Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Storica



Titolo: "Magellano"
Editore: Castelvecchi
Autore: Barbera Gianluca
Pagine: 240
Ean: 9788832826241
Prezzo: € 13.50

Descrizione:Anno 1519. Da Siviglia salpano cinque caracche sotto il comando di Ferdinando Magellano. Il viaggio durerà tre anni. Magellano dovrà affrontare ammutinamenti, tempeste, gelo polare, malattie e scontri con feroci tribù, alla ricerca di un passaggio che attraverso il Sudamerica lo conduca in Oriente, verso le favolose Isole delle Spezie. Ma gli eventi prenderanno una piega imprevista. "Magellano" è il racconto della prima circumnavigazione del globo, narrato dalla voce di Juan Sebastián del Cano, tra i pochi a fare ritorno in patria a bordo dell'unico veliero superstite, il quale si attribuirà il merito dell'impresa infangando la memoria di Magellano, rimasto ucciso nell'oscura isola di Mactan in circostanze drammatiche. Un viaggio non solo fisico ma anche dell'anima, scritto in una lingua che sembra farsi più primitiva a mano a mano che la spedizione procede verso terre sempre più ignote e selvagge.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Nefertiti. La regina del sole"
Editore: TEA
Autore: Jacq Christian
Pagine: 320
Ean: 9788850252473
Prezzo: € 8.00

Descrizione:Bella, carismatica e indomabile, la regina Nefertiti ha un'unica debolezza: l'amore assoluto che la lega al marito, il faraone Akhenaton. Un amore che sembra in pericolo da quando il sovrano ha accolto nel suo letto una seconda moglie, Kiya, principessa dei Mitanni. E non importa che quel matrimonio abbia il preciso scopo di rinsaldare un'alleanza militare contro la minaccia degli Ittiti: la sete di potere di Kiya supera anche quella di Nefertiti e la donna tesse ben presto una rete di alleanze con funzionari corrotti e senza scrupoli, mettendo in grave pericolo le sorti dell'intero Paese e la vita stessa della regina... Tuttavia l'espansione degli Ittiti sembra irrefrenabile e, quando il regno dei Mitanni viene da loro sottomesso, la capitale egizia, Tebe, piomba nel terrore di un attacco che segnerebbe la fine di un'intera civiltà. Il destino è nelle mani di Akhenaton e di Nefertiti, nella loro volontà di restare uniti, di assicurare finalmente la pace al loro popolo. Ma basterà la protezione di Aton, dio del sole, per dare un futuro luminoso all'Egitto?

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La guerra di un soldato in Cecenia"
Editore: Mondadori
Autore: Babchenko Arkadij
Pagine: 402
Ean: 9788804707394
Prezzo: € 15.50

Descrizione:George Orwell scrisse a proposito della Guerra Civile in Spagna - alla quale aveva partecipato - che "era un'alternanza di paura e di noia". E queste parole continuano a tornare alla mente di chiunque legga le sconvolgenti pagine sull'esperienza dell'autore in Cecenia. Come dimostra la cronaca anche recente, il conflitto in Cecenia resta una ferita aperta, un mostro che a intervalli regolari torna a dilaniare la regione del Caucaso (ma anche la Russia), mietendo vittime fra la popolazione locale, i ribelli ceceni, i giovani russi chiamati a combatterla, i moscoviti vittime di attentati. Nessuno è risparmiato. Non esistono né vinti né vincitori, non si impongono ragioni assolute né da una parte né dall'altra: le vittime e i carnefici appartengono a entrambi gli schieramenti. Lo sapeva Anna Politkovskaja, l'eroica giornalista assassinata nel 2006 in seguito alle sue denunce, lo sa Arkadij Babcenko, anche lui firma coraggiosa della "Novaja Gazeta". Babcenko ha vissuto la devastante esperienza della guerra in Cecenia una prima volta a partire dall'estate del 1996, come soldato semplice, e quattro anni dopo tornandoci da volontario. In questo libro sulfureo e disperato, emozionante e terribilmente onesto l'autore racconta il suo viaggio dall'innocenza all'esperienza, dalla vita alla morte. Per giungere fino a quella assurda situazione di esistenza sospesa tipica del soldato rientrato in patria che fatica a dare un senso alle sue giornate lontano dalla guerra.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Italia a fumetti e Italia a denti stretti. Trattori, carri armati e barconi, locomotive e scaldabagni, trapunte e bigodini"
Editore: Kimerik
Autore: Appiano Barbara
Pagine: 128
Ean: 9788893758802
Prezzo: € 14.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Augusto il gran bugiardo"
Editore: Gruppo Albatros Il Filo
Autore: Brambilla Massimo
Pagine: 522
Ean: 9788856797541
Prezzo: € 15.90

Descrizione:Roma è stata la città più grande, magnifica e gloriosa ma anche menzognera e insensibile. Tutto ha inizio in una mattina di giugno, un giovane uomo, il cui nome non conta, affascinato dalla vita di Cesare Augusto,si mette in testa di scrivere la sua biografia, e decide di chiedere aiuto a Marco Valerio Messalla, suo lontano cugino, che lo indirizza a sua volta a Tuscolo dalla persona giusta, ovvero Asinio Pollione. Partito con una idea e una trama precisa in testa, ben presto si ritrova a fare i conti con una amara scoperta poiché, i libri sui quali ha studiato "non sono stati scritti seguendo le buone regole che ogni storico deve seguire, ma sono nient'altro che un panegirico senza una briciola di verità dietro. Tutta roba che vale due soldi e forse neanche quelli. Roba che manca di onestà intellettuale, cioè della qualità più importante per un libro di storia. Ma forse è proprio l'onestà intellettuale il difetto più madornale di questa nostra società. Perché i potenti la temono come la gramigna". E per scrivere davvero la storia così com'è ci vuole davvero coraggio e determinazione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I saraceni alla conquista di Qal'at 'Awbi, terra di tufo, nella storia e nelle leggende"
Editore: Gruppo Albatros Il Filo
Autore: Teresi Giovanni
Pagine: 160
Ean: 9788856798395
Prezzo: € 13.50

Descrizione:Tra storia e leggenda, Giovanni Teresi racconta della Sicilia al tempo delle invasioni arabe e del loro contributo alla nascita di una cultura straordinariamente variegata e affascinante. "I Saraceni alla conquista di Qal'at 'Awbi" ripercorre le tappe della conquista musulmana fino al suo declino, mostrandoci come realtà storica e fantasia popolare si intreccino mirabilmente per donarci una Sicilia ricca di tesori.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Eroi in battaglia"
Editore: Newton & Compton
Autore: Scarrow Simon
Pagine: 423
Ean: 9788822726056
Prezzo: € 12.00

Descrizione:1938. Durante una perfetta estate nell'isola greca di Lefkas nasce l'amicizia fra tre ragazzi, del tutto ignari degli inquietanti presagi oscuri che si profilano all'orizzonte. Peter, in visita dalla Germania al seguito della spedizione archeologica organizzata dal padre, è subito entrato in sintonia con due ragazzi del luogo, Andreas e Eleni. Quando scoppia la guerra, però, Peter è costretto a ripartire per arruolarsi. Dicendosi addio, i tre si promettono che un giorno si incontreranno ancora. 1943. Le forze partigiane si oppongono all'invasione dei nazisti in Grecia e Andreas ed Eleni fanno parte della Resistenza. Peter è tornato, ma adesso è un ufficiale dei servizi segreti tedeschi e ogni informazione potrebbe mettere a repentaglio la vita dei suoi vecchi amici. Un'amicizia nata in tempo di pace, infatti, potrebbe trasformarsi in una disperata guerra e richiedere ogni forma di sacrificio per il bene della patria...

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La moglie del santo"
Editore: Minerva Edizioni (Bologna)
Autore: Occhipinti Confalonieri Corrado
Pagine: 368
Ean: 9788833241296
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Piacenza, prima metà del Trecento. La città è martoriata dalle lotte tra le fazioni cittadine. Impegnato nella conquista del potere, il nobile guelfo Tommaso Confalonieri favorisce il matrimonio del figlio Corrado con Eufrosina Vistarini, di famiglia ghibellina alleata alla stirpe emergente dei Visconti di Milano. Nei primi anni Corrado è un marito apatico e sfuggente, sembra interessato solo agli svaghi, fino a quando un suo tragico errore mette a repentaglio la sopravvivenza di tanti concittadini e il buon nome del casato. Sopraffatto dai sensi di colpa, Corrado ha una crisi mistica e medita di dare una rivoluzionaria svolta alla sua esistenza. Ed è in questo momento che l'amore di Eufrosina si rivela grande e indispensabile. Sarà lei a incoraggiarlo, a dargli forza per il nuovo progetto di vita, e a rendersi a sua volta disponibile per un enorme sacrificio. L'incredibile vita di san Corrado ha toccato il cuore del suo omonimo, ultimo discendente Corrado Confalonieri Occhipinti, che ha ricostruito le sorprendenti tappe di questa storia d'amore carnale e spirituale, coniugando la precisione cronistica con l'affettuosa commozione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Relitto"
Editore: HarperCollins Italia
Autore: O'Reilly Noel
Pagine: 331
Ean: 9788869053825
Prezzo: € 18.00

Descrizione:I naufragi fanno parte della vita nel villaggio di Porthmorvoren, in Cornovaglia. E quando il mare abbandona sulla spiaggia i corpi di coloro che sono annegati, porta anche tesori: barili di liquore, frutta esotica, forse anche un gioiello o due. Quando, dopo una violenta tempesta, Mary Blight salva dal mare un uomo mezzo morto, ignora i sussurri dei suoi vicini e lo porta a casa per curarlo al meglio. Il naufrago venuto da lontano è Gideon Stone, un pastore metodista e un uomo sposato. Inorridito dalle superstizioni e dalle credenze pagane degli abitanti del villaggio, Gideon si propone di portare luce e salvezza in quel luogo costruendo una cappella sulla collina. Ma Porthmorven ha molti segreti e non tutti vogliono essere salvati. Mentre Mary e Gideon sono sempre più legati l'uno all'altra, i sospetti si diffondono serpeggiando. Gideon ha dei demoni da affrontare, e i nemici di Mary iniziano a tramare contro di lei...

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Marathon-300. La battaglia delle Termopili-Sfida sui mari"
Editore: Newton & Compton
Autore: Frediani Andrea
Pagine: 797
Ean: 9788822716941
Prezzo: € 9.90

Descrizione:Tre romanzi storici, tre battaglie, tre scontri epocali tra Oriente e Occidente, decisivi per il dominio sull'Egeo e sul mondo. Maratona 490 a.C.: il primo assalto dell'impero persiano alla Grecia. Su una nave da battaglia, Eschilo ascolta il racconto di una misteriosa donna: nelle sue parole rivivono verità mai raccontate del combattimento campale. E, soprattutto, di quel che accadde quando gli araldi greci corsero ad Atene per comunicare la vittoria. "Marathon" è la potente e incalzante cronaca di una battaglia e di una corsa: una corsa in cui i tre protagonisti mettono in gioco la loro amicizia e la loro stessa vita. Combattuta nel 480 a.C. per difendere la libertà ellenica contro l'avanzata di Serse, la battaglia delle Termopili passò alla storia come un immortale esempio di eroismo. È Aristodemo, in 300. "La battaglia delle Termopili", a far rivivere dal suo punto di vista i giorni concitati che precedettero lo scontro, le decisioni del re e comandante, Leonida, i retroscena dell'impresa, il sacrificio finale. "Sfida sui mari" ci immerge nel successivo scontro tra Greci e Persiani: mentre Temistocle ed Euribiade, i due comandanti della flotta greca, attendono il nemico nei pressi dell'isola di Salamina, ad Atene è rimasto solo un pugno di difensori, asserragliati sull'Acropoli. Ma Serse ha un asso nella manica: una donna, affascinante e spietata. È Artemisia, la tiranna di Alicarnasso, sua amante e consigliera, la più abile dei suoi ammiragli...

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Un grido nelle rovine"
Editore: La nave di Teseo
Autore: Powers Kevin
Pagine: 272
Ean: 9788893446457
Prezzo: € 19.00

Descrizione:Piantagione di Beauvais, Virginia. Guerra civile americana. Il proprietario terriero Antony Levallois è stanco della produzione di tabacco e cotone. Sa che il futuro appartiene ai grandi capitali e all'industria. È un uomo senza scrupoli, che mira soltanto a difendere i suoi interessi e a ingrandire la sua ricchezza. Quando il vicino Bob Reid parte per la guerra, Levallois sfrutta la sua assenza per soffiargli la proprietà, sedurre e sposare Emily, la figlia dodicenne di Reid e prendersi i suoi schiavi, fra cui la giovane Nurse. Quando Bob Reid torna a casa dal fronte, sfigurato e mutilato, non trova più nessuno ad attenderlo, la sua tenuta non gli appartiene più e sua figlia è sposata con il responsabile della sua rovina. A un uomo disperato resta una sola scelta: la vendetta. L'autore di "Yellow birds" torna con un romanzo faulkneriano sul potere e la violenza. Un libro che solo apparentemente racconta la guerra civile americana e lo schiavismo, per esplorare piuttosto la potenza delle pulsioni che muovono ogni uomo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Viaggio di nozze in India"
Editore: Newton & Compton
Autore: Gregson Julia
Pagine: 511
Ean: 9788822726094
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Oxfordshire 1947. Kit Smallwood è molto provata dopo anni passati ad accudire come infermiera i soldati feriti in guerra. L'incontro con Anto, un medico indiano che sta ultimando il dottorato all'università di Exeter, è destinato a cambiare la sua vita. Ma la madre di Kit, di sangue anglo-indiano e con un passato misterioso, osteggia apertamente qualunque frequentazione tra loro. Nonostante le difficoltà, Kit sposa Anto in segreto e insieme partono per l'India. Ma la vita in Oriente non è quella che si era immaginata. La famiglia di Anto è restia ad accettarla e avrebbe voluto vederlo sposato con una brava ragazza indiana. Come se non bastasse il clima è teso in tutto il Paese, che ha solo recentemente guadagnato l'indipendenza, e gli inglesi sono guardati con sospetto, se non addirittura con odio. L'ingenuità di Kit potrebbe averla messa in una situazione molto pericolosa. L'amore è la sua unica àncora di salvezza. E se non durasse?

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il segreto dell'ultimo cavaliere. Federico II. Segreti e misteri dei Cavalieri della Luce"
Editore: Iacobellieditore
Autore: La Piccirella Antonio
Pagine: 312
Ean: 9788862524391
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Un racconto che vede intrecciarsi le storie di castelli impenetrabili, sotterranei segreti, trame oscure e misteriose in una lotta titanica e sotterranea tra papato e impero fatta di complessi e intriganti fatti storici. La nascita di Federico II di Svevia protagonista eccelso degli eventi della prima metà del XIII secolo, la cui visione andava oltre i confini reali del suo tempo, viene vissuta come una grave minaccia al potere temporale dei Papi che perseguiteranno con ostilità palese e celata ostacolando ripetutamente il suo tentativo di riorganizzare il Regno di Sicilia. Precursore e padre spirituale dell'unità d'Italia nonché strenuo difensore della pacifica convivenza della cultura cattolica e musulmana, Federico utilizzerà il suo vasto sapere e la conoscenza delle segrete e potenti leggi universali intraprendendo la conquista di Gerusalemme. Il giovane Alexander ancora lo ignora, ma quell'incontro fortuito con l'Imperatore Federico lo porterà molto lontano e lascerà un segno indelebile nella sua esistenza. Protetto dal suo inseparabile Falco e dalla sua abilità con le armi, Alexander affronterà mondi nuovi popolati da sovrani, cavalieri, guerrieri e splendide fanciulle. Il suo cammino di ricerca lo condurrà lungo la via Francigena in Terrasanta a Gerusalemme sulle tracce del padre che non ha mai conosciuto. L'incontro con i Cavalieri del Santo Sepolcro lo condurrà su percorsi di conoscenza dì verità celate, di testi illuminati segreti e terribilmente potenti che dovrà custodire e mettere in salvo prima di tornare nella terra natia e realizzare il suo sogno d'amore. Un romanzo storico che miscela i fatti storici con le invenzioni narrative.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Vlad"
Editore: Feltrinelli
Autore: Strukul Matteo
Pagine: 64
Ean: 9788807550171
Prezzo: € 14.00

Descrizione:"Con Vlad. Le lame del cuore" comincia una trilogia di libri a fumetti creata da Matteo Strukul. Vlad III di Valacchia, noto soprattutto con il nome di Dracula, è il condottiero che ha ispirato Bram Stoker nella creazione del vampiro per eccellenza. Matteo Strukul sceglie però di raccontare un'altra storia, quella reale. Non ci sono elementi sovrannaturali, ma anche in questo caso il sangue scorre a fiumi. Battaglie, intrighi politici e passionali, efferati delitti e feroci esecuzioni pubbliche...

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Eloisa e Abelardo. Storia di un amore"
Editore: Piemme
Autore: Raffa Manuela
Pagine: 323
Ean: 9788856668629
Prezzo: € 18.50

Descrizione:1116, Regno di Francia. Eloisa è una donna fuori dal comune. Chiusa in convento fin da giovanissima, senza sapere nulla dei genitori, non è mai riuscita ad abituarsi a quella vita, una prigione fatta di polvere, silenzio e litanie, per lei prive di senso, ripetute all'infinito. L'unico modo di evadere è chiudersi nella biblioteca del convento dell'Argenteuil e perdersi tra le righe dei manoscritti che lì vengono conservati. Per questo, il giorno in cui le viene consegnata la lettera di suo zio Fulberto, che la invita a raggiungerlo a Parigi a vivere con lui, fuori da quelle odiate mura, Eloisa non crede ai propri occhi. La libertà. Finalmente la libertà che tanto ha desiderato assaporare. Pietro di Berengario, noto in tutta Parigi come Abelardo, è uno dei filosofi più celebri del suo tempo. Le sue lezioni all'università sono seguite da centinaia di studenti. Per quello ha lasciato la primogenitura e il suo castello in Bretagna e ha preso i voti, perché era il solo modo per poter dedicare la sua vita all'unica cosa che per lui abbia un senso: il sapere. Quando Eloisa e Abelardo si incontrano - lo zio di lei ha voluto concedere alla nipote una vera istruzione con il maestro più rinomato del momento - la loro è quasi una sfida. Diffidente lui, perché non pensa che una donna possa meritare la fama di letterata con cui viene acclamata Eloisa. E orgogliosa lei, che sente il rifiuto di Abelardo ad accettare la sua intelligenza. Ed è proprio questo il momento in cui sboccia il loro amore, in cui passione e intelletto fungono da trama e ordito, un'unione che è di corpi quanto di anime e menti. Tanto grande nella gioia quanto disarmante nel suo drammatico epilogo, che li porterà prima a mentire e a imbrogliare chi li ama, poi a perdere tutto e a vivere separati per sempre.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il tesoro segreto dei templari"
Editore: Newton & Compton
Autore: Martin Sabine
Pagine: 431
Ean: 9788822725776
Prezzo: € 12.00

Descrizione:1305. Elva è la figlia di un facoltoso commerciante di Treviri, che ha deciso di darla in moglie al conte Arnulf von Arras. Ma arrivata nel castello del marito, Elva si trova ad assistere a strani eventi che la convincono che qualcuno desidera sbarazzarsi di lei. Quando viene addirittura accusata dell'omicidio del conte, morto in circostanze violente, è costretta a fuggire per sottrarsi alla condanna capitale. Il cavaliere templare Amiel de Lescaux si è già fatto notare nonostante la sua giovane età. Il capo dell'ordine gli ha affidato il preziosissimo tesoro dei Templari, da custodire mentre sono in corso trattative segrete per fare ritorno in Terrasanta. Ma l'intero ordine è in pericolo. Il re di Francia, infatti, vuole distruggere i Templari e impossessarsi delle loro ricchezze. E per riuscirci si rivolge a uno dei suoi uomini più leali, Guillaume de Nogaret, animato da un antico rancore verso i monaci guerrieri. Quando le strade di Elva e Amiel si incroceranno, la catastrofe potrebbe farsi imminente.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il figlio perduto di Roma"
Editore: Newton & Compton
Autore: Fabbri Roberto
Pagine: 378
Ean: 9788822717603
Prezzo: € 4.90

Descrizione:Roma, 51 d.C. Finalmente, dopo otto anni di guerre, il condottiero britannico Carataco è stato sconfitto e viene portato da Vespasiano al cospetto dell'imperatore Claudio. Ma il nemico giurato di Roma non riceve un'esemplare punizione, bensì il perdono. Dietro la decisione dell'imperatore c'è la mano della moglie Agrippina, pronta a manovrare le sorti dell'impero sfruttando la debolezza del marito. A corte poi ci sono Narciso e Pallante che tramano anch'essi alle spalle di Claudio, e che sono divisi proprio sul ruolo di Agrippina. Il primo vorrebbe cacciarla, il secondo salvarla. Vespasiano, invece, è un personaggio troppo scomodo per gli intrighi dei palazzi romani e viene inviato in Armenia, dove un nuovo culto ebraico sta destabilizzando quei territori. La missione però non inizia nel migliore dei modi: Vespasiano viene catturato...

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quasi per caso una donna. Cristina di Svezia"
Editore: Guanda
Autore: Fo Dario
Pagine: 142
Ean: 9788823522671
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Colta e ribelle, ammirata e avversata, imprevedibile e coraggiosa. L'ultima eroina narrata da Dario Fo è una «regina impossibile»: Cristina di Svezia. Nata e cresciuta in un'Europa travolta dalla Guerra dei Trent'anni, Cristina si troverà più volte al crocevia di questioni religiose e di potere, di politica e di sesso, dando prova di essere una spericolata protagonista del suo tempo. Educata dal padre per sostenere il peso e le responsabilità di un ruolo tipicamente maschile, Cristina sceglierà di assumere atteggiamenti e abiti da uomo e amerà soprattutto le donne. Si circonderà di filosofi e artisti, da Cartesio a Pascal a Molière. Lasciato il trono di Svezia si convertirà al cattolicesimo per trasferirsi a Roma, dove darà vita al movimento artistico che, alla sua morte, nel 1689, porterà alla fondazione dell'Accademia dell'Arcadia. Dario Fo, dopo «La figlia del papa», si dedica a un'altra grande figura femminile, una donna emancipata, che ha molto da raccontare al mondo di oggi. Fo le dà voce esaminando i testi storici, osservando i dipinti che la ritraggono, riprendendo le cronache dell'epoca, e soprattutto immaginandola, per farla rivivere in tutta la sua straordinaria unicità: indipendente e insofferente a ogni vincolo, in piena sintonia con la sua stessa, vulcanica vita.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Donne di spade. Il volo delle aquile"
Editore: Mondadori
Autore: Tani Cinzia
Pagine: 408
Ean: 9788804707967
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Bellissime, anticonformiste, spregiudicate, le donne di spade di questo romanzo di Cinzia Tani - secondo volume di una trilogia dedicata agli Asburgo - conquistano la scena muovendosi tra le maglie di un secolo, il Cinquecento, che sembra consacrato unicamente alla glorificazione di cavalieri, principi e sovrani. Maddalena, Flora, Agnes, Dorotea: in modo diverso, ciascuna si renderà protagonista della sua vita rivendicando fino alle estreme conseguenze il diritto alla propria libertà, in una vertiginosa oscillazione fra temerarietà e calcolo, orgoglio e ipocrisia, bisogno di amare e sentirsi amate e cieco desiderio di riscatto. Un discorso a parte merita Ana de Mendoza, l'imperscrutabile rampolla di un'influente famiglia spagnola, il cui mistero pare racchiuso nella benda nera che porta sull'occhio. Tanto abile a tirare di scherma quanto a tessere intrighi a corte, la sfuggente Ana ha gettato attorno a sé un potente incantesimo capace di soggiogare lo stesso re. Cinzia Tani ci introduce nelle grandi corti d'Europa del XVI secolo, e lo fa svelandoci i meccanismi del potere politico, proprio mentre la storia si appresta a celebrare il tramonto di Carlo V, l'imperatore del Sacro Romano Impero, e si fa teatro di una cruenta guerra di religione sotto la spinta di Filippo II, determinato a difendere a oltranza il cattolicesimo contro gli eretici e gli infedeli. Intanto i fratelli Acevedo, Gabriel, Manuela e Sofia, le cui vite hanno preso direzioni molto diverse, a distanza di anni dall'omicidio dei genitori sono ancora in attesa di sapere la verità. Raimunda, la governante che ha assistito al delitto, ormai anziana, è finalmente pronta a rivelare tutto ciò che è accaduto quella notte.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Imperatori e dèi"
Editore: Newton & Compton
Autore: Doherty Gordon
Pagine: 430
Ean: 9788822718143
Prezzo: € 12.00

Descrizione:378 d.C. L'orda di Fritigern ha invaso la Tracia e ormai solo una manciata di città fortificate resiste ai Goti sotto i vessilli imperiali. Le poche legioni rimaste sono allo stremo e osservano dalla sommità delle mura lo scempio delle terre circostanti. I Goti sono padroni incontrastati di quelle zone perdute, e vagano saccheggiando impietosamente qualunque cosa. In attesa di partire con i rinforzi - nella speranza di un attacco combinato delle armate di Oriente e Occidente -, il centurione Pavone e tutta la legione XI Claudia sono a Costantinopoli e si preparano per la resa dei conti. La guerra contro i Goti ha richiesto un prezzo altissimo a ognuno di loro, Pavone in particolar modo. Non si hanno più notizie di suo fratello Decio, partito in missione per conto dell'imperatore Graziano. Sono in molti a credere che sia morto, ma Pavone rifiuta di darsi per vinto e preferisce dedicarsi ad affilare la sua lama. Il fato gli concederà l'occasione di uno scontro nelle pianure di Adrianopoli, uno scontro destinato a rimanere nella storia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le grandi battaglie della storia"
Editore: Editoriale Cosmo
Autore: Ordas Patrice, Cothias Patrick
Pagine: 144
Ean: 9788869116964
Prezzo: € 5.00

Descrizione:Dopo l'enigmatico affondamento dell'RMS Lusitania, Patrice Ordas e Patrick Cothias anche in questo numero de «Le Grandi Battaglie della Storia», ci offrono la romanzata ricostruzione di un mistero: quello che avvolge la figura di Louis "Moses" Rose. Sopravvissuto alla Campagna di Russia e scampato allo sterminio dei suoi commilitoni, morti per difendere la libertà del Texas dall'assalto dei messicani guidati da Antonio López de Santa Anna, questo veterano per molti è un vigliacco, un disertore che ha scelto di mettere la propria sopravvivenza davanti ai doveri di un soldato. Ma è davvero così?

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La colonna di fuoco"
Editore: Mondadori
Autore: Follett Ken
Pagine: 906
Ean: 9788804703242
Prezzo: € 17.00

Descrizione:Gennaio 1558, Kingsbridge. Quando il giovane Ned Willard fa ritorno a casa si rende conto che il suo mondo sta per cambiare radicalmente. Solo la vecchia cattedrale sopravvive immutata, testimone di una città lacerata dal conflitto religioso. Figlio di un ricco mercante protestante, Ned vorrebbe sposare Margery Fitzgerald, figlia del sindaco cattolico della città, ma il loro amore non basta a superare le barriere degli opposti schieramenti religiosi. Costretto a lasciare Kingsbridge, Ned viene ingaggiato da sir William Cecil, il consigliere di Elisabetta Tudor, futura regina di Inghilterra, e diventerà, al seguito della regina vergine, uno degli uomini chiave del primo servizio segreto britannico. Per quasi mezzo secolo il suo amore per Margery sembra condannato, mentre gli estremisti religiosi seminano violenza ovunque...

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il gioco di Santa Oca"
Editore: La nave di Teseo
Autore: Pariani Laura
Pagine: 272
Ean: 9788893447775
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Autunno 1652. Un pugno di uomini, stanchi di subire le angherie dei nobili e dei soldati che razziano i paesi della brughiera lombarda tra una battaglia e l'altra, si raccoglie intorno a Bonaventura Mangiaterra, un capopopolo che affascina i suoi compagni con la Bella Parola, una versione personale e ribelle delle storie della Bibbia. Bonaventura diventa presto una leggenda tra i contadini e i poveri: ha carisma, saggezza e una lingua sciolta con cui predica la libertà, in breve la sua banda cresce di numero e forza, minacciando il potere costituito. Per fermare la rivolta, l'Inquisizione e i nobili della zona schierano infide spie e un esercito poderoso, ma quando riusciranno ad arrivare a Bonaventura, una sorpresa metterà in discussione tutte le loro certezze. Vent'anni dopo, la cantastorie Pùlvara ripercorre le stesse brughiere che hanno vissuto l'epopea di Bonaventura e della sua banda. La donna si era unita in gioventù a quegli uomini valorosi travestendosi da maschio e ora, in cambio di ospitalità, racconta ai contadini le loro imprese. Mano a mano che quelle gesta eroiche rivivono nelle sue parole, Pùlvara si avvicina sempre di più, come in un gioco che diventa reale, al mistero della vita di Bonaventura Mangiaterra. Un romanzo di ribellione e libertà, la storia di un sogno di giustizia e di una donna coraggiosa che sfida le convenzioni del suo tempo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Averroè o il segretario del diavolo"
Editore: Neri Pozza
Autore: Sinoué Gilbert
Pagine: 239
Ean: 9788854516793
Prezzo: € 17.00

Descrizione:Marrakesh, dicembre 1198. La Città rossa dorme ammantata dall'oscurità della notte mentre un uomo, chino su un manoscritto, affida alla pagina il racconto della propria vita, consapevole della deriva che sta trascinando il mondo verso l'intolleranza, deriva che rende le sue parole ancora più urgenti. Nato a Cordova nel 1126, tra i contrafforti della Sierra Morena e le ricche pianure di Campifia, l'uomo ha avuto molti nomi: i latini lo chiamano Averroè. Gli ebrei, Ben Roshd. Per gli arabi è Abu al-Walid Mohammad Ibn Ahmad Ibn Roshd. Figlio di Abu al-Qasim Ahmad, cadi di Cordova, Averroè cresce in un'epoca di grande scienza, ma anche di grandi tumulti. Un'epoca in cui ebrei e cristiani sono autorizzati a praticare liberamente il proprio culto, a commerciare e a esercitare il mestiere che preferiscono, con l'unica condizione di versare un'imposta alle autorità musulmane. Deciso a seguire le orme di Avicenna, Galeno e Ippocrate, a ventitré anni Averroè sceglie di affiancare agli studi di giurisprudenza, intrapresi per volontà del padre, quelli di medicina. Il suo apprendistato si compie a Granada, presso la dimora di Abubacer, medico, filosofo e sapiente astronomo. Grazie ad Abubacer, Averroè ha la possibilità non solo di arricchire il proprio sapere, ma anche di imbattersi nella donna che muterà il suo destino. Affascinante proprietaria di una delle più belle biblioteche di Cordova, quarantenne di grande erudizione e seducenti occhi da gazzella, Lobna accoglierà Averroè, gli aprirà le porte della propria casa e del proprio sapere e lo aiuterà a diventare uno dei più illustri e controversi filosofi del pensiero islamico, i cui scritti, spesso considerati blasfemi, gli varranno la nomea di «segretario del diavolo». Attraverso i grandi personaggi che, nel corso dei secoli, hanno guardato al lavoro di Averroè per nutrirsene o condannarlo, tra cui Tommaso d'Aquino, Federico II, Etienne Tempier, Dante e Petrarca, Gilbert Sinoué ci offre il ritratto di un filosofo che incarna indiscutibilmente un Islam illuminato, segnato dalla volontà di conciliare fede e ragione, filosofia e rivelazione, Aristotele e Maometto. Calunniato da alcuni, esaltato da altri, ma in verità raramente compreso, Averroè figura, in queste pagine, come l'ultimo grande pensatore dell'Islam dei Lumi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il colosso di marmo. Il secolo dei giganti"
Editore: HarperCollins Italia
Autore: Forcellino Antonio
Pagine: 528
Ean: 9788869053764
Prezzo: € 16.90

Descrizione:Firenze, inverno dell'anno di grazia 1500. Un enorme blocco di marmo giace immobile da quasi mezzo secolo. Un uomo lo osserva in silenzio, poi ci gira attorno, liberandolo dai rovi che lo ricoprono: è Michelangelo Buonarroti. Dopo quattro anni passati a Roma per servire i più potenti cardinali della Chiesa, ora è tornato a Firenze ammantato di gloria. La Repubblica fiorentina ha bisogno di lui per difendersi dalle mire di Cesare Borgia, pronto alla conquista rapida e spregiudicata di un intero regno. L'imperativo è radunare un esercito di volontari, ma le casse della città sono vuote e Niccolò Machiavelli, l'illuminato segretario della Repubblica fiorentina, lo sa bene. Ma c'è un mezzo di propaganda più persuasivo del denaro: l'arte, e nessuno come Michelangelo plasma la materia per tirarne fuori la vita. Da quella maestosa massa informe, Michelangelo dovrà estrarre una statua raffigurante il giovane David che si appresta a combattere contro Golia, da innalzare nella piazza della Signoria per convincere i cittadini che insieme il nemico si può sconfiggere e che Firenze rimarrà indomabile e fiera come il giovane eroe di marmo. Firenze non è l'unico teatro di scontri. L'Italia tutta è appesa a un filo, e i principi d'Europa si preparano a giocare la partita della propria vita: Ludovico il Moro, il sultano Bajazet, Luigi XII sono determinati ad accaparrarsi una parte della penisola e a stravolgere per sempre le vecchie gerarchie del potere. Dopo il "Cavallo di bronzo", primo capitolo della saga "Il secolo dei giganti", lo storico dell'arte Antonio Forcellino, studioso di arte rinascimentale , torna a raccontarci le vicende di uno dei periodi più travolgenti e sublimi della storia italiana: il Rinascimento. Tra guerre feroci, complotti efferati, festini sontuosi e passioni proibite, "Il colosso di marmo", secondo romanzo della trilogia, ci porta nelle botteghe degli artisti e nelle alcove dei potenti, e ci svela i segreti di alcune tra le opere d'arte più indimenticabili di sempre.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU