Articoli religiosi

Libri - Narrativa Di Viaggio



Titolo: "Viaggio in India in groppa al mio elefante"
Editore: Beat
Autore: Shand Mark
Pagine: 267
Ean: 9788865593332
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Nel mettere in ordine la casa della nonna dopo la sua morte, Mark Shand scova un giorno un disegno che raffigura un elefante maschio infuriato sul punto di caricare un piccolo mahout indiano. L'incanto è così grande che accarezza per la prima volta l'idea di una pacifica passeggiata attraverso l'India in groppa a un elefante. Il suo sogno diventa realtà il giorno in cui si imbarca per Delhi e, nei pressi di Daspalla, compra da un gruppo di mendicanti Tara, un'elefantessa che se ne sta addossata con noncuranza a un albero. Iniziano così le peregrinazioni di Shand nel subcontinente indiano e le sue argute descrizioni di templi, villaggi, usanze che fanno di questo libro un affascinante racconto d'avventura e, al tempo stesso, un tenero romanzo d'amore. Lungo le strade che dal Golfo del Bengala portano a Sonepur, attraverso il Gange, fino al grande bazaar degli elefanti, Shand apprende infatti che a un inglese in India può anche capitare di innamorarsi del suo elefante, se l'elefante ha, come Tara, una personalità dolce, femminile e seducente.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Limiti. Cronaca riflessa di un viaggio «gamba in spalla»"
Editore: Edizioni dei Cammini
Autore: Bruzzone Roberto, Blanc Federico
Pagine: 221
Ean: 9788899240240
Prezzo: € 16.50

Descrizione:Roberto Bruzzone, noto ai più come Robydamatti, il camminatore con la gamba in spalla, è un giovane uomo che qualche anno fa, a seguito di un incidente in moto, ha perso una gamba, ma non per questo ha smesso di scalare montagne e di camminare per il mondo. Al rientro dalla sua ultima avventura - 2.000 chilometri di strade e sentieri sulle tracce degli Inca, tra Perù e Bolivia - ha mostrato il suo diario di viaggio all'amico Federico Blanc, anch'egli paratleta, e insieme hanno deciso di trarne un libro emozionante e divertente, in cui ci raccontano in modo pragmatico e non retorico come un disabile, pur faticando a ritrovare se stesso, possa gradualmente riappropriarsi della propria vita e contagiare il prossimo con il suo entusiasmo. Un libro che, parlando di dislivelli superati, eventi atmosferici e incontri inaspettati, può dare a tutti noi una gioiosa lezione sulla differenza che passa fra vivere e sopravvivere.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Una tomba a Siviglia"
Editore: EDT
Autore: Lewis Norman
Pagine: 181
Ean: 9788859238539
Prezzo: € 13.90

Descrizione:Per Norman Lewis, maestro incomparabile di scrittura e di viaggio, la Spagna rappresentò per tutta la vita un luogo di centrale importanza. Una tomba a Siviglia è l'ultimo libro che scrisse all'età di 95 anni, ma racconta il suo primo viaggio in Spagna, anzi il suo primo viaggio in assoluto, quello che impresse in lui indelebilmente la duplice vocazione al vagabondaggio e alla letteratura. Il pretesto per la partenza era stato la ricerca delle remote origini andaluse del suocero siciliano: il palazzo e la tomba di famiglia di cui così spesso favoleggiava. Ma la Spagna è quella del 1934, alla vigilia della Guerra civile. Lo stato di emergenza, le rivolte che ovunque stanno scoppiando nel paese, l'imprevedibilità dei trasporti trasformano il viaggio di Lewis e Eugene, il cognato-amico che accompagna, in una grande avventura. Per un destino che tante volte si ripeterà in futuro, Lewis si trova così nel posto giusto al momento giusto per testimoniare il grande disordine e la grande meraviglia del mondo. La Spagna per lui, come per molti europei degli anni Venti e Trenta, era l'antitesi dell'Europa: un paese contraddittorio e sanguigno, arcaico e romantico; ma ormai è anche il laboratorio della storia a venire: un mondo ancora largamente rurale che vede coesistere popolazioni che vivono nelle grotte e città industriali, la rivoluzione nelle strade di Madrid e le Rolls Royce di Saragozza, il paseo, lo struscio di San Sebastiàn e le rivolte minerarie delle Asturie. E, su tutto, l'ombra terribile del fascismo incombente. È così che queste pagine, distillate nello stile pacato e inimitabile degli ultimi anni di Lewis, si trasformano in un doppio viaggio: quello che a piedi o con mezzi di fortuna porta i due amici prima nella Madrid della sanguinosa rivolta dell'ottobre 1934, poi fino a Siviglia attraversando il Portogallo, e quello più segreto nella memoria, alla ricerca di quel sogno vitale, di quell'incanto primigenio per il cammino sulle strade e nelle storie del mondo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "In viaggio con Leopardi"
Editore: Il Mulino
Autore: Brilli Attilio
Pagine: 130
Ean: 9788815271488
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Non fu un grande viaggiatore Giacomo Leopardi; uscì da Recanati per la prima volta a venti e rotti anni, e non soggiornò che nelle principali città: Roma, Bologna, Milano, Firenze, Pisa, Napoli. Ma la giovanile esperienza del «natio borgo selvaggio» colorò di aspettative i suoi viaggi: di desideri d'evasione e di inevitabili frustrazioni. Nel libro si descrive con maestria il quadro materiale del viaggiare (le carrozze, le soste alle locande, gli incidenti), e si rileggono le notazioni leopardiane, nelle quali l'acutezza dello sguardo riesce a cogliere in pochi tratti la fisionomia dei luoghi più diversi e l'indole degli abitanti, in quel sovrapporsi di immaginazione e realtà che caratterizza la sensibilità del poeta.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Diario persiano. Viaggio sentimentale in Iran"
Editore: Il Mulino
Autore: Vanzan Anna
Pagine: 186
Ean: 9788815271464
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Il volo dell'Austrian Airlines si abbassa verso Teheran mentre la voce della hostess ricorda alle passeggere di coprirsi Il capo In osservanza alle regole della Repubblica islamica d'Iran. Una ragazza Iraniana si sistema ¡1 foulard Intorno al viso sussurrando: lo odio... Si apre così II diario di viaggio di un'orientalista da anni Innamorata dell'Iran e della sua cultura. Se guardiamo oltre l'immagine stereotipata di un paese che vuole le donne sempre strette nel loro nero chador, l'Iran ci appare tutt'altro che chiuso e reazionario. La società, che nel pubblico finge sottomissione al regime, nel privato conduce una vita assai libera, tra feste, divertimenti notturni e una certa disinvoltura sessuale. Visitiamolo allora, nelle sue contraddizioni quotidiane, entrando nelle case, incontrando persone che ci sveleranno una realtà multiforme e straordinaria, inaspettatamente vicina ma ancora sfuggente allo sguardo occidentale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Attraverso la Francia senza dimenticare il Belgio. Una guida sentimentale"
Editore: Bompiani
Autore: Giardina Roberto
Pagine: 416
Ean: 9788845283901
Prezzo: € 28.00

Descrizione:Roberto Giardina è la guida che tutti vorremmo avere: non ci impone itinerari prefissati e tappe obbligate, ma crea continue suggestioni per viaggi personali. In effetti, più che il ruolo di guida gli si addice quello di compagno di viaggio ideale. Con tono piacevole, colto ma leggero e spesso divertito, ci dà una chiave d'accesso privilegiata alle terre di Francia e del Belgio, grazie alle tante storie che hanno contribuito a definire l'identità di questi luoghi. Storie vere o ricreate dal mito, dalla letteratura o dal cinema, che poi finiscono col diventare più vere della realtà. Il racconto di una vicenda storica, un quadro, un romanzo, un film, una canzone ci permette di stabilire un legame intimo con un luogo, un ponte tra presente e passato. Partiamo dalla Costa Azzurra dei belli e dannati, dalla Provenza di Nostradamus, de Sade o van Gogh, per raggiungere Parigi sulle orme di Napoleone o sulla vecchia Rue Royale delle diligenze, ottime alternative alle autostrade che ci invitano ad abbandonare la fretta e gustare atmosfere di provincia. La Parigi attraverso cui ci accompagna Giardina pulsa della vita che si è svolta nelle sue strade, negli atelier, nei caffè, nei ristoranti, a teatro. La vedremo con altri occhi, così come vedremo in modo diverso i grandi palaces di Nizza, Biarritz o Cabourg, conoscendo gli amori e i destini di artisti e intellettuali, teste coronate e mondani che li hanno frequentati. Infine, non senza una certa sorpresa, potremo farci un'idea più precisa della realtà del Belgio attraverso le visioni surreali e perturbanti dei suoi tanti pittori di talento. Accanto ai temi principali, brevi profili su argomenti insoliti, a cura di Paolo Mazzoni: informazioni pratiche necessarie alle visite e ancora altri consigli di viaggio a carattere culturale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Pedalare per la pace. Auschwitz-Roma. 2147 chilometri per non dimenticare"
Editore: Bradipolibri
Autore: Damiani Roberto
Pagine: 128
Ean: 9788899146412
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Le idee nascono come un lampo che riflette dalla testa al cuore. Qualche volta rimbalzano sul cervello per razionalità e poi, per qualche tempo, rimangono lì tra le nuvole finché lentamente si concretizzano o evaporano, vanno ad adagiarsi tra i sogni... "Abbiamo deciso di partire da Birkenau, dal binario maledetto, perché anche per noi, come per il gran numero di persone che abbiamo visto in fila per entrare nel lager di Auschwitz, si tratta di un viaggio. Mi domando perché tanta gente visiti questi luoghi di sofferenza; voglio pensare che non sia semplice curiosità ma volontà di capire per non dimenticare, per fare in modo che tutto questo non si ripeta".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sciamenescià"
Editore: Elliot
Autore: Solito Carlos
Pagine: 184
Ean: 9788869933936
Prezzo: € 12.50

Descrizione:El Paiso, paese immaginario di un Salerno randagio e irriverente, è un'indefinita zona di frontiera fatta di scorze pietrose, sole che non perdona, cori di cicale e masserie che emergono come isole dal mare di ulivi. Con un registro beat, istintivo, nuance di humour e leggerezza, Carlos Solito ci racconta uomini e donne che ne abitano le strade assolate. "Sciamenescià", l'incitamento dialettale per antonomasia che invita a mettersi in movimento, è l'incipit di un viaggio nella geografia di una Puglia inedita, lontana dai luoghi affollati dal turismo che, da anni, ha messo radici negli scorci da cartolina della regione. Il ritratto di scenari, persone e situazioni di una realtà che sa eternamente di controra, di limbo, di tempo lento, dove tutto ha il gusto dolce del dormiveglia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Zanzibar è una bugia"
Editore: Giraldi Editore
Autore: Marvasi Margherita
Pagine: 150
Ean: 9788861556911
Prezzo: € 11.50

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ciao Mamma! Vado a Mosca in bici. 3000 Km in solitaria verso Est"
Editore: La Memoria del Mondo
Autore: Sozzi Rita
Pagine:
Ean: 9788899933173
Prezzo: € 18.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Azalaï. Millecinquecento chilometri a piedi nel deserto"
Editore: Pendragon
Autore: Maver Carlo
Pagine: 93
Ean: 9788865988602
Prezzo: € 14.00

Descrizione:"Credo che il deserto e questo viaggio abbiano aperto una porta dentro di me, una porta che mi ha permesso di guardarmi dentro, di sentirmi, di conoscere l'esistenza di un mondo che fino a quel momento ignoravo, un mondo che ora fa parte di me... Il diario di un viaggio sulle rotte del Tazalai", l'antica via commerciale che da Timbuctù conduce alle miniere di sale di Taoudenni attraverso il Sahara. Un lunghissimo percorso a dorso di cammello alla scoperta della vita nel deserto. Un'esperienza estrema, vissuta da un musicista che scoprirà a sue spese quanto può essere difficile e stimolante muoversi in un universo del tutto estraneo, governato da leggi proprie... Per ritrovarsi, quasi duemila chilometri dopo, un uomo e un artista diverso da quello che era partito."

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Oltre la muraglia. Un viaggio in Cina"
Editore: TEA
Autore: Thubron Colin
Pagine: 386
Ean: 9788850245789
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Un paese a lungo considerato oscuro e inquietante, un paese dal passato fitto di contraddizioni: questa è la Cina. E Colin Thubron, alla vigilia dei tumulti di Tian'anmen, ha esplorato questo territorio immenso, spostandosi senza mete prefissate e parlando con la gente comune, passando per Pechino e Shanghai, attraversando regioni ignote al turismo, scendendo lungo il Mekong e raggiungendo l'Himalaya. E seppur intimidito dall'impenetrabilità dei cinesi, Thubron è riuscito a cogliere l'essenza del loro spirito, ricomponendo un mosaico d'incontri.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Diario cinese"
Editore: Elliot
Autore: Brandi Cesare
Pagine: 121
Ean: 9788869933776
Prezzo: € 14.50

Descrizione:L'Egitto, l'India, i deserti e i mari, la Puglia e la Sicilia: Cesare Brandi nei suoi diari di viaggio racconta le terre che visita accompagnato dal suo gusto estetico e dall'assenza di quella frenesia che oggi distingue il nostro viaggiare. Ogni luogo diventa momento di riflessione, ogni tempio silenzio prezioso e ogni via affollata ragionamento sulle geometrie e sugli spazi. Osservatore attento, scrittore raffinato, Brandi incontra la Cina e ne gusta le differenze, ma riesce anche a paragonare le sue meraviglie a quelle italiane: Pechino che sa essere fluviale come Napoli, i manufatti della dinastia Qing come gli arazzi o gli affreschi nelle chiese romane, la Città Proibita capace di evocare il fascino di Venezia. Nel suo peregrinare e vagabondare tra città, paesi, musei e ristoranti cinesi, Brandi tesse legami, descrive bellezze che sanno richiamarsi a vicenda, riduce la distanza tra Oriente e Occidente.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "A piedi sulla Linea Gotica"
Editore: Andrea Pacilli Editore
Autore: Fabbri Martina
Pagine: 149
Ean: 9788893760157
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Diciotto giorni a piedi, sulla Linea Gotica, la linea fortificata che, al termine della Seconda Guerra Mondiale, tagliava l'Italia in due. Le Alpi Apuane, gli Appennini Tosco-Emiliani, la pianura. Un viaggio nei luoghi che decisero le sorti del Paese, tra storie, memoria e natura. Crinali, boschi, strade bianche e sentieri. Facendo i conti con la fatica, ascoltando i ricordi del suolo, prestando attenzione al cammino e alle memorie di chi, su quella linea, ha resistito, e vi ha lasciato i segni.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il sogno del drago. Dodici settimane sul Cammino di Santiago da Torino a Finisterre"
Editore: Ponte alle Grazie
Autore: Brizzi Enrico
Pagine: 318
Ean: 9788868337186
Prezzo: € 14.90

Descrizione:Camminare è un modo di respirare e di conoscere, un ritmo con cui si sceglie di vivere, una trasformazione costante. È una via per incontrare gli altri superando confini, pregiudizi, inibizioni. Per Enrico Brizzi, scrittore, padre, viaggiatore, il cammino è una danza, una preghiera, una musica senza parole che segue il respiro antico del mondo, libera la mente dall'inessenziale e vince il drago che si nasconde in ognuno di noi. Con lo zaino carico di curiosità, di pazienza, di libertà, si pone sempre nuovi obiettivi, unico rimedio alla nostalgia che si prova quando si arriva alla meta. Così, dopo essere stato da Canterbury a Roma, dalla Vetta d'Italia a Capo Passero, da Roma a Gerusalemme, si incammina con i Buoni Cugini partendo dalla sua amata Torino alla volta di Santiago. E lungo il percorso - che valica le Alpi e i Pirenei correndo come un filo rosso attraverso storie e miti dell'Occidente, da Annibale a Carlo Magno, dal Cid Campeador a d'Artagnan, dai giacobini ai miliziani spagnoli - si interroga sulle radici del nostro Vecchio continente, cucendole insieme nel magico idioma dei viandanti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Controvento. Storie e viaggi che cambiano la vita"
Editore: Einaudi
Autore: Pace Federico
Pagine: 172
Ean: 9788806232757
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Dai colori dell'India ai segreti del Monte Athos. Dalla sterminata cordigliere dell'America Latina agli ipnotici silenzi della Siberia. Dalle dolci sinuosità della Moldava fino al Pacifico e oltre. Dalle antiche vie che costeggiano il mare alle strade che uniscono le grandi città. Il viaggio in auto di Oscar Niemeyer lungo oltre mille e duecento chilometri da Rio de Janeiro fino a Brasilia per dare vita a una città mai esistita prima. Il cammino a piedi di Vincent Van Gogh tra il Belgio e la Francia nell'inverno in cui fini per capire cosa gli serviva davvero per diventare pittore. La soglia inattesa con cui è costretta a misurarsi Frida Kahlo. La fuga di Joni Mitchell dalle battaglie meschine della fine di un amore. La corsa insonne di Keith Jarrett verso Colonia. "Controvento" racconta le storie di chi, attraversando un ponte, mettendosi su una strada, salendo su un autobus o un treno, ha trovato in un giorno, in un istante, il modo di cambiare e trasformarsi. I viaggi hanno segnato la vita di molti e di molti altri la segneranno nel tempo che verrà: perché l'altro e l'altrove hanno sempre in serbo qualcosa che non abbiamo ancora conosciuto, che lenirà il nostro dolore e ci schiuderà il passaggio verso la strada poco battuta.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ichnusa. Guarire di Sardegna nell'isola di pietra"
Editore: Ediciclo
Autore: Rigatti Emilio
Pagine: 206
Ean: 9788865492253
Prezzo: € 16.50

Descrizione:Emilio Rigatti sbarca con la sua fida bicicletta in Sardegna, una terra misteriosa che si rivela inaspettatamente affettuosa. Una regione dalla pelle di pietra arsa dal sole, dove si ha il privilegio di sentirsi stranieri in un mondo globalizzato che ha annientato ogni differenza. Uri esperienza rigenerante, che cura il suo mal d'amore. L'autore arriva a Ichnusa, antico nome della Sardegna, con gli strascichi di un matrimonio finito male. Di fronte ai suoi occhi l'isola si rivela più grande di quello che sembra, un continente tascabile, una terra irta di nuraghe, di passi, di coste. Più che dai colori magici del mare il nostro ciclonauta si sente sedotto da quelli ruvidi e accesi dell'interno: Ogliastra, Barbagia, Marghine... Trova amici a ogni tappa che lo costringono amichevolmente a restare, seducendolo con promesse di canyon, di picchi desolati, di serate con carasau, formaggio e cannonau, di incontri con pastori e contadini. La geografia si popola dell'accento inconfondibile dell'Isola, del modo generoso che hanno i sardi di far sentire lo straniero un ospite gradito. Il mal d'amore si attenua e la voglia di tornare a casa passa del tutto.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La foresta del silenzio. In bicicletta nel Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi"
Editore: Ediciclo
Autore: Ciampi Paolo, Vichi Marco, Zannoner Paola
Pagine: 107
Ean: 9788865492352
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Acciambellato lungo il crinale appenninico toscoromagnolo, il Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi è un luogo lontano dai flussi dell'omologazione, dov'è ancora possibile viaggiare all'indietro nel tempo, dov'è ancora possibile percepire il suono del silenzio. E un bosco custode di leggende dal fascino immortale; di eremi e santuari dalla storia millenaria; di ricette capaci di fondere tradizioni e sapori senza confini. A farcelo scoprire in queste pagine sono tre scrittori toscani in sella a una bicicletta a pedalata assistita che ci guidano lungo un viaggio nel cuore selvaggio d'Italia, animati «da una curiosità lenta e non bulimica», lungo foreste resilienti e maestose.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "A piedi nudi. Il cammino silenzioso dalla A alla Z"
Editore: Ediciclo
Autore: Bianchi Andrea
Pagine: 190
Ean: 9788865492291
Prezzo: € 13.50

Descrizione:Il cammino a piedi nudi è una pratica di benessere adatta a tutti che ci ricollega alla terra e alla sua energia, che ci aiuta a conoscere noi stessi, che ci ricolloca nel mondo. Senza le scarpe il nostro passo diventa leggero e silenzioso, non lascia tracce e suscita una gioia genuina, risvegliando in noi sensazioni sopite o sepolte nei ricordi d'infanzia. Questo libro raccoglie il frutto delle esperienze che l'autore ha fatto conducendo gruppi - camminatori scalzi "ai primi passi" - desiderosi di ritrovare un contatto diretto con la natura: è insieme racconto di aneddoti e illustrazione di principi generali, approfondimento degli aspetti fisiologici e psichici del camminare scalzi in natura ma anche raccolta di semplici indicazioni pratiche ed esercizi alla portata di tutti. Il testo è organizzato come una lista in ordine alfabetico. Il lettore potrà scegliere di passare da un termine a un altro secondo le proprie preferenze, decidendo così a ogni passo il suo personale "percorso scalzo".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Appia"
Editore: Feltrinelli
Autore: Rumiz Paolo
Pagine: 362
Ean: 9788807889592
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Paolo Rumiz ha percorso a piedi, con un manipolo di amici, la prima grande via europea, l'Appia, e ce ne riconsegna l'itinerario perduto, da Roma fino a Brindisi, "più per dovere civile che per letteratura". Come un pifferaio magico, ci chiama a seguirlo con le gambe e l'immaginazione lungo la via del nostro giubileo, la nostra Santiago di Compostela, della quale viene restituito l'itinerario dopo un secolare abbandono. Da Orazio ad Antonio Cederna (appassionato difensore dell'Appia dalle speculazioni edilizie), da Spartaco a Federico II, prende corpo una galleria di personaggi memorabili e, mentre si costeggiano agrumeti e mandorleti, si incontrano le tracce di arabi e normanni. Intanto le donne vestite di nero, i muretti a secco, la musicalità della lingua anticipano l'ingresso nell'Oriente. Per conquistarsi le meraviglie di un'Italia autentica e segreta è necessario però sobbarcarsi anche del lavoro sporco - svincoli da aggirare, guardrail, sentieri invasi dai canneti, cementificazioni, talvolta montagne intere svendute alle multinazionali dell'acqua e del vento - e affrontare la verità dei luoghi pestando la terra col "piede libero". Al racconto fanno da contrappunto le mappe disegnate da Riccardo Carnovalini, che ha trovato il percorso sulle carte, nelle foto aeree e sul terreno, e che ha descritto l'itinerario nel libro: un contributo prezioso e uno strumento utilissimo - considerata l'assenza di segnaletica - per chi volesse seguire le orme di questa marcia d'avanscoperta.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Grecia di isola in isola. Orizzonti di mare sulle tracce di Ulisse"
Editore: Ediciclo
Autore: Ganz Paolo
Pagine: 189
Ean: 9788865492246
Prezzo: € 15.00

Descrizione:«Nella luce impareggiabile di luoghi come questo, ritrovo il mito assoluto dell'antica Grecia, quel senso di struggente malinconia che mi afferra quando guardo il mare dalle coste a picco, gli uccelli pelagici che si avventurano in eterno volo dove l'uomo non può; dove l'orizzonte si confonde inesorabilmente con il cielo. Laggiù qualcosa sembra apparire e dare ragione al nostro esistere, lo stesso punto incerto e misterioso dove ogni nostra certezza non ha più alcun sostegno né corso». Un viaggio tra le isole greche in cui si intrecciano incontri e sapori, letteratura e storia, tragedia e mito. E mentre il Meltemi fa tintinnare nella notte greca una collana di conchiglie, Paolo Ganz fissa il pensiero con l'inchiostro nei suoi taccuini che profumano di carta e di sale. Dall'italiana Rodi, alla veneziana Creta - passando per la Megisti di Mediterraneo - fino a Corfù, ritenuta dagli studiosi dell'Odissea la terra dei Feaci, la sua rotta solitaria si dipana tra una continua profonda riflessione e la sorpresa di scoprire che il baricentro d'Europa si trova molto più a sud di quanto abbiamo sempre pensato.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Absolutely nothing. Storie e sparizioni nei deserti americani"
Editore: Quodlibet
Autore: Vasta Giorgio, Fazel Ramak
Pagine: 291
Ean: 9788822900579
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Cosa resta di un viaggio nei deserti americani? La luce accecante, la polvere, le ghost town e altre reliquie dell'abbandono - un ippodromo-astronave, le rive di un lago fossile, un cimitero di aeroplani. Restano pagine fitte di appunti raccolti in ottomila chilometri costellati di imprevisti e digressioni attraverso California, Arizona, Nevada, New Mexico, Texas e Louisiana. A percorrerli, con Giorgio Vasta, ci sono il fotografo Ramak - camicia hawaiana, sorriso cordiale, e una spiccata attitudine a complicarsi la vita - e Silva, pianificatrice e baricentro razionale del viaggio. Doveva essere un reportage, una guida letteraria; ma quando ciò che accade nel deserto - per eccellenza luogo di miraggi e sparizioni - si rivela il preludio di quello che succederà nella vita dello scrittore al suo ritorno, l'asse del libro si modifica: le persone diventano personaggi, e per Vasta il viaggio negli spazi americani diventa un viaggio nella propria immaginazione. A fare da contrappunto, le fotografie di Ramak Fazel, che del racconto sono espansione, verifica e, allo stesso tempo, smentita. Ritratto dell'America, ragionamento sul suo mito e omaggio alle sue narrazioni, "Absolutely nothing" traccia un itinerario che collega scrittura documentaristica e fiction, riflessione e autobiografia, per provare a comprendere cosa accade ai luoghi - e alle nostre esistenze - quando le persone che li hanno abitati (che ci hanno abitati) se ne vanno via.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La forza del silenzio. Piccole note sul fruscio del mondo"
Editore: Ediciclo
Autore: Noacco
Pagine: 91
Ean: 9788865492314
Prezzo: € 9.50

Descrizione:La collana « Piccola filosofia di viaggio » invita Cristina Noacco, docente universitaria, a meditare sul valore del silenzio. In risposta all'aggressione quotidiana di immagini e decibel, di agitazione e di sollecitazioni, l'assenza di rumore, sinonimo di saggezza e di solitudine scelta, riflette la parte di eterno che accompagna il mormorio della vita.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La montagna in chiaroscuro. Piccolo saggio sul fotografare tra cime e sentieri"
Editore: Ediciclo
Autore: Bregani Alberto
Pagine: 91
Ean: 9788865492307
Prezzo: € 8.50

Descrizione:La collana "Piccola filosofia di viaggio" invita Alberto Bregani, fotografo di montagna, ad accompagnarci per cime e sentieri svelandoci i segreti, le atmosfere, la magia della luce, il momento esatto per immortalare al meglio il grandioso spettacolo della Natura.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Marocco"
Editore: Ledizioni
Autore: De Amicis Edmondo
Pagine: 235
Ean: 9788867055869
Prezzo: € 9.90

Descrizione:"Lo stretto di Gibilterra è forse di tutti gli stretti quello che separa più nettamente due paesi più diversi, e questa diversità appare anche maggiore andando a Tangeri da Gibilterra. Qui ferve ancora la vita affrettata, rumorosa e splendida delle città europee; e un viaggiatore di qualunque parte d'Europa sente l'aria della sua patria nella comunanza d'una infinità d'aspetti e di consuetudini. A tre ore di là, il nome del nostro continente suona quasi come un nome favoloso...". Così inizia il volume in cui De Amicis ci racconta di un Marocco favoloso e fantastico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU