Categoria
           
Num. Prodotti x Pagina
           
Ordina Per

Libri
Warning: fread() [function.fread]: Length parameter must be greater than 0 in /web/htdocs/www.piemontesacro.it/home/negozio/funzioni.php on line 198



Titolo: "Autotune"
Editore: Bompiani
Autore: MaRue, Piacenza Davide
Pagine: 176
Ean: 9788845297328
Prezzo: € 15.00

Descrizione:La storia della potente new wave del rap - la trap, nata in Usa negli anni duemila e diffusasi rapidamente in tutto il mondo - è una storia di melting pot, di contaminazioni culturali, di periferie e di seconde generazioni. Il musicista che l'ha reinterpretata e importata in Italia si chiama Maruego, anzi MaRue, come si è di recente ribattezzato. Scoperto da Gué Pequeno, a partire dalla sua hit "Cioccolata" del 2014 sviluppa una proposta musicale nuova e ambiziosa che nel giro di pochi anni rinnova sonorità e linguaggi dell'hip hop, aprendo la strada a una intera generazione di artisti. È stato il primo a sperimentare l'uso massiccio dell'"autotune". Il suo sound unisce il rap all'elettronica e a influenze di provenienza globale, dalla raï algerina alla trap francese. Le sue rime mescolano l'italiano, il francese, l'arabo e lo slang americano, al servizio di un'inventiva linguistica vulcanica che gli ha guadagnato l'attenzione anche dell'Accademia della Crusca. In questo libro MaRue racconta la sua vita, una vicenda accidentata e romanzesca che è il cuore della sua ispirazione artistica. Dall'infanzia vissuta tra Casablanca e Milano negli ambienti malavitosi all'ombra di un genitore violento, rapito dal padre e salvato dall'amore della madre Nadia, all'adolescenza difficile in una Milano multietnica ma ancora lontana dall'integrazione. E poi l'amicizia e gli esordi con Ghali e Sfera Ebbasta, l'hashish, gli arresti, la gavetta in macelleria e il sogno della musica, le collaborazioni con i più grandi nomi della scena italiana - tra cui Fabri Fibra, Emis Killa, Jake La Furia - fino alla crisi e alla rinascita.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Messi Ronaldo"
Editore: Piemme
Autore: Balague Guillem
Pagine: 790
Ean: 9788856665499
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Un ragazzino di dodici anni lontano da casa, in un aeroporto con al collo un cartello scritto rozzamente a pennarello: «Cristiano Ronaldo dos Santos Aveiro». Si guarda intorno in attesa delle persone che lo guideranno nella confusione di una vita nuova allo Sporting Lisbona. Un altro ragazzo, di poco più grande, seppellisce la faccia nel cuscino, perché il padre non senta i suoi singhiozzi disperati per il dolore quasi fisico e la nostalgia del suo Paese, l'Argentina, della mamma e degli amici. Hanno inizi molto simili le carriere dei due più grandi calciatori del millennio, le origini modeste e l'impegno viscerale, maniacale, assoluto che hanno messo per dare forma al loro sogno e per inseguire il loro insopprimibile talento. Il primo, Cristiano, un adone dal fisico perfetto, che vuole avere il mondo ai suoi piedi e ha bisogno di un entourage che lo aiuti a brillare. Messi, un genio capace di fare cose straordinarie con il pallone, e vuole che le persone fidate che lo circondano da quel mondo, invece, lo proteggano. La biografia autorizzata di Lionel Messi e quella completa e definitiva di Cristiano Ronaldo tratteggiano luci e ombre dei due fuoriclasse più attesi ai Mondiali 2018 e illuminano le somiglianze, le differenze, e le ragioni della loro lunga rivalità. Che, come ogni grande rivalità dello sport, esula dal solo agone calcistico e assume dimensioni epiche. Ogni generazione crea un calciatore unico, un Pelé, un Cruyff, un Maradona, un Platini. Noi dovremmo rallegrarci di avere il privilegio di vedere non uno bensì due dei più grandi calciatori della storia scendere in campo l'uno contro l'altro. Non ricapiterà tanto presto.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "E niente. La mia vita con Andonio che non saluta mai!"
Editore: Piemme
Autore: Morrone Marco, Vinci Valerio
Pagine: 106
Ean: 9788856666137
Prezzo: € 14.90

Descrizione:Oggi Marco è «il re indiscusso delle webstar italiane», secondo Le Iene, che gli hanno dedicato un lungo servizio, uno youtuber con milioni di visualizzazioni, che fa il tutto esaurito nei locali, è stato ospite delle principali trasmissioni tv ed è comparso al fianco di molte celebrities, come Paolo Ruffini, Barbara d'Urso, Gianni Morandi. I suoi tormentoni, da Saluta Andonio a Buonaseeera, vengono stampati su magliette e cover di cellulari. Ma prima del giorno in cui ha postato il video che l'ha reso celebre, la sua vita era semplicemente quella di un tredicenne di provincia, «vai all'Iper a fare un giro con gli amici, un panino al McDonald's, ti compri l'album della Champions... e niente». Un ragazzino che voleva divertirsi ? e gli piace ancora ? uno come tanti, insomma. Solamente con qualche chilo in più. E che per questo, ogni tanto, era costretto a chiudersi in casa e aspettare che l'occhio nero si sgonfiasse. È per sfidare i bulli che Marco inizia a fare video. Anche quel video: lui in macchina con il padre, che proprio non vuole saperne di salutare. «Saluta Andonio», ma Antonio non saluta. Non saluta mai. Nel giro di poche ore, il video impazza, diventa virale e la vita di Marco cambia. Tutti ora vogliono fare selfie con lui, anche i ragazzi e le ragazze che lo prendevano in giro, che lo bullizzavano, e adesso fanno a gara per stargli vicino. Un successo irrefrenabile, ma Marco sa tenere i piedi per terra, sa che il gioco può finire così come è iniziato, che deve fare di tutto per costruirsi un futuro. E vuole far sapere a quanti si nascondono pensando di non essere all'altezza, che la vita è anche un'altra, e che chiunque può viverla, a pieno. Al cento per cento e... e niente.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il manuale dello scherzo perfetto. Con Contenuto digitale per download e accesso on line"
Editore: Rizzoli
Autore: The Fools
Pagine: 158
Ean: 9788817102520
Prezzo: € 15.90

Descrizione:Una vita senza risate decisamente non merita di essere vissuta. Perché scherzare ti fa stare alla grande, ti aiuta a lasciarti andare, ti mette in moto la fantasia, fa accadere cose che altrimenti non accadrebbero mai. Perché non vale la pena essere infelici, e se è vero che ogni tanto può capitare di sentirsi un po' giù, a un certo punto anche basta. Quindi? Quindi, anche a costo di renderti temutissimo da tutti gli amici, che in tua presenza saranno sempre sul chi va là, ecco il definitivo manuale dello scherzo perfetto. E chi poteva scrivere un simile trattato se non Marco e Michael, i The Fools, che del pranking hanno fatto la loro ragion d'essere e la principale occupazione? In questa vera e propria Bibbia dello scherzo, per la prima volta Marco e Michael ci accompagnano dietro le quinte delle loro memorabili imprese, alla scoperta del loro laboratorio creativo e dei trucchi del mestiere: la scelta della vittima e dei complici, la definizione del luogo, l'allestimento del set, le accortezze da avere e gli errori da non commettere mai, le occasioni migliori nelle quali entrare in azione. Il tutto non solo spiegato in teoria ma anche messo in pratica in tanti video esclusivi realizzati apposta per questo libro e raggiungibili attraverso QR Code. E nello stesso tempo, con l'autoironia che li ha resi tanto amati e popolari su YouTube, ci raccontano di se stessi e della loro vita dentro e fuori dal web.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Un sentiero verso il cielo. Scoprirsi sensitivi"
Editore: Psiche 2
Autore: Facciolo Marco, Spagnolo Francesco
Pagine:
Ean: 9788899864323
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Il viaggio nella medianità e nei suoi misteri deve essere affrontato liberandoci da qualunque preconcetto e condizionamento, comprendendo in questo modo che l'esistenza va ben oltre a ciò che è visibile o tangibile. Il mondo del "sottile" e delle energie è il vero motore che muove il grande mistero della vita. Ognuno di noi ha le istruzioni per comprendere e interpretare anche ciò che all'apparenza può sembrare irrazionale, scoprendo in questo modo che la sensitività e la medianità sono un patrimonio che fa parte di ognuno di noi. Questo libro, oltre a essere la vita e la storia di un medium, è anche un vero manuale per scoprire e accrescere la propria medianità. "Un sentiero verso il cielo (scoprirsi sensitivi)" è un viaggio nella vita del medium Marco Facciolo. Un itinerario al di fuori dell'ordinario, che sarà per molti un'apertura significativa verso il mondo dell'ignoto. Nel libro i racconti autobiografici, le esperienze, i consigli, le istruzioni, ogni spiegazione e le numerose canalizzazioni riportate sono state amalgamate per fornire al lettore le risposte ai quesiti di natura esistenziale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Rossini"
Editore: Mind Edizioni
Autore: Rescigno Eduardo
Pagine: 214
Ean: 9788869392368
Prezzo: € 15.90

Descrizione:«Le mie biografie (niuna eccettuata) sono piene di assurdità e di invenzioni più o meno nauseanti», scriveva il settantenne Rossini, ma Lui, esperto manipolatore di trame, ci ha messo del suo nel costruire l'immagine di un uomo tutto dedito alla gioia di vivere, con un pizzico di italianissima voglia di non far niente e una sana predisposizione ai piaceri della buona tavola. E tutto questo l'ha realizzato con un abile, per quanto in parte involontario, gioco di contrasti. Fra i 18 e i 37 anni di età ha composto 39 opere, una produttività imponente come se fosse un inesauribile divertimento. Poi, all'apice del successo, il grande silenzio. Infine, a 63 anni, riprende a comporre quasi esclusivamente per proprio diletto, e per tutti gli uomini più in vista della cultura, della politica, della finanza, diventa un punto d'onore partecipare ai pranzi succulenti della sua mensa. Una vita così contraddittoria non poteva che generare aneddoti e falsità, che oggi, a 150 anni dalla morte, noi possiamo in parte penetrare grazie a una vasta mole di documenti e al più attento esame di essi. Anche se non sarà mai possibile svelare del tutto l'enigma Rossini.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' onda lunga della Coopcostruttori. L'arroganza del potere e l'orgoglio di un «inaffidabile»"
Editore: Pendragon
Autore: Callegari Italo
Pagine: 244
Ean: 9788865989968
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Storia autobiografica di un cooperatore che nella sua attività ha avuto la sventura di incrociare i protagonisti di un vero disastro della cooperazione ferrarese. La sua vita professionale è stata pertanto fortemente condizionata da vari personaggi che, all'epoca, avevano acquisito un potere immeritato, gestito con arroganza e inettitudine. L'onda lunga è quella procurata dal tonfo della Coopcostruttori e dal mare di guai che ha procurato nella zona orientale della provincia di Ferrara dove, in un lontano passato, l'acqua aveva lungamente stagnato insieme alla miseria e agli stenti dei suoi abitanti. La caduta di quel macigno, nel 2003, ha causato un vero e proprio maremoto che ha mosso l'acqua con tale violenza da farla arrivare sino ai nostri giorni ancora vigorosa e maleodorante. Per tutte le persone coinvolte, migliaia, ha significato un passaggio tragico della vita, segnato dalla perdita dei risparmi, delle certezze, del lavoro. Quindici anni di indagini e laboriosi processi non sono serviti né a riconoscere un risarcimento ai danneggiati né a punire i responsabili del disastro compiuto, se non in misura minima.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La moralità dell'antifascismo. Guido Bersellini e il suo impegno politico, intellettuale e civile per il rinnovamento dell'Italia"
Editore: Mimesis
Autore: Orecchia Antonio Maria
Pagine: 307
Ean: 9788857548104
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Guido Bersellini nacque a Milano il 23 gennaio 1920. Studente universitario a Pavia, fu arrestato nel 1942 per attività antifascista. Processato dal Tribunale Speciale per la Difesa dello Stato insieme, tra gli altri, a Ferruccio Pani e Luciano Bolis, fu condannato a tre anni di carcere. Liberato il 29 agosto 1943 partecipò alla Resistenza nelle Formazioni di Giustizia e Libertà nell'Alto Verbano e a Milano. Terminata la guerra, diresse con il padre Mario, fino al 1954, il quotidiano «Il Sole» e militò all'interno della cosiddetta «Terza Forza». Fu, come è stato scritto, «un uomo di azione e di pensiero», a la Mazzini, educato «alla severa scuola kantiana di Martinetti, al culto della ragione e della coscienza morale limpida e intransigente (Nicola Terracciano)» e attraversò il «Secolo breve» con un forte impegno civile, sentito e vissuto come un dovere. Questo volume ne ripercorre le vicende e la biografia politica e intellettuale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tu sei oncologica, vero? Sì, però sono anche psicologa, mamma e tante altre cose"
Editore: Bulgarini
Autore: Masi Francesca
Pagine: 172
Ean: 9788898019526
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Un libro sul tema del cancro. L'autrice, una psicologa che vive in prima persona l'esperienza di questa malattia, racconta lo sconvolgimento emotivo, i piccoli drammi quotidiani, gli inciampi e i successi del percorso di cura. Francesca Masi, una donna empatica, una professionista e una madre, generosamente spalanca le finestre del proprio animo e racconta con uno sguardo lucido e appassionato quello che sta vivendo. La protagonista racconta non solo il proprio vissuto personale, ma anche gli incontri con medici, pazienti, familiari, amici, altri esseri umani che, a causa della sua malattia, vengono messi a confronto con l'angoscia di morte. Le loro reazioni sono narrate con sagacia dall'autrice che spietatamente mette a nudo l'ipocrisia di alcuni e l'estrema sensibilità e capacità di solidarietà umana di altri. "Tu sei oncologica, vero?" offre a tutti la possibilità di fare un viaggio dentro l'animo di una persona che ha addosso una malattia che fa paura, e di coinvolgersi senza stare male. Il coraggio e la passione per la vita, sono contagiosi e stravincono sempre sulla tristezza e sulla disperazione. Prefazione di Alessandro Maria Vannucchi. Postfazione di Stefano Bolognini.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I segreti del successo di Google. La lezione di Sergey Brinn e Larry Page"
Editore: Ledizioni
Autore: Santin Filippo
Pagine: 97
Ean: 9788867056989
Prezzo: € 9.90

Descrizione:Sergey Brin e Larry Page sono i fondatori di Google, il motore di ricerca per Internet più famoso al mondo. I due cominciarono a lavorarci verso la metà degli anni Novanta, quando studiavano presso la Stanford University, ed è proprio lì, a due passi dalla Silicon Valley, che hanno iniziato a cambiare la storia della tecnologia, della comunicazione e dell'uomo. Con questo ritratto conoscerai la loro storia personale, la loro amicizia e le tappe che li hanno portati a essere due degli uomini più importanti per il progresso dell'umanità. Allo stesso tempo scoprirai i metodi e i princìpi che hanno dato vita al colosso Google, cosa significa fare impresa per i fondatori dell'azienda di Mountain View partendo dagli inizi e passando per gli sviluppi che hanno fatto di Google un'azienda in grado di produrre ricavi miliardari, fino agli ultimi successi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tommaso da Olera. Totus ardens"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore:
Pagine: 222
Ean: 9788837232153
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Alberto Sana, curatore delle opere di Tommaso, ricorda gli inizi di quell'analisi linguistica: «Mentre procedevo nella lettura, mi resi conto di avere a che fare con un personaggio quanto meno singolare: pastore analfabeta fino all'adolescenza, frate laico e questuante poi, animato da un tale fervore amoroso verso il suo Dio da lasciare senza fiato. Gli scritti erano linguisticamente scorretti, ma profondi e ispirati». Quale sottotitolo porre al volume, per riassumere al meglio la singolarità e la grandezza di Tommaso? A suggerircelo è stato il suo migliore amico, il medico Ippolito Guarinoni, con la sua biografia: «Mentre fra Tommaso, cappuccino amante di Dio, conversava con me di cose divine [...], pronunciò totus ardens queste parole: "La nostra santa fede è cossi certa e cossi vera, che io non più la credo, ma la so"».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Eclisse liberale"
Editore: Mimesis
Autore: Alberti Arnaldo
Pagine: 278
Ean: 9788857547411
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Arnaldo Alberti è un uomo di cultura, uno dei pochi intellettuali del cantone (il Canton Ticino, Svizzera) impegnato da decenni nel dibattito politico e nella denuncia implacabile dell'appiattimento e dell'imbarbarimento del confronto delle idee. Un personaggio rispettato ma scomodo. La sua retorica è senza fronzoli, diretta, talvolta brutale, spesso appare eccessiva, ma sempre coerente con le verità che richiama alla nostra attenzione. Un fedele, tuttavia. Instancabile e spesso spietato critico delle derive del PLR (Partito Liberale Radicale), rimane fedele al partito contrariamente ad altri che se ne sono andati delusi e stanchi di combattere. Alberti non abbandona, non tace, dice ad alta voce ciò che molti altri pensano, rimane liberale radicale. È il PLR che è cambiato, afferma. Lui è rimasto fedele agli ideali, non così i recenti amministratori del partito che hanno soffocato il dibattito nel nome di un unanimismo, asserita premessa di efficacia. Disturba al punto che certi media "indipendenti" non pubblicano i suoi contributi, anteponendo la preoccupazione di non infastidire la quiete dei propri abbonati alla libertà di espressione così spesso celebrata solo a parole. Prefazione di Dick Marty.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I custodi della sorgente. L'avventura dell'acqua «Sant'Anna»"
Editore: Rubbettino Editore
Autore: Bertone Alberto, Moraglio Adriano
Pagine: 128
Ean: 9788849853988
Prezzo: € 14.00

Descrizione:«Di fronte a noi c'è un tesoro della natura, che sembra dire: difendimi, custodiscimi, fammi conoscere. Ci avviciniamo alla cascata in un punto accessibile e affondiamo le mani in una pozza. È buona, è leggerissima... L'acqua che abbiamo assaggiato ci ha conquistato subito e, per di più, il posto è incantevole. L'idea di commercializzarla è tanto buona quanto lo è l'acqua stessa. Alcuni giorni dopo, papà mi convoca nel suo ufficio: "Alberto, prenditene cura tu". "Ma papà! A me quest'affare proprio non interessa. Ho tutt'altre cose in testa: costruzioni, cantieri...". A dispetto di tutte le mie ribellioni, di lì a poco, dove vado a finire? È passato appena un mese da quel colloquio con mio padre che mi trovo a occuparmi di acque minerali, di sorgenti da gestire, di future bottiglie da vendere e di grane da risolvere...». Comincia così la storia dell'acqua «Sant'Anna», l'acqua minerale naturale oggi leader in Italia. E questo è il suo romanzo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Diario 1930-1943"
Editore: Il Mulino
Autore: De Gasperi Alcide
Pagine: 271
Ean: 9788815275080
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Già deputato popolare, perseguitato e incarcerato dal regime fascista, senza un impiego stabile, nel 1929 De Gasperi fu assunto come bibliotecario nella Biblioteca Apostolica Vaticana. Lì, in una sorta di esilio interno, trascorse gli anni della dittatura, durante i quali tenne in un suo quaderno segreto il diario che vede oggi la luce. Non un diario intimo ma, dall'osservatorio privilegiato del Vaticano, riflessioni e note sulle relazioni fra la Chiesa e lo Stato fascista, la situazione dei cattolici in Italia e nella Germania nazista, più tardi sugli albori della Democrazia cristiana. Si tratta di pagine assai rilevanti per il loro valore storico e documentale, che gettano luce sul percorso intellettuale di De Gasperi ma anche sull'evoluzione della politica cattolica durante il pontificato di Pio XI e Pio XII.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "#mondoristorante"
Editore: Edizioni Clandestine
Autore: Farinotti Luca
Pagine: 256
Ean: 9788865967676
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Un libro sulla ristorazione e i suoi segreti, allo stesso tempo ironico e filosofico, vivacizzato da aneddoti esilaranti, personaggi divertenti e improbabili, storie di vita vera e sbalorditive ricette. In conclusione, non poteva mancare un vero e proprio galateo del ristoratore: "Cosa non dovete fare mai: abbandonare il cliente al suo tavolo, dimenticarvi di lui, aspettare che chieda il conto. La gente non è tutta uguale, non dobbiamo aspettare che siano loro a chiedere; è un grave errore dare attenzione solo a chi interagisce per primo." E un galateo del consumatore: "Quelli che sporcano più di un'intera classe dell'asilo. Quelli che hanno bambini che strillano o lanciano cose e rompono tutto quello che toccano e li lasciano fare perché ti scambiano per un baby sitter. Quelli che non gli va bene niente nel menu. Quelli che ci sono dieci posacenere in giardino ma spengono le sigarette nei vasi dei fiori o le lanciano dove capita. Quelli che prenotano in dieci e arrivano in quattro senza avvisare. Quelli che non arrivano proprio. Quelli che invece arrivano senza prenotazione e ti insultano se non c'è il tavolo". "Il mondo, bisognoso di categorie di riferimento, chiama il nostro settore bistronomia. Io lo chiamo resistenza."

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Kronos"
Editore: Il Saggiatore
Autore: Gombrowicz Witold
Pagine: 386
Ean: 9788842823797
Prezzo: € 32.00

Descrizione:«Kismetè una parola turca che significa "destino". Gombrowicz la scrisse, come fosse il sigillo posto a custodia della sua esistenza e insieme la sua inevitabile deriva, nelle pagine del diario privato: Kronos. Kronos come il dio del Tempo, Crono, che divorò i propri figli: un titolo in assonanza con il suo ultimo romanzo, Kosmos ( Cosmo ); l'Ordine e il Tempo, due elementi centrali della nostra esistenza: sfuggenti, indefinibili, spesso in antitesi. Kronos è proprio un tentativo di puntellare il Tempo: di dare un Ordine al Caos. Il suo valore risiede nel fatto che ci permette di conoscere un Gombrowicz non "in posa", privo delle numerose maschere che amava indossare. L'autore registra il flusso della sua coscienza mescolando fatti privati e pubblici, un flusso spesso disordinato ma in cui, per esempio, gli elenchi dei brani musicali funzionano come una sorta di ossatura alla quale si aggrappa tutto il resto. Nel "caotico" Kronos, Gombrowicz riesce a sorprendere senza risultare mai banale o scontato: è come se ci lasciasse un messaggio abbandonato in una bottiglia, consegnato in una forma non lavorata, essenziale. Il messaggio di uno scrittore geniale, a lungo non riconosciuto per il suo valore, tormentato dalle malattie e dalle ristrettezze, in lotta con il tempo che bruciava troppo rapidamente la sua vita sciupandone il desiderio dell'eterna giovinezza e frustrando le sue esuberanze; uno scrittore che seppe però trovare, oltre la disperazione, gli appigli per non affondare, regalandoci, anche con questo "diario privato", un bizzarro lascito e una testimonianza, dal profondo, della vita che ribolle e poi si spegne.» (Francesco M. Cataluccio)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Grazie, Obama. I miei anni alla Casa Bianca. Memorie semiserie di un giovane scrittore di discorsi"
Editore: HarperCollins Italia
Autore: Litt David
Pagine: 380
Ean: 9788869053573
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Come molti ventenni, David Litt si è spesso sentito in imbarazzo davanti al capo del suo capo. A differenza degli altri coetanei, però, il capo del boss di Litt era il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama. A soli ventiquattro anni, Litt è diventato uno dei più giovani autori di discorsi della Casa Bianca che la storia ricordi. Oltre ad aver affrontato nei suoi scritti questioni importanti come il cambiamento climatico e la riforma della giustizia penale, è stato la "musa comica" del presidente, artefice di numerose battute argute e di frasi scherzose entrate nella storia. Con l'occhio dell'umorista per i dettagli e lo zelo di un neo-convertito, Litt conduce il lettore attraverso i suoi otto anni in prima linea nell'Obamaworld. Nella sua storia personale di crescita politica, passa da essere uno studente universitario sognatore - un vero "Obamabot", come si è autodefinito - al giovane e nervoso autore di discorsi dello staff senior della Casa Bianca. I suoi aneddoti sul dietro le quinte rispondono a domande che non avremmo mai pensato di farci: qual è il bagno degli uomini più elegante della Casa Bianca? Qual è la vita sociale sull'Air Force One? Come si può costringere il Consiglio di Sicurezza Nazionale a smettere di fare "reply-all" a tutte le e-mail? Insieme a queste osservazioni spensierate, Litt usa la sua esperienza per affrontare una delle questioni più importanti di oggi: l'eredità e il futuro del movimento di Obama nell'epoca di Donald Trump.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Un anno senza Totti"
Editore: Iacobellieditore
Autore: Repice Francesco, Brizi Franco
Pagine: 108
Ean: 9788862523981
Prezzo: € 14.90

Descrizione:Un omaggio a uno dei più grandi calciatori di tutti i tempi che ha rappresentato sia sul campo che nella vita un modello e un esempio che ha fatto innamorare milioni di tifosi e non. Un viaggio attraverso i dieci (10 come la maglia) momenti più significativi della vita di Francesco Totti attraverso aneddoti curiosi e inediti raccontati da amici e "nemici". Franco Brizi e Francesco Repice hanno trasferito nelle pagine di questo libro, il loro amore per un personaggio che, parafrasando Riise, «è stata la cosa più vicina a Dio in una squadra di calcio». Il libro è corredato da un apparato fotografico riproducente le pagine più significative dei quotidiani sportivi relative a momenti esaltanti della sua carriera.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Una vita per i diritti. La cultura e lo sviluppo locale"
Editore: Rubbettino Editore
Autore: Iorio Pasquale
Pagine:
Ean: 9788849854428
Prezzo: € 13.00

Descrizione:In questo volume sono raccolte e raccontate le storie e le memorie più significative di una vita spesa per i diritti e per la coesione sociale in una terra difficile. A partire dai ricordi di giovane militante comunista e corrispondente de L'Unità e di Paese Sera. Si passa poi per gli anni di fine secolo scorso, caratterizzati da una lunga stagione di militanza e di lavoro nella CGIL provinciale e in quella regionale. Di questi anni, nel volume, si ricordano non solo le fasi salienti, ma anche piccole vicende, veri e propri aneddoti che ci possono aiutare a capire il contesto politico, sociale e culturale in cui l'autore è vissuto e si è formato. Infine, viene raccontata la fase più recente del percorso di Pasquale Iorio: la ricca esperienza delle Piazze del Sapere e l'impegno sociale a sostegno di vere e proprie battaglie di civiltà per i beni comuni e culturali, a partire dal progetto di Aislo per un "Distretto culturale evoluto" in Terra di Lavoro.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Carlo Sgorlon artigiano della parola"
Editore: Forum Edizioni
Autore:
Pagine:
Ean: 9788832830606
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Narratore, saggista, uomo di vasta e profonda cultura, Carlo Sgorlon è stato uno dei più importanti esponenti della letteratura italiana dell'ultimo secolo. Lontano da ogni tipo di appartenenza politica, da élite culturali troppo claustrofobiche e limitate per il suo libero spirito, lo scrittore friulano ha saputo unire alle grandi doti narrative analisi puntuali e profetiche sulle trasformazioni economico-sociali moderne. Questo saggio-testimonianza è la trascrizione ed elaborazione di una lunga e approfondita intervista realizzata da Franco Fabbro all'autore nel 2007. Nella prima parte, Sgorlon racconta le diverse fasi della sua vita: dagli anni della fanciullezza agli inizi di scrittore 'artigiano della parola', fino ad arrivare agli ultimi successi in campo letterario. Nella seconda parte, l'autore tratteggia la sua visione filosofica della vita, affrontando i grandi temi dell'essere: l'origine dell'universo, la storia, i rapporti con la natura, la scienza e il senso del sacro. Percorsi e riflessioni di notevole valore in quanto fortemente attuali.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ettore Majorana. Caccia alla volpe"
Editore: Odoya
Autore: Acampora Angelo
Pagine: 221
Ean: 9788862884693
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Cosa avvenne di Ettore Majorana dopo la scomparsa da Napoli il 25 marzo del 1938? Nessuno lo sa con certezza. Se non si suicidò, come avrebbe voluto far credere, visse nascosto da qualche parte, anche perché abbiamo la conferma che, prima di togliersi dalla circolazione per non essere ricattato, forse dalle accuse di omosessualità, fece in modo di mettere al riparo da attenzioni ostili i suoi preziosi studi, anche "nell'interesse della difesa nazionale". È un momento epocale per la Storia d'Italia. Una guerra mondiale come un ghibli del deserto sta per cancellare quasi tutte le tracce di uno scienziato alla deriva. Dove si è rifugiato Majorana? Perché si è tolto dalla circolazione? Dove ha vissuto? Che cosa ha fatto? Dove è deceduto? E, soprattutto, come ha fatto a tenere in scacco ogni studioso che ha tentato di sciogliere il suo enigma? Indagando su alcune verità nascoste del "caso" Majorana, abbiamo spulciato nelle pieghe più nascoste della Storia. Attraverso avvenimenti incredibili, in una Europa in fiamme, le "lucciole" dei neuroni di Ettore hanno lasciato una fievole scia luminosa...

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Demoni. Quando la partita è fuori dal campo: storie di protagonisti del calcio alle prese con le sfide della vita"
Editore: Vallardi A.
Autore: Alciato Alessandro
Pagine: 188
Ean: 9788869876004
Prezzo: € 14.90

Descrizione:Questo libro dà voce, una voce intima e profonda, ai protagonisti del calcio, offrendo un'immagine assolutamente inedita di un mondo di cui conosciamo quasi soltanto i successi, le glorie, le emozioni collettive. Demoni riesce a far luce sui «fantasmi», sui moménti bui che i più celebri calciatori, allenatori e dirigenti hanno dovuto sconfiggere: l'ucraino Andriy Shevchenko, Pallone d'Oro nel 2004, racconta la sua fuga da Chernobyl; Gigi Buffon, da molti considerato il più grande portiere di sempre, la sua depressione; il burbero allenatore Sinisa Mihajlovic la guerra dei Balcani; il centrocampista Marco Verratti il terremoto dell'Aquila; il promettente giocatore senegalese Mamadou Coulibaly il suo drammatico viaggio in barcone per raggiungere l'Europa... "Demoni" ci rivela aspetti inediti e sorprendenti dei principali protagonisti dello sport più amato del mondo. Prefazione di Carlo Ancelotti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Quando si spense la notte. Il principe di Trabia, la spia che non voleva la guerra"
Editore: Feltrinelli
Autore: Casagrande Ottavia
Pagine: 246
Ean: 9788807492358
Prezzo: € 16.00

Descrizione:3 Settembre 1939: con lo scoppio della Seconda guerra mondiale, quanto potrà durare la non belligeranza dell'Italia? Galeazzo Ciano, ministro degli Affari esteri, conscio di quanto le truppe del Regno siano impreparate, è alla ricerca di un uomo di fiducia che lo aiuti a tenere l'Italia lontana dal conflitto. Già volontario in Spagna con i franchisti e decorato al valor militare, eccentrico, spregiudicato, celebre per la vita sregolata, Raimondo Lanza Branciforte principe di Trabia lavora per il SIM, il servizio di intelligence militare del regime, ed è l'uomo giusto a cui affidare l'azzardata missione. Ma la fedeltà di Raimondo non è incondizionata: oltre alla sua natura ribelle, entra in gioco la passione per Cora, spia inglese, affascinante e spregiudicata almeno quanto lui. Tra fughe rocambolesche travestito da monaca e avvelenamenti sventati per un soffio, tra informatori dell'OVRA mimetizzati da attori di Cinecittà e cellule naziste clandestine, Raimondo ordisce sabotaggi e trama scherzi ai danni dei tedeschi, arrivando ad attraversare la Francia dilaniata dalle truppe di Hitler pur di salvare la sua giovane amica dal capo del controspionaggio, il colonnello Santo Emanuele. Grazie all'inedita testimonianza della figlia di Cora e all'accurata ricerca su documenti d'epoca, l'autrice ricostruisce i nove mesi che dall'inizio della guerra portarono all'ingresso dell'Italia nel conflitto. Prefazione di Raimonda Lanza di Trabia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Memorie di una spia"
Editore: Odoya
Autore: Penkovskij Oleg
Pagine: 3384
Ean: 9788862884716
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Oleg Penkovskij: colonnello sovietico, membro del GRU, addetto ai servizi sovietici di spionaggio e pluridecorato al valore militare, angelo e demone al fianco di Stalin. Nei primi anni Sessanta, con l'inizio della Guerra Fredda, il colonnello Penkovskij, amareggiato dalla politica di Chruscëv, dalla continua minaccia di una guerra atomica e dalle condizioni pietose in cui versa il popolo, decide di ribellarsi: offre i suoi servigi di spia agli anglo-americani, condividendo con gli Stati nemici informazioni segretissime, a cui solo lui e pochi altri funzionari possono accedere. Quella di Penkovskij non è vanagloria ma una missione il cui fine ultimo è la libertà dell'Unione Sovietica. Nel 1963 Penkovskij viene scoperto e condannato a morte dopo un sommario processo. Lo si accusa di essere un arrivista in cerca di fama. Prima dell'arresto riesce a consegnare agli inglesi un ampio carteggio: i suoi diari. Dopo la pubblicazione, l'opinione pubblica finalmente si smuove e il "caso Penkovskij" raggiunge proporzioni fino allora insperate: le memorie di Penkovskij saranno studiate e commentate in tutto il mondo. Quest'opera non solo rappresenta il testamento spirituale dell'autore ma anche un avvincente affresco delle tecniche organizzative - del governo, dello spionaggio e del controspionaggio sovietici -, i progetti militari, le complesse situazioni diplomatiche, le incrostazioni aristocratiche che caratterizzarono l'Unione Sovietica post-staliniana.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Richelieu. Alle origini dell'Europa moderna"
Editore: Donzelli
Autore: Romeo Rosario
Pagine: 168
Ean: 9788868437763
Prezzo: € 28.00

Descrizione:Anno accademico 1963-64. Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Roma. Rosario Romeo - giovanissimo professore ordinario e già uno dei più prestigiosi storici italiani - tiene le sue prime lezioni. Il corso ha per oggetto un protagonista della storia europea dell'età moderna: il cardinale Richelieu. Per quel corso Romeo scrive un fascio di dispense, oggi introvabili, ma rimaste memorabili tra gli allievi. Rilette a distanza, quelle pagine offrono un saggio di stupefacente vigore interpretativo dell'ascesa al potere del più grande uomo politico del Seicento. E questa la fase - come sottolinea nell'Introduzione Guido Pescosolido, allora allievo di Romeo - nella quale prendono forma e si consolidano le costanti della storia degli ordinamenti politici e degli equilibri di potenza in Europa, destinate a proiettarsi nei secoli successivi. Ancora in pieno Ottocento, il movimento nazionale per l'unificazione italiana e il suo maggiore artefice, Cavour, dovranno fare i conti con le onde lunghe di quelle vicende: l'assolutismo monarchico come forma di regime politico-istituzionale e gli equilibri di potenza incarnati dalla lotta tra Francia e Impero asburgico, in un quadro di frammentazione politico-militare delle altre due componenti decisive dello spazio europeo, l'Italia e la Germania. Si spiega così l'attenzione che Romeo dedica a Richelieu e alla Francia del Seicento, proprio nel momento in cui era ancora immerso nelle roventi polemiche con la storiografia marxista sull'interpretazione gramsciana del Risorgimento e sullo sviluppo capitalistico italiano postunitario, ma stava anche lavorando intensamente alla monumentale biografia su Cavour che vedrà la luce in seguito. Stupisce, in queste pagine, l'ampiezza di visione e la forza dello sguardo prospettico di Romeo. E colpisce la capacità, oggi malauguratamente perduta, di abbracciare contemporaneamente, nella pratica storiografica, ambiti e periodi così diversi, rifuggendo da eccessi di specialismo, pur senza alcuna deroga al rigore e alla serietà dell'indagine.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO