Articoli religiosi

Libri - Narrativa Di Viaggio



Titolo: "Raccontare il viaggio. 30 lezioni dalla scrittura all'immagine"
Editore: Touring
Autore: Bocconi Andrea, Bosticco Guido
Pagine: 192
Ean: 9788836571680
Prezzo: € 14.90

Descrizione:Perché raccontare un viaggio? Per dare un senso a ciò che abbiamo visto, riviverlo a distanza, trovare ispirazione per nuove avventure. E soprattutto per il piacere di condividerlo con gli altri su riviste, giornali, blog o social network. 30 lezioni per imparare i segreti della narrativa di viaggio, dal reportage giornalistico al diario, dal blog al carnet de voyage. Tecniche, esercizi, suggerimenti pratici e trucchi del mestiere su tutte le forme di racconto inclusi foto, video e disegno. Un manuale firmato dai docenti della Scuola del Viaggio: Andrea Bocconi, Guido Bosticco, Vince Cammarata, Andrea Canepari, Stefano Faravelli e Claudio Visentin.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Schizzi d'Australia"
Editore: Neos Edizioni
Autore: Bena Giorgio Enrico
Pagine: 88
Ean: 9788866081494
Prezzo: € 12.00

Descrizione:L'Australia in treno. 5500 chilometri sui binari percorsi dall'Indian Pacific e dal Ghan, da Perth ad Adelaide, da Adelaide ad Alice Spring. L'autore condivide con il lettore le emozioni scaturite lungo tragitti inusuali, dove le storie dei popoli s'intrecciano e lo spirito della natura regna sovrano.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il cantautore va a Santiago"
Editore: Fusta
Autore: Manfredi Orlando
Pagine:
Ean: 9788898657773
Prezzo: € 16.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il mondo nuovo. Scritti autentici e apocrifi"
Editore: Ghibli
Autore: Vespucci Amerigo
Pagine: 161
Ean: 9788868011635
Prezzo: € 20.00

Descrizione:"Mundus novus", il libretto in latino che Amerigo Vespucci dà alle stampe nei primissimi anni del Cinquecento ha un successo immediato e travolgente. In opposizione a dottrine antiche e a lui contemporanee, Vespucci ha un'intuizione geniale: il mondo esplorato non è l'Asia, ma un nuovo continente. Un paradiso terrestre dalle incredibili bellezze naturali popolato da uomini senza religione o legge, proprietà privata o moneta, dediti a un'incessante guerra e una continua attività sessuale. Che tutti gli scritti siano o meno di Vespucci, come hanno sostenuto alcuni interpreti, questo libro conserva il fascino e la curiosità di una grande scoperta, fatta dall'uomo che ha dato il nome alle Americhe.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I conquistatori dell'inutile. Dalle Alpi all'Annapurna"
Editore: Hoepli
Autore: Terray Lionel
Pagine: XII-264
Ean: 9788820379292
Prezzo: € 24.90

Descrizione:Pubblicato dall'editore parigino Gallimard nel 1961, Les conquérants de l'inutile riceve l'immediato favore di un pubblico vastissimo, non solo per la fama internazionale del suo autore - il più grande alpinista francese del momento - ma per la qualità letteraria rivelata in pagine inaspettatamente sofferte, sincere e originali. Lionel Terray partecipa alle più importanti spedizioni extraeuropee. Le sue conferenze sono affollatissime. I film che lo vedono protagonista - sia documentari sia a soggetto - vincono le prime edizioni del Festival di Trento. Negli anni Cinquanta, Terray è una stella delle alte quote, quando iniziano a essere viste con occhi nuovi, entusiastici, e i volti degli scalatori appaiono sulle copertine dei settimanali di grande tiratura. Un clima culturale che esce vivido dalle pagine di questa autobiografia "antieroica", grande classico della letteratura di montagna dal titolo provocatorio e allo stesso tempo elegiaco. Conquistare l'inutile è l'apparente dichiarazione di un fallimento. Che in realtà nasconde il gesto nobile di un agire gratuito, lontano dalle logiche quotidiane. Solo grazie a quell'inutile si può mettere a rischio la vita, si possono affrontare fatiche immani. Si può arrivare al limite, per toccare una cima.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La via dei ghiacci. Il passaggio a Nord-Ovest a vela"
Editore: Ultra
Autore: Pitras Olivier
Pagine: 279
Ean: 9788867765812
Prezzo: € 18.50

Descrizione:Nell'estate del 1999, tra giugno e settembre, Olivier Pitras ha varcato, per la prima volta con un'imbarcazione a vela, una delle soglie più ardimentose nella storia e nell'immaginario dell'avventura: il passaggio a Nord-Ovest. Nel suo sloop, ha percorso la rotta da Vancouver a Brest in 125 giorni, scampando all'inverno per qualche attimo. Prima che il riscaldamento globale sciogliesse milioni di chilometri quadrati di ghiaccio e rendesse le rotte molto più praticabili, nessun velista era riuscito a ripercorrere la rotta che Roald Amundsen aveva segnato nel 1906, dopo che per secoli altri marinai l'avevano tentata invano. Il racconto in prima persona di Pitras, sobrio e accurato ma non per questo meno appassionante, ci trasporta nel cuore dell'Artico, accompagnandoci con il ritmo del vento e delle correnti in un viaggio ai limiti del mondo e delle capacità umane, con la poetica naturalezza che solo la navigazione a vela può donare.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Viaggio a Roma"
Editore: Castelvecchi
Autore: Van der Laan Hans
Pagine: 94
Ean: 9788869447068
Prezzo: € 14.50

Descrizione:"Ho immediatamente apprezzato la bellezza perfetta di questa prima vista di San Pietro, grazie alla foschia delicata che avvolgeva tutta la piazza e la facciata. Quest'ultima sembrava scomparire brevemente nel portico, per poi manifestarsi di nuovo con tutta la sua forza all'interno dello spazio. Non ricordo una più grande impressione in tutta la mia vita e sono contento di aver conservato una tale emozione per questo piccolo centro del nostro mondo". Nel febbraio del 1955 Hans van der Laan, architetto olandese e monaco benedettino, si mise in viaggio per raggiungere l'Italia e visitarne la capitale. Le ore trascorse a osservare le architetture antiche e moderne della città lasciarono un'impronta indelebile sull'immaginario del maestro di Leiden, determinando il successivo sviluppo dei suoi lavori. Il suo diario di viaggio documenta ogni riflessione, impressione ed esperienza offerta dalla complessità del panorama architettonico, culturale ed ecclesiastico romano. Roma si trasforma in uno scenario ricco ed eterogeneo, familiare, moderno ma ancora primitivo, e tra le pagine si aprono riflessioni sull'esistenza umana, sulle attitudini sensoriali e percettive dell'uomo, sul rapporto tra società, individuo e liturgia, e sulla relazione fra natura e artefatto.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Io cammino da sola"
Editore: Ediciclo
Autore: Beltrame Alessandra
Pagine: 182
Ean: 9788865492192
Prezzo: € 14.50

Descrizione:Nonostante la carriera, la conquista di una posizione pubblica, le relazioni affettive, Alessandra non è felice. Sceglie di abbandonare il lavoro perché non la rappresenta, lascia il compagno. Comincia a camminare, condividendo la strada con nuovi amici. Mette in moto il suo corpo, riacquista la posizione eretta. Cerca pace nella natura, scopre ritmi lenti, trova amori effimeri, vive il sesso con intensità e senza legami. Sceglie le antiche vie, solca a piedi i luoghi dove è stata bambina, prende la pioggia, la grandine, soffre sulle salite ma non si ferma. Camminare è calpestare la terra, è congiungersi alle radici. La ripetizione ipnotica dei passi per ore, per giorni, per settimane sollecita la memoria. Riaffiorano con forza gli eventi dell'infanzia e della giovinezza. Più ricorda e più sta in mezzo agli altri, più si destabilizza. Decide allora di affrontare la solitudine senza sconti: parte per un cammino da sola, in inverno. Si trova all'improvviso immersa in un viaggio interiore, dove ogni passo è diretto non tanto a una meta quanto alla scoperta di sé, delle proprie qualità, dei propri limiti. È una lotta per il raggiungimento di un equilibrio consapevole. Cercare il proprio posto nel mondo, dare un senso alla vita.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Seguendo la stella verso Santiago. Santiago di Compostella e Capo Finisterre lungo il Cammino primitivo e il Cammino inglese"
Editore: Fusta
Autore: Marocchino Nilo
Pagine: 160
Ean: 9788898657803
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Non si è mai finito di camminare, con i piedi e con la mente, perché dalla nostra parte più "terrena" nascono i pensieri che la mente mette a frutto. Affondiamo come alberi le nostre radici nella terra da cui tutto proviene; uno dei quattro elementi da cui gli antichi filosofi facevano nascere la vita. Dalla terra traiamo la linfa, consapevolezza che dopo tanti passi ti verrà rivelata come ovvia. Nilo Marocchino ci racconta il suo viaggio verso Santiago de Compostela attraverso il Cammino Primitivo, la via che portò i primi pellegrini sulla tomba dell'apostolo Giacomo, nel IX secolo. Un viaggio spirituale che inizia a Oviedo, nelle Asturie, attraversa gli splendidi paesaggi della Cordigliera Cantabrica, e si conclude all'interno della cattedrale. In cerca di una risposta che può essere trovata solo attraverso il cammino.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il Grand Tour al femminile. Emma Mahul. Viaggiatrice oubliée in Sicilia"
Editore: Lombardi
Autore: Pantano Carmen Rita
Pagine: 160
Ean: 9788872602423
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Il libro presenta un variegato quadro del fenomeno del Grand Tour così come è stato vissuto dalle donne viaggiatrici nell'arco di tempo che va dal Settecento al Novecento. In particolare la storia della viaggiatrice francese Emma Mahul dei Conti Dejean. Dimenticata in patria ma riconosciuta in Italia anche per le sue doti di traduttrice. La Sicilia, punto di approdo di molte viaggiatrici e della stessa Mahul che amò l'isola, fonte d'ispirazione per alcune sue opere, fa da sfondo all'argomento trattato.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ndoki. Appunti di viaggio nel cuore del Congo"
Editore: Mursia (Gruppo Editoriale)
Autore: Preti Marco
Pagine: 252
Ean: 9788842550198
Prezzo: € 16.00

Descrizione:«Da anni questa pista serve a raggiungere uno dei punti di maggior concentrazione di legni pregiati del mondo: Ndoki, il cuore della foresta equatoriale del Congo. Uno scrigno naturale ancora intatto, la più grande riunione di esseri viventi del pianeta. Un mondo sprofondato nel tempo, per vasti tratti ancora inesplorato persino dai pigmei.» Ingaggiato come filmmaker estremo per la realizzazione di un documentario prodotto da Discovery Channel USA, Marco Preti parte per le terre alluvionali che si estendono tra i fiumi Ubangi e Congo. Per tre mesi, durante la stagione delle piogge, la troupe internazionale si muove nel fitto della foresta di Ndoki alla ricerca dei gorilla «lowland». A guidarli un ex cartografo francese che vive nella foresta da più di vent'anni ed è diventato capo tribù dei pigmei banjeli, antico e straordinario popolo dell'Africa Nera. Le condizioni ambientali estreme del luogo rendono difficoltose le riprese del film che si svolgono tra lunghi appostamenti su piattaforme costruite su alberi equatoriali e continui trasferimenti attraverso acquitrini inesplorati e una folta vegetazione. Il reportage di un viaggio nel cuore di un mondo ancestrale e misterioso. Intenso, commovente, ma anche divertente.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Arabia deserta"
Editore: Guanda
Autore: Doughty Charles M.
Pagine: 312
Ean: 9788823517233
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Nel 1876 un giovane medico e poeta inglese innamorato dei popoli e della cultura del Medio Oriente decide di visitare un sito archeologico nascosto nel cuore dell'Arabia. Per raggiungerlo, non esita a travestirsi da pellegrino e a unirsi alla grande carovana di devoti che da Damasco si reca alle città sante dell'Islam. Comincia così l'odissea nel deserto di Charles M. Doughty, turista clandestino che nessuna autorità può proteggere nella sua esplorazione di un mondo arcaico, violento e misterioso, in cui le regole di comportamento a lui note non valgono nulla. Mille incontri indimenticabili si svolgono negli scenari magici e solenni delle immense distese di sabbia, tra la fatica delle lunghe cavalcate a dorso di cammello, le soste in villaggi e accampamenti che sembrano usciti da un lontano passato, la fame e la sete, i tradimenti e gli agguati delle guide cui l'ignaro viaggiatore si affida, e i momenti di comunione con gli eroici abitanti del deserto, uomini e donne osservati da Doughty con l'appassionata attenzione dello straniero che, per sopravvivere, ha bisogno di distinguere a colpo sicuro gli amici dai nemici. Da autentico esploratore, l'autore di questo classico della letteratura di viaggio riesce a scoprire l'anima del deserto, e a rivelarcela in un resoconto che si legge come un grande romanzo d'avventura.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Viaggio ai confini dell'impero"
Editore: Passigli
Autore: Roth Joseph
Pagine: 129
Ean: 9788836815487
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Il volume raccoglie i reportages del Rotti giornalista scritti in occasione dei viaggi che egli fece nel corso degli anni Venti come inviato speciale per alcuni tra i maggiori quotidiani tedeschi. L'autore approfondisce l'universo multiforme dell'Europa orientale: la Galizia, sua terra natale, l'Ucraina, la Polonia, la Bosnia e la Serbia. Questi resoconti sono appassionanti testimonianze di un mondo ormai scomparso, che offre ancora oggi spunti di grande attualità. Centrale è il crollo della monarchia austroungarica con le sue conseguenze politiche, linguistiche e di appartenenza ad un solo grande popolo. Con il suo inconfondibile stile e la capacità di descrivere in profondità persone e cose, Roth restituisce al lettore le diverse realtà sociali e politiche, l'opposizione tra città e campagna, la pluralità delle minoranze linguistiche ed etniche, mostrando al tempo stesso come egli, diventato 'apolide', uno "Heimatlos", abbia l'occasione, viaggiando, di prendere nuovamente coscienza delle sue radici ed origini. E così nel rappresentare la Galizia come un paesaggio devastato dalla guerra, egli lo trasforma in un emozionale spazio della memoria, riscoprendo l'essenza degli ebrei orientali e ponendo l'accento sui valori umani e culturali di questa parte d'Europa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Rapporto a Kazantzakis. La traversata di Creta a piedi"
Editore: Edizioni dei Cammini
Autore: Gianotti Luca
Pagine: 139
Ean: 9788899240202
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Luca Gianotti ha percorso per primo l'isola di Creta a piedi in 29 giorni, camminando da Est a Ovest, attraversando le sue tre grandi catene montuose per poi camminare in riva al mar Libico, incontrando sul cammino paesi, villaggi, chiesette e monasteri in cui si respira un'aria piena di storia e di miti. Questo libro è il racconto di quel cammino, uno dei più belli al mondo, che ora è diventato la Via Cretese. Ma è anche una storia di incontri con persone di oggi e del passato, con la letteratura, la musica e le arti di questa terra incantata, che fece nascere la nostra civiltà mediterranea e che ha ancora molto da insegnarci. Un viaggio profondo, a passo rigorosamente lento, nell'isola che Nikos Kazantzakis definiva la "perfetta sintesi tra Oriente e Occidente".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sui passi di Francesco. Da La Verna ad Assisi per affrontare se stessi"
Editore: Ediciclo
Autore: Fontana Diego
Pagine: 196
Ean: 9788865492208
Prezzo: € 16.00

Descrizione:«Più cammino, più imparo a lasciarmi andare, a non trattenere più di quanto sia necessario, ad abbandonarmi ai miei passi, a concedermi al nuovo. E intuisco che più sono disposto a lasciarmi andare e a perdere, più riesco a ritrovarmi. Credo che sia anche questo, camminare: essere disposti ad abbandonare mappe o porzioni di esse, per immergersi nella vita pulsante. E vivere la verità invece di pensarla. E comprendere che se è vero che tutti vogliono salvare il mondo, ma nessuno si offre mai di lavare i piatti, quel qualcuno devi essere tu. Voglio essere io, il tizio che lava i miei piatti». Centonovanta chilometri a piedi sulla Via di Francesco. Dalla Toscana all'Umbria, da La Verna ad Assisi, un'avventura al rallentatore, un'epopea minima eppure macroscopica, un percorso iniziatico tra cappelle sospese, surreali creature di un bestiario immaginario, notti così vibranti da sembrare vive e alberi da frutto che appaiono improvvisi come miraggi nel deserto. Un racconto avvincente che varca la soglia del reportage narrando un'esperienza fisica e spirituale, infestata dai fantasmi di un passato che continua ad affiorare, alla ricerca della creatura più sfuggente ed elusiva che sia mai stata avvistata: se stessi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Per le foreste sacre. Un buddista nei luoghi di San Romualdo e San Francesco"
Editore: Edizioni dei Cammini
Autore: Ciampi Paolo
Pagine: 138
Ean: 9788899240219
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Per qualcuno è il cammino del vento, perché il vento è come l'anima, impalpabile ma presente. In realtà ha già un nome, anche se non conosciuto come la Francigena: e forse è meglio così. Percorrere il Sentiero delle Foreste Sacre non significa infatti solamente attraversare alcuni dei boschi più belli e incontaminati del nostro Paese, ma anche tuffarsi in una spiritualità che arriva da molto lontano e che invita a passi che si fanno meditazione. Da un crinale a un eremo, tra Dante e San Francesco, tutto contribuisce ad alimentare un sentimento del sacro che dà forza al cammino e profondità al pensiero. È questa l'esperienza che racconta Paolo Ciampi, scrittore che più volte si è messo in cammino, pellegrino sui generis, ma soprattutto uomo che nel Buddismo ha scoperto le radici di un'altra spiritualità, che pure non gli impedisce di sentire il richiamo dei santi e dei luoghi cristiani. Dalla Romagna al Casentino, fino a Camaldoli e La Verna, per scoprire l'Appennino più selvaggio e allo stesso tempo se stessi, e poter dire: ho molto cammino dentro.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ricordi di Londra"
Editore: Ledizioni
Autore: De Amicis Edmondo
Pagine: 99
Ean: 9788867055708
Prezzo: € 9.90

Descrizione:In questo volume De Amicis ci offre una descrizione dettagliata, fresca e coinvolgente che delinea i tratti della capitale inglese, mettendone in luce la grandiosità dei monumenti così come l'efficienza di strutture per allora avveniristiche come la metropolitana. Il testo, come nell'edizione Treves originale, è affiancato da uno scritto di Louis Simonin sui quartieri poveri di Londra, che mette in luce anche altri aspetti della Londra dell'Ottocento.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' Albania"
Editore: Ledizioni
Autore: Ojetti Ugo
Pagine: 162
Ean: 9788867055876
Prezzo: € 9.90

Descrizione:Ugo Ojetti (Roma, 15 luglio 1871 - Firenze, 1° gennaio 1946) raccolse in questo libro le impressioni del suo viaggio in Albania, compiuto nell'estate del 1901 in qualità di corrispondente del Corriere della Sera. Pubblicato a Torino nel 1902, è qui presentato per la prima volta in una nuova edizione, corredata d'introduzione e note per far conoscere, o riscoprire, uno dei più bei libri italiani di viaggio in Albania. Il volume comprende la riproduzione della cartina originale «La Grande Albania».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Come sopravvivere al cammino di Santiago"
Editore: Ediciclo
Autore: Ardito Fabrizio
Pagine: 143
Ean: 9788865492109
Prezzo: € 12.50

Descrizione:Sempre più italiani ogni anno si mettono in cammino verso Compostela. Non sempre sanno cosa cercano, e spesso non sanno neppure a cosa si troveranno di fronte. Questo libro è un piccolo compendio di suggerimenti, "dritte" e consigli per sopravvivere al Cammino più famoso al mondo. Dal perché partire alla depressione post viaggio, da quale cammino scegliere a come evitare le docce fredde o le cimici nei letti, da come bucare una vescica a come affrontare la pioggia... Senza dimenticare lo zaino, il cibo iberico, i riti della cattedrale, le toilette, i taxi e molto altro ancora. Un libro prezioso con consigli provati sul campo da un viaggiatore curioso durante molti viaggi lungo i diversi cammini per Santiago.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Storie di Parigi"
Editore: Odoya
Autore: Ricciardiello Franco
Pagine: 443
Ean: 9788862883764
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Questo libro è il racconto di una passeggiata di 7 giorni e 50 km per le vie di Parigi; nasce dal confronto fra una Parigi mentale, costruita su letteratura, cinema e musica, e l'esperienza reale della città, l'avventura della camminata urbana. Un viaggio a più dimensioni: una fitta rete di riferimenti letterari, cinematografici e musicali intrecciati tra loro, ma soprattutto un viaggio nella Modernità che a Parigi è nata il 14 luglio 1789, con la Grande Rivoluzione, e sempre qui è morta in un'altra data arbitraria ma non troppo, il 14 giugno 1940, giorno in cui la Wehrmacht vittoriosa sfila ai piedi dell'Arco di Trionfo. La città è il territorio sacro della flânerie, secondo Walter Benjamin; la metropoli è la realizzazione dell'antico sogno umano del labirinto. Ma come tracciare l'itinerario, con quale ordine, in che modo riprodurre l'ipertesto di una Parigi mentale? La risposta è forse implicita nella topografia di questa città smisurata? In fondo, per quanto grande possa essere la Parigi reale, sarà comunque più piccola dell'astratta Parigi intellettuale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Inseguendo una freccia gialla. Verso Santiago de Compostela, un'emozionante passeggiata di 900 chilometri dai Pirenei francesi all'Oceano"
Editore: Delfino Carlo Editore
Autore: Fiori Luca
Pagine: 95
Ean: 9788893610490
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Quattro diverse regioni, decine di città, centinaia di chilometri, migliaia di paesaggi, una marea di volti. E le storie di chi li indossa, gente in cammino, cercando tra i passi il senso di un'esperienza che ognuno compie per una ragione e vorrebbe rifare per altri mille motivi che scopre dopo una traversata solitaria tra pensieri intimi e inconsapevolezze inattese. Questo e molto altro è "Inseguendo una freccia gialla", il libro reportage con cui il giornalista sassarese Luca Fiori racconta il Cammino di Santiago de Compostela, compiuto tra settembre e ottobre del 2011. Tutto è fotografato e annotato con l'iPhone, compagno di viaggio e strumento di lavoro, per un esperimento editoriale e giornalistico: novantasei pagine di parole e immagini, per riportare con piglio da cronista, penna da narratore e occhio da viaggiatore un mese trascorso a una velocità fuori dal tempo. Trenta giorni a piedi, zaino in spalla e il cuore in gola per l'emozione, attraverso luoghi meravigliosi, per riscoprirsi in ogni passo, in ogni incontro, nelle amicizie con persone straordinarie come la loro determinazione. "Inseguendo una freccia gialla" è la storia di un'esperienza personale scandita dal ritmo dei passi, ma è anche la storia di uomini e luoghi capitati nel percorso che Luca Fiori descrive con la lucidità del testimone oculare e il pathos di chi è parte integrante del proprio racconto. Il libro nasce dal blog "Venti righe dal cammino" che l'autore aggiornava quotidianamente dal suo cellulare.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Viandanza"
Editore: Laterza
Autore:
Pagine: IX-139
Ean: 9788858123416
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

Luigi Nacci, fondatore del Festival della Viandanza ed esperta guida della Compagnia dei cammini, ci accompagna in un viaggio emozionante lungo i due percorsi frequentati da secoli dai pellegrini d’Europa: la via per Santiago e la via Francigena.

Un tempo la via Francigena e la strada per Santiago erano attraversate da viaggiatori che perpetuavano una secolare tradizione religiosa, quella del pellegrinaggio nei luoghi santi.

Oggi è esploso un fenomeno nuovo, per numeri e per significati: negli ultimi 10 anni oltre 110 mila italiani hanno percorso a piedi la via per Santiago. In costante crescita è anche il dato di presenze sulla via Francigena. Migliaia e migliaia di nuovi pellegrini si mettono in cammino non per trovare Dio ma per trovare risposte nuove a domande antiche. Quelle antiche vie – che costituiscono la memoria profonda di un continente – parlano, incitano a ricordare, ci raccontano quello che siamo stati e come potremmo essere. Questo libro è per loro: per tutti coloro che hanno fatto il cammino, o lo faranno, per sognare a occhi aperti e in pieno giorno un’altra vita.

Sullo sfondo dei paesaggi che incastonano le più antiche strade d’Europa, scopriamo in compagnia di Luigi Nacci un altro modo di stare al mondo: il pane si divide, le porte non si chiudono, le cose di cui si ha bisogno sono poche, le relazioni non sottostanno al potere e al denaro, ogni gesto è gratuito e ogni speranza ha di fronte a sé una strada aperta. Il cammino vero, quello lungo che affatica e sfianca e consuma, è anche un viaggio in cui emergono con forza inaudita sentimenti profondi: paura, spaesamento, nostalgia, disillusione ma anche umiltà e allegria. La viandanza diventa uno straordinario modo per conoscere anche se stessi.

Il libro si inserisce nel fortunato filone che annovera negli ultimi anni successi editoriali come Andare a piedi. Filosofia del camminare di Frédéric Gros (Garzanti), Il mondo a piedi. Elogio della marcia di David Le Breton (Feltrinelli) e Le antiche vie. Un elogio del camminare di Robert Macfarlane (Einaudi).

 

«Quando si è stati pellegrini, viandanti, forestieri, clandestini o nomadi una volta, lo si è per sempre. Non possiamo tornare alle nostre vite ordinarie e sprangarci in casa. Possiamo farlo per un po’, ma poi, se continuassimo, impazziremmo. Perché se tenessimo le porte chiuse, rinnegheremmo la polvere e il fango in cui abbiamo sognato ad occhi aperti. E non c’è niente di peggio che tradire un sogno.»



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Viaggio in Palestina"
Editore: Terra Santa
Autore: Mark Twain
Pagine: 272
Ean: 9788862404518
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Nel 1867 Mark Twain salpa da New York per un viaggio che lo porterà in Europa e Medio Oriente. Dai resoconti scritti in questi lunghi mesi, poi riuniti in un unico volume, nasce The Innocents Abroad, che divenne uno dei libri di viaggio più diffusi del suo tempo. Oggi, a 150 anni di distanza, le pagine dedicate alla Terra Santa vengono riproposte in una nuova e appassionante traduzione in grado di restituire a pieno lo stile dello scrittore americano: ironico, scanzonato e spesso "politicamente scorretto". Ribaltando le entusiastiche descrizioni dei suoi predecessori, l'Autore stravolge il ritratto romantico e quasi mitico della tradizione letteraria per abbandonarsi a descrizioni anticonvenzionali. Caduta l'aura di sacralità che da sempre circonda questa terra, svelate le "pie menzogne" dei pellegrini, ecco emergere una Palestina arida, bruciata dal sole, popolata di accattoni e mendicanti. Una terra difficile e "repulsiva", ma al contempo ricca di testimonianze, in cui lo scettico Twain ritrova gli stessi personaggi, le stesse case, le stesse abitudini del racconto biblico, arrivando a leggerlo sotto una luce diversa. Un ritratto della Terra Santa fuori dagli schemi, inedito e originale che farà sorridere, meravigliare, riflettere - e talora, forse, indignare - il lettore moderno.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Notizie da un grande paese"
Editore: Guanda
Autore: Bryson Bill
Pagine: 361
Ean: 9788823516380
Prezzo: € 19.00

Descrizione:Dopo aver vissuto in Inghilterra per quasi vent'anni, Bill Bryson decide di tornare con la famiglia negli Stati Uniti, dove è nato e cresciuto. Ma lo scarto tra l'America che aveva lasciato da ragazzo, quella che lo accoglie e le abitudini acquisite in un altro paese lo colpisce con la forza di un terremoto. Ogni giorno, suo malgrado, affronta piccole e grandi sfide, dovute alle differenze culturali e linguistiche fra i paesi, che lo lasciano sconcertato e allo stesso tempo divertito: tutte le cose che ha dovuto fare da adulto infatti - dalle più banali, come i piccoli lavori di manutenzione in casa, a quelle più importanti, come mettere al mondo dei figli o sottoscrivere un fondo pensione... - hanno avuto come sfondo la Gran Bretagna e in America tutto è simile ma anche profondamente diverso, oppure è cambiato nel corso degli anni. Ecco allora le incomprensioni dal ferramenta su come sia più corretto chiamare i tasselli per le mensole, l'incredulità davanti all'ossessione tutta americana per l'aria condizionata o il profondo rispetto per le regole (per cui si può essere redarguiti in un diner vuoto se ci si siede senza aver aspettato le indicazioni della cameriera, come intimato dal cartello all'entrata). "Notizie da un grande paese" è il racconto tragicomico del ricongiungimento con la terra natia, e una lettera d'amore al focolare ritrovato.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' estasi della corsa selvaggia. Piccoli voli a corpo libero dalla terra al sogno"
Editore: Ediciclo
Autore: Michieli Franco
Pagine: 94
Ean: 9788865492147
Prezzo: € 8.50

Descrizione:La collana «Piccola filosofia di viaggio» invita Franco Michieli, geografo ed esploratore, corridore in incognito, a raccontare la corsa selvaggia in natura: una pratica istintiva e poetica lontana da cronometri e competi/ione. Un'esperienza liberatrice, in empatia con animali e montagne, in cui il tempo pare dilatarsi e la distanza ridursi. L'estasi dell'immaginazione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU