Articoli religiosi

Libri - Antico Testamento



Titolo: ""Il suo angelo vi accompagni..." (Tb 5,17)"
Editore: OCD
Autore: Morocutti Paolo
Pagine: 128
Ean: 9788872295595
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Questo piccolo contributo è a metà tra lo studio biblico del libro di Tobia e la riflessione spirituale sul tema dell'accompagnamento medico del malato nella sua sofferenza.Una rilettura in chiave religiosa di Tobia dimostra infatti che è veramente possibile operare nel mondo della sofferenza come "angeli" che guidano e accompagnano i malati. Le sofferenze di Tobi e Sara portano i due personaggi a invocare la morte. Ma Dio manda Raffaele per guarire e dare loro la luce.Il libro intende così ricordare coloro che vivono nel mondo della sanità per essere ogni giorno portatori di luce.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Studi sul libro di Ester"
Editore: Marcianum Press
Autore: Gerleman Gillis
Pagine: 78
Ean: 9788865121047
Prezzo: € 9.00

Descrizione:Studi sul libro di Ester - apparso in tedesco nel 1966 con il titolo Studien zu Esther. Stoff, Struktur, Stil, Sinn - è ormai un classico dell'esegesi del Novecento sul libro biblico di Ester. Nella penna dotta e puntuale di Gillis Gerleman, l'indagine letteraria riesce a fornire alcune chiavi di lettura essenziali per l'interpretazione storica e teologica del testo.Traduzione e Postfazione a cura di Dionisio Candido

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Bibbia dei Settanta I"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore:
Pagine: 1024
Ean: 9788837225469
Prezzo: € 60.00

Descrizione:Qual è il significato di proporre in italiano la prima traduzione della Bibbia greca dei Settanta? Non c'è solo un intento filologico dietro questa impresa editoriale, ma la volontà di far conoscere un testo che può gettare nuova luce sulla nostra stessa cultura cristiana di oggi. D'altra parte, il testo greco della Bibbia non è un documento ad uso esclusivo degli storici del pensiero religioso: è un testo vivo, tanto da essere la Parola di Dio come è letta ancora oggi dai fedeli nelle chiese orientali.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Commento ad Abacuc e Abdia"
Editore:
Autore: Girolamo (San)
Pagine: 208
Ean: 9788831182232
Prezzo: € 24.00

Descrizione:

Il Commento ad Abacuc, composto tra il 389 e il 392, è dedicato a Cromazio, vescovo di Aquileia. Girolamo offre una lettura spirituale: Nabucodonosor è il diavolo e i Caldei sono i suoi seguaci, ovvero i demoni o gli eretici. Nel Commento ad Abdia, composto intorno al 396, gli Idumei che aggrediscono gli Israeliti alludono agli eretici che insidiano i credenti e li spingono ad uscire dalla Chiesa. Nei due commenti, seppure in misure diverse, Girolamo ricorre al suo repertorio esegetico consueto che combina letteratura patristica, cultura classica profana e tradizione giudaica.

INTRODUZIONE

1. DATA DI COMPOSIZIONE DEI DUE COMMENTI

Girolamo compose il commento ad Abacuc tra il 389 e il 392 durante il suo soggiorno in Oriente: a questo periodo risalgono anche i commenti a Naum, Michea, Sofonia e Aggeo. In questa stessa epoca egli si dedicò a vari altri lavori, non solo esegetici: la traduzione delle omelie di Origene sul Vangelo di Luca, la composizione di libri di erudizione quali il Liber interpretationis Hebraicorum nominum e il De situ et nominibus locorum Hebraicorum, di una biografia come la Vita Hilarionis, di opere di esegesi come le Quaestiones Hebraicae in Genesim, i Commentarioli in Psalmos e il Tractatus in Psalmos X-XVI, la revisione della traduzione latina dei Settanta dei libri agiografici, delle Cronache, dei Salmi e di Giobbe, la traduzione dall'ebraico dei profeti, sia maggiori che minori, dei Salmi, dei quattro libri dei Re e di Giobbe. Proprio quest'intensa attività di esegeta, di traduttore e di erudito aveva permesso a Girolamo l'acquisizione di un metodo efficace per affrontare lo studio e l'esame delle Scritture, soprattutto per quanto riguardava l'Antico Testamento. Infatti, se come traduttore all'inizio si era prefissato semplicemente di rivedere la versione latina tràdita sulla base del testo greco dei Settanta, in seguito si convertì all'originale ebraico e intraprese il progetto di una traduzione latina integrale direttamente da questa lingua. A tale scopo Si avvalse di uno strumento che si rivelò utile anche all'esegeta, ossia gli Hexapla di Origene.

Nel commento ad ricorso a quest'opera è ben documentato e attesta d'e geronimiano è ormai chiaramente definito: l' interpretazione del testo biblico immancabilmente da un confronto fra l'originale ebraico, la traduzione dei Settanta e spesso anche le altre versioni. Naturalmente in questa maniera si privilegia aspetto filologico su quello teologico, come è facile attendersi dall'antico discepolo del grammatico Elio Donato: peraltro Girolamo. al contrario di Origene, in tutte le sue opere è alieno da speculazioni troppo intellettualistiche e da elaborazioni filosofiche originali.

Non vi è, inoltre, alcuna traccia della polemica antiorigeniana che sarebbe cominciata solo nel 393, anzi vi sono soltanto nove accenni. e neppure troppo accesi, a interpretazioni di commentatori di cui si tace il nome: nel primo caso, a proposito della parte finale del versetto 1. 12 di Abacuc secondo i Settanta («Mi forgiò per accusare secondo la sua disciplina»), si afferma che alcuni ritengono che si parli di Cristo, il quale fu forgiato dal Padre e assunse un corpo umano per insegnare agli uomini la sua dottrina, ma Girolamo si affretta ad aggiungere che quest'ipotesi stona con i versetti precedenti e con l'intero passo; nel secondo caso, si asserisce che i versetti 2, 5-8, secondo alcuni, si riferiscono alla fine della visione e al compimento dell'aiuto di Dio; nel terzo caso, sempre nella stessa chiosa, è presentata l'opinione di chi crede che le parole del profeta («Guai a chi moltiplica per sé la roba non propria») siano rivolte ai ricchi; nel quarto caso, relativamente ai versetti 2, 9--11, si legge che molti interpretano il passo come una dimostrazione dell'incredulità degli ebrei e della fede di cui, al contrario, daranno testimonianza le genti; nel quinto caso, lo scarabeo del testo biblico è assimilato agli eretici, sulla scia di un'interpretazione letta in un libro non precisato; nel sesto caso, sempre nella stessa chiosa, è introdotta con riserva l'ipotesi di chi identifica la «pietra che urlerà dalla parete» con Cristo e lo scarabeo che parla dal legno con il ladrone che bestemmiò il Signore sulla croce; nel settimo caso, poco più in là, a proposito degli stessi versetti, il verme che parla dal legno è ricondotto da qualcuno a Sal 21, 7 («Ma io sono un verme e non un uomo»); nell'ottavo caso, si parte ancora dal testo dei Settanta, più precisamente dal versetto 3, 2a («In mezzo a due animali sarai conosciuto»), e si spiega che per alcuni significa che il Padre è compreso per mezzo del Figlio e dello Spirito e per altri i due animali fanno riferimento ai due Testamenti, il Nuovo e il Vecchio, che sono davvero esseri animati e viventi, che respirano e in mezzo ai quali il Signore è conosciuto.

Peraltro, Girolamo non specifica se lui personalmente accolga o rigetti questa chiosa. In ogni caso, è proprio Origene che, in De principiis 1, 3, 4 e nel Commento ai Romani 3, 5-5, 7, ha affermato di credere che Ab 3, 2 vada riferito a Cristo e allo Spirito Santo e che questi due, definiti animali dal profeta, esistano allo scopo di far conoscere il Padre 5, alla stessa maniera in cui, secondo l' esegesi giudaica del propiziatorio in Es 25, 17 e in Nm 7, 8-9, Dio si manifesta tra i due cherubini 6. Nel nono caso, riguardo al versetto 3, 17, il fico, la vigna e l'olivo, menzionati nel testo



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Qohelet"
Editore: Claudiana
Autore: Brown William P.
Pagine: 191
Ean: 9788870168884
Prezzo: € 19.00

Descrizione:Ambiguo e contraddittorio almeno quanto scettico e disperato, Qohelet sembra scoraggiare ogni tentativo di commento, a maggior ragione tradizionale, soprattutto se volto alla ricerca di una precisa coerenza interna che ne difenda l'autorevolezza testuale.Per William P. Brown, tuttavia, un commento fedele all'essenza di Qohelet deve porsi lungo una sottile linea di dialogo tra una spiegazione del testo che non debba necessariamente difenderlo e una critica che non lo rifiuti in toto, lasciando che esso diventi fonte di interrogativi che stimolano la riflessione esistenziale e teologica

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lamentazioni"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Obara Elzbieta M.
Pagine: 160
Ean: 9788821574283
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Il Libro delle Lamentazioni in una nuova traduzione, con testo antico a fronte, introduzione, annotazioni e commenti. Il volume presenta il testo ebraico del Libro delle Lamentazioni, la traduzione italiana, un saggio introduttivo, un ricco apparato di note filologiche e di commento, un approfondimento di carattere liturgico. Il testo fa parte di una nuova collana, curata da noti biblisti italiani, che riprende ex-novo e amplia il coraggioso progetto della Nuovissima versione della Bibbia dai testi originali. I singoli libri biblici vengono riproposti in una nuova versione che, oltre ad avere i testi antichi a fronte, è accompagnata da un accurato apparato testuale-filologico e da un ampio commento esegetico-teologico. La serie è diretta da Massimo Grilli, Giacomo Perego e Filippo Serafini.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Commento al Cantico dei cantici"
Editore: Glossa Edizioni
Autore: San Gregorio Magno
Pagine: 87
Ean: 9788871053080
Prezzo: € 16.50

Descrizione:

Fin dai primi secoli del cristianesimo, il Cantico dei cantici ha esercitato un enorme fascino, sino a godere di una straordinaria fortuna. Il poema biblico dell'amore infatti, insieme al Salterio, non solo è stato il libro dell'Antico Testamento più letto e commentato, ma ha anche svolto un ruolo oggi difficilmente immaginabile nella liturgia, nella catechesi sacramentale, nella teologia e soprattutto nella spiritualità. Nel VI secolo, con la sua Expositio, Gregorio Magno avrebbe portato a compimento la stagione patristica, preludendo ormai alla grande fioritura dei commenti monastici medievali. Questo volume, che propone una nuova edizione del Commento al Cantico dei cantici di Gregorio Magno, contiene il testo originale latino con traduzione a fronte, corredato da note che ne accompagnano la lettura, e da un'introduzione che ne illustra il contesto e analizza l'esegesi...



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il Libro dell'Esodo"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore: Ferrari Pier Luigi
Pagine: 432
Ean: 9788825029420
Prezzo: € 35.00

Descrizione:Il testo raccoglie i contributi esegetico-teologici di numerosi biblisti pubblicati sulla rivista «Parole di Vita» nell'annata 1997 e relativi al Libro dell'Esodo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ester"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Antonino Minissale
Pagine: 352
Ean: 9788831541749
Prezzo: € 38.00

Descrizione:Il testo ebraico del libro di Ester ha spesso provocato un certo sconcerto fra i suoi lettori, perché si presenta privo di espliciti riferimenti religiosi. In esso, infatti, non ricorre mai la parola «Dio». Questa carenza, però, era stata rimediata dalla versione greca dei Settanta, che con le sue sei Aggiunte ha reso il racconto di Ester un racconto «edificante», cui ricorre tre volte il riferimento a Dio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Abdia, Giona, Michea"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Scaiola Donatella
Pagine: 168
Ean: 9788821574795
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Abdia, Giona, Michea, tre libri profetici della Bibbia. Ogni testo è preceduto da un'introduzione e da una bibliografia, ed è presentato nell'originale ebraico e nella nuova traduzione italiana, con un ricco apparato di note filologiche e di commento. Completa l'opera un'appendice dedicata all'uso dei tre libri nella liturgia odierna.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Giobbe"
Editore: Lateran University Press
Autore: Witaszek Gabriel
Pagine: 200
Ean: 9788846508072
Prezzo: € 23.00

Descrizione:Il materiale raccolto in questo volume è il risultato di una lunga ricerca sulla relazione tra la sofferenza, la fede e la ragione nel libro di Giobbe. Giobbe ci insegna a non disperare, e a credere che Dio non abbandonerà mai l'uomo che gli resta fedele nelle tribolazioni. Per comprendere meglio l'argomento proposto si sono volutamente evitati termini troppo tecnici e discussioni specialistiche, tranne in qualche caso particolarmente importante o vitale per la comprensione del tema. Questo contributo è alla portata di chiunque, frutto però di uno studio attento e di analisi accurate, ricerca di un'essenzialità che si sforza di andare al cuore di Giobbe e al cuore dell'uomo. E' un commento aperto, un'esegesi più che mai attuale, che intende invogliare il lettore a un ascolto più personale, diretto e approfondito della voce di Giobbe. Esso è rivolto a una cerchia vasta di lettori, credenti e non credenti, perché Giobbe pone quelle domande di fondo che nessun uomo può eludere: le domande sul senso dell'esistenza e della vita.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I salmi nello specchio della creazione"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Gianfranco Ravasi
Pagine: 154
Ean: 9788831539463
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Secondo di tre volumi, ripropone un successo editoriale che dal 1983 fino a oggi ha riscosso interesse per l'originalità e il valore contenutistico. Questa proposta, che si può definire un "itinerario illustrato nel mondo poetico dei Salmi", coniuga parole e immagini avvalendosi della mediazione di un grande divulgatore della parola di Dio, mons. Gianfranco Ravasi, che nell'Introduzione al volume sottolinea come i Salmi siano "una preghiera di fiducia e di speranza" che ha "il movimento stesso della vita".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Commento al salmo Miserere mei, Deus"
Editore: Glossa Edizioni
Autore: Savonarola Girolamo
Pagine: 83
Ean: 9788871053332
Prezzo: € 17.50

Descrizione:Arrestato la Domenica delle Palme del 1498, in una notte di guerriglia urbana, Girolamo Savonarola è in prigione. È terminato da pochi giorni il processo civile contro di lui a cura della Repubblica fiorentina e sono in corso, a sua insaputa, delicate trattative con il papa Alessandro VI Borgia, uno dei bersagli preferiti della sua infuocata predicazione, per un'eventuale inquisizione, o un trasporto del prigioniero a Roma. Tra solitudine nel presente e incertezze circa il futuro, senza libri (né Bibbia, né breviario) e senza l'uditorio di nobili e plebe che riusciva a eccitare i suoi fuochi profetici, egli scrive questo Commento al salmo 50, destinandolo alla stampa. Vi mette effusione lirica, preghiera, ardente richiesta a Dio perché venga a liberarlo da ristrettezze e impedimenti, perdonando i suoi peccati; effettua così il riconoscimento della propria miseria, che eleva fino a renderla figura della più ampia miseria di ogni uomo peccatore e a sciogliere un canto di lode, anche se nell'angustia, al Dio che salva e perdona.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Esdra Neemia"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore:
Pagine: 72
Ean: 9788810820834
Prezzo: € 9.50

Descrizione:Dei libri di Esdra e di Neemia il volume propone: - il testo ebraico: testo masoretico della Biblia Hebraica Stuttgartensia che riporta il Codex Leningradensis B19A(L), datato circa 1008; - la traduzione interlineare: eseguita a calco, cerca di privilegiare il più possibile gli aspetti morfologico-sintattici del testo ebraico, anche a scapito, in alcuni casi, della semantica. Va letta da destra a sinistra seguendo la direzione dell'ebraico. Conia diversi neologismi che intendono rendere meglio il senso originario; - il testo della Bibbia CEI a piè di pagina con a margine i passi paralleli. Non si tratta di una 'traduzione', ma di un 'aiuto alla traduzione': un utile strumento di facilitazione e sostegno per affrontare le difficoltà dell'ebraico e introdursi nel testo biblico in lingua originale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il mio primo libro dei salmi"
Editore: Il Pozzo di Giacobbe
Autore: Aa. Vv.
Pagine: 48
Ean: 9788861242180
Prezzo: € 4.90

Descrizione:Un viaggio guidato alla scoperta dei Salmi più poetici e suggestivi.Nel pieno rispetto dei contenuti, i Salmi vengono presentati, in forma semplificata, su doppie pagine a colori riccamente illustrate.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Osea"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Chieregatti Arrigo
Pagine: 136
Ean: 9788810719114
Prezzo: € 14.60

Descrizione:Come titolo e sottotitolo suggeriscono con chiarezza, l'autore accompagna il lettore in una lettura spirituale del libro del profeta Osea, la cui narrazione ruota attorno a due nuclei tematici: Dio, come sposo dell'intera umanità; e il matrimonio di Osea, quale simbolo dell'amore sponsale. Il rapporto tra Dio e l'umanità viene presentato come simbolo e modello di ogni incontro d'amore. Osea è definito il profeta dell'amore, ma dell'amore di Dio: un amore su cui non siamo soliti riflettere, un amore che non è secondo il nostro codice matrimoniale, un Dio che non rinuncia a nulla pur di ricondurci alla vita e al suo amore. Il Dio di Osea è sin troppo umano, sembra contraddittorio e troppo coinvolto nella vicenda degli uomini. Chiede al suo popolo di impegnarsi e di diventare migliore, ma egli stesso si impegna e compie il gesto di amore prima ancora del suo popolo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Amos"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Laila Lucci
Pagine: 160
Ean: 9788821573378
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Che la predicazione di Amos sia stata da sempre considerata manifestazione e orientamento della fede d'Israele è testimoniato dall'antichità del testo scritto. Gli oracoli di questo profeta non si sono dissolti all'interno del "tesoro anonimo della tradizione- ma sono stati "conservati- dai suoi contemporanei "in un libro a parte e tramandati a noi-, in quanto espressioni del nuovo modo di esprimersi della rivelazione divina, rispetto alla profezia precedente. Il libro di Amos ha goduto di una popolarità ininterrotta, tanto che è naturalmente confluito nel canone ebraico, per la consapevolezza dei rabbini di Israele che il messaggio ivi contenuto superava il periodo storico nel quale era stato concepito, ed era destinato a far luce ai secoli successivi. Seguendo i criteri della Collana (Nuova versione della Bibbia dai testi antichi), il volume offre un'ampia introduzione, il testo ebraico, la nuova versione italiana, le note filologiche e il commento teologico al libro di Amos.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Variazioni sul Cantico dei cantici"
Editore: Qiqajon Edizioni
Autore: Yannaras Christos
Pagine: 156
Ean: 9788882273521
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Attraverso un approccio all'esperienza amorosa descritta con il suo corredo di immense possibilità e ambiguità, l'autore propone profonde riflessioni esistenziali, filosofiche e teologiche sull'esperienza di fede intesa come espressione della vitalità dell'eros. Il volume "intesse una serie di ‘variazioni' che cercano di far lievitare alcune risonanze nascoste nel testo biblico del Cantico dei cantici, trasformandolo in un'affascinante parabola della vita, del suo significato e dell'incontro con Dio"(card. Gianfranco Ravasi).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I Salmi"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Piacentini Benedetto
Pagine: 816
Ean: 9788831540667
Prezzo: € 37.00

Descrizione:Con questo volume si intende aiutare a riscoprire la preghiera dei Salmi come preghiera insostituibile per ogni cristiano.Viene qui proposta la lettura integrale del libro dei Salmi, anche di quelle parti oggi soppresse ma che rimangono pur sempre parola di Dio. Il commento aiuta il lettore a penetrare il significato del libro, a comprenderne le modalità espressive, per noi a volte distanti, perché l'espressività semitica è molto differente da quella greco-latina. La seconda parte del commento guida invece il lettore alla comprensione di tutte le singole parti della composizione e del pensiero centrale che il salmo intende trasmettere.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cantico dei cantici. Risonanze bibliche"
Editore: Chirico
Autore: Jimenez Hernandez Emiliano
Pagine: 256
Ean: 9788863620306
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Il Cantico dei cantici è un sublime canto all'amore dell'uomo e della donna quale riflesso, immagine e segno dell'amore di Dio agli uomini. È un canzoniere di nozze, che canta la bellezza della sposa e dello sposo, e la gioia del loro amore. Certamente non canta l'amore erotico di un incontro occasionale, ma l'amore permanente, «più forte della morte».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I personaggi biblici della Quaresima"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Clarisse di Cortona
Pagine: 120
Ean: 9788839932068
Prezzo: € 8.50

Descrizione:Il periodo quaresimale ci propone un cammino di quaranta giorni dove sperimentare in modo efficace l'amore misericordioso di Dio, ritornando a lui con tutto il cuore, a lui che ci converte. È una consolazione percorrere proprio quel cammino in compagnia di figure bibliche come queste che, con il loro esempio, ci spronano ad accogliere la volontà divina e ci preparano a rivivere il mistero pasquale. Ed è un'autentica sfida averle al proprio fianco, confrontarsi con la loro testimonianza, gareggiare con i loro doni di fede, far battere il proprio cuore all'unisono con il loro - e con il cuore di Dio!

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le più belle preghiere della Bibbia: i Salmi"
Editore: Shalom
Autore: Autori Vari
Pagine: 576
Ean: 9788886616225
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Contemplando le colorate immagini della natura che fanno da sfondo a questa raccolta di salmi e cantici commentati e pregandoli possiamo lodare la creazione e, attraverso di essa, unirci al Creatore. Nei salmi, infatti, l’essere umano ritrova se stesso interamente, un’esperienza simile allo stupore che si prova di fronte a un tramonto rosso di fuoco, a un’alba dai colori irripetibili, a un pae-saggio di montagna, all’immensa distesa del mare, di fronte alla bellezza delle infinite specie di fiori, di farfalle, di animali e di piante o nel sorriso di un bambino... Non c’è sentimento dell’animo umano che i salmi e i cantici non manifestino: gioia, riconoscenza, gratitudine, amore, tenerezza, entusiasmo, intensa sofferenza, richiesta di aiuto e di giustizia... E non ci sono situazioni della vita che essi non possano permetterci di trasformare in preghiera: gioie, lutti, malattie, affetti, odii, guerre e carestie, ricchezza e povertà. Solo leggendoli e rileggendoli, meditandoli e pregandoli potremo riposarci dalla stanchezza dei nostri anni di corsa e rinfrescarci dall’arsura delle nostre giornate che sembrano non avere spazio per Dio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Esdra e Neemia"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Bianchi Francesco
Pagine: 224
Ean: 9788821571930
Prezzo: € 27.00

Descrizione:Esdra e Neemia sono stati a lungo giudicati un'unica opera sia nel mondo ebraico, con Esdra quale autore di entrambi, sia in quello cristiano. La divisione in due libri distinti appare per la prima volta attorno al II secolo. La collocazione di Esdra-Neemia nell'insieme dei libri biblici rivela una certa fluidità. Nei codici cristiani risalenti al IV sec. d.C., Esdra- Neemia seguono i libri delle Cronache, formando, con quelli di Samuele e dei Re, l'insieme dei libri cosiddetti storici. Nel testo ebraico, invece, la tripartizione in Legge, Profeti e Scritti, fa ritrovare i libri di Giosuè, Samuele e Re fra i cosiddetti Profeti Anteriori e Esdra-Neemia fra gli Scritti. Una lettura corsiva permette di cogliere in Esdra-Neemia la presenza di materiali eterogenei, tra i quali spiccano le Memorie di Neemia e di Esdra, le liste e i documenti ufficiali. La trama racconta la ricostruzione di Gerusalemme e della nazione al ritorno degli esiliati nella terra promessa. Seguendo i criteri della Collana (Nuova versione della Bibbia dai testi antichi), il volume offre un'ampia introduzione, il testo ebraico, la nuova versione italiana, le note filologiche e il commento teologico ai due libri.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cantico dei cantici"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Gianfranco Ravasi
Pagine: 242
Ean: 9788821572562
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Il Cantico dei Cantici -- che canta l'amore di una coppia innamorata -- è indubbiamente uno dei libri più noti della Bibbia, anche al di là dei circoli strettamente religiosi e della cerchia dei credenti. La riedizione qui proposta, a cura di uno studioso del calibro di Gianfranco Ravasi, aiuta il lettore a immergersi non solo nel mondo dei due amanti biblici, ma anche a declinare il poema dell'amore nella sua vita di uomo credente. Postfazione di David Maria Turoldo

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cantico dei cantici"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Luca Mazzinghi
Pagine: 126
Ean: 9788821571572
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Il Cantico si presenta come un poema d'amore sponsale davvero molto bello, a buon diritto appunto il "Cantico dei Cantici-, un poema nel quale due giovani amanti cantano il loro reciproco desiderio e il loro amore; la carica erotica del Cantico è davvero molto forte. Eppure il Cantico non si esaurisce qui e, come del resto avviene per ogni poesia, è un testo polisemico, aperto a più significati: si confermano così le celebri parole di Agostino, "il Cantico è un libro denso di misteri-. Nel Cantico non si parla mai direttamente di Dio, a parte il testo di 8,6 dove il nome YHWH è celato come suffisso di "fiamma-. Non si parla mai direttamente di matrimonio come istituzione, benché i protagonisti del Cantico siano indubbiamente due sposi, e meno ancora si parla apertamente di figli, benché, come vedremo, il tema della fecondità non sia assente. D'altra parte, i nomi stessi dei due protagonisti, lei, la ?ûlammît, la "pacificata-, lui, ?elōmōh, Salomone, l'uomo di pace, rimandano già a un simbolismo nascosto: la coppia come luogo di pace. Seguendo i criteri della Collana (Nuova versione della Bibbia dai testi antichi), il volume offre un'ampia introduzione, il testo ebraico, la nuova versione italiana, le note filologiche e il commento teologico al Cantico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU