Articoli religiosi

Libri - Psicoanalisi



Titolo: "Ritratti del desiderio"
Editore: Cortina Raffaello
Autore: Recalcati Massimo
Pagine: XI-160
Ean: 9788860309914
Prezzo: € 14.00

Descrizione:L'Occidente capitalista ha prodotto una nuova forma di schiavitù: l'uomo senza desideri, condannato a conseguire un godimento schiacciato sul consumo compulsivo e perennemente insoddisfatto. Era la tesi di "L'uomo senza inconscio": nel nostro tempo il desiderio rischia l'estinzione. Ma quando diciamo "desiderio" che genere di esperienza evochiamo? Massimo Recalcati indaga qui un tema chiave della dottrina di Lacan: il desiderio e i suoi enigmi. Come in una galleria di ritratti vengono raffigurati i diversi volti del desiderio umano: il desiderio invidioso, il desiderio di riconoscimento, il desiderio di "niente", il desiderio angosciante, il desiderio sessuale, il desiderio d'amore, il desiderio di morte, il desiderio dell'analista... Ne scaturisce una sintesi semplice e avvincente, che può essere considerata l'introduzione più efficace e più leggibile al pensiero di Lacan. Con una nuova prefazione dell'autore e dieci fotografie di Giancarlo Fabbi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Psicoanalisi della società moderna. Ediz. integrale"
Editore: Newton & Compton
Autore: Freud Sigmund
Pagine: 204
Ean: 9788822719522
Prezzo: € 4.90

Descrizione:Da "Considerazioni attuali sulla guerra e sulla morte" a "Psicologia collettiva e analisi dell'Io", da "La morale sessuale civile e il nervosismo moderno" a "Contributo a una discussione sul suicidio", gli studi e le ricerche contenuti in questo volume indagano la psicologia della vita collettiva. Essa è considerata positivamente, perché la vita sociale consente l'ampliamento della coscienza umana, e negativamente, perché impone condizionamenti e repressioni. Freud fornisce quindi la sua interpretazione dei grandi problemi sociali su cui si interroga l'uomo contemporaneo: la guerra, il condizionamento dell'individuo all'interno del gruppo, l'intolleranza per i diversi, il rapporto tra la morale pubblica e quella privata.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Psicoanalisi dell'arte e della letteratura. Ediz. integrale"
Editore: Newton & Compton
Autore: Freud Sigmund
Pagine: 229
Ean: 9788822719539
Prezzo: € 9.90

Descrizione:I saggi raccolti in questo volume sono tra i più vivaci di Freud in campo non specificamente psicopatologico e tecnico-terapeutico. Alla luce delle sue teorie dell'inconscio, Freud si inoltra, infatti, nel territorio ancora inesplorato dell'interpretazione psicoanalitica dell'arte e della personalità dell'artista, cercando di sviscerare la natura del fenomeno creativo. Avvalendosi di materiale documentario e di ricordi d'infanzia, egli tenta una ricostruzione a ritroso della presunta dinamica psichica di noti "geni" (tra cui Leonardo da Vinci e Michelangelo), convinto che la loro opera sia spesso un esito sublimato di una potente sessualità deviata. Questi scritti testimoniano l'interesse di Freud per la razionalizzazione di manifestazioni umane anche apparentemente meno soggette a un simile approccio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Letture di Lacan. Giornate di studio IRPA 2017"
Editore: Mimesis
Autore:
Pagine: 137
Ean: 9788857544625
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Questo volume raccoglie la testimonianza di un incontro avvenuto tra tutti i docenti dell'IRPA nel febbraio 2017. Durante questo incontro, costruito in due giornate successive, si sono discussi temi importanti per la nostra pratica di analisti e di docenti: le letture di Lacan, e dei lettori di Lacan, sulla "clinica dell'Altro" e sulla "clinica dell'Uno", un'apparente contrapposizione che c'interroga da tempo. Nelle Giornate di studio IRPA 2017 si sono alternati brevi interventi teorici ad ampi momenti di dibattito aperto tra i partecipanti. Questi momenti hanno lasciato spazio alla singolarità di ognuno e stimolato ciascuno a uscire dal proprio discorso per confrontarsi con quello degli altri colleghi, nella costruzione di un'apertura a un lavoro insieme. Leggendo questo testo, attraverseremo quindi con spontaneità narrativa i diversi concetti che animano la discussione della psicoanalisi lacaniana e oltre. Tra questi: la plasticità del registro del Simbolico, la fissità della pulsione, l'affetto e l'effetto de 'lalangue' sul corpo del bambino, la materia del corpo vivente e il trauma del linguaggio, il godimento e le sue accezioni ed eccezioni, il senso della traccia e dell'unicità della traccia nel marcare un destino, il significato dell'Uno nella pratica clinica, il ruolo della forclusione, il tema del deficit nelle psicosi, la relazione tra mente e cervello e anche alcune ipotesi teoriche e cliniche che aprono a una comprensione nuova dei sintomi della contemporaneità. Questa testimonianza del nostro lavoro insieme è anche uno stimolo a tenere viva la lettura dei testi di Lacan, interrogandoli continuamente a partire dal momento unico e irripetibile dell'incontro con l'eccezione del soggetto della cura e della formazione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tessere la cura. Elementi per la pratica della psicoanalisi"
Editore: Franco Angeli
Autore: Pozzetti Roberto
Pagine: 236
Ean: 9788891762245
Prezzo: € 32.00

Descrizione:Al centro di questo libro ci sono i fondamentali concetti teorici dell'esperienza analitica: il campo del linguaggio come condizione dell'inconscio, l'amore di transfert, il transfert negativo, la pulsione nella sua differenza rispetto all'istinto basata sull'articolazione fra bisogno, domanda e desiderio. L'autore affronta le questioni qui menzionate dimostrando come l'indispensabile riferimento alla teoria trovi nella pratica quotidiana della psicoanalisi stessa il fattore che la mette alla prova e, nel contempo, ne rende ragione apportando quegli effetti che la smarcano da una mera astrazione. La psicoanalisi scende dal piedistallo che la occulta mostrando, con chiarezza, il proprio funzionamento efficace basato sulla regolarità di un dispositivo imperniato sul potere della parola come fattore di progressivo cambiamento. Questo volume si rivolge non soltanto a chi già lavora in un contesto clinico ma anche a quanti si apprestano a praticare la psicoanalisi nei prossimi anni, una volta concluso il loro percorso di studi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lettera (2017)"
Editore: Mimesis
Autore:
Pagine: 198
Ean: 9788857546315
Prezzo: € 15.00

Descrizione:In questo volume sono pubblicati i contributi presentati durante gli incontri che il Centro di Formazione Permanente di ALIpsi ha organizzato nel 2016, dedicati al tema dell'atto psicoanalitico. Si tratta di contributi relativi alla teoria e alla clinica dell'atto analitico. A partire dalla definizione dell'atto analitico, che porta al cuore della stessa psicoanalisi, come incontro misterioso tra corpo e parola, e dalla problematicità che questa definizione impone di affrontare, sono raccolte testimonianze cliniche preziose, che rendono evidente come l'atto spinga la psicoanalisi stessa in una zona "di frontiera", in cui non ci sono garanzie, in cui c'è sempre un momento di indeterminazione che potrà raggiungere un equilibrio nuovo leggibile solo nell'après-coup. A questi contributi, teorici e clinici, si aggiungono gli articoli di alcuni psicoanalisti di altre scuole a orientamento lacaniano che hanno gentilmente accettato l'invito a scrivere il loro punto di vista su una questione così centrale quale è quella dell'atto psicoanalitico in Jacques Lacan, aggiungendo un dispiegamento prezioso anche sulla politica dell'atto.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Psicoanalisi e archeologia. Freud e il segreto di Atena"
Editore: Sovera Editore
Autore: Marchioro Francesco
Pagine: 158
Ean: 9788866523963
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Il lavoro è costruito con lo stile dell'analista-archeologo: aggiungere pochissimo, costruire con le parole dei protagonisti, ricostruire con il materiale originale. Di fronte alla straordinaria collezione archeologica di Freud ci chiediamo: perché nel rivoluzionare la psicologia uno scienziato si attornia di quasi tremila "antichi e fangosi" Dei? Inoltre: quale influsso ha questa fascinazione sul processo di elaborazione della sua psicologia? Quali dinamiche inconsce si stabiliscano all'interno di un setting analitico strutturato in presenza di perturbanti Dei e Dee? Nell'indagare il significato dell'archeologia per la psicoanalisi e più in generale l'attività del collezionare, riprendiamo l'origine della raccolta archeologica di Freud, richiamando la storia familiare, le personalità e le scoperte che hanno influito sulla sua passione per lo scavo di Psiche, soffermandoci in particolare sulla funzione della metafora archeologica per la formazione della teoria dell'inconscio. Infine, siamo incuriositi dalla definizione di Freud attribuita sia ad Atena sia alla figlia Anna, secondo la quale entrambe sono "perfette". Dunque, quale segreta ragione lo spinge a una simile analogia e quali sono i possibili fili interpretativi di questa predilezione?

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le nuove sfide della psicoanalisi"
Editore: OM
Autore:
Pagine: 150
Ean: 9788899450823
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Oggi assistiamo ad una crisi della psicoanalisi oppure ad una diversificazione dei modelli? Possiamo parlare di declino dell'impianto teorico psicoanalitico classico, oppure di "nuovi sintomi", espressione di frammentazioni sociali e culturali, che rappresentano la più recente sfida verso modalità d'intervento terapeutico più "moderne"? Analisti, clinici e studiosi, in questo testo, riflettono assieme sulle politiche del fare analisi mettendo in comune esperienze e saperi nel rivisitare il valore della "cura dell'anima".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Narcisismo patologico. Aspetti clinici e forensi"
Editore: Cortina Raffaello
Autore:
Pagine: 201
Ean: 9788860309839
Prezzo: € 21.00

Descrizione:Il narcisismo è un aspetto rilevante e diffuso del funzionamento mentale, di potenziale interesse per chiunque sia coinvolto nella promozione del benessere mentale. Il volume propone una mappa concettuale e applicativa per la valutazione del narcisismo patologico, in particolare degli aspetti vulnerabili e grandiosi, mettendo in evidenza la sua centralità in ambito sia clinico sia forense, per esempio in relazione alle implicazioni nel rischio suicidario e nell'uso di sostanze. Il lettore si troverà coinvolto in un dialogo ideale con alcuni dei principali esperti nel campo del narcisismo patologico: Elsa Ronningstam (trauma narcisistico e suicidio), Diana Diamond e collaboratori (attaccamento e disturbo borderline di personalità nel trattamento del narcisismo patologico), Emily A. Dowgwillo e collaboratori (narcisismo patologico,abuso di sostanze e dipendenze comportamentali), Jessica Yakeley (MBT e narcisismo). Per rendere più agevole la traduzione operazionale dei costrutti di grandiosità e vulnerabilità narcisistica nell'ottica dell'approccio psicodinamico, il volume contiene la versione italiana del "Pathological narcissism inventory" di Pincus e collaboratori, corredata del suo manuale e dei dati normativi italiani.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La coscienza dell'Es. Psicoanalisi e neuroscienze"
Editore: Cortina Raffaello
Autore: Solms Mark
Pagine: 323
Ean: 9788860309754
Prezzo: € 29.00

Descrizione:Alla base delle riflessioni di Mark Solms è la necessità di guardare al mondo nella duplice prospettiva della psicoanalisi e delle neuroscienze, allo scopo di superare il divario percettivo fra mente e cervello e generare nuove ipotesi scientifiche sulla linea di confine tra le due discipline. La ricerca di Solms non è solo teorica: fondamentale è il suo impegno per il pieno riconoscimento della neuropsicoanalisi come spazio clinico, teso sia ad aprire nuovi campi di trattamento psicoanalitico, quale la psicoterapia psicoanalitica di pazienti con lesioni cerebrali, sia ad approfondire i complessi rapporti insiti nei trattamenti psicoterapeutico e psicofarmacologico. "La coscienza dell'Es" presenta gli sforzi compiuti da Solms in questa direzione, culminati con la definizione del modello neuropsicoanalitico della mente, attualmente il più solido e il più articolato nel panorama della letteratura scientifica sulle possibili aree di convergenza tra teoria psicoanalitica e neuroscienze cognitive.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' inconscio del bambino. Dal sintomo al desiderio del sapere"
Editore: Quodlibet
Autore: Bonnaud Hélène
Pagine: 157
Ean: 9788822901040
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Il bambino rappresenta oggi un meraviglioso ideale. Quando però non soddisfa più le aspettative dei genitori, crea problemi. Le tecniche comportamentali riducono il sintomo a una disfunzione, mentre la psicoanalisi gli attribuisce una dimensione di verità e lo recepisce come una manifestazione dell'inconscio. Cos'è l'inconscio del bambino? Cosa ci dice sul posto del bambino all'interno della sua famiglia? Lo psicoanalista invita a raccontare ciò che accade senza giudicare né gli adulti né i bambini, coinvolti nella storia dei loro genitori. Raccontare questi legami ha delle conseguenze su ciò che il bambino vive, desidera, ma anche sulla sua famiglia. Liberato dai nodi che l'ostacolano, ritrova la libertà di scegliere la sua vita e di relazionarsi agli altri. Per raccontarlo Hélène Bonnaud offre una lettura vivida dei concetti della psicoanalisi, accessibile ai genitori così come alle figure professionali che si occupano di infanzia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Psicoanalisti in seduta. Glossario clinico di psicoanalisi contemporanea"
Editore: Alpes Italia
Autore:
Pagine: XXV-349
Ean: 9788865314852
Prezzo: € 27.00

Descrizione:La psicoanalisi è innanzitutto un'esperienza clinica intima e i concetti che essa elabora hanno un oggetto particolare: sono concetti che puntano a riafferrare i fenomeni specifici che si dipanano nello spazio singolare di una cura, quando un paziente parla e un analista ascolta. E a questa dimensione che il glossario si dedica: mostrare insomma come gli analisti pensano con i concetti di cui si dotano per accompagnare coloro che gli affidano un momento della loro vita interiore. Questo non è pertanto né un dizionario, né un vocabolario di psicoanalisi, che, come tutti quelli già esistenti, collocherebbe le nozioni classiche all'interno dell'apparato freudiano e la loro traiettoria all'interno delle differenti discipline di pensiero. Al contrario, ogni singolo contributo, appoggiandosi ad un frammento di cura, illustra come questo o quel concetto fanno sorgere delle prospettive impreviste. Ogni contributo costituisce così una testimonianza del lavoro di pensiero che sgorga dai concetti elaborati da Freud in poi per organizzare nel quotidiano la riflessione clinica. Questo glossario immerge il lettore nell'incessante va e vieni che, dalla clinica alla teoria, guida la riflessione dell'analista.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La passione del negativo. Omaggio al pensiero di André Green"
Editore: Franco Angeli
Autore:
Pagine: 138
Ean: 9788891743640
Prezzo: € 19.00

Descrizione:Le ragioni di una riflessione sull'opera di André Green non solo sono dettate dalla necessità di rendere omaggio a uno dei maggiori pensatori della psicoanalisi del nostro tempo, ma costituiscono anche l'occasione di un ripensamento complessivo, e al tempo stesso di possibile evoluzione e trasformazione, della disciplina psicoanalitica. La scelta di individuare come tema unificante per un omaggio ad André Green quello della "passione del negativo" intende infatti indicare la necessità di confrontarsi con una questione di straordinaria attualità nello scenario geo-politico contemporaneo e con un nodo centrale della teoria e della clinica psicoanalitica contemporanee. È proprio Green infatti a considerare il "negativo" come una questione che, a ben guardare, attraversa tutta l'opera freudiana ed è a fondamento del dispositivo analitico. Green fa notare che la sua presenza va ricercata nell'esperienza della clinica per un verso - soprattutto nei casi dei pazienti borderline - e negli aspetti fondamentali della teorizzazione psicoanalitica; e ancora, che il "negativo" non ha un'accezione esclusivamente "negativizzante" ma che è da concepire come un elemento non solo distruttore, ma creatore. E dunque dotato di quell'elemento "passionale" che sembra una delle sue caratteristiche fondamentali, quando lo si vede all'opera ad esempio nel transfert negativo. Senza dimenticare, ovviamente, che esso rimanda a quella evidente passione di Green per il suo oggetto di studio e di riflessione, la psicoanalisi stessa. Questo volume raccoglie ulteriori approfondimenti su questi argomenti a partire dall'opera di André Green, nonché un suo testo su "Negativo e negazione in psicoanalisi" inedito in italiano e la trascrizione di un'intervista sul suo percorso di pensiero.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Gli argonauti (2017)"
Editore: Carocci
Autore:
Pagine: 100
Ean: 9788843087259
Prezzo: € 18.00

Descrizione:La rivista "Gli argonauti" si propone come strumento di apertura alla tematica psicoanalitica per persone, gruppi e operatori sociali che hanno interesse culturale e professionale per una riflessione sui problemi umani nella società attuale. Accanto alla discussione di temi teorici, essa offre ai lettori contributi di autori che operano come psicoanalisti in diversi contesti istituzionali.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Psiche. Rivista di cultura psicoanalitica (2017)"
Editore: Il Mulino
Autore:
Pagine: 277
Ean: 9788815269409
Prezzo: € 28.00

Descrizione:Psiche è una rivista della Società Psicoanalitica Italiana che, attraverso la voce di psicoanalisti e studiosi di varie discipline, vuole inserirsi nel dibattito culturale contemporaneo. La rivista è stata fondata e diretta da Nicola Perrotti nel 1948 e si è caratterizzata fin dai primi anni per l'attenzione agli aspetti psicologici della vita sociale e per questo era - ed è ancora oggi - rivolta ad una platea ampia di lettori, per i quali desidera essere uno strumento prezioso per l'analisi del tempo presente e delle sue trasformazioni. Psiche è una rivista aperta al dialogo interdisciplinare e propone una redazione mista - costituita da psicoanalisti, antropologi, filosofi, storici, letterati - che, nei due numeri annuali, offre incursioni nei diversi ambiti del sapere.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il cibo e l'inconscio. Psicoanalisi e disturbi alimentari"
Editore: Franco Angeli
Autore: Cosenza Domenico
Pagine: 176
Ean: 9788891751249
Prezzo: € 23.00

Descrizione:Il volume segue lo snodarsi di un percorso di ricerca psicoanalitica sui disturbi alimentari che da oltre vent'anni interroga la pratica clinica con le pazienti che soffrono di anoressia, bulimia, disturbo da alimentazione incontrollata e obesità. L'autore ne scandisce le tappe, in un tentativo continuo di messa in luce delle caratteristiche strutturali proprie di questo ambito della clinica contemporanea: il rifiuto dell'inconscio, la spinta all'eccesso, l'evitamento dell'angoscia, l'idolatria dell'oggetto di godimento, il controllo e la perdita di controllo sulle passioni del corpo, l'anestesia della parola, la ruminazione stereotipata attorno al cibo, il rigetto del trattamento. Questi sono solo alcuni dei grandi assi tematici che attraversano questo libro, a partire da un filo conduttore: l'orientamento di Lacan al campo dell'anoressia mentale, sviluppato ed esteso all'ambito dei disturbi alimentari. Un'attenzione speciale viene posta nel libro al tentativo di chiarificare il rapporto tra continuità e discontinuità nella psicopatologia dell'anoressia mentale dell'infanzia e dell'adolescenza, tenendo nel dovuto conto sia dell'ineludibile riferimento ai quadri della clinica strutturale, sia delle specificità proprie dell'epoca contemporanea, che non possono non riflettersi nelle nuove formazioni sintomatiche che la contraddistinguono. Queste considerazioni saranno accompagnate dalle indicazioni sul trattamento più proprie a queste forme della psicopatologia odierna, così refrattarie tanto a una psicoterapia di matrice ermeneutica, centrata sull'effetto di senso, quanto a una psicoterapia di matrice ortopedica, centrata sulla rieducazione cognitiva e comportamentale. La proposta che viene avanzata è quella di un orientamento analitico di nuovo genere, radicato nell'ultimo insegnamento di Lacan, che punta attraverso la parola nel suo statuto di atto a intervenire sul reale fuori senso al cuore del sintomo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Attualità lacaniana. Rivista della Scuola Lacaniana di Psicoanalisi"
Editore: Rosenberg & Sellier
Autore:
Pagine: 220
Ean: 9788878855847
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Il numero 22, "Le impasse della civiltà. Psicoanalisi e politica", interroga la contemporaneità, le sue impasses ma anche la politica della psicoanalisi, il desiderio dell'analista e la Scuola come luogo in cui questo si sostiene e grazie alla quale può avere un'incidenza politica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Normalità e patologia del bambino. Valutazione dello sviluppo"
Editore: Feltrinelli
Autore: Freud Anna
Pagine: 215
Ean: 9788807890666
Prezzo: € 9.50

Descrizione:Genitori, insegnanti, educatori si rivolgono agli esperti per la soluzione di quesiti pratici connessi ai loro compiti pedagogici e per essere illuminati e aiutati a evitare atteggiamenti potenzialmente traumatici o nocivi a un sano sviluppo psichico dei bambini. Da qui l'esigenza di delineare i confini tra normalità e patologia, cosa particolarmente difficile nell'infanzia, data l'estrema fluidità e mobilità della struttura psichica del bambino. In questo libro l'autrice delinea il graduale sviluppo della psicoanalisi infantile, differenziatasi da quella per gli adulti, al cui sviluppo poté in seguito notevolmente contribuire.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Notes per la psicoanalisi (2017)"
Editore: Alpes Italia
Autore:
Pagine: 146
Ean: 9788865314685
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Affrontare la complessa questione della testimonianza, particolarmente per ciò che riguarda i sopravvissuti ai genocidi, comporta la scelta di alcuni vettori di lettura: il genocidio stesso e le sue implicazioni, la trasmissione cosciente e quella inconscia di ciò che è impensabile, con la delicata questione della soggettività del testimone, il registro psichico implicato nelle testimonianze, il significato da attribuire a termini quali "ricordo del trauma" e "sopravvivenza".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Spettacolo e cura. Teatro, cinema, fotografia, televisione, nuovi media audiovisivi e psicoterapia"
Editore: Alpes Italia
Autore: Pappalardo Domenico Davide
Pagine: VI-152
Ean: 9788865314470
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Il valore taumaturgico della rappresentazione è istintivamente percepito da sempre, ma le sue possibili applicazioni a fini psicoterapeutici sono meno immediate. Questa analisi si propone di indagare la relazione profonda che lega spettacolo e cura, ponendosi gli obiettivi di conoscere gli aspetti della rappresentazione che sono rilevanti da un punto di vista psicologico, di chiarire i suoi meccanismi d'azione sulla psiche e di individuarne prospettive d'uso in scenari clinici. Soffermandosi sulle diverse forme e mezzi quali teatro, cinema, televisione, nuovi media, si scandiscono le tappe di una lettura della realtà, sempre più profonda e puntale, e si punta al cuore di un rapporto che se ha origine nella notte dei tempi è anche prepotentemente attuale. Il testo si propone di essere un riferimento per il terapeuta che vuole approfondire le potenzialità della scena ed è anche rivolto allo studioso di spettacolo che vuole riallacciare un contatto con una dimensione essenziale, ma spesso non messa perfettamente a fuoco, della rappresentazione. Esso è in ne una proposta, affascinante per chiunque, di un viaggio al cuore stesso dell'esprimersi e del condividere dell'uomo. Prefazione di Eugenio Aguglia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Un invito alla psicoanalisi"
Editore: Carocci
Autore: Ferro Antonino, Civitarese Giuseppe
Pagine: 137
Ean: 9788843088089
Prezzo: € 14.00

Descrizione:La scienza inventata da Freud ha ormai più di un secolo di vita; non molto, se paragonata ad altre discipline. Tuttavia in questo arco di tempo la psicoanalisi - al tempo stesso una teoria dei processi psichici inconsci, una tecnica di indagine di questi stessi processi e il più efficace metodo di terapia per la sofferenza psichica - si è imposta come lo strumento che offre la comprensione più approfondita della mente umana. Con l'ausilio di accessibili definizioni dei concetti più importanti, questo breve volume ne affronta alcuni dei temi principali - la teoria del sogno, il concetto di inconscio, la clinica psicoanalitica, l'analisi dei bambini e degli adolescenti, la storia della psicoanalisi in Italia -, avvicinando il lettore non specialista a una disciplina straordinariamente affascinante.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Anima e corpo dei luoghi. Incontri con James Hillman"
Editore: La Scuola di Pitagora
Autore: Truppi Carlo
Pagine: 305
Ean: 9788865425527
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Dopo "L'anima dei luoghi", c'è stato "II corpo nello spazio". L'obiettivo degli incontri con James Hillman è contribuire alla consistenza arcaica dell'architettura, far nascere il nuovo dai fondamenti, dare un contributo alla vita e al creato, valorizzare l'ereditato, far riemergere l'identità dei luoghi, rispettando le loro peculiarità. Un linguaggio capace di esprimere l'anima col 'corpo', avere nel costruito presenze con significati, capaci di coinvolgere e portare richiamo, piacere di vedere e di abitare. Le forme si collocano nello spazio, formano i luoghi, caratterizzano l'ambiente. Bisogna, quindi, bloccare l'omologazione, intervenire con sensibilità per le caratteristiche ambientali e gli archetipi del costruito. Lo stile veramente internazionale non può essere omologante, trasmette le particolarità del luogo, caratteristiche universalmente riconosciute e apprezzate, con significati e valori incorporati. Rispettare l'identità del luogo corrisponde alla genesi del costruito, per essere correttamente integrato nel paesaggio - naturale e urbano. Le presenze originate da quanto offerto dalla storia con la bellezza riscontrata, che forma il bello e continua a portare il bene, fanno dell'attuale il prosieguo dell'ereditato. Operare senza prescindere dal saper vedere, condizione propedeutica del saper fare, predisporre l'abaco ambientale, per l'analisi su cui radicare il nuovo. Rendere i 'corpi' appropriati, con un'armonia tra gli arti che li compongono e tutto ciò che li circonda. I caratteri identitari sono fondati sugli archetipi, da riprendere, interpretare e non rinnegare. Conservare e attualizzare mitici valori da ritrovare nelle forme. Mettere in evidenza tutto ciò che il 'corpo' richiede nell'ambito dell'architettura, consolidando il fondamento dell'ideazione, assumendo modelli esemplari, collegando sensibilità e competenza, in modo da realizzare la bellezza. "L'arte del costruire" richiede sensibilità per significati e valori, corrispondenti a esigenze sociali, contribuire al bene. II corpo, con 'immagini costruite', contiene ed esprime valori, 'tocca' il cuore, emana anima. Il costruire con archetipi coinvolge, ha un richiamo, valori saggiamente interpretati e tecnicamente attualizzati rendono permanente il bene della bellezza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Leggere Freud. Dall'isteria alla fine dell'analisi"
Editore: Orthotes
Autore: Benvenuto Sergio
Pagine: 212
Ean: 9788893141239
Prezzo: € 19.00

Descrizione:Dopo un secolo di studi sul grande viennese, Sergio Benvenuto guarda a Freud rinunciando a ogni schematismo di maniera: descrivere il sorgere stesso del pensiero freudiano come se esso accadesse ai nostri giorni. Una parte rilevante del libro è dedicata all'incontro del giovane Freud con le donne isteriche, quando, fresco medico, voleva ambiziosamente scoprire il segreto dei sogni e dell'isteria. Sono poi qui finalmente spiegate in modo non accademico alcune nozioni fondamentali della psicoanalisi, come quella di narcisismo, sublimazione, pulsione di vita e di morte, oltre che la teoria freudiana dei collettivi e dei capi, e il concetto di "fine analisi". Scritto in modo chiaro e scorrevole, ma senza banalizzazioni, questo testo apre le porte a una comprensione non di maniera del pensiero di uno dei pensatori più influenti e discussi dell'ultimo secolo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Prossimità, reciprocità, spiritualità nella cura analitica"
Editore: Edizioni ETS
Autore:
Pagine: 444
Ean: 9788846750853
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Contributi di Maria Lucia Aliffi, Elvira Assenza, Elena Bonelli, Richard Brütting, Daniela Cacia, Enzo Caffarelli, Maria Rosa Caracausi, Alberto Casadei, Alba Castello, Marina Castiglione, Alessandra Cattani, Luca Danti, Davide De Camilli, Artur Galkowski, Francesca Gatta, Antonio Iurilli, Rosa Kohlheim, Volker Kohlheim, Maria Serena Mirto, Giovanna Neiger, Elisa Palmigiani, Elena Papa, Alda Rossebastiano, Giorgio Sale, Rosaria Sardo, Francesco Sestito, Heikki Solin, Roberto Sottile, Pierino Venuto, Klaus Vogel.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quaderni de «Gli argonauti» (2017)"
Editore: Carocci
Autore:
Pagine: 119
Ean: 9788843087273
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Con interventi di: Bruna Giacomini, Paola Bondi, Carla Cremonese, Cristina Faccincani, Rossella Ponchia, Elena Rossi, Gigliola Tessari, Elena Turella, Loretta Zorzi Meneguzzo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU