Articoli religiosi

Libri - Psicoanalisi



Titolo: "Psicoanalisi infantile. Istruzione sessuale dei bambini e loro teorie sessuali. I casi del piccolo Hans e dell'uomo dei lupi. Ediz. integrale"
Editore: Bollati Boringhieri
Autore: Freud Sigmund
Pagine: 304
Ean: 9788833927497
Prezzo: € 9.00

Descrizione:I pazienti che Freud ebbe in cura erano tutti individui adulti. Tuttavia, fin dagli albori del metodo psicoanalitico, Freud si accorse che gli elementi che emergevano conducevano sistematicamente a episodi, impressioni e idee localizzabili nell'infanzia, anzi la prima infanzia, del paziente. Pur non avendo mai avuto personalmente in trattamento dei bambini, Freud non solo ha posto le basi sulle quali la psicoanalisi infantile si è sviluppata, ma ne ha fornito i primi e più istruttivi esempi. Sono raccolti in questo volume due dei casi clinici più noti, il caso di fobia del piccolo Hans e il caso di nevrosi dell'uomo dei lupi, e i primi scritti freudiani sulla investigazione sessuale dei bambini. Introduzione di Cesare L. Musatti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Corruttori e corrotti. Ipotesi psicoanalitiche"
Editore: Mimesis
Autore:
Pagine: 194
Ean: 9788857532288
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Il sistema della corruzione in Italia ha dimostrato capacità di radicamento nella società civile, innervandosi in profondità nel mondo delle professioni, dell'imprenditoria, della finanza, della politica. La corruzione ha oggi un carattere sistemico e le numerose modifiche legislative non hanno fino ad ora cambiato il quadro generale. In anni recenti giuristi, sociologi e filosofi hanno sostenuto la necessità di "rifare noi stessi". Questo appello apre lo spazio ad una ricerca psicoanalitica che si impegni ad indicare ipotesi utili, a partire dalla profondità della natura umana. Questo libro rappresenta una prima ricognizione del problema della corruzione in cui si è impegnato un gruppo di psicoanalisti del Centro Milanese di Psicoanalisi Cesare Musatti. L'osservazione psicoanalitica, per sua natura, tende a interrogare i fenomeni per cogliere, a partire da questi, tratti della cultura diffusa in cui tutti siamo immersi, per formulare ipotesi sulla natura primaria dei funzionamenti mentali che la sostengono, per individuare vie di evoluzione possibili. Interrogare la corruzione significa cogliere i meccanismi psichici e culturali che ne consentono la diffusione. Nel libro viene posto un diretto collegamento tra il funzionamento familiare, quello gruppale e quello istituzionale, sorretti da meccanismi che sedano l'angoscia e la paura che impregnano il nostro paese in questi anni, senza elaborarle né trasformarle. Prefazione di Adolfo Ceretti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Metà prigioniero, metà alato. La dissociazione corpo-mente in psicoanalisi"
Editore: Bollati Boringhieri
Autore: Lombardi Riccardo
Pagine: 175
Ean: 9788833958781
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Le teorie psicoanalitiche, focalizzate sull'interpretazione dei conflitti sessuali, dei significati inconsci o delle dinamiche intersoggettive, hanno sempre manifestato un interesse rapsodico per la relazione corpo-mente. Riccardo Lombardi percorre quindi strade poco transitate, esplorando da più di trent'anni con la competenza del clinico e la passione dello studioso una condizione umana polarizzata tra i limiti corporei (la parte "prigioniera") e la mobilità psichica (la parte "alata"). Il suo terreno elettivo è il protomentale e il protoemozionale, ossia la dimensione presimbolica dove avvengono i processi psicosensoriali primari, e dove la scomparsa del corpo dall'orizzonte di osservabilità della mente determina disarmonie - lo si vede degli adolescenti - o vere e proprie dissociazioni, come accade nelle patologie psicotiche. Quando corpo e mente risultano reciprocamente irraggiungibili e viene compromesso il travaglio trasformativo delle emozioni in pensiero, con conseguente paralisi dell'elaborazione simbolica, per l'analista si rende necessario innanzitutto recuperare la corporeità assente. Può farlo soltanto se favorisce un doppio transfert all'interno della diade analitica: sul corpo dell'analizzando e su se stesso. Si trova quindi ad affrontare un controtransfert somatico che acuisce in lui una reattività diffusa, per cui il suo corpo diventa una sorta di "membrana timpanica con finalità riceventi" o un "pentagramma psicosensoriale".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quaderni de «Gli argonauti» (2015)"
Editore: Carocci
Autore:
Pagine: 112
Ean: 9788843076956
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Con interventi di: Carla Cremonese, Stefano Bolognini, Fausto Petrella, Ludovico Cappellari, Naria Pierri, Lorella Cerutti, Mario Perini, Franca Fubini...

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La follia ritrovata. Senso e realtà dell'esperienza psicanalitica"
Editore: Alpes Italia
Autore: Sias Giovanni
Pagine: 100
Ean: 9788865313077
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Intendevo scrivere della follia, e non farne un trattato teorico, volendo mostrare come essa non sia altro che la messa in campo del desiderio, la follia che viene dalla verità di un desiderio rimosso, che da questa è prodotta affinché il desiderio stesso abbia possibilità di esistenza concreta e materiale nell'atto che lo fa esistere per ciascuno e nei confronti dell'oggetto cui si rivolge, introducendo una realtà che resta incomprensibile a chi ne è il subiectum il quale, nondimeno, non può sottrarsi alla propria follia e in cui le pretese della volontà mostrano tutte la loro inconsistenza ed evanescenza costringendo il nostro soggetto a restarne in balìa oltre ogni sua intenzione e consapevolezza. L'intento di questo scritto è, dunque, quello di mostrare che la follia è indipendente quanto estranea a ogni produzione del pensiero e allo stesso tempo di precisare che la psicanalisi nasce dalla considerazione della follia quale stato essenziale e costitutivo della condizione umana. Entriamo e usciamo dalla follia continuamente, e senza rendercene conto. Nella follia si esprime la verità più propria e intima di un essere umano.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La clinica psicoanlitica contemporanea"
Editore: Cortina Raffaello
Autore: Green André
Pagine: 206
Ean: 9788860307965
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Mirando a rifondare teoricamente la clinica, André Green ritorna qui sugli assi principali della pratica psicoanalitica e rivisita le basi stesse del metodo analitico. Traccia una nuova cartografia del campo psicoanalitico, ridefinito ormai dalla predominanza delle strutture non nevrotiche. Dopo il modello tecnico freudiano centrato sulla nozione di transfert e il modello post-freudiano che privilegia il controtransfert, l'autore propone un pensiero clinico contemporaneo informato dal setting analitico e dalle sue variazioni, introducendo in particolare il concetto di setting interno dell'analista. In questa prospettiva innovatrice, Green distingue i miti dalle realtà del processo analitico, interroga l'estensione del concetto di controtransfert, rivaluta le articolazioni tecniche dell'interpretazione e della costruzione, riformula le relazioni tra ripetizione, ricordo ed elaborazione. Il volume si chiude con tre saggi sui funzionamenti al limite dell'analizzabilità, tra cui il notevole studio teorico-clinico "La sessualità nelle strutture non nevrotiche ieri e oggi".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Incontrare l'assenza. Il trauma della perdita e la sua soggettivazione"
Editore: ASMEPA Edizioni
Autore: Recalcati Massimo
Pagine: 64
Ean: 9788897620334
Prezzo: € 5.00

Descrizione:L'incontro con la perdita, l'esperienza dell'assenza, l'evidenza della mancanza dell'Altro portano inevitabilmente con sé lo smarrimento del senso del mondo: per chi resta, nulla è più come prima. In queste pagine, Massimo Recalcati intreccia la propria esperienza clinica di psicoanalista alla sapiente rilettura dell'articolo Lutto e malinconia di Sigmund Freud, guidando il lettore attraverso le possibili risposte alla domanda fondamentale: come si può essere in rapporto con l'Altro, se l'Altro ha assunto la forma dell'assenza?

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Esperienze nei gruppi"
Editore: Armando Editore
Autore: Bion Wilfred R.
Pagine: 208
Ean: 9788866774037
Prezzo: € 17.00

Descrizione:In questo libro sono raccolti i saggi di Bion scritti tra il 1943 e il 1952 sulle esperienze di trattamento analitico nei gruppi. Questi saggi sono fondamentali per comprendere i processi sottostanti alle relazioni che si instaurano tra i componenti di un gruppo, terapeutico e non.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La psicoanalisi infantile. Ediz. integrale"
Editore: Newton & Compton
Autore: Freud Sigmund
Pagine: 276
Ean: 9788854186217
Prezzo: € 4.90

Descrizione:Questo libro presenta gli scritti di Freud che hanno dato inizio a un modo nuovo di considerare il mondo psichico infantile, in un ambiente culturale, quello dell'Europa agli inizi del Novecento, in cui l'"innocenza" ingenua e asessuata del bambino era un dogma intoccabile. Alcuni di questi scritti sono ormai dei classici che hanno destato curiosità e interesse anche al di fuori della cerchia degli specialisti, come "Il caso del piccolo Hans" (1919) e "Il caso dell'uomo dei lupi" (1914). Seguono altri saggi, come "L'istruzione sessuale dei fanciulli" (1907) o "Teorie sessuali infantili" (1908), che consentono al lettore di formarsi una visione completa del pensiero psicoanalitico sui problemi dello sviluppo psichico infantile. Introduzione di Fausto Antonini.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il taglio del sintomo. Clinica ed etica dell'opzione lacaniana"
Editore: Franco Angeli
Autore: Maiocchi M. Teresa
Pagine: 320
Ean: 9788856824964
Prezzo: € 35.00

Descrizione:Psicoanalisi oggi... Scommettere - ancora?! - su una clinica dell'inconscio, nell'esperienza personale, nell'uso 'terapeutico', nella formazione? Scandalo, oggi più di ieri: culturale, clinico, tecnico. La clinica d'oggi è clinica della non-domanda e rimemorare da un ovattato divano è decisamente demodé. Troppo tempo, troppo denaro, troppo pensiero. Sull'agire - distruttivo, fuori senso, fuori transfert - non c'è da rielaborare, ma da intervenire, e senza indugi. Tuttavia: la clinica dell'oblio, dell'immediatezza evidence, del senza pensiero, è davvero in opposizione alla clinica psicoanalitica?, che rischia di ritrarsi senza ragione dalla sfida. Già con Freud emerge un reale non assimilabile al piacere, intrattabile, reale che oggi si impone nella clinica come rifiuto delle coordinate simboliche dei legami. Traumaticità diffuse, frammentazioni identificatorie, padri pallidi, rinuncia del desiderio, panico senza nome, perplessità nel gender e nei passaggi generazionali, sfide mortifere perfino nello sport. Ma la confusa casistica postmoderna a ben vedere mette in gioco ancora - appena travestiti - i temi cruciali della psicoanalisi, in una sfida di bruciante attualità. Padre. Madre. Figlio. E figlia. Legami inaggirabili. Quale il reale della loro iscrizione oggi? L'insegnamento di Lacan presagisce queste derive e ne marca la via e la portata anche politica, in un percorso che mira a non mancare un nuovo passo, all'altezza della nostra epoca.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Fare psicoanalisi con genitori e bambini"
Editore: Borla Edizioni
Autore: Dina Vallino
Pagine: 304
Ean: 9788826317670
Prezzo: € 30.00

Descrizione:

L'autore

Dina vallino, psicoanalista con funzioni di training della Società psicoanalitica italiana e psicoanalista infantile, da anni insegna Infant observation secondo il metodo di Esther Bick. Con le Edizioni Borla ha già pubblicato Raccontami una storia. Dalla consultazione all'analisi dei bambini (premio Gradiva 1999) e, in collaborazione con Marco Macciò, Essere Neonati. Osservazioni Psicoanalitiche (2004).

Il libro

Le sedute di consultazione costituiscono uno dei momenti più difficili del lavoro psicoanalitico. Il setting praticato da Dina Vallino affronta il problema nel suo punto di massima difficoltà: come stabilire una collaborazione terapeutica con la madre e il padre insieme con il bambino nel qui ed ora della seduta di consultazione? Progettata inizialmente per genitori e bambini in tenerissima età, la Consultazione partecipata è stata poi estesa anche a genitori e figli più grandi.
«Col rigore e la passione che le sono propri D. V. ci offre in questo libro il risultato di 25 anni di lavoro. Muovendo da una competenza consumata nella pratica dell'lnfant observation, l'autrice mostra nell'impianto del libro il sapere sofferto di chi non solo osserva, ma si osserva. In Fare psicoanalisi con genitori e bambini si trovano indicazioni preziose non solo sull'interessantissimo aspetto di intervento preventivo precoce, ma su una visione della psicoanalisi infantile che mette il bambino al centro del suo mondo, mondo di cui i genitori sono parte essenziale» (Marta Badoni).
«Con i bambini D. V. è stata portata ad occuparsi di patologie gravi e l'esperienza acquisita ha poi influenzato il suo modo di porsi come psicoanalista di adulti... Quanto al rapporto con i genitori, D. V. è stata "maestra" nel considerarli parte integrante della buona riuscita delle terapie, allargando il campo sino a comprendere la relazione emotiva con il genitore come una imprescindibile variabile climatica, della quale non solo tener conto, ma da dover continuamente "trasformare"» (Antonino Ferro).




VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Psicoanalisi transazionale. Manuale di psicodinamica relazionale per psicoterapeuti e counsellor"
Editore: Franco Angeli
Autore: Novellino Michele
Pagine: 224
Ean: 9788846453464
Prezzo: € 28.00

Descrizione:Il testo ricodifica l'opera berniana per poter giungere a una psicoterapia che riproponga nel lavoro individuale lo stesso spirito di Berne improntato all'efficacia dell'analista transazionale. Fornisce un quadro completo e aggiornato di teoria e di tecnica, indispensabile sia che per gli analisti transazionali che per gli psicoterapeuti di altre discipline interessati a una psicodinamica relazionale attenta agli attuali movimenti di psicoanalisi interpersonale; risponde inoltre alle esigenze di apprendimento degli allievi dei corsi di laurea in psicologia e delle scuole di specializzazione in psichiatria e psicologia clinica. L'area del counselling viene considerata nella sua identità specifica nel confronto con la psicoterapia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Psicoanalisi della famiglia. Percorsi teorico-clinici"
Editore: Franco Angeli
Autore: Losso Roberto
Pagine: 240
Ean: 9788846421845
Prezzo: € 29.50

Descrizione:L'esigenza di incorporare la famiglia nel processo psicoterapeutico è nata dalla necessità di affrontare i complessi problemi dei pazienti che soffrono delle cosiddette patologie gravi: psicosi, bordeline, tossicodipendenza, anoressia-bulimia e, in genere, l'ampio spettro dei disturbi narcisistici. La comprensione delle interazioni familiari ha permesso di dare significato a molti contenuti psichici apparentemente comprensibili: è stato così possibile capire come i pazienti esprimano la sofferenza familiare, facendosi portavoce della famiglia attraverso i loro sintomi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Identità femminile e psicoanalisi. Da donna a donna: alla ricerca del senso di sé"
Editore: Franco Angeli
Autore: Arcidiacono Caterina
Pagine: 208
Ean: 9788820483968
Prezzo: € 20.50

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il metodo delle favole in psicoanalisi infantile"
Editore: Franco Angeli
Autore: Düss Louisa
Pagine: 160
Ean: 9788846446817
Prezzo: € 21.00

Descrizione:Il metodo delle favole da completare creato dall'autrice, da cui prende il nome, nasce come metodo sperimentale che indaga ed enuclea i complessi centrali descritti da Freud e riconosce le resistenze messe in atto da bambini e adolescenti di fronte a temi conflittuali, simbolizzati nelle favole. Attraverso l'analisi delle resistenze, tema della seconda parte del volume, la Duss mette in luce il meccanismo difensivo di formazione reattiva, già evidenziato da Freud e poi da sua figlia Anna. Da sottolineare l'uso che si può fare delle favole soprattutto nell'inchiesta. Il volume è rivolto a studenti universitari in psicologia e psicologi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Prima della parola. L'ascolto psicoanalitico degli affetti attraverso le forme dell'arte"
Editore: Franco Angeli
Autore: Di Benedetto Antonio
Pagine: 240
Ean: 9788846420176
Prezzo: € 27.00

Descrizione:Le arti offrono all'uomo occasioni di svelamento a se stesso. Ma, se da una parte gettano luce sulla sua più riposta affettività, dall'altra suscitano interrogativi sui lati oscuri dell'oggetto artistico e del soggetto che ne fruisce. La psicoanalisi si è sempre occupata dei misteri connessi alle personalità geniali, alla loro creatività e ai processi psichici implicati nell'esperienza del bello, pur non avendo prodotto un sapere sistematico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' io della mente"
Editore: Adelphi
Autore: Hofstadter Douglas R., Dennett Daniel C.
Pagine: 496
Ean: 9788845907913
Prezzo: € 20.00

Descrizione:

«Che cos'è la mente? Chi sono io? Può la mera materia pensare o sentire? Dov'è l'anima? Chiunque si trovi ad affrontare queste domande precipita in un mare di perplessità. Questo libro vuole essere un tentativo di rivelare queste perplessità e portarle in piena luce... vuole dunque provocare, infastidire e confondere i lettori, vuole rendere strano ciò che è ovvio e, magari, rendere ovvio ciò che è strano».

Hofstadter e Deennett



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU