Articoli religiosi

Libri - Narrativa



Titolo: "Una umana esistenza"
Editore: Verdechiaro Edizioni
Autore: Paolo Lissoni
Pagine: 232
Ean: 9788866234043
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Il pensiero di uno scrittore è inseparabile dalla sua esperienza di vita, la quale può essere a sua volta espressione del solo vissuto privatistico individuale o specchio della sua epoca storica. Il solo vero scrittore è colui nel quale queste due dinamiche diventano una, facendo della propria vita la sintesi della sua epoca, a testimonianza per le generazioni future, come da sempre è avvenuto nella storia della letteratura e come rischia di non essere più nell'epoca attuale. Tutto il dopoguerra, pur nelle sue complessità, può essere sintetizzato e racchiuso fra i gloriosi sogni rivoluzionari degli anni Sessanta, proiettati fra l'altro verso la conquista dello Spazio come apertura verso la totalità dell'universo, e l'attuale drammaticità della prima vera pandemia planetaria, che sarà forse un giorno ricordata come il dolore più grande conosciuto dal genere umano. Il senso di questa opera è di descrivere la storia del mondo, ed in essa la vita stessa dell'autore, in quanto uno fra i pochi ad essere testimone perfettamente cosciente di entrambi questi periodi e fra queste due opposte estremità, di gloria e di dolore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Artemide"
Editore: Edizioni Segno
Autore: Mazzanti Maria Rita
Pagine: 140
Ean: 9788893185554
Prezzo: € 14.00

Descrizione:«La mia vita mi sta sfuggendo nuovamente, come in una notte d'inverno di tanti anni fa. Stavo morendo di fame e di freddo in una stazione ferroviaria. Intorno, uno scalpiccio continuo, ma nessun piede si avvicinava a me. Chiusi gli occhi, speravo che la neve mi ricoprisse completamente, che tutto finisse in fretta. Una sciarpa mi cadde sul viso, mi costrinse ad aprire gli occhi, un uomo mi guardava impressionato, mi mise dei grossi biglietti tra le mani e scappò, ma nel correre perse qualcosa. Le mie gambe erano congelate, mi trascinai con le mani gonfie di geloni. Un libro. Lo sconosciuto aveva perso un libro, lo aprii: numeri, grafici, parole sconosciute. Un mondo nuovo, un mondo che mi ha accolto, e non mi ha fatto più sentire completamente solo. Comprai dei vestiti, altri libri, trovai un lavoro. Di giorno lavoravo, di notte studiavo, finché mi resi conto di aver sviluppato muscoli poderosi e di conoscere tutto sul mondo della finanza».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cipollino nel Paese dei Soviet"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Anna Roberti
Pagine: 244
Ean: 9788833534268
Prezzo: € 18.50

Descrizione:Nel 1951 Gianni Rodari pubblicò Il romanzo di Cipollino (divenuto in seguito Le avventure di Cipollino). Il libro ebbe in Italia un discreto successo, ma fu presto quasi dimenticato. In Unione Sovietica, invece, divenne famosissimo, e nell'attuale Federazione russa la sua popolarità non accenna a diminuire; anzi, anche grazie a Cipollino, Rodari continua a essere lo scrittore italiano più amato. Quasi a voler ricambiare questo grande amore, il poeta di Omegna disseminò nelle sue opere una miriade di riferimenti letterari, storici, culturali e geografici all'URSS e al suo popolo, dei «sassolini russo-sovietici» che Anna Roberti ha cercato e raccolto (d'altronde, Cipollino è l'anagramma di Pollicino!). L'autrice ha inoltre ricostruito nei dettagli i numerosi viaggi di Rodari nel Paese dei Soviet, riportando testimonianze dirette e gustosi aneddoti. Ne emerge che, anche «oltre cortina», il creatore di Cipollino si fece notare per le sue ben note caratteristiche: l'ironia, la modestia e la capacità di rapportarsi con bambini e bambine, mettendo in moto la propria e l'altrui fantasia. Meno scontata, e per certi versi sorprendente, è l'opinione espressa da Rodari nei confronti dell'URSS, paese che più di altri, secondo lui, aveva colto pienamente l'aspetto fantastico dei suoi libri. Una convinzione testimoniata in una rara intervista che completa il volume, insieme ad altri documenti, in parte inediti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Gesù Figlio dell'uomo"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Kahlil Gibran
Pagine: 336
Ean: 9788831552196
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Pubblicato la prima volta nel 1928, cinque anni dopo Il Profeta, in Gesù Figlio dell'Uomo Gibran presenta la figura di Gesù nella molteplicità dei suoi aspetti, e lo fa con un'idea originale: portando sulla scena una folla di personaggi che hanno conosciuto il Nazareno e interrogandoli. Come lo ricordano? Quali le parole e le azioni che più li hanno colpiti? Ne emerge un ritratto a più voci, dai toni diversi e complementari, talvolta discordi e problematici, ma sempre appassionati. Tra i personaggi interpellati compaiono: la Maddalena, Pilato, Maria madre di Gesù, Salomè, Barabba. Un coro polifonico, fatto di storia e di fantasia. L'ultima voce appartiene a «un uomo che viene dal Libano diciannove secoli dopo». La si riconosce subito: è quella di Kahlil Gibran.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Da un paese vicino"
Editore: Ares Edizioni
Autore: Giampiero Neri
Pagine: 128
Ean: 9788881559978
Prezzo: € 12.00

Descrizione:La memoria, la natura e la continua presenza del male sono tra i motivi ispiratori della scrittura di Giampiero Neri, decano e «maestro in ombra» della nostra poesia. Neri ha sempre accostato la poesia alla ricerca della verità e torna a testimoniarlo con questa nuova raccolta che restituisce con straordinaria vivacità il «mondo di ieri»: dall'infanzia sospesa degli anni Trenta agli indimenticabili personaggi emersi dal passato: l'avvenente zia Ester che guidava la Topolino, il ragazzo lunatico sospeso sui trampoli o il professor Fumagalli, innamorato ma ormai avviato sul viale del tramonto. In questi cammei dalla precisione fiamminga, rivivono i volti e le opere di figure amate, ma obliate dal corso della grande storia. Una storia di sconfitte, in fondo, e di destini incerti. Eppure, insegna Neri, proprio la sconfitta può rivelarsi un'occasione privilegiata per riflettere sull'uomo e sul suo misterioso destino.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Gli abissi infiniti del cielo"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Thomas Merton
Pagine: 192
Ean: 9788839932006
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Questo volumetto è un tentativo di scoprire, attraverso la sensibilità ecologica, un impareggiabile maestro spirituale. Thomas Merton è stato un mistico, un poeta, un interprete della società contemporanea. Qui, gettando nuova luce sullo scrittore di testi spirituali più pubblicato nel XX secolo, sono state selezionate con cura le pagine nelle quali egli scorge la presenza di Dio nella creazione che ci attornia. Uno dopo l'altro si susseguono capitoli sui quattro elementi, sulle stagioni, sulla terra e sulle sue creature, sul sole, la luna e le stelle. Sono tutte pagine sorprendenti, tratte da diverse opere di Merton e in gran parte inedite in Italia, che raccolgono dei brevi passaggi sulla natura come manifestazione del divino - una tematica troppo a lungo trascurata della sua vasta produzione. La voce del creato ci invita ad unirci alla danza, ad abbracciare la natura come sposa, nell'attenzione sanante alla sua bellezza multiforme. Sulla soglia di questo paradiso raccontato, liberi dai condizionamenti di tempo e di spazio, ci verrà dischiusa la possibilità che le creature ci parlino, per scoprire il mistero che da esse emana. «Merton, confermandosi qui maestro spirituale, risveglierà il poeta, o il mistico, che è dentro ciascuno di noi» (Kathleen Deignan).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Davide"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Carlo Coccioli
Pagine: 404
Ean: 9788833534633
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Davide, uno degli ultimi romanzi scritti da Carlo Coccioli, pubblicato per la prima volta nel 1976 da Rusconi e finalista al Premio Campiello, venne da più parti accostato, fin dalla sua uscita, alle Memorie di Adriano. Con il capolavoro della Yourcenar ha infatti molti tratti in comune: l'accuratezza storica, la profondità spirituale e psicologica e, più di tutto, la voce del protagonista, che ormai sente avvicinarsi la fine dei suoi giorni e passa in rassegna la propria esistenza. Se, però, nel libro della Yourcenar la narrazione prende la forma di una lettera al futuro imperatore Marco Aurelio, in Davide si tratta piuttosto di un monologo rivolto a Dio, di un'invocazione a quel Dio che il re di Israele ricercò e amò con passione. Come già ne L'erede di Montezuma, Coccioli parla al lettore con la voce di un grande personaggio storico, rievocandone le battaglie e gli amori e indagandone i peccati e i desideri; alle ansie metafisiche del protagonista fanno però eco quelle dell'autore, che attraverso le parole di Davide racconta di sé stesso e della sua inesausta ricerca spirituale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Per un'altra strada"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Mimmo Muolo
Pagine: 224
Ean: 9788831553162
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Secondo una leggenda, i magi venuti dall'Oriente per rendere omaggio a Gesù appena nato non erano tre (come vuole la tradizione), ma quattro. Il quarto saggio, Artaban, avrebbe dovuto portargli in dono alcune pietre preziose, ma, partito in ritar­do, non riuscì a raggiungere i compagni e arrivò a Betlemme quando già la Sacra Fa­miglia era emigrata in Egitto per sfuggire alla persecuzione di Erode. Mimmo Muolo reinventa in queste pa­gine il girovagare del Quarto Magio sulle tracce del Nazareno fino a un sorprendente finale, in cui la somma dei ritardi accumu­lati dal protagonista si trasforma in un fol­gorante anticipo. Artaban diventa così un personaggio di straordinaria attualità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lena & il moro"
Editore: Ares Edizioni
Autore: Nicoletta Schmitz Sipos
Pagine: 160
Ean: 9788881559947
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Immaginate una professoressa in pensione con qualche preoccupazione di troppo e un giovane incauto che si trova in un grosso guaio. Lei non ha fiducia nei ragazzi. Lui diffida degli anziani. Lei teme che lui voglia derubarla. Lui è convinto che lei mediti di ucciderlo. Si incontrano sul costone di una collina alla Vigilia di Natale sotto la peggiore nevicata del secolo. Lui si scopre inseguito da due loschi figuri. Lei - per par condicio - riceve due visite a sorpresa. Insieme affronteranno una vicenda surreale che cambierà per sempre le loro vite. Perché a Natale, tutto è possibile. Una favola di stagione - ma si può leggerla anche sotto il sole - che sul filo del paradosso mescola tenerezza, speranze e voglia di cambiare sia da giovani sia nella terza età.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Acqua e nuvole"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Daniel Charneux
Pagine: 224
Ean: 9788833534220
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Protagonista di questo delicato romanzo di Daniel Charneux è Ry?kan Taigu (1758-1831), monaco seguace della S?t?-sh?, una delle due maggiori scuole giapponesi del buddhismo zen, e poeta. Figlio di un amministratore benestante e destinato a replicarne la carriera, fin da piccolo trascurò la compagnia dei suoi coetanei per dedicarsi alla lettura e allo studio dei testi degli antichi saggi e dei poeti. Per un po' cercò di conformarsi alle aspettative familiari, studiando per subentrare al padre nell'amministrazione del villaggio, ma il sentimento di estraneità per quel mondo e le sue regole si fece sempre più forte. Finì per abbandonare quella strada ed entrare in monastero, continuando a studiare, a scrivere poesie e a coltivare l'arte della calligrafia. Diventato monaco, scelse di abitare in una capanna poverissima dove visse per anni, dedito alla meditazione e alla poesia e perfettamente appagato dalla pura gioia dell'amore per tutte le creature. Era ormai sessantenne quando, andata distrutta la sua dimora da eremita, tornò a risiedere in un monastero dove trascorse l'ultimo tratto della sua vita. Fu lì che stabilì una perfetta comunione spirituale con Teishin, una monaca poetessa di quarant'anni più giovane che gli fu accanto negli ultimi giorni.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Avalovara"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Osman Lins
Pagine: 472
Ean: 9788833534244
Prezzo: € 26.00

Descrizione:«Avalovara» è un uccello immaginario, «un essere composto, fatto di uccellini minuscoli come api. Uccello e nuvola d'uccelli»: un essere immaginario che, secondo quanto l'autore stesso ebbe a dichiarare in un'intervista, simboleggia non soltanto il suo romanzo, ma qualsiasi romanzo. In certo qual modo Avalovara vuol essere dunque un'allegoria dell'arte del narrare. Eppure dalle sue pagine dense, dai suoi episodi apparentemente frammentari, scaturisce la vitalità palpitante di una penetrazione psicologica e di un'efficacia emotiva davvero affascinanti. Perché Avalovara è anche un romanzo d'amore: tre storie s'intrecciano tortuosamente nel tempo e nello spazio (seguendo il movimento di una spirale sovrapposta al cosiddetto quadrato del Sator) con due protagonisti narranti in prima persona. «Avalovara», l'immaginario rifulgente uccello, diviene allora un simbolo «della gioia della gloria dell'incontro della misericordia».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Adesso viene il bello"
Editore: Sperling & Kupfer
Autore: Gigi De Palo, Anna Chiara Gambini
Pagine: 195
Ean: 9788820069735
Prezzo: € 16.00

Descrizione:«Benvenuti a casa nostra! Siamo in sette e non abbiamo un cane, nemmeno uno piccolo, perché non siamo ancora riusciti a convincere papà e Therese. Due genitori e cinque bambini dai quindici ai due anni. Qui non ci si annoia mai e il caos regna sovrano.» Gigi e Anna Chiara, inquieti e innamorati, saggi e scombinati, hanno già quattro bambini quando decidono di raccontare la loro vita movimentata nel romanzo Ci vediamo a casa. Mentre il volume va in stampa, diventando ben presto un piccolo cult per migliaia di coppie e di famiglie, i due scoprono di aspettare il quinto figlio. Fin dall'inizio le cose non sono facili come le altre volte, ma mamma e bambino si dimostrano tenacemente attaccati alla vita. Quando Giorgio Maria nasce, la sua tempra è confermata da un sorriso senza fine e dalla sindrome di Down. Mamma e papà in un'alba di complicità rafforzano il loro patto di ferro e continuano a bisticciare e a ritrovarsi. Mentre i fratelli, alcuni dei quali alle prese con l'adolescenza e i suoi terremoti, litigando e discutendo, si coalizzano solo per prendersi cura di Giorgio Maria, come un affiatato team di fan sfegatati. Così inizia la nuova avventura della famiglia capace ancora una volta di farci ridere, piangere, discutere e sperare.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La notte negli occhi"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Francesco Baucia
Pagine: 176
Ean: 9788833533278
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Batavia, 1831. Dopo un lungo viaggio dall'Europa, un medico noto per la sua abilità di «cercatore di uomini» sbarca sull'isola di Giava. Il personaggio più influente della cultura europea - il Grand'uomo dello Stato prussiano, il filosofo G. W. F. Hegel - gli ha affidato un incarico delicato: rintracciare il figlio illegittimo e rinnegato, Ludwig Fischer. Cinque anni prima, dopo l'ennesima lite col padre, il ragazzo era fuggito arruolandosi nell'esercito coloniale olandese. Raggiunta Giava, però, aveva fatto perdere le proprie tracce, lasciando così nell'animo del genitore un rimorso insopportabile. Messosi sulle orme di Fischer, il medico-investigatore si ritrova presto nel cuore di un enigma che sfida la sua capacità di portare luce nel buio. La riuscita dell'impresa dipende dalle risposte che saprà dare a quesiti decisivi: che cosa nasconde la fuga del ragazzo? Chi è il misterioso compagno che sembra seguire come un'ombra i passi di Ludwig? E ancora: esiste qualche connessione fra il giovane reietto e il cruento assassinio di un ufficiale olandese avvenuto nella giungla giavanese? Ispirato a un episodio reale della vita di Hegel, La notte negli occhi coinvolge il lettore in un viaggio che è al tempo stesso una discesa nelle oscurità dell'anima e della memoria. Con la tensione di un giallo e con una prosa di grande suggestione, capace di rievocare i racconti del mistero e dell'avventura di Poe e Conrad, questo romanzo restituisce in maniera inedita una storia dimenticata di amore e odio, di ragione e follia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Una grande storia d'amore"
Editore: Solferino
Autore: Susanna Tamaro
Pagine: 288
Ean: 9788828205036
Prezzo: € 17.00

Descrizione:Edith e Andrea, una giovane un po’ trasgressiva e un capitano molto rigoroso, si incontrano per caso su un traghetto, tra Venezia e la Grecia. Un evento minimo dei tanti di cui è fatta la vita. Ma la loro cambia per sempre. Dapprima c’è il rifiuto: come possono, loro così diversi, sentirsi attratti una dall’altro? Poi le fasi alterne di un amore dapprima clandestino, le avventure di una lunga separazione, il pericolo di un segreto, una felicità inattesa e una grande prova... E infine l’isola, piena di vento e di luce, dove i due vanno ad abitare ristrutturando una vecchia casa abbandonata. L’isola dove ora Andrea si ritrova solo. I dialoghi veramente importanti, però, non si esauriscono mai: mentre la cura quotidiana del giardino e delle api dell’amata moglie lo aiuta a tornare alla vita, Andrea continua a parlare con lei. Le racconta, con tenerezza e passione, la loro grande storia d’amore. E le promette che ritroverà la figlia, Amy, che da troppo tempo ha interrotto i rapporti con i genitori. Forse è possibile ricominciare, riscoprirsi famiglia, nonostante i dispiaceri e le scomode verità?Una storia semplice eppure deflagrante, che ci pone domande fondamentali: sui legami che forgiamo tra le anime, sulla nostra capacità di cambiare, sul destino che unisce e separa. Quando ci sembra di aver perso la capacità di stupirci, cercare la luce, prenderci cura, è il cuore che tace o solo noi che non lo sappiamo ascoltare? Un romanzo potente, intenso, ricco di saggezza, capace di segnare la strada per la rinascita che tutti cerchiamo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Fabuale plantarum, fabuale Dei"
Editore: Tau Editrice
Autore: Paolo Luzzi
Pagine: 100
Ean: 9788862448918
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Una piccola raccolta di racconti, inseriti nella tradizione popolare toscana, che provengono da antiche leggende basate sul rapporto tra gli alberi, le piante e la fede. La tradizione religiosa che vedeva nella natura un dono gratuito del Creatore e, nelle piante, delle compagne di viaggio, descrive la bellezza di una fede semplice e autentica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'ultima notte di Maria di Nazaret"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Natale Benazzi
Pagine: 192
Ean: 9788892222830
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Maria si trova all'ultima notte della sua vita, prima che il Figlio torni a prenderla con sé come le ha promesso. In quest'ora, vissuta nella casa di Giovanni, che l'ha accolta, la Madre di Gesù racconta la sua vicenda a coloro che le sono stati accanto negli ultimi anni. Pian piano la scena si arricchisce di figure ben note, testimoni della missione di Gesù e dei primi passi del cristianesimo, che vengono a renderle omaggio. Ogni pagina è una tappa di quel dramma che ha composto la figura della donna più importante nella storia umana, la Madre di Dio. Prendendo spunto dai vangeli canonici e dagli apocrifi, l'autore ci fa ascoltare la voce di Maria come l'hanno "sentita- generazioni di credenti. ''Commovente e ben scritto... sarebbe un ottimo testo per un adattamento cinematografico''. Daniele Mencarelli (Premio Strega Giovani 2020). ''Una Maria inquieta, quotidiana, pensierosa. Un'anima di quelle che piacciono a prescindere. Una donna con la maiuscola''. Marzo Pozza (Scrittore e saggista)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' anello debole"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: Ippolito Massimo
Pagine: 304
Ean: 9788868797706
Prezzo: € 19.00

Descrizione:Igor è un brillante specialista di prodotto per Epigen, un'importante azienda italiana di biotecnologie. Un'indagine a lui commissionata, basata su certezze evoluzionistiche ormai corroborate, lo condurrà nel mondo del darwinismo. Ma nulla è come sembra e quella che si prospettava essere una commessa come le altre porterà invece Igor a mettere in discussione le sue certezze e a rischiare la sua vita. Una profonda ed estenuante lotta fra ciò che si crede e ciò che si sa. «Dai tu le regole, o se vuoi chiamalo linguaggio. La cavia si muoverà dentro gli schemi che gli hai imposto, e se non è particolarmente sveglia avrà il terrore di inventare nuove regole o cercare falle in quelle già imposte. Chi non accetta le regole di un sistema si condanna all'esilio, esito che non accetterà, perché l'altro aspetto che muove l'uomo, oltre alla ribellione, è la paura. Specialmente quella di rimanere da solo».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le confessioni di un piccolo filosofo"
Editore: Fede & Cultura
Autore: Antonio Azorín
Pagine: 96
Ean: 9788864098418
Prezzo: € 14.00

Descrizione:"Voglio rievocare la mia vita: in questa solitudine, tra questi libri che tante cose mi hanno rivelato, in queste notti estive tranquille e silenziose, sento risorgere in me, vivi e strazianti, i ricordi della mia infanzia e della mia adolescenza": da queste premesse partono "Le confessioni di un piccolo filosofo" (1906), riflessioni nostalgiche di un uomo maturo sulla sua prima "educazione sentimentale". Ormai adulto, Antonìto ci conduce in un viaggio nella sua ormai lontana fanciullezza, un viaggio composto di brevi sequenze, semplici e intense, che ci rendono l'essenza viva del sentire del pueblo tra la fine dell'Ottocento e la prima metà del Novecento. Ma soprattutto ci inducono, se non a rimpiangere, senz'altro a riflettere sulla nostra stessa innocenza perduta e su un piccolo mondo antico ormai sepolto dalla storia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Da noi non può succedere"
Editore: Passigli
Autore: Sinclair Lewis
Pagine: 448
Ean: 9788836817016
Prezzo: € 22.00

Descrizione:"Da noi non può succedere" ("It Can't Happen Here") è forse l'unico altro romanzo di Sinclair Lewis che ha la profondità dei suoi capolavori Main Street e Babbitt. È una grande narrazione sulla fragilità della democrazia e, allo stesso tempo, una previsione allarmante, sinistra, di come il fascismo, mascherato da populismo, possa prendere piede anche negli Stati Uniti. Scritto a metà degli anni Trenta, durante la "Grande Depressione", quando il Paese poco si curava dell'aggressività di Hitler ed era addirittura presente un movimento filonazista, Da noi non può succedere unisce una visione satirica della politica allo spaventoso e possibile avvento di un presidente che si fa dittatore per "salvare" la nazione dai "nemici", poco importa che si tratti di criminalità o di stampa libera. Un romanzo preveggente e scioccante, che mostra la forza della migliore narrativa americana e che oggi pare essere forse ancora più attuale di allora, non solo per gli Stati Uniti, ma per l'intero Occidente, dove il populismo sta pericolosamente avanzando, mettendo a repentaglio i valori costitutivi delle nostre democrazie, primo fra tutti la separazione tra i poteri dello Stato. Completa questa edizione uno scritto di Federico Rampini in cui si delinea la figura di Donald Trump, nei cui tratti e nella cui politica si possono ravvisare non pochi elementi che ricordano pericolosamente il presidente dittatore descritto in questo romanzo. Prefazione di Federico Rampini.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La casa sull'argine"
Editore: Nord
Autore: Daniela Raimondi
Pagine: 400
Ean: 9788842932901
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Daniela Raimondi crea una saga famigliare che attraversa la storia italiana dagli anni precedenti all’Unità d’Italia sino agli attentati di matrice rivoluzionaria e alla strategia della tensione. La casa sull’argine La saga della famiglia Casadio ha la sua cornice nell’Italia del Nord, in quella pianura vasta e a tratti desolata che attraversa Lombardia, Emilia e Veneto. Nel borgo di Stellata vive la famiglia Casadio, gente semplice, lavoratrice e che coltiva i campi fino a quando nella loro vita non arriva la zingara Viollca e Giacomo si innamora di lei e la sposa. Da quel momento la famiglia Casadio sembra spaccata in due: da una parte il ceppo nordico, biondo e duro e dall’altro i sensitivi con gli occhi neri e lo sguardo fiero di Viollca. Questa spaccatura però creerà tanti guai e l’impossibilità di ritrovare un unione nei momenti di difficoltà. Ogni membro della famiglia ha la sua storia da gestire e il suo destino da seguire e Daniela Casadio li tratteggia in questo beffardo percorso che ognuno di noi è costretto a seguire. Per amore o per politica, per ribellione o testardaggine, i membri della famiglia Casadio saranno comunque destinati a cambiare la storia italiana e La casa sull’argine è il racconto di questo intreccio attraverso due secoli di storia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le avventure di Pinocchio"
Editore: Giunti Editore
Autore: Carlo Collodi
Pagine: 256
Ean: 9788809899957
Prezzo: € 5.90

Descrizione:Questa, come si sa, non è una storia di re. È una storia di fate turchine e di balene, ma anche di chioccioline, di cani da guardia, di bugie e di dispetti. E poi, ancora, di grilli parlanti che sanno tutto e che non stanno mai zitti, di vecchi babbi che girano il mondo alla ricerca dei propri figli e di una sfilza di imbroglioni e tipacci loschi. Una storia di soldi, di amicizia, di speranze e di sconfitte: insomma, una storia di avventure e idee geniali. Ma, soprattutto, è la storia di un pezzo di legno, non proprio sincero ma di buon cuore, che di bugia in bugia, di ruzzolone in ruzzolone impara a... vivere. Questa storia nacque un po' per divertimento e un po' per la necessità di Collodi di guadagnare qualche soldo in più, scrivendone il primo capitolo sul "Giornale dei Bambini" nel 1880. La vicenda completa fu pubblicata più tardi ed ebbe un immediato successo: il simpatico personaggio, protagonista di una serie mozzafiato di avventure e monellerie, divenne immediatamente la figura più popolare della letteratura per l'infanzia in Italia. Questa edizione offre le illustrazioni dell'epoca di Attilio Mussino, che hanno reso Pinocchio la favola illustrata famosa in tutto il mondo. Età di lettura: da 8 anni.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il ballo della vita"
Editore: Itaca
Autore: Giorgia Coppari
Pagine: 320
Ean: 9788852606434
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Lei è una donna che non si è mai sentita amata. Lui un magistrato stanco del male che ha visto. Sirolo l'incantevole sfondo della loro storia. E dentro all'avvincente intreccio incalza una domanda sempre più insistente: "Si può davvero essere in grado di amare?".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mamma dove finisce l'arcobaleno?"
Editore: ERGA
Autore:
Pagine: 216
Ean: 9788832981872
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Che cosa sono queste lettere? E che cosa significa fare un testo teatrale? E perché? E per chi? La storia di ciascuno dipende da come ciascuno raccoglie ed elabora ciò che vive, facendone memoria. "Mamma dove finisce l'arcobaleno?" sono tante storie, per noi, per i nostri nipoti, figli, amici. "È occasione per rivivere dando smalto alla propria memoria, un po' come restaurare un affresco che sulla parete sta perdendo colore, come fotografare una stanza con una luce diversa, come dipingere da una nuova angolazione una composizione di oggetti; come cantare una canzone antica accompagnandola con altri strumenti. Se ne rinnova l'importanza, se ne accresce il senso". (Marina Savoia). Gli ex alunni di Don Ga(spare) e Don I(valdi) con le loro lettere hanno voluto costruire un arcobaleno immaginario e inanellare, fra i suoi colori e lungo il suo arco, tutte queste loro testimonianze, come fossero tanti elementi di una catena ideale che lega il Cielo alla terra.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il cantico della felicità"
Editore: Terra Santa
Autore: Kahlil Gibran
Pagine: 224
Ean: 9788862407502
Prezzo: € 12.00

Descrizione:La felicità non è una chimera irraggiungibile: è una conquista dell'essere, che si raggiunge attraverso un "risveglio spirituale" capace di fondere gli infiniti "frammenti di senso" in un'unica sorprendente visione, proprio come accade nella percezione dei vetrini colorati di un caleidoscopio. I brani di questo percorso antologico - che contiene molti inediti - rappresentano le note migliori dello spartito gibraniano e suggeriscono una melodia a cui ogni lettore potrà ispirarsi per creare la propria musica del cuore, una sinfonia di pace e di felicità da reinventare giorno per giorno.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La bibliotecaria di Auschwitz"
Editore: Rizzoli
Autore: Antonio G. Iturbe
Pagine: 464
Ean: 9788817146531
Prezzo: € 18.00

Descrizione:

Edita fa uno schizzo della baracca, con i suoi arcipelaghi di sgabelli, la linea della stufa e le due panche: una per lei e una per i libri. Ecco il suo mondo.

Ad Auschwitz-Birkenau c’è l’unico campo “per famiglie” in cui vivono i bambini. Come uccelli rari in gabbia, i piccoli passano le loro giornate nel blocco 31, il paravento di normalità che i nazisti hanno costruito per gli ispettori della Croce Rossa. Qui Fredy Hirsch, un trentenne ebreo tedesco, ha organizzato in una baracca che è poco più di una stalla una scuola clandestina, dotata addirittura di una biblioteca. Gli otto volumi che la compongono – fra cui la Breve storia del mondo di H.G. Wells, un trattato di Freud, Le vicende del bravo soldato Švejk, un atlante geografico e Il conte di Montecristo – sono affidati alle cure della quattordicenne cecoslovacca Edita. Squadernati, strappati e malridotti, i libri sono arrivati lì per vie segrete, e difenderli non è certo semplice. Edita è disposta anche a rischiare la vita per salvare il suo tesoro, l’unico che le permette di fuggire dal dolore e dal plumbeo grigiore del campo di sterminio. Sarà proprio la sua fiducia nel potere dei libri a consentirle di vincere l’orrore. Una storia vera di coraggio e speranza che ha venduto oltre cinquecentomila copie nel mondo.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU