Articoli religiosi

Libri - Narrativa Di Viaggio



Titolo: "L' aria ride. In cammino per i boschi di Sibilla e Dino"
Editore: Aska Edizioni
Autore: Ciampi Paolo, Mari Elisabetta
Pagine: 128
Ean: 9788875422936
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Il libro si articola in due parti: nella prima Paolo Ciampi racconta un suo viaggio a piedi tra il Barco e Marradi, inseguendo la vita e la poesia di Dino Campana, cercando di vedere i monti dell'Appennino con i suoi occhi, cercando di riflettere anche sulle connessioni che esistono tra il cammino e la poesia. Cerca una narrazione che abbia anche una colorazione poetica. Nella seconda Elisabetta Mari, attrice legata a Casetta, racconta storie e leggende del "nido d'amore". Si completa con alcune pagine di informazione sul cammino, sui trasporti e i posti tappa, sui libri da portarsi dietro... Ci sono cammini che si fanno parola e parole che si fanno cammino. E ci sono boschi che sembrano fatti apposta, per i cammini e per le parole. E che a volte si fanno addirittura poesia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Diario d'Irlanda"
Editore: Mondadori
Autore: Böll Heinrich
Pagine: XXIX-121
Ean: 9788804683155
Prezzo: € 11.50

Descrizione:Pubblicato nel 1957 e definito dalla critica del tempo "un'utopia", questo libro può essere letto oggi come una fiaba dal gusto arcaico. In una serie di brevi flash l'autore presenta, con estremo realismo, la verde Irlanda come un paese nel quale il dolce si mescola all'amaro, la preghiera alla maledizione; un luogo in cui la poesia si incontra anche all'angolo della strada. Incantevole "pastorale", che sa di vacanza, di respiro ossigenante, di sogno o di favola, "Diario d'Irlanda" è una testimonianza umana piena di poesia. Introduzione di Italo Alighiero Cusano.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "In viaggio. Le Alpi"
Editore: Elliot
Autore: Hugo Victor
Pagine: 87
Ean: 9788869931796
Prezzo: € 12.50

Descrizione:Quando Victor Hugo attraversa le Alpi, nel 1839, questi luoghi rappresentano la terra d'elezione del romanticismo francese. Lo sguardo del visitatore, poi, appartiene alla stella polare del XIX secolo. "In viaggio. Le Alpi" (originariamente affiancato da uno scritto gemello sui Pirenei) raccoglie gli appunti di viaggio, le lettere indirizzate a Madame Hugo e il racconto "I saltimbanchi"; sono scritti pervasi dallo stupore romantico, che colgono lo spirito di un'epoca e al contempo lo trascendono, accesi di quell'energia oscura che si ritroverà in James Joyce e in Marcel Proust. Pagine fitte di laghi e rocce, che lungi dal comporre una serie di cartoline di viaggio sanno racchiudere un che di violento e assolato, la natura colta nel suo passo di danza, e insieme un grande affresco di mezzanotte, in cui la sensibilità dell'artista è pervasa da "una combinazione di conosciuto e sconosciuto dove lo spirito sogna quel che vuole". Introduzione di Arnaldo Colasanti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le Alpi. Una sensazionale avventura umana"
Editore: Piemme
Autore: O'Shea Stephen
Pagine: 285
Ean: 9788856662566
Prezzo: € 18.50

Descrizione:Pionieri dell'alpinismo, mercanti, imperatori, malfattori, eserciti in marcia, pellegrini, crociati diretti alla Terra Santa: nei secoli, attraverso i loro valichi, le Alpi hanno visto passare la Storia. Un muro lungo 1.200 chilometri, che ha creato divisioni e scissioni, ma anche una varietà culturale, gastronomica e umana ricchissima. In questo viaggio mozzafiato tra un versante e l'altro, tra una gola e l'altra della grande catena, da Ginevra a Trieste, passando per Germania, Austria, Francia, Svizzera, il lettore è condotto lungo tornanti da vertigine, attraverso villaggi incantati, città ricche di storia, pascoli verdeggianti, ghiacciai, orridi e dirupi, laghetti fiabeschi, tunnel, funivie e deliziosi ristorantini. Da Annibale a Napoleone, da Heidi a Sherlock Holmes, da Goethe a Nietzsche, il nostro immaginario deve molto ai paesaggi ora incantati ora minacciosi delle Alpi. Con piglio narrativo e sguardo ammirato, l'autore intreccia incontri e curiosità, particolarità geografiche, sfide ingegneristiche, aneddoti letterari e storici, e rende omaggio alla bellezza immortale dei giganti che fanno da scheletro all'Europa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Egitto. Cercando l'Aleph"
Editore: EDT
Autore: Faravelli Stefano
Pagine: 121
Ean: 9788859246275
Prezzo: € 35.00

Descrizione:Un percorso di ricerca estetica e spirituale sulle acque del Nilo da Assuan ad Edfu, scandito dal ritmo lento della navigazione a vela su un sandalo; le lunghe ed avventurose digressioni nelle oasi nel deserto libico, (luoghi di alti pellegrinaggi quello di Alessandro a Siwa, per esempio), le mirabilia monumentali dell'Islam Cairota, la persistenza nella memoria di Alessandria di una città ibrida e levantina, l'assoluto non turistico della città santuario di Tanta e gli inaggirabili monumenti dell'Egitto faraonico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tempo di regali. A piedi fino a Costantinopoli da Hoek Van Holland al medio Danubio"
Editore: Adelphi
Autore: Fermor Patrick Leigh
Pagine: 356
Ean: 9788845932274
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Munito solo di uno zaino da alpinista, un vecchio cappotto militare, scarponi chiodati, l'"Oxford Book of English Verse" e un passaporto nuovo di zecca che gli attribuisce la professione di studente (anziché, come avrebbe auspicato, quella di vagabondo), nel dicembre del 1933 Patrick Leigh Fermor abbandona Londra e una carriera scolastica sciagurata e ribalda. Ha appena diciotto anni, vaghe ambizioni letterarie, ma un progetto nitido e grandioso: attraversare l'Europa a piedi e raggiungere Costantinopoli. Quando vi arriva, il 1° gennaio 1935, è ormai un altro: non solo si è lasciato per sempre alle spalle disastri e misfatti, ma ha sviluppato una rara forma di nomadismo e l'arte, ancora più rara, di trasmetterlo agli altri. Che contempli lo splendore barocco dello Schloss Bruchsal o le nodose mani dei contadini fra cipolle tagliate, caraffe sbeccate e pane integrale; che dorma in un fienile steso come un crociato sulla tomba o nel "capanno da caccia" del barone Pips Schey a Kòvecses; che percorra il Reno su una colonna di chiatte che trasportano cemento o attraversi Vienna offrendosi come ritrattista a domicilio; tutto ci appare il dettaglio di un fantasmagorico affresco, tutto sembra ricomporsi in un gigantesco puzzle dove risorge il passato dell'Europa. E insieme scopriremo qui il modello ancora fragrante di quel modo di viaggiare (e di vivere) che sarà un giorno identificato con la fisionomia di un giovane amico di Leight Fermor: Bruce Chatwin.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Heiva a Ra'ivavae"
Editore: bookabook
Autore: Angaroni Roberto, Macori Manuela
Pagine:
Ean: 9788899557874
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Nel lontano arcipelago delle Isole Australi, il più a sud della Polinesia francese, esiste un'isola di rara bellezza: Ra'ivavae, anche detta Vavitu, così bella da non avere nulla da invidiare alla più conosciuta Bora Bora. La sua laguna presenta riflessi unici, repentinamente cangianti al variare del tempo. La Polinesia è ben più che un mito! Da percorrere attraverso le sue magiche immagini, da scoprire mediante la sua storia, le sue leggende e le sue tradizioni. Sin dal passaggio del capitano Wallis nel 1767, il primo europeo a mettere piede sulle isole polinesiane, tutti i visitatori descrivono con enfasi il loro soggiorno a contatto con un popolo per il quale la parata "ospitalità" ricopre una dimensione altrove sconosciuta. Se nell'insieme sono affascinati dalla scoperta di questo nuovo luogo, vengono apostrofati dalla musica, dai canti e dalle danze, piuttosto che sedotti. Nonostante le difficoltà di comprensione, la danza polinesiana viene presto conosciuta attraverso il mondo come un elemento strettamente legata al quotidiano di queste isole. Le danze tradizionali hanno un significato profondo: tutto ciò che è gesto, parola, melodia ci riporta al maina, ovvero all'energia ancestrale, saldamente ancorata alla natura. Ogni cosa intorno a noi è viva, la materia è viva e lo scopo della danza è di entrare in armonia con il creato; davanti ai venti, alle nuvole, all'oceano immenso, agli dèi, i polinesiani affermano la fragile esistenza dell'umanità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Come se io fossi te"
Editore: Chiarelettere
Autore: Caschetto Andrea
Pagine: 162
Ean: 9788861909588
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Andrea Caschetto ha inaugurato la categoria dei viaggi necessari. Il suo è un turismo dell'anima, dove i luoghi sono le persone e le persone sono i luoghi. Andrea è un viaggiatore lento, perché serve tempo per ascoltare davvero le vite degli altri, per entrare in punta di piedi nelle esistenze, laddove la porta viene aperta, e con garbo accarezzarle e accudirle. E non crediate che questo tempo sia perso: prima o poi ritorna, in forme e sembianze mai uguali, ed è linfa per il mondo. Questo viaggio nasce da varie necessità, che nell'ordine sono: esaudire il desiderio di una ragazza molto amata che ama l'Argentina ma non può andarci; imparare che la disabilità ha bisogno di manutenzione e non di cure, perché non è una malattia; e ancora, raccontare la straordinaria meraviglia della diversità, dando voce agli Invisibili. E allora via, lungo le strade dell'Argentina. Unica compagna, una sedia a rotelle, metafora del vivere disabile. Da usare per sedersi e per far sedere, per confidarsi e far confidare. Per raccontare storie e invitare a raccontarle. A proposito, la sedia ha un nome. Si chiama Azzurra, come la ragazza amata che ama l'Argentina e finalmente, con Andrea, ci è andata. Perché la realtà ha la forma che uno vuole darle. E i sogni contano.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I viaggi di Beniamino Terzo"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Mendele Moicher Sfurim
Pagine: 216
Ean: 9788810559154
Prezzo: € 19.00

Descrizione:Spinto dalla lettura di favolosi libri di viaggio, Beniamino si avventura nel mondo accompagnato dal burlesco e assennato scudiero Senderl. Questa versione ebraica del Don Chisciotte è il capolavoro poetico di un'odissea comune alla letteratura yiddish, i cui eroi lasciano i piccoli e circoscritti borghi ebraici dell'Europa orientale per avventurarsi nel vasto e sconosciuto mondo. Non tanto per ricercare il nuovo, quanto per scoprire e accertare - sotto le apparenze, non di rado inquietanti, del diverso e del moderno - la presenza consolante di ciò che è già noto e familiare. «Mendele è un classico; nei suoi racconti la vita non finisce mai, e l'avvicendarsi di riso e pianto è sempre intriso di significato. Ci insegna a ridere delle nostre sventure e questo riso è l'espressione della resistenza e dell'amore, di quella che Saba avrebbe chiamato "la calda vita"». (Claudio Magris)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Atlante delle isole del Mediterraneo. Storie, navigazioni, arcipelaghi di uno scrittore marinaio"
Editore: Bompiani
Autore: Perotti Simone
Pagine: 144
Ean: 9788845294280
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Il Mediterraneo è un mistero. Vi aleggiano personaggi oscuri, salvifici, pericolosi, presenze ineffabili in grado di attrarre flotte di girovaghi, pirati turchi inseguiti dagli acerrimi nemici genovesi, anonimi piloti inabissatisi nei pressi dell'isola di Alborán, vichinghi giunti navigando il Dnepr e il Mar Nero, eremiti superstiti e dimenticati. Un arabesco di storie che da geografia disegnata su un foglio diventa manuale di esistenza, mappa alla ricerca geosofica del senso. Seguendo le sue rotte potremmo sconvolgere le categorie della conoscenza, finendo col misurare la terra col canto, tracciare i confini con i colori delle spezie, usare i ricordi per contare le miglia, o le idee per riempire il volume delle cose. E allora le carte mostrerebbero ben altro dal semplice profilo delle coste. Semmai il comune dolore e l'ebbra euforia che condividiamo con chi crediamo diverso da noi, solo perché abita sull'altra sponda di questo mare. Quella che sta lì, di fronte a noi, e che ancora non conosciamo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cina. Carnet di viaggio"
Editore: EDT
Autore: Faravelli Stefano
Pagine: 84
Ean: 9788859246268
Prezzo: € 35.00

Descrizione:Un viaggio nel cuore più antico della Cina che inizia fra i palazzi della Città Proibita, di Pechino e prosegue in regioni remote e ricche di storia. Come un acquerellista dell'Ottocento, Stefano Faravelli viaggia con un piccolo atelier portatile e predilige i ritmi lenti, adatti all'osservazione e alla riflessione. Raccoglie foglie di felci, ascolta le conversazioni per strada, si aggira nei mercati, annota frasi colte al volo, si siede davanti a una fonte sacra per disegnarla, mentre uno sciamano lo veglia in silenzio. Faravelli ritrae paesaggi, animali e scene di vita quotidiana molto aderenti alla realtà, che sembrano frutto di una visione spontanea e invece sono preparati con cura attraverso letture, ricerche e approfondimenti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La metà del mondo vista da un'automobile. Da Pechino a Parigi in 60 giorni"
Editore: Hoepli
Autore: Barzini Luigi
Pagine: XXX-528
Ean: 9788820380649
Prezzo: € 29.90

Descrizione:Pubblicata per la prima volta nel dicembre 1908, La metà del mondo vista da un'automobile, da Pechino a Parigi in sessanta giorni fu la prima opera originale italiana tradotta contemporaneamente in undici lingue, come informa con orgoglio l'editore Ulrico Hoepli nella presentazione dell'edizione originale. Best seller per molti anni (giunse alla sesta edizione nel 1929) viene oggi ripresentata in forma di ristampa anastatica, compreso il ricco corredo fotografico. Il libro è un vero e proprio classico e lo si può considerare il primo grande reportage nella storia del giornalismo italiano. L'inconfondibile stile di Barzini, diretto, essenziale, ravvivato da un lieve umorismo, ha avvinto generazioni di lettori, rendendolo popolarissimo specie tra i più giovani. Oggi l'opera non si legge soltanto come l'appassionante resoconto di una gara automobilistica, ma ha acquistato anche il valore di testimonianza storica di civiltà e di popoli colti prima della modernizzazione del XX secolo. Il libro celebra inoltre i progressi della tecnica e un'automobile, l'Itala, divenuta leggendaria. Barzini, capostipite di un'illustre famiglia di giornalisti, ancora oggi ci coinvolge nel racconto di un'impresa che resterà tra le grandi avventure dello scorso secolo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Senza bussola fra i ghiacci. Avventura nell'Artico"
Editore: Mursia (Gruppo Editoriale)
Autore: Acquarone Giovanni, Magri Salvatore
Pagine: 392
Ean: 9788842558392
Prezzo: € 15.00

Descrizione:I primi italiani a vela lungo la rotta di Ámundsen. Il Passaggio a Nord Ovest, la difficilissima rotta tra i ghiacci dell'Artico che collega l'Oceano Atlantico all'Oceano Pacifico, è il mito di tutti i navigatori. Nel 2012 un equipaggio tutto italiano, per la prima volta, ha compiuto l'impresa: ottomila miglia sulla rotta di Ámundsen, tra ghiacci e tempeste, acque insidiose e panorami mozzafiato, al limite della fatica e dell'emozione. Questo diario di bordo ripercorre tutta l'avventura, dall'idea iniziale alla preparazione, dalle navigazioni di allenamento nell'Artico agli incontri con le persone più diverse e con gli animali più affascinanti, dallo Stretto di Bering e il passaggio a Nord Ovest alla lunga galoppata fino all'Alaska. Un libro avventuroso con fotografie e mappe e schede storiche sull'esplorazione del passaggio tra i due oceani nell'Artico, sia a Est che a Ovest e con l'elenco ufficiale delle imbarcazioni che sono transitate da Ámundsen al 2016. Giovanni (Nanni) Acquarone nasce ad Alassio (Savona) nel 1942 in una famiglia di antiche radici marinare. Dopo anni di navigazione al nord su Best Explorer, nel 2012 porta a termine il leggendario Passaggio a Nord Ovest. Da allora, attraversato il Pacifico, si trova in Indonesia e nella primavera del 2018 raggiungerà il Giappone da cui proseguirà per completare, entro l'ottobre del 2018, la circumnavigazione dell'Artico fino alla Norvegia passando a nord della Siberia. Salvatore Magri, nipote e figlio di marinai, nasce a Napoli nel 1956 e vive a Roma dal 1976. Massimo esperto di servizi e sistemi di pagamento, il lavoro lo porterebbe altrove ma lui naviga a vela dal 1985.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quarta classe"
Editore: Montag
Autore: Dal Zotto Edoardo
Pagine: 196
Ean: 9788868922085
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Un viaggio in autostop lungo ottomila chilometri in pieno stile beat generation fino ai confini dell'Europa. Un diario di viaggio diretto, informale, senza coprotagonisti o antagonisti, cavalieri o principesse. C'è solo l'autore e il suo itinerario attraverso Svizzera, Germania, Danimarca, Svezia, Norvegia, Finlandia, Estonia, Lettonia, Lituania, Polonia, Slovacchia, Ungheria, Croazia, una piccola capatina in Bosnia e poi Slovenia per tornare poi esattamente da dove era partito, il tutto guarnito da un'infinità di comparse conosciute e storie vissute. Ogni viaggio è sempre molto più di quel che si può pensare, e questo in particolar modo è una fuga dal "bello", dall' "l'ovvio" e il dal "socialmente accettato" che passa raramente in zone per turisti. Un'evoluzione ideologica, il rifiuto dei punti fermi della società "benpensante", il mettersi in discussione per poi tornare lì da dove si era partiti, e guardare tutto con occhi diversi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Percorsi"
Editore: Corbaccio
Autore: Moor Robert
Pagine: 351
Ean: 9788867003679
Prezzo: € 19.90

Descrizione:Nel 2009, mentre percorreva I'Appalachian Trail, Robert Moor incominciò a riflettere sul terreno calpestato dalla suola delle sue scarpe: come si forma un sentiero? Perché alcuni restano nel tempo e altri scompaiono? Cosa ci spinge a seguire la nostra strada e poi a deviare a un certo punto del percorso? Durante i sette anni successivi, Robert Moor ha viaggiato in tutto il mondo esplorando ogni tipo di sentiero, da quelli minuscoli a quelli più grandi. Ha imparato i segreti dei tracciatori, ha riscoperto i percorsi perduti dei Cherokee e rintracciato le origini delle nostre reti stradali, neuronali, fino al web. In ogni capitolo di questo libro Moor alterna le sue escursioni a spasso per i continenti a riflessioni scientifiche, storiografiche, filosofiche e letterarie, svelando, attraverso un tema così inconsueto, il sorgere di tante domande che da sempre appassionano gli uomini: in che modo l'ordine emerge dal caos? Come hanno fatto i primi animali a uscire dalle profondità marine e a muoversi sulla Terra? Il rapporto dell'uomo con la natura e la tecnologia come ha cambiato il mondo che ci circonda? E, ancora, in che modo ciascuno di noi sceglie la propria strada nella vita? Muovendosi con disinvoltura e divertimento in un arco temporale che va dai primi organismi unicellulari all'era digitale, Robert Moor ci fa vedere il nostro mondo, la nostra storia, la nostra natura e il nostro modo di vivere con occhi nuovi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' orizzonte, ogni giorno, un po' più in là"
Editore: Sperling & Kupfer
Autore: Pelizzeni Claudio
Pagine: 322
Ean: 9788820063399
Prezzo: € 16.89

Descrizione:Questa è la storia di un ragazzo che, a poco più di trent'anni, ha già raggiunto traguardi che sfuggono a tanti suoi coetanei: una laurea in un'università importante, un impiego di responsabilità, uno stipendio fisso che gli consente di vivere da solo e di circondarsi del più desiderabile superfluo. Un ragazzo che, nonostante questo, non ha paura di guardarsi dentro e farsi la domanda più importante: sono davvero felice? Di fronte ad aspettative che non sente come sue, a tragitti sempre identici che non aprono nuove prospettive, a una routine che stritola tempo, energia e passione, non può che rispondersi di no. Finché un giorno, davanti a un tramonto, la consapevolezza si accende in lui: i sogni non possono aspettare. E, con quella luce, il coraggio di dare un taglio netto a tutto per inseguire la sua più grande passione: viaggiare. Viaggiare per allargare gli orizzonti di quel mondo che si sta facendo sempre più stretto e soffocante intorno a lui. Viaggiare per sfidare i limiti del corpo e le barriere della mente. Viaggiare con lentezza, senza aerei, per toccare con mano i confini, per «il gusto stesso del viaggio, degli imprevisti, delle scoperte e delle sorprese, delle correnti dell'universo a cui abbandonarsi.» Questa è la storia di un sogno diventato realtà, di un'avventura che ha portato a una nuova vita. Un viaggio lungo mille giorni, attraverso cinque continenti e quarantaquattro Paesi. Ma anche un viaggio dentro di sé, a stretto contatto con le proprie paure, debolezze, risorse inaspettate. In dialogo profondo con quella voce intima e nascosta che, quando accettiamo di ascoltarla, sa sempre indicarci la direzione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il Po si racconta. Uomini, donne, paesi, città di una padania sconosciuta"
Editore: Feltrinelli
Autore: Rea Ermanno
Pagine:
Ean: 9788807889837
Prezzo: € 12.00

Descrizione:È ancora possibile, in un paese dove tutto viene manomesso e abbandonato alla speculazione immobiliare e ambientale, ritrovarne un frammento incontaminato? Sì, ci dice Rea, ed è l'argine maestro del Po. Una strada che all'inizio degli anni novanta l'autore sceglie per un viaggio straordinario: dopo aver inseguito le tracce del Po di Goro, Rea accompagna il grande Fiume in tutte le sue anse e in tutte le sue divagazioni. Per poi sempre riprendere la strada principale, l'argine maestro, il corridoio che percorre placido la Pianura Padana: dal Delta a Ferrara, da Mantova alla Food Valley italiana, e poi di corsa verso l'Oltrepò e infine il Piemonte, il Monviso. Un viaggio di 650 chilometri intrapreso alla scoperta di grandi scenari naturali, insospettabili in un'area così densamente popolata, che infine si trasforma in itinerario culturale, alla ricerca degli uomini e delle loro attività, dell'arte e anche del cibo. Perché alla fine gli abitanti conoscono solo il loro tratto d'argine, e in pochi si rendono conto di quanto il Fiume nel tagliare il Nord Italia attraversi un'infinita varietà di paesaggi e ambienti. E tanto meglio se questo controcanto proviene da un uomo del Sud. Perché, come dice Rea, "sono un 'Napoli', pensate voi, innamorato del Po".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Kam cammina. Racconto illustrato di un viaggio interiore. Ediz. illustrata"
Editore: Andrea Pacilli Editore
Autore: Panaro Luca
Pagine: 47
Ean: 9788893760263
Prezzo: € 9.90

Descrizione:Il camminare mi ha portato via, lentamente, tutti i cattivi pensieri, il rancore, la rabbia e, soprattutto, l'incessante e tormentato desiderio di sognare vite parallele.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il disordine del mondo. Piccolo atlante dei luoghi fuori posto"
Editore: Ediciclo
Autore: Scanu Stefano
Pagine: 93
Ean: 9788865492420
Prezzo: € 8.50

Descrizione:La collana "Piccola filosofia di viaggio" invita Stefano Scanu, viaggiatore insolito, a raccontarci i luoghi che non sanno stare al loro posto, che sfuggono alla certezza. Spazi che cambiano come cambia il vento, la stagione o il punto di vista di chi li osserva. Città, territori o angoli che appaiono e scompaiono, impossibili da catturare, alimentando il caos del mondo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Vino al vino"
Editore: Bompiani
Autore: Soldati Mario
Pagine: 826
Ean: 9788845293931
Prezzo: € 23.00

Descrizione:Figura eccezionale nella storia culturale del novecento, Soldati racconta i suoi tre viaggi compiuti attraverso l'Italia alla ricerca dei vini genuini, alcuni famosi, altri noti, altri ancora no. Ma non si tratta di una semplice guida enologica: è un libro che parla di paesaggi, di uomini, di case, ville e castelli incontrati e amorevolmente scrutati in un itinerario alla ricerca di una civiltà autentica, legata alla terra e al clima, che ha nel vino uno dei suoi prodotti più sinceri, frutto dell'equilibrio tra natura e cultura. Dal Trentino-Alto Adige alla Sicilia e alla Sardegna, l'autore si addentra nella provincia italiana alla ricerca del "vino prelibato, che schiva ogni pubblicità", che "vuole essere scoperto e conosciuto in solitudine, o nella religiosa compagnia di pochi amici". Pur non essendo un enologo professionista, come tiene più volte a ricordare, Soldati considera ciascun vino dotato di una sua unicità, si impegna a comprenderlo e ne apparecchia un ritratto per i lettori, quasi si trattasse di una persona.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Basilicata d'autore. Reportage narrativo e guida culturale del territorio"
Editore: Manni Editori
Autore:
Pagine: 251
Ean: 9788862667944
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Questo libro è una guida d'autore, la narrazione dei luoghi, materiali o culturali, più significativi della Basilicata, raccontati dalla penna di intellettuali e personaggi celebri del territorio. Ne viene fuori una lettura antropologica e allo stesso tempo il documento di una conoscenza reale, approfondita. Non solo un itinerario di percorsi e mete lucani dunque, ma un vero e proprio reportage narrativo, in cui ogni autore guida in un luogo, un'atmosfera: Potenza e Matera naturalmente, ma anche il Vulture, il Pollino, le valli dell'Agri e del Basento, la salita sul monte sacro di Viggiano, le Dolomiti Lucane..., fino al viaggio Basilicata coast to coast di Rocco Papaleo. Arricchiscono il libro alcune schede di approfondimento su luoghi, riti e tradizioni di particolare interesse, fuori dal circuito solito del turismo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La leggenda delle strade bianche. Piccolo omaggio alla polvere e al sudore degli eroi a pedali"
Editore: Ediciclo
Autore: Pastonesi Marco
Pagine: 92
Ean: 9788865492437
Prezzo: € 8.50

Descrizione:La collana "Piccola filosofia di viaggio" invita Marco Pastonesi, scrittore e giornalista a pedali, a narrarci la leggenda delle strade bianche. Strade contadine, avventurose, corsare e corsaiole, dove si corre nel fango e nella polvere, con la luce negli occhi e la forza nelle gambe, dove ruote e terra danzano assieme, dove il passato ha lasciato solchi di eroismo e sincerità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il viaggio in Oriente. Antologia dei resoconti dei viaggiatori italiani nel mondo arabo nel XIX secolo"
Editore: Giorgio Pozzi Editore
Autore:
Pagine: 109
Ean: 9788896117712
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Questo libro contiene un'ampia scelta di brani significativi tratti da opere di autori italiani che hanno viaggiato nel mondo arabo-musulmano nel corso del XIX secolo. Opere di questo tipo sono numerose in altri paesi europei, dove la letteratura di viaggio è più studiata. I testi dei viaggiatori italiani sono invece poco conosciuti, e spesso non sono più pubblicati da decenni. Si tratta di testi che rivestono un grande interesse proprio se messi a confronto con i più illustri modelli francesi e inglesi, in quanto si rivelano in gran parte portatori di uno sguardo sul mondo arabo più "umanistico" e assai meno "imperiale". Nei "récits de voyage" francesi e inglesi, infatti, si passa rapidamente dall'immagine benevola del mondo arabo, caratteristica degli illuministi settecenteschi, al brusco distacco operato da Chateaubriand e che sarà dominante, con innumerevoli sfumature, durante tutto il XIX secolo, preannunciando e accompagnando il lungo processo di colonizzazione che comincerà nel 1830 con la conquista dell'Algeria. Nei "récits de voyage" italiani invece si manifesta un'evoluzione molto più difficile, lenta e conflittuale. Nello sguardo disorientato e incerto che questi autori rivolgono al mondo arabo emergono le tracce di una familiarità antica, secolare, segni di un'attitudine universalistica e umanista propria della cultura italiana e, allo stesso tempo, l'esempio inatteso di un approccio all'altro strettamente pragmatico, né ideologico, né pregiudiziale. Tuttavia questo interessante punto di vista sarà abbandonato nel corso dell'Ottocento per modelli più "moderni" e incisivi, e la visione francese e inglese dei rapporti tra Occidente e Oriente finirà per influenzare anche i resoconti di viaggio italiani.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dalle caverne e dalle giungle dell'Indostan"
Editore:
Autore: Blavatsky Helena P.
Pagine: 184
Ean: 9788871369280
Prezzo: € 17.00

Descrizione:Tra il 1879 e il 1880, in compagnia di alcuni amici americani, Helena Blavatsky, fondatrice e massima teorica della Società Teosofica, compie un lungo viaggio in India, da cui ricava una grande quantità di appunti che sono all'origine di questo volume. L'India che incontra, come è facile immaginare, è quella profonda, misteriosa e senza tempo, degli dei che tutto possono, delle sette innumerevoli, degli eremiti e degli stregoni, dei templi e delle caverne, delle giungle insidiose abitate da animali sacri e crudeli. Osservatrice acuta, appassionata e dotata di un notevole sense of humour oltre che narratrice di razza -, la Blavatsky evoca leggende e tradizioni millenarie, ci introduce ai misteri di riti sciamanici e magici, ci fa assistere a rituali di purificazione, a cerimonie funebri, a feste e banchetti, ci svela i segreti dell'alchimia e delle scienze occulte. Alla fine, di questo viaggio avventuroso e incantato affiora la dimensione più autentica, che è quella filosofica, spirituale ed esoterica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Piemonte da Torino alle alpi. Carnets de voyage. Ediz. a colori"
Editore: Delfino Carlo Editore
Autore: Soardo Francesco
Pagine: 222
Ean: 9788893610605
Prezzo: € 29.00

Descrizione:"Dopo la pubblicazione di 'Torino. Carnets de voyage', la regione Piemonte conferma il suo impegno nella promozione del territorio, delle bellezze naturali e delle particolari e raffinate strutture architettoniche che caratterizzano le diverse realtà regionali sostenendo la pubblicazione di 'Piemonte da Torino alle alpi. Carnets de voyage'. Il progetto riprende la stessa formula, già sperimentata con successo dal precedente volume, e propone un racconto particolare, soggettivo e originale di monumenti, chiese, palazzi, strade, piazze, laghi, fiumi e montagne." (Dalla presentazione di Gianni Oliva). "Percorsi della memoria e segni graffiti, paesaggi delle valli olimpiche e costumi tradizionali, castelli e frutteti, rappresentano l'essenza di questo nuovo "Carnet de voyage" (anzi "Carnets", vale a dire a molte mani) realizzato da Francesco Soardo per fissare in dieci tappe un Piemonte rivisitato attraverso la sottile grafia del disegno o l'accensione del colore nello spazio del foglio. Dopo 'Torino. Carnets de voyage', questa nuova iniziativa amplia e definisce con puntualità l'itinerario intorno alle regge sabaude, all'imponente struttura della sacra di san Michele, ai laghi verso le alpi." (Angelo Mistrangelo). Presentazione di Gianni Oliva. Testo "Disegnare il Piemonte" di Angelo Mistrangelo. Prefazione di Carlo Delfino.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU