Articoli religiosi

Libri - Nuovo Testamento



Titolo: "Gesù, maestro di salvezza. Il Vangelo di Matteo"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Grün Anselm
Pagine: 184
Ean: 9788839912732
Prezzo: € 11.00

Descrizione:Il Vangelo di Matteo è considerato il vangelo ecclesiale. Nella Chiesa antica esso era il vangelo più amato e durante la messa era quello letto e interpretato con maggiore frequenza. La comunità primitiva aveva capito che per Matteo la Chiesa - ovvero la concreta comunità cristiana - è il luogo in cui prosegue l'opera di Gesù. Solo se racconta di Gesù in modo opportuno, solo se comprende il suo messaggio e segue le sue indicazioni, la Chiesa può diventare testimone di Cristo in questo mondo. Anselm Grün, con lo stile che gli è congeniale, sviluppa una analisi sia del messaggio etico sia del messaggio spirituale del primo vangelo. Sul piano dell'éthos, mostra che Matteo offre un contributo determinante per inquadrare l'etica di Gesù sullo sfondo del messaggio morale dell'ebraismo e della filosofia greca. Sul piano spirituale, i temi privilegiati da Matteo sono individuati nell'inseparabile legame fra preghiera e lavoro, nell'esperienza di Dio che genera la vita nuova del credente, ma soprattutto l'argomento centrale è per Grün la fiducia nel Padre celeste, di cui noi siamo figli e figlie. «Vivi di fiducia e non di angoscia! Sul tuo cammino non sei solo. Vicino a te c'è Cristo, nelle vesti dell'Emmanuele, il 'Dio-con- noi'»: questo il messaggio fondamentale del Vangelo di Matteo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Annunciando il Vangelo del Regno. Guarigione e sequela nel Vangelo di Matteo"
Editore: In Dialogo
Autore:
Pagine: 56
Ean: 9788832047356
Prezzo: € 3.00

Descrizione:«Sei tu colui che deve venire o dobbiamo aspettare un altro?» La domanda di Giovanni Battista risuona anche in noi: come possiamo riconoscere e credere all'uomo di Nàzaret, Cristo, figlio di Dio? Prestando attenzione alle azioni di Gesù in favore degli uomini e confrontandole con la promessa stessa di Dio, rivelata dalla Scrittura. Questa è la pretesa di Gesù: aiutare a leggere la sua missione dentro la rivelazione di Dio come la sua manifestazione e il suo compimento definitivo. Guardando alle "opere" del Messia, raccontate nei capitoli 8 e 9 di Matteo, scopriamo che quanto è stato annunciato con intensità e novità nel discorso della montagna non è una vuota illusione, un sogno bello e impossibile, ma si manifesta concretamente nel modo di agire di Gesù in favore degli uomini.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Alla scuola del Vangelo di Marco. La «Pasqua settimanale» degli educatori, anno B, rito romano"
Editore: Mimep-Docete
Autore:
Pagine: 672
Ean: 9788884246042
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Marta di Betania. «Io credo, Signore»"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Marinella Perroni
Pagine: 144
Ean: 9788892222052
Prezzo: € 14.00

Descrizione:In un momento in cui si scandagliano tutti gli ambiti del sapere, compreso quello biblico, per andare alla ricerca di eroine femminili, Marta di Betania si presenta con una sorta di enigmaticità. I due racconti del Nuovo Testamento che ce ne trasmettono la memoria, uno di Luca e uno di Giovanni, la connotano in modo tra loro non solo diverso, ma discordante. Per Luca è una donna a cui il troppo onere del lavoro domestico ha fatto perdere la dimensione della fiducia nella provvidenza; per Giovanni è una discepola «che Gesù amava» insieme a sua sorella Maria e suo fratello Lazzaro, e che è in grado di esprimere la più alta confessione di fede di tutto il quarto vangelo. Il successo che nella tradizione successiva ha avuto la Marta casalinga, sempre con il paiolo in mano, eletta a patrona delle casalinghe, degli osti e degli albergatori, forse non stupisce. Ma dovrebbe interrogarci il fatto che non abbia avuto altrettanto successo la Marta che riveste nel quarto vangelo un ruolo del tutto analogo a quello di Pietro nel vangelo di Matteo: nella storia della spiritualità e della devozione, soprattutto femminili, Marta è infatti divenuta, in contrasto con sua sorella Maria, un modello che ha mortificato generazioni e generazioni di donne, invece di imporsi come testimone privilegiata della fede nella risurrezione. Questo libro restituisce alla sua figura il ruolo di cui la storia e la tradizione l'hanno per troppo tempo privata.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Lettera ai Romani"
Editore: Claudiana
Autore: Gerd Theissen, Petra von Gemünde
Pagine: 583
Ean: 9788868982515
Prezzo: € 58.00

Descrizione:

Combinando vari metodi interpretativi (storico, teologico, storico-sociale, psicologico e della semantica delle immagini), Gerd Theissen e Petra von Gemünden propongono una rilettura innovativa e originale del più importante testo teologico dell’apostolo Paolo, la Lettera ai Romani.

«L’interpretazione da noi proposta dell’Epistola ai Romani sostiene questa tesi: la Lettera contiene un programma di riforma del giudaismo antico. Paolo fu un riformatore del giudaismo: non intendeva istitui-re una nuova religione, ma rinnovare il giudaismo. In questa riforma fallì, ma egli divenne in tal modo l’architetto del cristianesimo».

Gerd Theissen, Petra von Gemünden

INDICE

Prefazione

Introduzione

1. La critica dell’interpretazione riformata di Paolo. Un’introduzione alla storia della ricerca
1.1 La dottrina della giustificazione nella concezione di Lutero
1.2 La redenzione come trasformazione: la prima «deluteranizzazione» di Paolo nella teologia liberale
1.3 La redenzione come rinnovamento esistenziale: il rinnovamento della dottrina della giustificazione nella teologia esistenziale
1.4 La redenzione come salvezza universale: la seconda deluteranizzazione nella New Perspective on Paul
1.5 Paolo – riformatore del giudaismo? Una nuova interpretazione riformata di Paolo

2. Lo sviluppo delle idee nella Lettera ai Romani. Una lettura dall’interno del testo
2.1 La cornice epistolare (1,1-17)
2.2 Parte sistematica (1,18 - 11,36). La salvezza dell’uomo
2.3 Parte parenetica (12,1 - 15,13). L’agire dell’uomo rinnovato
2.4 Cornice della Lettera (15,14 - 16,23)

3. Conflitti nell’impero e nel cristianesimo. Una lettura storica
3.1 La comunità di Roma: dall’attrattiva esercitata dai giudei alla loro espulsione
3.2 La situazione di Paolo: i conflitti superati in Asia Minore e a Corinto
3.3 I progetti di viaggio di Paolo: Efeso e Gerusalemme, Roma e la Spagna
3.4 L’intenzione della Lettera ai Romani: alcuni obiettivi pratici e una spiegazione teologica

4. Immagini teologiche nella Lettera ai Romani. Una lettura semantica delle immagini
4.1 Immagini politiche: re, giudice, sacerdote
4.2 Immagini dell’ambito famigliare: schiavo, moglie, figlio (Rom. 6 - 8)
4.3 Immagini di mestieri: vasaio e giardiniere (Rom. 9 - 11)
4.4 La polifonia delle immagini nella parte parenetica (Rom. 12 - 15)
4.5 La successione delle immagini: i cambiamenti delle immagini di Dio e dell’uomo nella Lettera ai Romani

5. Le concezioni della salvezza della lettera ai Romani e le loro aporie. Una lettura teologica
5.1 La salvezza mediante le opere della legge: peccato individuale e uguaglianza di tutti i peccatori (Rom. 1,18 - 3,20)
5.2 La salvezza mediante giustificazione senza la legge: la vittoria sul peccato e la salvezza universale (Rom. 3,21 - 5,21)
5.3 La salvezza mediante trasformazione e liberazione dalla legge: il superamento dell’intimo conflitto dei comandamenti (Rom. 6,1 - 8,39)
5.4 La salvezza in virtù dell’elezione prima di ogni legge: il superamento dei confini sociali (Rom. 9,1 - 11,36)
5.5 Le conseguenze della salvezza: la parenesi della Lettera ai Romani (Rom. 12,1 - 15,13)
5.6 La pluralità delle concezioni della salvezza e l’unità della certezza della salvezza

6. L’universalizzazione della salvezza, offerta a tutti gli uomini. Una lettura storico-sociale della Lettera ai Romani
6.1 La dinamica sociale delle comunità cristiane e la nascita di un’unità trans-etnica
6.2 L’universalizzazione delle tradizioni etniche
6.3 La realizzazione in ambito locale del culto universale di Dio: la tolleranza tra «forti» e «deboli» nella Lettera ai Romani (Rom. 14,1 - 15,13)

7. La trasformazione di tutto l’uomo. Una lettura psicologica della Lettera ai Romani
7.1 La disponibilità al rischio e il timore di Paolo. Una lettura prospettica della Lettera ai Romani
7.2 L’evoluzione di Paolo. Una lettura retrospettiva della Lettera ai Romani
7.3 Il conflitto interiore dell’uomo. Una lettura introspettiva della Lettera ai Romani

8. La Lettera ai Romani: le ragioni di un riformatore mancato
8.1.La visione di Paolo: riforma e apertura del giudaismo
8.2 Le inquietudini di Paolo: pessimismo e universalismo
8.3 Il superamento delle inquietudini: la fede

9.Ricapitolazione

Bibliografia
Indice dei nomi
Indice dei testi citati
Indice dei concetti e delle parole chiave

 

Gerd Theissen

È stato professore di Teologia del Nuovo Testamento a Heidelberg. Considerato uno degli esegeti viventi più creativi, ha sviluppato una teoria del cristianesimo delle origini esaminando la tradizione biblica e integrandola con l’ausilio di questioni sociologiche, religiose e psicologiche. Tra le sue numerose pubblicazioni, segnaliamo: Gesù e il suo movimento, La religione dei primi cristiani e L’avvocato di Paolo (Claudiana).

Petra von Gemünden

Teologa tedesca, dal 2002 è docente di Teologia biblica ed Esegesi dell’Antico e del Nuovo Testamento presso l’Università di Augsburg.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Iterazioni sinonimiche nella Lettera di Giacomo"
Editore: Terra Santa
Autore: Elisa Chiorrini
Pagine: 468
Ean: 9788862407854
Prezzo: € 45.00

Descrizione:Nei commentari e negli articoli l'accostamento di due termini è il più delle volte definito sinonimico, senza delimitarne l'area di sinonimia e trascurando le ragioni dell'adozione di quei termini che a prima vista possono apparire commutabili. Il punto di partenza della ricerca, perciò, non poteva che concentrarsi nel capire con esattezza quale concetto avessero gli antichi del significato delle parole e come tale concezione ne determinasse l'uso e l'accostamento sinonimico. Per accostarsi quanto più possibile alla loro riflessione Chiorrini si è avvalsa anche della mediazione dei Lessici bizantini, pur stante l'eterogenea provenienza del loro contenuto, e delle antiche versioni. La ricerca ha consentito non solo di definire con maggiore precisione l'uso della figura della iterazione sinonimica nella Lettera e contemporaneamente i significati degli stessi termini adoperati, ma, acquisizione non secondaria, di tracciare contorni più marcati dello stile dell'autore dello scritto. Questo volume si candida ad essere punto di riferimento per chi studierà in futuro la Lettera di Giacomo, ma se ne consiglia vivamente la lettura o la consultazione anche ad autori interessati agli altri scritti del Nuovo Testamento, in virtù proprio del modello di analisi lessicale adottato (dalla Presentazione di Rosario Pierri ofm).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La fine di Satana"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Filannino Francesco
Pagine: 288
Ean: 9788810302576
Prezzo: € 36.00

Descrizione:Il saggio intende offrire uno studio completo sui racconti che il Vangelo di Marco riserva agli esorcismi, definendo, a partire da una rigorosa analisi esegetica, il loro apporto alle fondamentali polarità teologiche del secondo vangelo (cristologia, escatologia, soteriologia, discepolato). Dopo un'introduzione che presenta una breve panoramica storica degli studi, la prima parte del saggio riguarda i quattro racconti marciani di esorcismo, mentre la seconda focalizza tre pericopi che forniscono le chiavi di lettura per la comprensione dell'attività esorcistica di Gesù. La conclusione del saggio intende richiamare i risultati cui la ricerca è approdata, presentando il contributo che i racconti di esorcismo danno alla teologia marciana. Proprio la rilevanza di tali conclusioni permette di scorgere in questi racconti una «sintesi» del pensiero teologico dell'evangelista.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Zaccheo"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: Stevan Sergio
Pagine: 96
Ean: 9788868798482
Prezzo: € 10.00

Descrizione:«Quando giunse sul luogo, Gesù alzò lo sguardo e gli disse: "Zaccheo, scendi subito, perché oggi devo fermarmi a casa tua". In fretta scese e lo accolse pieno di gioia» (Lc 19,5-6) La vicenda di Zaccheo, considerata con sapienza in questo volume, ci apre al mistero della misericordia di Dio e all'etica della gratitudine e della riconoscenza. L'incontro con Cristo cambia indubbiamente il cuore del capo dei pubblicani di Gerico. Gesù stesso prende iniziativa verso di lui. Egli valorizza questa "ostinata curiosità" che porta Zaccheo a voler vedere Gesù salendo sopra un albero di sicomoro, data la sua bassa statura. La vita cambia anche moralmente quando la libertà asseconda la grazia di un incontro. È questa l'etica della gratitudine e della riconoscenza di cui abbiamo bisogno nel nostro tempo, determinato spesso dal pensiero calcolante. L'etica della gratitudine scaturisce dalla grazia di un incontro che corrisponde a quella ostinata curiosità che il libro di don Sergio Stevan giustamente elogia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Apocalisse"
Editore: Piemme
Autore: Giulio Giorello
Pagine: 80
Ean: 9788856677058
Prezzo: € 12.90

Descrizione:Apocalisse è una parola liberatrice che risuona nelle visioni dei liberatori di ogni epoca, religiosi e laici. In greco la parola apocalisse non significa "fine del mondo", bensì "rivelazione". Una lettura del testo biblico che sottolinea il suo carattere profetico e interpreta la caduta di Babilonia, la città perversa, come fine dell'oppressione delle coscienze e dei conflitti che ne scaturiscono.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Persone comuni per imprese straordinarie"
Editore: Ancora
Autore: Carotta Sandro
Pagine:
Ean: 9788851422875
Prezzo: € 13.00

Descrizione:

Cosa deve fare un cittadino credente quando domina la decadenza morale nella società e vengono meno le istituzioni civili e religiose? Questo dilemma, antico e moderno, può trovare una risposta nella Bibbia, che ci presenta una grande galleria di figure che hanno esercitato a vari titoli una leadership nel popolo di Israele e nella Chiesa primitiva.
Il presente volume parte dall’Antico Testamento per giungere al Nuovo Testamento dove domina la figura di Gesù di Nazareth, che ha inaugurato una leadership rivoluzionaria e controcorrente: non domina ma serve, non chiede la vita ma la dona.
L’esercizio della leadership nel nome di Cristo e del Vangelo, oggi come allora, conosce fasi di entusiasmo e stanchezza, di grande dedizione e di deplorevoli cadute. L’augurio è che ognuno, a partire dalla propria vocazione specifica, sappia essere in famiglia, nella Chiesa e nella società segno credibile della presenza di Dio.

Sandro Carotta, monaco benedettino di Praglia, collabora con alcune riviste di spiritualita e offre, a quanti frequentano il monastero, il servizio della Parola. Ha pubblicato diversi volumi di lectio.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Per strade deserte"
Editore: Il Pozzo di Giacobbe
Autore: Barone Christian
Pagine: 168
Ean: 9788861248434
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Gli Atti degli Apostoli testimoniano il dinamismo di una Chiesa vivificata dalla presenza del Risorto e incoraggiata dallo Spirito Santo a superare i confini "culturali" e "cultuali" di Gerusalemme. Sospinta per strade deserte, su percorsi inattesi, la comunità cristiana delle origini è invitata a raggiungere i lontani e a identificare come destinatari del Vangelo anche coloro a cui il mondo antico non riconosceva uno statuto religioso e sociale. Attraverso il commento ad alcune pagine scelte del «Vangelo dello Spirito», l'autore ci guida alla scoperta della dirompente forza missionaria della prima comunità cristiana che, ponendosi in ascolto dello Spirito, ha dato prova di coraggio e di libertà di parola, superando la tentazione - sempre attuale - del particolarismo e del settarismo. Nato da una concreta esperienza ecclesiale di Lectio divina, il testo è rivolto ai gruppi ecclesiali, agli operatori pastorali o alle persone che intendono fondare sulla Parola il loro servizio ai poveri e vivere in comunione fraterna la loro esperienza di fede, lasciando che lo Spirito continui a indicare ancora oggi «strade deserte» su cui avventurarsi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I mille volti della Maddalena"
Editore: Carocci
Autore: Edmondo Lupieri
Pagine: 136
Ean: 9788829000098
Prezzo: € 16.00

Descrizione:

Il volume, proseguendo il discorso avviato in Una sposa per Gesù, descrive usi e abusi della figura della Maddalena attraverso quasi venti secoli di storia e di leggende. Dall’irrisione dei filosofi pagani all’esaltazione liturgica nelle comunità rette da donne prete cattoliche, la sua immagine rimane segno di contraddizione anche in un mondo come il nostro. Eroina di nuovi miti, che la vedono dea e regina nel panorama sfaccettato della New Age, l’importanza spirituale della Maddalena cresce solcando il web, mentre in frange conservatrici del cristianesimo rimane ancora legata all’antico stereotipo della prostituta pentita, che nemmeno l’Illuminismo e la Riforma erano riusciti a distruggere. Eppure, complice anche un falso frammento di un vangelo inesistente, siamo pronti a credere che fosse amante e forse moglie di Gesù, o magari protagonista d’una fiaba moderna “a lieto fine” per entrambi, fuggiti insieme e morti poi, circondati dai figli e in tarda età, nell’India misteriosa.

Edmondo Lupieri, Normalista, dopo aver compiuto in Italia la sua carriera accademica, ricopre la John Cardinal Cody Chair in Theology alla Loyola University di Chicago, dove insegna Nuovo Testamento e Cristianesimo antico. È autore di oltre cento titoli su Nuovo Testamento e figure neotestamentarie, storia del cristianesimo, gnosticismo cristiano e non, vari sincretismi religiosi con elementi cristiani.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il Vangelo della Chiesa"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Bruno Forte
Pagine: 144
Ean: 9788892221512
Prezzo: € 12.50

Descrizione:Dopo aver presentato ai suoi fedeli e lettori gli esercizi spirituali a partire dai quattro Vangeli, monsignor Bruno Forte ci offre, con la medesima profondità e ricchezza, un percorso analogo a partire da cinque grandi nuclei del racconto degli Atti degli Apostoli, il libro di Luca che tratta la fondazione della Chiesa dopo la Pentecoste. I primi tre, attorno ai quali si organizza la riflessione dell'autore, sono capitoli dedicati alla fondazione e alla missione: La vita in comunione (At 2,42-47); L'essere dei primi credenti "un cuor solo e un'anima sola- (At 4,32-35; 5,12-16); Lo slancio missionario della Chiesa nascente (At 13,14.43-52); gli ultimi due capitoli, invece, ci introducono alle figure di Pietro e di Paolo, presentate come le due grandi immagini della predicazione evangelica: l'uno rivolto al governo interno della Chiesa e l'altro come l'apostolo di una Chiesa in uscita. La prima comunità credente ci viene così ripresentata, secondo il racconto e la meditazione di monsignor Forte, quale esempio e profezia per le comunità odierne.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Vangelo secondo Matteo"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Francesco (Jorge Mario Bergoglio)
Pagine: 192
Ean: 9788892221048
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Il vangelo di Matteo nella traduzione ufficiale della Conferenza episcopale italiana e in versione integrale, con ottanta commenti di papa Francesco.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La preghiera della comunità nel libro degli Atti degli Apostoli"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Antonio Consolandi
Pagine: 112
Ean: 9788892222182
Prezzo: € 14.00

Descrizione:In un tempo segnato da un forte ripiegamento nell'individualismo, che coinvolge anche l'ambito della spiritualità, è opportuno riscoprire la rilevanza della dimensione comunitaria. D'altro canto, è nella preghiera che un'assemblea cristiana prende coscienza di essere popolo redento dal Signore Gesù Cristo e si sente spronata a edificarsi nell'unità. Questa duplice convinzione ha ispirato l'autore nella riflessione sui testi che Luca, autore del terzo vangelo e degli Atti degli apostoli, dedica alla preghiera. La memoria delle origini è un'opportunità preziosa non solo per ricordare in che modo la cristianità antica lodava, ringraziava, supplicava il Signore, ma soprattutto per evidenziare la centralità della preghiera nella vita della comunità e nella sua attività missionaria. Nella prospettiva lucana, essa non è un pio esercizio di devozione né un obbligo in ossequio alle prescrizioni della tradizione giudaica: è vita. Per questo i cristiani primitivi come quelli contemporanei non ne possono fare a meno, perché non possono fare a meno di vivere.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Vanto idolatrico in Paolo"
Editore: Glossa Edizioni
Autore: Francesco Bargellini
Pagine: 312
Ean: 9788871054445
Prezzo: € 41.00

Descrizione:Il vanto negativo, censurato dall'apostolo Paolo, è per sua natura idolatrico, in quanto nasce da un cuore ostinato, incirconciso e in sé diviso. Altro è il vanto «in Cristo», reso possibile dall'effusione dello Spirito nel cuore dei credenti! Benché l'argomento del vanto in Paolo non sia nuovo, originale è la prospettiva con cui è rivisitato dall'Autore in chiave antropologica. Questo volume si segnala sia per la sua chiarezza espositiva, che lo rende accessibile a un ampio pubblico di lettori interessati a temi biblici, e per il rigore scientifico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le parabole di Gesù"
Editore:
Autore: Amy-Jill Levine
Pagine: 384
Ean: 9788869294204
Prezzo: € 18.00

Descrizione:

Quando si tratta di parabole e testi antichi in generale, le nostre capacità di ascolto non risultano sviluppate come dovrebbero. Spesso non cogliamo la provocazione originale e ci limitiamo a interpretazioni semplicistiche, proponendone di anacronistiche che deformano la buona novella del vangelo in qualcosa che Gesù non avrebbe né riconosciuto né ammesso. Questo testo propone al lettore di mettersi all’ascolto in modo nuovo, di immaginare come suonassero queste parabole alle orecchie di individui che non avevano idea che Gesù sarebbe stato crocifisso dai Romani e proclamato Figlio di Dio da milioni di persone. Che cosa voleva dire quel narratore ebreo? E perché, duemila anni dopo, quegli argomenti continuano a essere attuali e forse anche più pressanti di allora?

Amy-Jill Levine è una studiosa mostruosamente brava nel conciliare il mondo delle origini cristiane con lo sfondo giudaico in cui il messaggio di Gesù si è inculturato ed è stato recepito. Ci sono due aspetti che l’autrice ritiene debbano essere profondamente ripensati nell’interpretazione delle parabole. Il primo è la rimozione di quegli elementi anti-giudaici che si sono sedimentati in secoli di incrostazioni che partono dalle origini cristiane fino ai pulpiti contemporanei. Il secondo è costituito dalla banalizzazione che infesta la maggior parte delle spiegazioni ordinarie di questi testi che invece nella mente di Gesù e degli evangelisti dovevano provocare l’uditorio e suscitare una reazione che si traducesse in un reale cambiamento di vita.

Dalla Prefazione di Gian Luca Carrega

Io non venero Gesù come Signore e Salvatore, ma continuo a tornare su queste storie perché sono al centro del mio ebraismo. Esse sfidano, provocano, condannano e allo stesso tempo divertono.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il Cristo dell'Apocalisse"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Francesco Piazzolla
Pagine: 328
Ean: 9788810410455
Prezzo: € 30.00

Descrizione:L'Apocalisse sviluppa una delle cristologie più ricche ed elaborate dell'intero Nuovo Testamento. Se si considera, infatti, il solo dato statistico le attribuzioni cristologiche del libro sono di gran lunga superiori a molti altri scritti. Ugualmente le sfumature e la valenza dei diversi appellativi dati a Gesù presentano una vasta gamma di significati e implicazioni di carattere cristologico, ecclesiale, sociologico, escatologico e culturale in genere. Questo studio affronta aspetti che attraversano l'intera opera fornendo uno sguardo d'insieme sulla persona di Cristo. In particolare, vengono presi in esame i titoli «Figlio dell'uomo» e «Cristo-Agnello», i temi del giudizio e del regno, la metafora matrimoniale come immagine del rapporto di Gesù con la Chiesa. Infine, a partire dalla prima qualifica cristologica «il martire fedele», si rilegge la vicenda di Cristo morto e risorto in rapporto alla Chiesa e si considera l'intera rivelazione dell'Apocalisse nella sua valenza cristologica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il nome che mi hai dato"
Editore: Tau Editrice
Autore: Luigi Angelucci , Maria Antonella D'Agostino
Pagine: 112
Ean: 9788862448628
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Tra le pieghe dei Vangeli canonici, nelle parole non dette e taciute, persa nella nebbia del tempo, riposa la storia - mai raccontata ma non per questo meno vera - di Maria la Maddalena. Donna in un'epoca la cui cultura era esplicitamente ed orgogliosamente misogina e maschilista. Certo Maria è una donna, ma la sua non è una battaglia di genere, non è ancora tempo per le rivendicazioni di genere. La sua è un'epoca in cui vige il diritto di discendenza e nemmeno la ricchezza può comprare la posizione sociale. Nella società israelita, più che nelle altre, a definire la dignità umana sono la purezza del sangue e l'incondizionata fede in Dio, alle cui prescrizioni il credente deve conformare tutta la propria vita. In quell'epoca e in quella cultura la donna vale poco più del bambino e dello schiavo. Maria, grazie all'incontro con Gesù, prende consapevolezza di sé e impara a determinare autonomamente la sua vita compiendo scelte dettate solo dal più nobile dei sentimenti: l'amore incondizionato per il Cristo Redentore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sulla soglia della coscienza"
Editore: EMI Editrice Missionaria Italiana
Autore: Candiard Adrien
Pagine: 144
Ean: 9788830724600
Prezzo: € 13.00

Descrizione:

«Non ho niente contro i ragionieri, ma la grazia di Dio non rientra, per definizione, in un foglio Excel» Adrien Candiard

Troppo spesso la fede cristiana viene vista come un elenco di proibizioni oppure come una lista di precetti da seguire pedissequamente. Niente di tutto ciò, sostiene Adrien Candiard.
Facendo eco a Paul Claudel – «per fortuna Gesù ci ha liberato dalla morale!» –, queste pagine ci conducono nel cuore del cristianesimo: il primato della grazia e della coscienza rispetto alla legge. Il perché è presto detto: «Un colpo di fulmine amoroso ci trasforma più profondamente della lettura del Codice penale», argomenta l’autore. Il quale, spaziando da Bernanos ai padri del deserto e facendo eco alla sua esperienza di guida spirituale, ci conduce sul crinale arduo ma affascinante della libertà così come ce la presenta l’apostolo Paolo.
Candiard è profondamente convinto di un fatto: «I conti del farmacista non hanno molto a che vedere con un grande amore». Per questo, che si tratti di sesso o di lavoro, di rapporto col denaro o col potere, «il vangelo è sempre una liberazione». Leggere questo libro, tanto breve quanto esplosivo, ne è una potente conferma.

Adrien Candiard (Parigi 1982), dopo essersi dedicato alla politica, nel 2006 è entrato nell’Ordine domenicano. Oggi risiede a Il Cairo, dove è membro dell’Institut dominicain d’études orientales (Ideo). Si occupa di islam e ha scritto diversi saggi di spiritualità. Grazie al libro Sulla soglia della coscienza ha vinto il Prix de la liberté intérieure. Nel 2017 ha conseguito il Prix des libraires religieux per il volume Veilleur, où en est la nuit?, che Emi pubblicherà nel 2021. Ha scritto anche l’opera teatrale Le cinquième évangile, insignita del Prix Jacques Hamel.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Bibbia. Nuovo Testamento e Salmi"
Editore: Ancora
Autore:
Pagine: 1120
Ean: 9788851422714
Prezzo: € 14.00

Descrizione:

«Dobbiamo tenere sempre la Parola di Dio a portata di mano, per leggerla e meditarla di frequente».

Carlo Maria Martini

  • testo biblico spezzato da numerosi “a capo” in forma di prosa rimata, per facilitare la comprensione e la preghiera

  • testo integrale del Nuovo Testamento e dei Salmi

  • ampia antologia delle pagine fondamentali dell’Antico Testamento

  • note esegetiche, tavola sinottica dei Vangeli e indice dei temi teologici e spirituali

  • versione ufficiale CEI


VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Beati i poveri"
Editore: Chirico
Autore: Jiménez Hernandez Emiliano
Pagine: 96
Ean: 9788863622119
Prezzo: € 7.00

Descrizione:

Queste meditazioni del Discorso della montagna cercano solo di porci sulle orme di Cristo, per seguirlo come discepoli, unendoci a Lui nel Cammino verso la Verità e la Vita. La Scrittura, nei suoi due Testamenti, è la cava del grandioso edificio del Discorso della montagna. In ogni parola di Cristo risuonano tante pagine della divina rivelazione. Questo commento riprende alcune di queste risonanze bibliche come un invito a percorrere ripetutamente, con l’atteggiamento di Rut la spigolatrice, le pagine della Bibbia, la cui ricchezza è inesauribile. Cristo non ha abolito la Torah, ma l’ha compiuta, l’ha portata alla sua pienezza. Così, dunque, percorrere l’Antico Testamento ci aiuta a comprendere Cristo e la sua predicazione. Mi piacerebbe che il lettore accogliesse queste pagine con lo stesso spirito con cui i giudei di Berea «accolsero la parola di Paolo con grande entusiasmo, esaminando ogni giorno le Scritture per vedere se le cose stavano davvero così» (cf. At 17,11).

dall’Introduzione

 

I 10 volumi sul Discorso della montagna contengono in appendice commenti dei Padri:

Agostino – Ambrogio – Anonimo – Apollinare di Laodicea – Callisto Patriarca – Cassiano il Romano – Cipriano – Cirillo di Alessandria – Cirillo di Gerusalemme – Cromazio di Aquileia – Diadoco di Fotice – Doroteo di Gaza – Epifanio di Salamina – Evagrio Monaco – Geronzio di Petra – Giovanni Carpazio – Giovanni Crisostomo – Girolamo – Gregorio Magno – Gregorio di Nissa – Gregorio Palamas – Ignazio Xanthopouli – Ilario di Poitiers – Iperechio – Isaia di Gaza – Isacco il Siro – Leone Magno – Macario l’Egiziano – Marco l’Asceta – Massimo il Confessore – Niceforo Monaco – Niceta Stethatos – Nilo Asceta – Origene – Pietro Crisologo – Pietro Damasceno – Poemen di Scete – Silvano di Marsiglia – Simeone il Nuovo Teologo – Teodoro di Eraclea – Teodoro di Mopsuestia – Tertulliano

a cura di Franco Chirico



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Un Padre e due figli"
Editore: BE Edizioni
Autore: Elpidio Pezzella
Pagine: 144
Ean: 9788897963912
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Questo libro esplora la storia del figliol prodigo, parte di un trittico di parabole il cui tema è l'incontenibile gioia del Padre nell'incontrare gli uomini, generati dal suo amore, che erano perduti a causa del peccato e per i quali non vi era più speranza. L'autore si avvale di una lunga esperienza accumulata negli anni in cui ha più volte spiegato questa parabola a studenti e credenti e collega molti spunti di riflessione al dipinto dell'artista fiammingo Rembrandt.
Il libro passa in rassegna i tre personaggi principali, il padre e i due figli, esplorando le pieghe dei loro discorsi e delle loro azioni: le tre figure diventano paradigmi della nostra statura spirituale e forniscono numerosi spunti di riflessione. La parabola insegna inoltre che non ci devono essere dei punti d'arrivo. Ogni qualvolta pensi di aver raggiunto la meta, quello non è altro invece che l'ennesimo punto di partenza. Per questo la vita del cristiano non può avere obiettivi terreni finali e, se vogliamo fissarne, saranno semplicemente delle tappe: ciascuna rappresenterà l'inizio di un percorso successivo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La sua parola corre veloce"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Francesco (Jorge Mario Bergoglio)
Pagine: 105
Ean: 9788826604114
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Il volume contiene la catechesi di Papa Francesco sul libro biblico degli Atti. Il Cardinale Louis Francisco Ladaria, Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede, ha scritto la prefazione. Il libro, in un rinnovato layout grafico, è completato da un indice tematico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Giovanni. Chiavi di lettura del quarto Vangelo"
Editore: Tau Editrice
Autore: Fabio La Gioia
Pagine: 194
Ean: 9788862448512
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Questo breve commento al vangelo più teologico e spirituale, è rivolto ad un vasto pubblico. Senza attardarsi su questioni riservate ai biblisti, offre delle chiavi di lettura che accompagnano nella comprensione delle sue «parole di vita eterna» (Gv 6,68).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU