Articoli religiosi

Libri - Biografie E Memorie



Titolo: "Pedro Poveda"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Anna M. Doria
Pagine: 96
Ean: 9788892225695
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Don Pedro Poveda Castroverde, fondatore dell'Istituzione Teresiana, morto martire in Spagna nei primi giorni della guerra civile, vive con lucidità e determinazione evangelica i problemi sociali e le sfide della fede del suo tempo. Appena ordinato sacerdote, è a Guadix in Andalusia a fianco dei gitani che vivono ai margini della cittadina, e lì avvia un'opera di evangelizzazione e promozione dei più poveri e ultimi, che più tardi delinea in modo più incisivo e ampio, dando origine alle Accademie di Santa Teresa, primo nucleo dell'Istituzione Teresiana. Le pagine di questo libro ripercorrono il suo itinerario e mettono in luce la sua visione profetica con cui anticipa l'affermazione del Concilio Vaticano II circa la complementarietà di fede e cultura al servizio di un'autentica promozione umana. Emerge una personalità animata da intensa preghiera che lo sostiene nei passaggi più difficili della sua vita.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Buttati o muori. Il coraggio che non sapevo di avere"
Editore: Europa Edizioni Roma
Autore: Fulvi Alessandra
Pagine: 236
Ean: 9791220108997
Prezzo: € 14.90

Descrizione:Questa è la storia di una donna, la storia di tutte le persone che, come me, hanno vissuto una vita difficile ma che hanno trovato finalmente la propria serenità interiore. Ogni difficoltà l'ho trasformata in un'opportunità per diventare più forte e rialzarmi sempre, ma vorrei che la stessa forza venisse trasmessa a coloro che non ne hanno, per loro scelta o per altre motivazioni. Vorrei che avessero la possibilità di conoscere una storia di coraggio. Mi piacerebbe che questo libro possa mostrare il lato positivo della vita e confermare che la tristezza e le paure si possono vincere grazie alla tenacia e al coraggio. Ogni evento della vita, bello o brutto che sia, può essere una catastrofe oppure un'opportunità. A deciderlo sei tu.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Forse tutto, forse niente"
Editore: Europa Edizioni Roma
Autore: Palumbo Sabrina
Pagine: 232
Ean: 9791220109895
Prezzo: € 14.90

Descrizione:"Forse questo era davvero l'unico modo per uscire dalla tempesta come un uragano: trasformare il mio dolore in qualcosa di meraviglioso." Si può sopravvivere incolumi alla peggiore delle perdite? Si può scegliere di cambiare la propria vita quando il nostro futuro sembra ormai scritto e determinato? "Forse tutto, forse niente" è la storia di una morte e di una rinascita, un racconto intimo e toccante di come la sofferenza possa tramutarsi in forza e infonderci il coraggio necessario per cambiare rotta e diventare padroni del nostro destino.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Don Giuseppe Gennaro"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Cesare Silva
Pagine: 144
Ean: 9788892225763
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Nato a Garlasco, fu allievo di don Bosco a Torino. Tornato nella sua diocesi dedicò la sua vita ai giovani e ai poveri, offrendosi nei più delicati servizi per la sua diocesi di Vigevano. Ricercato predicatore, indirizzò l'innata giovialità e intraprendenza a un'opera caritatevole poliedrica e innovativa, in gran parte nascosta ai più, interpretando con originalità e versatilità l'intuizione del Cottolengo. Aprì nel 1886 una piccola casa per accogliere, assistere e curare i più poveri e abbandonati che oggi è una realtà assistenziale con cinque sedi e quasi 500 posti letto.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sospesa nel mondo"
Editore: Europa Edizioni Roma
Autore: Vianna Cynthia
Pagine: 130
Ean: 9791220109994
Prezzo: € 14.90

Descrizione:Quante volte ho lasciato che gli altri decidessero il ritmo della mia esistenza, senza accorgermi di rincorrere un'illusione. Una vita trascorsa in balia dei cambiamenti, la mia... un crocevia di incontri, sfide, occasioni. Un percorso inaspettato che mi ha permesso di liberarmi dalle trappole del pregiudizio e di raccontare la mia storia di donna, madre, professionista, ma soprattutto "persona". Spesso mi chiedono in tono sarcastico: «E adesso? Quali sono i tuoi piani? Che farai?». Ad oggi non ho ancora una risposta ben precisa. Davanti alle nuove sfide, mi osservo e continuo a fare ciò che ho sempre fatto: guardare avanti e scoprire di cosa ho bisogno per essere felice. Questo mi dà la carica per dimostrare il mio valore. Sì, in certi momenti non è facile vivere! Sarebbe stato più comodo mollare, qualcosa di troppo grande stava per mettermi al tappeto. Ma la verità è che già a quel tempo avevo capito che valeva la pena lottare, sebbene mi sentissi persa, confusa. Forse, è proprio questo il punto: assicurarsi che il processo di crescita non venga mai interrotto. Prendere il timone della nostra vita e darle una direzione che il cuore, l'anima e il corpo condividano.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La vita femminile"
Editore: Quodlibet
Autore: Ducrot Isabella
Pagine: 108
Ean: 9788822907059
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Isabella Ducrot, in queste pagine, rievoca tre condizioni fondamentali a cui ha voluto dare voce: l'essere donna, l'infanzia, e - più importante di tutte - quella che chiama «ignoranza». Sono tre esperienze di emarginazione, spesso intrecciate nella nostra cultura, che vengono qui interrogate in una prospettiva personale. Mescolando riflessioni, brevi racconti e memorie autobiografiche, Isabella Ducrot vuole mostrare come lo stato di inconsapevolezza infantile, o la millenaria esclusione delle donne da ogni tipo di discorso culturale e sociale non siano soltanto esperienze di estraneità, di sofferta privazione della parola, ma possano rappresentare anche una condizione inedita e privilegiata di accesso alla parola. Se si vogliono intendere gli arcani di un dogma teologico, sembra suggerire l'autrice, bisogna essere capaci di sillabarlo come fosse una filastrocca, assaporandone l'insensatezza. «Non c'è domani, non c'è domani», è sussurrato alla fine di queste riflessioni. Proprio questa consapevolezza sembra schiudere, all'autrice, un'irresistibile felicità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ritratto di periferia. G.R.A. uscita 17"
Editore: Gruppo Albatros Il Filo
Autore: Castagna Laura
Pagine: 96
Ean: 9788830637351
Prezzo: € 12.50

Descrizione:"Ritratto di periferia" di Laura Castagna è un viaggio attraverso la periferia di Roma, dove tutto è approssimativo e legato al caso. Le borgate della Capitale, da sempre tratteggiate dalla letteratura, dal cinema, dagli intellettuali che per primi ne hanno scorto la bellezza e il fascino dei luoghi e della gente che vi abita, hanno subito una qualità edilizia pessima, legata soprattutto all'abusivismo e alle lottizzazioni autogestite. Questa è una situazione che persiste da molto tempo, non si capisce tuttora dove cominci il centro e dove la periferia: Roma si è allargata a macchia d'olio in questi ultimi quarant'anni e stabilire una linea di demarcazione è impossibile. Da decenni si parla di riquali?cazione delle zone sub urbane ma i tentativi sono stati molto deludenti. Si è cronicizzato nei residenti un atteggiamento di assuefazione alle criticità del quartiere: criminalità e spaccio di stupefacenti, ritardi nei trasporti, e negli ultimi tempi le agitazioni neorazziste di estremisti di Destra. Laura Castagna racconta la sua storia, il suo impegno sociale all'interno dei collettivi scolastici e poi in gruppi di solidarietà volti a proteggere gli individui socialmente deboli. Una testimonianza unica, il suo testo accompagna il lettore in un viaggio piuttosto insolito, all'interno del quartiere romano di Tor Bella Monaca, Torbella per i residenti e non...

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Santa suerte. Una storia underground"
Editore: Aliberti
Autore: Armuzzi Mauro
Pagine: 349
Ean: 9788893234368
Prezzo: € 18.89

Descrizione:La storia maledetta di Mauro, detto Mamamia ovvero Maradona. Raccontata in prima persona e dalla cella di un carcere: una vita fatta di trasgressione assoluta, attrazione fatale per il male, sfida continua alla morte. Un biglietto per l'inferno che sembra di sola andata, fra droghe, sballo e malavita. Da Londra all'India, da Ibiza a Regina Coeli. E poi un riscatto inaspettato. La scoperta della vera libertà: quella di accettare l'amore degli altri, per capire, alla fine, chi sei tu veramente. Prefazione di Antonio Padellaro. Postfazione di Pietro Vereni.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Romarcord. Divagazioni su Roma tra nostalgia e amnesia"
Editore: Quodlibet
Autore: Cardelli Francesco
Pagine: 188
Ean: 9788822906274
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Una vita raccontata attraverso i cambiamenti di una città amatissima, o meglio: una città raccontata attraverso il pretesto di un'autobiografia, quella di Francesco Cardelli, nato allo scoppio della Seconda guerra mondiale e cresciuto in una Roma che poteva essere allo stesso tempo aristocratica e popolare, cinica e bonaria, obbediente alla Chiesa eppure già aperta alla controcultura di sinistra. Da una parte la «scola de preti», i riti familiari, il Circolo della Caccia, le udienze papali, gli scout, i rosari serali; dall'altra il Folkstudio, i primi cinema d'essai, il teatro delle cantine: luoghi trasgressivi, eccitanti per i figli di quella Roma ancora provinciale e bigotta che andavano così scoprendo il blues, il cinema d'autore, le avanguardie. I dettagli, soprattutto linguistici, sono registrati perché resti una traccia della città che non c'è più: i richiami degli ambulanti, i menù delle osterie, i giochi dei bevitori, i proverbi, le tante parole di un romanesco che nessuno parla più (la fojetta per versare il vino, la giannetta che soffia da nord), i cibi dimenticati (le fusaje, i mostaccioli), le filastrocche. E così le tradizioni dimenticate: gli zampognari con le «cioce» ai piedi, la «Befana del vigile», le corse dei cavalli «barberi» in via del Corso, la banda musicale al Pincio; e i mestieri scomparsi, come il bottijaro, il robbivecchi, l'ombrellaro o l'«uomo del sacco». Poi c'è la piccola storia: le rare memorabili nevicate, Mister Okay che si tuffa nel Tevere, le Olimpiadi del '60 con gli atleti a zonzo per via del Corso, Bob Dylan al Folkstudio, Sartre e Beauvoir alla birreria Santi Apostoli, Liz Taylor intravista nel pubblico al concorso ippico di piazza di Siena. E ovviamente ci sono le strade, i cui nomi evocano «una piccola città da libro di fiabe», i quartieri, i negozi ormai chiusi, i mercati, tutta una topografia che tiene insieme, nel lutto dei tanti irreversibili cambiamenti, passato e presente.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lo strano taccuino di un contagiato (marzo 2020 - marzo 2021, aspettando il salvifico vaccino)"
Editore: Gruppo Albatros Il Filo
Autore: Piccione Filippo
Pagine: 280
Ean: 9788830640498
Prezzo: € 14.90

Descrizione:Il 2020 è stato un anno che difficilmente si riuscirà a dimenticare. L'avvento inaspettato della pandemia globale di Covid-19, il lockdown forzato, le tragiche notizie trasmesse dai telegiornali hanno stravolto l'esistenza di ognuno, costringendoci a ridefinire i paradigmi di riferimento della società in cui viviamo. Ci siamo ripetuti che sarebbe andato tutto bene, che tutto sarebbe ritornato come prima, ma più passavano i mesi, più ci rendevamo conto che il futuro sarebbe cambiato inesorabilmente. A volte ha prevalso la speranza, a volte la disperazione, e di sicuro il virus ha creato una nuova scala di valori, oltre a differenti modi di sentire. Filippo Piccione in questo suo diario fornisce la sua personale interpretazione degli avvenimenti che hanno sconvolto l'Italia nel corso della pandemia: come un fotografo che scatta delle istantanee mosso dall'esigenza di mettere a fuoco ciò che vede e sente, egli compie una riflessione a tutto tondo su politica, filosofia, religione, ponendo un particolare accento sugli avvenimenti di cronaca e sul disagio provato da bambini e adolescenti, che più di tutti hanno perso una parte importante della loro crescita individuale. La vaccinazione di massa ha gettato uno spiraglio ottimistico sul prossimo futuro, ma sconfiggere definitivamente il subdolo virus dipenderà dalla responsabilità e dal coraggio che ognuno di noi saprà dimostrare.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Elias Canetti. Il pescatore nei secoli"
Editore: Castelvecchi
Autore: Alfonso Musci
Pagine: 192
Ean: 9788832904437
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Alfonso Musci ci offre una nuova interpretazione di Elias Canetti (Ruse, 1905 - Zurigo 1994), premio Nobel per la letteratura nel 1981 e autore di opere quali Auto da fé (1935) e Massa e potere (1960). Dal dialogo serrato con i suoi "terribili" e "ammirevoli" maestri - Machiavelli, Hobbes, Nietzsche, Kraus, Kafka, Benjamin -, alle intuizioni di spinose questioni bioetiche e ambientali. Il suo "pescare nei secoli" - nei «cento modi» in cui gli eventi si sarebbero potuti svolgere - è sempre più attuale. Con l'ambizione messianica di riscrivere la storia dal punto di vista di quei vinti che gli stanno più a cuore: gli oppressi, gli animali, i morti. E con il presentimento dei pericoli futuri suscitato da concreti e documentati orrori - epidemie, guerre, genocidi, catastrofi nucleari, disastri ambientali -, il ricorso ad antiche e nuove fonti per la filosofia: i miti e le antropologie primitive, la sapienza greca e orientale, la zoologia e l'ecologia. Su questa strada ogni delusa attesa di sistematicità è compensata da un chiaro disegno di rifondazione del pensiero europeo e dalla spietata preveggenza di alcuni "rischi" che stanno minacciando il pianeta e la biodiversità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Fatti e persone nella mia vita"
Editore: Nerosubianco
Autore: Buridan Giorgio
Pagine: 320
Ean: 9788832035445
Prezzo: € 20.00

Descrizione:"...Una biografia così ricca di fatti, incontri, persone, da farci ripercorrere un po' tutta la storia civile e letteraria del '900... una folla di personaggi, tra cui molti di primo piano. Suddiviso in tre tempi (Anteguerra, Resistenza e Dopoguerra), il racconto si articola in ventisei capitoli, densi di fatti e di esperienze. Anche i lontani ricordi dell'infanzia o della fanciullezza non toccano solo genitori e parenti, ma si allargano dall'ambito familiare a note figure di poeti o di scrittori (come Carlo Emilio Gadda, guardato con infantile curiosità prima, e solo più tardi con grande ammirazione). E più importante di tutte, la conoscenza con Ezra Pound, dal quale riceve una indimenticabile lezione sulla poesia e sullo stile. Più vari i capitoli sulla Resistenza. Qui le figure celebri si susseguono numerose, dalla vita politica (F. Parri, U. Terracini, E. Sogno, L. Valiani...) al teatro (A.G. Bragaglia e il Teatro degli Indipendenti); dal mondo della cultura (F. Antonicelli, M. Mila) a noti esponenti della poesia del '900... Ci resta la suggestiva testimonianza di una vita intensa tesa a metter in luce volti e incontri che hanno segnato un'esistenza operosa sino alla fine..."

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Salvatore lo faremo ragioniere. Da Cutro alla Sapienza di Roma: il lungo viaggio di un giovane senza speranze"
Editore: Mondadori Electa
Autore: Sarcone Salvatore
Pagine: 273
Ean: 9788891832672
Prezzo: € 18.89

Descrizione:Ci sono piccole e grandi storie personali che meritano di essere tramandate ai posteri, sia perché raccontano alla perfezione il nostro Paese, gli anni della miseria, del boom economico e del riscatto, sia perché sono esempi di forza d'animo e resilienza per tutti. Il titolo di questo libro prende spunto dalla grande speranza del padre dell'autore - piccolo commerciante - che il figlio si diplomasse. L'autore, con uno stile accorato e allo stesso tempo lucido, racconta la sua storia: l'infanzia in una Calabria agricola e povera, terra di 'ndranghetisti e uomini d'onore, ma anche e soprattutto di contadini buoni e lavoratori indefessi, in una famiglia numerosa (dieci persone di cui otto figli, con tre di loro portatori di handicap - un cieco totale, una poliomelitica e un semicieco - il tutto con rilevanti problematiche economiche). E poi l'età adulta, la sua voglia di emergere e affrancarsi da tutto e da tutti fino alla laurea in Economia e infine a una brillante carriera accademica. I valori che accompagnano l'autore nel corso della sua esistenza sono quelli che lo fortificano e lo rendono tanto caparbio da raggiungere gli obiettivi più difficili. Quella di Salvatore Sarcone è la meravigliosa storia di un ragazzo del sud che ce l'ha fatta, senza dimenticare le radici da cui è venuto.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La più amata"
Editore: Mondadori
Autore: Ciabatti Teresa
Pagine: 228
Ean: 9788804744221
Prezzo: € 13.50

Descrizione:«Mi chiamo Teresa Ciabatti, ho quattro anni, e sono la figlia, la gioia, l'orgoglio, l'amore del Professore.» Il Professore è Lorenzo Ciabatti, primario dell'ospedale di Orbetello. Lo è diventato presto, dopo un tirocinio in America, perché è pieno di talento ma modesto, un benefattore, qualcuno dice, un santo. Tutti lo amano, tutti lo temono, e Teresa è la sua figlia adorata: l'unica a cui il Professore consente di indossare l'anello con lo zaffiro da cui non si separa mai. L'anello dell'Università Americana, dice lui. L'anello del potere, bisbigliano alcuni. Teresa dall'infanzia scivola nell'adolescenza, e si rende conto che la benevolenza che il mondo le riserva è un effetto collaterale del servilismo nei confronti del padre. Chi è Lorenzo Ciabatti? Il medico benefattore che ama i poveri o un uomo calcolatore, violento? Un potente che forse ha avuto un ruolo in alcuni degli eventi più bui della storia recente? Ormai adulta, Teresa decide di scoprirlo, e si ritrova immersa nel liquido amniotico dolce e velenoso che la sua infanzia è stata: domande mai fatte, risposte evasive. Tutto, nei racconti famigliari, è riadattato, trasformato... Teresa Ciabatti ricostruisce la storia di una famiglia e, con essa, le vicende di un'intera epoca. Un'autofiction sincera, feroce, perturbante, che nasce dall'urgenza di fare i conti con un'infanzia felice bruscamente interrotta.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Che cielo che c'è"
Editore: Europa Edizioni Roma
Autore: Franci Luciana
Pagine: 128
Ean: 9791220108980
Prezzo: € 20.00

Descrizione:«La Savana ti accoglie con i suoi colori, i suoi profumi e i suoni degli animali che la abitano. La notte è un momento magico, che incarna tutta la poesia di un luogo così speciale. Il fuoco che scoppietta fuori la mia tenda, il caldo delle sue fiamme, il fumo che piano piano si leva in morbide spirali verso il cielo notturno, come un grande tetto sopra la mia testa. Le luci luminose delle stelle ad illuminare l'oscurità, lontane da quelle di casa, ma che, alla fine, sono le stesse che guardano gli amici lontani, ma vicini nel cuore. La mia sigaretta in mano, che brucia lentamente, mentre i pensieri entrano nella mia testa. Mentre lascio lo sguardo vagare nel cielo notturno, mi ritrovo a pensare e ripensare a come, dalla mia terra natale, io nel continente africano ci sia finita per davvero.»

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Viaggio (a ritroso) in Inghilterra e Scozia"
Editore: Robin
Autore: Verne Jules
Pagine: 224
Ean: 9788872747766
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Jules Verne (1828-1905) a trentun anni, parte da Nantes per sbarcare a Liverpool ma, costretto a passare per Bordeaux, dovrà compiere un viaggio a ritroso. Solo l'acquisizione delle carte e dei suoi taccuini da parte della municipalità di Nantes ha consentito di recuperare un manoscritto ricco di malizia e di ironia, di immagini fantasiose e dettagli veri, che contiene già tutta la futura opera verniana.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lettere sulla storia"
Editore: Aragno
Autore: Bolingbroke Henry
Pagine: 385
Ean: 9788893801287
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Pubblicate postume a Londra nel 1752, anche se alcune copie stampate su iniziativa di Alexander Pope circolavano già da tempo all'interno di una ristretta cerchia di amici e intellettuali, le otto Lettere sullo studio e sull'utilità della storia di Lord Bolingbroke (1678-1751) sono indirizzate al giovane Lord Cornbury, pronipote di Clarendon, il grande storico della Guerra civile inglese, e contengono una delle prime riflessioni sistematiche in lingua inglese sul metodo, sulle finalità e sul contenuto dell'indagine storiografica. È possibile definire in termini teorici una valida alternativa al modello pedagogico della storiografia erudita di stampo umanistico? È possibile raccontare la storia in modo obiettivo, quando le conseguenze degli eventi narrati ancora condizionano il tempo in cui vive lo scrittore e il suo stesso punto di vista sul contesto politico e religioso della propria epoca? Queste domande rivelano le implicazioni epistemologiche, morali e psicologiche del discorso storiografico di Bolingbroke e ispirano un'indagine sapientemente condotta da uno degli uomini politici più influenti del suo tempo, "antiministro" di Robert Walpole amico di Voltaire e di Jonathan Swift, acuto interprete delle dottrine illuministiche e indiscusso maestro dell'arte oratoria e diplomatica. Nelle sue Lettere Bolingbroke dà voce a una saggezza maturata nel corso di anni di impegni politici e di scambi di opinione con alcuni dei principali scrittori e pensatori della prima metà del Settecento. Il buon senso e la concretezza che caratterizzano questa saggezza risplendono con particolare intensità nelle pagine in cui l'autore riflette sul ruolo della moderna storiografia europea, sulla precarietà degli equilibri di potere, sul rapporto tra Guglielmo III d'Orange e Luigi XIV (cui è dedicato un sontuoso ritratto) e sulle responsabilità morali della politica finanziaria. In tempo di Brexit, non sarebbe ozioso chiedersi quale avrebbe potuto essere il punto di vista di questo grande maestro, che ai suoi connazionali insegna che «dobbiamo sempre ricordarci che non siamo parte del continente, ma non dobbiamo mai dimenticarci che siamo i suoi vicini».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cleopatra"
Editore: Laterza
Autore: Livia Capponi
Pagine: 232
Ean: 9788858144510
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Avida, sanguinaria, assetata di potere, ma insieme intelligentissima, seducente e colta. Chi era davvero Cleopatra? Questo libro restituisce verità storica alla straordinaria figura dell'ultima e più famosa regina della dinastia tolemaica. La vita di Cleopatra ci parla dei rapporti tra Roma e l'Egitto; ci porta a ripercorrere le storie d'amore e di politica intrecciate con Giulio Cesare e con Antonio. Rappresenta, infine, un punto di vista privilegiato per ripercorrere i principali eventi accaduti nel I secolo a.C. su tutti i paesi affacciati sul Mediterraneo, e in parte dell'Asia. La reputazione di Cleopatra è stata deformata dalla propaganda di Augusto, che ha consegnato alla posterità un'immagine della regina totalmente negativa, preda sessuale e insieme nemica pubblica dell'Italia, nonché principale responsabile della guerra civile che decretò la fine della repubblica. Visione che è stata rilanciata dalla storiografia moderna, di stampo prevalentemente eurocentrico e maschilista, e da teatro e cinema, dove la regina è stata presentata come l'antesignana della vamp o della donna in carriera e senza scrupoli. Cleopatra fu invece soprattutto una consapevole erede dei faraoni, che si impegnò per tutta la vita a trasformare l'Egitto nel fulcro di un nuovo ordine mondiale in una auspicata età dell'oro.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Alessandro Magno. La vita, le avventure e l'enigma della sua morte"
Editore: Hoepli
Autore: Everitt Anthony
Pagine: XXII-418
Ean: 9788820394561
Prezzo: € 27.90

Descrizione:Che cosa possiamo imparare dall'incredibile ascesa e dalla misteriosa morte del più grande conquistatore del mondo antico? Sono passati più di due millenni da quando Alessandro Magno costruì un impero che si estendeva dal remoto regno di Macedonia, alla Persia e infine all'India - e tutto prima della sua prematura morte a soli trentatré anni. I racconti degli eventi della sua vita, reali e leggendari, lo hanno reso immortale. In questo libro Anthony Everitt affronta la vita di Alessandro in base ai criteri della sua epoca ed esamina tutte le contraddizioni. Dal principe con una naturale tendenza alla curiosità e un forte interesse per le scienze e le esplorazioni, all'uomo amante delle arti che considerava la grande epica dell'Iliade come una sorta di Bibbia. Con l'espandersi del suo impero Alessandro dimostrò rispetto per le tradizioni dei nuovi sudditi e attento discernimento nell'amministrare i vasti territori assoggettati. La sua ascesa però ebbe anche un lato oscuro. Da conquistatore invincibile, Alessandro glorificava la guerra ed erano noti i suoi atti di crudeltà. E mentre prosegue il dibattito sul significato della sua vita, la morte di Alessandro rimane un mistero. Morì per cause naturali - ucciso da una febbre - o fu assassinato dai suoi ufficiali, infuriati dal suo comportamento tirannico? Una spiegazione della sua morte si può trovare soltanto in ciò che sappiamo della sua vita ed Everitt prova a risolvere l'enigma.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Vita di Eleonora d'Arborea. Principessa medievale di Sardegna"
Editore: Mondadori
Autore: Pitzorno Bianca
Pagine: 384
Ean: 9788804742869
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Eleonora d'Arborea è uno dei personaggi più famosi e insieme meno documentati della storia sarda. Giudicessa - cioè sovrana - d'Arborea nel Trecento, firmò un codice di leggi, la Carta de logu, rimasto in vigore con poche modifiche fino al 1827. Oltre a ciò, Eleonora fu capace di radunare sotto un'unica bandiera le diverse popolazioni sarde che per la prima volta si riconobbero come "nazione" e lottarono con successo contro gli aragonesi. Attorno alla sua figura nacquero molte leggende. Principessa guerriera, raffinata madonna cortese, madre affettuosa, sposa fedele, avveduta massaia, devota cristiana, dotta legislatrice... Ma chi era la vera Eleonora? Bianca Pitzorno ne ricostruisce il vero volto, calato nella realtà del XIV secolo, raccontando la sua vicenda con assoluta fedeltà alle fonti senza rinunciare al brio e alla passione della grande narratrice.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Stupor mundi. Federico II di Svevia"
Editore: Prospettiva Editrice
Autore: Spada Marisa
Pagine: 86
Ean: 9791259610027
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Federico II di Svevia nasce per stupire il mondo. Da piccolissimo dimostrò un ingegno e una creatività eccezionali. Diventa uomo in fretta e, giovanissimo nominò se stesso imperatore! Le sue idee era chiare e illuminate. Amava molto l'Italia e l'ha arricchita di numerosi edifici soprattutto per difenderla dagli attacchi nemici: castelli, fortezze, muraglioni. Avrebbe voluto creare un mondo in cui regnasse la pace e, per affrontare i problemi credeva fortemente nell'uso della diplomazia e non nelle guerre. Amava il bello in tutte le sue espressioni: nell'arte, nell'architettura, nella natura, nella cultura, e nelle donne. Unico genio tra i sovrani Tedeschi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La temeraria. Luciana Frassati Gawronska, un romanzo del Novecento"
Editore: Marsilio
Autore: Valensise Marina
Pagine: 480
Ean: 9788829710782
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Protagonista e musa del Novecento, testimone d'eccezione del suo fermento culturale come delle sue tragedie, antinazista e cattolica, con la sua lunga vita Luciana Frassati Gawronska rimane una figura emblematica. Figlia di Alfredo, fondatore della «Stampa» e ambasciatore a Berlino, sorella del beato Pier Giorgio, morto prematuramente in odore di santità, Luciana, donna affascinante e curiosa, sposa un diplomatico polacco di stanza all'Aja, diventa amica di Franz Werfel, Alma Mahler e Arturo Toscanini. Allo scoppio della seconda guerra mondiale è a Varsavia, dove, dopo varie udienze con Mussolini, si imbarcherà in una serie di viaggi avventurosi tra Italia e Polonia per mettere in salvo beni, opere d'arte e molte vite. Scampata all'arresto da parte della Gestapo, approderà a Roma, dove sarà riferimento fondamentale per la cultura del dopoguerra. In questo ritratto d'autore rivivono le vicende familiari e le avventure personali di una donna capace di scelte ardite e di grande indipendenza di pensiero, che incarna un secolo irripetibile con le sue luci e le sue ombre, le sue passioni e i suoi conflitti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Prof!"
Editore: Europa Edizioni Roma
Autore: Carlini Francesca
Pagine: 88
Ean: 9791220110013
Prezzo: € 12.90

Descrizione:Il mondo della scuola è un argomento su cui si dibatte, in politica o nei salotti televisivi, riducendo spesso il discorso a una mera questione economica. Chi la vive dall'interno - studenti, insegnanti, personale ausiliario - sa bene che, a dispetto di tutte le difficoltà cui deve far fronte, la scuola è forse l'istituzione che sa meglio cogliere il cambiamento e più rapidamente vi si adegua. Il breve excursus che ci regala l'autrice - studentessa negli anni Ottanta e ora docente - dimostra quanto nel corso di appena quarant'anni l'approccio nei confronti dell'insegnamento si sia evoluto in una direzione che mette al centro del discorso l'alunno, un microuniverso fatto di bisogni, capacità e competenze, nei confronti del quale si ha l'enorme responsabilità di formare una coscienza di adulto. Lavorando con ragazzi in una fase delicata dell'età, studenti di scuola secondaria inferiore, l'autrice ha avuto modo di sperimentare vari metodi di insegnamento che, superando la lezione frontale, mirano a coinvolgere gli alunni con contenuti audiovisivi, a valorizzarne le abilità creative e interpersonali e a fornir loro la giusta competenza per ogni situazione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Hitler"
Editore: Laterza
Autore: Johann Chapoutot
Pagine: 152
Ean: 9788858135198
Prezzo: € 16.00

Descrizione:«Abbiamo cercato di considerare Hitler un condensato, o se si preferisce come il catalizzatore di forze che si sprigionano dalla vertiginosa mutazione di quei sistemi economici, sociali e cognitivi che costituiscono l'Europa - in particolare l'Europa di mezzo - tra la fine dell'Ottocento e la Grande Guerra e che hanno trasformato il continente, le sue modalità di 'gestire' le masse umane, di nutrirle, guidarle, controllarle e di pensare la dimensione politica. Ciò che si delinea è quindi la storia di un uomo, di un destino, ma anche, per suo tramite, di un oggetto che abbracciò l'Europa e che si autodenominò 'Terzo Reich'. Nel destino di quest'uomo si mescolano infatti militantismo frenetico, speranza imperiale, conquista dell'Europa, guerra ripugnante, inaudito genocidio.»

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Gli ultimi testimoni. Memorie di deportati e internati nei lager nazisti"
Editore: Impressioni Grafiche
Autore: Menabreaz Gianna
Pagine: 256
Ean: 9788861953741
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Il libro riporta le vicende di 24 giovani di Canelli (Asti) che hanno vissuto la tragica esperienza dei Lager nazisti tra il 1943 e il 1945. Alcuni di loro furono internati militari, soldati che prima dell'8 settembre 1943 avevano combattuto sul fronte francese e su quello balcanico. Altri invece furono deportati dopo essere stati catturati nei rastrellamenti nei dintorni di Canelli, nel corso del 1944.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU