati e come potremmo essere. Sullo sfondo dei paesaggi che incastonano le più antiche strade d'Europa, Luigi Nacci ci fa conoscere il cammino vero, quello lungo che affatica e sfianca e trasforma. Un viaggio in cui emergono con forza inaudita i sentimenti più profondi: paura, spaesamento, nostalgia, disillusione, stupore e allegria. La viandanza diventa uno straordinario modo per conoscere anche se stessi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Non è triste Venezia. Pietre, acque, persone. Reportage narrativo da una città che deve ricominciare"
Editore: Manni Editori
Autore: Erbani Francesco
Pagine: 232
Ean: 9788862668859
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Francesco Erbani passeggia per calli e campielli e poi al Lido in sella a una bicicletta, osserva l'Hotel des Bains attraverso le grate del cancello, guarda le navi da crociera seduto su una panchina alle Zattere... E ricostruisce la trama intima di una delle città più celebrate al mondo: le architetture, l'assetto urbano, le facciate dei palazzi che si specchiano nei canali, i campi dove si realizza un ideale di spazio pubblico; e poi il Mose; la Laguna maltrattata e snaturata; la dimensione civica minacciata da un turismo incontrollato e pervasivo. Venezia rischia di diventare il non luogo per antonomasia, quello ricostruito a Disney World, a Las Vegas o a Macao, ed è invece profondamente autentica, città più di altre città, un territorio unico e al tempo stesso esemplare che può costituire un modello di inclusione sociale e di progettazione urbana.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU