Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Narrativa Classica



Titolo: "Coppia quasi perfetta"
Editore: Elliot
Autore: Eden Emily
Pagine: 288
Ean: 9788869935633
Prezzo: € 17.50

Descrizione:La dolce Helen Beaufort ha sposato lo scapolo più ambito, Lord Teviot. Nonostante ci siano tutti i presupposti per un'unione ben riuscita - i due sono giovani, belli e facoltosi - gelosia, orgoglio e molti fraintendimenti rischieranno di far andare tutto a rotoli. Sullo sfondo di spettacolari tenute di campagna, tra cene eleganti, visite formali, lettere, dialoghi arguti e considerazioni sottili, l'autrice ha dato vita a un sofisticato intreccio psicologico dalla comicità ancora intatta che ci insegna quanto sia difficile abituarsi ad essere sposati.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I vecchi e i giovani (1913)"
Editore: Mondadori
Autore: Pirandello Luigi
Pagine: LX-464
Ean: 9788804687054
Prezzo: € 12.00

Descrizione:"Vasto e complesso", il romanzo "I vecchi e i giovani" ha accompagnato il suo autore dal 1893-96 (quando cominciò a idearlo) al 1931 (quando ne curò l'ultima edizione). Dolorosamente anticipatore, narra la delusione storica per il Risorgimento tradito, sommerso dagli scandali bancari e dalla corruzione politica; e contiene un'acre denunzia meridionalistica, contro la gestione colonizzante dell'Unità da parte del Piemonte sabaudo. La redazione del 1913, qui proposta, rappresenta la conclusione del lungo e tormentato processo creativo, prima che gli eventi della Grande Guerra e del fascismo, la diversa temperie culturale e la mutata posizione ideologica dell'autore lo spingessero alla profonda revisione da cui è scaturita l'edizione definitiva.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mrs. Dalloway. Ediz. integrale"
Editore: Newton & Compton
Autore: Woolf Virginia
Pagine: 192
Ean: 9788822719775
Prezzo: € 4.90

Descrizione:Romanzo tra i più intensi e riusciti della grande scrittrice inglese, «Mrs Dalloway» inaugura un originale modo di narrare e costituisce la prima opera in cui Virginia Woolf attinge alla propria esperienza femminile. Vi si racconta la giornata di Clarissa Dalloway, cinquantenne, esponente dell'alta borghesia londinese, impegnata a organizzare per la serata un sontuoso ricevimento nella propria casa. La protagonista esce per comprare dei fiori e nel suo itinerario scopre o intravede le esistenze di tanti sconosciuti, tra i quali lo sfortunato Septimus Warren Smith. La serata si svolge con pieno successo, anche se nel corso del ricevimento si apprende del suicidio di Septimus. L'incrociarsi di destini paralleli, ritmato dai rintocchi del Big Ben, conferisce alla narrazione un andamento musicale; nota dopo nota, frase dopo frase, il contrappunto drammatico dalla storia di Septimus spinge Mrs Dalloway, proprio grazie alla consapevolezza della fugacità e dell'"incompletezza" della nostra esistenza, a trasformare la certezza della fine in esaltazione della vita.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Narciso nero"
Editore: Bompiani
Autore: Godden Rumer
Pagine: 288
Ean: 9788845298363
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Il palazzo sulle cime dell'Himalaya scintilla ancora come un gioiello. Quando era l''harem' del generale, signore eleganti ne percorrevano le terrazze battute dal vento di giorno, mentre la notte la musica inondava i villaggi e le gole vicini. Ora suo figlio lo ha donato a un ordine di suore, le Figlie di Maria, che piene di buone intenzioni eppure malaccorte, vi si sono stabilite, hanno risistemato i giardini e aperto una scuola e una piccola clinica per gli abitanti della zona. Non sanno però che l'implacabile ma indifferente vacuità della montagna e i venti incessanti esigono un tributo. E le parole del signor Dean, il locale agente imperiale britannico dal quale dipendono, pieno di fascino eppure insolente e sconcertante, sembrano prospettare il loro destino: "Non è luogo per un convento, quello."

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' uomo che era morto"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: David H. Lawrence
Pagine: 72
Ean: 9788867089864
Prezzo: € 9.50

Descrizione:In L'uomo che era morto David Herbert Lawrence si misura con la vicenda paradigmatica della storia dell'Occidente: la morte di Cristo. E lo fa alla sua maniera, fedele all'idea che l'unica trascendenza possibile risieda nella quotidiana rinascita all'universo delle cose, e che il peccato più grande sia la rimozione del corpo come orizzonte profondo di significato spirituale. È infatti nel contatto con la natura e il sole della vita che l'uomo crocifisso inizia a riaversi dal sonno della morte e a osservare il mondo attorno a sé con sguardo nuovo e partecipe. Egli diviene consapevole che la vera risurrezione è l'essere rinato alla vita del corpo, abiura la vita passata e la sua astratta predicazione, che ora gli appare come l'espressione di una sconfinata e innaturale volontà di potenza. Non è difficile comprendere lo sconcerto suscitato da questo racconto nei lettori inglesi degli anni '30, ma Lawrence è lontano, in realtà, dal desiderio di dissacrare o scandalizzare. Il protagonista della sua storia non è neppure per un attimo il Figlio di Dio, ma soltanto un uomo, protagonista di una storia semplice.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il grande libro di Gibran: Il profeta-Il giardino del profeta-Sabbia e spuma-La voce del cuore. Ediz. integrale"
Editore: Rusconi Libri
Autore: Gibran Kahlil
Pagine: XX-268
Ean: 9788818032666
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Questo volume contiene la versione integrale delle principali opere di Gibran: «Il Profeta», « Il giardino del Profeta», «Sabbia e spuma». Nella sezione «La voce del cuore» vengono invece proposti i brani, le citazioni e gli aforismi più belli e suggestivi tratti dalla sua intera produzione letteraria e filosofica. Un'opera imperdibile per gli appassionati del grande poeta e filosofo libanese.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La colomba. Lettere d'amore"
Editore: Aracne
Autore: Dumas Alexandre
Pagine: 176
Ean: 9788825515718
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Quando torna dalla sua padrona, dopo una settimana d'assenza, la colomba Iris reca legata a una zampa la lettera di un corrispondente misterioso. Spinta dalla curiosità, Isabelle inizia uno scambio epistolare regolare. Le quarantasette lettere di "La colomba" raccontano dei sentimenti e delle sofferenze passate e presenti dei due protagonisti, il conte di Moret, alias Antonio di Borbone e Isabelle de Lautrec.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sotto il mantello rosso"
Editore: Castelvecchi
Autore: Weyman Stanley J.
Pagine: 180
Ean: 9788832822168
Prezzo: € 17.50

Descrizione:È l'autunno del 1630. Gil de Berault è un abile spadaccino, ma è anche un accanito giocatore d'azzardo, nonché un temibile attaccabrighe. Dopo l'ennesimo duello fuori legge consumato all'uscita da una bisca, il cardinale Richelieu non è più disposto a concedergli benevolenza, nemmeno in virtù dei suoi nobili natali. Per evitare il patibolo, de Berault dovrà quindi servire il cardinale in una missione riservata: la cattura del signore di Cocheforêt, imprendibile ribelle guascone. Vista la natura insidiosa del compito, però, non gli basterà la sua lama, dovrà invece far appello a tutta la sua furbizia. Non c'è scelta, eppure il mestiere della spia non è degno di un gentiluomo e approfittare della buona fede delle due giovani e belle nobildonne di Cocheforêt macchierebbe per sempre il suo onore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Una notte d'estate e altri racconti"
Editore: Elliot
Autore:
Pagine: 86
Ean: 9788869935602
Prezzo: € 12.50

Descrizione:L'estate declinata da grandi maestri della scrittura: la comicità macabra di Ambrose Bierce, le atmosfere notturne di Kate Chopin, un'acuta riflessione sulla menzogna che in O. Henry si sviluppa a partire da un cactus, la partenza di una nave dal molo di un'isola hawaiana descritta da Jack London. E ancora una misteriosa isoletta di roccia tappezzata di boschi sperduta in mezzo al mare in cui si muovono i personaggi di Willa Cather, lo schiavismo dal punto di vista di chi lo subisce nelle parole di Mark Twain, il diario sentimentale di un'adolescente con troppi pretendenti nel racconto di Ring Lardner, una bambina contrariata e il suo disegno proibito nello stile ammaliante di Katherine Mansfield, in un'antologia perfetta da leggere sotto l'ombrellone o nelle calde notti estive.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Gente di Dublino. Ediz. integrale"
Editore: Giunti Demetra
Autore: Joyce James
Pagine: 256
Ean: 9788844051150
Prezzo: € 5.90

Descrizione:La paralisi del mondo joyciano sta in questo: che i protagonisti delle sue storie non conoscono nessuna libertà, non hanno - letteralmente - "libertà di parola", perché non sanno pronunciare parole libere, e continuano a usare parole altrui, pensieri altrui, a bere whiskey e gin altrui, a guardare un mare altrui. Per questo (come noi, del resto) continuano a parlare e parlare... "Gente di Dublino" è, in questo senso, un grande laboratorio, umano e linguistico. Acquatiche, vitree, torbide di mille residui putrescenti, le storie di Joyce non ci offrono corpi veri e propri, da toccare amare odiare. I loro personaggi sono labirinti di parole non dette, di drammi non espressi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Scarface"
Editore: Elliot
Autore: Trail Armitage
Pagine: 192
Ean: 9788869935596
Prezzo: € 17.50

Descrizione:Negli anni Venti, Armitage Trail si dedicò all'esplorazione della vita notturna di Chicago, aggirandosi con un amico per le sue strade più malfamate fino a quando non riuscì a stringere relazioni con i gruppi criminali locali. "Scarface" è il frutto di quell'esperienza durata per ben due anni. Molto più che una biografia dissimulata di Al Capone, il romanzo procede a ritmo battente in un'atmosfera abilmente ricostruita fatta di pallottole e relazioni pericolose, sale da biliardo e donne stupende, nel racconto a tinte forti dell'incredibile ascesa di un uomo dalla sconfinata ambizione. Un romanzo entrato nel mito che continua a ispirare il cinema: dopo le due storiche trasposizioni di Howard Hawks nel 1932 e Brian De Palma nel 1983, si annuncia una nuova versione cinematografica promossa dai fratelli Coen.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Emma. Ediz. integrale"
Editore: Giunti Editore
Autore: Austen Jane
Pagine: 608
Ean: 9788809835887
Prezzo: € 8.00

Descrizione:Emma è una ragazza viziata, spregiudicata e vanitosa che ha un unico obiettivo: progettare matrimoni per gli altri, anche quando non c'è nessun presupposto. Lei, al contrario, dice di non volersi sposare, di non voler perdere la propria libertà. Un romanzo modernissimo e rivoluzionario, una storia distante da noi nel tempo, ma in realtà straordinariamente vicina, raccontata attraverso il punto di vista della protagonista, con le sue contraddizioni, i suoi errori, la sua affascinante illusione di poter controllare tutto, anche l'amore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "De profundis-La ballata del carcere di Reading. Ediz. integrale"
Editore: Giunti Demetra
Autore: Wilde Oscar
Pagine: 256
Ean: 9788844051143
Prezzo: € 5.90

Descrizione:Ha senso parlare di un Wilde dandy di fronte al "De profundis" e alla "Ballata"? A ben vedere il dandy wildiano rivela sin dagli esordi alcuni aspetti da eroe tragico... E se nel momento della gloria il dandismo di Wilde può sembrare un artificio, nel momento della disgrazia una ben congegnata costruzione mostra tutta la sua profondità e verità. Wilde non è più il romanziere alla moda, il re dei salotti esclusivi o la stella dei teatri: è un galeotto condannato ai lavori forzati, eppure l'ispirazione più profonda della sua arte non cambia. È sempre lo stesso, riconoscibile Wilde pronto a portare le proprie idee oltre le esperienze più estreme.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Canne al vento"
Editore: Giunti Demetra
Autore: Deledda Grazia
Pagine: 256
Ean: 9788844050702
Prezzo: € 5.90

Descrizione:Unica donna insignita dal Nobel nell'ambito della letteratura italiana e autrice di più di cinquanta volumi tra romanzi e novelle, Grazia Deledda è forse ancora tutta da scoprire, un po' come la sua Sardegna. "Canne al vento" è in questo senso un'opera esemplare: induce, già nel titolo, un'inconfondibile immagine dell'aspro ed essenziale paesaggio dell'isola, ma evoca nel contempo l'immagine universale, "biblica" dell'uomo, fragile e oscillante creatura battuta dalla sorte, ma sempre tentata da un confronto diretto con la forza potente di una misteriosa Giustizia. Forse, dopo aver letto il romanzo, molti lettori avranno come l'impressione che in Sardegna non si va, ma dalla Sardegna si viene. Introduzione di Gian Mario Villalta.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cuore di Tenebra. Ediz. integrale"
Editore: Giunti Demetra
Autore: Conrad Joseph
Pagine: 160
Ean: 9788844051167
Prezzo: € 5.90

Descrizione:Nonostante le apparenze, e l'indiscutibile pregnanza del racconto in rapporto alle atrocità di cui fu partecipe la politica imperialista di fine Ottocento (e oltre), ''Cuore di tenebra'' non nacque con gli intenti di una denuncia prettamente politica o sociale. Il coinvolgimento emotivo era di altra natura, soprattutto esistenziale, per così dire, e come tale va interpretato. Tra l'altro Marlow mostra in più occasioni una certa empatia dell'uomo bianco con gli indigeni dalla pelle scurissima come le tenebre. Via via che il viaggio prosegue, appunto, nel cuore delle tenebre, si rende sempre più consapevole dell'assurdità delle azioni crudeli dell'uomo bianco.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mr Skeffington"
Editore: Bollati Boringhieri
Autore: Arnim Elizabeth
Pagine: 287
Ean: 9788833931005
Prezzo: € 12.50

Descrizione:All'approssimarsi del suo cinquantesimo compleanno Fanny, che ha da tempo divorziato da Mr Skeffington e ha vissuto molte altre storie senza pensare più a lui, è sorpresa dal riaffiorare dei ricordi che la riportano alla propria giovinezza, quando era bella e ricca di fascino. Per una serie di circostanze, ma anche per volontà deliberata, ritrova gli uomini che aveva conquistato un tempo: ma tutti si sono fatti una nuova vita e non intendono rimettersi in gioco. Attraverso una serie di incontri spesso esilaranti che mettono a nudo con la consueta fine sensibilità i vari aspetti del comportamento maschile, Fanny è costretta a rendersi conto del peso che ha avuto nella sua vita una bellezza ormai svanita. Se vuole sopravvivere deve confrontarsi con una diversa percezione di sé e riorganizzare la propria esistenza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Fuoco e sangue. Breve episodio di una grande battaglia"
Editore: Guanda
Autore: Jünger Ernst
Pagine: 160
Ean: 9788823520080
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Il 21 marzo del 1918 l'esercito tedesco sferra la prima delle grandi offensive di primavera sul fronte occidentale, con l'obiettivo di sfondare le linee alleate e penetrare in profondità. Dopo l'estenuante guerra di trincea, la prospettiva della battaglia in campo aperto esalta e atterrisce soldati e ufficiali, consapevoli di giocarsi il tutto per tutto in un inaudito dispiegamento di truppe e mezzi, che sembra assegnare alla tecnica un ruolo decisivo. È un'esperienza unica, "che coinvolge la carne e il sangue" e forgia destini individuali e collettivi. In questo romanzo del 1925, Ernst Jünger, pluridecorato sottotenente della Wehrmacht, rielabora i propri ricordi in una prosa nitida e solenne, prestando la propria voce all'io narrante e dando modo al lettore di ripercorrere quei tremendi istanti in tutta la loro drammatica fatalità. Sebbene l'entusiasmo del 1914 sia ormai irrimediabilmente perduto, cresce in prossimità dell'attacco la consapevolezza della superiorità dell'uomo sul "materiale" e della sua sorprendente capacità di resistenza. Così, alla vigilia della battaglia, si può ancora assaporare un momento di perfetta solitudine nella natura, incantevole per l'imminente risveglio stagionale, ma anche un ultimo brindisi con i camerati, "nella fratellanza del sangue". E dopo aver combattuto, regna la sensazione di un "pieno compimento", come al "cospetto di una morte indolore dopo una lunga vita".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Kim"
Editore: Garzanti Libri
Autore: Kipling Rudyard
Pagine: XXX-318
Ean: 9788811602729
Prezzo: € 9.00

Descrizione:Kimball O'Hara, detto Kim, è un ragazzo quattordicenne figlio di un sottufficiale dell'Armata britannica di stanza in India. Rimasto orfano di entrambi i genitori nella prima infanzia, è cresciuto libero e solo per le strade polverose di Lahore, formandosi alla scuola della saggezza e dell'astuzia orientali. Un giorno incontra un lama sceso dalle montagne del Tibet per andare in cerca di un misterioso fiume sacro in cui purificarsi e ne diventa il discepolo e la guida. Insieme intraprendono un lungo pellegrinaggio attraverso l'India che costituisce la vera traccia del romanzo: affrontando le prove e gli ostacoli della vita, Kim diventerà adulto, riannoderà i legami con il suo paese d'origine, e con scaltrezza e sprezzo del pericolo porterà a termine importanti missioni per il servizio di spionaggio britannico. Racconto picaresco ricco di suggestive descrizioni dei paesaggi e dei costumi indiani, in cui si confrontano Oriente e Occidente, il compassato mondo inglese e la vitale cultura indigena, Kim (1901) è anche il viaggio nella memoria di uno scrittore innamorato di una terra «diversa», magica e terribile. Introduzione di Romolo Runcini.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Canne al vento. Ediz. integrale"
Editore: Newton & Compton
Autore: Deledda Grazia
Pagine: 188
Ean: 9788822719676
Prezzo: € 4.90

Descrizione:Sullo sfondo di Galte (Galtellì), un piccolo paese della Sardegna orientale, si intravedono i mali secolari dell'isola, l'estrema povertà della Baronia e l'incubo della malaria sempre in agguato. A Galte vivono le dame Pintor, appartenenti alla nobiltà terriera ormai decaduta, che non sanno adattarsi alla società che cambia, nella quale hanno buon gioco commercianti e usurai. Protagonista principale del romanzo è Efix, il "servo" delle dame Pintor, che si cura della loro sopravvivenza. Quando, diversi anni più tardi, giungerà in paese Giacinto, figlio di Lia. una delle sorelle, a sconvolgere l'esistenza di tutti, Efix, con la sua sofferta saggezza, cercherà in ogni modo di arginare il disastro finanziario provocato dal giovane dissennato, ma morirà proprio il giorno in cui Noemi, la più giovane delle Pintor, deponendo il suo orgoglio, sposa il ricco cugino Don Predu. Il romanzo è pervaso da una vena lirica che stempera le forti passioni trasformandole, come scrive la stessa Deledda, «in un motivo che sgorga spontaneo dalle labbra di un poeta primitivo». Introduzione di Dolores Turchi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Daniel Deronda"
Editore: Fazi
Autore: Eliot George
Pagine: 948
Ean: 9788893253406
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Pubblicato nel 1876, "Daniel Deronda" è l'ultimo, brillante romanzo di George Eliot, e forse il più controverso. In questo libro, infatti, la celebre autrice di "Midllemarch" offre uno dei più lucidi e feroci ritratti della politica e dell'imperialismo di età vittoriana, della discriminazione sessuale e razziale, della tolleranza religiosa e del pregiudizio. Daniel Deronda è un giovane benestante di bell'aspetto, la cui natura sensibile e altruista lo spinge ad aiutare chiunque intorno a lui si trovi in difficoltà: da una sala da gioco alla riva del Tamigi, fino a un piccolo negozio di antiquariato, Daniel incontra così l'altezzosa Gwendolen, la giovane Mirah e l'erudito Mordecai. Tra coincidenze ed eventi mondani, le loro vite si intrecciano a quella di Deronda, che cercherà di risollevare le loro sorti e che ne verrà a sua volta inaspettatamente trasformato. Affidato fin da piccolo a Sir Hugo Mallinger, Daniel non ha mai saputo chi fossero i suoi genitori, ma un incontro accidentale getterà nuova luce sulle sue origini. Le contraddizioni della bella e viziata Gwendolen, i difficili trascorsi della delicata Mirah e i sogni religiosi di Mordecai accompagnano Daniel Deronda verso la consapevolezza di sé e verso un'insperata felicità, sullo sfondo dei costumi dell'aristocrazia inglese. Attraverso una variegata galleria di personaggi umani, Eliot affronta in maniera esplicita il tema del sionismo e dell'antisemitismo, con tinte vivide a metà tra l'indagine morale e il tono satirico. Con una storia avvincente, dalle situazioni dirompenti e dai personaggi indimenticabili, viene qui riproposta una delle più importanti scrittrici britanniche che, al pari di Jane Austen e Virginia Woolf, rientra a pieno titolo tra i classici della letteratura.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Racconti dell'età del jazz. Ediz. integrale"
Editore: Newton & Compton
Autore: Fitzgerald Francis Scott
Pagine: 280
Ean: 9788822719720
Prezzo: € 4.90

Descrizione:Sono gli anni Venti, gli anni "dell'età del jazz": anni di lustrini e paillettes, di feste e improvvisazioni musicali, anni vissuti a folle velocità all'insegna di un progresso inarrestabile, e culminati poi con la drammatica crisi economica del 1929. Con i suoi romanzi, primo fra tutti Il grande Gatsby, Fitzgerald fu insieme protagonista e cantore di quest'epoca, del sogno americano e della sua effimera, fragile consistenza. Pubblicata per la prima volta nel 1922, questa raccolta contiene affreschi sull'amoralità e gli eccessi che derivano dalla ricchezza (come in Il diamante grosso come l'Hotel Ritz), storie di un cristallino e toccante realismo (come Primo maggio) e fantasie narrative (come il celebre Il curioso caso di Benjamin Button, da cui è stato tratto l'omonimo film interpretato da Brad Pitt).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il segno rosso del coraggio"
Editore: SE
Autore: Crane Stephen
Pagine: 157
Ean: 9788867232666
Prezzo: € 20.00

Descrizione:"Il segno rosso del coraggio" di Stephen Crane (1871-1900) è, da una parte, un libro memorabile della narrativa di guerra e, dall'altra, un classico romanzo di noviziato. Narra infatti la storia di un ragazzo andato volontario fra i nordisti nella guerra civile americana e divenuto uomo affrontando terribili prove. La vicenda si svolge in tre giorni di battaglie: il tumulto della guerra provoca e accompagna il tumulto negli atti e nei sentimenti di quel giovane. Prima la caduta - terrore della morte, fuga, diserzione, angoscia, vergogna -, poi la lenta risalita - pentimento, solidarietà con i compagni, riscatto, lotta contro se stesso prima che contro i nemici - e alla fine la conquista del «red badge of courage», il segno rosso del coraggio. Il coraggio di vivere, di combattere, di vincere le proprie paure e le proprie debolezze, per essere uomo tra gli uomini. Un viaggio iniziatico emblematico e universale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Bouvard e Pécuchet"
Editore: Quodlibet
Autore: Flaubert Gustave
Pagine: 368
Ean: 9788822901378
Prezzo: € 15.00

Descrizione:«"Bouvard e Pécuchet", romanzo mirabile, famoso e di divertente lettura, di Gustave Flaubert, l'ultimo che ha scritto e che non ha terminato, anche se ha annotato come avrebbe dovuto concludersi; pubblicato nel 1881, un anno dopo la morte. I due copisti, il gioviale Bouvard e il segaligno Pécuchet, lasciato il modesto lavoro d'ufficio a Parigi, si insediano in campagna, dove per occupare il tempo si avventurano, da principianti inesperti ed eroicomici, in tutti i campi del sapere umano, con risultati ogni volta disastrosi e spassosi: agronomia, giardinaggio, arte delle conserve (ma tutto va a male e i barattoli scoppiano), chimica, medicina, geologia, teatro, politica, spiritismo, religione, pedagogia... in uno scivolamento di scienza in scienza, di mania in mania, sempre dissolto dalla loro ridicola incapacità. Eroi del fallimento perenne, prototipi della nostra umanità tutta scienza, progresso e stupidità. E finiranno come? A fare l'unica cosa che sanno fare, i copisti. Libro profondamente dissacratorio e satirico». (Ermanno Cavazzoni)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' omicidio di lord Arthur Savile-Lord Arthur Savile's crime"
Editore: Leone Editore
Autore: Wilde Oscar
Pagine: 114
Ean: 9788863934892
Prezzo: € 6.00

Descrizione:Lord Arthur non sapeva, non poteva sapere, che quel giorno al ricevimento di Lady Windermere un misterioso chiromante, Septimus Podgers, gli avrebbe predetto un futuro di sventure macchiato dalla tremenda infamia dell'omicidio, altrimenti il suo pragmatismo gli avrebbe imposto di cercare una scusa per disdire l'invito. E meglio conoscere il proprio destino o rimanerne all'oscuro? Dalla penna affilata, comica e sfrontata di uno scrittore classico e modernissimo quale Oscar Wilde, un racconto noir spiritoso e irriverente, che prende per il naso i comportamenti e le manie dell'Inghilterra vittoriana.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La famiglia Karnowski. Ediz. integrale"
Editore: Newton & Compton
Autore: Singer Israel J.
Pagine: 416
Ean: 9788822719706
Prezzo: € 4.90

Descrizione:Tre generazioni di ebrei, completamente assimilati alla società tedesca, si susseguono sotto la crescente e minacciosa ombra del nazismo. Questa intensa saga familiare si apre con David, il patriarca, che lascia la Polonia per trasferirsi nella civilissima Berlino e si considera "più tedesco dei tedeschi stessi"; il figlio Georg, che ha imparato dal padre a essere "ebreo in casa e tedesco fuori casa", diventa un famoso e richiestissimo medico, per poi perdere miseramente la sua credibilità, la professione, i suoi beni e ogni possibile illusione. La difficile esistenza che conduce il suo giovane figlio Jegor, eternamente in conflitto tra l'amore per la famiglia e l'odio profondo che nutre nei confronti di se stesso in quanto ebreo, conclude la parabola dei Karnovski. Affresco vivido e commovente della società ebrea in Germania tra l'inizio del secolo scorso e gli anni tra le due guerre mondiali, "La famiglia Karnovski" è riconosciuto come un grande classico della letteratura.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU