Categoria
           
Num. Prodotti x Pagina
           
Ordina Per

Libri
Warning: fread() [function.fread]: Length parameter must be greater than 0 in /web/htdocs/www.piemontesacro.it/home/negozio/funzioni.php on line 198



Titolo: "Proverbi. Detti, poesie e istruzioni per i più alti ideali"
Editore: Claudiana
Autore: Perdue Leo G.
Pagine: 352
Ean: 9788870168358
Prezzo: € 34.00

Descrizione:Leo G. Perdue esamina il libro dei Proverbi all'interno della tradizione sapienziale non biblica delle civiltà dell'antico Vicino Oriente, che influenzarono direttamente e indirettamente Israele.La letteratura sapienziale biblica e quella non biblica presentano infatti forme letterarie, contesti storico-sociali e tematiche assai simili e di carattere universale, quali il senso della creazione, l'importanza dell'integrità morale, il valore dell'operosità. Raccolta di detti, poemi e princìpi guida che esortano i lettori alla ricerca di ideali elevati - conoscenza, pietà, disciplina, ordine, il libro dei Proverbi fornisce indicazioni su come vivere in armonia con Dio, con gli altri e con se stessi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Genesi (capitoli 1-11)"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore: Cappelletto Gianni
Pagine: 216
Ean: 9788825029949
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Le origini del mondo e dell'umanità sono presentate con la metodologia della «lectio divina» nell'intento di dare una chiave di lettura che permetta di «decifrare» il «progetto teologico» degli antichi racconti biblici.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Creazione e mito"
Editore: Paideia
Autore: Loretz Oswald
Pagine: 176
Ean: 9788839408150
Prezzo: € 18.50

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "E rivivrai"
Editore: Marietti
Autore: Lynch Jonah
Pagine:
Ean: 9788821130076
Prezzo: € 8.00

Descrizione:

"Andate dicendo: la nostra speranza è svanita, noi siamo perduti. Ma io apro i vostri sepolcri, vi risuscito dalle vostre tombe, o popolo mio. Farò entrare dentro di voi il mio spirito e rivivrete. L'ho detto e lo farò" 
(Ezechiele 37) 
A cura della Fraternità San Carlo
Catalogo della mostra realizzata in occasione della XXXII edizione del Meeting per l'amicizia fra i popoli (Rimini)

GLI AUTORI 
JONAH LYNCH (1978) è sacerdote dal 2006. Dopo essersi laureato in Astrofisica alla McGill University a Montreal, è entrato in seminario. Ha studiato filosofia e teologia all’Università Lateranense, e ha ottenuto un Masters in Education presso la George Washington University. Ora vive a Roma ed è vicerettore del seminario della Fraternità Sacerdotale dei Missionari di San Carlo Borromeo.

 

 



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Elia. Il profeta itinerante"
Editore: Chirico
Autore: Jimenez Hernandez Emiliano
Pagine: 224
Ean: 9788863620566
Prezzo: € 17.00

Descrizione:Elia oggi è vivo. Si rende presente nella nostra storia. Ognuno degli déi della mitologia è forse un simbolo, ma è morto senza aver vissuto. Elia, come Isaia o qualunque profeta della Scrittura, è una voce, vive per sempre, le sue parole risuonano dentro di noi oggi. Elia è una persona viva e non una semplice immagine. È «un uomo come noi» (Gc 5,17). Perciò ha una parola che trasmettiamo infondendola nell'intimo del nostro essere. Quando Dio decise di chiamare a sé il suo profeta, lo rapì in un turbine di fuoco. Eliseo e anche i giovani discepoli dei profeti sapevano che era giunto il giorno della dipartita di Elia. Ne parlavano tra loro con sussurri. Ma accadde improvvisamente; mentre Elia e il suo servo e discepolo camminavano, scambiando qualche parola tra una pausa di silenzio e l'altra, un carro di fuoco, con cavalli di fuoco, si interpose tra loro ed Elia scomparve. Era successo tutto in un batter d'occhi. Eliseo guardava e guardava e d'improvviso si vide solo. Il suo maestro lo aveva abbandonato, salendo in cielo tra fiamme. Dalla sua gola sgorgò, incontrollabile, un grido di dolore: «Padre mio! Padre mio!». Non si udì nessuna risposta. Elia lo aveva abbandonato per sempre. «Per sempre?»? «Forse Eliseo pensò che lo aveva abbandonato per sempre. I cinquanta profeti, che contemplavano la scena dall'altra riva del Giordano, potettero pensare la stessa cosa. Ma si sbagliavano. Perché con Elia accade l'impensabile. Elia torna a visitare i suoi simili in ogni secolo. Il profeta si rende presente tra gli uomini per ridestare la speranza spesso dormiente tra gli avversi avvenimenti. Elia torna oggi e speriamo che venga domani. Magari potessi sentire il suo respiro stanotte!».Questo desiderio mi accompagna nello scrivere questo libro: «Magari potessi sentire il respiro di Elia in queste pagine!».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sfida al patriarcato"
Editore: EMI Editrice Missionaria Italiana
Autore: Frigerio Tea
Pagine: 112
Ean: 9788830720275
Prezzo: € 10.00

Descrizione:E se "Rut" lo avesse scritto una donna? .. una donna saggia, con il senso dell'humor e dell'ironia.Questa breve opera inserita tra i "libri storici" del Primo Testamento non trarrà origine proprio da una cultura femminile?Il presente commernto a Rut batte questa pista, basandosi sul testo ebraico e mostrando come gli esegeti di sesso maschile abbiano sistematicamente ignorato gli indizi di una scrittura femminile. Scopriamo così con l'Autrice come Noemi e Rut, rispettivamente suocera e nuora, appartenenti a popoli diversi, stabiliscano un rapporto di solidarietà femminile, di "alleanza"; le Scritture di mano maschile, invece, avevano sempre insistito sulla rivalità tra donne, e adottavano così il divide et impera che permette al potere partiarcale di perpetuarsi.L'ultima parte di questo libro propone uno schema di lettura comunitaria del Libro di Rut, basandosi su esperienze realizzate in Brasile.Tea Frigerio, missionaria saveriana, è in Brasile dal 1974. Vive nella periferia di Belém (Parà). Insegnante di Sacra Scrittura, è stata coordinatrice del dipartimento di pastorale dell'Istituto di pastorale regionale e direttrice dello stesso. Dal 1985 è membro del Centro studi biblici (Cebi), del quale coordina il programma di formazione. Dal 1999 è anche animatrice del cammino di Lettura popolare della Bibbia in Italia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Deuteronomio"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Paganini Simone
Pagine: 616
Ean: 9788831539616
Prezzo: € 46.00

Descrizione:Il presente commentario si propone come una lettura continua e coerente del quinto libro del pentateuco. Il Deuteronomio inizia come un racconto, che a differenza dei primi quattro libri del pentateuco è tuttavia narrato in prima persona direttamente da Mosè. All'improvviso si trasforma in un'esortazione parenetica, diviene quindi per un lungo tratto un testo legislativo e si conclude nuovamente, dopo una sezione comprendente benedizioni e maledizioni, con una narrazione. Quest'ultima narrazione non è però raccontata da Mosè, ma - come nei libri della Genesi, dell'Esodo e dei Numeri - è presentata da un narratore esterno onnisciente.La versione finale del libro biblico assolve a una funzione di sintesi fra questi diversi generi letterari, che giungono infine a formare dal punto di vista formale un testo unitario e dal punto di vista contenutistico un testo dal carattere paradigmatico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Non risponderai come testimone di menzogna"
Editore:
Autore: Aprile Fabrizio
Pagine: 120
Ean: 9788831148122
Prezzo: € 10.00

Descrizione:L'ottava parola del decalogo proclamata in Es 20, 16 (e in Dt 5, 20), secondo quella che ne appare la più adeguata traduzione dall'ebraico, vieta, propriamente, non di pronunciare falsa testimonianza, ma di rispondere come testimone di menzogna. Il senso autentico del precetto biblico, pur calato nel suo peculiare contesto giudiziario dischiude una "idea" di verità di tipo non teoretico-metafisico bensì pratico-sapienziale e storico-esistenziale, che intuisce nella dimensione relazionale della domanda e della risposta - ovvero nell'abisso della dia-logia e dell'alterità - l'essenza originaria e irrelativa della libertà, in cui menzogna e verità (a dispetto di accomodanti semplificazioni manicheistiche) si danno assieme, in un moto dialettico e contestuale di velamento e dis-velamento. Rispondere come testimone di menzogna non è solo violazione di una regola giuridica e di un comandamento, ma anche radicale contraddizione del vincolo di affidamento "credente" che informa tutta la Torah di cui JHWH, per primo, è testimone verace. La testimonianza fedele finisce sorprendentemente con il rivelarsi il luogo ove accade un atto di cura e di responsabilità verso il prossimo, che non è cosa diversa dall'amore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il libro delle parabole della Genesi"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Eckhart Meister
Pagine: 264
Ean: 9788837224974
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Interpretare la Scrittura alla luce della ragione: è questo il criterio seguito da Meister Eckhart nella sua vasta opera di commentatore dei libri biblici, nella persuasione che «da una medesima fonte e radice di verità - cioè Dio - deriva tutto quello che è vero, sia nell'essere che nella conoscenza, nella Scrittura e nella natura». Pertanto la filosofia, definita da Aristotele «scienza della verità», è assolutamente necessaria alla retta comprensione di quella Scrittura che altrimenti - come insegna Agostino - lasciata a se stessa può nutrire solo superstizione. Un itinerario di mistica cristiana che si manifesta in questo Libro delle parabole della Genesi: andare oltre la lettera per scoprirne quel «senso più recondito» che «si dà a conoscere solo quando Dio si genera nell'anima nostra» - un senso inintellegibile senza la filosofia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Opere vol. VIII Commento al Cantico dei cantici"
Editore:
Autore: Gregorio Magno (san)
Pagine: 92
Ean: 9788831194181
Prezzo: € 20.00

Descrizione:

La sapiente esegesi allegorica di un grande Padre della Chiesa, sul Cantico dei Cantici.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Esodo (capitoli 16-40)"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore: Nepi Antonio
Pagine: 312
Ean: 9788825013405
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Una valida proposta di lettura, interpretazione e attualizzazione della seconda parte del Libro dell'Esodo (capitoli 16-40)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il Cantico dei Cantici"
Editore: Paoline Edizioni
Autore:
Pagine: 112
Ean: 9788831539883
Prezzo: € 22.00

Descrizione:«Il canto più bello»: questo significa Cantico dei cantici in ebraico. Uno dei grandi poemi d'amore della letteratura di tutti i tempi, un testo sacro incentrato sull'amore, fino a rappresentarne l'esperienza fisica che si manifesta come passione, eros, sessualità. «Nel cantico dei cantici», ricorda Giuliano Vigini nella Presentazione del volume, «Dio non parla. È l'amore che parla di Dio».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Deuteronomio"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Papola Grazia
Pagine: 400
Ean: 9788821570155
Prezzo: € 36.00

Descrizione:Il Deuteronomio è il quinto libro del Pentateuco: conclude la lunga marcia di Israele nel deserto e il popolo si prepara all'entrata nella terra promessa di cui parla il libro di Giosuè. Per questa ragione può considerarsi non solo come il libro conclusivo del Pentateuco ma anche come il preambolo o la prefazione ai libri seguenti (Giosuè ? 2 Re). Il libro contiene per lo più discorsi che Mosè rivolge al popolo di Israele in Transgiordania, nel paese di Moab. Mosè esorta Israele alla fedeltà e gli spiega quali sono le condizioni del futuro possesso della terra. Tutto, secondo il Deuteronomio, si svolge durante un solo giorno, l'anno quaranta del soggiorno nel deserto, il primo dell'undicesimo mese; nello stesso giorno Mosè muore. La morte di Mosè suggella il libro e tutto il Pentateuco; il Deuteronomio è il testamento spirituale di Mosè, il monumento letterario che ne custodisce la memoria. Seguendo i criteri della Collana (Nuova versione della Bibbia dai testi antichi), il volume offre un'ampia introduzione, il testo ebraico, la nuova versione italiana, le note filologiche e il commento teologico al Deuteronomio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cronache 1-2"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Tiziano Lorenzin
Pagine: 496
Ean: 9788831539517
Prezzo: € 38.00

Descrizione:Accogliendo, nel presente commentario, l'ipotesi di lavoro che 1-2Cronache ed Esdra e Neemia, nella loro forma attuale, non siano opera di un medesimo autore, Tiziano Lorenzin considera 1-2Cronache una storia artistica scritta da un letterato raffinato a conclusione del canone ebraico, nel periodo successivo alle guerre maccabaiche. Una storia che non vuole solo informare sul passato, ma ha lo scopo di formare i lettori a ritrovare una propria identità come comunità, dato il rischio che essi siano fagocitati dal mondo ellenistico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Abramo uomo dell'alleanza"
Editore: Ancora
Autore: Brovelli Franco
Pagine: 112
Ean: 9788851408497
Prezzo: € 12.50

Descrizione:

Il volume nasce da meditazioni tenute dall'autore su Abramo: figura attraverso la quale emerge l'originalità con cui Dio si affaccia sul percorso di libertà dell'uomo.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "E disse"
Editore: Feltrinelli
Autore: De Luca Erri
Pagine: 89
Ean: 9788807018435
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

Mosè è appena sceso dal Sinai. La montagna dalle viscere di ferro. La montagna che attira i fulmini. È come se Mosè, tornando all'accampamento, si fosse consumato - un nocciolo spolpato. Ora ha dentro di sé la voce di Dio esce stonata da labbra umane, e così quello che Dio ha detto si incide nella roccia. Per dieci volte, la scrittura va a capo. E il popolo legge e apprende. Impara un destino e un'identità. Così come Mosè ha imparato, salendo sul Monte Sinai, il silenzio della montagna, la sua faticosa accessibilità e infine la fulgida asperità della parola di Dio. Nelle parole incise sulla roccia c'è la storia dell'uomo, della sua finitezza e della sua infinità. L'uomo che ha imparato e temere, a rispettare, ma anche a riposare, a biaciare, a godere, a costruire, a dividere il cibo.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ester la regina di Israele"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Zattoni Mariateresa, Gillini Gilberto, Michelini Giulio
Pagine: 254
Ean: 9788821570667
Prezzo: € 17.00

Descrizione:La vicenda di Ester, ancor oggi un possibile riferimento per la vita di coppia. Il libro di Ester, proposto nella recente (2008) traduzione curata dalla Conferenza Episcopale Italiana, è qui corredato di un duplice commento. Il primo è quello tecnico di Giulio Michelini, che studia l'opera, giunta a noi in una duplice versione ebraica e greca, nei suoi complessi problemi testuali e la inquadra dal punto di vista esegetico con linguaggio piano e accessibile. Il secondo è il commento proposto dai coniugi Gillini-Zattoni che, nella loro qualità  di consulenti familiari, fondano l'analisi sulla loro conoscenza dei problemi di coppia. Facendo ricorso a testimonianze di persone in difficoltà  e favorendo con opportuni accorgimenti l'attualizzazione dell'antica storia, Gillini e Zattoni colgono nel libro veterotestamentario molteplici risonanze ancor oggi valide. La vicenda dell'ebrea Ester che umanizza il suo dispotico marito e signore, il re persiano Assuero, e con ardimento gli strappa la salvezza della sua gente, ha in serbo molti insegnamenti sull'amore coniugale, sulla funzione del corpo come strumento di dialogo e della bellezza fisica come linguaggio dell'anima, sulla presenza sollecita di Dio che valorizza le grazie dei deboli, modera l'alterigia dei potenti e sconfigge la protervia dei malvagi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Miserere"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore: Luca Gazzoni
Pagine: 32
Ean: 9788825026672
Prezzo: € 3.00

Descrizione:Un sussidio pensato anche per comunità senza presbitero che propone sei celebrazioni penitenziali per i venerdì di Quaresima. Ognuna di esse nasce dalla meditazione su alcuni versetti del Salmo 51, il Miserere.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Meditazione sul Cantico dei cantici"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Barsotti Divo
Pagine: 216
Ean: 9788821570308
Prezzo: € 13.00

Descrizione:

Barsotti, in questo commento al Cantico dei Cantici, libro sacro pensato da lui come raccolta di canti nati dall'espressione di una passione umana d'amore, ma a cui l'autore ispirato ha conferito un'unità con un significato e un valore profetico, si mette sulla scia della tradizione che da sempre lo ha interpretato come il libro per eccellenza della vita spirituale, anzi dell'esperienza mistica. Il Cantico è, secondo Barsotti, "il culmine a cui tende l'ispirazione profetica e sapienziale, è il vertice nel quale l'ispirazione profetica e l'ispirazione sapienziale si riassumono in un messaggio che in qualche modo conclude tutta la Bibbia". È il libro che annuncia l'Incarnazione e manifesta la dimensione vera, essenziale della vita spirituale. Una vita che non è esercizio di virtù, ma un rapporto di amore i cui due termini sono Dio e l'uomo, Dio e il suo popolo, Cristo e la sua Chiesa. "Così la vita spirituale implica una ricca esperienza analoga a quella dei sensi. È un ascolto della parola, è un essere inebriati da un profumo, è un mangiare Dio, un sentirsi pieni di Dio; è contatto, è unione che trasforma uno nell'altro".

DESTINATARI
Sacerdoti, religiosi.

L’AUTORE
Divo Barsotti è unanimemente riconosciuto come mistico, e come uno degli scrittori di spiritualità più importanti del secolo appena trascorso. Ha scritto commenti alla Sacra Scrittura, studi su vite di santi, opere di spiritualità, poesie. Tra i suoi testi più importanti: Il Mistero cristiano nell’Anno liturgico,Il Signore è uno, Meditazioni sull’Esodo, La teologia spirituale di san Giovanni della Croce. Ha fondato la “Comunità dei figli di Dio”. Ha insegnato teologia per più di trent’anni presso la Facoltà teologica di Firenze e ha vinto diversi premiletterari come scrittore religioso.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Samuele"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore:
Pagine: 160
Ean: 9788810820780
Prezzo: € 16.80

Descrizione:Dei due libri di Samuele il volume propone: - il testo ebraico: testo masoretico della Biblia Hebraica Stuttgartensia che riporta il Codex Leningradensis B19A(L), datato circa 1008; - la traduzione interlineare: eseguita a calco, cerca di privilegiare il più possibile gli aspetti morfologico-sintattici del testo ebraico, anche a scapito, in alcuni casi, della semantica. Va letta da destra a sinistra seguendo la direzione dell'ebraico. Conia diversi neologismi che intendono rendere meglio il senso originario; - il testo della Bibbia CEI a piè di pagina con a margine i passi paralleli. Non si tratta di una ‘traduzione', ma di un ‘aiuto alla traduzione': un utile strumento di facilitazione e sostegno per affrontare le difficoltà dell'ebraico e introdursi nel testo biblico in lingua originale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Gioele"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Laila Lucci
Pagine: 92
Ean: 9788821569395
Prezzo: € 13.00

Descrizione:L'opera di Gioele è uno tra i libri più brevi, meglio conservati e anche più affascinanti nel canone anticotestamentario. Colpisce per la vividezza delle immagini, la qualità della poesia, lo stile elegante e personale, con un lessico ricco di neologismi. Questo profeta "cultuale- sembra fermarsi a valutare il contesto storico e la qualità della situazione spirituale degli abitanti della Giudea: l'esilio è ormai alle spalle, la città santa e il tempio sono stati ricostruiti, tuttavia il messaggio ottimistico di rinnovamento della creazione e della costituzione di un nuovo regno, già lanciato da Ezechiele, dal Deutero-Isaia e da Zaccaria, resta ancora incompiuto. La missione di cui Gioele si sentirebbe investito è quella di far rinascere in seno alla comunità postesilica la fiducia, prospettando l'avvento di un regno migliore di quello dell'antica monarchia, perché inaugurato dallo stesso YHWH. Seguendo i criteri della Collana (Nuova versione della Bibbia dai testi antichi), il volume offre un'ampia introduzione, il testo ebraico, la nuova versione italiana, le note filologiche e il commento teologico al libro di Gioele.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Salmi della buona notte"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Illustrazioni di Daniel Fernández
Pagine: 34
Ean: 9788831539180
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Come andare a letto sereni? Con una filastrocca, una ninna nanna oppure con dei salmi? Infatti queste antichissime e suggestive preghiere non sono solo per grandi. Questo bel libro illustrato è stato pensato per avvicinare i piccoli dai 4 anni in su alla preghiera dei salmi, proposti in versione leggermente semplificata e arricchita dalle illustrazioni di Daniel Fernández. Presentati come preghiere della buona notte, i salmi aiutano i bambini a sviluppare la consapevolezza che il Dio che ci ha fatto conoscere Gesù non è lontano, nel cielo, assente, ma è il Creatore che fin dall'eternità ha avuto nel cuore ogni creatura e che ci accompagna passo dopo passo in ogni situazione della nostra vita. Anche i più piccoli, dunque, possono imparare a fare l'esperienza di questo Dio che cammina con noi, di cui possiamo fidarci, che ci allieta con le bellezze del creato. Può essere utilizzato dai genitori e dai nonni per valorizzare e trascorrere nella serenità della preghiera il momento prezioso che precede la buonanotte

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ezechiele. Daniele. La Bibbia commentata dai Padri"
Editore:
Autore:
Pagine: 432
Ean: 9788831193894
Prezzo: € 62.00

Descrizione:

I Libri di Ezechiele e Daniele sono ricchi di immagini simboliche riprese successivamente nel Nuovo Testamento.Echi, ad esempio, di Ezechiele - con le sue parole di rovina e promesse di speranza - sono frequenti nel Libro della Rivelazione; l'influenza di Daniele è invece più evidente nella terminologia e nel simbolismo che Gesù adotta nel presentarsi come "Figlio dell'uomo".Perciò questi libri hanno suscitato grande interesse nella Chiesa delle origini. Più di quaranta Padri della Chiesa hanno commentato il libro di Ezechiele. Tra questi vengono qui editi le omelie di Origene e di Gregorio Magno, e i commentari di Girolamo e di Teodoreto di Cirro. Per i commentarisu Daniele il volume presenta i commenti tratti dalle opere di Teodoreto di Cirro, Ippolito, Girolamo, Isho'dad di Merv. Nella raccolta trovano posto anche i commenti attribuiti a Efrem di Siria e Giovanni Crisostomo.

INTRODUZIONE A EZECHIELE E DANIELE

EZECHIELE

L'insegnamento di Ezechiele avviene sempre attraverso una modalità singolare, cioè con la venuta degli anziani da lui per offrirgli consigli (Ez 14, 1; 20, 1; 33, 31). Le sue visioni sono ricche di dettagli precisi e lo stile del linguaggio, talvolta difficile da tradurre, è espressione di una forte personalità. Diversamente da altri profeti, ad esempio da Osea, Ezechiele data il momento della sua chiamata con precisione, e diversamente da loro, ad esempio da Geremia, non fornisce dettagli personali riguardo la sua vita, con una sola eccezione: la morte di sua moglie, che Dio gli ordina di non piangere (Ez 24, 15-18). Era probabilmente a conoscenza degli insegnamenti di Isaia e Geremia. Che Daniele, suo presunto contemporaneo, avesse una pietà proverbiale già ai suoi tempi lo sappiamo da due passi che i Padri amano utilizzare nei loro richiami alla responsabilità individuale, in cui si dice che tre uomini giusti, Noè, Daniele e Giobbe, non possono aiutare il popolo di Israele a meno che non si penta (Ez 14, 4; 28, 3). Ezechiele venne accettato nel canone dell'Antico Testamento con difficoltà ed è facile capirne il motivo. Il profeta osa proclamare di aver visto Dio (Ez 1, 28), anche se i Padri si preoccupano di sottolineare il fatto ch ne vide solo l immagine, non l' essenza; il suo insegnamento riguardo il giudizio sembra a volte piu severo di quello di Isaia e Geremia (Ez 16-18); egli suggerisce perfino che la legge giudaica abbia bisogno di essere emendata (Ez 20, 25), e Giovanni Cassiano l'ha citato per mettere in rilievo che Cristo l'ha sostituita. Alcuni rabbini hanno vietato ai giovani di leggere Ezechiele, in particolare la visione iniziale del carro (Ez 1), e uno di loro ha addirittura ipotizzato che il fuoco divorerebbe il fanciullo che osasse farlo; altri hanno vietato la lettura in pubblico di Ez 1 e Ez 16, giacché sono diventati testi fondanti per la preghiera mistica e per la speculazione.

Ma al di là di queste proibizioni, il testo è stato accolto anche con notevole entusiasmo. Il Siracide di Gesù figlio di Sirach si riferisce esplicitamente alla visione di Dio di Ezechiele (Sir 49, 8). Il carro celeste divenne un'importante fonte di ispirazione per il misticismo merkabah ("carro") della devozione giudaica, dove il carro cominciò a figurare come un simbolo nelle istruzioni date ai devoti al fine di ricevere visioni celesti. Questo spiega perché il carro compaia in diverse apocalissi (Dn 7-8, l'Apocalisse di Abramo e 1 Enoc).

Ezechiele lascia il suo segno anche nel Nuovo Testamento. L'immagine di Gesù come Pastore (Mt 18, 12-14; Gv 10, 11-18) si ispira alla profezia sui pastori e sul gregge (Ez 34), a cui Agostino dedica due corposi sermoni. Più specificamente l'Apocalisse contiene alcune significative tracce dell'influenza di Ezechiele: la visione del carro dal cielo con i quattro viventi (Ez 1, 5-10) diventa la stanza del trono celeste con le quattro creature che circondano Cristo (Ap 4, 1-8); al profeta viene ordinato di mangiare il rotolo (Ez 2, 8-9), come a Giovanni (Ap 4, 1-8); la prostituta è condannata (Ez 16, 23; cf. Ap 17, 1-6, 15-18); entrambi i libri si concludono con la visione del nuovo tempio (Ez 40-48, Ap 21-22). E come i Giudei erano preoccupati riguardo a Ezechiele, così lo furono i primi Cristiani riguardo all'Apocalisse, che venne letta più nell'occidente cristiano che nell'oriente, dove era sempre stata considerata con un certo sospetto. Tuttavia i quattro viventi, come vedremo, assumono un importante ruolo simbolico e vengono associati dai Padri ai quattro Vangeli, come pure ad altri aspetti della vita del fedele, sia cosmologici che psicologici.

Per quanto riguarda l'effettivo contenuto del libro di Ezechiele, esso si divide approssimativamente in quattro sezioni: Ez 1-11, Ez 12-32, Ez 33-39 ed Ez 40-48. Queste corrispondono alla selezione del materiale che abbiamo scelto per questo volume. La prima parte, Ez 1-11, tratta della chiamata di Ezechiele e dell'inizio del suo ministero; della visione del carro celeste, della chiamata del profeta a parlare alla casa ribelle di Israele, dell'ordine a lui rivolto di mangiare il rotolo e non parlare, della sua chiamata a essere una sentinella, insieme alle profezie non verbali della tavoletta d'argilla e della teglia di ferro (Ez 1, 1 - 4, 3); del marchio dell'innocente e della visione della punizione dei governanti empi, culminante nell'allontanamento della gloria del Signore da Gerusalemme (Ez 9, 1-4.11). Questa sezione detta il tono dell'intero libro e attira un considerevole interesse da parte dei Padri. Essi si concentrano soprattutto sulla complessità della visione iniziale, fino ai dettagli delle ali dei quattro viventi (Pseudo-Dionigi), come pure sull'immagine della sentinella, che viene applicata all'ufficio del vescovo nella Chiesa (Cesario di Arles). Fondamentalmente il carattere non convenzionale del libro viene stabilito nella sua stessa apertura, con la potente visione dí Dio, l'effetto della stessa visione sul profeta e il subitaneo bisogno di Ezechiele di trovare altri modi di comunicare con la gente al di là del discorso verbale.

Le due sezioni seguenti del libro, Ez 12-32 e Ez 33-39, contengono i messaggi verbali di Ezechiele alla gente. Assistiamo a un graduale addolcimento del tono dall'iniziale severità alla successiva promessa di speranza. 



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' arca di Noé"
Editore: Claudiana
Autore: D'Incalci Tommaso
Pagine: 42
Ean: 9788870168198
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

Il Signore disse a Noè: "Dovrai costruire una gigantesca arca con legno di cipresso e riempirla con una coppia di ogni tipo di animale per ripopolare la Terra dopo il diluvio". Noè rimase in silenzio, a bocca aperta. Aveva seicento anni e davanti a sé il compito di salvare la creazione. Età di lettura: da 6 anni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Qoèlet"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore: Scippa Vincenzo
Pagine: 336
Ean: 9788825013511
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Breve commento all'affascinante e misterioso libro del Qoèlet che ricorda all'uomo quanto effimera e labile sia la vita e lo esorta ad accettare il suo posto nel rapporto con Dio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO