Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Narrativa Classica



Titolo: "Therese Raquin"
Editore: Foschi (Santarcangelo)
Autore: Zola Émile
Pagine: XXXV-249
Ean: 9788833200088
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Considerato da sempre uno dei capolavori del Naturalismo francese, Thérèse Raquin è la storia di una donna lacerata da una monotona vita matrimoniale che viene travolta da un passionale amore clandestino che porterà la sua vita in rovina. Camille, il marito di Thérèse, invita a casa Raquin il giovane Laurent, il quale, intuito il temperamento passionale e l'infelicità coniugale della donna, la seduce e ne diviene l'amante. Per vivere liberi la loro passione, tra i due s'insinua l'idea del delitto che porterà alla morte di Camille. I rimorsi e i sensi di colpa distruggeranno l'esistenza dei due colpevoli che non troveranno pace fino alla fine dei loro giorni. Come lo stesso Emile Zola afferma, l'opera rappresenta uno studio psicologico e fisiologico dei personaggi che, pagina dopo pagina, diventano vittime di un degrado fisico e morale senza rimedio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lo strano caso di Jack dai tacchi a molla"
Editore: Gondolin
Autore:
Pagine: 112
Ean: 9788898647446
Prezzo: € 13.00

Descrizione:

Da uno dei più famosi Penny Dreadful dell’Ottocento, il capostipite di una lunga serie di antieroi costretti ad assumere sembianze demoniache per vendicare i torti.

Inghilterra, prima meta del XIX secolo: il giovane figlio di un cadetto di nobile stirpe si trova privato della sua legittima eredita a causa delle losche trame del cugino e di un infedele collaboratore del padre. Armato solo del proprio ingegno e di un misterioso dispositivo mutuato dai fachiri indu, inizia la sua vendetta assumendo il nome e le temibili sembianze di “Jack dai tacchi a molla”, cosi chiamato per la sua capacita di effettuare balzi impossibili. Da uno dei piu noti Penny Dreadful, pubblicazioni popolari a base di sangue e violenza diffuse nel Regno Unito nell’Ottocento, Jack dai tacchi a molla e il capostipite di una lunga serie di antieroi costretti ad assumere parvenze demoniache al fine di raddrizzar torti e ripristinare la giustizia.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Giobbe. Romanzo di un uomo semplice"
Editore: Foschi (Santarcangelo)
Autore: Roth Joseph
Pagine: 184
Ean: 9788899666095
Prezzo: € 10.00

Descrizione:"Giobbe. Romanzo di un uomo semplice" è il primo romanzo in cui Joseph Roth affronta esplicitamente la tematica dell'emigrazione ebraica verso l'America in modo concreto. In queste pagine la terra promessa non rappresenta la meta finale, ma diventa l'esilio per eccellenza, un mondo in cui il protagonista, Mendel Singer, si sente e vive lontano da Dio e in solitudine. Alla fine, tuttavia, Mendel si salverà da tutti i mali grazie alla fede nelle proprie tradizioni e al rifiuto di qualsivoglia assimilazione, diversamente dai figli, integrati ma schiacciati dal mondo moderno che si avvia alla sua rovina. Nell'opera di Roth l'essere umano trova la via d'uscita da un'esistenza terrena all'apparenza senza speranza: confidare nella grazia di Dio. Introduzione di Andrea Caterini.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I cinque"
Editore: Campanotto
Autore: Zabotinskij Vladimir
Pagine: 160
Ean: 9788845616402
Prezzo: € 15.00

Descrizione:È un'epoca spensierata l'inizio del XX secolo, in una città, Odessa, nota in tutta la Russia per l'allegria e il senso dell'umorismo della sua popolazione multietnica, quasi un simbolo della possibile integrazione tra culture e nazionalità diverse. I cinque del titolo, Marusja, Sereza, Lika, Marko e Torik Mil'grom, figli di un'agiata famiglia ebrea, vengono descritti accuratamente e immersi nell'ambiente che li circonda in un ritratto idilliaco che rivela il profondo amore di Vladimir (Zeev) Zabotinskij per la sua gente e la sua terra. In Europa però si prepara la tragedia della Prima Guerra Mondiale e in Russia si accendono i fuochi che porteranno alla rivoluzione d'Ottobre; in tutto il mondo conosciuto si percepisce un senso di incombente pericolo, da cui i protagonisti sembrano volersi liberare con una scrollata di spalle. C'è una 'linea' che divide il romanzo, un prima e un dopo: una narrazione ricca di colore e umorismo, che tra gli altri luoghi porta il lettore fin dentro il Parlamento italiano a Roma, lascia il posto al susseguirsi di eventi drammatici che cambieranno per sempre le vite e i destini dei personaggi. [...]

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I promessi sposi nei disegni di Federico Maggioni"
Editore: Jaca Book
Autore: Manzoni Alessandro, Maggioni Federico
Pagine: 207
Ean: 9788816605565
Prezzo: € 35.00

Descrizione:Il capolavoro che inventa il romanzo storico italiano emerge vivo, come non mai, nelle illustrazioni di Federico Maggioni: i passi scelti si intrecciano, pagina dopo pagina in un lungo fluire di visioni e graffiti. Don Rodrigo e Don Abbondio, Azzecca-garbugli, Fra' Cristoforo e la Monaca di Monza, Renzo e Lucia, i Bravi, gli Sbirri, la folla, la fame la peste prendono corpo, e l'atmosfera violenta dell'epoca si riverbera nel paesaggio, nella città, e noi ne siamo calamitati. Per Guido Ceronetti, prefatore, l'esito è liberatorio: impossibile ricadere nell'insofferenza per questo capolavoro universale. E con la "Storia della colonna infame", ispirazione per "I promessi sposi", per Lucia Castellano, dirigente ministeriale per le carceri, il messaggio si rafforza e Manzoni mostra una dirompente attualità: quale giustizia? Quale umanità nella prevaricazione dei forti sui deboli? Prefazione di Guido Ceronetti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Radiosa Aurora"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Jack London
Pagine: 392
Ean: 9788867089178
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Burning Daylight è forse il meno noto tra i romanzi di Jack London pubblicati in Italia. Eppure nel 1902, quando uscì negli Stati Uniti, fu il best seller dell'anno e rappresenta comunque l'opera in assoluto più venduta dello scrittore americano. Tutto inizia nello Yukon, alla fine dell'800, tra gli intraprendenti protagonisti della corsa all'oro. Il protagonista, che si è guadagnato il nome Burning Daylight, cioè Radiosa Aurora, per l'abitudine di svegliare i compagni al grido di «Burning Daylight! Burning Daylight!», è tra i pionieri delle vaste distese dell'Artico e per molti anni prospera «cercando oro nelle ombre del Circolo Polare». Uomo forte e molto determinato, irradia un'irresistibile energia su tutti quelli che lo circondano. Dagli spietati ghiacci dei territori tra Alaska e Canada, in cui ha fatto fortuna grazie all'audacia e all'intuizione, lo vediamo poi arrivare a San Francisco, dove sarà alle prese con il crudele e insidioso ambiente della finanza. La parabola del nostro eroe, che non riesce a evitare le trappole del mondo degli affari ma risorgerà di nuovo grazie all'amore di una donna, piacque molto anche al cinema, ispirando diversi film già a pochi anni dalla pubblicazione del romanzo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La girandola e altri racconti"
Editore: Stampa Alternativa
Autore: Stenbock Stanislaus E.
Pagine: 191
Ean: 9788862226158
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Coloriti e originali come sono sempre gli scritti di Stenbock, questi cinque racconti sono legati tra loro da alcuni personaggi ricorrenti. Talvolta in primo piano, da protagonisti, altrove sullo sfondo. Un medico psichiatra e un pianista maledetto, ballerine omosessuali e tossicodipendenti, uomini dalla doppia personalità, morti viventi, un vero e proprio carnevale di figure in grado di incantare il lettore. Per la complessità della costruzione e la pulizia dello stile, oltre al fatto che l'autore era già adulto quando li compose, si possono considerare questi scritti come opere della maturità di Stenbock.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il cappellano. Appennini. Natale 1944"
Editore: Pendragon
Autore: Mann Klaus
Pagine: 172
Ean: 9788865989609
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Dopo avere partecipato alla Seconda guerra mondiale in Italia come soldato statunitense, Klaus Mann si fermò a Roma dove, a partire dall'estate del 1945, lavorò con Roberto Rossellini e altri alla sceneggiatura di un film in sette episodi, Severi from the US, che poi fu intitolato Paisà. Quello che in origine doveva essere il penultimo episodio, concepito e scritto unicamente da Mann, fu però espunto. Questa sua ultima, compiuta, opera di finzione letteraria, dal titolo The Chaplain, è stata rinvenuta tra i manoscritti di famiglia da Fredric Kroll, biografo dell'autore. Il testo di The Chaplain, fino a oggi inedito, viene qui proposto in traduzione italiana, arricchito da alcuni contributi che ne raccontano la genesi, il contesto biografico e il quadro storico nel quale è maturato.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La primula rossa"
Editore: Fazi
Autore: Orczy Emma
Pagine: 307
Ean: 9788893253413
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Parigi, anno di grazia 1792. Il Regime del Terrore semina il caos. I "maledetti aristos", sventurati discendenti delle famiglie aristocratiche francesi, vengono mandati a morte dall'implacabile tribunale del popolo: ogni giorno le teste di uomini, donne e bambini cadono sotto la lama della ghigliottina. Ma in loro aiuto interviene un personaggio inafferrabile e misterioso, il quale, attraverso rocambolesche e ingegnose fughe, riesce a portare oltremanica i perseguitati del regime, nella libera Inghilterra. Dietro di sé non lascia tracce, se non il proprio marchio: un piccolo fiore scarlatto, che gli varrà il soprannome di Primula Rossa. Ma quale identità si cela dietro questo pseudonimo? Chi è l'audace salvatore, disposto a rischiare la propria vita in nome della nobile causa? L'incognita ossessiona l'astuto e crudele funzionario del governo francese Chauvelin e affascina l'alta società inglese: ma la soluzione del mistero si rivelerà tanto insospettabile quanto geniale. "La primula rossa", primo di un ciclo di romanzi scritto da Emma Orczy, è stato pubblicato nel 1905. Come scrive oggi Hilary Mantel, «la sua vera forza scaturisce dalla vivida qualità cinematografica della scrittura»: le immagini perfettamente inquadrate, l'emotività travolgente dei personaggi e l'equilibrio efficace tra narrazione e dialoghi hanno infatti conquistato generazioni di lettori e ispirato innumerevoli adattamenti per cinema, televisione e teatro. Ibrido tra spy story, romance e romanzo d'avventura, il ciclo della Primula rossa viene qui presentato in una nuova traduzione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tre uomini in barca. Ediz. integrale"
Editore: Rusconi Libri
Autore: Jerome Jerome K.
Pagine: 208
Ean: 9788818032406
Prezzo: € 9.00

Descrizione:Tre uomini in barca (per non parlar del cane), celebre racconto di J.K. Jerome, nasce da un malinteso; l'autore, originariamente, aveva scritto un'opera che doveva intitolarsi La storia del Tamigi, ricca di notizie storico-letterarie adatte ad una guida turistica . L'editore della rivista sulla quale essa venne pubblicata pensò di tagliare le digressioni storico-culturali e di salvare le gag umoristiche, facendola diventare un romanzo originale ed unico nel suo genere. Il testo è costellato da una serie di situazioni comiche sulle gioie e sui dolori della vita in barca, che coinvolgono tre amici e il fedele cane Montmorency, condite dal caratteristico humour inglese.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Racconti dell'età del jazz"
Editore: Mondadori
Autore: Fitzgerald Francis Scott
Pagine: 340
Ean: 9788804686286
Prezzo: € 11.00

Descrizione:Passati alla storia come "l'età del jazz", gli anni Venti furono, secondo Fernanda Pivano, «il decennio di tutte le proteste e di tutte le rivolte, delle utopie più ottimistiche e delle delusioni più spietate». Immagine e frutto di quegli anni sono i racconti di questa raccolta: le voci, i gesti, gli emblemi esteriori ed effimeri di quel mondo di "belli e dannati" appaiono qui come riflessi in uno specchio deformante. I protagonisti dei "Racconti dell'età del jazz" diventano quindi simbolo di un'epoca storica che vide nello scrittore e in sua moglie Zelda la personificazione di un tipo ideale, ma anche della condizione umana universale, oscillanti tra opposti sentimenti e opposte situazioni, sempre costretti dagli imprevisti della vita all'improvvisazione, come in un ritmo jazz.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La cripta dei cappuccini. Ediz. integrale"
Editore: Rusconi Libri
Autore: Roth Joseph
Pagine: 155
Ean: 9788818032383
Prezzo: € 10.00

Descrizione:La Cripta dei Cappuccini, libro autobiografico, dallo stile limpido e conciso, scritto da Joseph Roth un anno prima della sua morte, sembra chiudere il cerchio della sua esistenza. Il legame ambivalente e problematico vissuto dall'autore con la madre, i complessi rapporti con le donne e l'assenza della figura paterna sono i temi dominanti di questo racconto. L'aristocratico Francesco Ferdinando Trotta, protagonista della storia, si ritrova all'improvviso in balia dei cambiamenti, frastornato dal nuovo che incalza, disorientato, con lo sguardo rivolto a un passato ormai sepolto e a un presente raccapricciante. In parallelo con il personale declino dell'uomo si assiste alla caduta della grande potenza politica austro-ungarica, causa di degrado sociale e culturale. Abbandonato dalla moglie, e lontano dal figlio, spedito a Parigi per un futuro migliore, Trotta apprende, nella sua totale solitudine, la notizia dell'annessione dell'Austria al Terzo Reich, e davanti alla cripta dei sovrani dell'ex impero verrà assalito da laceranti interrogativi sul proprio futuro e sulla propria identità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Moravagine"
Editore: Adelphi
Autore: Cendrars Blaise
Pagine: 250
Ean: 9788845932557
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Blaise Cendrars è stato definito «il grande avventuriero della letteratura moderna». Da quando scappò di casa, a sedici anni, «la sua vita non ha fatto che cambiare rapinosamente scenari». E molteplici, e rapinosi, sono anche gli scenari che attraversiamo in questo romanzo, una botte à surprises dalla quale vengono fuori, a ogni pagina, orrori e magnificenze. A farci da guida è un doppio dell'autore, che non per caso porta il nome di un anarchico ghigliottinato nel 1913, Raymond la Science. E un doppio diabolico e allucinato dell'autore è lo stesso Moravagine, ultimo discendente di una famiglia reale, che Raymond aiuta a fuggire da una clinica per alienati e in compagnia del quale vivrà le peripezie più mirabolanti: saranno terroristi nella Russia zarista del 1905, prigionieri degli indios blu sulle sponde dell'Orinoco, volontari nei corso della prima guerra mondiale... Moravagine è la «grande belva umana», «amorale», «fuorilegge», un essere che incarna la follia e il male, che uccide «spesso per puro divertimento», di preferenza giovani donne, e teorizza che «tutto quanto è solo disordine» e che chi ha paura del disordine ha paura della vita stessa: la quale non è altro che «delitto, furto, gelosia, fame, menzogna, sborra, stupidità, malattie, eruzioni vulcaniche, terremoti, mucchi di cadaveri», e che non esiste verità, ma solo l'azione, «l'azione effimera», «l'azione antagonista». Tra digressioni fascinose, anse maestose, deviazioni fulminee, veniamo irresistibilmente trascinati da una scrittura che, come rilevò la critica del tempo, possiede una «prodigiosa potenza pittorica, un misto di crudeltà, sensualità e lirismo» - uno stile la cui sfrenata libertà continua a vibrare.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Alla ricerca del tempo perduto"
Editore: Mondadori
Autore: Proust Marcel
Pagine: 420
Ean: 9788804703785
Prezzo: € 11.00

Descrizione:Capitolo conclusivo della Recherche, Il Tempo ritrovato (1927) getta sull’intera opera una luce retrospettiva che dà senso e valore a tutti gli episodi narrati, anche a quelli che potrebbero sembrare “tempo sprecato”. In una Parigi e in una Combray che non sfuggono alla distruzione bellica, il Narratore compie le esperienze decisive, fino a scoprire, grazie a una semplice pietra sconnessa, il ruolo fondamentale delle memorie involontarie e, con esso, la propria vocazione letteraria: la narrazione torna così a chiudersi sul proprio inizio, celebrando la vittoria dell’arte sul Tempo e sulla morte.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Giobbe. Romanzo di un uomo semplice. Ediz. integrale"
Editore: Rusconi Libri
Autore: Roth Joseph
Pagine: 223
Ean: 9788818032345
Prezzo: € 9.00

Descrizione:Giobbe. Romanzo di un uomo semplice è il primo romanzo in cui Joseph Roth affronta esplicitamente la tematica dell'emigrazione ebraica verso l'America in modo concreto. In queste pagine la terra promessa non rappresenta la meta finale, ma diventa l'esilio per eccellenza, un mondo in cui il protagonista, Mendel Singer, si sente e vive lontano da Dio e in solitudine. Alla fine, tuttavia, Mendel si salverà da tutti i mali grazie alla fede nelle proprie tradizioni e al rifiuto di qualsivoglia assimilazione, diversamente dai figli, integrati ma schiacciati dal mondo moderno che si avvia alla sua rovina. Nell'opera di Roth l'essere umano trova la via d'uscita da un'esistenza terrena all'apparenza senza speranza: confidare nella grazia di Dio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tre uomini in barca"
Editore: Foschi (Santarcangelo)
Autore: Jerome Jerome K.
Pagine: 194
Ean: 9788833200125
Prezzo: € 10.00

Descrizione:"Tre uomini in barca (per non parlar del cane)", celebre racconto di J.K. Jerome, nasce da un malinteso; l'autore, originariamente, aveva scritto un'opera che doveva intitolarsi "La storia del Tamigi", ricca di notizie storico-letterarie adatte ad una guida turistica. L'editore della rivista sulla quale essa venne pubblicata pensò di tagliare le digressioni storico-culturali e di salvare le gag umoristiche, facendola diventare un romanzo originale ed unico nel suo genere. Il testo è costellato da una serie di situazioni comiche sulle gioie e sui dolori della vita in barca, che coinvolgono tre amici e il fedele cane Montmorency, condite dal caratteristico humour inglese.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il fu Mattia Pascal. Ediz. integrale"
Editore: Rusconi Libri
Autore: Pirandello Luigi
Pagine: 248
Ean: 9788818032369
Prezzo: € 8.00

Descrizione:"Il fu Mattia Pascal" rappresenta una delle tappe fondamentali del complesso percorso compiuto da Pirandello nell'àmbito dell'introspezione e della rottura degli schemi narrativi del Verismo. Mattia Pascal, il protagonista, stanco e deluso dalla vita oppressiva che è costretto a condurre in famiglia, si allontana dalla sua piccola città di provincia e, approdato a Montecarlo, vince al gioco una somma considerevole. Gli si presenta inoltre l'opportunità di evadere dal mondo di false relazioni familiari e sociali: legge infatti, in un trafiletto di cronaca, che è stato ritrovato e identificato il suo cadavere. Superato l'iniziale sbalordimento, decide di approfittare delle circostanze per cominciare un'esistenza diversa; con una nuova identità, dunque, si trasferisce a Roma, alla ricerca di una vita solitaria. A dispetto delle sue modeste aspirazioni, però, le cose si complicano e la sua finzione si trasforma ben presto in un'altra forma di oppressione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il buonuomo Lenin"
Editore: Adelphi
Autore: Malaparte Curzio
Pagine: 311
Ean: 9788845932618
Prezzo: € 20.00

Descrizione:«Spero di mostrare un Lenin del tutto diverso da come appare agli occhi dell'opinione pubblica europea» confida Malaparte all'amico Halévy nel settembre del 1931. Il suo intento era, in realtà, ancora più audace: mostrare Lenin come appare agli occhi dei «Russi intelligenti». O, se vogliamo, analizzare un fenomeno entro la sua stessa logica, come già aveva fatto nell'"Intelligenza di Lenin" per spiegare il bolscevismo. E il nuovo libro, uscito a Parigi nel 1932, avrà l'effetto di una scossa elettrica. Perché in questo romanzo-ritratto Lenin non è affatto il Gengis Khan proletario sbucato dal fondo dell'Asia per conquistare l'Europa, raffigurazione ideale per chi voglia ricacciarlo al di là dei confini dello «spirito borghese»: semmai, un piccolo borghese egli stesso. Di più: freddo e riflessivo, sedentario e burocratico, animato da un'immaginazione meticolosa e da una «crudeltà platonica», ostile a ogni romanticismo terrorista e incapace di agire all'infuori della teoria, a suo agio più nelle discussioni politiche e nelle faide personali che non nel confronto con la realtà, Lenin non è che un europeo medio, un buonuomo violento e timido, un «funzionario puntuale e zelante del disordine», un fanatico e un opportunista, per il quale la rivoluzione è una questione interna di partito, il risultato di ossessivi calcoli. Non a caso quando, giunto al potere, non potrà più attendere gli eventi e osservarli da lontano, e - proprio lui, dotato di un vivo «senso dell'irrealtà» - dovrà fare i conti con la realtà, si risolverà a inventarla, a crearla, imponendola «a se stesso, ai suoi collaboratori, al popolo di Russia, alla rivoluzione proletaria, all'avvenire dell'Europa».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il fu Mattia Pascal"
Editore: Foschi (Santarcangelo)
Autore: Pirandello Luigi
Pagine: XXXV-248
Ean: 9788833200026
Prezzo: € 9.00

Descrizione:"Il fu Mattia Pascal" rappresenta una delle tappe fondamentali del complesso percorso compiuto da Pirandello nell'àmbito dell'introspezione e della rottura degli schemi narrativi del Verismo. Mattia Pascal, il protagonista, stanco e deluso dalla vita oppressiva che è costretto a condurre in famiglia, si allontana dalla sua piccola città di provincia e, approdato a Montecarlo, vince al gioco una somma considerevole. Gli si presenta inoltre l'opportunità di evadere dal mondo di false relazioni familiari e sociali: legge infatti, in un trafiletto di cronaca, che è stato ritrovato e identificato il suo cadavere. Superato l'iniziale sbalordimento, decide di approfittare delle circostanze per cominciare un'esistenza diversa; con una nuova identità, dunque, si trasferisce a Roma, alla ricerca di una vita solitaria. A dispetto delle sue modeste aspirazioni, però, le cose si complicano e la sua finzione si trasforma ben presto in un'altra forma di oppressione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tutti i racconti"
Editore: Rusconi Libri
Autore: Némirovsky Irène
Pagine: 427
Ean: 9788818031935
Prezzo: € 19.00

Descrizione:Nonostante la parabola della sua esistenza fu breve - morì ad appena trentanove anni, a un mese dalla deportazione ad Auschwitz, nell'agosto del 1942 -, Irène Némirovsky espresse il suo innato talento letterario in un'opera vasta e variegata. Oltre ai sedici romanzi, ai libri biografici e ad alcune sceneggiature, si contano circa una cinquantina di racconti. Qui sono raccolti Tutti i racconti dagli esordi fino al 1937, poco prima che la follia della Storia non facesse crollare tutto. In queste novelle troviamo molti generi e molti toni - dal sarcastico al drammatico, dal malinconico al divertito -, che testimoniano il continuo bisogno di sperimentazione di una scrittrice che, ancora oggi, con le sue vicende di uomini comuni che vivono i sentimenti di tutti, non smettono di parlarci.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tutti i racconti"
Editore: Rusconi Libri
Autore: Némirovsky Irène
Pagine: 512
Ean: 9788818031942
Prezzo: € 19.00

Descrizione:Nei suoi ultimi cinque anni di vita, dal '38 al '42 (anno in cui muore in un campo di concentramento), Irène Némirovsky vive un'ambivalenza esistenziale che si specchia anche sulla sua scrittura. Da una parte, riflettendo sulla complicata situazione storica, vorrebbe scrivere il Guerra e pace del nuovo secolo (un impegno che la porterà alla scrittura di Suite francese); dall'altra le difficoltà economiche e l'oggettivo pericolo di vita per via delle leggi razziali, la spingono a chiedere a diversi periodici di pubblicare alcuni suoi racconti sotto falso nome. Quella Storia che mette in atto tutto il suo carico di sofferenza e di dolore fa scrivere a Irène i suoi racconti più drammatici e più belli. Ma non soltanto al racconto di una Storia in presa diretta siamo interessati; quanto piuttosto alla vita minuscola, misera, umanissima di questi individui che alla Storia sono sottomessi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Un senso alla vita. Ediz. integrale"
Editore: Rusconi Libri
Autore: Saint-Exupéry Antoine
Pagine: XI-164
Ean: 9788818032352
Prezzo: € 10.00

Descrizione:"Un senso alla vita" è una raccolta di testi inediti di Antoine de Saint-Exupéry in cui l'autore si interroga sull'uomo e sui moti che spingono le sue azioni. Non mancano riflessioni sui sentimenti umani, sulla carità, sulla giustizia e sulla caducità della vita, caratterizzate da un pervasivo tono nostalgico e da una straordinaria spontaneità, che ci conducono fino alla parte più intima dell'animo del celebre scrittore francese. Di fronte a questa sfavillante costellazione di pensieri, il lettore non potrà far altro che lasciarsi avvolgere dalle dense e profonde parole di Saint-Exupéry al fine di comprendere il senso della vita degli uomini.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Flatlandia"
Editore: Feltrinelli
Autore: Abbott Edwin A.
Pagine: 150
Ean: 9788807902697
Prezzo: € 8.50

Descrizione:Tra le grandi allegorie letterarie, "Flatlandia" è sicuramente quella che rimane oggetto di maggior culto tra scienziati, cyberpunk e appassionati di letteratura fantastica. Il mondo piatto immaginato e descritto minuziosamente nei suoi usi e costumi da Edwin Abbott può essere abitato soltanto da figure geometriche che frequentano una scala sociale che discende dai poligoni fino ai triangoli (e più in là fino alle povere semplici linee rette - le donne - a cui non è data neppure la bidimensionalità), tutte quante inconsapevoli della possibile esistenza di dimensioni altre. Abbott delinea in queste pagine una satira assai poco velata della società vittoriana rigidamente divisa in classi. Ma il fascino di "Flatlandia" va ben oltre il contingente del pamphlet politico. Nella seconda parte del libro Abbott narra difatti l'incontro del suo protagonista, il Quadrato, io narrante dell'opera, prima con il mondo monodimensionale di Linealandia, e in seguito con un'inconcepibile Sfera, alla ricerca di un apostolo che possa divulgare il concetto della tridimensionalità nel paese di Flatlandia, trascinando così il Quadrato in un viaggio iniziatico in altre dimensioni.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il processo"
Editore: Mondadori
Autore: Kafka Franz
Pagine: 250
Ean: 9788804700852
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' uomo della sabbia. Testo tedesco a fronte"
Editore: La Vita Felice
Autore: Hoffmann Ernst T.
Pagine: 139
Ean: 9788893462099
Prezzo: € 10.50

Descrizione:Lo sventurato studente Nathanael, appassionato cultore delle arti e delle scienze e animato dal desiderio ardente di una vita nobilitata dallo spirito, incappa durante i suoi studi nella cittadina di G. nella figura dell'ottico Coppola, che risveglia in lui il funesto ricordo dell'avvocato Coppelius, legato alla morte violenta del padre. Da questo fatale incontro nella mente di Nathanael va prendendo forma un complesso intreccio del mondo reale con un mondo ideale e fantastico, che assume un carattere sempre più minaccioso e fosco...

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU