Articoli religiosi

Libri - Antico Testamento



Titolo: "Salmi per il Bible Journaling"
Editore: Elledici
Autore: Aa. Vv.
Pagine: 192
Ean: 9788801064261
Prezzo: € 15.00

Descrizione:I Salmi sono uno dei libri della Bibbia più amati, poiché contengono le parole più belle per ringraziare e lodare Dio. Questo volume, grazie a una grafica appositamente progettata, permette di leggere, pregare e meditare il Salterio attraverso la propria personale creatività, prendendo appunti, sottolineando, scrivendo in margine al testo. E quando le parole non bastano, lascia liberi di disegnare e decorare per esprimere tutti i colori della fede. Il volume offre il testo integrale dei Salmi nella traduzione interconfessionale in lingua corrente con introduzione, note e consigli per l’attività, e oltre 60 illustrazioni, sia colorate che personalizzabili. Le pagine hanno larghi margini bianchi di 5 cm, per lasciare spazio alla creatività. Il "Bible journaling" è un modo creativo per avvicinarsi alle Scritture annotando, decorando e commentando ai margini del testo i passi più amati: già adoperato nel medioevo dai monaci amanuensi, oggi è praticato da tantissimi giovani e adulti, a casa, in gruppo e sui social network.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' inno all'amore"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Ludger Schwienhorst-Schönberger
Pagine: 248
Ean: 9788839929136
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Per molti secoli il Cantico dei Cantici è stato considerato il testo-chiave della mistica cristiana dell'amore. La tradizione ebraica e quella cristiana vedevano nel poema dell'amore tra un uomo e una donna una celebrazione dell'amore di Dio per il suo popolo. Agli inizi dell'Era moderna, però, questa tradizione ha subìto una brusca interruzione: il Cantico ha cominciato ad essere inteso come una semplice raccolta di canti erotici profani. L'autore, riprendendo criticamente la discussione, commenta il Cantico versetto per versetto e dimostra come quella svolta interpretativa non trovi fondamento nel testo: il Cantico dei Cantici, uno dei vertici della poesia mondiale, è si profondamente radicato nell'ambiente della sua epoca, ma lo è anche nella Sacra Scrittura. In quanto tale, non parla solo dell'amore umano, ma evoca pure l'amore divino. L'interpretazione qui proposta ha allora il pregio di mostrare il potenziale sia teologico sia spirituale contenuto nel dialogo amoroso, attribuito a Salomone, che viene affidato a noi oggi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Liberi per diventare servi"
Editore: Castelvecchi
Autore: Francesco I (Jorge Mario Bergoglio)
Pagine: 188
Ean: 9788832822250
Prezzo: € 16.50

Descrizione:Il cammino del popolo di Israele dalla schiavitù alla libertà nelle parole del Papa. Attraverso l'esperienza dell'Esodo e dell'Alleanza, il Signore ha chiamato il Suo popolo alla libertà dei figli di Dio, la libertà di amare e di scegliere il bene. Al centro dell'Esodo ci sono le Dieci Parole, e al cuore delle Dieci Parole c'è la libertà. Sono proprio le Dieci Parole a sbarrare la strada che riporta in Egitto, alla schiavitù, e ad aprire alla libertà che va celebrata facendoci liberatori a nostra volta; un richiamo a vivere tutti l'esodo che conduce dalla liberazione alla libertà del servizio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Isaia in Egitto"
Editore: Paideia
Autore: Marco Settembrini
Pagine: 160
Ean: 9788839409164
Prezzo: € 29.00

Descrizione:I testi raccolti, tradotti e commentati da Marco Settembrini danno un’idea della vita dei Giudei in Egitto fra il III e il II sec. a.C. Vi si parla di cittadini ricchi e poveri, indebitati e creditori, mercanti di schiavi e prigionieri, sottoposti ai tributi dello stato e impegnati nella bonifica di terre, in qualche modo fedeli ai precetti della torah e al tempo stesso assimilati alla cultura dell’Egitto, il paese in cui sono nati. Formati al ginnasio e alla scuola di Mosè, i loro scribi si mostrano attenti alle richieste della corte di Alessandria e fedeli al Signore dei padri. Traducendo in greco gli oracoli di Isaia, questi scribi osservano come rimproveri e promesse risalenti a tempi e luoghi remoti parlino della loro epoca, dove si prevarica e ci si vincola a contratti capestro, e al tempo stesso si è pressati dalla necessità di liberare chi è indebitato, di riaccogliere chi è fuggito, di risanare terre abbandonate a causa di insurrezioni e devastazioni.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I salmi. Preghiera e poesia vol.4"
Editore: Paideia
Autore:
Pagine: 192
Ean: 9788839409188
Prezzo: € 18.80

Descrizione:

I Salmi biblici mettono a confronto con un mondo intriso di ostilità e violenza. Gli uomini e le donne che pregano gridano la loro angoscia di fronte a nemici dai molti volti e soprattutto di fronte al loro Dio. Accusano Dio come nemico che li sgomenta e li tormenta, e con i Salmi lottano contro la propria angoscia e contro gli stereotipi del nemico che ne conseguono, mostrando in tal modo che i Salmi sono anche un mezzo con il quale privare gli stereotipi del nemico della loro distruttività per trasformarli in forza costruttiva.

Questa è la tesi del quarto volume con cui il commento di Erich Zenger al libro biblico dei Salmi giunge a conclusione. I salmi del nemico affrontano la violenza subita e temuta, parlano di un Dio che è «Dio di vendetta» e a questo Dio rivolgono lamenti, richieste e desideri. Se per molti cristiani sono un enigma e un oltraggio, in realtà sono un aiuto a non disperare e a non crollare nel mondo di violenza in cui si vive.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Giona"
Editore: Cittadella
Autore: Salvatore Panzarella
Pagine: 100
Ean: 9788830816251
Prezzo: € 10.90

Descrizione:Articolando l'analisi narrativa con l'indagine retorica e quella intertestuale, questo studio tenta di cogliere il centro del libro di Giona nel passaggio a un nuovo modo di intendere l'esperienza profetica in Israele su una teologia aperta alla prospettiva universalistica. Il personaggio protagonista è colto come paradigma di una linea di pensiero nazionalista che, se perseguita a oltranza, rischia di mettere fine al ministero del profeta in Israele. Il racconto è colto come un tentativo audace e senza compromessi di fare autocritica all'interno del corpus dei Dodici Profeti minori per trovare una via di innovazione necessaria a orientare il cammino d'Israele alla luce dei risvolti sempre inediti della parola di Dio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Fammi udire la tua voce"
Editore: Chirico
Autore: Michi Costa
Pagine: 188
Ean: 9788863621785
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Questo libro è la continuazione di "Quando tuo figlio ti interrogherà" e ne è la naturale conclusione. Esso racconta la storia dell'Esodo del popolo d'Israele fino alle soglie della Terra Promessa; si chiude con Mosè che contempla la Terra dal monte, prima di morire. Perché è stato raccontato e scritto ancora una volta questo evento storico dell'Esodo? Come già il libro precedente, anche questo vuole essere uno strumento di lavoro per famiglie, catechisti, insegnanti. Uno strumento privilegiato per quanti si trovano a dover passare ad altri, soprattutto fanciulli, la propria esperienza di fede. Per «passare la fede» il racconto dell'Esodo è fondamentale. È infatti il centro della salvezza per Israele, profezia della Risurrezione di Gesù Cristo. L'Esodo ancor oggi rivive come memoriale in tutte le Pasque che la Chiesa celebra.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Qohelet"
Editore: Cittadella
Autore: Bruno Maggioni
Pagine: 96
Ean: 9788830816268
Prezzo: € 9.90

Descrizione:«... Sulla linea del complessivo rinnovamento della lettura di Qohelet, si muove Maggioni, valorizzandone lo spessore del contributo di una riflessione pienamente credente e, parimenti, altrettanto critica. Sfatando il mito di un Qohelet incredulo questo libro viene letto restituendo, con efficacia unica, il senso della nostra finitezza e del nostro limite come parte integrante dello stesso senso di Dio. (...) Ma quello che vale di queste brevi pagine sta nella loro capacità di farci respirare il cuore pulsante di questo libro biblico, valorizzandone appieno la portata limitatamente irrinunciabile».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Fece ciò che è male agli occhi di Yhwh"
Editore: Pontificio Istituto Biblico
Autore: Vincenzo Anselmo
Pagine: 328
Ean: 9788876537042
Prezzo: € 28.00

Descrizione:Il presente studio intraprende una lettura narrativa dei racconti del primo libro dei Re riguardanti il regno di Acab (1Re 16,29-22,40). In particolare, viene trattata la peculiare caratterizzazione di questo personaggio. La narrazione biblica, infatti, si sofferma ampiamente su questo sovrano, rivelandone tutta la complessità e drammaticità. Egli è ritratto dalla Bibbia come un re peggiore degli altri sovrani che lo hanno preceduto sul traballante trono d'Israele. La poliedrica figura di Acab è indagata nelle sue molteplici sfaccettature, considerando la particolare attenzione del narratore all'interiorità e alle dinamiche affettive del figlio di Omri. La disamina delle vicende che coinvolgono il re d'Israele apre una finestra sulla problematica legata alla rappresentazione narrativa dei personaggi cattivi in azione, parole e sentimenti. Il testo passa a considerare la tipologia del cattivo nella Bibbia, arricchendo l'indagine su Acab del confronto con gli altri opponenti presenti nel macroracconto, nelle narrazioni delle origini e nella saga dei re d'Israele e di Giuda. Nella narrazione biblica può essere rappresentata ogni cosa, anche i personaggi cattivi, perché Dio si mostra capace di attraversare tutto, incluso il male commesso dagli uomini.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Bibbia quadriforme. Re 1 e 2"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore:
Pagine: 312
Ean: 9788810821367
Prezzo: € 35.00

Descrizione:Questa edizione quadriforme del primo e del secondo libro dei Re, utile per recepire il testo biblico in lingua originale e affrontare le difficoltà delle lingue antiche, propone: il testo ebraico masoretico (TM) della Biblia Hebraica Stuttgartensia, basato prevalentemente sul Codex Leningradensis B19A, datato circa 1008; il testo greco nella versione dei Settanta (LXX) di Rahlfs, basata prevalentemente sul Codex Vaticanus (B) risalente al IV secolo dopo Cristo; il testo latino della Nova Vulgata, redatta nel post-concilio e normativa per la liturgia cattolica; il testo della Bibbia CEI 2008, normativo per la liturgia italiana, con paralleli essenziali a margine e segnalazione dei termini difformi dall'ebraico; la traduzione interlineare italiana di ebraico e greco, eseguita a calco e orientata a privilegiare gli aspetti morfologico-sintattici del testo originale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il disertore"
Editore: Ancora
Autore: Fabio Bartoli, Sabina Nicolini
Pagine: 112
Ean: 9788851419462
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Giona, ovvero il Disertore, che fugge dalla chiamata di Dio ad annunciare il castigo di Ninive, la grande città del Nemico, il regno del Male. Ma perché Giona fugge? Perché sa che il suo Dio ha un grave difetto: è capace di un amore senza misura, che sa perdonare a tutti, ma proprio a tutti. Ma se Giona è il Disertore, Dio è il Persecutore che insegue Giona fin nel ventre del pesce in cui è finito e lo obbliga a compiere la missione per cui è stato scelto. Con le conseguenze che Giona temeva sin dal principio… Una storia biblica, ironica e paradossale, che ci parla di vocazione e misericordia, riletta a due voci con profondità e brillantezza da un prete e da una consacrata.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "NumeriSecondi"
Editore: Pontificio Istituto Biblico
Autore: Maurizio Guidi , Stefano Zeni
Pagine: 520
Ean: 9788876537035
Prezzo: € 38.00

Descrizione:All'immagine del teatro ci siamo ispirati nell'intessere i 33 contributi di questo Volume in onore del prof. don Massimo Grilli, cercando di portare su un ideale palcoscenico alcuni "personaggi" biblici che fossero annunciatori di una prospettiva altra, la prospettiva di Dio, che affida ai "secondi", in un mondo di "primi", il compito di trasmettere la verità del suo Volto. Quello dei NumeriSecondi diviene così il teatro che apre i sui spazi e dischiude il suo sipario per dare accoglienza e ascolto alla Parola che entra in dialogo con gli uomini mediante la loro stessa voce, e grida ancora una volta la beatitudine-cardine: «Beati i numerisecondi». Dopo l'accoglienza ne Le Foyer dell'Opéra, la pièce si articola in una Ouverture, Il testo e l'orizzonte pragmatico, e due Atti, «NumeriSecondi» nella Bibbia ebraica, e Il Dio dei «piccoli» nel Nuovo Testamento. Dietro le Quinte conclude lo "spettacolo" con alcune testimonianze sulla vita e l'attività di don Massimo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Bibbia ieri e oggi. Numero 5"
Editore: Elledici
Autore:
Pagine:
Ean: 9788801064018
Prezzo: € 10.00

Descrizione:"Medaglioni biblici" è il tema del dossier di questo numero della rivista. "Medaglioni" intesi come brevi e densi profili biografici e "biblici", ovvero vigorose coniature letterarie di grandi personaggi che hanno segnato alcune grandi tappe della Rivelazione: il patriarca Abramo, il lottatore Giacobbe, l'intraprendente Giuseppe, il legislatore Mosè e il condottiero Giosuè. Un noto biblista ne presenta la vita e il contirbuto alla realizzazione del piano di Dio nella storia. Completano il numero rubriche di storia, arte, archeologia e attualità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Davide di Gerusalemme"
Editore: Rizzoli
Autore: Louis De Wohl
Pagine:
Ean: 9788817099103
Prezzo: € 13.00

Descrizione:

Uno dei personaggi più affascinanti del vecchio testamento, il pastore destinato a regnare su Israele: dal momento in cui il giovane Davide viene unto dal profeta Samuele per volere di Dio, che aveva riconosciuto in lui il nuovo re, la sua vita è ricca di episodi eccezionali. De Wohl racconta questa storia grandiosa con un respiro narrativo da romanzo d’avventura: dagli anni di servizio e persecuzioni sotto re Saul al destino che lega Davide alla principessa Mikal, figlia di Saul, dall’amore per Betsabea agli intrighi per uccidere il marito di lei, Uria, fino al tradimento di uno dei suoi figli, Assalonne, l’autore ci riconsegna tutta la complessità di un personaggio sfaccettato e moderno, capace al contempo di terribile spietatezza e di sconfinata generosità.

 



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Profeti nella Bibbia"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore:
Pagine: 160
Ean: 9788825044690
Prezzo: € 9.50

Descrizione:Biografia e bibliografia degli uomini di Dio. Questo potrebbe essere il sottotitolo. Il fascicolo arresta la riflessione al Nuovo Testamento, perché si ritiene importante riconoscere la specificità biblica dell'istituzione profetica antico-testamentaria. La sua corretta comprensione e il suo compimento in Cristo è la condizione imprescindibile per riflettere poi sulla profezia e i profeti nella Chiesa e nel mondo odierno. Prima parte del fascicolo: si stabilisce chi sia veramente il profeta. Seconda parte del fascicolo: quali le esperienze dei profeti biblici. I profeti sono coloro che anzitutto ascoltano la Parola e se ne lasciano plasmare. La loro produzione bibliografica non si può scindere dalla loro biografia. Se non spuntano profeti, significa che Dio fa silenzio. E se sta in silenzio vuol dire che sceglie di non intervenire nella storia? Ma il Padre non sta in silenzio e non comunica a intermittenza. Comunica perché è Dio. Sempre. È Parola incessante. Il problema è la recettività, la capacità di «ascoltare», di «cogliere», di «riconoscere» la sua Parola come si presenta nella storia. Ecco l'obiettivo: aiutare il lettore a riappropriarsi degli strumenti utili a scovare oggi, tra le pieghe di questa storia, quegli indizi che possono condurre a rintracciare la presenza di Dio, a riconoscerne la Parola viva e attuale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Abacuc. Versione e commento dei testi Masoretico, Settanta, Peshitta, Targum, Pesher di Qumran."
Editore: Rubbettino Editore
Autore:
Pagine: 119
Ean: 9788849852226
Prezzo: € 10.00

Descrizione:"Lo scopo del volume è quello di offrire al lettore uno strumento agile per comprendere come il profeta, a cui la tradizione ha dato un peso notevole per il tema della giustizia divina e della lede, sia stato pensato, interpretato e attualizzato nella fase più antica della sua recezione. Studiarlo nell'alveo della tradizione che lo ha generato permette di rendersi conto di tutte le sfumature con le quale la Parola di Dio anche oggi ci interpella e richiede fedeltà e impegno."

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Abramo"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Mariangela Tassielli , Gaetano Piccolo , Francesca Pratillo
Pagine: 72
Ean: 9788831549479
Prezzo: € 4.50

Descrizione:La proposta che si nasconde in un solo sussidio è quella di prendere per mano chi desidera percorrere i sentieri misteriosi della Bibbia. L'itinerario prevede per ogni testo biblico tre tappe: la prima si ferma soprattutto sul testo, rispettando le parole per quello che dicono; la seconda entra nelle dinamiche umane e spirituali, la terza apre alla preghiera e offre un apporto concreto affinché il tutto diventi esperienza. Abramo, l'amico di Dio ci aiuterà a non rimanere impantanati nei meandri di un tempo svuotato di senso, ma ci spingerà oltre il conosciuto, là dove Dio fa diventare protagonisti della nostra storia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Bibbia commentata dai Padri. Geremia. Lamentazioni"
Editore:
Autore:
Pagine: 496
Ean: 9788831193979
Prezzo: € 82.00

Descrizione:Il libro di Geremia racconta la vicenda di un uomo catturato dall'appello del Signore e che si sente inadeguato alla sua missione, in una stagione difficile per il regno di Giuda, poco prima della deportazione a Babilonia. Il profeta denuncia, in mezzo alle sofferenze e malgrado il suo travaglio interiore, l'infedeltà del Popolo, esortandolo a pentirsi: il Signore attende il suo ritorno, per offrirgli una nuova alleanza, che supererà quella del Sinai. I Padri commentano volentieri questi aspetti, ma sono meno attenti ai risvolti politici del messaggio di Geremia, ormai non più attuali. Le Lamentazioni sono cinque poemi alfabetici che uniscono al pianto per la caduta di Gerusalemme nel 587 a.C. un invito alla penitenza e un forte sentimento di fiducia nel Signore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ester"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Eric Noffke
Pagine: 216
Ean: 9788892212466
Prezzo: € 40.00

Descrizione:Il libro racconta le vicende di Ester, una bella e giovane ebrea che diventa regina di Persia. Grazie alla sua saggezza, riuscirà a salvare il popolo giudaico, minacciato dal terribile decreto di sterminio che il potente Haman aveva promulgato per vendicarsi di un affronto subito da Mordokay, padre adottivo della regina. Il lieto fine della storia vede i Giudei trionfare sui loro nemici. Per celebrare lo scampato pericolo, Ester e Mordokay, nominato gran visir al posto del giustiziato Haman, istituiscono la festa di Purìm. Per il suo carattere profano (Dio non viene mai neppure nominato) e talvolta anche piuttosto cruento, molti cristiani si sono chiesti e si chiedono tutt'oggi che senso abbia la presenza del libro di Ester nella Bibbia. Dedicare in questa collezione una parte separata a ciascuna delle due versioni canoniche di Ester è, dunque, da intendersi solo come un atto di rispetto nei confronti della tradizione del canone? Oppure questo libretto, simbolo del nazionalismo giudaico, ha qualche cosa da dire anche a noi oggi? Sono convinto che la risposta a quest'ultima domanda non possa che essere affermativa, e spiegarne il perché sarà l'obiettivo principale di questo commento: ancora oggi questa antica storia ha un messaggio per tutti noi. Certo, non si tratta di un testo che teologicamente possa stare alla pari di Deuteronomio o di Ezechiele, ma trascurarlo significherebbe perdere una buona occasione per riflettere sulla nostra identità, sulla nostra storia e sulla dimensione pratica della nostra fede.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Salmi censurati"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: André Wénin
Pagine: 128
Ean: 9788810410349
Prezzo: € 14.00

Descrizione:«O Dio, spezza loro i denti in bocca!». Nel libro dei Salmi, vetta poetica dell'Antico Testamento, ricorrono talvolta anche espressioni crudeli e violente, imprecazioni contro i nemici e frasi di vendetta. Si tratta di termini e modi di dire molto lontani dalla sensibilità contemporanea e talvolta così aggressivi da aver subito la «censura» della liturgia. In questo volume, Wénin esamina ogni singolo salmo, precisa di chi è la voce violenta e chi sono i suoi avversari o i suoi interlocutori; indaga inoltre la comprensione che l'uomo ha di sé nella sofferenza o nell'impotenza, la sua relazione con Dio, i suoi timori e le sue attese di aiuto. Il primo interesse del commento è dunque capire che cosa dice la voce minacciosa e aggressiva e perché utilizza quelle espressioni. Dalla risposta a queste domande si può procedere con il passo successivo: chi può aver pregato e chi può pregare ora con salmi come quelli?

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Signore, tu mi conosci!"
Editore: Qiqajon Edizioni
Autore: Ludwig Monti
Pagine: 34
Ean: 9788882279653
Prezzo: € 3.00

Descrizione:Il salmo dell'amore implacabile di Dio: sì, perché l'amore non si placa finché non raggiunge l'amato, e l'amore è conoscenza. Se Dio ci conosce così, è perché ci ama, vuole amarci. Questo il Dio biblico, che l'uomo Gesù ci ha raccontato: come non rallegrarsi di poter essere conosciuti e amati da lui? Una lettura profonda del testo, grazie anche all'attenzione per i paralleli biblici e le intuizioni rabbiniche e patristiche. Per cogliere come questo salmo ci riguarda. Si pubblica qui un saggio del commento all'intero libro dei Salmi in preparazione da parte dell'autore, che uscirà prossimamente presso le Edizioni Qiqajon.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Bibbia quadriforme. Deuteronomio"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore:
Pagine: 188
Ean: 9788810821350
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Questa edizione quadriforme del libro del Deuteronomio, utile per recepire il testo biblico in lingua originale e affrontare le difficoltà delle lingue antiche, propone: il testo ebraico masoretico (TM) della Biblia Hebraica Stuttgartensia, basato prevalentemente sul Codex Leningradensis B19A, datato circa 1008; il testo greco nella versione dei Settanta (LXX) di Rahlfs, basata prevalentemente sul Codex Vaticanus (B) risalente al IV secolo dopo Cristo; il testo latino della Nova Vulgata, redatta nel post-concilio e normativa per la liturgia cattolica; il testo della Bibbia CEI 2008, normativo per la liturgia italiana, con paralleli essenziali a margine e segnalazione dei termini difformi dall'ebraico; la traduzione interlineare italiana di ebraico e greco, eseguita a calco e orientata a privilegiare gli aspetti morfologico-sintattici del testo originale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "E il Signore parlò a Mosè"
Editore: Bollati Boringhieri
Autore: Michael L. Satlow
Pagine: 455
Ean: 9788833929262
Prezzo: € 15.00

Descrizione:La Bibbia non è nata già fatta. Né l'Antico né il Nuovo Testamento hanno avuto una storia anche solo vagamente lineare. In effetti, tutta la vicenda di come la Bibbia è giunta a essere il testo che noi oggi conosciamo - fissato nel canone ebraico e in quello cristiano - è molto più affascinante di quanto ci si potrebbe aspettare. Quella che narra Michael Satlow è dunque la storia altamente romanzesca di un certo numero di testi, scritti in periodi storici differenti, da persone differenti, in lingue differenti e per scopi differenti, che per una serie di contingenze storiche alla fine sono diventati il primo libro dell'umanità. In maniera inaspettata e unica, questi testi dopo secoli di dibattiti e di intricate vicende, e dopo essere rimasti dormienti e impolverati negli archivi di un tempio periferico del Medio Oriente - sono stati infine riconosciuti come vera "parola di Dio" da ebrei e cristiani. Ma questo è avvenuto solo molto tempo dopo: almeno mille anni dopo le prime composizioni. I protagonisti di questa epopea sono molti e spesso oscuri e anonimi; ci sono gli scribi, i traduttori, gli stranieri e le guerre, i sacerdoti, i re e i profeti, i babilonesi, gli assiri, gli egizi, i greci e i romani. Finché, per motivi sostanzialmente politici, il partito dei sadducei decise di dare alle parole rinvenute nel Tempio di Gerusalemme un valore di legge, coinvolgendo in questo anche il neonato movimento cristiano, fino ad allora pressoché inconsapevole dell'esistenza delle Scritture.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Una casa senza idoli"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Luigino Bruni
Pagine: 136
Ean: 9788810559079
Prezzo: € 12.50

Descrizione:Nei momenti di passaggio individuali e collettivi ci sono libri particolarmente preziosi che aiutano a comprendere in profondità la natura delle crisi, danno parole alle emozioni e illuminano zone buie. Qoèlet, vetta altissima della tradizione sapienziale biblica, è uno di questi, e si configura come una profonda ed efficace cura delle due principali malattie di tutte le fedi, religiose e laiche: l'ideologia e la ricerca di facili consolazioni attraverso risposte banali a domande difficili e tremende del vivere. Il libro biblico è stato scritto in Israele durante la conquista greca, quando un grande impero stava imponendo la sua lingua e la sua cultura. Alcuni intellettuali ebrei erano affascinati da quel mondo e dai suoi valori di ricerca della felicità, del profitto, del piacere e della giovinezza. C'era però chi vedeva in quella «globalizzazione» la crisi profonda della cultura d'Israele. Tra questi, Qoélet, la cui meditazione è utilissima anche oggi per chi, in una nuova età di appiattimento dei valori, vuole pensare in profondità la natura del nuovo mondo e dei suoi dogmi. Il libro biblico è il grande confutatore dell'ideologia pelagiana meritocratica - oggi in pieno revival - secondo la quale il giusto viene ricompensato con beni, salute, figli, mentre il malvagio è sventurato e povero perché colpevole. Qoèlet si rivela così un efficace antidoto contro la nuova/antica idolatria che sta invadendo, senza trovare resistenza, le imprese, la politica, la società civile e anche alcuni settori delle Chiese.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Sapienza che viene dall'alto"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Gianpaolo Pagano
Pagine: 128
Ean: 9788810410332
Prezzo: € 13.50

Descrizione:La sapienza biblica è incomprensibile se non viene considerata nell'ampio contesto culturale del Medio Oriente. Essa, infatti, rappresenta lo specifico contributo d'Israele a una corrente di pensiero prodotta nella vasta area geografica compresa tra l'Egitto e la Mesopotamia. La civiltà egiziana, di quasi due millenni precedente l'Israele biblico, ha avuto grande influenza nella letteratura sapienziale biblica (soprattutto nel libro dei Proverbi e del Qoèlet) in cui si riscontrano echi sia delle Istruzioni composte e trasmesse presso le corti faraoniche, sia delle Lamentazioni, genere largamente utilizzato per affrontare i temi della caducità della vita o per la denuncia delle ingiustizie sociali. Sumeri, assiri e babilonesi, attraverso le loro avanzate strutture educative, furono i trasmettitori di una grande tradizione sapienziale - da rintracciare nei miti che raccontano l'origine del cosmo e dell'uomo - a cui Israele ha attinto a piene mani, soprattutto durante il periodo esilico, per esempio l'Epopea di Gilgamesh, di grande importanza per comprendere i racconti biblici delle origini dell'universo e del diluvio. Nel pensiero ebraico la sapienza ha sempre costituito il luogo «laico» di speculazione filosofica sui problemi dell'uomo e sulle circostanze concrete della vita: il dolore, l'insuccesso, il lavoro, la sfortuna, la morte. Davanti a tutto ciò i saggi propongono atteggiamenti da acquisire, strade da percorrere, scelte da abbracciare, stili di vita che siano propri dell'uomo credente. A tutto ciò essi giungono con lo stupore e la meraviglia di chi si china davanti al mistero divino, praticando il timore di Dio che essi non esitano a definire «radice della sapienza».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU