Utilizza la nuova versione del negozio



RICERCA PRODOTTI

Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Biografie E Memorie



Titolo: "La dieta sono io"
Editore: La nave di Teseo
Autore: Doninelli Luca
Pagine:
Ean: 9788893448208
Prezzo: € 17.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le «spirituali sportelle» di Agostino di Portico. Lettere alle monache di S. Marta di Siena"
Editore: Storia e Letteratura
Autore: Delcorno Branca Daniela
Pagine: 368
Ean: 9788893591904
Prezzo: € 45.00

Descrizione:Testimonianza eccezionale della vita, cultura e spiritualità delle comunità femminili toscane del Quattrocento, scritte in uno stile vivace e immaginoso, le lettere volgari alle monache agostiniane di S. Marta di Siena costituiscono l'unico scritto conosciuto di Agostino di Portico. Uno studio ricco di nuova documentazione sulle destinatarie e sull'autore - discepolo e collaboratore del grande umanista e traduttore dei Padri greci Ambrogio Traversari - introduce l'edizione di un'ampia antologia dell'epistolario.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'Aquila 2009. Una lezione mancata"
Editore: Castelvecchi
Autore: Cialente Massimo
Pagine: 161
Ean: 9788832826166
Prezzo: € 16.50

Descrizione:Perché la ricostruzione dell'Aquila, a dieci anni dal terremoto, non è stata ancora completata? Cosa non ha funzionato, o avrebbe potuto funzionare meglio, nell'emergenza e negli anni successivi? Quale lezione trarre da questa terribile storia affinché nessuno debba più vivere esperienze così tragiche, e in gran parte evitabili, che invece in Italia si ripetono puntualmente? Massimo Cialente, il sindaco del terremoto e dei difficili anni successivi, parla per la prima volta, da testimone d'eccezione, della tragedia di quei giorni e dei drammi, personali e politici, che ha vissuto: dalle prime scosse di gennaio all'immediata gestione dell'emergenza, dal processo di ricostruzione alla realizzazione delle New Town, dai movimenti di protesta al difficile rapporto con il Governo. Eventi che, narrati con sincerità e inediti retroscena, si intrecciano alla dolorosa ricerca di un "io" inevitabilmente diverso da quello di allora. Un libro che ricorda ai protagonisti e a tutti gli italiani che, se dieci anni di sacrifici non sono passati invano, non si è però ancora fatto tesoro della lezione che le catastrofi naturali, pur così frequenti nel nostro Paese, dovrebbero insegnare.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lettere di Paolina Leopardi a Teresa Teja dai viaggi in Italia (1859-1869)"
Editore: Olschki
Autore:
Pagine: 258
Ean: 9788822266293
Prezzo: € 28.00

Descrizione:Il volume raccoglie 119 lettere inedite di Paolina Leopardi (1800-1869), indirizzate alla cognata Teresa Teja che le trascrisse nel 1878 dagli autografi, in vista di un'edizione mai realizzata. Ripercorrono i viaggi compiuti dalla sorella di Giacomo negli ultimi dieci anni della sua esistenza, attraverso le principali città dell'Italia centro-meridionale. Un corpus epistolare decisamente interessante, da cui emerge la curiosità intellettuale di questa viaggiatrice colta ed esigente, e insieme la trama dei pensieri, dei rapporti e degli stili di vita dell'élite femminile ottocentesca.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Emozioni private. Lucio Battisti. Una biografia psicologica"
Editore: Arcana
Autore: Mancini Amalia
Pagine: 255
Ean: 9788862316026
Prezzo: € 17.50

Descrizione:"Emozioni private" è un testo prezioso nella sterminata bibliografia battistiana. La vita e le opere del grande artista scomparso vent'anni fa sono oggetto di un'accuratissima ricerca di informazioni condotta attraverso i giudizi di chi lo ha frequentato più da vicino, a cominciare da Mogol, che in una lunga conversazione con l'autrice svela molti segreti della sua amicizia e della sua fertile collaborazione con Lucio. La ricerca effettuata da Amalia Mancini mette in luce una personalità che nei suoi tratti esteriori e nei suoi discreti comportamenti di uomo di spettacolo non manifestava a tutti la sua intima essenza, così bene trasmessa invece nella sua musica. Già nella prima parte del volume sono posti in rilievo quei temi che verranno poi ripercorsi nella seconda parte, che analizza le singole opere: il tema dell'amore, della malinconia, della libertà, della natura, dell'ecologia, della paura, dell'alienazione, della solitudine, del timore di una catastrofe naturale e umana. «Ascoltare significa qualcosa» dice Lucio, e riascoltare può essere un'operazione stimolante e coinvolgente. Questo libro, perciò, stimola e coinvolge trascinando a sua volta il lettore che viene sospinto a risentire parole e musica dell'opera di Lucio Battisti, immortale nel suono e nel ricordo. Con un'intervista esclusiva a Mogol.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Contro i bambini. Memorie di una brava maestra"
Editore: Il Saggiatore
Autore: Santoro Rosalba
Pagine: 109
Ean: 9788842825562
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Rosalba Santoro è la tipica maestra benvoluta da tutti, bambini e genitori. Paziente e sensibile con i suoi alunni, appassionata del suo mestiere e divoratrice di romanzi e libri di poesia, è nata e cresciuta in Abruzzo durante la Seconda guerra mondiale e ha poi intrapreso la carriera scolastica. Cinque anni dopo la sua morte, durante i lavori di ristrutturazione della sua vecchia casa, la nipote ha trovato in un cassetto della camera decine di pagine, manoscritte e sigillate con la ceralacca, dal contenuto inaspettato. Sul frontespizio, la scritta "Contro i bambini". Si tratta di riflessioni catturate negli ultimi anni e stralci dei diari che la maestra Rosalba teneva quando insegnava; vi si trova una retrospettiva commossa della sua vita, ma anche lunghi e inverecondi sfoghi in cui Rosalba Santoro si rivela insospettabilmente cinica e risentita nei confronti degli allievi. "Contro i bambini" è un'opera grezza e radicale, l'ombra di una donna che pur amando l'insegnamento si è sempre rifiutata di diventare madre, e una fotografia intima di una delle esperienze più importanti della nostra vita: l'inspiegabile e, per l'autrice, insensato desiderio di mettere al mondo dei figli.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Costantino Di Vico (fra Marcello da Alatri ofm). Il sacerdote dev'esser pronto a tutto"
Editore: Velar
Autore: Recchiuti Claudio
Pagine: 84
Ean: 9788866716532
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Dalle sue parole, dai suoi scritti, dall'eco della sua voce e della sua vita, attraverso la testimonianza dei confratelli e dei nipoti, dal mettersi a nudo narrando la propria storia, risalta la personalità di un uomo laborioso, di un figlio obbediente, di un fratello attento, di un frate francescano vero, che aveva nella "fermezza" il cardine del suo vivere.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' ospite d'onore. Segreti e aneddoti di Just Italia, l'azienda di vendita diretta che ha portato il potere benefico della natura nella casa di milioni di famiglie"
Editore: CieRre
Autore: Filippi Stefano
Pagine: 136
Ean: 9788883149993
Prezzo: € 14.00

Descrizione:A Verona, la storia di un successo italiano: nel marzo del 1984 nasceva la realtà imprenditoriale ambasciatrice in Italia dei cosmetici naturali creati in Svizzera dal genio di Ulrich Jüstrich. Oggi, per milioni di famiglie italiane il benessere naturale porta il nome Just. A conquistarle sono le formule originali ricche di ingredienti naturali e un sistema di vendita diretta basato sulla personale relazione che i "Consulenti Just" sanno costruire nel cuore di ogni casa con i loro Party. Così Just Italia, divenuta in 35 anni leader nel canale della vendita diretta, conferma i suoi valori senza tempo: una storia che unisce passione italiana e rigore svizzero, raccontata in questo volume attraverso i ricordi dei fondatori, le testimonianze della seconda generazione imprenditoriale e le tappe di una crescita che si rivela vincente anche nell'epoca del commercio elettronico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dormi bimbo si plachi il mare"
Editore:
Autore: Claudio Montagna
Pagine: 160
Ean: 9788869293603
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Scritte sulla base di una lunga e appassionante esperienza sul campo, queste pagine ci conducono per mano oltre i cancelli di un carcere per mostrarci, quasi in presa diretta, cosa significhi fare teatro con un gruppo di detenuti. Le loro storie di vita, dolenti e al tempo stesso così avide di significati, possono trovare nella «finzione» di uno spettacolo ideato e messo in scena non semplicemente uno svago, ma un tratto di strada in cui poter approdare a nuove verità sulla propria esistenza e sul proprio tempo vissuto. Il teatro, infatti, consente di uscire dal tempo e dallo spazio comuni e farsi veicolo di comunicazione e di arte, a beneficio non solo dei detenuti ma della società tutta.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il duca bandito"
Editore: Tau Editrice
Autore: Paola Benadusi Marzocca
Pagine: 144
Ean: 9788862447362
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Mai come alla fine del '500 il fenomeno del banditismo assunse proporzioni così imponenti da contrapporsi al Papato, alla Spagna e al Granducato di Toscana e da divenire strumento di ricatto nella politica internazionale. In questi tempi di inevitabili spietatezze, spicca la figura di Alfonso Piccolomini, duca di altissimo lignaggio, pronipote del coltissimo Papa Pio II. Questo libro avvincente narra la vicenda umana, sentimentale e pubblica del Piccolomini, il quale si trasformò in un protagonista temibile e implacabile di una lotta senza quartiere; un eroe da romanzo di cappa e spada, amato dal popolo e temuto dal granduca di Toscana, Francesco I de' Medici. Un libro che narra di amicizie tradite, di alleanze improbabili e di segreti inconfessabili. Quante sincere menzogne si possono annidare nell'animo umano?

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Via crucis con il venerabile don Gaetano Tantalo"
Editore: Edizioni Palumbi
Autore: Ennio Grossi
Pagine: 48
Ean: 9788872981658
Prezzo: € 4.00

Descrizione:"Il Venerabile, nell'animo di quanti lo hanno conosciuto, ha suscitato il desiderio delle Beatitudini perchè, accanto a loro, come sacerdote, è stato padre, fratello e sostegno nella grande notte della storia" Pietro Santoro Vescovo di Avezzano

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lia Cerrito"
Editore: Il Pozzo di Giacobbe
Autore: Vittorio De Marco
Pagine: 192
Ean: 9788861247598
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Lia Cerrito, Missionaria del Vangelo, ha incarnato il carisma vocazionale dell'Istituto ed è stata una donna ed una testimone dalla proteiforme attività, piena di idee, di progetti da realizzare e di tanti realizzati, ricca di fantasia, capace di sognare ma al tempo stesso di essere straordinariamente aderente alla vita di ogni giorno, calata del tutto nel mondo, pur non appartenendo al mondo. Le sue giornate erano intense, materialmente e spiritualmente, come stanno a testimoniare i suoi scritti editi ed inediti, le sue agende, i suoi appunti. Lia Cerrito ha espresso in pieno nella Chiesa del XX secolo il "genio femminile": lo aveva come dono, così come aveva come dono la "cultura del progetto", quel guardare sempre avanti con ottimismo, nonostante le tante difficoltà oggettive che ogni progetto si portava dietro, perché continuamente proiettata sul mistero Pasquale. Era al contempo una donna semplice, affascinata dal messaggio di Francesco d'Assisi, conquistata dalla "povertà evangelica" su cui tornerà molto spesso nei suoi scritti come riflessione personale e come riflessione da donare agli altri. Qui si presentano sinteticamente le vicende di una consacrata che ha vissuto nel secolo la sua esperienza vocazionale e che ha fatto della Parola il suo centro assoluto e indiscusso.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Correspondance Belge de Don Bosco (1879-1888)"
Editore: LAS Editrice
Autore: Wim Provoost
Pagine: 386
Ean: 9788821313387
Prezzo: € 25.00

Descrizione:

Don Bosco wordt door vele katholieken in de negentiende eeuw gezien als een levende heilige. Ook in België. raakt zijn radicale keuze voor de arme jeugd via de pers bekend. Hij is het gespreksonderwerp in de betere kringen en zijn biografie wordt verslonden. Een aantal Belgen besluit hem een brief te schrijven: ze vertrouwen hem hun vreugde en verdriet toe. In de salesiaanse archieven van Rome en Oud-Heverlee zijn er net geen tweehonderd brieven bewaard die don Bosco of don Rua ontvingen vanuit België. Deze brieven werden geschreven in de periode tussen 21 februari 1879 en 25 februari 1888. Via deze brieven openen we een venster op de relatie tussen de Belgen en don Bosco in de laatste tien jaar van zijn leven en schetsen we een beeld van het sociale en religieuze kader van de correspondenten.

Au XIXe siècle, de nombreux catholiques considéraient Don Bosco comme un saint vivant. En Belgique aussi, son choix radical pour la jeunesse pauvre se fait connaître par la presse. Il est le sujet de conversation dans les meilleurs milieux et sa biographie est dévorée. Un certain nombre de Belges décident de lui écrire une lettre: ils lui confient leur joie et leur chagrin. Dans les archives salésiennes de Rome et d’Oud-Heverlee, presque deux cents lettres ont été conservées que don Bosco ou don Rua ont reçues de la Belgique. Ces lettres ont été écrites entre le 21 février 1879 et le 25 février 1888. Par ces lettres, on ouvre une fenètre sur les relations entre les Belges et don Bosco au cours des dix dernières années de sa vie et on brosse une image du cadre social et religieux des correspondants.

Wim Provoost (1978), leerkracht godsdienst en geschiedenis. Masterproef aan de Universiteit van Gent, 2004 – Don Bosco verbeeld. Beeldvorming van don Bosco in Vlaanderen 1860-1960. Publiceerde in de Atti del 6° Convegno Internazionale di Storia dell’Opera Salesiana (2015): Da “sacerdote zelante” a “pioniere dell’Azione Cattolica”. L’immagine di don Bosco nel Belgio (1879-1934) [Van “ijverig priester” tot “pionier van de Katholieke Actie”. Beeldvorming van don Bosco in België (1879-1934)].

Wim Provoost (1978), professeur de religion et d’histoire. Mémoire de maïtrise, Université de Gand, 2004 – Don Bosco illustré. Développement de l’image de don Bosco en Flandre 1860-1960. Il a publié dans les Atti del 6° Convegno Internazionale di Storia dell’Opera Salesiana (2015): Da “sacerdote zelante” a “pioniere dell’Azione Cattolica”. L’immagine di don Bosco nel Belgio (1879-1934) [De “prêtre zélé” à “pionnier de l’action catholique”. L’image de Don Bosco en Belgique (1879-1934) ].



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Giuseppe Sammartini e il concerto per organo nella Londra musicale e massonica"
Editore: Jouvence
Autore: Nardin Alessandro
Pagine: 290
Ean: 9788878016552
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Seguire le orme del grande oboista e compositore Giuseppe Sammartini, milanese espatriato nella Londra handeliana, significa ricostruire i frammenti di una vita ingiustamente nascosta dal passare del tempo, e nel contempo addentrarsi in altri ambiti che la musicologia ha solitamente trascurato. Giuseppe non fu il fratello meno noto di Giovanni Battista, e finché visse era vero il contrario. Londra, capitale musicale sacrificata ai fasti di Parigi o Vienna, fu in realtà la culla della moderna concezione della fruizione musicale. Il concerto per organo inglese non fu solo un capriccio di Händel, ma il ponte verso il nuovo universo della musica da camera. Su tutto questo vegliò la neonata massoneria moderna, autentico motore di diffusione di nuovi modi e contenuti musicali. La vita e le opere di Giuseppe Sammartini si incrociano con tutto questo, e con altre vite e opere di tanti protagonisti del XVIII secolo, noti e meno noti, di cui il saggio si occupa con rispetto e passione. Un percorso fra misteri e curiosità della storia della musica, alla scoperta di un genio troppo a lungo dimenticato. Prefazione di Cesare Fertoniani.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Beatitudine"
Editore: Ancora
Autore: Francesco Roat
Pagine: 160
Ean: 9788851421311
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Una guida per i lettori disposti a ripercorrere il pellegrinaggio spirituale compiuto dal grande mistico tedesco Angelus Silesius (16241677), che fu medico, poeta e non da ultimo sacerdote, dopo essersi convertito dal luteranesimo al cattolicesimo. Suo capolavoro, "Il pellegrino cherubico", è l'opera di poesia religiosa più vivace del Seicento. Un testo composto di componimenti lirici, epigrammi e aforismi, dai quali emerge una sintesi di tutta quanta la mistica cristiana tedesca: da Meister Eckhart a Jacob Böhme. Negli scritti silesiani vengono sottolineate l'essenzialità di praticare l'amore, l'urgenza del distacco da ogni brama egoica e l'opportunità d'una accettazione piena/serena degli eventi. Completa il saggio un'antologia di 200 aforismi silesiani, in un'inedita e puntuale traduzione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Che fatica la vita da bomber. Scherzi, aneddoti, storie di calcio e non..."
Editore: Mondadori Electa
Autore: Stivala Emanuele, Tocco Fabio, Zegna Michel
Pagine: 192
Ean: 9788891817327
Prezzo: € 15.90

Descrizione:Che fatica la vita da bomber, lo slogan diventato virale in tutta Italia, si trasforma in un libro i cui protagonisti sono diciannove calciatori, due ragazze del calcio femminile, un ex arbitro internazionale e un allenatore di Serie A. Storie raccontate dalla verve linguistica di Stivala, Tocco e Zegna che chiamano i protagonisti a esprimersi su precisi argomenti legati alle loro esperienze professionali, ai loro ricordi più intimi, ai loro sogni. Ne nascono ritratti inediti che contribuiscono a dare spessore e umanità a un mondo spesso percepito come povero di contenuto e poco impegnato. Come dire: tenetevi forte, ne leggeremo delle belle!

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Credo in Dio e negli uomini"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Patrick Woodhouse
Pagine: 240
Ean: 9788833531113
Prezzo: € 19.50

Descrizione:Il 9 marzo 1941, nella Amsterdam oppressa dall'occupazione nazista, una studentessa ebrea olandese di 27 anni comincia a scrivere un diario destinato a diventare uno dei più notevoli documenti emersi dall'Olocausto. Mentre l'incubo della persecuzione e della guerra assume toni sempre più cupi, Etty Hillesum imbocca un percorso che la porta, nel corso dei successivi due anni e mezzo, ad assumere consapevolmente il ruolo di testimone e cronista della terribile realtà a lei contemporanea e a diventare un punto di riferimento per le persone di cui condivide le sofferenze nel campo di smistamento di Westerbork e insieme alle quali parte, per non tornare più, sul treno diretto ad Auschwitz. Attraverso il suo diario e le sue lettere, questa giovane donna dalla straordinaria vitalità e lucidità approfondisce la sua ricerca di sé e di Dio, interrogandosi sui sentimenti di odio così diffusi fra la gente e sulla vera natura dei carnefici, e maturando una interiorità e una spiritualità così ricche da alimentare, nel periodo più buio del XX secolo, una fortissima speranza nella bontà e nel senso dell'esistenza. La lettura che Woodhouse ha compiuto della sua vita e dei suoi scritti ha, tra gli altri, il pregio di mettere in luce l'attualità sconcertante di una personalità, la cui sensibilità umana e religiosa è molto vicina a quella delle generazioni del dopoguerra. La storia e il pensiero della Hillesum costituiscono per noi un'importante fonte di ispirazione e riflessione sul vivere, sull'uomo, sulla responsabilità e su Dio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Don Umberto Terenzi, servo di Dio"
Editore: Edizioni Palumbi
Autore: Ubaldo Terrinoni
Pagine:
Ean: 9788872981665
Prezzo: € 3.00

Descrizione:Agile e godibile profilo carismatico scritto da Padre Ubaldo Terrinoni, restituisce al vivo, con irruenza e gioia, l’umanità a tutto tondo del Servo di Dio, Don Umberto Terenzi, primo Rettore e Parroco del Santuario della Madonna del Divino Amore, Fondatore degli Oblati, delle Suore e di tutte le Opere che gravitano attorno al celebre Santuario romano.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Paolina e Giacomo Leopardi a Pisa nel centocinquantesimo anniversario della morte di Paolina"
Editore: ETS
Autore:
Pagine: 92
Ean: 9788846754981
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Ricorrono i 150 anni della morte di Paolina Leopardi, avvenuta a Pisa il 13 marzo 1869. Abbiamo voluto celebrare questo anniversario ripercorrendo la storia e gli episodi dei soggiorni di Paolina e di Giacomo Leopardi nella città toscana: qui, prima Giacomo (1827-1828) poi Paolina (1868-1869) trascorsero forse i momenti più lieti delle loro complicate vite. A Pisa, Leopardi aveva ritrovato l'ispirazione poetica che era sopita e aveva ripreso a scrivere versi: tra il 7 e il 20 aprile 1828, compose infatti "Il risorgimento" e uno dei suoi capolavori più grandi, "A Silvia". Ma più di tutto vogliamo celebrare la figura di Paolina Leopardi, troppo a lungo considerata soltanto la «sorella»: recenti pubblicazioni, condotte su materiali inediti, dei quali presentiamo qui alcuni risultati, ci permettono ora di presentare un'immagine di Paolina diversa, più nuova rispetto all'immagine finora conosciuta.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Contro vento"
Editore:
Autore: Elio Sgreccia
Pagine: 208
Ean: 9788869293818
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Il racconto in prima persona di un protagonista che ha vissuto sin dalle origini la riflessione sulla bioetica all'interno della Chiesa cattolica ed è stato interlocutore di tutte le più importanti realtà nazionali e internazionali, confrontandosi con le diverse posizioni culturali ed etiche. Uno sguardo dall'interno ricco di particolari inediti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Gino Modigliani. Una vita per la musica. Con CD-ROM"
Editore: Gangemi
Autore: Troia Pasquale
Pagine: 240
Ean: 9788849237061
Prezzo: € 28.00

Descrizione:Nella sua pur breve vita il musicista romano Gino Modigliani (1913-1948) opera con i suoi ideali e la sua professionalità per una armonizzazione culturale delle arti: da quelle musicali a quelle letterarie, testimoniando una visione globale della musica come «nutrimento dello spirito». Direttore dal 1939 al 1948 del Coro del Tempio Maggiore di Roma. Nel 1948 Modigliani è uno dei tre vincitori (fra le 42 opere presentate) del primo concorso musicale della RAI con l'oratorio Meditazione sopra le stimmate di santa Caterina. Consulente musicale di apprezzati programmi ormai famosi nella storia della Radio italiana come "Il Teatro dell'Usignolo", "Quando le arti si incontrano", ma anche compositore di musiche per radiodrammi e ideatore e conduttore di trasmissioni radiofoniche sulla musica e sui musicisti. È il primo musicista italiano che racconta nelle sue lettere l'«esilio in Italia» con la sua famiglia durante la persecuzione delle Leggi razziali del 1938. «È certo bello vivere in un mondo poetico e puro come quello dell'arte, fuori dalla realtà; ma è più bello vivere in un mondo poetico e puro rimanendo nella realtà della vita che è quella che Dio ci ha dato». «Bisogna dunque vivere la vita! Lottare non solo per la sua conservazione ma per la sua esaltazione». «Nessuno di questi sogni (non inverosimili del resto) si avvererà. Quello che però sarà sempre vero è l'ultimo: di essermi per l'eternità ispirato a cose alte» (Gino Modigliani).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Su questa pietra. Storia di un uomo che andava a morire"
Editore: Mondadori
Autore: Ramazzotti Sergio
Pagine: 168
Ean: 9788804709237
Prezzo: € 17.00

Descrizione:Durante il suo lavoro di fotografo e reporter, Sergio si imbatte in un'occasione inaspettata e spiazzante: accompagnare in Svizzera una persona che sta andando a morire. L'uomo, affetto da una grave malattia neurodegenerativa, ha deciso di ricorrere al suicidio assistito e, dopo una lunga trafila medica e burocratica, ha finalmente ottenuto la "luce verde", il permesso di morire. Vuole che Sergio racconti la sua storia, quella di chi è "costretto a umiliarsi, viaggiando lontano da casa come una specie di clandestino, per poter esercitare fino alle estreme conseguenze il proprio sacrosanto diritto al libero arbitrio, che nel nostro paese ci viene negato". Ma non vuole avere un nome né un volto, nessuno deve poterlo riconoscere. Di fatto, per Sergio significherebbe trascorrere con lui le sue ultime quarantotto ore sulla Terra. Sergio accetta. Questa è la storia vera di quelle quarantotto ore e dei millequattrocento chilometri che i due uomini hanno percorso insieme: dal momento in cui si sono stretti la mano fuori da un aeroporto del Sud Italia fino a quello in cui l'uomo gli ha rivolto le sue ultime parole sulla poltrona di un monolocale di Basilea. È questa la "clinica svizzera" in cui Erika da otto anni accompagna i pazienti al suicidio, dopo essersi scambiata decine di lettere con ognuno di loro e averli incontrati e visitati per concedere loro la "luce verde". La prospettiva da cui Ramazzotti racconta la vicenda è in tutti i sensi unica: da una parte per la sua posizione irripetibile di narratore-testimone, dall'altra per il suo sguardo delicato, rispettoso e capace di mettersi continuamente in gioco. Con scrittura elegante e densa, riesce, in questa storia vera che a tratti pare sconfinare nel romanzo, ad accendere in noi un rovello di riflessioni e domande di portata universale, un duello etico interiore, e mette in moto un'altalena di emozioni contrastanti che culminano con la sorpresa per il dénouement finale: un nome, un cognome e uno spaventoso segreto che sono un vero e proprio colpo di scena, una scoperta capace di rimettere in discussione tutte le certezze che avevamo accumulato fino a quel momento.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' ombra di te"
Editore: Marlin (Cava de' Tirreni)
Autore: Rocca Valentina T.
Pagine:
Ean: 9788860431417
Prezzo: € 12.50

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ogre. Il Settemila impossibile"
Editore: Corbaccio
Autore: Scott Doug
Pagine:
Ean: 9788867004850
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Dopo mesi di preparativi e settimane di permanenza sulla montagna con il resto del team, il pomeriggio del 13 luglio 1977 Doug Scott e Chris Bonington raggiungono la cima dell'Ogre, sono i primi alpinisti in assoluto a conquistare quella vetta tra le più difficili al mondo. Un breve attimo di sosta per riprendere fiato, assaporare il successo e contemplare lo spettacolare panorama, e poi iniziano a muovere i primi passi per rientrare al campo prima che sia troppo tardi. Sono esperti, i migliori esponenti di una nuova generazione di alpinisti britannici che sta conquistando il mondo, sono affiatati compagni di cordata. Ma Doug è anche stanco, il sole è appena tramontato, è buio. La giornata è stata calda, ma adesso cala il gelo, il vento ghiaccia tutto. Anche un rivolo di acqua di cui, durante la salita, non si era nemmeno accorto. Appoggia il piede, scivola, vola. E dopo un terrificante pendolo si arresta di schianto contro la roccia, entrambe le gambe rotte. Gli altri, Tut, Nick e Mo, li hanno visti e stanno arrivando, ma per aiutare il compagno anche Chris cade, fratturandosi le costole. Inizia così l'odissea della discesa, una delle epopee alpinistiche più straordinarie di sempre. Bisogna tornare a casa. Se non sani, almeno salvi. Bisogna farcela. E ce la faranno, perché sono disperati, perché anche nel momento più buio riescono a non prendere troppo sui serio la loro situazione, perché sono amici. Perché sono uomini umili, gente modesta del nord dell'Inghilterra, con un'unica passione: la montagna.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "No Beethoven. La mia vita dentro e fuori i Weather Report"
Editore: Arcana
Autore: Erskine Peter
Pagine: 334
Ean: 9788862316095
Prezzo: € 23.50

Descrizione:Dai suoi esordi con le big band di Stan Kenton e Maynard Ferguson fino alle più recenti avventure nello spazio sonoro, Peter Erskine è un testimone privilegiato della storia del jazz degli ultimi quarant'anni, grazie, ma non solo, alla sua militanza nel gruppo dei Weather Report. Batterista tra i più grandi di sempre, musicista e compositore sopraffino, in molti lo hanno voluto accanto per valorizzare la propria musica: Michael Brecker, Joni Mitchell, gli Steely Dan, Elvis Costello, Pat Metheny sono solo alcuni dei personaggi che si avvicendano in queste pagine, e offrono all'autore lo spunto per raccontare la musica e per riflettere sulla creatività e sull'ispirazione. Il Peter Erskine che emerge da questo libro, però, è anche e prima di tutto un batterista, una persona profondamente legata ai suoi strumenti e alle persone che ne hanno fatto la storia: i musicisti, ma anche gli artigiani che, con la loro geniale creatività, insieme a loro ne inventano il suono. Il tono pragmatico del professionista, del session man e del discografico lascia tuttavia sempre spazio a quello incantato del fan e dell'appassionato, nel ripercorrere le tappe più importanti, gli incontri più determinanti e i momenti più toccanti del suo viaggio di musicista e di uomo. Come appunto quello con Joe Zawinul, Wayne Shorter e Jaco Pastorius, ovvero i Weather Report. Grazie al suo stile di scrittura piacevole e divertente, il batterista riscrive la storia "privata" di una delle più grandi band di tutti i tempi, condendo il racconto con foto inedite, e un'appendice con i cinquanta migliori dischi da lui incisi. Un libro per tutti: batteristi, musicisti, semplici appassionati, lettori curiosi e voraci. Introduzione di Mitch Haupers.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU