Articoli religiosi

Libri - Narrativa Classica



Titolo: "Tutti i racconti"
Editore: Rusconi Libri
Autore: Némirovsky Irène
Pagine: 427
Ean: 9788818031935
Prezzo: € 19.00

Descrizione:Nonostante la parabola della sua esistenza fu breve - morì ad appena trentanove anni, a un mese dalla deportazione ad Auschwitz, nell'agosto del 1942 -, Irène Némirovsky espresse il suo innato talento letterario in un'opera vasta e variegata. Oltre ai sedici romanzi, ai libri biografici e ad alcune sceneggiature, si contano circa una cinquantina di racconti. Qui sono raccolti Tutti i racconti dagli esordi fino al 1937, poco prima che la follia della Storia non facesse crollare tutto. In queste novelle troviamo molti generi e molti toni - dal sarcastico al drammatico, dal malinconico al divertito -, che testimoniano il continuo bisogno di sperimentazione di una scrittrice che, ancora oggi, con le sue vicende di uomini comuni che vivono i sentimenti di tutti, non smettono di parlarci.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La cripta dei cappuccini. Ediz. integrale"
Editore: Rusconi Libri
Autore: Roth Joseph
Pagine: 155
Ean: 9788818032383
Prezzo: € 10.00

Descrizione:La Cripta dei Cappuccini, libro autobiografico, dallo stile limpido e conciso, scritto da Joseph Roth un anno prima della sua morte, sembra chiudere il cerchio della sua esistenza. Il legame ambivalente e problematico vissuto dall'autore con la madre, i complessi rapporti con le donne e l'assenza della figura paterna sono i temi dominanti di questo racconto. L'aristocratico Francesco Ferdinando Trotta, protagonista della storia, si ritrova all'improvviso in balia dei cambiamenti, frastornato dal nuovo che incalza, disorientato, con lo sguardo rivolto a un passato ormai sepolto e a un presente raccapricciante. In parallelo con il personale declino dell'uomo si assiste alla caduta della grande potenza politica austro-ungarica, causa di degrado sociale e culturale. Abbandonato dalla moglie, e lontano dal figlio, spedito a Parigi per un futuro migliore, Trotta apprende, nella sua totale solitudine, la notizia dell'annessione dell'Austria al Terzo Reich, e davanti alla cripta dei sovrani dell'ex impero verrà assalito da laceranti interrogativi sul proprio futuro e sulla propria identità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Giobbe. Romanzo di un uomo semplice. Ediz. integrale"
Editore: Rusconi Libri
Autore: Roth Joseph
Pagine: 223
Ean: 9788818032345
Prezzo: € 9.00

Descrizione:Giobbe. Romanzo di un uomo semplice è il primo romanzo in cui Joseph Roth affronta esplicitamente la tematica dell'emigrazione ebraica verso l'America in modo concreto. In queste pagine la terra promessa non rappresenta la meta finale, ma diventa l'esilio per eccellenza, un mondo in cui il protagonista, Mendel Singer, si sente e vive lontano da Dio e in solitudine. Alla fine, tuttavia, Mendel si salverà da tutti i mali grazie alla fede nelle proprie tradizioni e al rifiuto di qualsivoglia assimilazione, diversamente dai figli, integrati ma schiacciati dal mondo moderno che si avvia alla sua rovina. Nell'opera di Roth l'essere umano trova la via d'uscita da un'esistenza terrena all'apparenza senza speranza: confidare nella grazia di Dio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Racconti dell'età del jazz"
Editore: Mondadori
Autore: Fitzgerald Francis Scott
Pagine: 340
Ean: 9788804686286
Prezzo: € 11.00

Descrizione:Passati alla storia come "l'età del jazz", gli anni Venti furono, secondo Fernanda Pivano, «il decennio di tutte le proteste e di tutte le rivolte, delle utopie più ottimistiche e delle delusioni più spietate». Immagine e frutto di quegli anni sono i racconti di questa raccolta: le voci, i gesti, gli emblemi esteriori ed effimeri di quel mondo di "belli e dannati" appaiono qui come riflessi in uno specchio deformante. I protagonisti dei "Racconti dell'età del jazz" diventano quindi simbolo di un'epoca storica che vide nello scrittore e in sua moglie Zelda la personificazione di un tipo ideale, ma anche della condizione umana universale, oscillanti tra opposti sentimenti e opposte situazioni, sempre costretti dagli imprevisti della vita all'improvvisazione, come in un ritmo jazz.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La bohème italiana"
Editore: Elliot
Autore: Salgari Emilio
Pagine: 128
Ean: 9788869935503
Prezzo: € 11.50

Descrizione:Un racconto autobiografico, l'unico nella produzione di Salgari, in cui il creatore di Sandokan riporta alla mente i giorni della sua giovinezza, quando lasciò la città per vivere in campagna e fondare la Topaia, piccola comunità artistica di impronta bohémienne. Sulle orme dei protagonisti della vita goliardica, rocambolesca e intellettuale della Parigi di Murger, che Puccini contribuirà a rendere celebre nell'immaginario comune, anche i giovani italiani vissero la loro bohème, tra bevute, musica, espedienti per sbarcare il lunario e non pagare l'affitto. Ma come nella Bohème originale, in cui il freddo alla fine arriva alle porta di Rodolfo e Mimì, anche questo scritto di Salgari è percorso dalla malinconia per una fase spensierata della vita ormai perduta.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' uomo che rubò la «Gioconda»"
Editore: Solfanelli
Autore: D'Annunzio Gabriele
Pagine: 64
Ean: 9788833050225
Prezzo: € 7.00

Descrizione:Nonostante lo stile da sceneggiatura, "L'uomo che rubò la 'Gioconda'" (1920) fu concepito come un vero racconto. Solo nel 1943 D'Annunzio pensò di farne un soggetto cinematografico e lo pubblicò in Francia. Ma il film non fu realizzato. Il racconto prende spunto da un clamoroso fatto di cronaca, il furto della Gioconda al Louvre, ed è l'unico testo di D'Annunzio compiutamente e consapevolmente "fantastico" anche nella tematica. La sua relativa novità rispetto agli innumerevoli precedenti dedicati a ritratti o quadri che si animano, sta nel fatto che non si tratta, in questo caso, di un'immagine, più o meno maligna, che prende vita sua sponte, ma, al contrario, di "un'apparizione di vita" creata, provocata, mediante un procedimento (alchemico). L'esperimento, però, si risolve in un scacco: esso fa "uscire" dal quadro Monna Lisa, la modella di Leonardo, non la Gioconda. Ben poche volte D'Annunzio ha espresso così chiaramente la distanza che separa l'arte dal mondo reale: il suo carattere trascendente, che trasforma i fantasmi del tempo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Flush"
Editore: Elliot
Autore: Woolf Virginia
Pagine: 128
Ean: 9788869935466
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Cresciuta in compagnia di uno scoiattolo, una marmotta e un topo di nome Jacobi, Woolf dedicò il suo primo saggio alla morte del cane di famiglia. Non bisogna stupirsi quindi se decise di scrivere la biografia di un cocker spaniel. Infatti, mentre stava leggendo le lettere d'amore di Elizabeth Barrett e Robert Browning, rimase estremamente colpita dalla figura del loro cane: "Mi faceva ridere così tanto che non ho potuto trattenermi dal creargli una vita". Flush fu il compagno fedele della Barrett mentre era confinata nel suo letto di malattia a Londra, e al suo cocker venne dedicata anche una poesia. Dal racconto di quella piccola vita, che Barrett era convinta possedesse un'intelligenza eccezionale e avesse grandi attitudini per la letteratura, nasce questa deliziosa biografia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' educazione sentimentale"
Editore: Einaudi
Autore: Flaubert Gustave
Pagine:
Ean: 9788806238391
Prezzo: € 14.00

Descrizione:La storia della passione, mai appagata e mai sopita, del giovane Frédéric Moreau per Madame Arnoux è la rappresentazione universale dell'amore possibile, intravisto e sognato. E non vissuto.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lo stagno dei caimani e altri racconti perduti"
Editore: Bompiani
Autore: Salgari Emilio
Pagine: 192
Ean: 9788845296765
Prezzo: € 12.00

Descrizione:"Lo stagno dei caimani" è un racconto che Emilio Salgari pubblicò con lo pseudonimo di Guido Altieri per l'editore Salvatore Biondo di Palermo. Ricercatori, studiosi ed esperti di Salgari nel corso di oltre un secolo hanno dato la caccia a queste pagine che sembravano scomparse. Per la prima volta in questo volume, accompagnati da illustrazioni d'epoca, sono pubblicati i racconti scritti dall'autore sotto diversi pseudonimi. Nove racconti perduti e ritrovati che lo scrittore ha ambientato negli angoli più remoti del pianeta, dai ghiacci del Polo Nord alle praterie dell'Arkansas ai mari pericolosi della Papuasia. Ma è la decima storia la più affascinante, perché ci dà conto di come lo scrittore ha giocato per tutta la vita con la propria identità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La famiglia Pargiter"
Editore: Elliot
Autore: Woolf Virginia
Pagine: 186
Ean: 9788869935114
Prezzo: € 17.50

Descrizione:La storia de "La famiglia Pargiter" contiene in sé tutti i tratti del caso letterario: un manoscritto abbandonato dalla scrittrice e in parte occultato nel romanzo "Gli anni" (1937), poi dimenticato per quasi cinquant'anni fino al ritrovamento da parte del critico Mitchell A. Leaska in una biblioteca newyorkese. Oltre alla prima stesura del sofferto romanzo "Gli anni", l'opera è uno straordinario esperimento narrativo che Woolf scrisse in pochi mesi nel 1932, riportandovi "il resoconto fedele della vita della famiglia Pargiter", le loro vicende, soprattutto, di denaro e amore, e l'angustia di viverle nei salotti vittoriani. L'esperimento consiste nella scelta di una forma inedita, quella del "romanzo-saggio", che testimonia l'ambizione di coniugare critica e creatività al servizio dell'adesione a una causa, quella del femminile, e della ferma decisione di confrontarsi con i fatti, con la Storia. Una svolta poetica dell'autrice protagonista del Bloomsbury Group, che con questa nuova forma tentò di "comprendere tutto: sesso, educazione, vita, valicando precipizi con possenti e agilissimi balzi da camoscio".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Autobiografia e dialoghetti"
Editore: Oaks Editrice
Autore: Leopardi Monaldo
Pagine: 263
Ean: 9788894807172
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Lontano dal luogo comune di un signore austero e arcigno, questa autobiografia ci consegna il ritratto del padre di Giacomo Leopardi come di un raffinato gentiluomo consapevole della realtà storica nella quale si stavano annunciando cambiamenti epocali. I "Dialoghetti" sulle materie correnti nell'anno 1821 confermano, e motivano, l'immagine di un reazionario convinto e coerente, che, proprio per questo, subì la censura anche da parte dei suoi referenti, ovvero lo Stato Pontifico. Prefazione di Alessandro Zaccuri.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Diciassette anni"
Editore: Elliot
Autore: Tarkington Booth
Pagine: 192
Ean: 9788869935459
Prezzo: € 13.50

Descrizione:Fino al giorno dell'arrivo in città di Lola Pratt, William Baxter ha avuto una tranquilla vita di adolescente. Lola è un'aspirante attrice appena maggiorenne, maliziosa ed egocentrica. Da subito il ragazzo viene conquistato dal suo fascino, dai modi ammiccanti e da tutto ciò che la riguarda, compreso l'onnipresente cagnolino Flopit. William pensa di aver trovato l'amore della vita e trascorre l'estate accompagnandola ai pic-nic e alle feste, dedicandole ingenue poesie frutto di ore di sforzi compositivi. Il suo sentimento si trasforma in idolatria per ogni piccolo gesto, ogni dettaglio della persona amata, conservando ciò che lei tocca, persino i fiori appassiti. Ma potrà il loro amore sopravvivere alla fine dell'estate? Ambientato nel Midwest alla vigilia della prima guerra mondiale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "In affitto"
Editore: Elliot
Autore: Galsworthy John
Pagine: 320
Ean: 9788869935435
Prezzo: € 14.50

Descrizione:Continua la faida tra le due fazioni della complicata e problematica famiglia Forsyte. Le ombre del passato tornano a infestare la vita delle nuove generazioni quando Jon, il figlio di Irene e Jolyon, si innamora di Fleur, la figlia di Soames. Ma i due ragazzi non sanno nulla dei terribili litigi che hanno portato i loro genitori a separarsi, farsi causa e odiarsi, e quando si incontrano tra loro nasce subito qualcosa. Nel momento in cui Soames, Irene e Jolyon scoprono l'affetto che i due giovani nutrono l'uno per l'altra, i vecchi rancori li portano a proibire questo amore che avrebbe potuto far tornare la pace in famiglia. Riusciranno i figli dei Forsyte a superare i drammi di famiglia o saranno costretti a rinunciare ai loro sentimenti? Dopo "Il possidente" e "In tribunale", tornano i Forsyte con il terzo capitolo della saga che racconta l'epoca vittoriana.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Chiamalo sonno"
Editore: Garzanti Libri
Autore: Roth Henry
Pagine: 558
Ean: 9788811811763
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Nel 1934 "Chiamalo sonno", opera prima di uno sconosciuto newyorchese di 28 anni, fu accolto dalla critica come un capolavoro. Poi l'oblio. Henry Roth si ritirò nel Maine ad allevare anatre, e per decenni il suo silenzio fu interrotto solo da qualche raro racconto. Nel 1960 influenti critici promossero la ristampa del romanzo, che in pochi anni conobbe uno straordinario successo di pubblico. Ambientato nel quartiere ebraico di New York, ha per protagonista il piccolo David Schearl, emigrato nella «Terra dorata» nel 1907 dalla Galizia e cresciuto in una torbida atmosfera famigliare, fra l'oscuro terrore che nutre per il padre e l'amore incondizionato per la madre. Si può leggere "Chiamalo sonno" come un romanzo di formazione, come un memorabile affresco storico della New York dei primi del secolo, come un'epopea della comunità ebraico-americana, fra esilio e appartenenza. Ma a farne un classico della letteratura del primo Novecento è la maestria di Roth nel filtrare questi elementi narrativi attraverso lo sguardo sensitivo e incantato di un bambino che si misura con il mistero della vita e scopre Dio, la morte, il sesso e l'amore, l'amicizia e il tradimento in un ineffabile cammino di iniziazione in cui tutto è epifania.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Per te morirei e altri racconti perduti"
Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Autore: Fitzgerald Francis Scott
Pagine: 455
Ean: 9788817099974
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Gli ultimi racconti di Francis Scott Fitzgerald, sedici short stories rifiutate negli anni Trenta da editori e riviste, cui si aggiungono alcuni soggetti per il cinema: giovani uomini e giovani donne parlano e pensano senza censure di matrimonio, di amore e sesso. Tra sanatori e cliniche psichiatriche, le stesse che ospitarono Zelda Fitzgerald nell'ultima parte della sua vita, c'è il mondo del cinema, scintillante ma non immune alle malinconie; ci sono i ricchi che Fitzgerald aveva saputo raccontare come nessun altro, accanto ai poveri, travolti dalla Grande depressione. Una raccolta in cui l'energia di una prosa elegante, acuta, sorprendente, ci restituisce il talento puro e inconfondibile di Fitzgerald.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' ultima leggenda di Caino"
Editore: Medusa Edizioni
Autore: Unamuno Miguel de
Pagine: 131
Ean: 9788876984280
Prezzo: € 14.00

Descrizione:«Unamuno plasma come argilla la storia di Caino e Abele - scrive Alessandro Rivali nella Prefazione -, mischiando i loro lineamenti e interrogandosi sulle zone lasciate in ombra dalla scarna e così potente narrazione biblica. Chi era davvero Abele? Chi Caino? Lo scrittore spagnolo indaga il tarlo che spolpò le esistenze dei due fratelli, che chiuse anzitempo gli occhi all'uno, che marchiò la vita dell'altro, costretto a un'esistenza di deserti e solitudini: sempre in fuga, bruciato dall'esilio, senza la possibilità di relazioni autentiche. I fratelli divisi: un tarlo che ha interrogato classici vicini e lontani, da Eteocle e Polinice fino al partigiano Kyra e al suo fratello maggiore, ufficiale fascista, raccontati da Beppe Fenoglio nell'epopea del Partigiano Johnny. Lo sguardo di Unamuno è di ossidiana, nero e lucente. Vuole comprendere il male, l'origine della discordia e, quindi, la natura dell'invidia. Ecco allora rinascere il dramma dei due amici fraterni, Abele Sànchez e Joaquin Monegro, in un'ipotetica Spagna di primo Novecento. Abele Sànchez è l'"eletto". Il primo della classe, distante quanto antipatico nella sua perfezione, lontano dal pastore in qualche modo zuccheroso del nostro immaginario. Abele è un pittore di talento. È "ambizioso di fama, di gloria, di notorietà". Crea personaggi così intensi che sembrano veri. Come nell'antichità l'uva dipinta da Zeusi che ingannava gli uccelli che scendevano a lacerare le sue tele. Con la sua arte, Abele sembra capace di risuscitare i morti, di farli uscire dall'intelaiatura delle cornici. Abele è bello, ma non buono. Soffia la vita nei quadri, ma non ha specchi per esaminare la propria anima. È un narciso senza rimedio. Gli altri uomini per lui sono comparse sbiadite, scalini da superare. Le donne, poi, trofei da collezione. Almeno fino all'incontro con la bellissima e sfuggente Elena, che lo porterà a un tragico lento destino...».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cenerentola moderna e altri racconti"
Editore: Elliot
Autore: Alcott Louisa May
Pagine: 128
Ean: 9788869935510
Prezzo: € 11.50

Descrizione:Una raccolta di racconti dalla celebre autrice di "Piccole donne" che sa parlare di guerra, malattia e povertà con l'uso sapiente della dolcezza, dell'ironia e della favola. Nel primo, che dà il titolo alla raccolta, Nan è una moderna Cenerentola, ma a differenza dell'originale ama sbrigare le faccende di casa, prendersi cura delle sue sorelle minori e del vecchio padre. Non ci sono ricchi principi all'orizzonte, ma di certo un buon amico, e sarà proprio Nan a liberarsi della sua scarpetta in modo inaspettato. Nel secondo, "Il debutto di Debby", viene raccontata la frivola estate della giovane Debby, che deve destreggiarsi tra due diversi corteggiatori mentre è in villeggiatura dalla sua odiosa zietta. Ne "I fratelli", invece, un'infermiera decide di occuparsi di un soldato ribelle ferito, con l'aiuto di un uomo da poco uscito dalla schiavitù. Nell'ultimo, la piccola Nelly decide di costruire un ospedale per animali e insetti malati, dopo il ritorno del fratello dalla guerra.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cuore"
Editore: Einaudi
Autore: De Amicis Edmondo
Pagine:
Ean: 9788806238377
Prezzo: € 12.50

Descrizione:È passato più di un secolo da quando, nel 1886, Cuore venne pubblicato per la prima volta e rese De Amicis lo scrittore più letto d'Italia. Eppure, ancora oggi questo libro ci colpisce non solo per la straordinaria, ineguagliata fortuna che l'ha accompagnato lungo tutta la sua storia, ma anche per i suoi pregi letterari: per la scrittura, per la sapienza di una sceneggiatura completa, per la capacità di concludere un episodio con una singola, magistrale frase. Lo stesso intento pedagogico e l'impegno civile che lo permeano sono la dimostrazione di una tensione morale capace di renderlo emozionante e commovente anche per il lettore contemporaneo - e per lo spettatore: come dimostrano i molti film e sceneggiati che sono stati tratti da Cuore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Storie di coppia"
Editore: La Scuola di Pitagora
Autore: Némirovsky Irène
Pagine: 80
Ean: 9788865426128
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Irène Némirovsky scrisse i tre racconti qui pubblicati nella sua ultima stagione creativa occultandosi dietro pseudonimi. La confidente uscì in "Gringoire" nel marzo 1941, firmato Pierre Nérey; Un bel matrimonio uscì postumo in "Présent" nel febbraio 1943 siglato Denise Mérande. Ghermita dal gorgo di Auschwitz, l'autrice scomparve nel 1942: tra le sue carte inedite c'era L'amico e la moglie. Tre racconti perfetti e amari sull'infedeltà coniugale, tema centrale della narrativa di Irène.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mistero nella casa di bambole"
Editore: L'Ippocampo
Autore: Sackville-West Vita
Pagine: 48
Ean: 9788867223466
Prezzo: € 19.89

Descrizione:Il brillante racconto scritto da Vita Sackville-West per la biblioteca della casa di bambole della regina Mary è un jeu d'esprit, uno scherzo che narra le imprese di uno «spirito [...] vivo e curioso», dal «caschetto scuro» come quello della sua autrice. Ai suoi occhi di inguaribile romantica, le case conservano le emozioni dei loro antichi abitanti. L'originale, scritto a mano negli anni Venti su pagine grandi quanto un francobollo, getta nuova luce sull'influenza che Vita esercitò sulle opere di Virginia Woolf...

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tartarino sulle Alpi"
Editore: Priuli & Verlucca
Autore: Daudet Alphonse
Pagine: 236
Ean: 9788880688563
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Dopo aver inseguito la gloria cacciando il leone nel Sahara, l'eroe provenzale osa sfidare i pericoli delle Alpi, ultimo grido in fatto di avventura per i borghesi di fine Ottocento. Tartarino, che ha fondato un Club Alpino a Tarascona, deve difendere la carica di presidente insidiata dall'invidioso Costecalde. Il P.C.A. (Presidente Club Alpino) punta deciso ai colossi delle Alpi ammantati di ghiacci. La prima tappa è il Rigi Kulm, poi tocca alla Jungfrau. La guida del posto altri non è che il compaesano Bompard, ancora più fanfarone di lui, che gli svela un segreto esplosivo: le Alpi svizzere sono un immenso luna park agli ordini di una potentissima Compagnia. Anche l'alpinismo è tutto finto, e i crepacci sono imbottiti di materassi perché nessuno si torca un capello. Nella gustosa traduzione di Palazzeschi, il ritorno di un grande classico, potente satira del turismo alpino che non cessa di stupire per la sua modernità. Postfazione di Pietro Crivellaro.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La vita e le opinioni di Tristram Shandy, gentiluomo"
Editore: Mondadori
Autore: Sterne Laurence
Pagine: XXXVII-786
Ean: 9788804684619
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Non "Vita e avventure", come per Robinson Crusoe, ma "Vita e opinioni": fin dal titolo il romanzo di Sterne sorprende e si rivela innovativo, tanto da segnare l'avvio della letteratura moderna. Mimetizzato dietro il protagonista e narratore, che racconta una vicenda fitta di personaggi e di situazioni bizzarre, Sterne rivolge la sua penna acuminata contro le convenzioni morali e letterarie dell'epoca, contro l'ipocrisia degli ecclesiastici, la vanità dei potenti e il servilismo dei letterati. Ne risulta un'opera umoristica e malinconica, enigmatica, anarchica e irriverente, originale fin nell'ortografia; un romanzo zigzagante, ricco di divagazioni, di storie parallele, di "opinioni" - appunto -, in cui il protagonista, attraverso l'esercizio del dubbio, giunge alla conoscenza dell'umana finitezza, e ne esce più forte e libero, invitando il lettore a fare con lui lo stesso percorso.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Deledda-Biasi. Il visibile narrare"
Editore: Delfino Carlo Editore
Autore: Ciusa Maria Elvira
Pagine: 274
Ean: 9788893610810
Prezzo: € 20.00

Descrizione:A cent'anni dalla prima pubblicazione de "L'incendio nell'olmeto" di Grazia Deledda, uscito in undici puntate sul mensile «La Lettura» (giugno 1917-aprile 1918), si propone il romanzo nella sua prima versione, illustrata da quaranta immagini di Giuseppe Biasi. Opere inedite di Biasi e documenti di difficile reperimento, arricchiscono il volume di Maria Elvira Ciusa "Deledda-Biasi il visibile narrare" che si avvale anche delle undici copertine del supplemento del «Corriere della Sera», disegnate da Achille Beltrame. "L'incendio nell'oliveto" è uno dei romanzi più importanti della narrativa deleddiana. Il primo conflitto mondiale fa da sfondo alla storia di una piccola comunità familiare che, solo indirettamente, si sente coinvolta nelle operazioni militari che si svolgono lontane dai propri confini geografici e psicologici. Il vero dramma è la lotta tra passato e presente, tra la matriarca Agostina Marini e la giovane Annarosa. Una serie di personaggi minori avanzano sulla scena come in un teatro a manifestare le proprie ansie e aspirazioni. Il dissidio tra vita e sogno, tra esigenze sociali e istintuali, che è uno dei temi costanti del romanzo, rendono il racconto attuale e avvincente. Le illustrazioni di Giuseppe Biasi, di una modernità assoluta, vicine alle più alte risultanze dell'espressionismo di matrice europea, si accompagnano al testo scritto, in un continuo visibile narrare.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ritratto di signora"
Editore: Einaudi
Autore: James Henry
Pagine: 589
Ean: 9788806238407
Prezzo: € 14.50

Descrizione:La giovane americana Isabel Archer sa quello che vuole: alla ricerca di un ruolo pubblico e di modelli di comportamento meno provinciali, decide di stabilirsi in Europa, rifiuta due proposte di matrimonio, e, diventata ricca al punto di potersi permettere tutto, resta intrappolata in quella ricca società fiorentina e romana che ha il suo campione in Gilbert Osmond, uno snob in caccia di patrimoni. Sarà lui a perfezionare il destino di solitudine di Isabel che si avvierà per gradi, come Madame Bovary, alla propria dissoluzione psichica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Storie del buon Dio. Testo tedesco a fronte"
Editore: La Vita Felice
Autore: Rilke Rainer Maria
Pagine: 215
Ean: 9788893462068
Prezzo: € 12.50

Descrizione:Opera singolare nella produzione del grande poeta praghese, ma anche opera "centrale" nella sua evoluzione, le Storie furono la prima delle sue opere in prosa che Rilke non volle disconoscere. Il Dio delle Storie è un dio cercato, atteso, smarrito, persino dimenticato e mai posseduto, un Dio che vede, scruta, osserva, prova immensa nostalgia, ma tra lui e l'uomo tornano a frapporsi immagini di una lontananza, o di un dissidio, che lo costringe a ritrarsi sempre più nei suoi cicli. Ma non è mai vera "assenza", tutt'altro; questo buon Dio resta insieme protagonista e "sfondo" delle Storie: un protagonista molto discreto ma insostituibile, che sembra non comparire se non come motivazione ultima del narrare; e invece "sfondo" onnipresente, perché la purezza di ascolto dei bambini sente quella presenza, come uno sguardo innocente e nuovo che sa ancora cogliere la freschezza del mondo e della vita. Presentazione di Peter Girardi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU