Articoli religiosi

Libri - Narrativa



Titolo: "Il vulcano di Enea. Dal Vesuvio all'Etna: storia di un favoloso Grand Tour nell'Italia del 1766"
Editore: Bonfirraro
Autore: Mulè Gabriele
Pagine: 304
Ean: 9788862722087
Prezzo: € 18.89

Descrizione:Salisbury, settembre 1765. William Benson Earle e Henry Penruddocke Wyndham sono solo due viaggiatori come tanti. All'orizzonte l'Italia, Roma e le sue grandiose antichità, Napoli e le sepolte rovine di Pompei ed Ercolano. Con un Master of Art a Oxford, gusto per le lettere e le belle arti, orecchio musicale, palato esigente, sono perfettamente equipaggiati per un Grand Tour da manuale. Non sembrerebbero avere esattamente quel che serve per scalare un vulcano alto tre miglia mentre sputa fuoco e fiamme. Eppure, sedotti dal fascino tenebroso del Vesuvio in piena attività, William e Pen si lanceranno con Sir Thomas Worsley nell'imprevisto. Tenteranno un viaggio che ha del favoloso, veleggeranno verso la Sicilia distante e sconosciuta, ne compiranno il periplo sulla rotta di Enea, il mitico eroe virgiliano, scaleranno fino in cima l'Etna in eruzione, proprio mentre esplode in cielo la sua furia, alla mercé di pirati, banditi, notti in bianco e alloggi intollerabili. Nessuno, salutandoli dal molo, ci avrebbe scommesso lo straccio di un penny. Grazie a documenti storici sparsi ai quattro angoli del globo, raccontando le tappe della vita e i grandi avvenimenti vissuti da tre veri gentiluomini inglesi del Settecento europeo, si ricostruisce un viaggio inedito alla scoperta dell'Italia e del paesaggio millenario dell'Etna, frontiera della scienza e dell'estetica, dove, in bilico tra razionalità e meraviglia, cogliere la fuggente bellezza della natura in una delle sue manifestazioni più maestose e incontrollabili.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' occhio del mondo. La ruota del tempo"
Editore: Fanucci
Autore: Jordan Robert
Pagine: 736
Ean: 9788834738344
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Fervono i preparativi per la festa di primavera, nella regione dei Fiumi Gemelli, e il giovane Rand al'Thor è ansioso di lasciarsi alle spalle un anno difficile, pieno di cattivi presagi. Alcuni stranieri si aggirano per il villaggio di Emond's Field, e non si parla d'altro: un'elegante dama accompagnata da un gelido cavaliere, misteriose figure a cavallo che spariscono nel nulla, un menestrello desideroso di cantare epiche gesta. Sono giunte notizie di una guerra in remote contrade e dell'ascesa di un falso Drago, la cui venuta, temuta e annunciata, porterà una nuova Frattura nel mondo. E il Male si addensa: creature malvagie e leggendarie, i bestiali Trolloc assetati di sangue, si sono scatenate nella caccia a un ragazzo che il Tenebroso sembra temere, e che vuole in ogni modo asservire... Nulla sarà più come prima, nel Disegno delle Epoche tessuto dalla Ruota del tempo: un mondo inquieto e sgomento si appresta a essere di nuovo preda dell'Ombra.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Racconti"
Editore: Einaudi
Autore: Benjamin Walter
Pagine: 160
Ean: 9788806241667
Prezzo: € 18.00

Descrizione:«Il lettore degli scritti benjaminiani raccolti in "Infanzia berlinese" e in "Immagini di città" troverà nei racconti qui uniti alcune corrispondenze: di strade, di giardini, di interni domestici, di hotel, di vedute e affacci su paesaggi, talvolta anche di città, Marsiglia e Berlino tra queste. Analoga è l'attenzione minuziosa rivolta a suppellettili, oggetti, mobili, giocattoli, osservati come figure prossime ad animarsi e prendere il campo che è dei viventi. Analoga anche la disposizione a sentire la parola come un suono che genera una rifrangenza di immagini, dischiudendo ricordi e nei ricordi figure, oppure come uno scrigno che all'occorrenza rivela, se sollecitato, il suo segreto, cioè il ventaglio di sensi nascosti e di sovrasensi inattesi. Eppure, nel confronto tra quegli scritti e questi racconti, molti dei quali coevi per composizione, il lettore sentirà che la cura del narratore ha qui una diversa tensione, e anche un ritmo diverso. È il fantastico lo spazio scenico di fondo, anche laddove l'andamento del dire prende la forma del diario, o della cronaca quotidiana. Inoltre gli accorgimenti o le tecniche che caratterizzano un racconto breve - l'eccezionalità della situazione, la tensione, la sorpresa di uno scioglimento inatteso - hanno in questi racconti una loro singolare presenza». (dalla prefazione di Antonio Prete)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Primo comando. Le avventure di Aubrey e Maturin"
Editore: TEA
Autore: O'Brian Patrick
Pagine: 393
Ean: 9788850249251
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Jack Aubrey, uomo di mare temerario e orgoglioso soldato della Royal Navy del diciannovesimo secolo, ha un solo grande sogno: comandare una nave della Marina Britannica, incrociare lungo le coste del Mediterraneo e dell'Atlantico all'inseguimento di navigli nemici. Quando tutto questo sembra avverarsi, con il comando della corvetta "Sophie", Aubrey scopre i mille pericoli del potere: il peso della solitudine, la difficoltà di governare un equipaggio di uomini duri e assetati di denaro, la durezza dei superiori, la logica crudele della guerra sui mari. Solo l'amicizia con il medico di bordo, Stephen Maturin, gli sarà d'aiuto davanti alla corte marziale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La malalegna"
Editore: Mondadori
Autore: Ventrella Rosa
Pagine: 272
Ean: 9788804712299
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Teresa e Angelina sono sorelle diverse in tutto: tanto delicata, schiva e silenziosa è Teresa, la voce narrante di questa storia, quanto vitale, curiosa e impertinente è Angelina, la sorella più piccola. Siamo all'inizio degli anni Quaranta a Copertino, nelle Terre d'Arneo, un'immensa distesa di campi coltivati nel cuore della Puglia. Qui, Teresa e Angelina crescono in una famiglia di braccianti, povera ma allegra e piena di risorse: i nonni sono dei grandi narratori, briganti, lupi e masciare diventano vivi nei loro racconti davanti al camino, mentre la madre Caterina ha ricevuto in sorte una bellezza moresca, fiera, che cattura gli sguardi di tutti gli uomini, compreso quello del barone Personè, il latifondista più potente del paese. "La tua bellezza è una condanna" le dice sempre nonna Assunta. Una bellezza - e una condanna - che sono toccate in eredità ad Angelina. Quando il padre parte per la guerra lasciando sole le tre donne, Caterina per mantenere le figlie non ha altre armi se non quella bellezza, ed è costretta a cedere a un terribile compromesso. O, forse, a un inconfessabile desiderio. È qui che comincia a essere braccata dalla malalegna , il chiacchiericcio velenoso delle malelingue, un concerto di bisbigli che serpeggia da un uscio all'altro e la segue ovunque. Questa vergogna, che infetta tutta la famiglia, avrà su Angelina l'effetto opposto: lei, che non sopporta di vivere nella miseria, inseguirà sfacciatamente l'amore delle favole. Anche a costo di rimanerne vittima. Sono la nostalgia e il rimpianto a muovere con passo delicato la voce di Teresa, che, ricostruendo la parabola di una famiglia, ci riconsegna un capitolo di storia italiana, dalla Seconda guerra mondiale alle lotte dei contadini salentini per strappare le terre ai padroni nel 1950.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Nella valle dell'Arno. Il viaggio di Edward Hutton tra Casentino e Valdarno superiore"
Editore: Andrea Pacilli Editore
Autore: Hutton Edward
Pagine: 136
Ean: 9788893760669
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Il fiume Arno, e i territori che attraversa, nel "viaggiolento" di un viaggiatore e narratore inglese degli anni '20 del '900, Edward Hutton, innamorato della Toscana e del suo fiume. Il corso dell'Arno è stato vitale nello sviluppo dell'Etruria prima e della Toscana poi, e dunque dell'Italia, esempio emblematico di come la geografia abbia condizionato la Storia. In questo testo Hutton, narrando della Valle dell'Arno (Casentino e Valdarno superiore), ci aiuterà a rivedere ciò che ora è difficile, ma non impossibile, guardare. Con Hutton, nel suo, nostro, "viaggio lento" lungo la prima parte della valle dell'Arno. Rivedremo il territorio che dall'Arno prende vita e storia: dal Casentino al Valdarno Aretino, al Valdarno Superiore, per un viaggio antico ma sempre contemporaneo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Artemis. La prima città sulla luna"
Editore: Newton & Compton
Autore: Weir Andy
Pagine: 384
Ean: 9788822720276
Prezzo: € 4.90

Descrizione:Jazz Bashara è una criminale. O qualcosa di molto simile. La vita su Artemis - la prima città costruita sulla Luna - può essere davvero difficile a meno di non essere molto ricchi. Ma Jazz non ha un sostanzioso conto in banca e si deve barcamenare tra piccole truffe e contrabbandi occasionali, visto che con il suo stipendio ufficiale riesce a malapena a pagare l'affitto e deve saldare i debiti accumulati. Così, quando le si presenta l'opportunità di mettere a segno un grosso colpo che le consentirebbe di sistemarsi una volta per tutte, Jazz, nonostante gli evidenti rischi, decide di non tirarsi indietro. La ricompensa è una cifra da capogiro, ma l'impresa si rivela più pericolosa del previsto. Jazz si ritrova invischiata in una spirale di intrighi e cospirazioni letali. E a quel punto la sua unica possibilità di salvezza sarà rischiare il tutto per tutto, anche sapendo che la posta in gioco è il destino stesso di Artemis...

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Verso Mauritius. Le avventure di Aubrey e Maturin"
Editore: TEA
Autore: O'Brian Patrick
Pagine: 338
Ean: 9788850249282
Prezzo: € 12.00

Descrizione:È il 1810. Mentre l'Europa è impegnata nelle guerre napoleoniche, Jack Aubrey, intrepido comandante della Royal Navy, si gode un periodo di meritato riposo nel suo cottage sulle colline dello Hampshire. Ma le gioie della vita famigliare vengono bruscamente interrotte dall'arrivo dell'amico Stephen Maturin, che gli ha procurato il comando di una fregata, la Boadicea, ammiraglia di una squadra, allestita per neutralizzare quattro potenti fregate francesi che stanno ostacolando il traffico dei velieri della Compagnia delle Indie nelle acque di Mauritius e di Réunion, al largo del Madagascar. Inseparabili e determinati come sempre, Aubrey e Maturin si preparano a sfidare le onde dell'oceano, pronti a far tuonare i cannoni della Boadicea contro le navi di Napoleone e a vivere da protagonisti un epico scontro navale, in cui talento e fortuna saranno, come sempre, gli arbitri della vittoria.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Heaven"
Editore: TEA
Autore: Adornetto Alexandra
Pagine: 375
Ean: 9788850253463
Prezzo: € 9.00

Descrizione:In nome dell'amore, Bethany e Xavier hanno affrontato prove durissime. Pur di restare l'uno accanto all'altra, hanno deciso d'ignorare la regola che vieta a un angelo come Bethany di legarsi a un mortale; hanno sconfitto Jake Thorn, il demone che aveva terrorizzato la cittadina di Venus Cove; e hanno sfidato persino l'ira del Signore degli Inferi. Ora che sono miracolosamente tornati dal Regno dell'Ade, desiderano soltanto sposarsi e iniziare una nuova vita insieme. Tuttavia, non appena si scambiano le fedi nuziali, un Angelo della Morte piomba su di loro per riportare Bethany in Paradiso: con quel gesto, infatti, lei ha violato le leggi del Cielo e per questo deve essere punita. Ancora una volta, Bethany e Xavier sono costretti a scappare e a rifugiarsi in uno chalet nascosto tra le montagne. Ma i due ragazzi non immaginano di essere stati seguiti dai membri del Settimo Ordine, gli angeli rinnegati che vogliono conquistare il dominio assoluto dei Cieli e degli Inferi. Perché Bethany è la chiave per portare a termine il loro piano...

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sacrifice"
Editore: TEA
Autore: Adornetto Alexandra
Pagine: 364
Ean: 9788850253456
Prezzo: € 9.00

Descrizione:C'erano solo due regole: non rivelare agli umani il proprio segreto e non lasciarsi coinvolgere. E Bethany le ha infrante entrambe, confidando a Xavier di essere un angelo e poi innamorandosi di lui. Tuttavia, proprio grazie alla forza di quel gesto di ribellione, Bethany è anche riuscita a liberarsi di Jake Thorn, il demone che aveva seminato il panico nella cittadina di Venus Cove. E adesso che quella terribile minaccia è stata scongiurata, lei e Xavier sono finalmente liberi di amarsi e il futuro sembra pieno di speranza per tutti. Ma l'innocenza di Bethany è un richiamo cui il Male non può resistere: invitata a una festa, la ragazza viene coinvolta per gioco in una seduta spiritica e, in modo del tutto inconsapevole, apre un varco tra il mondo dei vivi e l'Ade. Un varco di cui ovviamente approfitta subito Jake, che la rapisce e la trascina all'inferno con sé. Disperato, Xavier si lancia al suo inseguimento, benché sappia benissimo che un mortale ha poche speranze di sconfiggere il figlio del Signore delle Tenebre...

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Buon vento dell'Ovest. Le avventure di Aubrey e Maturin"
Editore: TEA
Autore: O'Brian Patrick
Pagine: 367
Ean: 9788850249275
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Assunto il comando di una piccola fregata, la Surprise, Jack Aubrey, in compagnia dell'inseparabile Stephen Maturin (erudito medico di bordo nonché agente segreto), si trova ad affrontare una delle traversate più difficili della sua carriera. Per far giungere in Indonesia un inviato di Sua Maestà Britannica, infatti, il suo vascello dovrà scendere fino alle basse latitudini, compiere il periplo dell'Africa e affrontare poi l'oceano Indiano. Giunti infine, dopo furiose tempeste e interminabili bonacce, a Calcutta, Aubrey e Maturin si accorgeranno che la loro avventura è appena iniziata, perché l'India, fascinosa e inebriante, ha pronte per loro mille sorprese, non esclusi duelli all'ultimo sangue e cocenti delusioni d'amore...

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Costa sottovento. Le avventure di Aubrey e Maturin"
Editore: TEA
Autore: O'Brian Patrick
Pagine: 469
Ean: 9788850249268
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Per Jack Aubrey, capitano di fregata della Royal Navy nei primi anni dell'Ottocento, la vera dimensione della vita è sul mare. Lo sa bene anche il suo amico Stephen Maturin, medico di bordo, marinaio per caso e suo malgrado, che ha condiviso con lui ogni avventura. I due, ora che Aubrey è privo di un comando, affittano una residenza nel Sussex, dove vivono come tranquilli gentiluomini, tra una caccia alla volpe e una serata musicale. E se la terraferma presenta insidie non meno temibili di quelle che si possono incontrare sulle navi, il mare, soprattutto, reclama ben presto i suoi diritti. Dopo una fuga rocambolesca dalla «tranquilla» campagna inglese, Aubrey è di nuovo a caccia di gloria, prima a bordo della corvetta Polychrest e finalmente al comando della Lively, una vera e propria signora degli oceani.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La bambina che guardava i treni partire"
Editore: Newton & Compton
Autore: Long Ruperto
Pagine: 411
Ean: 9788822720061
Prezzo: € 4.90

Descrizione:Francia, 1940. La guerra è ormai alle porte e i Wins, famiglia ebrea di origine polacca, rischiano di essere deportati. Alter, lo zio, è partito per la Polonia nel tentativo di salvare i suoi familiari, ma è stato preso e rinchiuso nel ghetto di Konskie. Il padre della piccola Charlotte vuole evitare che la sua famiglia subisca lo stesso destino, così si procura dei documenti falsi per raggiungere Parigi. Ma dopo soli quarantanove giorni si rende conto che la capitale non è più sicura e trasferisce tutti a Lione, sotto il governo collaborazionista di Vichy. Charlotte a volte esce di casa, e davanti ai binari guarda passare i treni carichi di ebrei deportati. Ben presto suo padre realizza che nemmeno Lione è il posto giusto per sfuggire alle persecuzioni e paga degli uomini affinché li aiutino a raggiungere la Svizzera. Un viaggio molto pericoloso, perché durante un incidente la famiglia Wins si troverà molto vicina alla linea nazista... Una fuga senza sosta, di città in città, per scampare al pericolo, sostenuta dalla volontà ferrea di un padre di salvare a tutti costi i propri cari.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dove un'ombra sconsolata mi cerca"
Editore: Sellerio Editore Palermo
Autore: Molesini Andrea
Pagine: 282
Ean: 9788838939211
Prezzo: € 15.00

Descrizione:A Venezia, negli anni che vanno dal 1938 al 1945, anni di guerra, di fascismo e di occupazione nemica, Guido passa dall'infanzia all'adolescenza. Una crescita dominata dalla imponente figura del padre - il «Comandante», un ufficiale della Regia Marina che diventa capo partigiano - e della madre che decifra il mondo «con il naso e con le orecchie», beffandosi della presunta razionalità maschile. Centrale, nella vita di Guido, è l'amicizia, nata sui banchi di scuola, con un compagno di umile estrazione sociale e di poca cultura, ma capace di fulminee intuizioni. I due amici - Guido e Scola - entrano nella pericolosa rete clandestina del contrabbando, e quasi senza rendersene conto divengono staffette partigiane. La vastità e i segreti della laguna si rivelano in lunghe giornate in cui i due ragazzi portano di isola in isola messaggi criptati, curano i loro piccoli traffici, incontrano le persone più strane. Ma altro li unisce: le donne, che per un adolescente sono fuoco, tormento, mistero; Scola, più grande e già seduttore, è per Guido un modello. In questa vicenda, un po' Resistenza un po' ribellione brigantesca, sono coinvolti altri personaggi memorabili, tra cui spiccano il nostromo Tobia e la vecchia Sussurro, la somala Maria, che vive nascosta nella palude, una contessa e un maggiore tedesco. Ognuno di loro ha una storia da svelare e mette un granello di saggezza, di poesia e di coraggio nella formazione di Guido. Ma quando, all'improvviso, il sospetto di un tradimento si insinua, l'impalpabile senso del rischio e della sfida («tutto quel che conta è segreto») che eccitava le peripezie dei due amici si trasforma in angoscia. Con una scrittura di potente, naturale musicalità, che aderisce al dettaglio realistico senza rinunciare al vigore della metafora, Molesini fa sempre sentire al lettore una rivelazione, una forza nascosta, mettendo in scena i turbamenti della coscienza, che in ogni essere umano convivono con il travolgente mistero della felicità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Eterno amore"
Editore: Mondadori
Autore: Sibaldi Igor
Pagine: 310
Ean: 9788804712817
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Si conoscono durante un'estate a Mosca. Lui ha appena finito la maturità, è gravemente anoressico, lei lavora come architetto, è radiosa e piena di vita. Nasce dolcemente, quasi in sordina, un amore potentissimo, che i due ancora non comprendono. Grazie a lei lui guarisce. Ma la loro storia si consuma rapidamente, minata dalle insicurezze giovanili e dalla distanza. Lui torna in Italia, Tanja rimane in Russia, si dimenticano. Quarant'anni dopo, lui è uno psicoanalista affermato. Ma pur essendo circondato dall'amore delle due figlie e della compagna, sente che gli manca qualcosa. Capisce che quel senso di vuoto è collegato a Tanja, il suo primo grande amore, perciò si mette sulle sue tracce nella speranza di rivederla. Purtroppo scopre che Tanja è morta molti anni prima. Incapace di rassegnarsi all'idea di averla perduta per sempre, cerca in tutti i modi di entrare in contatto con lei. Fino a riuscirci, scoprendo dimensioni straordinarie.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Quinta Stagione. La terra spezzata"
Editore: Mondadori
Autore: Jemisin N. K.
Pagine: 490
Ean: 9788804710288
Prezzo: € 15.00

Descrizione:È iniziata la stagione della fine. Con un'enorme frattura che percorre l'Immoto, l'unico continente del pianeta, da parte a parte, una faglia che sputa tanta cenere da oscurare il cielo per anni. O secoli. Comincia con la morte, con un figlio assassinato e una figlia scomparsa. Comincia con il tradimento e con ferite a lungo sopite che tornano a pulsare. L'Immoto è da sempre abituato alle catastrofi, alle terribili Quinte Stagioni che ne sconquassano periodicamente le viscere provocando sismi e sconvolgimenti climatici. Quelle Stagioni che gli orogeni sono in grado di prevedere, controllare, provocare. Per questo sono temuti e odiati più della lunga e fredda notte; per questo vengono perseguitati, nascosti, uccisi; o, se sono fortunati, sono presi fin da piccoli e messi sotto la tutela di un Custode, nel Fulcro, e costretti a usare il loro potere per il bene del mondo. È in questa terra spezzata che si trovano a vivere Damaya, Essun e Syenite, tre orogene legate da un unico destino.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il primo giorno della mia vita"
Editore: Einaudi
Autore: Genovese Paolo
Pagine: 300
Ean: 9788806241049
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Emily, ex ginnasta olimpica, Aretha, poliziotta dal carattere forte, e Daniel, piccolo divo della pubblicità, hanno ognuno un motivo preciso per essere disperati. Napoleon, un professionista di successo, no; eppure, fra tutti, è il più determinato a farla finita. Un attimo prima che compiano il gesto irreparabile uno sconosciuto li persuade a stringere un patto: mostrerà loro cosa accadrà quando non ci saranno più, cosa lasciano, cosa si perdono, quale sarà la reazione di amici e parenti. Per una settimana i quattro avranno il privilegio di osservare sé stessi dal di fuori e l'occasione di riscoprire ciò che di più prezioso hanno dentro; affronteranno avventure ai confini della realtà, diventeranno un gruppo unito e vedranno realizzati desideri cui ormai avevano rinunciato, dopodiché saranno riportati indietro. A quel punto dovranno prendere una decisione. E per qualcuno l'ultimo giorno della vita potrebbe trasformarsi nel primo di una vita nuova.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Diventerai adulto quando perdonerai i tuoi genitori"
Editore: Mondadori
Autore: Salem Gérard
Pagine: 195
Ean: 9788804709411
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Boris vive a Ginevra, è un pezzo grosso di una prestigiosa banca svizzera, è nel pieno di una battaglia legale con la sua ex moglie per la custodia dei due figli adolescenti e da qualche tempo ha iniziato a vedere uno psichiatra. Sono sette anni che di punto in bianco ha tagliato i ponti con la sua famiglia - figli compresi - e l'amarezza lo sta logorando. Il suo psichiatra lo convince a sbloccare la situazione e a scrivere una lettera ai suoi genitori. Una lettera a soggetto libero, unica condizione è che sia scritta a mano e spedita per posta. Come un sasso lanciato nell'acqua, le dure parole che Boris indirizza a sua madre dopo un lungo silenzio scatenano una serie di eventi - una pioggia di lettere per la precisione - tra zii, nipoti, sorelle, nonni e cugini. Quella che sembrava una famiglia "normale" inizia finalmente a mostrare ciò che di vivo - o di morto - giace sotto il ghiaccio, e tutti, a turno, si rendono conto che sono molte le cose che hanno la necessità di essere dette e condivise con le persone care.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lei"
Editore: Guanda
Autore: Veladiano Mariapia
Pagine: 171
Ean: 9788823521889
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Cosa c'è di divino nell'essere giovane madre di un figlio arrivato per grazia o per caso? Ci si augura per lui una vita buona: che non incontri il male, che il mondo lo accolga o almeno lo lasci in pace. È la storia umanissima di Maria, madre di Dio bambino, la stessa di ogni madre per cui il proprio bambino è Dio, vita che si consegna fragilissima e si promette eterna. Ma il figlio di Maria è troppo speciale perché la storia sia solo questa e infatti sarà altra, raccontata per generazioni in poesia, in pittura, in musica, nel vetro, nel ghiaccio immacolato, a punto croce, sulle volte delle cattedrali e sui selciati delle piazze. Qui parla Maria. Accanto a lei Giuseppe, padre che ha detto sì senza comprendere, senza nemmeno pronunciare questo sì, costruttore di un progetto di vita e di amore ben più grande di quello immaginato. Intorno a lei uomini e donne che pensano di capire, ma sanno solo chiacchierare; e gli amici del figlio, Giovanni, Simone, Giuda e anche Nicodemo, che si affannano di domande nella notte; e dottori e farisei che chiedono la verità solo per poterla negare. Sopra di lei, infine, gli angeli fanno corona, ma con le loro ali non riescono a tenere lontano il gran male del mondo, che si addensa fino a quando qualcuno griderà: «A morte». Ciò che resta è un corpo rotto senza grazia, consegnato a una madre ancora giovane, anche nel momento estremo così simile a tante madri. Ma questa è una storia troppo immensa perché tutto possa andare perduto.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Missione impossibile"
Editore: Newton & Compton
Autore: Frediani Andrea
Pagine: 320
Ean: 9788822720269
Prezzo: € 4.90

Descrizione:Nel pieno della seconda guerra dacica, il re Decebalo rapisce uno dei più stretti collaboratori dell'imperatore Traiano, il generale Longino. Un giovane tribuno di illustre famiglia chiede al sovrano di affidargli un pugno di uomini per andarlo a liberare. La missione si prospetta ai limiti dell'impossibile: si tratta di attraversare le linee nemiche in pieno inverno, tra fortezze e guarnigioni barbare, fino al cuore del regno dacico. Lo stato maggiore imperiale individua cinque uomini che non hanno più niente da perdere: cinque soldati sacrificabili, ma anche disposti a tutto pur di recuperare l'onore e la dignità compromessi. Il drappello parte senza sapere che un uomo si è lanciato al suo inseguimento. È Gaio Messio, il centurione più decorato dell'esercito, disposto a disertare per compiere la sua vendetta su uno dei componenti del commando. La missione si rivelerà presto un viaggio nell'inferno nel quale ogni soldato è costretto a confrontarsi con i propri demoni, oltre che con i nemici...

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il giuramento"
Editore: ADD Editore
Autore: Fava Claudio
Pagine: 123
Ean: 9788867832286
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Le teste si possono tagliare o contare. Nel 1931 il regime fascista scelse entrambe le soluzioni e impose a tutti i professori universitari un giuramento di fedeltà al duce. Giurarono in 1238. Solo in dodici si rifiutarono. Questo è il racconto di uno di quei dodici, ed è liberamente ispirato alla figura di Mario Carrara, medico legale, uno dei primi a rifiutare il freddo censimento con cui Lombroso aveva insegnato a catalogare gli uomini e le anime. Mentre l'università celebra il concetto della razza, le carriere si fanno con la tessera del partito, gli studenti indossano le camicie nere anche a lezione, Carrara intuisce l'agonia scellerata del Paese e quando il rettore gli comunica data e prescrizioni del giuramento, ossia fedeltà al re e a Mussolini, capisce di non poterlo fare. Non per puntiglio ideologico ma per sentimento di decenza. Perché quel giuramento è anzitutto ridicolo, grottesco, fasullo. In una parola: indecente. La storia di Mario Carrara è metafora involontaria eppure inevitabile su questo nostro tempo, pervaso da nuovi conformismi e da antiche rassegnazioni.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Zanna Bianca"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Jack London
Pagine: 216
Ean: 9788810752135
Prezzo: € 13.50

Descrizione:Indiani, cercatori d'oro e mercanti di pellicce si muovono tra terre selvagge, foreste e montagne innevate. Ma il vero protagonista è Zanna Bianca, un lupo coraggioso con un quarto di sangue di cane. Questo classico della letteratura per ragazzi - qui proposto nella nuova traduzione di Alessandro Pugliese - ha ispirato film per il grande schermo e adattamenti per la televisione; è un romanzo che osserva il mondo e soprattutto gli uomini dall'insolito punto di vista degli animali.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ophelia. Fedele alla notte"
Editore: Il Cerchio
Autore: Costa Paolo
Pagine:
Ean: 9788884745552
Prezzo: € 16.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il campo"
Editore: Neri Pozza
Autore: Seethaler Robert
Pagine: 188
Ean: 9788854518285
Prezzo: € 16.50

Descrizione:C'è stato un tempo in cui il campo era un semplice fazzoletto di terra disseminato di pietre e ranuncoli velenosi, tanto che l'agricoltore a cui apparteneva era stato felice di sbarazzarsene donandolo alla comunità. Ora, al riparo di un muro sgretolato e infestato di cespugli di sambuco, tra cui cantano i merli, il campo ospita le tombe degli abitanti di Paulstadt. L'erba è alta, l'aria pervasa dal ronzio degli insetti e nel vecchio cimitero non si reca più nessuno, eccetto un uomo che, quasi ogni giorno, siede su una panca sotto una betulla e lascia vagare i pensieri. Le mani intrecciate sullo stomaco e il mento affondato nel petto, l'uomo pensa ai morti, a quelli che ha conosciuto di persona o incontrato almeno una volta. La maggior parte erano semplicemente abitanti di Paulstadt: artigiani, commercianti o impiegati in uno dei negozi in Marktstrasse o nelle stradine intorno. Se qualcuno lo vedesse in quei momenti, magari uno dei giardinieri, potrebbe credere che l'uomo stia pregando. La verità è che lui è convinto di sentirli parlare, i morti. Non capisce cosa dicano, eppure ne percepisce le voci, nitide come il cinguettio degli uccelli. A volte riesce a cogliere anche delle singole parole o dei frammenti di frase, e si domanda che cosa racconterebbero quelle voci se avessero la possibilità di essere ascoltate ancora una volta. Parlerebbero della vita, ora che se la sono lasciata alle spalle? Discuterebbero della morte, di cosa voglia dire trapassare, o forse continuerebbero a lamentarsi come facevano da vivi, a parlare di sciocchezze, di inezie, dei loro malanni? Intimo e commovente affresco delle emozioni umane, "Il campo" è un romanzo corale attraversato da ventinove voci che mettono in scena, ora e per sempre, il grande teatro della vita e della morte, formando un diorama di sentimenti, vizi e passioni.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Santuario"
Editore: Adelphi
Autore: Faulkner William
Pagine: 305
Ean: 9788845933677
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Siamo tra Mississippi e Missouri, nel pieno della Grande Depressione e del proibizionismo. Una casa "buia, desolata e meditabonda" persa tra boschetti di cedri e prati inselvatichiti, nasconde una distilleria clandestina gestita da una banda di magnaccia e sbandati. Qui un pomeriggio, con un accompagnatore già ubriaco, irrompe come un'aliena Temple Drake, studentessa diciassettenne "non più proprio bambina, non ancora donna". "Dritta come una freccia nel vestitino succinto", il cappellino spinto all'indietro a sprigionare "quel che di licenzioso", Temple innescherà un tragico domino di perversione e di morte. Momento fatale sarà l'incontro tra i suoi occhi "tutti pupilla" e quelli, simili a "due grumi di gomma", del capobanda Popeye, dal volto perennemente contratto nella smorfia supplice di chi si accende una sigaretta dietro l'altra - un volto corrotto che porta incisa la perdita dell'innocenza di un intero Paese. Dopo aver freddato un suo scagnozzo e deflorato la ragazza tra le mura sventrate del fienile, Popeye riuscirà a segregarla in un bordello di Memphis e a far incolpare del delitto uno dei suoi uomini; ma un beffardo contrappasso si abbatterà su di lui, lasciando il lettore scosso e attonito perché "forse è nell'istante in cui ci rendiamo conto, in cui ammettiamo che nel male vi è un disegno logico, è allora che moriamo".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU