Categoria
           
Num. Prodotti x Pagina
           
Ordina Per

Libri
Warning: fread() [function.fread]: Length parameter must be greater than 0 in /web/htdocs/www.piemontesacro.it/home/negozio/funzioni.php on line 198



Titolo: "Commento ai Numeri"
Editore: Marietti
Autore: Rashi di Troyes
Pagine: 288
Ean: 9788821184642
Prezzo: € 32.00

Descrizione:

IL LIBRO

Per la prima volta in italiano il Commento al Pentateuco unanimemente considerato il più importante e autorevole di tutta la tradizione ebraica. L’affascinante e ricca personalità di Rashi, l’originalità della sua esegesi, fluttuante tra l’interpretazione letterale e quella midrashica, hanno esercitato un ampio influsso su tutto il mondo medievale: tracce della sua opera si ritrovano anche nei maggiori commentatori cristiani dell’epoca, come Ugo e Andrea di San Vittore e Nicola di Lira. Il Commento ai Numeri, caratterizzato da uno stile originalissimo e inconfondibile, può essere considerato un’espressione particolarmente riuscita dei diversi aspetti dell’approccio ermeneutico dell’autore e un autentico capolavoro della sua esegesi. Rashi infatti “prende per mano” il lettore e, come un autentico pedagogo, lo guida alla comprensione dei molteplici significati della parola divina: parola spiegata secondo il suo senso letterale e insieme magistralmente interpretata alla luce della ricchissima tradizione d’Israele. Nel clima di dialogo che, in virtù del Concilio Vaticano II, si è instaurato tra mondo ebraico e chiesa cattolica, la lettura del Commento al Pentateuco di Rashi costituisce per il cristiano uno strumento indispensabile per la conoscenza del giudaismo, così come esso è.

Prefazione e traduzione di Luigi Cattani


GLI AUTORI

Il nome completo di Rashi di Troyes era Rabbi Shelomoh ben Yishaq. Nacque a Troyes, capitale del ducato di Champagne, fiorente centro agricolo e commerciale, intorno al 1040. Studiò nelle prestigiose scuole renane di Worms e Magonza dove aveva insegnato il famoso dottore del Talmud Gershom ben Yehudah. Tornato a Troyes, vi fondò una scuola e iniziò le compilazioni dei suoi commenti alla Bibbia e al Talmud. Morì nel 1105.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le sette obbedienze di Abramo"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Dionisio Candido
Pagine: 80
Ean: 9788821565267
Prezzo: € 8.00

Descrizione:Abramo, patriarca obbediente e padre nella fede, ha attraversato la scena di questo mondo, consegnando ad ogni credente la storia di un rischio: quello di salire fino alla cima del Mòria, laddove "il Signore si lascia vedere". La fede e l'obbedienza si intrecciano nel dinamismo continuo di maturazione del credente. Attraversando le sue sette obbedienze, in cui il numero "sette" evoca biblicamente una pienezza che è possibile raggiungere, Abramo diventa l'amico di Dio. Si tratta ora di diventarlo anche noi, seguendo le orme del patriarca… Le sette obbedienze: Al padre Alla vocazione Al paradosso Al negoziato Al dubbio Al dono Alla tomba Dionisio Candido, presbitero di Siracusa, ha conseguito il dottorato in Scienze Bibliche presso il Pontificio Istituto Biblico di Roma. Insegna Esegesi dell'Antico Testamento presso l'Istituto Superiore di Scienze Religiose di Siracusa e lo Studio Teologico di Catania.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Genesi e Natura"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: AA.VV.
Pagine: 240
Ean: 9788837223168
Prezzo: € 16.50

Descrizione:Génesis in greco, prima di indicare il racconto biblico della creazione, allude a ciò che diviene e il latino natura significa "quello che dovrà nascere", in una visione dinamica della vita e dell'universo. E il nesso tra passato-presente-futuro di ogni racconto si coglie nell'ebraico toledot - storie, letteralmente "generazioni" - che implica un costante pensiero rivolto a coloro che verranno. Ogni narrazione delle origini è un discorso di "natura", proprio per la natura proiettiva del discorso. Fino a Galileo - alla sua condanna - e a Darwin, libro della Natura e libro della Scrittura dovevano, potevano coincidere. Poi i due libri divergeranno sempre più, fino al 1859, quando esce L'origine delle specie di Darwin. Ne derivò il cosiddetto "conflitto epistemologico" che oppone sino ad oggi scienza e fede, scienza e Bibbia. Eppure il rapporto tra Bibbia e scienza non può più porsi in questi termini: come infatti vi è una scienza della natura che procede secondo i propri canoni, per quanto complessi e riformabili, così vi è una scienza esegetica che ha ormai alle spalle una lunga storia, ben diversa dal letteralismo interpretativo, il quale dimentica, come già diceva Maimonide, che la Genesi non insegna come Dio ha creato il mondo, ma come dal mondo si va a Dio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Giudici"
Editore: Claudiana
Autore: McCann J. Clinton
Pagine: 189
Ean: 9788870167542
Prezzo: € 19.00

Descrizione:Spesso evitato dai cristiani per la rappresentazione di un Dio iroso e vendicativo che punisce con terribili sventure il suo popolo per essersi allontanato da lui, "Giudici" è tuttavia per J. Clinton McCann il più attuale dei testi veterotestamentari. Affrontando tensioni e conflitti tra gruppi rivali, dispute per la terra e il territorio, abusi sui bambini, molestie contro le donne, brama di potere, disordine morale e caos sociale, Giudici sembra infatti descrivere il mondo di oggi quanto quello di Israele antico. Ma per McCann l'importanza del libro va oltre: mentre sperimenta la punizione divina per le proprie colpe, Israele - e noi con lui - conosciamo infatti anche un Dio misericordioso, che ammonisce, giudica e insieme concede speranza e grazia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La donna e la salvezza d'Israele tra compimento e profezia. Meditazione su Giuditta, Ester, Susanna"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Barsotti Divo
Pagine: 304
Ean: 9788821564635
Prezzo: € 18.00

Descrizione:

Le tre meditazioni sui libri di Giuditta e di Ester e sul racconto di Susanna nel libro di Daniele, tenute da Don Divo Barsotti in circostanze diverse e pubblicate separatamente, sono qui raccolte in un solo volume. Esse non vogliono essere né una indagine storica, perché forse di strettamente storico non c'è molto, né una dotta critica testuale, ma una lettura simbolica e teologica di queste figure di donne, che sono al centro di tutta la letteratura ispirata degli ultimi secoli del giudaismo. In queste figure è rappresentata sempre la nazione santa e si vuole esprimere una teologia della storia, vedendo la storia sacra di Israele come riassunta in un solo episodio: tutte le potenze del male, per quanto ingenti, sono destinate alla sconfitta, siano esse rappresentate da un esercito sterminato, o da personaggi onnipotenti, o ancora dai detentori del potere civile, religioso e giudiziario. Le armi di Dio sono la bellezza, la pietà, la fede e il coraggio di Giuditta; la preghiera umile, fidente e intercedente di Ester; l'onestà, la fedeltà e l'abbandono in Dio di Susanna.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lo splendore dell'amore"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Antonio Bongiorno
Pagine: 176
Ean: 9788831535724
Prezzo: € 26.00

Descrizione:Il testo propone una lettura del Cantico dei Cantici per immagini. Il ricco apparato iconografico accompagna i singoli capitoli del Cantico affiancati da un commento esegetico volto a spiegare sia il passo biblico sia gli elementi simbolici ripresi dall'icona. Ciascun capitolo si conclude con una preghiera. La contemplazione esige un linguaggio che coinvolga l'intera persona perché solo così è possibile ascoltare il mistero. Le immagini, con la loro forza evocativa, sono parte essenziale di questo linguaggio. È facile constatare come la diminuzione dell'intelligenza contemplativa in nome di un approccio razionale anche all'estetica abbia finito con l'impoverire la comprensione globale di un mistero che comunque ci avvolge e ci interpella. "Dopo un clamoroso esaurirsi di varie estetiche, noi cristiani siamo chiamati a rileggere la nostra memoria e a rivisitare i nostri tesori. È questo il punto in cui collocherei l'ammirevole sforzo del diacono e iconografo Antonio Bongiorno che da molti anni, in modo quasi monastico, pignolo e diligente, cerca di dar vita a una lettura spirituale di questi orizzonti fondamentali dell'intelligenza cristiana. In un certo senso è ammirevole anche il coraggio di non lasciarsi condizionare dai trend di moda, ma di rimanere rigorosamente attaccato all'antica regola di tradurre la parola nell'immagine. Nella presente raccolta notiamo che la sua familiarità con il canone iconografico è a tal punto radicata da non riprodurne solo il modello ma con i modelli incomincia a dialogare così da dire cose nuove. Le icone possono piacere o non piacere, possono essere considerate culturalmente estranee e lontane, religiosamente non addomesticate, ma non si può non ammettere che si tratta comunque di un'espressione in cui è superato il soggettivismo attuale e che viene incontro all'altro con un linguaggio comunicabile (dalla prefazione di Marko Ivan Rupnik).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Giobbe e l'eccesso del male"
Editore:
Autore: Nemo Philippe
Pagine: 176
Ean: 9788831101639
Prezzo: € 18.00

Descrizione:

Il Libro di Giobbe, presente da sempre nei canoni della Bibbia, offre spunti di lettura e di interpretazione sorprendenti, non solo sul piano teologico ma anche sul piano filosofico. L'autore parla dell'esperienza di Dio che vive, indissolubilmente "buona" e "cattiva" a un tempo, e afferma una verità che fa scalpore: l'eccesso del male è una teofania, un "tocco" di Dio. I dialoghi del Libro di Giobbe si possono considerare uno dei luoghi principali in cui si compie la rivoluzione etica ed escatologica della Bibbia: l'invenzione di una morale del tutto nuova, quella dell'amore, per la quale il male non è tollerabile e grazie alla quale, proprio per questo motivo, il senso della vita umana non può che essere quello di lottare contro il male, anche oltre la morte. L'autore del libro biblico ne illumina in particolare la dimensione personale, quel momento in cui un'anima vede approssimarsi l'inferno per sé sola, e fonda in risposta una legge d'amore. Proposto in una nuova edizione profondamente rinnovata, il presente studio si giova anche di un commento al libro di Emmanuel Levinas, intitolato Trascendenza e Male.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il fuoco e l'acqua. Riflessioni bibliche sul profeta Elia"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Costacurta Bruna
Pagine: 84
Ean: 9788821563720
Prezzo: € 7.00

Descrizione:''Quello di Elia è un cammino paradossale, che esprime, proprio attraverso il paradosso, il mistero di Dio: egli uccide i profeti di Baal, ma ridà  la vita al figlio della vedova; provoca la carestia, ma dà  farina e olio alla vedova, e nella siccità  un torrente lo disseta, ed è il pane che nel deserto lo fa camminare verso l'Oreb; si nasconde, ma fa rivelare Dio; Dio gli si rivela, ma è nascosto nel silenzio; Elia compare in mezzo al popolo e si fa vedere, ma poi sparisce. Ed è proprio nel suo sparire che si verifica il compimento, lì dove la dimensione dell'invisibile prende il sopravvento''. Il volume si presenta come un commento biblico-spirituale alla narrazione biblica che concerne il profeta Elia, dal suo ingresso in scena al suo rapimento in cielo su un carro di fuoco. Il tutto scandito in sei capitoli: -Il profeta Elia e l'accusa del peccato--Olio e farina: l'incontro di Elia con la vedova di Zarepta--Una crisi superata: la risurrezione del figlio della vedova--Il fuoco dal cielo: la sfida del Carmelo--Fuga e pellegrinaggio: l'incontro con Dio sull'Oreb--Il carro di fuoco: la sparizione di Elia-

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Aprimi, sorella mia! Vol.5"
Editore: Chirico
Autore: Jimenez Hernandez Emiliano
Pagine: 128
Ean: 9788863620221
Prezzo: € 5.00

Descrizione:Collana di 8 volumi, con gli 8 capitoli del Cantico dei cantici. Ogni volume è diviso in due sezioni: 1) Introduzione; 2) Catechesi, commenti e omelie dei Padri e dottori della Chiesa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Salomone. Re modello e modello di re"
Editore: Elledici
Autore: AA. VV.
Pagine: 64
Ean: 9788801041880
Prezzo: € 9.50

Descrizione:È il quinto e ultimo numero del 2008 della rivista. Salomone è un paradosso. È uno dei personaggi più conosciuti della Bibbia: "giudizio di Salomone" è sinonimo di decisione giusta; la sua storia d'amore con la regina di Saba è uno dei racconti biblici più famosi e sfruttati anche cinematograficamente. Però Salomone non esiste che nella Bibbia. Nessuna traccia del suo regno è mai stata scoperta a tutt'oggi. Da qui la conclusione che alcuni non hanno esitato a trarre: Salomone non è mai esistito. Non sarebbe che un mito, un modello di monarchia ideale vagheggiato dagli Ebrei. A partire da questa premessa, si dipana il ricco dossier della rivista, a firma di numerosi studiosi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'avventura della Parola"
Editore:
Autore: Aldo Bodrato
Pagine: 208
Ean: 9788874023233
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Un profilo del profetismo biblico, disegnato attraverso i volti e le voci di dodici uomini ispirati (Elia, Amos, Osea, Michea, Isaia, Geremia, Ezechiele, Il secondo Isaia, Il Terzo Isaia, Zaccaria, Giona, Daniele) che hanno segnato la storia con le tracce della loro appassionata ricerca di Dio. Avventura plurisecolare di una parola che, come tradizione orale, prima, e come ispiratrice nella formazione delle Sacre Scritture, poi, ha saputo rendersi Parola di Dio, e preannuncio di Colui che è venuto e ancora verrà nel dire dei poeti e nel fare dei misericordiosi, in attesa dell'"ottavo giorno", quando la Parola sarà un "faccia a faccia", un "Tu a tu" reciproco e universalmente condiviso.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ester"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Patrizio Rota Scalabrini, Mariateresa Zattoni Gillini, Gilberto Gillini
Pagine: 112
Ean: 9788839932013
Prezzo: € 8.00

Descrizione:La regina Ester seduce Assuero, sì. Ma Ester viene a sua volta sedotta. È sedotta dal bene, da quel bene che le è dato di intravedere nella preghiera. Così Dio la può introdurre in un progetto provvidenziale: «Magari tu sei diventata regina proprio per una circostanza come questa...». Un libro per assaporare la Parola a poco a poco, gustandone la dolcezza fino in fondo, per farla diventare nostra preghiera e nostra riflessione. Un libro per sperare ancora, ostinatamente, anche quando crediamo che ormai tutto sia perso e nubi pesanti, cariche di pioggia, oscurano il cielo. Un libro per apprezzare la nostra bellezza e la sua forza di seduzione. Per credere ai semi di bellezza che Dio ha seminato nella nostra storia e che noi non abbiamo soffocato. Sì, perché c'è una nuova bellezza tutta da scoprire!

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La voce della sapienza"
Editore: Glossa Edizioni
Autore: Festorazzi Franco
Pagine: 156
Ean: 9788871052519
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Ascoltare-restituire "La voce della Sapienza" è il programma soggiacente all'intera ricerca biblico-teologica di Franco Festorazzi. Il volume così intitolato comprende sette suoi saggi più significativi della sua ricerca biblica (tra il 1967 e il 1981). Attraverso la loro lettura si ripercorre la feconda riscoperta della tradizione legata ai sapienti, messa in atto sulla scia di un antico apprezzamento ecclesiale, come pure della tendenza più recentemente inaugurata da G. von Rad. Il rapporto tra sapienza storia della salvezza, sapienza ed esperienza; i diversi modelli salvifici, la sapienza in Gen 1-3; una speciale attenzione al Qohelet, ricercatore di Dio, alla dialettica tra ragione-fede, nonché all'umano nell'intero Antico Testamento: ecco i temi cari ad un biblista e pastore che ha intuito una feconda linea di tendenza destinata a portare ancora molto frutto.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tu sei la mia roccia"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Paglia Vincenzo
Pagine: 400
Ean: 9788821562631
Prezzo: € 44.00

Descrizione:Inni, suppliche, ringraziamenti, confessioni, invettive: sono i Salmi con cui ebrei e cristiani hanno espresso nei secoli la loro fede e i loro sentimenti di fronte a Dio. Con l'aiuto dell'arte, il vescovo Vincenzo Paglia fa rivivere la magia di questi canti dell'umanità. Un volume illustrato con commenti ai salmi. Testi semplici di facile lettura, destinati alla meditazione. E' presente un'interessante presentazione di Monsignor Gianfranco Ravasi. Vincenzo Paglia è vescovo di Terni-Narni-Amelia e presidente della Commissione per l'ecumenismo e il dialogo della Conferenza episcopale. Collabora a quotidiani e riviste, oltre che a trasmissioni radio e televisive. Fra le sue opere: La pietà dei carcerati (Roma 1980); La morte confortata (Roma 1982); Città secolare e Vangelo (Roma 1988); Colloqui su Gesù (Milano 1989); Il volto di Dio (Milano 1991); Storia dei poveri in Occidente (Milano 1994); Rinascere. Il Vangelo di Giovanni in un tempo di crisi (Cinisello B. 1995); Il Vangelo ogni giorno (Cinisello B. 1997); All'alba del nuovo millennio (Cinisello B. 1999); La domenica salva il mondo (Cinisello B. 2000); "Duc in altum" (Cinisello B. 2001); Il nuovo Rosario per le famiglie (Cinisello B. 20032); Via Crucis per l'uomo del nostro tempo (Cinisello B. 20052); L'amore cristiano (Cinisello B. 2006); Domenica è festa (Cinisello B. 2007); Il vescovo e la sua diocesi (Cinisello B. 2007); Ecco l'agnello di Dio (Cinisello B. 2007).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Da Adamo ad Abramo o l'errare dell'uomo"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Wénin André
Pagine: 204
Ean: 9788810206522
Prezzo: € 26.70

Descrizione:I primi capitoli della Genesi vengono spesso interpretati come una successione di quadri staccati: due racconti della creazione, Adamo ed Eva, paradiso terrestre, paradiso terrestre e tentazione, peccato e castigo, Caino e Abele, diluvio, torre di Babele.In questo volume, André Wénin considera Genesi 1,1-12,4 come un insieme letterario unico e fornisce di questa unità una lettura narrativa modulata con un'interpretazione teologica e antropologica. L'autore ravvisa due temi creatori di unità particolarmente suggestivi e ricchi di risonanze: erranze e generazioni. Adamo erra peccando, ed erra quando è scacciato dal paradiso; erra Caino uccidendo Abele ed erra come fuggiasco, e con l'errare di Abramo da Ur dei Caldei inizia la storia di Israele. Generazioni e genealogie riguardano, invece, atti singoli di uomini e donne che danno nome a persone ed episodi nel dispiegarsi collettivo delle età dell'uomo.Nel muoversi degli umani attraverso lo spazio e il tempo, Dio resta presenza vigile per riaprire sempre un cammino di vita, senza violare la loro libertà e senza sminuire la loro responsabilità. La «Postfazione», Analisi narrativa e teologia dei racconti biblici, costituisce una sintetica ed efficace introduzione al metodo dell'analisi narrativa per interpretare la Bibbia, metodo che l'autore privilegia in questo suo commento alla Genesi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Genesi 1-11. Alle origini dell'uomo"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Cimosa Mario
Pagine: 128
Ean: 9788839915511
Prezzo: € 11.00

Descrizione:

Dal Sommario: Introduzione storico-letteraria (Inquadramento storico; Origine e caratteristiche letterarie; Contenuto e visione globale) Messaggio teologico (Temi teologici; Posto che Genesi 1-11 occupa nella rivelazione biblica) Momento ermeneutico (Rilevanza nella catechesi; Attualizzazione liturgica; Significato per la vita cristiana e per i grandi problemi dell'uomo contemporaneo)



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Edipo e Giobbe"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Salvatore Natoli
Pagine: 80
Ean: 9788837222857
Prezzo: € 8.00

Descrizione:Due esperienze della relazione tra l'uomo e il divino. Questi sono Edipo e Giobbe, assunti qui come modelli dell'esistenza. Da un lato il mito greco, nel quale si racconta l'enigma del rapporto tra l'uomo e il suo destino. Il male è causato involontariamente, questa è la colpa di Edipo: è una contraddizione, che contrassegna per i Greci il finito. Dall'altro lato, la disputa tra il giusto, Giobbe, e il suo Dio: «Perché proprio a me, innocente, capitano queste disgrazie?». Una domanda che diventa tensione della fede e ne mostra la natura paradossale: Giobbe «ama Dio, senza nulla in cambio».Una colpa involontaria, una sofferenza incolpevole: due modelli distanti non solo culturalmente, ma ancora prima logicamente. È la differenza tra tragedia e mistero, tra un mondo in cui il destino decide e una storia in cui un Dio salva. La cultura dell'Occidente può essere vista come un instabile convivere di questi due modelli di elaborazione del dolore. Sono orizzonti di senso che, nonostante il venire meno delle memorie di cui è intessuta una tradizione culturale, persistono anche nell'oggi quando l'uomo si trova di fronte alle situazioni limite.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Deuteronomio"
Editore: Claudiana
Autore: Patrick D. Miller
Pagine: 288
Ean: 9788870167184
Prezzo: € 27.00

Descrizione:

Le caratteristiche e l'intento del Deuteronomio Un testo veterotestamentario consapevolmente rivolto a generazioni diverse Il Deuteronomio e il Nuovo Testamento Pochi libri dell'Antico Testamento vanno dritti al cuore della fede di Israele quanto il Deuteronomio e pochi libri biblici mostrano una preoccupazione altrettanto intensa per la trasmissione della fede alle nuove generazioni. Ultimo libro del Pentateuco, il Deuteronomio lascia Israele di fronte alla terra promessa, chiudendo l'era del deserto e aprendone una nuova, in cui il suo popolo dovrà vivere giorno per giorno secondo le prescrizioni date da yhwh a Mosè. Esplicitamente teologico, il commentario di Patrick D. Miller affronta in modo particolare l'impatto del libro nel suo tempo, la sua lettura ai tempi della Riforma luterana e il modo in cui esso può istruire le comunità di fede contemporanee.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mettimi come sigillo sul tuo cuore"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore:
Pagine: 32
Ean: 9788821563478
Prezzo: € 3.00

Descrizione:''Mettimi come sigillo sul tuo cuore''?: in queste parole dell'amata all'amato si condensano tutto il desiderio e la passione che animano l'amore umano - riflesso di quello di Dio per l'uomo - espresso nel libro biblico del Cantico dei Cantici.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cinque Meghillòt"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Piergiorgio Beretta
Pagine: 256
Ean: 9788821563010
Prezzo: € 35.00

Descrizione:

Testo ebraico della Bibbia Hebraica Stuttgartensia. Traduzione interlineare italiana. Testo greco dei Settanta ed. Alfred Rahlfs. Testo italiano della Nuovissima Versione della Bibbia Dopo aver terminato i cinque libri della Torah, continua la prestigiosa pubblicazione della Bibbia Interlineare Ebraica con i testi delle cinque Meghillot: Rut, Cantico dei Cantici, Qohelet, Lamentazioni, Ester. Il volume risponde alla crescente esigenza della lettura della Bibbia, e in particolare dellAntico Testamento, nella lingua in cui fu scritto, oltre che l'interesse per lo studio dell'ebraico biblico.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: ""Così parla il Signore""
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Bovati Pietro
Pagine: 264
Ean: 9788810221365
Prezzo: € 28.90

Descrizione:La Bibbia attesta che Dio parla: parla per suscitare la ricerca, per insegnare all'uomo le sue parole, perché l'uomo nasca alla vita di figlio. Nello specifico, i profeti sono la testimonianza che la creatura è capace non solo di domandare, ma di ricevere il Mistero che si rende conoscibile in parole umane. Ed è in Israele che la profezia si afferma, si trasmette, si fa letteratura, per il bene di tutti. Le pagine del volume sono il frutto di una lettura dei profeti protrattasi diversi decenni, «lettura paziente e amorosa, che ha tentato di capire come il Signore parla, per farne partecipi i fratelli» (dalla Presentazione).I vari contributi proposti dall'autore, nati in momenti diversi, ma successivamente rivisitati in modo da costituire un percorso di lettura unitario, ben consentono di esplorare le principali dimensioni del profetismo biblico. Due sono gli ambiti di maggiore rilevanza oggetto dello studio. Il primo (cc. 1-4) analizza la questione della definizione stessa del fenomeno profetico. Il secondo (cc. 5-11) esamina il contenuto della parola profetica, sviluppandone alcune tematiche, fra le più rilevanti. Tra queste va sottolineato come il genere letterario assunto dai profeti sia spesso quello della lite giuridica, che non costituisce affatto un verdetto di condanna, ma piuttosto una procedura volta a creare le condizioni per la riconciliazione, per un nuovo rapporto nella verità e nella giustizia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Leggere e pregare i Salmi"
Editore: Qiqajon Edizioni
Autore: Alberto Mello
Pagine: 624
Ean: 9788882272616
Prezzo: € 32.00

Descrizione:La sapienza ebraica, così aderente a ogni piccola sfumatura del testo, è fonte di grande ricchezza per il lettore del Salterio perchè dischiude un senso e delle prospettive sempre nuove alla lettura e alla preghiera dei salmi. L'autore ci presenta in queste pagine un commento ai Salmi che vuole essere un'eco della ricchezza del midrash e della sapienza del famoso commentatore medievale ebreo Rashi, accompagnate da una riflessione personale dell'autore che vuole aiutare il lettore a fare esperienza dell'amore gratuito e fedele che attraversa i Salmi, e che è la vera ricompensa di ogni sua lettura.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Giobbe. Un libro polifonico"
Editore: Pazzini Editore
Autore: Rizzi Armido
Pagine: 129
Ean: 9788862570268
Prezzo: € 9.00

Descrizione:Lo scopo di questa lettura del libro di Giobbe è quello di capire e "riscattare" tutte le posizioni dei personaggi in gioco, compresa quella degli amici teologi, per evitare che alla oleografia del Giobbe paziente (e soltanto paziente), prevalente nella tradizione spirituale, si sostituisca quella del Giobbe contestatore (e soltanto contestatore), cara a tanti interpreti del Novecento.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Giuseppe e i suoi fratelli. Dalla discordia alla riconciliazione"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Carlos Macìas de Lara
Pagine: 144
Ean: 9788831534383
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Questo libro offre un itinerario spirituale sulla fraternità, frutto della meditazione dell'autore su una delle storie più belle ed affascinanti della Bibbia, raccontata negli ultimi tredici capitoli del libro della Genesi: quella di Giuseppe, figlio di Giacobbe, venduto come schiavo dai suoi fratelli per invidia e diventato poi viceré in Egitto e salvatore della sua famiglia e del suo popolo durante la carestia.Si tratta della storia di una famiglia (un padre e suoi dodici figli), icona di Dio Padre e dell'intera famiglia umana. In essa invidia e odio distruggono l'unità e la concordia. Per giungere alla riconciliazione e al perdono fra i fratelli, si renderà necessario un lungo processo interiore di purificazione e di trasformazione. Un percorso denso di accadimenti e alterne vicende, per il quale occorreranno molti anni, densi anche di sofferenze talora incomprensibili e accettabili umanamente con molta difficoltà. Queste pagine ci parlano di come Dio voglia condurre i suoi figli ad avere relazioni nuove: con Lui come Padre e con gli altri come fratelli e di come siamo chiamati ad essere fermento e missionari di questo amore di fraternità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La chiamata di Samuele e altre letture bibliche"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: De Benedetti Paolo
Pagine: 200
Ean: 9788837221164
Prezzo: € 15.50

Descrizione:

La Morte di Mosè, il primo libro di Paolo De Benedetti, aveva dischiuso come orizzonte di ricerca l’ambivalenza del Dio biblico tra il sacro e il santo, tra idolatria e fede, quasi invitando ad approfondire questa oscillazione nel testo di riferimento del giudaismo rabbinico, il Deuteronomio. È quanto accade ne La chiamata di Samuele, dove ad essere interrogato è il concetto stesso di Legge (Torà). In quanto Legge del Dio dell’esodo, la Torà accompagna, illuminandolo, il cammino dell’uomo. La Legge non uccide ma, ascoltata e osservata, libera. È la ragion d’essere, suggerisce l’autore, della halakhà ("via" o "norma di comportamento"): interpreta e attualizza i precetti nei quali si manifesta, permanendo misteriosa, la volontà di Dio; il precetto custodisce, nonostante il differirsi della redenzione, l’attualità dell’alleanza, "della benedizione e dell’amore di Dio". Un’interpretazione del Deuteronomio, e di altri testi biblici, che accompagna il lettore alla scoperta di quel senso – "il settantunesimo" – nascosto, proprio per lui, nel testo. Come a dire: la Legge, in forza della sua esteriorità, è l’epifania di un Dio che ha dismesso le vestigia sacrali. Un Dio con il quale, come mostra l’episodio di Samuele, "l’incontro è facile e difficile insieme: impossibile. (terza edizione)



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO