Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Storica



Titolo: "Xerxes. La caduta della casa di Dario e l'ascesa di Alessandro"
Editore: Magic Press
Autore: Miller Frank
Pagine: 36
Ean: 9788869134241
Prezzo: € 4.00

Descrizione:Il re persiano Dario è furibondo per essere stato sconfitto a Maratona dai Greci, e raccoglie un esercito in grado di radere al suolo la città di Atene. I Greci sono allo stremo e provano il tutto per tutto, con un inganno degno del migliore Ulisse. Dovessero fallire, la città della dea affogherà nel sangue degli sconfitti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La memoria dei vivi"
Editore: Robin
Autore: Garzetti Rita
Pagine: 184
Ean: 9788872742594
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Settembre 1864. Il cardinale Giovanni Battista Ferrero, a capo della gendarmeria apostolica dello Stato della Chiesa, si trova a Torino per celebrare le nozze della nipote Eveline con Gabriele Pedrana di Nebbiuno. La città è in fermento per l'accordo con Parigi che sancisce il disimpegno della Francia da Roma e soprattutto per la notizia che la capitale sarà trasferita a Firenze. In questo clima arroventato il cardinal Ferrero si sta preparando a salutare i parenti e a fare ritorno a Roma quando, subito dopo aver celebrato la prima messa del mattino, una giovane donna entrata in chiesa per cercare aiuto gli muore tra le braccia dopo aver pronunciato due sole parole: "Mia cita". Il prelato, spinto dal fatto che la ragazza abbia cercato rifugio in un luogo sacro e soprattutto dal timore che ci sia una bambina rimasta sola, si sente in dovere di indagare, cercando in primo luogo di scoprire l'identità della giovane che a prima vista sembra una donna di malaffare. Sarà un'indagine complessa che lo condurrà nei quartieri degradati della Torino dell'epoca e gli farà incontrare persone del suo passato torinese come don Giovanni Bosco e soprattutto Lucia, la donna che lui aveva abbandonato tanti anni prima per diventare sacerdote, in un crescendo dei tumulti che lo coinvolgeranno in prima persona.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sotto il mantello rosso"
Editore: Castelvecchi
Autore: Weyman Stanley J.
Pagine: 180
Ean: 9788832822168
Prezzo: € 17.50

Descrizione:È l'autunno del 1630. Gil de Berault è un abile spadaccino, ma è anche un accanito giocatore d'azzardo, nonché un temibile attaccabrighe. Dopo l'ennesimo duello fuori legge consumato all'uscita da una bisca, il cardinale Richelieu non è più disposto a concedergli benevolenza, nemmeno in virtù dei suoi nobili natali. Per evitare il patibolo, de Berault dovrà quindi servire il cardinale in una missione riservata: la cattura del signore di Cocheforêt, imprendibile ribelle guascone. Vista la natura insidiosa del compito, però, non gli basterà la sua lama, dovrà invece far appello a tutta la sua furbizia. Non c'è scelta, eppure il mestiere della spia non è degno di un gentiluomo e approfittare della buona fede delle due giovani e belle nobildonne di Cocheforêt macchierebbe per sempre il suo onore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Anche solo una vita"
Editore: Giunti Editore
Autore: Davis Debra Sharon
Pagine: 432
Ean: 9788809827097
Prezzo: € 14.90

Descrizione:Alabama, 1939. Una terribile premonizione sveglia Eldedeena nel cuore della notte: Tommy Brody Jr., figlio del capo del Ku Klux Klan, sta per essere investito da una macchina. Incerta se fidarsi del suo istinto e immischiarsi negli affari dei bianchi, Eldedeena decide comunque di salvarlo. Un gesto che il padre vive come un affronto: meglio un figlio morto che essere in debito con una negra. La reazione non si fa attendere e qualche giorno dopo il bambino di Eldedeena, di soli sei anni, viene brutalmente ucciso. Solo Nathan, giovane medico di New York di passaggio in città, riesce a starle vicino in questo straziante momento. Tra i due, provenienti da mondi opposti e lontanissimi, si crea una connessione immediata e profonda. Nathan fa parte di un gruppo di resistenza al Nazismo e le sue attività umanitarie sono mal viste dal KKK che si accanisce anche contro di lui. La sua improvvisa scomparsa lascia Eldedeena senza più niente a cui appigliarsi. La tentazione di lasciarsi accecare dall'odio è davvero forte, ma lentamente si fa strada in lei la consapevolezza di essere migliore dei suoi aguzzini, e decide di dare un nuovo senso alla sua vita aiutando chi è in difficoltà. Così prende la decisione di andare in Germania e lottare in prima fila contro le persecuzioni dei nazisti. Il suo impegno: salvare anche solo una vita in più.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' autunno dell'azteco"
Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Autore: Jennings Gary
Pagine: 450
Ean: 9788817101974
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Benché non abbia mai conosciuto suo padre, Tenamáxtli è cresciuto come un principe nella remota Aztlan, piccola città ai margini dell'impero Mexìca, come gli aztechi chiamano se stessi. Eppure anche lì cominciano ad arrivare notizie inquietanti sui conquistadores, i bianchi che con le loro armi terrificanti hanno detronizzato l'imperatore e ora governano al suo posto. Per verificare le voci che si rincorrono, Tenamáxtli - insieme alla madre e allo zio - intraprende un lungo viaggio verso Tenochtitlàn, la capitale dell'impero. Giungerà in città appena in tempo per vedere suo padre giustiziato sul rogo per essersi ribellato agli spagnoli, e potrà constatare subito che le voci sono vere: il popolo Mexìca vive sotto il tallone di ferro dei conquistatori, che impongono la propria cultura e sfruttano le risorse del paese per arricchire se stessi e la corte di Spagna oltreoceano. Spinto dalla sete di vendetta e dall'amore per la propria gente, Tenamáxtli intraprenderà un lungo cammino per tutto l'Unico Mondo, organizzando la rivolta contro gli oppressori. Un viaggio affascinante nel crepuscolo di un mondo, dove lo scontro tra due civiltà fa da sfondo alla storia di un uomo che ama, soffre, combatte e perde. Ma non si arrende mai.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il crociato infedele. 1099, l'assedio di Gerusalemme. I signori della guerra"
Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Autore: Mosca Davide
Pagine: 314
Ean: 9788817095549
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Come guerriero, il giovane Caffaro è stato addestrato alla violenza della battaglia; come mercante, però, ha fatto della diplomazia e della parola le sue armi. Per questo la spedizione per liberare Gerusalemme dai saraceni, e con essa il mare che la separa dalla sua amata Genova, lo riempie di speranza; sogna di riportarvi pace, unità e giustizia. Un sogno condiviso da Guglielmo, l'amico di sempre, che gli sta accanto con la spada e con il cuore. Ovunque purché insieme. Insieme purché ovunque. Il vento che soffia dal deserto toglie il fiato e intorno a loro si prepara l'assedio più impressionante di tutto il medioevo: la conquista di altre città è durata anche più a lungo, o ha coinvolto più uomini, ma niente è paragonabile all'armata giunta dall'Europa per rimpossessarsi della Terrasanta. L'impresa sembra disperata, come disperato è l'amore di Caffaro per Adelaide, la donna che lo ha aiutato a ingaggiare mani utili, se non proprio forti, tra i pellegrini. Ma da questa sfida dipenderà una delle grandi svolte della Storia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' anello di Priamo. Caccia al simbolo del potere assoluto"
Editore: Pendragon
Autore: Gessi
Pagine: 395
Ean: 9788865989883
Prezzo: € 18.00

Descrizione:1938, XVI anno dell'era fascista: il regime di Mussolini è al suo apice, l'impero è ricomparso sui colli fatali di Roma, la trionfante visita di Hitler in Italia è imminente, così la promulgazione delle leggi razziali. In un ospedale della capitale, l'acclamato archeologo Alessandro Vandini è ormai in punto di morte: con le ultime forze che gli rimangono, rivela al figlio Piero di aver ricevuto in eredità dal collega Lorenzo Ricci, ucciso dai fascisti nel 1925, il primo indizio per ritrovare la tomba perduta dei re di Roma e il leggendario anello di Priamo, simbolo del potere assoluto conferito ai sovrani dell'antichità direttamente da Zeus. Per onorare i suoi ultimi desideri e portare a termine la ricerca, Piero ripercorre le tracce lasciate da Ricci e dal padre in una corsa contro il tempo per impedire che l'anello venga asservito allo sporco gioco ideologico di pochi. Con l'aiuto di amici vecchi e nuovi, tra personaggi ambigui e nemici a volto scoperto, Piero dovrà fare i conti con i misteri del passato, le difficoltà di una dittatura che non accenna ad allentare la sua stretta repressiva e le speranze per un futuro migliore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Fuoco e sangue. Breve episodio di una grande battaglia"
Editore: Guanda
Autore: Jünger Ernst
Pagine: 160
Ean: 9788823520080
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Il 21 marzo del 1918 l'esercito tedesco sferra la prima delle grandi offensive di primavera sul fronte occidentale, con l'obiettivo di sfondare le linee alleate e penetrare in profondità. Dopo l'estenuante guerra di trincea, la prospettiva della battaglia in campo aperto esalta e atterrisce soldati e ufficiali, consapevoli di giocarsi il tutto per tutto in un inaudito dispiegamento di truppe e mezzi, che sembra assegnare alla tecnica un ruolo decisivo. È un'esperienza unica, "che coinvolge la carne e il sangue" e forgia destini individuali e collettivi. In questo romanzo del 1925, Ernst Jünger, pluridecorato sottotenente della Wehrmacht, rielabora i propri ricordi in una prosa nitida e solenne, prestando la propria voce all'io narrante e dando modo al lettore di ripercorrere quei tremendi istanti in tutta la loro drammatica fatalità. Sebbene l'entusiasmo del 1914 sia ormai irrimediabilmente perduto, cresce in prossimità dell'attacco la consapevolezza della superiorità dell'uomo sul "materiale" e della sua sorprendente capacità di resistenza. Così, alla vigilia della battaglia, si può ancora assaporare un momento di perfetta solitudine nella natura, incantevole per l'imminente risveglio stagionale, ma anche un ultimo brindisi con i camerati, "nella fratellanza del sangue". E dopo aver combattuto, regna la sensazione di un "pieno compimento", come al "cospetto di una morte indolore dopo una lunga vita".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il segno rosso del coraggio"
Editore: SE
Autore: Crane Stephen
Pagine: 157
Ean: 9788867232666
Prezzo: € 20.00

Descrizione:"Il segno rosso del coraggio" di Stephen Crane (1871-1900) è, da una parte, un libro memorabile della narrativa di guerra e, dall'altra, un classico romanzo di noviziato. Narra infatti la storia di un ragazzo andato volontario fra i nordisti nella guerra civile americana e divenuto uomo affrontando terribili prove. La vicenda si svolge in tre giorni di battaglie: il tumulto della guerra provoca e accompagna il tumulto negli atti e nei sentimenti di quel giovane. Prima la caduta - terrore della morte, fuga, diserzione, angoscia, vergogna -, poi la lenta risalita - pentimento, solidarietà con i compagni, riscatto, lotta contro se stesso prima che contro i nemici - e alla fine la conquista del «red badge of courage», il segno rosso del coraggio. Il coraggio di vivere, di combattere, di vincere le proprie paure e le proprie debolezze, per essere uomo tra gli uomini. Un viaggio iniziatico emblematico e universale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La vita danza solo per un istante"
Editore: Beat
Autore: Révay Theresa
Pagine: 428
Ean: 9788865594933
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Abissinia, primavera 1936. L'intrepida reporter Alice Clifford, corrispondente per il New York Herald Tribune, è nelle terre dell'Impero d'Etiopia per documentare l'orrore della guerra che infuria da mesi. L'aviazione italiana, con il ricorso alle bombe all'iprite, ha ridotto allo stremo l'esercito del Negus. Il Leone di Giuda è in ginocchio e ormai nessuno può impedire agli italiani di entrare da vincitori ad Addis Abeba. Impulsiva e sfrontata, con i capelli biondi, le labbra carnose e gli occhi di un azzurro limpido, Alice ha scelto quell'esistenza sul filo del rasoio spinta dal desiderio di avventura e dall'urgenza di raccontare la verità ai lettori del New York Herald Tribune. L'infanzia segnata da un grave trauma, ha cercato d'imporre a sé stessa la solitudine quasi come una penitenza, avendo imparato a proprie spese quanto sia pericoloso lasciarsi consumare dagli altri. In Abissinia, tuttavia, quel rigore è destinato a durare poco. Due incontri la rendono consapevole della sua impossibilità di essere padrona di sé fino all'ossessione. Il primo con Karlheinz Winther, corrispondente del Völkischer, organo ufficiale del Partito nazionalsocialista tedesco. Uomo affascinante dal fisico imponente, Winther è oggetto di veri e propri racconti leggendari. Alcuni dicono che, incaricato di far saltare la Transiberiana durante la Grande guerra, sia stato arrestato dai russi e rinchiuso in un campo di prigionia in Siberia, dal quale però sia riuscito a fuggire raggiungendo a piedi la Mongolia in pieno inverno. Altri affermano che dopo un duello con un ufficiale delle SS, marito di una sua amante, sia stato costretto ad allontanarsi da Berlino. Il secondo incontro è con il principe Umberto Ludovici, un diplomatico italiano spedito in Abissinia da Galeazzo Ciano, un uomo con uno sguardo sincero, i modi e i tratti signorili e franchi, e un indomabile desiderio di libertà che ne fa quasi un adolescente smarrito.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Giallo Van Gogh"
Editore: L'Asino d'Oro
Autore: Jeaglé Marianne
Pagine: 347
Ean: 9788864434599
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Auvers, luglio 1890. Vincent Van Gogh rientra dal campo dove si è recato a dipingere, barcollando, ferito a morte. Suicidio? Incidente? Eccesso di follia? Nessun testimone ha mai levato il velo sulle circostanze esatte del colpo di pistola che l'ha ucciso. Recentemente, alcuni storici americani hanno sostenuto la tesi dell'omicidio, punto di partenza di questo romanzo. La storia ripercorre gli ultimi due anni di vita dell'artista, tanto tormentati quanto prolifici - trascorsi nella Casa Gialla ad Arles in compagnia di Gauguin, all'istituto per alienati di Saint-Rémy e infine a Auvers-sur-Oise -, e risponde alle domande sulla sua tragica fine. Chi è responsabile della sua morte? Perché è stato ucciso? Mostrando Vincent Van Gogh alle prese con il suo tempo, disperato di sentirsi così diverso dalle persone che lo circondano e dai suoi compagni pittori, schernito da tutti, solo e totalmente preso dal suo impulso creativo, questo libro vuole rendere giustizia a un uomo e un artista eccezionale, che la sua epoca ha condannato a morte.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La donna del mercante di spezie"
Editore: Garzanti Libri
Autore: Hickman Katie
Pagine: 390
Ean: 9788811602163
Prezzo: € 18.60

Descrizione:Londra 1611. Il rumore dell'elegante carrozza che avanza risuona nel viale alberato. Da lontano si scorge una villa imponente. E lì che Paul e Celia cominceranno la loro nuova vita come marito e moglie dopo gli anni passati ad Aleppo. Il matrimonio sembrava un traguardo impossibile per il loro amore, profondo ma proibito. Perché Paul è un ricco mercante inglese che fa approdare nei porti di tutto il mondo i tesori dell'Oriente, come spezie e seta, mentre Celia è stata vittima della violenza dei turchi ed era una delle favorite del sultano. Ma Paul non ha saputo resistere al fascino dei suoi capelli, color dell'oro, e della sua pelle, bianca come una perla. Ora sono insieme, al sicuro nella casa lussuosa di lui. Tutto, in quel luogo, brilla ed è segno di signorilità. Tutto, in quel luogo, sembra perfetto e immacolato. Tutto tranne l'animo di Celia che è spaventata dall'alta società londinese, dall'etichetta che non conosce, dalle regole del bel mondo che nessuno le ha mai insegnato. Sarà lady Sydenham, una ricca vedova, a farle da chaperon durante le cene di gala, mentre il marito è occupato negli affari, chiuso in stanze dove alle donne non è permesso entrare. Sarà lei a insinuarsi sempre di più nella sua vita per insegnarle come vestirsi, come muoversi, come parlare. Celia ne è affascinata: è così che vorrebbe diventare. Eppure non è solo gentilezza ciò che si nasconde dietro l'educazione impeccabile della donna. Celia deve riuscire a superare le apparenze. Perché in pericolo c'è il suo legame con Paul, la sopravvivenza di quello che hanno conquistato. E qualcosa di altrettanto prezioso, per loro: il leggendario diamante blu che è stato testimone di tutti gli ostacoli che il loro amore ha superato.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cieli di fuoco"
Editore: Corbaccio
Autore: Sebag Montefiore Simon
Pagine: 383
Ean: 9788867003914
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Unione Sovietica, 1942: imprigionato in un gulag per un crimine che non ha commesso, Benya Golden sembra condannato a morire di stenti nella terribile Kolyma fino a quando da Stalin arriva l'ordine di costituire un battaglione a cavallo composto di detenuti per combattere l'avanzata della Wehrmacht ormai alle porte di Stalingrado. Chi riuscirà a sopravvivere alle missioni suicide alle quali viene destinato il battaglione otterrà in cambio la libertà. Benya, giornalista ben poco esperto di armi e di combattimenti, si trova catapultato dietro le linee nemiche, composte da soldati tedeschi e italiani. Qui combatterà la sua personalissima guerra incrociando il suo destino con quello di agenti segreti, traditori, cosacchi, nazisti e della bellissima infermiera italiana, Fabiana, con la quale avrà una bruciante storia d'amore. Un amore impossibile, mentre nelle steppe russe infuria una delle più violente battaglie della seconda guerra mondiale...

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il sangue di Lepanto"
Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Autore: Siliato Maria Grazia
Pagine: 409
Ean: 9788817095563
Prezzo: € 13.00

Descrizione:1569, Cipro. Quando prende terra a Famagusta, città di mercanti nota per i suoi bordelli, Marcantonio Bragadin trova un'estate torrida ma un'accoglienza glaciale da parte della popolazione. Perché il nuovo governatore militare preceduto da una fama durissima - è stato inviato da Venezia per gestire con pugno di ferro l'imminente guerra con i Turchi, ma la città si ostina a vivere nell'illusione della pace. Nessuno però può immaginare, nemmeno Bragadin, che Famagusta sta per subire uno dei più feroci assedi della Storia. È convinto che i Nuovi Armamenti segreti progettati all'Arsenale della Serenissima terranno Cipro al sicuro, e così, mentre la fortezza della città è circondata dal Serdar turco, ogni giorno lui scruta il mare: le galee dalla madrepatria non si vedono all'orizzonte, ma lui resiste, 7.000 uomini contro 240.000 Turchi, per quasi un anno. Il tempo che impiegano Pio V e il Rey Felipe II di Spagna a formare la Lega Santa e a muovere contro l'Impero Ottomano la loro Armada invincibile. Ma non c'è più nulla da fare: Famagusta ormai è capitolata e Bragadin affronterà con coraggio sovrumano il suo atroce destino. Prima che le acque del Golfo di Lepanto si tingano di rosso in una battaglia epocale tra Oriente e Occidente, destinata a cambiare il volto del Mediterraneo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ghost sniper"
Editore: Mondadori
Autore: McEwen Scott, Koloniar Thomas
Pagine: 384
Ean: 9788804687733
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Città del Messico. Chance Vaught, agente speciale del servizio di sicurezza diplomatico statunitense, riceve l'incarico di proteggere la direttrice dell'Ufficio di controllo nazionale sulle droghe, Alice Downly. Ma durante il trasferimento per scortare la "zarina dell'antidroga" a un incontro con il governo messicano, il convoglio allestito da Vaught viene duramente attaccato dagli uomini dei cartelli, guidati dalla figura di uno spietato e infallibile cecchino americano, conosciuto come Ghost Sniper, ombra minacciosa che lascia dietro di sé solo una silenziosa scia di morte. Per dare la caccia al pericoloso assassino e riportare la situazione alla normalità, il direttore della CIA Robert Pope decide di inviare in Messico gli agenti dell'unità antiterrorismo che risponde ai suoi ordini diretti, operando spesso ai confini della legalità. Perso ogni contatto con Gil Shannon, il suo uomo più fidato, Pope sarà costretto a far entrare in azione l'ex Navy SEAL Daniel Crosswhite, il "migliore e spesso sconsiderato amico" di Gil. Vaught e Crosswhite dovranno così collaborare per cercare di eliminare l'inafferrabile Ghost Sniper e smascherare la fitta rete di corruzione che coinvolge narcotrafficanti, polizia e governo messicano.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La fine di Scipione"
Editore: Piemme
Autore: Posteguillo Santiago
Pagine: 563
Ean: 9788856664812
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Publio Cornelio Scipione sa di essere arrivato alla fine. È il 190 a.C. La crisi siriaca è al suo culmine, e Roma, anche se sfinita da anni di guerra, ha deciso di fronteggiare il re di Siria, Antioco, costante minaccia ai confini orientali della Repubblica. Scipione è tra i legati inviati in Grecia a negoziare la pace, e anche se la missione è un successo, che porta a Roma di fatto l'incontrastato dominio del mar Egeo e ricchezze inestimabili, Publio Cornelio non viene salutato da Roma come crede di meritare. Lontano dall'essersi arricchito, è tuttavia accusato, insieme al fratello Lucio, di aver accettato doni e denaro da Antioco, per una negoziazione giudicata da Roma troppo mite. È così che Scipione l'Africano, l'uomo che aveva sottratto l'Africa ad Annibale, e che aveva fatto di Roma la sua ragione di vita, decide di ritirarsi a Liternum, in Campania, dove la morte lo coglierà nel 183 a.C.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Uccidete Rommel"
Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Autore: Pressfield Steven
Pagine: 388
Ean: 9788817102629
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Richmond L. Chapman è un eroe della seconda guerra mondiale, anche se non ha mai amato parlarne, forse per modestia, forse per non riaprire ferite troppo dolorose. Eppure, giunto al suo ultimo giorno su questa terra, si decide ad affidare le sue memorie, da tempo chiuse in un cassetto, all'uomo che ama come un figlio. Sono mesi duri per gli alleati, quelli a cavallo fra il '42 e il '43. Il Nord Africa è un teatro di sabbia e di sangue, le sue dune una foresta di croci. La forza d'urto nazista si sta rivelando devastante, e gli inglesi, nonostante la strenua resistenza, non sembrano in grado di arginarla. A guidare l'inarrestabile macchina da guerra dell'Afrika Korps è Erwin Rommel, leggendario e geniale stratega dotato di eccezionale carisma, pronto a combattere al fianco dei propri uomini e a condividere con loro rischi e privazioni. Ma il Long Range Desert Group, unità dell'esercito inglese specializzata in azioni di attacco e ricognizione dietro le linee nemiche, prepara una missione segreta che potrebbe capovolgere le sorti dello scontro. Una missione con un unico scopo: catturare e uccidere Erwin Rommel, la Volpe del Deserto.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La caduta dell'aquila"
Editore: Piemme
Autore: Iggulden Conn
Pagine: 426
Ean: 9788856665871
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Per alcuni Cesare è il nome di un traditore della patria, per altri quello di un eroe. Un destino stranamente ambiguo per un uomo che non è abituato a esitare. Che ha attraversato il Rubicone e ha marciato verso Roma in armi, sfidando la legge e suscitando l'ira di Pompeo e del Senato. Ora i suoi avversari non sono più barbari da sottomettere nel nome della Repubblica, questa volta è contro la sua gente che dovrà combattere, in una guerra civile che lo porterà di nuovo lontano dalla città eterna. In campi di battaglia che, ancor prima del suo arrivo, già risuonano della sua fama, tra la Grecia, l'Asia e l'Egitto della splendida Cleopatra, si ammanterà di nuove vittorie. Ancora una volta si leveranno le armi, cadranno i suoi avversari, ripiegheranno infine gli eserciti nemici, decretando un solo vincitore. Saranno anni intensi e dolorosi, e solo al termine di lunghe peregrinazioni Cesare potrà tornare a Roma in trionfo, e qui gettare le basi di quello che diverrà il più grande impero di tutti i tempi. Ma quanto più in alto vola l'aquila, tanto più rovinosa è la sua caduta, quando la storia ha deciso un epilogo che sembra non rendere giustizia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cesare. Padrone di Roma"
Editore: Piemme
Autore: Iggulden Conn
Pagine: 476
Ean: 9788856665888
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Dall'alto delle vette innevate delle Alpi, Cesare guarda la Gallia distendersi ai suoi piedi. Non pensa più ai lunghi anni passati in Spagna, alle insidie e alle congiure di Roma, ai giochi di potere di Pompeo, Crasso, Catilina. Il suo è il destino di un condottiero, di un conquistatore, e in Gallia, in questa terra fredda ma rigogliosa, tra popoli ostili e fieri, Cesare, come un nuovo Alessandro, realizzerà i suoi sogni: sconfiggerà le tribù celtiche una dopo l'altra, portando ovunque il nome, le leggi, le strade di Roma. Si spingerà fino alla misteriosa Britannia, dove mai si era posato piede romano, e infine affronterà, insieme ai suoi fidati generali Bruto e Marco Antonio, l'avversario più duro, Vercingetorige, che ha riunito tutte le tribù della Gallia, per l'ultima disperata battaglia contro Roma. E quando tutto questo sarà finito, altre sfide si profileranno all'orizzonte, altre conquiste. La più importante lo attende al di là del Rubicone, nella sua stessa Roma, la città in nome della quale ha combattuto senza tregua. Il dado è tratto, e non si può tornare indietro.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il soldato di Roma"
Editore: Piemme
Autore: Iggulden Conn
Pagine: 523
Ean: 9788856665857
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Primo secolo avanti Cristo. Il forte di Mitilene è circondato dall'oscurità e da un silenzio irreale. Non sembra esserci traccia dei ribelli che poche ore prima hanno scatenato un'improvvisa e sanguinosa rivolta. Di colpo il sibilo di cento frecce squarcia l'aria: la rappresaglia dei centurioni romani è iniziata. Sotto una pioggia di dardi infuocati, un giovane ufficiale riesce a entrare nel forte. È il ventenne Giulio Cesare. Da quel momento nulla potrà fermarlo. La lunga prigionia nella cella putrida e buia di una nave pirata avrebbe fiaccato le membra a chiunque, ma non a lui, che ne esce più forte nel corpo e nello spirito. Sciocco il Fato che si illude di abbatterlo fronteggiandolo con più dure prove: non sa ancora che la sua corazza si indurisce a ogni sferzata. Così, nulla può contro la sua furia l'esercito di Mitridate, il re del Ponto che, incautamente, ha osato sfidare la supremazia della Repubblica sul Mediterraneo. Quando torna a Roma vincitore, Cesare ritrova l'abbraccio della moglie Cornelia e l'amicizia di Marco Bruto. Ma le sue gesta non gli hanno guadagnato solo rispetto e fama: sono infatti in molti a temere la sua ascesa. E molti sono disposti a tutto pur di impedirla.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' ultimo faraone"
Editore: Longanesi
Autore: Smith Wilbur
Pagine: 482
Ean: 9788830450547
Prezzo: € 14.90

Descrizione:È guerra. E stavolta, per l'Egitto, potrebbe essere l'ultima, sanguinosa battaglia prima della sconfitta. Perfino Taita, che nella sua lunga e tumultuosa vita ha attraversato vicende avverse e impensabili rovesciamenti di fronte, ora che è generale dell'esercito reale teme di veder crollare tutto ciò che ha costruito... Ma la vera minaccia è ancora in agguato, e si nasconde proprio in seno alla famiglia reale. Perché l'ultimo faraone potrebbe davvero causare la fine di un impero...

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La spia"
Editore: La nave di Teseo
Autore: Coelho Paulo
Pagine: 196
Ean: 9788893446082
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Parigi, prigione di Saint-Lazare, 1917. Una donna attende con fierezza il proprio destino. Ha un solo desiderio: che sua figlia sappia la verità, che non creda ad altri che a sua madre. E così prende carta e penna per raccontarle la sua vita avventurosa e controversa. Lei è Mata Hari, la donna più desiderabile e desiderata del suo tempo: ballerina scandalosa, seduttrice infallibile degli uomini più ricchi e potenti, capace di diventarne cortigiana, amante e fidata confidente; e, forse per questo, di suscitare gelosie e invidie nelle donne e mogli dell'aristocrazia parigina. Lei è la donna dai molti nomi: Margaretha, il nome di battesimo; Mrs MacLeod, come la chiamavano a Giava; H21, il nome in codice che i tedeschi le avevano attribuito durante la guerra. Il passato di Mata Hari è oscuro, il suo presente sempre pericoloso: ha dedicato la sua vita alla libertà e al desiderio, ha sfidato i pregiudizi della società, e ora sconta l'accusa infamante di spia. La sua unica colpa: essere una donna libera.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le porte di Roma"
Editore: Piemme
Autore: Iggulden Conn
Pagine: 380
Ean: 9788856665864
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Mentre a Roma, capitale di un dominio ormai tanto esteso da toccare tutte le sponde del Mediterraneo, la sacra istituzione della Repubblica inizia a vacillare sotto i colpi di ambiziosi uomini d'arme e politici spregiudicati, il giovane Caio Giulio, insieme all'amico fraterno Marco Bruto, viene affidato al feroce ex gladiatore Renio affinché gli insegni la disciplina e lo trasformi in un vero guerriero. L'addestramento è durissimo, fatto di prove massacranti, notti insonni, punizioni spietate. Ma è grazie a esso che si forgerà il suo carattere. Ben presto per Caio l'infanzia è solo un remoto ricordo. Nel suo futuro c'è Roma. È là che lo aspettano le scelte e gli incontri in grado di segnare il suo destino: quello con Mario, generale di innumerevoli campagne, uomo di grande coraggio e lealtà; o quello con l'incantevole Cornelia, per amore della quale è disposto a correre qualunque rischio. Mentre le ombre della guerra civile si allungano sulla città eterna, Caio scopre gli intrighi, le passioni e le rivalità che travolgeranno la sua vita, consegnandola all'immortalità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La vendetta dell'aquila. L'impero"
Editore: Newton & Compton
Autore: Riches Anthony
Pagine: 374
Ean: 9788822716477
Prezzo: € 5.90

Descrizione:Dopo il trionfo nella campagna di Dacia, i soldati della Cohors Tungrorum ritornano all'interno del grande accampamento ai confini del Vallo di Adriano. La situazione però è caotica, nessuno ha voglia di tributare loro alcun onore. Le altre legioni romane sono distrutte da mesi di combattimenti senza tregua contro i barbari nei territori del Nord. Gli alti comandi dell'esercito imperiale non hanno dubbi: la Cohors Tungrorum, anziché riposare, deve dare il suo contributo, ripartendo subito per una nuova missione. Obiettivo: recuperare lo stendardo della Sesta legione, l'aquila di bronzo, venerato come fosse una reliquia. Per Marco Valerio Aquila e i suoi compagni inizia un'altra avventura in regioni ostili e lontane dall'impero, all'insegna di combattimenti feroci.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Gli invasori dell'impero"
Editore: Newton & Compton
Autore: Doherty Gordon
Pagine: 380
Ean: 9788822717702
Prezzo: € 5.90

Descrizione:Nell'inverno del 376 d.C., l'imperatore Valente è stato costretto a ritirare le truppe dalla Mesia fino alla Tracia per concentrarle tutte nella guerra contro i Persiani. I confini dell'impero romano lungo il Danubio si ritrovano così sempre più sguarniti, mentre una terribile minaccia avanza da Nord, incarnata dall'arrembante popolo dei Goti. Eppure, per quanto scarse e deboli, le legioni rimaste a guardia delle frontiere settentrionali sono tutto ciò che rimane a frapporsi tra questa nuova ondata e le ultime terre dell'impero. Per Numerio Vitellio Pavone e gli uomini della XI legione Claudia, l'ordine di Valente è chiaro: evitare a tutti i costi lo scontro con i Goti, almeno finché l'esercito romano è così vulnerabile. Tuttavia, nelle gelide regioni a nord del Danubio riprende vita un'antica leggenda, che ormai si credeva perduta: verrà un eroe capace di unire tutte le tribù, di marciare con i suoi contro l'impero, di bagnarsi nel sangue romano. Questa figura mitica sarà chiamata Viper, la vipera.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU