Articoli religiosi

Libri - Narrativa Di Viaggio



Titolo: "Strade blu"
Editore: Einaudi
Autore: Least Heat Moon William
Pagine:
Ean: 9788806231798
Prezzo: € 15.00

Descrizione:1978. In un anno di speranze distrutte un ex insegnante di inglese del Missouri decide di mollare tutto per tirarsi fuori dalla solita vita. Il giorno dell'equinozio di primavera sale a bordo del suo sgangherato furgoncino e inizia un viaggio dentro l'America e dentro se stesso. Seguendo un itinerario circolare, da Columbia a Columbia, sulle strade secondarie degli Stati Uniti, quelle che un tempo le vecchie cartine segnavano in blu, attraversa le Caroline, il Texas meridionale, lo stato di Washington, il Montana e il New England. E riscopre infine un'America diversa, sconosciuta, come gli indimenticabili personaggi che popolano questo libro singolare. Un romanzo di incontri, ricerche, inaspettate svolte.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Aria di Russia. Diario di un viaggio in Urss"
Editore: Laterza
Autore: Pavone Claudio
Pagine: 216
Ean: 9788858124529
Prezzo: € 20.00

Descrizione:"Finalmente vedo Lenin, prima di profilo, poi di fronte, poi di nuovo di profilo. È tutto vestito di nero, e il corpo è appiattito. Ha la giubba chiusa dei primi bolscevichi. La testa la fisso a lungo, per decidere se è una statua o un uomo vero: può sembrare assurdo, ma la cosa non appare affatto chiara. E non tanto perché il volto di Lenin, come le sue mani, sembra di cera, ma perché la domanda che mi sta più pressando dentro è questa: cosa aggiunge alla verità che è per noi Lenin vederne così il corpo? Lenin è somigliantissimo a quello che si vede nelle fotografie: la fissità e la mancanza di espressione hanno rinsecchito l'aspetto puramente morfologico, che è così molto vicino al vero, ma come in una copia mummificata. Una fotografia ha gli occhi vivi; qui c'è il corpo vero, ma gli occhi sono chiusi. Cosa vale di più?" È il 31 agosto del 1963. Claudio Pavone sale sul treno che lo porterà oltre la cortina di ferro. L'occasione del viaggio è un programma di scambio italo-sovietico per raccogliere informazioni sui documenti italiani presenti nei diversi archivi sovietici e, prima, la III Conferenza internazionale della Resistenza che si tiene a Karlovy Vary in Cecoslovacchia. Da Praga un treno lo condurrà attraverso la Polonia, le pianure ucraine, fino a Mosca e poi a Leningrado e Kiev. Di questo viaggio Claudio Pavone tiene un diario in cui annota impressioni, incontri, discussioni, immagini restituendo intatto quel mondo sovietico non più staliniano, ma non ancora attraversato dal disgelo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il ghiottone errante. Viaggio enogastronomico attraverso l'Italia"
Editore: Slow Food
Autore: Monelli Paolo
Pagine: 224
Ean: 9788884994257
Prezzo: € 14.50

Descrizione:Un giornalista, Monelli, e un suo vecchio amico, il pittore e disegnatore Novello. Paolo Monelli e Giuseppe Novello, due alpini della Grande Guerra, uno giornalista e scrittore emiliano, bevitore attento e sapiente gastronomo; l'altro, vignettista, astemio e inappetente, striminzito, distratto e frugale masticatore. Il libro nasce come raccolta di articoli commissionati da "La Gazzetta del Popolo" di Torino: il giornale spedisce in giro per l'Italia i nostri sull'onda di una moda che negli anni Trenta prende corpo, originata probabilmente dalla traduzione italiana della guida spirituale delle osterie italiane da Verona a Capri del tedesco Hans Barth. La scrittura di Monelli è diretta e semplice e questo lo rende un libro leggibile da tutti, non solo dagli appassionati. La tavola si rivela per i due amici occasione per conoscere osti e cuoche, ma anche per scoprire tradizioni e i paesaggi da cui nascono e a cui appartengono cibi e sapori.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Giksy Blue ad Antigua e ritorno. Diario di una veleggiata in Atlantico (2002-2003)"
Editore: Moderna (Ravenna)
Autore: Borghi Paolo
Pagine: 304
Ean: 9788898843343
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Sei amici, non più giovanissimi, decidono di intraprendere un viaggio ai Caraibi in barca a vela. Il libro raccoglie, come in un diario, i fatti principali, le emozioni, le difficoltà e le sensazioni di una bellissima avventura per mare. Dal Mediterraneo alla traversata atlantica, alle regate ai Caraibi e infine il ritorno in Italia. Il libro descrive con abbondanza di dettagli alcuni incidenti nautici, divertenti aneddoti e fatti curiosi. Il tutto pervaso dall'umorismo e dalla goliardia del gruppo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il respiro delle montagne. Dieci cime leggendarie, un racconto dell'Italia d'alta quota"
Editore: Sperling & Kupfer
Autore: Paci Paolo
Pagine: 311
Ean: 9788820060275
Prezzo: € 19.00

Descrizione:È un viaggio ad alta quota, quello che Paolo Paci propone in questo libro, ma non un percorso alpinistico. È un'avventura, umana più che sportiva, alla scoperta di dieci cime , sulle tracce dei personaggi che tra quelle rocce, su quei sentieri e su quei ghiacciai hanno vissuto, scalato, lavorato, pregato, cacciato, trovato rifugio e, in alcuni casi, sono morti. Uomini diversi santi e briganti, re e soldati, cartografi e partigiani - che hanno dato un senso alle montagne, colmandole di umanità. San Francesco popola il Subasio di luoghi dello spirito e un ingegnere rinascimentale, conquistando il Gran Sasso, registra la prima cronaca di un'ascensione. Vittorio Emanuele II trasforma il Gran Paradiso in un'immensa riserva di caccia negli stessi anni in cui i banditi di Carmine Crocco colonizzano il Vulture, nascondendosi in grotte e foreste. Sul Montasio Julius Kugy, il botanico-musicista cantore delle Alpi Giulie, apre grandi vie di salita e Willy Jervis, giovane ingegnere valdese, scrive la storia partigiana tra le cime della Val Pellice. Camminando con l'autore verso le vette, tra valli e ghiacciai, cascate e laghi - di cui l'inserto fotografico mostra la peculiare bellezza - ci si addentra in un paesaggio naturale e umano variegato e affascinante. In un racconto che, attraverso le storie di ieri e di oggi, riporta alla luce i segreti custoditi dalle montagne.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Avventure di piccole terre. Cinquantuno isole italiane da leggere e immaginare"
Editore: Neri Pozza
Autore: Borsani Ambrogio
Pagine: 156
Ean: 9788854512214
Prezzo: € 16.00

Descrizione:L'Italia è una terra ricca di isole e le isole italiane sono ricche di storie. Alcune raccontano amori clandestini e crimini efferati. Altre, visioni mistiche e avventure erotiche, faticose conquiste e fughe improvvise. Molti personaggi celebri hanno trascorso sulle isole le ore più felici della loro esistenza o, all'opposto, quelle più tragiche, l'esilio e la morte. Dopo una vita di avventure militari, politiche, sentimentali e letterarie, agli inizi dell'Ottocento Choderlos de Laclos, solo e dimenticato, lascia Parigi per una missione inutile e va a morire sulla piccola isola di San Paolo, nel golfo di Taranto. Oltre un secolo dopo, Umberto Boccioni vive sul Lago Maggiore l'ultima grande passione della sua vita. Nell'agosto 1943, Benito Mussolini viene tenuto prigioniero alla Maddalena, in una specie di castello un po' moresco un po' gotico fatto costruire da un eccentrico inglese. Negli anni Cinquanta, oramai stanco e frastornato, Ernest Hemingway si rifugia a Torcello alla ricerca di un po' di pace. Qualche decennio più tardi, Marguerite Yourcenar sbarca sull'isola dei Pescatori, e Rudolf Nureyev sceglie di trascorrere i suoi ultimi anni a Gallo Lungo. Tra figure eccentriche, vicende sottratte alla memoria, e cronache della contemporaneità, Ambrogio Borsani riporta alla luce storie perse nei mari, nei laghi e nei fiumi d'Italia, dove su fondali di struggente bellezza calano a volte veli di seducenti malinconie.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Piccola grande isola"
Editore: Guanda
Autore: Bryson Bill
Pagine: 476
Ean: 9788823514591
Prezzo: € 22.00

Descrizione:A vent'anni da "Notizie da un'isoletta", Bill Bryson parte per un nuovo viaggio attraverso la Gran Bretagna. Questa volta si inventa un percorso che è anche una sfida: la Bryson Line, la linea retta più lunga che si possa tracciare tra due località britanniche, partendo dal suo estremo meridionale, Bognor Regis, una sonnacchiosa cittadina marittima sulla Manica, per risalire fin sulla punta della Scozia, a Cape Wrath, dove un faro solitario osserva le acque tempestose in cui si incontrano l'Atlantico e il Mare del Nord. Lungo il tragitto, concedendosi qualche deviazione, passa dal tripudio di grattacieli di Londra alla nostalgica decadenza dei centri turistici costieri, dai pascoli immacolati del Sussex alle gloriose fabbriche inglesi in cui ebbe inizio la Rivoluzione industriale, dalla selvaggia brughiera scozzese ai deliziosi laghetti del Nord dell'Inghilterra, osservando estasiato il miracoloso equilibrio tra natura e intervento umano, che ha fatto del paesaggio britannico una sorta di giardino paradisiaco. E intanto il viaggio attraverso l'amato paese adottivo diviene per l'autore un pretesto per dar sfogo alla sua inesauribile vena affabulatoria, ripercorrere aneddoti storici e personali e raccontare con irresistibile comicità gli incontri più disparati. Ma soprattutto, con bonario sarcasmo, Bryson ci mette in guardia dal rischio che un patrimonio secolare venga travolto dall'incuria, dall'avidità e dall'inesorabile omologazione che caratterizza la nostra epoca.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Anime galleggianti. Dalla pianura al mare tagliando per i campi"
Editore: La nave di Teseo
Autore: Brondi Vasco, Zamboni Massimo
Pagine: 143
Ean: 9788893440066
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Due musicisti, una zattera e un canale che collega Mantova al Delta del Po. È così che ha inizio lo straordinario viaggio di Vasco Brondi e Massimo Zamboni "dalla pianura al mare, tagliando per i campi": per una settimana Massimo, Vasco e Piergiorgio, il fotografo che li accompagna, navigano a una velocità massima di dieci chilometri l'ora le acque magiche e surreali del Tartaro Canalbianco, uno dei tanti canali che attraversano la pianura padana nella zona del Polesine. Gli argini del canale sono molto alti, la pianura è solo una proiezione, mentre le giornate scorrono tra pescatori, aironi, immigrati rumeni e cinesi, pesci siluro, chiuse, tralicci e soste in paesi minuscoli. In mezzo a questa "Amazzonia immaginaria" il paesaggio apre ai ricordi infinite via di fuga e l'eco di coloro che della pianura hanno saputo narrare la malinconica bellezza - Zavattini, Celati, Ghini - si intreccia a un nuovo, universale, canto interiore. Due storie, anzi tre, e un viaggio a pochi chilometri da casa che si rivela la forma più pura di esplorazione, scoperta, incanto. Fotografie di Piergiorgio Casotti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Bula Matari. La vita di Henry Stanley"
Editore: Castelvecchi
Autore: Wassermann Jakob
Pagine: 171
Ean: 9788869445422
Prezzo: € 17.50

Descrizione:"La sua vita è una catena ininterrotta di azioni. Appena terminata l'una, egli passa all'altra, senza che la sua passione, la sua presenza di spirito, la sua risolutezza si attenuino d'un'oncia. S'egli medita, non è mai sull'intimo suo, ma sempre sull'attività esteriore, e a tenergli luogo di raccoglimento e di contemplazione ideale egli non ha che la pietà tradizionale del puritano anglicano, la fede primitiva d'un cuore libero da ogni complicazione, la quale peraltro, attraversando gravi prove, subisce trasformazioni assai interessanti". Dopo un'infanzia difficile che lo avrebbe segnato per il resto della vita, Henry Stanley - o Bula Matari, "Frangitore di rocce", come fu soprannominato dagli indigeni congolesi - divenne un affermato giornalista e, in seguito, un esploratore dai metodi controversi. "Di sua propria natura, egli sarebbe stato uomo da fondare imperi", dice Wassermann, "e infatti poco mancò non istituisse uno Stato del Congo con Henry Stanley per autocrata assoluto". Energico, mosso da una spregiudicata ambizione, la sua fama si consolidò soprattutto grazie a questo libro, con cui Wassermann abbandonò i sentieri abituali dell'arte biografica per condurre una vera e propria indagine filosofica e psicologica sulla vita di un uomo di altri tempi, che fece dell'azione il suo unico e vulcanico impulso vitale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Almanacco 2016. Esplorazioni sulla via Emilia"
Editore: Quodlibet
Autore:
Pagine: 192
Ean: 9788874628612
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Ogni trent'anni si esplora la via Emilia, per vedere che cosa è cambiato, anche negli umori di chi esplora. Questi venti autori, partendo dalla via Emilia, divagano ognuno per un suo viottolo che si inerpica sull'Appennino o scende verso la bassa padana, dall'antichità imperiale romana al futuro dell'anno 3.000 circa; ognuno secondo il suo estro, che è sempre inaspettato. Trent'anni fa un'esplorazione simile era stata fatta da 11 autori (Italo Calvino, Gianni Celati, Antonio Tabucchi, Ermanno Cavazzoni, Corrado Costa, Daniele Del Giudice, Antonio Faeti, Tonino Guerra, Giorgio Messori, Giulia Niccolai e Beppe Sebaste) in un volumetto edito da Feltrinelli, Esplorazioni sulla via Emilia. Scritture nel paesaggio, cui seguiva un libro di foto Vedute nel paesaggio (di Luigi Ghirri e altri 11 eccellentissimi fotografi: Olivo Barbieri, Gabriele Basilico, Vincenzo Castella, Giovanni Chiaramonte, Vittore Fossati, Guido Guidi, Mimmo Jodice, Klaus Kinold, Claude Nori, Cuchi White e Manfred Willmann) sempre aggirantesi lungo la stessa area e viabilità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ritratti persiani"
Editore: Elliot
Autore: Bell Gertrude
Pagine: 187
Ean: 9788869930188
Prezzo: € 13.50

Descrizione:Archeologa e agente segreto britannico, Gertrude Bell fu anche una scrittrice raffinata e una delle più autorevoli orientaliste dell'Ottocento. Nel 1892, a ventiquattro anni, lasciò Oxford per intraprendere un viaggio in Persia. Ritratti persiani nacque come un personale diario di viaggio, una raccolta di immagini, momenti, realtà fisiche e metafisiche che svelano un mondo ancora oggi lontano dai riflettori europei. I persiani appaiono nella loro dimensione quotidiana, nel rapporto con se stessi, nella lotta costante tra l'eredità di un "complesso eroico", la gloria del passato e il declino del presente. Prendono corpo i volti di Teheran, la vita delle donne, i giardini medievali nascosti, le misteriose verità del misticismo orientale. Ma Gertrude Bell spinge il suo sguardo anche fuori dalle città, negli immensi territori del Khorasan, nei deserti, per arrivare al fulcro originario di un'intera civiltà, il suo fondamento religioso, l'Islam.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Avventure sul cammino di Santiago"
Editore: Edizioni dei Cammini
Autore: Maggi Julie
Pagine: 186
Ean: 9788899240103
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Per chi non è credente l'esperienza del Cammino di Santiago può essere sconvolgente in tanti modi diversi. Julie decide di partire senza una motivazione precisa, se non, forse, quella di sfuggire a un'immagine di se stessa che non le va più bene. Quella che vivrà sarà un'esperienza a tutto tondo, un primo, indimenticabile, viaggio alla scoperta della propria identità. Con spirito ironico e a tratti critico (nei confronti di se stessa e degli altri) Julie parla del suo personale cammino; costellato di mille avventure e altrettante emozioni, vissuto in compagnia di un altro pellegrino, incontrato lungo il percorso: Matteo. Insieme scopriranno il valore dell'amicizia, l'importanza del poter contare sugli "altri", ma anche la rabbia e lo sconforto che nascono dal dover accettare le proprie debolezze. Quella di Julie è la storia di un Cammino che si fonde con decine di altri Cammini, quelli di tutte le persone incontrate nei 30 giorni passati sulle strade di una Spagna a volte estranea, a volte familiare, di certo mai scontata.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Oltre l'orizzonte. Una storia vera che supera ogni limite"
Editore: Newton & Compton
Autore: Parks Richard, Aylwin Michael
Pagine: 279
Ean: 9788854189607
Prezzo: € 12.90

Descrizione:Quella di Richard Parks rappresenta una delle storie più straordinarie dello sport contemporaneo. Per oltre dieci anni della sua vita si è dedicato al rugby, poi ha dovuto bruscamente interrompere per via di una brutta lesione. A quel punto si è trovato costretto a ripensare al proprio futuro. "L'orizzonte è solo il limite del nostro sguardo", diceva sua nonna. E Richard ha fatto suo quel motto. È stato infatti protagonista della 737 Challenge, scalando 7 vette e raggiungendo i Poli in soli 7 mesi, impresa mai tentata in precedenza. Nel 2013 ha affrontato tre eventi estremamente impegnativi: la maratona attraverso la giungla peruviana, la gara in mountain bike più difficile al mondo, e una di ultra-triathlon in Snowdonia. Queste sfide gli sono servite per stabilire un nuovo primato di velocità in una spedizione solitaria fino al Polo Sud.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il cammello battriano. In viaggio lungo la via della seta"
Editore: Beat
Autore: Malatesta Stefano
Pagine: 157
Ean: 9788865593141
Prezzo: € 9.00

Descrizione:Dunhang, un'oasi sperduta tra la Mongolia e il Tibet, era la tappa iniziale della "Via della seta" per chi proveniva dalla Cina e quella finale per chi partiva dal Mediterraneo, e faceva parte di una straordinaria cultura fiorita per mille anni e poi scomparsa sotto la sabbia. Per arrivarci Stefano Malatesta ha seguito le antiche strade carovaniere, sulle tracce di geografi, avventurieri e pellegrini. È stato a Kashgar, il più grande mercato dell'Asia centrale e nelle valli dell'Himalaya, dove è nato il mito di Shangri-là. Ha incontrato i cafiri dagli occhi azzurri e i nomadi kirghisi che cacciano con le aquile.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La mia Francigena. Diario semiserio di un pellegrinaggio laico"
Editore: Edizioni dei Cammini
Autore: Vismara Andrea
Pagine: 198
Ean: 9788899240110
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Un uomo, laico convinto, rocker nell'animo, pendolare per amore, patente esente, con il pallino della fotografia e una passione smodata per la cucina decide improvvisamente di mollare tutto: il lavoro stressante ma ben pagato, la città caotica e corrotta, una quotidianità stantia. Sceglie di cambiare aria, di scrollarsi di dosso i pesi che lo opprimono, di amare in maniera ravvicinata e di dedicare a se stesso un intero lunghissimo anno. Fin qui niente di nuovo, ma perché scegliere di percorrere 913 chilometri a piedi su un sentiero religioso antichissimo? La risposta è questo libro, una divertente non-guida sulla Via Francigena, uno dei sentieri più affascinanti d'Italia, sui suoi difetti e le sue bellezze, un diario di viaggio dal ritmo serrato pieno di storie e consigli, scritto con ironia e un pizzico di surreale follia; un modo per ridare il giusto valore al camminare come esperienza culturale e formativa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Fra terra e cielo. Iscrizioni sepolcrali della provincia di Rimini"
Editore: Pazzini Editore
Autore: Biagini Mario, Pucci Ada
Pagine: 184
Ean: 9788862572309
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Con i borghi, i campanili e i castelli, anche i cimiteri sono una parte importante del panorama italiano. E non solo sotto l'aspetto paesaggistico ma anche come testimonianza umana e cristiana della nostra civiltà. Proprio nel tentativo di conservare un tale patrimonio e di trasmettere la ricca eredità di fede e "pietas" verso i defunti, nasce l'idea di un lungo pellegrinaggio nei cimiteri del Riminese: non solo le testimonianze storiche delle iscrizioni sepolcrali ma anche una mappatura di questi archivi a cielo aperto, linfa di un tessuto collettivo altrimenti fragile di fronte allo scorrere del tempo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lo spirito dei piedi. Piccoli passi alla ricerca della verità"
Editore: Ediciclo
Autore: Bellavite Andrea
Pagine: 88
Ean: 9788865491836
Prezzo: € 9.50

Descrizione:La collana "Piccola filosofia di viaggio" invita Andrea Bellavite, filosofo, teologo, scrittore e viandante a spiegare come il contatto dei piedi con la Madre Terra unisca, anche se in modi diversi, pellegrini, turisti, profughi o esploratori di se stessi e a riflettere sulle profonde motivazioni che legano il cammino alla vita.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sulle tracce di San Francesco"
Editore: Il Mulino
Autore: Brilli Attilio, Neri Simonetta
Pagine: 155
Ean: 9788815263360
Prezzo: € 14.00

Descrizione:

Dopo secoli di abbandono, i luoghi della devozione francescana vennero gradatamente riscoperti agli inizi del '900 da diversi viaggiatori, perlopiù stranieri. Il libro rievoca quei viaggi alla ricerca dei quattordici romitori francescani tuttora esistenti lungo la dorsale appenninica fra Toscana, Umbria e Lazio: dalla Verna alla Porziuncola, alla Valle Santa di Rieti. Nei resoconti di William Blake Richmond, Edith Wharton, Vernon Lee, Dino Campana, Corrado Ricci, Guido Piovene e altri, quello che viene a comporsi è l'invito a riscoprire l'Italia nei suoi itinerari meno conosciuti e spesso di maggior fascino.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Point Lenana"
Editore: Einaudi
Autore: Wu Ming 1, Santachiara Roberto
Pagine: 602
Ean: 9788806229825
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Una notte africana del 1943, mentre nel mondo infuna la guerra, tre italiani fuggono da un campo di prigionia e scalano il Monte Kenya con mezzi di fortuna. Diciassette giorni di libertà, incoscienza e fame che morde, per poi tornare ai reticolati e riconsegnarsi ai carcerieri inglesi. Uno di loro, Felice Benuzzi, racconterà la storia in un libro, anzi: in due libri, e già qui si nasconde un mistero. Chi è Felice? Chi sono i suoi compagni di evasione? Cosa facevano prima della guerra, e cosa faranno dopo? Impossibile raccontarlo senza seguire le scie di molte esistenze, passando dalla Trieste asburgica alla Roma mussoliniana, dalla Cirenaica del guerrigliero Omar Al-Mukhtàr alle Dolomiti del rocciatore triste Emilio Comici, dall'Etiopia del turpe generale Graziani alla Nairobi dove morì il Duca d'Aosta, dalle foreste della rivolta Mau Mau alla Berlino della guerra fredda, per arrivare infine ai giorni nostri. 0 meglio, al 2010, l'anno in cui Roberto Santachiara e Wu Ming 1 inseguono fantasmi fino in cima al Monte Kenya. "Point Lenana" è il risultato di anni di viaggi, interviste e ricerche d'archivio. È un'inchiesta-romanzo, un poema epico in forma di saggio, una scorribanda nel Novecento resa con una scrittura spesso commovente, a volte crudele.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "In bici dalla Siberia a casa"
Editore: Ediciclo
Autore: Lilwall Rob
Pagine: 332
Ean: 9788865491867
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Rob Lilwall arriva in Siberia dotato solo di una bicicletta e di una sana dose di paura. Intorno a lui un inferno bianco e lo sguardo preoccupato di chi non gli dà molte speranze di sopravvivenza. "In bici dalla Siberia a casa" racconta il suo epico viaggio per tornare in Inghilterra. Riuscirà a pedalare di nuovo per le strade di Londra solo dopo tre anni e 56.000 chilometri. Nella sua impresa affronterà l'inverno siberiano, le minacciose giungle e i fiumi in piena della Papua Nuova Guinea, un ciclone australiano e l'Hindu Kush afgano tormentato dalla guerra. Un'avvincente storia di prove e avventure on the road, ma anche un viaggio inteso come ricerca spirituale che porterà Lilwall a riflettere sulle differenti forme di religiosità sviluppate dall'uomo mentre attraversa, con coraggio e follia, alcuni dei luoghi più pericolosi del mondo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La voce delle case abbandonate. Piccolo alfabeto del silenzio"
Editore: Ediciclo
Autore: Ferraguti Mario
Pagine: 93
Ean: 9788865491829
Prezzo: € 9.50

Descrizione:La collana "Piccola filosofia di viaggio" invita Mario Ferraguti, scrittore, esploratore curioso, a raccontarci il mistero delle case abbandonate. Con lui ascoltiamo la loro voce, impariamo a riconoscerne i colori, i segni del tempo, i fantasmi della vita e l'assedio della natura.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il romanzo di Costantinopoli. Guida letteraria alla Roma d'Oriente"
Editore: Einaudi
Autore: Ronchey Silvia, Braccini Tommaso
Pagine:
Ean: 9788806229917
Prezzo: € 28.00

Descrizione:Le voci di centocinquanta testimoni, tra poeti, viaggiatori, filosofi, esploratori, eruditi, pellegrini, avventurieri di ogni nazionalità ed epoca, accostate come in un mosaico variegato e scintillante, compongono l'eterno "romanzo" di Costantinopoli. Da Procopio a Le Corbusier, da Paolo Silenziario a Mandel'stam, da Psello a Dos Passos, da Anna Comnena a Flaubert, da Ibn Battuta a Gide, da Gilles a Loti, da Grelot a Melville, da Andersen a Cocteau, da Chateaubriand a Fermor, da De Amicis a Mark Twain, da Byron a Yeats, da Nerval a Pamuk, narrazioni e descrizioni si snodano attraverso la Roma d'Oriente in dieci percorsi: un inconsueto itinerario topografico che è anche un viaggio nel tempo e nei segreti di un'eredità storica, artistica e culturale, quella bizantina. Ogni percorso è illustrato da una mappa-itinerario e da un'introduzione scientifico-narrativa ai monumenti e ai luoghi, che fornisce anche indicazioni precise per rintracciarli nel "labirinto" dell'antica Città. Un breve apparato di note, un'indispensabile quanto aggiornata bibliografia e un supplemento biografico con i profili di tutti gli autori convocati completano il volume, corredato inoltre da più di centocinquanta immagini tra disegni, incisioni, foto d'epoca e mappe.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I cani della neve"
Editore: Sperling & Kupfer
Autore: Vanier Nicolas
Pagine: 310
Ean: 9788820059767
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Dalle terre estreme della Siberia, dove il candore gelido della neve ricopre ogni prato e le temperature arrivano a -50°C, Nicolas Vanier ha iniziato il suo viaggio straordinario: su una slitta insieme ai suoi dieci cani attraversa 6.000 chilometri, partendo da un piccolo paesino che si affaccia sul più vasto degli oceani, il Pacifico, per arrivare al più grande lago al mondo, il Bajkal. Passando per la Manciuria, la Cina del Nord e la Mongolia, la loro avventura tra i ghiacci e il silenzio diventa la storia di una profonda amicizia tra l'uomo e i suoi amici a quattro zampe : dall'incorreggibile Dark, che ha il pregio di farsi sempre sentire, alla leader Burka, che conduce la slitta e che non esita a mostrare la gelosia e la voglia di competizione. Correndo con loro sulle nevi, attraversiamo fiumi ghiacciati che, cedendo, tentano di inghiottire Nicolas e l'impavido husky Wolf. Attraversiamo tempeste di neve, terreni scoscesi e steppe sconfinate, in cui i cani possono correre felicemente liberi. Vediamo Nicolas e i suoi dieci fidati compagni dormire all'addiaccio nel regno delle tigri siberiane, scontrarsi con alci e linci e, nella solitudine del loro viaggio, entrare in contatto con l'ospitalità e il calore di abitanti locali e popolazioni nomadi. Una lunga traversata delle terre più estreme e impervie, tra maestosi paesaggi che, come sinfonie della natura, fanno da sfondo a un'avventura unica, all'insegna dell'amicizia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il gigante sconosciuto. Storie e segreti del Kangchenjunga, il terzo Ottomila"
Editore: Corbaccio
Autore: Ardito Stefano
Pagine: 304
Ean: 9788867000807
Prezzo: € 19.90

Descrizione:Il Kangchenjunga, terza cima della Terra, si alza tra il Nepal e il Sikkim, che oggi è parte dell'India. Culmina a 8596 metri, pochi meno del K2. Ma il "Kangch" resta una montagna poco nota. Visibile dalla pianura del Bengala, sacro per gli uomini e le donne che vivono ai suoi piedi, ha visto passare per secoli spie, monaci buddhisti, soldati, contadini in cerca di lavoro e mercanti. Gli europei lo hanno scoperto a metà dell'Ottocento, quando Darjeeling è diventata una meta alla moda, e i primi esploratori hanno puntato verso i passi e i ghiacciai, li primo tentativo alla cima risale al 1905, le spedizioni degli anni Venti e Trenta hanno affrontato difficoltà straordinarie. Nel 1955 la prima salita del Kangch da parte di George Band e Joe Brown è stata una magnifica impresa, ma non è diventata famosa come quelle dell'Everest, dell'Annapurna e del K2. Da allora, molti tra i migliori alpinisti del mondo hanno lasciato la loro firma sul gigante. L'autore rievoca le ascensioni di Reinhold Messner e Doug Scott, di Jerzy Kukuczka e Pierre Béghin, di Anatoli Boukreev, di Nives Meroi e di tanti altri. Segue i viaggi di Giuseppe Tucci e Mark Twain, e le esplorazioni di Fosco Maraini, Vittorio Sella e Douglas Freshfield. Si commuove di fronte alla fine di Benoit Chamoux, di Wanda Rutkiewicz e degli altri alpinisti che sul Kangch hanno incontrato la morte.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Amendolea silenzio sonoro. Monotipi e monotipie di un luogo"
Editore: Rubbettino Editore
Autore: Destito Silvia
Pagine:
Ean: 9788849847550
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Quando si intraprende un viaggio si inizia quasi sempre da una mappa geografica. Per capire dov'è il luogo da raggiungere. Per conoscere e ri-conoscere. La si consulta su carta, tenendola vicina ai libri che stai leggendo o attraverso le esplorazioni digitali. Durante il viaggio può accadere di ripiegarla, consultarla saltuariamente o decidere di non tenerne conto... perché, poi, accadono altre cose.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU