Utilizza la nuova versione del negozio



RICERCA PRODOTTI

Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Antico Testamento



Titolo: "Il re Davide"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Philippe Abadie, Michel Berder, Gérard Billon, Caroline Chevalier-Royet, Gilbert Dahan
Pagine: 200
Ean: 9788810225035
Prezzo: € 17.50

Descrizione:Se ne accettiamo il fondamento storico, Davide governava un piccolo territorio e la città di Gerusalemme da lui conquistata era poco più di un villaggio. Tuttavia il testo biblico disegna la figura del sovrano mescolando trama romanzata e teologia narrativa. Accanto alla rilettura storico-liturgica delle intestazioni dei salmi, il Cronista presta a Davide tratti profetici e gli conferisce un'autorità di legislatore in materia di culto. Il mondo talmudico procede a un'ulteriore ricostruzione letteraria, presentandolo come modello del saggio che studia la Torah, mentre i padri della Chiesa, attraverso la lettura allegorica, intravedono in lui una figura di Gesù. Proprio l'episodio dell'adulterio con Betsabea e l'assassinio del marito di lei, Uria, offrono un formidabile esempio di rilettura che porta a vedere nel sovrano la prefigurazione di Cristo, nella donna la Chiesa e in Uria addirittura la figura di Satana. Ma c'è una differenza importante fra queste riletture della figura davidica: ebraiche o cristiane, le attualizzazioni si confrontano sempre con la fonte testuale dei libri di Samuele, destinati a perdere ogni funzione normativa nel mondo musulmano. Il volume prosegue la traduzione italiana dei Cahiers Évangile, noti a livello internazionale quali strumenti preziosi per lo studio e la pastorale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sesso senza tabù"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Gilberto Gillini, Mariateresa Zattoni
Pagine: 64
Ean: 9788821594328
Prezzo: € 3.90

Descrizione:Cantico dei Cantici è un superlativo che significa "il cantico più bello-, "il cantico per eccellenza-. E che cosa canta questo Cantico, se non l'amore nuziale? Il motivo ispiratore del Cantico dei Cantici è proprio l'amore umano in tutta la sua gamma di sentimenti e passioni. È vissuto da due giovani innamorati, sullo sfondo di una natura generosa di profumi, colori e sapori, nella varietà delle sue espressioni concrete: la ricerca reciproca, il desiderio dei baci e delle carezze, il sussurro delle parole, l'anelito all'unione fisica? Ma conosce anche la sofferenza della separazione e la gioia del ritrovarsi. Di questo libro biblico i due autori propongono una lettura nella loro qualità di sposi, gustandolo quale reale e altissima descrizione del rapporto d'amore sponsale, universalmente valido e assai attuale per i nostri tempi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cantico dei cantici"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Gianfranco Ravasi
Pagine: 192
Ean: 9788821593741
Prezzo: € 49.00

Descrizione:Il Cantico dei Cantici, cantico degli sposi e inno d'amore, in un'edizione regalo di grande pregio e valore, con la traduzione e il commento di Gianfranco Ravasi. Il miglior regalo per accompagnare le nozze o un anniversario. Edizione con scatola e fregi in oro.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il grido dell'anima"
Editore: Terra Santa
Autore: Semeraro Michael Davide
Pagine: 92
Ean: 9788862403153
Prezzo: € 9.90

Descrizione:La preghiera dei Salmi Penitenziali è stata il conforto nei momenti di lutto, di paura, di scoramento di quanti ci hanno preceduto nel cammino della vita. Anche nel nostro tempo queste preghiere, unitamente alle sette parole di Cristo sulla croce, possono diventare un sostegno per scendere nel proprio cuore fino a imparare a passeggiare serenamente sugli abissi dell'anima come dei funamboli che apprendono l'arte di sostenere il mistero di se stessi.In queste pagine l'Autore intende scoprire, di questi testi così antichi ma sempre nuovi per la loro capacità di interpretare l'anelito del cuore umano, sotto la cenere di un linguaggio che forse ci sembra lontano, la brace da cui possiamo attingere la scintilla necessaria per riaccendere la fiamma della speranza. Una speranza che rischiari i luoghi e i momenti in cui dobbiamo misurarci con le nostre tenebre e dichiarare guerra alla paura che ci paralizza e ci rende troppo vulnerabili.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il libro dei Salmi"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore:
Pagine: 240
Ean: 9788821593826
Prezzo: € 9.90

Descrizione:

Tutti i salmi nella nuova traduzione della Conferenza Episcopale Italiana, in una nuova edizione tascabile e dal prezzo contenuto. Il volume è arricchito da introduzione, note e commenti della Bibbia Via Verità e Vita.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I Salmi"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Vincenzo Paglia
Pagine: 480
Ean: 9788821594335
Prezzo: € 20.00

Descrizione:

Il testo completo dei salmi, commentato da mons. Vincenzo Paglia con una lettura sapiente e profonda. Un libro che accompagnerà la preghiera e la meditazioni di quanti trovano nei salmi biblici una fonte inesauribile di nutrimento spirituale. Libro di Dio perché collocato nelle Sacre Scritture, ma anche libro dell'uomo perché fatto di preghiere. Il Salterio è stato il costante libro di preghiera della Chiesa, lo spartito dei suoi canti, la sostanza della sua devozione. E il vescovo Vincenzo Paglia ci conduce per mano lungo l'itinerario di queste invocazioni poetiche che vogliono, però, approdare a un incontro, anzi a un abbraccio con Dio: "Mio padre e mia madre mi hanno abbandonato, ma il Signore mi ha raccolto-... Io sono tuo-... Come un bimbo svezzato in braccio a sua madre è l'anima mia- (Sal 27; 119; 131).



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Voglio cercare l'amato del mio cuore"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Anna Maria Rina Adele Cànopi
Pagine: 112
Ean: 9788821593154
Prezzo: € 7.90

Descrizione:

«Partendo dal Cantico dei Cantici e leggendo nel nostro cuore, vogliamo cercare di scoprire qual è l'itinerario dell'anima verso Dio, dopo che è stata toccata dalla sua grazia». Così Madre Cànopi apre questa lunga e puntuale meditazione su uno dei libri più belli e misteriosi della Bibbia, sul quale i più grandi mistici hanno sparso parole appassionate e sconvolgenti. Con la sua semplicità profonda, l'autrice ci conduce a cogliere il mistero del "libro d'amore" biblico, che può essere raccolto in un'unica frase, che dà il carattere della stessa carità divina: «L'amore discende, attira ciò che è in basso e lo solleva» a sé. «Chi non è preparato a patire, a soffrire rimanendo fedele a colui che ama, non è degno di essere chiamato "amatore"».

 

PREFAZIONE

È nota l'affermazione di Rabbi Aqiba a proposito del Cantico dei Cantici: «Il inondo intero non è tanto prezioso quanto il giorno in cui fu dato a Israèl il Cantico dei Cantici, perché tutti gli scritti sono sacri, ma esso è il sacro per eccellenza» (Mishnà Jadayim, 3,5).

Se questo è vero, chi oserebbe accostarsi a questo canto senza sentirsi sopraffatto dall'emozione e dal timore di profanarlo? Esso racchiude tutta la poesia, la musica e la bellezza dell'Amore, di quell'Amore fontale da cui trae origine ogni cosa e al quale ogni creatura anela a ritornare per immergersi nella sua beatitudine e nella sua pace. Soltanto i mistici possono comprendere e gustare questo Cantico; è perciò con umiltà e tremore che esprimiamo quanto l'ascolto, la meditazione e la contemplazione di esso ha suscitato in noi.

In questo poema insieme idilliaco e drammatico, Israele scorgeva la sua storia d'amore con Hashèm, il suo Signore, dal tempo del fidanzamento — l'uscita dall'Egitto e la traversata del deserto — all'alleanza sancita nella Terra promessa, ma è ancora in attesa del giorno delle nozze... A noi cui è stato dato di credere all'Amore pienamente svelato — poiché in Cristo Gesù, Verbo Incarnato, Dio si è misticamente unito all'umanità — rimane solo di attendere l'ora in cui il velo sottile del mistero si squarcerà per lasciarci vedere l'Amato nel suo pieno splendore.

Questi spunti meditativi — nati all'interno di un ritiro spirituale — sono davvero una inezia di fronte ai preziosi commenti del Cantico che già esistono, ma se giovassero almeno a tener viva in noi e in qualche altro pellegrino sulla terra la nostalgia del Volto che vedremo in Cielo, potremmo cantare con gratitudine e gioia: «Così sono ai suoi occhi I come colei che ha trovato pace» (Ct 8,10).

Isola San Giulio, 25 marzo 2000

 

ESTRATTO DAL PRIMO CAPITOLO 

Il tocco misterioso di Dio

Partendo dal Cantico dei Cantici e leggendo nel nostro cuore, vogliamo cercare di scoprire qual è l'itinerario dell'anima verso Dio, dopo che è stata toccata dalla sua grazia.

Ricercheremo innanzitutto dentro di noi il cammino che, nel suo amore, il Signore ha compiuto, e ancora va compiendo, per attirarci a sé. L'amore discende, attira ciò che è in basso e lo solleva, lo fa salire.

Il primo momento di questo itinerario è quello della improvvisa folgorazione, del tocco misterioso e profondo di Dio nell'anima, il momento inesprimibile che ciascuno sente e ricorda come quello più decisivo della sua esistenza, ma che non sa descrivere né ridire, anzi non lo sa nemmeno spiegare a se stesso. È come un tocco di calamita che orienta per sempre, decisamente, un'esistenza verso il suo fine, che dà al fiume di una vita il suo corso e lo conduce verso la sua foce, riversandolo nell'oceano dell'amore infinito.

Come sappiamo, il Cantico dei Cantici è stato già commentato e interpretato misticamente da molti Padri della Chiesa e del monachesimo, da Origene a Gregorio di Nissa, da Bernardo di Chiaravalle a Guglielmo di Saint-Thierry; ma anche nel nostro tempo uomini spirituali hanno dato suggestive e profonde interpretazioni di questo Cantico che Israele introdusse nella Sacra Scrittura, anche se nel suo linguaggio realistico e persino sensuale sembra piuttosto un'appassionata esaltazione dell'amore umano. Qualunque sia la sua origine, poiché una sola è la fonte dell'amore, il Cantico dei Cantici è comunque una rivelazione dell'amore divino. Tutta la tradizione, infatti, è concorde nel vedere rappresentato in esso il dramma dell'amore di Dio per il suo popolo, l'Israele dell'Antica Alleanza e — nell'ambito cristiano l'unione sponsale di Cristo e della Chiesa.

Letto in questa chiave, il suo già audace linguaggio risulta persino ancora inadeguato a esprimere l'intensità e la grandezza della realtà che vi è sottesa.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I Salmi. Perché sono essenziali"
Editore: Claudiana
Autore: Nigel Tom Wright
Pagine: 144
Ean: 9788868980214
Prezzo: € 11.90

Descrizione:

Grande innario nel cuore della Bibbia, linfa vitale quotidiana del popolo ebraico, di Gesù e dei suoi primi discepoli e poi, per secoli, dei cristiani, oggi i salmi sono spesso trascurati o utilizzati in modo sbrigativo e superficiale, quando non del tutto caduti in disuso.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Elia il profeta di Jahvè"
Editore: Elledici
Autore: Graziano Pesenti
Pagine:
Ean: 9788801057409
Prezzo: € 3.50

Descrizione:

Elia è un profeta solitario. Irrompe nella storia del regno di Acab come campione del vero Dio. Difende la moralità dei giusti d'Israele condannando il re Acab, che assassina Nabot per impossessarsi della sua vigna. Opera prodigi per aiutare i poveri e sfugge i violenti. E si stacca dalla terra in modo prodigioso, aureolandosi di mistero.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' indagine e l'ascolto"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Luca Mazzinghi
Pagine: 120
Ean: 9788810558263
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Se i profeti si basano su una parola ricevuta direttamente da Dio e gli apocalittici su visioni celesti che dischiudono il senso della realtà, i saggi di Israele ritengono, invece, che Dio sia raggiungibile attraverso l'esperienza della vita quotidiana. Il loro metodo di indagine procede dunque secondo canoni non moralistici orientati all'osservazione e al desiderio di comprendere, ma anche alla consapevolezza che nessun esperimento può essere totalizzante o merita di essere dogmatizzato. Un viaggio attraverso cinque libri dell'Antico Testamento - Proverbi, Giobbe, Qoèlet, Siracide, Sapienza - consente inoltre di vedere all'opera lo «spirito di Dio», presente nella Scrittura fin dalla Genesi e realtà dinamica che caratterizza il rapporto tra l'uomo e il suo Signore. Nel mondo antico l'atto di scrivere non è una semplice registrazione di testi, ma una conoscenza riservata a pochi che carica la parola scritta di un valore sacro. Come dimostrano i passi che chiudono i libri del Qoèlet e di Ben Sirà, essa si propone come una vera e propria ermeneutica della parola orale che apre una finestra sul mondo in cui la Scrittura parla di sé, comunica se stessa e su se stessa riflette.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I Profeti"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Pietro Lombardini
Pagine: 128
Ean: 9788810410202
Prezzo: € 13.50

Descrizione:Per il testo biblico, Pietro Lombardini ha avuto un amore appassionato, come testimoniano i saggi raccolti nel volume, dedicato alla figura teologica del profeta e ad alcuni singoli profeti in particolare. Osea, Geremia, Giona acquistano, nella sua esposizione, la vividezza di contemporanei. L'«esegesi narrativa» di don Pietro crea una «contemporaneità» tra il testo e il lettore, «ogni lettore ri-costruisce di nuovo il testo». Questo vale in modo particolare per un libro «profetico». Letteralmente, il profeta è «la bocca di Dio», parla al suo posto e in nome suo: «Così dice il Signore...» è l'incipit di ogni oracolo. Anche per questo, la parola profetica è necessariamente contemporanea.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Immagini di violenza divina nell'Antico Testamento"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Debora Tonelli
Pagine: 192
Ean: 9788810415290
Prezzo: € 15.30

Descrizione:Le immagini violente di Dio occupano molte pagine della Bibbia e, tuttavia, suscitano stupore poiché sembrano contrastare con l'eredità della tradizione teologica cristiana.Il disorientamento obbliga a ripensare la prospettiva con la quale ci si accosta al testo e l'analisi delle sue modalità espressive. In che modo e in che misura è possibile superare la distanza temporale e culturale che ci separa dalla pagina biblica? Qual è l'utilità di comprendere narrazioni tanto distanti dalla sensibilità religiosa contemporanea?L'analisi di tre brani poetici (Esodo 15, Giudici 5 e Abacuc 3) consente di fare emergere un'immagine divina complessa, non «monolitica», non riducibile a un attributo dominante, che costringe a ricollocare la questione della violenza divina dal centro a una posizione meno cruciale, ma comunque sintomatica, dell'esperienza di Dio testimoniata dagli autori biblici.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Profezia dell'Emmanuele"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Guido Benzi
Pagine: 280
Ean: 9788810410196
Prezzo: € 26.90

Descrizione:Il volume propone l'esegesi del così detto «Libro dell'Emmanuele» (Is 6,1-9,6), mettendo in evidenza la coerente redazione di quei testi e cercando di enucleare alcune tematiche di carattere antropologico e teologico che fanno da sfondo: profezia e storia, il figlio, il binomio castigo-salvezza, il corpo del profeta, la testimonianza profetica. Lo studio tiene conto anche della contestualizzazione liturgica dei testi, validi non solo per la preparazione al Natale, ma anche nella loro dimensione «pasquale».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I giorni sulla Terra"
Editore:
Autore: Varvello Elena
Pagine: 80
Ean: 9788874029938
Prezzo: € 6.00

Descrizione:

«Scrittori di Scrittura» è un progetto che presenta al pubblico le opere di alcuni autori che si sono cimentati nella riscrittura di un brano biblico secondo la propria sensibilità. Ogni volume è corredato della breve introduzione esegetica di un biblista e della traduzione del testo originale dall'ebraico o dal greco.
Elena Varvello ripropone la vicenda di Giobbe trasfigurata nella storia di un uomo di oggi.
---
«Ci sono cose che non potremo mai capire, anche se ne parliamo fino a sfinirci e diventiamo furiosi se non ci riusciamo» disse. «Cose che sembrano orribili, e che lo sono, quando ci succedono, l'ho provato sulla mia pelle, è capitato a me. Che cosa è giusto e cosa non lo è. Quello che ci spetta davvero. È una misura diversa, voglio dire».
Risposi che certo, lo sapevo bene. Stavo mentendo: non sapevo niente, e volevo capire sempre tutto.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Giona profeta"
Editore: Cittadella
Autore: Tadiello Roberto
Pagine: 146
Ean: 9788830813984
Prezzo: € 12.80

Descrizione:Da un Dio etnico e vendicativo a un Dio che si pente del male minacciato: percorso di conversione divina.Il libro del profeta Giona racconta una storia ricca di colpi di scena e accentuazioni emotive. Tutto è "grande": grande la paura, grande il timore, grande la città di Ninive, grande la collera del profeta e naturalmente grande è il pesce. È una narrazione fantastica, ma imbevuta di un messaggio più attuale che mai. La salvezza che Dio opera a favore del "pagano", del "diverso" e del "nemico" si radica nel Dio creatore di ogni essere che vive e respira sotto il sole.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il Sigillo di Salomone"
Editore: Terra Santa
Autore: Budelli Rosanna
Pagine: 216
Ean: 9788862402217
Prezzo: € 21.50

Descrizione:Dall'antichità l'Egitto ha rappresentato un terreno fertile per lo sviluppo delle arti magiche, al punto che gli autori arabi medievali lo consideravano "la Babilonia dei maghi". E nel succedersi delle generazioni, il ricorso alla magia ha percorso trasversalmente culture ed esperienze religiose diverse. Molto più di ogni altra espressione culturale, la magia ha preservato i propri simboli e il proprio linguaggio, al tempo stesso rinnovandoli a contatto con nuove civiltà e sotto climi diversi. Nel filone copto, apporti greci, ebraici, cristiani e musulmani si fondono sopra un sostrato egizio preesistente.Il volume presenta tre manoscritti inediti, conservati nella biblioteca del Centro di Studi Cristiano-orientali presso il convento dei Francescani del Muski al Cairo. Si tratta di tre piccoli testi anonimi che servono da introduzione a una forma di cabala araba applicata ai Salmi. I tre opuscoli illustrano la composizione dei quadrati magici a partire dai valori numerici dei versetti dei Salmi, secondo un metodo originariamente elaborato in ambiente islamico. Il loro scopo eminentemente pratico spiega il loro stile succinto ed essenziale, al punto da farli apparire dei semplici promemoria. Solo l'ultimo manoscritto si presenta come il tentativo di elaborare un trattato esaustivo. Il titolo del libro allude al quadrato magico con cinque caselle per lato (pentagramma) e con casella vuota al centro, chiamato, nella tradizione magica copta, ?sigillo di Salomone'.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La parabola di Ester"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: MichaelDavide Semeraro
Pagine: 414
Ean: 9788821592867
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Il libro di Ester entrò con fatica nel canone dei libri ispirati: le scene di stragi e l'assenza di Dio sembravano testimoniare contro il suo carattere ispirato. Anche i Padri della Chiesa raramente lo commentarono. Ecco perché appare affascinante il tentativo dell'Autore di affrontare con ampiezza e precisione, ma senza tecnicismi, la vicenda che vede coinvolti la regina Ester, il padre adottivo Mardocheo e gli altri personaggi. La chiave di lettura principale è mutuata dall'utilizzo che la tradizione ebraica ha riservato a questo libro: la festa di carnevale, in cui prevale l'uso delle maschere. Leggere il rotolo di Ester può essere, soprattutto all'inizio di questo nuovo, complesso e avvincente millennio, una scuola di riconoscimento che comporta una graduale capacità di tirare giù la maschera? la propria e quella degli altri. Qui si impara a meditare sul mistero del Male non in modo astratto, ma nel suo inverarsi e mascherarsi ogni volta che si sente il bisogno di eliminare il fratello sentendolo come una minaccia fino a maturare il bisogno di sterminarlo. Attingendo alla sapienza interpretativa rabbinica, patristica e persino cinematografica contemporanea, l'Autore mostra quanto questo libro sia ricco teologicamente e spiritualmente.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il senso della storia"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Paolo Merlo, Marco Settembrini
Pagine: 312
Ean: 9788821592775
Prezzo: € 17.50

Descrizione:Lo studio dei Libri storici dell'Antico Testamento si è evoluto non poco negli ultimi decenni. Se una volta l'approccio era prevalentemente di tipo storico, autori più recenti hanno invece dedicato maggiore spazio all'analisi letteraria dei testi biblici considerandone prevalentemente i loro caratteri narrativi. Infine, è emerso in tutta la sua importanza un terzo ambito di studio: le narrazioni bibliche condividono numerosi elementi letterari con varie opere redatte da popoli che hanno in comune un ambiente culturale simile a quello in cui è sorta la Bibbia. Il presente manuale prende il meglio dei tre approci e offre preziose indicazioni per un'adeguata comprensione della natura letteraria e teologica del testo biblico. Si scopre così l'intenzionalità prima del racconto biblico, che non è di descrivere gli eventi come sono effettivamente accaduti, ma di fornire al lettore una chiave interpretativa di come il popolo ebraico ha concepito, nello scorrere degli eventi, il proprio rapporto con Yhwh. Lo scritto storico, per l'autore sacro, è in primo luogo espressione di una teologia della storia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Profeti e profetismi"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore:
Pagine: 488
Ean: 9788810560082
Prezzo: € 49.00

Descrizione:Nell'ultimo mezzo secolo, innumerevoli pubblicazioni hanno messo in risalto l'importanza delle correnti profetiche e dei movimenti messianici nella storia dei Paesi del terzo mondo in epoca coloniale e postcoloniale. Le ricerche hanno contribuito a spostare l'accento dalla figura del profeta - essenziale in Max Weber e Norman Cohn - al profetismo nel suo aspetto collettivo, così come appare nelle correnti carismatiche o messianiche. Finita l'epoca nella quale si consideravano i leader di questi movimenti come persone psicologicamente squilibrate capaci di trasformare, grazie al carisma, folle disorientate in eserciti di fanatici, oggi si tende a vedere nei profeti coloro che, in una situazione di crisi, indicano nuove strade richiamandosi a esperienze soprannaturali o a esigenze della coscienza morale per modificare lo svolgimento della storia aprendola a un avvenire migliore. Dalla profezia biblica a Tommaso Moro, dal Rinascimento ai socialismi utopici del XIX secolo, questa aspirazione al rinnovamento assume tre forme principali - escatologia, millenarismo, utopia - che si configurano come costruzioni culturali, dotate di forte carica simbolica, in grado di illustrare il ruolo dell'immaginario nella storia delle società umane. Tali fenomeni non riguardano solo epoche o popolazioni considerate superstiziose, ma il presente stesso dell'Occidente, che deve poter fare posto, nella «grande storia» dell'Europa e dei continenti da essa colonizzati, a tutte le forme dell'attesa e alle manifestazioni della speranza individuale e collettiva.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I libri storici"
Editore: In Dialogo
Autore: Pastorale Giovanile diocesi di Milano
Pagine: 144
Ean: 9788881238873
Prezzo: € 7.50

Descrizione:Quest'anno la Pastorale giovanile diocesana offre un percorso sui libri storici della Bibbia (Giosuè, Giudici, Rut, 1 e 2 Samuele, 1 e 2 Re, 1 e 2 Cronache, Esdra, Neemia, Tobia, Giuditta, Ester, 1 e 2 Maccabei), che raccontano le vicende del popolo di Israele lungo dodici secoli: queste diventano «storia di salvezza».Dio accetta di compromettersi entrando nella storia dell'uomo, e chiede a quest'ultimo uno sforzo di ascolto e di discernimento. Allo stesso tempo, la storia è l'ambito in cui l'uomo può esercitare la propria libertà e la propria responsabilità, entrando in dialogo con Dio e mettendosi al suo servizio.La lettura della storia, quella di tutti gli uomini e la propria personale, è una delle componenti di quel discernimento che permette a un giovane cristiano, guidato dallo Spirito, di scoprire la vocazione a cui Dio lo chiama.Attraverso le lectio proposte, il lettore scoprirà come ogni singola vicenda umana, ogni storia particolare, nascosta e amalgamata nella storia più grande di un popolo, può parlare anche oggi a ogni credente che si pone in ascolto della Parola di Dio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sulla stupidità dell'idolatria"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Luciano Monari
Pagine: 96
Ean: 9788837228323
Prezzo: € 10.00

Descrizione:«È legge fatale dell'esperienza umana il fatto che l'uomo tende ad assomigliare a ciò che ama e an­cor più a ciò che adora. Questo è il motivo per cui l'immagine che l'uomo si fa di Dio è così ri­levante. Se l'uomo adora un Dio impersonale, fi­nirà per perdere lui stesso il senso della sua tra­scendenza personale e della sua responsabilità; se adora un Dio solo potente, tenderà a porre la forza come valore supremo dell'esistenza; se con­sidera il successo come bene assoluto (dio), sarà portato a privilegiare il desiderio di apparire ri­spetto all'importanza di "essere".Gli idoli plasmano l'uomo a loro immagine e so­miglianza; l'uomo plasma se stesso, la sua vita, secondo la forma dei suoi dei. Se dunque gli idoli sono "nulla", l'uomo che corre dietro a loro ten­derà a diventare lui stesso "nulla": non vivrà più come una creatura perché ha rifiutato il creato­re; ma non riuscirà a vivere come Dio perché non lo è e non lo può diventare».(Luciano Monari)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Al cuore della sapienza"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Luca Mazzinghi
Pagine: 152
Ean: 9788810221730
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Dal racconto della creazione come profezia alla «gioia materiale» del Qoèlet; dal valore teologico della nudità degli amanti nel Cantico dei cantici alla sofferenza dell'anziano Tobi, che chiede la morte ma scopre il sorprendente agire di Dio; dalla paura dei malvagi nel libro della Sapienza al rifiuto della violenza da parte di David. Le pagine dell'Antico Testamento consentono un viaggio nelle oscillazioni del sentire e sollevano interrogativi: in che modo il saggio può convivere con la consapevolezza che la vita è fugace? Si può accettare la finitudine dell'esistenza o, addirittura, riconciliarsi con essa? Il Dio di Israele, si legge nei Salmi, non si dimentica dei suoi poveri e si ricorda sempre della sua alleanza e del suo popolo. Perché se agli uomini è necessario il medico - come ricorda il Siracide - non smette di essere indispensabile il Signore, quel Dio che «non ha fatto la morte» ma «tutto per la vita».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le tue labbra stillano nettare"
Editore:
Autore: Pani Giuseppe
Pagine: 112
Ean: 9788874029662
Prezzo: € 9.50

Descrizione:Un'interpretazione diretta e non allegorica del Cantico dei Cantici attraverso numerosi riferimenti cinematografici. Non un commento esegetico, ma una lettura d'amore, un invito a comprendere che l'incontro di un "io" con un "tu", quando diventa un "noi", spalanca le porte della vita divina. Per evitare che questo poema diventi una sorta di "Atlantide" della Sacra Scrittura e per farlo conoscere e amare. Il Cantico, perla custodita nella conchiglia della Bibbia, vede come protagonista una coppia che non smette mai di dichiarare il proprio amore: due attori, due amanti che manifestano il loro desiderio e anelano a vivere l'amore profondamente gioioso e tenero, dono straordinario del Dio-Creatore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "1-2 Cronache, Esdra, Neemia"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore: Lorenzin Tiziano
Pagine: 180
Ean: 9788825035964
Prezzo: € 17.00

Descrizione:Volume di lectio divina popolare sui libri delle Cronache, di Esdra e Neemia, importanti per comprendere la storia della salvezza narrata dall'Antico Testamento.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il Dono della libertà"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore: Moletta Giovanni
Pagine: 128
Ean: 9788825037128
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

Meditazioni sul libro dell'Esodo, frutto di predicazioni, lezioni e riflessioni spirituali tenute da don Giovanni Moletta. Un libro ricco di sapienza e semplicità, che si sente percorso dalla voce di chi legge la situazione del tempo alla luce dalla parola di Dio. Un Dio presente oggi come nella storia di Israele e nel libro dell'Esodo, Dio fedele che ascolta il gemito del suo popolo e interviene per liberarlo e donargli la libertà. Un libro «che fa sentire la freschezza stimolante delle parole di don Giovanni, mediante le quali risalta la forza critica e di rinnovamento della parola di Dio» (A. Tessarollo, vescovo di Chioggia).

Destinatari
Tutti.

Autore
GIOVANNI MOLETTA (1940-2006), presbitero della diocesi di Vicenza, visse il suo servizio nell’insegnamento della filosofia nei licei cittadini e della morale nello studio teologico del Seminario vescovile e nell’Istituto di scienze religiose. Fu brillante conferenziere, che sapeva coniugare competenza e passione, apertura culturale e profonda spiritualità. Nell’ultima parte della vita insegnò da una cattedra scomoda, quella del dolore, divenendo così ancora più partecipe di quella umanità che egli tanto amava e promuoveva in ogni sua riflessione e proposta.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU