Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Storica



Titolo: "Mare di papaveri"
Editore: Beat
Autore: Ghosh Amitav
Pagine: 510
Ean: 9788865594971
Prezzo: € 9.90

Descrizione:È il 1838 quando la Ibis, una goletta inglese a due alberi, giunge alla foce del Gange per dedicarsi a uno dei traffici più lucrosi dell'Impero britannico: il commercio di "delinquenti e stupefacenti", di "oppio e coolie". A bordo, un'umanità davvero straordinaria: un gruppo di lascari, i leggendari marinai che parlano una lingua tutta loro; il figlio di una schiava liberata del Maryland; un raja in rovina; una vedova che non esita a infrangere i sacri riti della tradizione hindu; un uomo che vuole erigere un tempio alla donna che ha amato. Primo libro di una trilogia dedicata alla nascita dell'India moderna, "Mare di papaveri" è per l'India quello che libri come "Moby Dick" hanno rappresentato per l'America: la simbolica narrazione dell'origine di una civiltà nuova sorta dall'incontro-scontro di mondi opposti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il profumo"
Editore: TEA
Autore: Süskind Patrick
Pagine: 263
Ean: 9788850248650
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Jean-Baptiste Grenouille nasce nella Parigi del Settecento, nel luogo più mefitico della capitale: il Cimitero degli Innocenti. Orfano, brutto, apparentemente insensibile, ha una caratteristica inquietante: in una società non ancora asettica come quella contemporanea e impregnata di mille effluvi e miasmi, non emana alcun odore. E però dotato di un olfatto unico al mondo, e il suo sogno è quello di dominare il cuore degli uomini creando un profumo capace di ingenerare l'amore in chiunque lo fiuti. E per realizzarlo è pronto a tutto...

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La nemica"
Editore: Neri Pozza
Autore: Schisa Brunella
Pagine: 428
Ean: 9788854511095
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Parigi, giugno 1786. Il silenzio del mattino è trafitto da uno strillo roco, disperato. Cercando di farsi largo tra la folla che affluisce al Palazzo di Giustizia, il giovane Marcel de la Tache, giornalista alle prime armi, si trova dinnanzi a uno spettacolo senza precedenti: migliaia di persone circondano il patibolo sopra cui si dibatte una donna con le vesti stracciate. Da sola tiene testa a quattro uomini. Soltanto il boia di Parigi, Henri Sanson, un gigante con un grembiule di cuoio, un berretto di pelo e una frusta in mano, se ne sta tranquillo accanto a un braciere fumante, pronto a infliggere alla prigioniera il marchio del disonore. Chi è quella tigre inferocita? E quale delitto orrendo ha commesso per essere condannata alla pubblica fustigazione e marchiata a fuoco come una ladra? Marcel de la Tache lo ignora. Impressionato e, suo malgrado, affascinato dalla bellezza di quella belva selvaggia, si interessa al caso. Scopre che la condannata è Jeanne de la Motte, un'avventuriera con il sangue dei re Valois nelle vene. Si è macchiata di tre gravi reati: furto, falso e lesa maestà. La donna, fingendo di agire per conto di Maria Antonietta, ha convinto il grande elemosiniere di Francia, il cardinale Rohan, a comprare e consegnarle un favoloso collier di diamanti con oltre seicento pietre tra le più belle d'Europa. Ammaliato dalla donna che ha infangato il nome della regina, frodato il cardinale Rohan e l'intera Francia, Marcel decide di farle visita in carcere. Una scelta destinata a condurlo su strade pericolose quando Jeanne gli chiederà di aiutarla a evadere. Attraverso una prosa elegante e agile, Brunella Schisa fa rivivere nelle sue pagine la più grande truffa del XVIII secolo, a opera di uno dei personaggi femminili più affascinanti della storia: Jeanne Valois, contessa de la Motte, che nei suoi memoir si firmava «la nemica mortale» di Maria Antonietta.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il fiume dell'oppio"
Editore: Beat
Autore: Ghosh Amitav
Pagine: 586
Ean: 9788865594988
Prezzo: € 9.90

Descrizione:È il settembre del 1838 quando una terribile burrasca si abbatte sulla Ibis, la goletta a due alberi in viaggio verso Mauritius con il suo carico di «coolie», di «delinquenti». Nel fracasso della tempesta cinque fuggitivi si allontanano su una scialuppa: due lascari, i leggendari marinai che parlano una lingua tutta loro, e tre coolie: un ex lottatore strappato ai campi di papaveri indiani; il figlio di un ricco mercante di Bombay; e un raja che si è indebitato con gli inglesi ed è finito galeotto tra le stive della Ibis. Qualche giorno dopo attracca a Mauritius un brigantino ridotto anch'esso male in arnese: il Redruth di Fitcher Penrose, il cacciatore di piante che, a Port Louis, avrà di che rallegrarsi, poiché si imbatterà in uno dei più venerati orti botanici del mondo in cui hanno prestato la loro opera lo scopritore della buganvillea e quello del pepe nero. Chi, invece, non ha da essere lieto per nulla è Bahram Modi, il mercante Parsi partito da Bombay alla volta di Canton con la sua Anahita, un elegante vascello a tre alberi con la stiva di prua completamente piena di oppio. Durante la navigazione, il fortunale ha sorpreso la nave e l'intero carico di oppio si è sganciato. Tra mercanti, marinai di tutte le razze e lingue e raja in rovina, Amitav Ghosh conduce il lettore nelle acque agitate dell'Oceano indiano allo scoppio della prima guerra dell'oppio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il mio nome è Seneca"
Editore: Il Ciliegio
Autore: Gregori Grgi? Massimo
Pagine: 189
Ean: 9788867714377
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Tacito racconta che Seneca, in prossimità della sua morte, dettò una memoria. Di questo testo si è persa ogni traccia. Da qui il romanzo prende spunto e avvio: nel giorno in cui Seneca ha notizia della sua condanna a morte da parte di Nerone, nelle poche ore che gli rimangono egli detta allo schiavo Fabio la storia della sua vita. Un capitolo con la voce narrante del filosofo si alterna a uno raccontato da un narratore terzo. Seneca è un personaggio controverso: filosofo stoico e ricchissimo usuraio, precettore di Nerone e tessitore di intrighi di palazzo, fustigatore di costumi e complice di omicidi. La sua esistenza si intreccia con quella di Caligola, Claudio, Messalina, Agrippina e soprattutto Nerone, in uno spaccato di storia romana tra i più affascinanti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ti ho visto"
Editore: Flaccovio Dario
Autore: Lucchese Leda
Pagine: 177
Ean: 9788857907505
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Una favola intensa, un romanzo delicato e per tutti, questo di esordio di Leda Lucchese, pieno di atmosfera, che dimostra come seguire le proprie scelte con coraggio possa anche essere doloroso, ma consente di condurre in porto con pienezza la propria vita. Alla fine del XIII secolo, a Palermo, mentre una misteriosa isola emerge dagli abissi di fronte alla città, diventando presto terra di contesa tra inglesi e francesi, fra' Donato vede un pargolo abbandonato e decide di prenderlo con sé. Il piccolo, chiamato Bernardo, cresce sereno all'interno del monastero. Divenuto ragazzo, scopre fortuitamente la passione per l'arte del narrare, che lo porterà verso un destino avventuroso, al seguito di un vecchio cantastorie: Gennaro. Il lungo viaggio alla rincorsa del suo sogno sarà costellato di incontri imprevedibili e fatali, tra i quali quello con l'amore per Castore, un'enigmatica ragazza. Con lei, Bernardo condividerà il resto del proprio cammino. Ma il pericolo è alle porte sotto le vesti di una grande occasione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La mia Barcola"
Editore: Aracne
Autore: Sartorio Guido
Pagine: 240
Ean: 9788825506839
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Dalla fine dell'Ottocento al 1948 sono successe molte cose a Barcola, una piccola frazione di Trieste, sul confine orientale d'Italia. La sua comunità non ha dimenticato e la trasmissione orale di quanto accaduto è un patrimonio prezioso da cui apprendere. "La mia Barcola" è un romanzo permeato di tristezza, che però non rinuncia ad aprirsi alla speranza nel punto in cui la vita reale e l'ideale riescono qualche volta a incontrarsi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le lacrime del lupo! Peter Panzerfaust"
Editore: Panini Comics
Autore: Wiebe Kurtis, Jenkins Tyler
Pagine: 136
Ean: 9788891228482
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Dopo aver affrontato l'ira di Uncino ed essere sopravvissuti, Peter e la sua schiera di "ragazzi perduti" uniscono le forze con altri ribelli per continuare la guerriglia contro i soldati nazisti che hanno invaso la Francia... e la tragedia è dietro l'angolo. Stavolta tocca a Felix ricordare gli eventi e, come il signor Parsons imparerà molto presto, l'uomo non è proprio ansioso di ripensare a quei dolorosi momenti passati.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Pernacchie ardite. Caimani dal Candiano al Piave"
Editore: Tabula Fati
Autore: Carretta Paolo
Pagine: 496
Ean: 9788874756094
Prezzo: € 30.00

Descrizione:"Ho scelto Pollio che non conosco perché Cadorna lo conosco". Questa era stata l'ironica affermazione dello scaltro Giolitti riferendosi alla nomina del predecessore del generalissimo Cadorna, mentre circolavano illazioni circa il fatto che ben ne conoscesse la moglie, una nobildonna austriaca, molto attiva in ogni genere di relazione. Pollio era tuttavia deceduto per un malore, sin troppo opportuno perché era simpatizzante della triplice alleanza, due giorni dopo l'attentato di Sarajevo. Il Re Sciaboletta, dopo una veloce consultazione, aveva scelto il nominato, che era il più anziano e forse il peggiore tra i candidati. Con un tal comandante in capo il maresciallo dei RRCC Bargelletti e il s.tn. della R. G. di F. Ovidio Cioni si trovano a condividere un'esperienza molto particolare, circondati da personaggi di ogni sorta, tra i quali spicca Gabriele d'Annunzio con la fissazione per le mirabolanti imprese belliche e il codazzo delle amanti, per soddisfare le quali non lesina nell'uso della cocaina che offre con generosità agli amici imbarazzati.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' astronomo e la strega. La battaglia di Keplero per salvare sua madre dal rogo"
Editore: Hoepli
Autore: Rublack Ulinka
Pagine: XVIII-356
Ean: 9788820380946
Prezzo: € 29.90

Descrizione:Johannes Keplero è una delle figure chiave della rivoluzione scientifica del XVII secolo. Strenuo sostenitore del sistema eliocentrico, Keplero è noto soprattutto per la scoperta dell'ellitticità delle orbite planetarie e per la formulazione delle tre leggi che ancora oggi portano il suo nome. Meno noto è invece che nel 1615 fu proprio Keplero, al culmine della sua carriera scientifica, ad assumersi in prima persona la difesa della madre dall'accusa di stregoneria. Nel processo, che durò sei anni, Keplero condusse una lunga e coraggiosa battaglia per ottenere giustizia e per salvare la madre dalla tortura e dal rogo. Nell'Astronomo e la strega Ulinka Rublack ricostruisce con mano sicura tutti i dettagli di questo doloroso episodio della biografia di Keplero, facendo immergere il lettore nel difficile e volubile contesto in cui egli visse. Il risultato è una storia toccante e coinvolgente che, a partire da un dramma familiare, riporta alla luce qualcosa di più importante: il mondo di una piccola comunità luterana del centro Europa, segnata da profonde tensioni politico-religiose prodotte dalla Riforma protestante e alle soglie della Guerra dei trent'anni. Tra i tanti libri dedicati alla stregoneria, questo è indubbiamente il primo a documentare in modo convincente come la caccia alle streghe non riguardasse soltanto singole donne, bensì intere famiglie e comunità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' eretico che ho amato"
Editore: Giraldi Editore
Autore: Monaco Carlo
Pagine: 172
Ean: 9788861557062
Prezzo: € 11.50

Descrizione:Cinquecento anni fa, nel XVI secolo, l'Europa cristiana si spaccò in due. L'Europa centrosettentrionale, guidata da riformatori protestanti come Lutero e Calvino, si staccò dal mondo mediterraneo guidato dalla Chiesa di Roma. Ci furono guerre feroci, alimentate da fanatismi e da interessi economici, e i morti furono decine di migliaia. Gli eretici che finirono sul rogo furono tantissimi. Ma il rogo in cui bruciò lo spagnolo Michele Serveto è stato fuori dal comune. Condannato a essere bruciato vivo dall'inquisizione spagnola, riuscì a scappare la notte prima dell'esecuzione. Cambiò identità e divenne medico a Parigi. In questa veste scoprì la doppia circolazione del sangue. Ma anche in questo caso riuscì a cadere sotto l'inquisizione cattolica francese. Di nuovo condannato al rogo, ma ancora una volta riuscì a fuggire la notte prima di essere bruciato. Alla fine si presentò a Ginevra, dove Calvino aveva un potere personale assoluto sulla città. Forse pensava di trovare protezione da lui e invece fu arrestato, processato e condannato al rogo. E questa volta non riuscì a scappare e fu bruciato in piazza. Doppiamente eretico, dunque, per l'inquisizione cattolica e per Calvino. In fondo lui sosteneva la vecchia eresia ariana: Cristo era figlio di Dio ma non Dio. Quel tragico rogo spinse gli spiriti liberi ad avviare il moderno dibattito sulla tolleranza e sul liberalismo. Si cominciò a capire che bruciare un uomo per difendere un'idea è in realtà solo un assassinio. La narrazione di Carlo Monaco esplora tutti i dettagli di questo racconto storico. Ma a essa si affianca un consistente filo conduttore romanzato. A raccontare i fatti è una donna innamorata di lui che scopre a poco a poco la sua vera identità. Un matrimonio d'amore che doveva coronare la loro storia salta a seguito della vita difficile di questo eretico costretto continuamente a fuggire e a nascondersi. Ma anche questa parte romanzata non è inverosimile.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Era Sissi"
Editore: Zona
Autore: Bianchi Pasquale
Pagine: 254
Ean: 9788864387031
Prezzo: € 20.00

Descrizione:"Era Sissi" è la storia di una ragazza nata povera e vissuta ricca, nella consapevolezza di essere rimasta povera negli affetti. Desiderava solo amore ma forse non ha mai ricevuto la comprensione legata ai sentimenti più profondi. Sara vive la sua storia d'amore con Andrea, giovane studioso che, pur se assorbito da una moltitudine di impegni, è l'unica persona che riesce a darle un vero sostegno. Ma la vita riserva ai due esperienze assurde, sconvolgenti, talvolta deplorevoli: tanto che, se tutto questo non fosse realmente accaduto, si faticherebbe a immaginarlo. Perché tutti i fatti narrati sono veritieri tranne che per luoghi, date e nomi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cesare il conquistatore. Alle sorgenti della vita"
Editore: Mondadori
Autore: Forte Franco
Pagine: 315
Ean: 9788804683698
Prezzo: € 19.50

Descrizione:Giulio Cesare non è morto, durante la congiura delle Idi di marzo. Stanco della vita fatta di intrighi politici, corruzione e continui scontri con i senatori della Curia, ha inscenato la propria morte insieme a Bruto. E dopo essere scomparso dalla vita politica di Roma, è tornato al comando di un manipolo di uomini bene addestrati e pronti a tutto, la «Legio Caesaris», con l'intento di esplorare le terre oltre i confini dell'impero, per scoprire ricchezze e tesori, sottomettere le popolazioni barbare e, soprattutto, scoprire il segreto della vita eterna. Perché Cesare ha uno scopo ben preciso in mente, ed è deciso a raggiungerlo: vuole ritornare trionfalmente a Roma per fare piazza pulita dei suoi nemici e regnare come imperatore assoluto. Per sempre. Dopo la sua finta morte durante la congiura, perciò, si è imbarcato con la «Legio Caesaris» verso i regni degli dei del nord, alla ricerca della mitica isola di Thule, per confrontarsi con le creature eterne che governano il segreto dell'immortalità e strapparglielo con la forza. Lo scontro epico che lo ha visto impegnato insieme a Cicerone, Bruto, Spartaco e gli altri coraggiosi che hanno voluto seguirlo in quell'avventura, si è risolto in una cocente sconfitta, ma Cesare non è uomo che si arrende tanto facilmente. Capisce che l'unico modo per conquistare la vita eterna è scendere nell'Averno, il regno delle tenebre, e tuffarsi nelle acque del fiume Stige, che rendono immortali. Ma come raggiungerlo? Secondo le più antiche credenze, lo Stige non è altro che il nome antico per indicare il Nilo. Decide così di intraprendere, sotto la guida esperta e ammaliante della regina Cleopatra, una difficile spedizione per risalire le acque del grande fiume, arrivare fino alla sorgente, individuare l'ingresso all'Averno e conquistarsi il diritto di immergersi nello Stige, combattendo contro gli dei e le terribili creature che popolano il regno degli inferi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le nemiche"
Editore: Piemme
Autore: Russo Carla Maria
Pagine: 353
Ean: 9788856660517
Prezzo: € 18.50

Descrizione:Mantova, corte dei Gonzaga, giugno 1501. Quando Isabella d'Este scopre che suo padre, il duca di Ferrara Ercole I, ha scelto come moglie per l'erede al trono la donna più discussa della penisola, Lucrezia Borgia, figlia bastarda del papa, già sposa di due mariti, il primo ripudiato, il secondo ucciso in circostanze ambigue, il suo animo ne resta completamente sconvolto. La figlia di una tenutaria di bordello, come amava definirla, non può mischiare il suo sangue con quello purissimo e regale degli Este. Accolta con freddezza e disprezzo da tutti, Lucrezia, donna di fascino e di straordinaria bellezza, amante del lusso e del divertimento, riesce tuttavia a guadagnarsi i favori di almeno una parte della corte ferrarese, in particolare dei giovani e affascinanti fratelli di Isabella, attratti dalle feste memorabili e dalla folta schiera di damigelle di cui si circonda, fra le quali brilla l'astro della irresistibile Angela Borgia. Questo successo genera fra le due donne una ostilità ancora più marcata e nuovi e più accaniti contrasti, che culminano con il tentativo da parte di Lucrezia di umiliare la rivale nella sua femminilità, portandole via un affetto a lei molto caro. Ma la marchesa di Mantova, donna di impareggiabile classe, cultura e acume, abile e scaltra più delle sue stesse spie, non è persona da lasciare impuniti gli oltraggi subiti e la sua vendetta sarà feroce e implacabile. Intorno a queste due donne indimenticabili, gli intrighi, i tradimenti, le congiure che dilaniano due fra le più potenti corti del Rinascimento, ma anche gli amori travolgenti e impossibili, forieri di stragi e tragedie familiari. Il prezzo della sopravvivenza coincideva con la rinuncia definitiva al sogno di amare ed essere riamata. Questa, la vendetta di Isabella d'Este. Questo, l'amaro destino cui Lucrezia Borgia non sarebbe mai sfuggita.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' uomo che veniva da Messina"
Editore: Giunti Editore
Autore: La Spina Silvana
Pagine: 352
Ean: 9788809857964
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Messina 1479: un uomo sta morendo dopo aver viaggiato per mesi. È il grande pittore Antonello da Messina, appena fuggito dalla pestilenza di Venezia. Nel delirio dei suoi ultimi istanti di vita il pittore ripercorre la sua esistenza: l'incontro con i misteriosi artisti del "Trionfo della morte", la bottega napoletana del maestro Colantonio, i viaggi, la scoperta della pittura a olio e l'amore di Griet, la figlia bastarda di Van Eick.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le ossa di Ardal. Viking"
Editore: Giunti Editore
Autore: Hartsuyker Linnea
Pagine: 588
Ean: 9788809832886
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Da quando il padre è morto in battaglia, Ragnvald si è battuto duramente per difendere la sorella e attende la maggiore età per recuperare le terre che gli spettano. Quando il capitano della sua nave tenta però di ucciderlo mentre tornano da una scorreria, Ragnvald capisce che è stato il patrigno a ordire l'agguato. Non è facile avere giustizia nella Norvegia vichinga, dove centinaia di piccoli re competono per un lenzuolo di terra. E se da Ragnvald ci si aspetta che sia disposto a morire per il proprio onore, dalla sorella Svanhild ci si aspetta un buon matrimonio. Non è questo però il destino che lei desidera e quando Solvi, l'acerrimo nemico del fratello, le offre l'opportunità di sfuggire alla crudeltà del patrigno, Svanhild deve compiere l'estrema scelta: famiglia o libertà. Attingendo alle saghe islandesi, Hartsuyker racconta la vera storia di Ragnvald di Møre, braccio destro di Harald I Bellachioma, primo re di Norvegia, e della sorella Svanhild, assetata di libertà in una società in cui al crescere del potere del fratello cresce il valore di lei come pedina politica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La figlia del papa"
Editore: Chiarelettere
Autore: Fo Dario
Pagine: 190
Ean: 9788861909557
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Figlia di un papa, tre volte moglie (un marito assassinato), un figlio illegittimo... tutto in soli 39 anni, in pieno Rinascimento. Una vita incredibile, da raccontare. Ci hanno provato scrittori, filosofi, storici. Di recente sono state dedicate a Lucrezia serie televisive di successo in Italia e all'estero. Ora, eccezionalmente, il premio Nobel Dario Fo, staccandosi da ricostruzioni scandalistiche o puramente storiche, ci rivela in un romanzo tutta l'umanità di Lucrezia liberandola dal cliché di donna dissoluta e incestuosa e calandola nel contesto storico di allora e nella vita quotidiana. Ecco il fascino delle corti rinascimentali con il papa Alessandro VI, il più corrotto dei pontefici, il diabolico fratello Cesare, e poi i mariti di Lucrezia, cacciati, uccisi, umiliati, e i suoi amanti, primo fra tutti Pietro Bembo, con il quale condivideva l'amore per l'arte e, in particolare, per la poesia e il teatro. Tutti pedine dei giochi del potere, il più spietato. Una vera accademia del nepotismo e dell'osceno, tra festini e orge. Come oggi. Perché il romanzo della famiglia dei Borgia è soprattutto la maschera del nostro tempo che, visto attraverso il filtro di quel periodo, ci appare ancora più desolante e corrotto.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Centurio"
Editore: Newton & Compton
Autore: Colombo Massimiliano
Pagine: 448
Ean: 9788822711380
Prezzo: € 10.00

Descrizione:«Il tuo grado ti imporrà la solitudine, che sarà per il tuo spirito quello che il cibo è per il tuo corpo». 80 a.C. Caio Emilio Rufo è una recluta che milita nelle coorti di Lucio Cornelio Silla, durante la guerra civile che sta dilaniando la Repubblica. È un giovane idealista inesperto, non ancora diventato uomo. Dalle vette innevate dei Pirenei alle battaglie navali al largo delle coste dell'Africa, Caio Emilio si addestra a combattere le legioni del più astuto e acerrimo nemico di Roma, uno dei più grandi comandanti di tutti i tempi: Quinto Sertorio, parente e fedele generale di Caio Mario. Nell'assolata Spagna romana, popolata da genti fiere e bellicose, Emilio affronta le prove che questa odiosa guerra gli impone tra guardie, scorte, battaglie, assassinii, tradimenti e agguati. Subisce le angherie del suo spietato centurione e in cuor suo riconosce il valore dei nemici che sta combattendo, vessati dagli abusi della dominazione romana. Schiacciato dalla sorte avversa, senza più nulla in cui sperare, Caio Rufo attraversa il mare e giunge nei roventi deserti della Mauritania; lì, con la gola riarsa e la pelle scottata dal sole, incontra il nemico che era stato addestrato a uccidere. Emilio capisce che il destino che l'ha condotto fino a quel punto l'ha reso più forte, tanto forte da fargli intraprendere un nuovo viaggio, che lo condurrà tra le file degli Immortali.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Come ombra d'amore. Memorie dell'ultimo vicario"
Editore: Pendragon
Autore: Pellegrino Enzo
Pagine: 173
Ean: 9788865989098
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Fra Sette e Ottocento, in una Calabria scossa da insurrezioni e rivolte, l'ultimo Vicario di un feudo benedettino dal suo ingombro scriptorium dirime controversie e istruisce processi - de stupro et raptu, propter impotentiam coeundi, per omicidi e altre nefandezze, che a volte riservano siparietti di irresistibile comicità - mentre l'affligge il ricordo di una furtiva storia d'amore. Una vita spezzata, la sua, tormentata da sensi di colpa, angosce e insonnie, come a riecheggiare i versi di Eschilo: "Sconterai colpo su colpo, con pena corrispondente al misfatto". È un'odissea nel torbido mare dell'esistenza, tra destino e libero arbitrio, tra colpa e peccato, tra presenza e assenza di Dio. Poi, d'improvviso, il passato ritorna e il fantasma di Marta, il suo amore perduto, riappare con un messaggio recapitato da una misteriosa creatura. E la vicenda ha una svolta imprevista...

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il cacciatore di libri proibiti"
Editore: Newton & Compton
Autore: Delizzos Fabio
Pagine: 377
Ean: 9788822707796
Prezzo: € 9.90

Descrizione:Roma, agosto 1559. Paolo IV, il papa che ha emanato il primo Indice dei libri proibiti, esala l'ultimo respiro. Il popolo della Città Eterna insorge, abbandonandosi a devastazioni e profanazioni di una brutalità mai vista prima. Ma fatti ben più gravi e inauditi accadono nelle vie della città nelle stesse ore, eventi che hanno del miracoloso e di cui nessuno deve venire a conoscenza. Il cardinale camerlengo vuole che a condurre le indagini su quegli strani episodi sia Raphael Dardo, un agente segreto del duca Cosimo i de' Medici, che era rinchiuso nelle prigioni di Castel Sant'Angelo per il possesso di una Bibbia giudicata maledetta. Se vuole riacquistare la libertà e avere salva la vita, Raphael dovrà risolvere il caso prima che abbia inizio il conclave che eleggerà il nuovo pontefice. Con l'aiuto di un geniale alchimista, di due bellissime e astute cortigiane, e persino del grande maestro Michelangelo, Raphael inizia una ricerca che lo condurrà sulle tracce di un libro. Il più antico, raro, misterioso e pericoloso che sia mai stato scritto. I pochi che sono a conoscenza della sua esistenza lo chiamano "Il Codice dei miracoli", e devono custodirne i segreti a tutti i costi...

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Marathon. La battaglia che ha cambiato la storia"
Editore: Newton & Compton
Autore: Frediani Andrea, Perrimezzi Lucio, Veltri Massimiliano
Pagine:
Ean: 9788822712356
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Maratona, 490 a.C. Il primo assalto dell'impero persiano alla Grecia avviene sotto gli occhi del poeta Eschilo, schierato tra i combattenti, e si intreccia con il destino di tre amici, Eucle, Tersippo e Filippide. Tutti i soldati greci sono determinati a lottare fino all'ultimo sangue per difendere la libertà dall'invasore nemico, ma per i tre amici, che ambiscono alla stessa donna, la posta in gioco è ancora più alta, e finisce per trasformarsi in una sfida all'ultimo respiro, in nome della rivalità e dell'ambizione. Marathon è il racconto di una battaglia entrata nella storia, e di una corsa disperata per la vittoria e per la vita.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La legione occulta dell'impero romano"
Editore: Newton & Compton
Autore: Genovesi Roberto
Pagine:
Ean: 9788822712363
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Per la storia ufficiale non sono mai esistiti. Solo le leggende, le chiacchiere scambiate tra i fumi dell'alcol tra i viandanti ubriachi, raccontano della misteriosa Legio Sine Nota. Veggenti, auguri, negromanti e aruspici, raccolti da bambini nelle arene, nei mercati degli schiavi e nei villaggi dati alle fiamme: sono gli uomini di Victor Julius Felix, addestrati a dialogare con spettri e dèi, per evocarne la protezione o sfidarne la cieca violenza, avvezzi a lottare nel campo del soprannaturale, dove niente può la daga romana. Un prezioso alleato per il nascente impero di Augusto, un pericoloso nemico per chi trama contro Roma...

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Combatti per Roma"
Editore: Newton & Compton
Autore: Jackson Douglas
Pagine: 314
Ean: 9788822711762
Prezzo: € 5.90

Descrizione:Gaio Valerio Verre è appena tornato nell'urbe dopo la vittoriosa campagna contro Budicca, in Britannia. Proprio ora che viene salutato dal popolo come l'eroe di Roma però capisce di non essere l'uomo di un tempo: segnato nel corpo e nell'animo dalla battaglia, non ha più nemmeno accanto i suoi antichi affetti. La sorella, infatti, è sul letto di morte per una malattia incurabile e suo padre si è allontanato per sempre dalla città. E nemmeno Roma è come Verre la ricordava: lo scellerato comando di Nerone ha seminato il panico per le strade, e chi cerca il potere a tutti costi può facilmente sfruttare le debolezze dell'imperatore per ottenerlo. Qualcuno lo ha messo persino in guardia da una nuova minaccia, che stavolta serpeggerebbe tra le mura capitoline. È una setta religiosa, sono i seguaci di Cristo che negano la natura divina di Nerone e si dica diffondano la sedizione tra il popolo. L'imperatore chiamerà proprio l'eroe di Roma a difenderlo da questo gruppo di ribelli e a catturarne il capo, un uomo conosciuto come Pietro. Se fallirà nella sua impresa, Verre pagherà con la propria vita e con quella di 20.000 giudei che vivono in città. Ma anche se avrà successo, il prezzo da pagare sarà ugualmente alto...

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La battaglia dell'Aquila perduta. L'impero"
Editore: Newton & Compton
Autore: Riches Anthony
Pagine: 377
Ean: 9788822711946
Prezzo: € 5.90

Descrizione:Marco Valerio Aquila e i suoi uomini sono riusciti a difendere il Vallo di Adriano, ma ora il nuovo governatore romano della Britannia deve sedare la ribellione delle tribù settentrionali, se non vuole rischiare di perdere la provincia. I barbari, sotto la guida del loro capo Calgus, hanno messo a ferro e fuoco i territori romani e ridotto i soldati allo stremo delle forze. Per Marco, ora semplice centurione nella prima coorte dei Tungri, la campagna potrebbe rivelarsi doppiamente pericolosa: lui fa parte dei rinforzi mandati in Britannia ed è circondato da nuovi ufficiali che non hanno alcun motivo per proteggerlo dai pretoriani dell'imperatore. Non solo la spada del nemico, ma anche una parola sconsiderata potrebbe rivelarsi fatale. E i delatori sono molto più vicini di quanto il centurione possa immaginare. Mentre Marco addestra due centurie siriane di arcieri a resistere a una carica dei barbari per poi passare al contrattacco, il prefetto della seconda coorte dei Tungri trama per scoprire il suo segreto. Ora solo un miracolo può salvare Marco e coloro che lo proteggono da una morte senza onore. Contiene un estratto di "Lunga vita all'imperatore".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Faccia di sale"
Editore: Fernandel
Autore: Baldini Eraldo
Pagine: 143
Ean: 9788898605668
Prezzo: € 13.00

Descrizione:«È un lavoro immane trasportare una città intera, sembra impossibile che si possa finire mai». È l'anno del Signore 1699 e il progetto di ricostruire una nuova città sul mare è stato finalmente realizzato. Sul luogo in cui sorgeva quella vecchia rimane solo la cattedrale, la chiesa di Nostra Signora delle Acque, sentinella solitaria della memoria e di terreni ormai vuoti e impaludati. Luigi Derigo ha seguito ogni fase dei lavori. Ha visto demolire e sorgere case, ha convinto la sua gente a lasciare quella terra ormai preda degli acquitrini e delle febbri, per spostarsi sulla nuova linea di costa. A lui è toccato occuparsi dei vivi e preoccuparsi dei morti, per garantire loro degna sepoltura nella cripta della cattedrale. Ma proprio la notte prima di trasferirsi, Derigo viene a conoscenza di un'orribile verità. Picchiato, sfigurato e creduto morto, viene buttato nella cripta, dove si risveglierà per iniziare un percorso prima di dolore e di terrore, poi di lenta guarigione del corpo, di vendetta e infine di risanamento dell'anima. Con il sopraggiungere del Secolo dei Lumi inizia dunque il suo lungo viaggio dentro le tenebre della solitudine, della follia e dell'odio, fino a una "rinascita" a cui giungerà anche grazie all'aiuto di zi' Pachina, una vecchia fattucchiera che conosce il cuore degli uomini.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU