Articoli religiosi

Libri - Biografie E Memorie



Titolo: "Cassiodoro primo umanista"
Editore: Jaca Book
Autore:
Pagine: 208
Ean: 9788816416741
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Flavio Magno Aurelio Cassiodoro, oltre la fortuna di una ammirevole e lucida longevità (a 93 anni firma l'opera De orthografia) godeva anche di una personalità poliedrica. Fu politico di razza, fine letterato, biblista profondo (unico scrittore ecclesiastico latino a commentare l'intero Salterio). Il De anima e i suoi commenti biblici lo rivelano mistico sulla via della perfezione, pur essendo uno spirito eminentemente pratico. Dopo 40 anni di impegno politico con i re goti a Ravenna, da Teodorico a Vitige, si dimise da magister officiorum e praefectus praetorio dopo l'eccidio dei senatori di Roma da parte di Vitige. A 70 anni si ritira nei suoi possedimenti in Calabria e fonda due monasteri: Vivarium, sulle rive del fiume Pellena e, sulla collina, il Castellense. Originalità assoluta, imitata da tutti i grandi monasteri medievali, lo scriptorium, con un centinaio di monaci amanuensi e miniaturisti che salvano la Bibbia, i libri dei Padri della Chiesa e i testi laici classici della cultura greco-romana. Cassiodoro aveva fatto della parola scritta e tramandata ai posteri un sacramentale. Fu il primo umanista amato e studiato dai più colti e liberi spiriti dei mille e cinquecento anni che ci separano da lui. Scrisse Benedetto XVI: Cassiodoro, «uomo di alto livello sociale, si dedicò alla vita politica e all'impegno culturale come pochi altri nell'Occidente romano del suo tempo. Forse gli unici che gli potevano stare alla pari in questo suo duplice interesse furono Boezio e il futuro Papa di Roma Gregorio Magno». Testi di: Marco Beck, Agnese Bellieni, Giovanni Bonanno, Massimo Cardamone, Antonio Carile, Milena Carrara, Ester Cuzzocrea, Alfredo Focà, Alessandro Ghisalberti, Elio Guerriero, Laura Mapelli, Giorgio Montecchi, Roberto Osculati, Joseph Ratzinger-Benedetto XVI, Patrizia Stoppacci. Introduzione di Franco Cardini.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Galileo. Contro i nemici del pensiero scientifico"
Editore: Rizzoli
Autore: Mario Livio
Pagine: 391
Ean: 9788817147408
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Galileo è forse lo scienziato più celebre di tutti i tempi: il suo approccio allo studio dei fenomeni naturali - basato su osservazioni dirette e misurazioni concrete - ha contribuito a spalancare le porte alla modernità ed è alla base del metodo che guida ancora oggi ogni seria ricerca sperimentale. Le sue teorie hanno rivoluzionato la nostra visione del mondo e delle leggi fisiche che lo regolano, non meno di quelle di Einstein; non stupisce, quindi, che sia tuttora considerato uno dei padri della scienza, accanto a figure quali Copernico, Newton o Darwin. Ma a farne un'icona del pensiero moderno è stata soprattutto la sua battaglia con quanti, all'interno della Chiesa e della società del Seicento, preferivano rifugiarsi in una visione dogmatica dell'universo anziché accettare le evidenze poste davanti ai loro occhi. Sappiamo tutti come andò a finire: il "Dialogo sopra i due massimi sistemi del mondo" messo all'Indice, il processo davanti al Sant'Uffizio, l'abiura. L'intera parabola di questo gigante dell'astronomia ci viene raccontata da un astrofisico che ha a lungo lavorato al programma del telescopio spaziale Hubble, il pronipote del cannocchiale galileiano. Mario Livio ci accompagna in un viaggio alla scoperta della vicenda umana e scientifica di Galileo per mostrarci quanto sia incredibilmente attuale. Ancora oggi, infatti, vediamo all'opera lo stesso cieco atteggiamento antiscientifico di chi allora sosteneva - sulla sola base dell'autorità di Aristotele e delle Sacre Scritture - la correttezza della teoria geocentrica tolemaica, ignorando le prove inconfutabili a favore del modello eliocentrico copernicano. Allo stesso modo, ai giorni nostri sempre più persone rifiutano i vaccini, negano il fenomeno del cambiamento climatico o la sua origine antropica, sposano il creazionismo o si dicono convinte di vivere su una Terra piatta. Questa biografia di Galileo è anche una strenua difesa della sua eredità più grande: il metodo scientifico, l'unica chiave capace di darci accesso alle verità fisiche dell'universo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Enzo Boletti"
Editore: Ares Edizioni
Autore: Manlio Paganella
Pagine: 600
Ean: 9788892980297
Prezzo: € 24.00

Descrizione:La vita di Enzo Boletti (1919-2005) è un avvincente alternarsi di colpi di scena che spaziano dalle verdi colline del Garda all'inferno sovietico. Enzo fu un giovane animato, come tanti, dal desiderio di servire la Patria: diventò alpino, conoscendo gli orrori della Seconda guerra mondiale sul Fronte Orientale e l'eroismo della Resistenza polacca, di cui diventerà un celebrato eroe, per poi ritrovarsi prigioniero nella Siberia di Stalin. Il suo incubo nei Gulag durerà oltre un decennio: sarà infatti l'ultimo reduce italiano a essere liberato. Nel suo carcere tra i ghiacci della Siberia non si lascerà però annientare e al rientro in patria lo attenderà un'instancabile attività di amministratore pubblico e di promotore dell'economia locale. Resterà per sempre legato alla grande famiglia degli alpini e sarà il fondatore del primo Museo Internazionale della Croce Rossa a Castiglione delle Stiviere. Questa è la sua prima dettagliatissima biografia che attinge a un'impressionante quantità di materiali inediti provenienti dall'archivio di famiglia e alle testimonianze degli amici che lo conobbero da vicino.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Rinascere"
Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Autore: Manuel Bortuzzo
Pagine: 167
Ean: 9788817153805
Prezzo: € 11.00

Descrizione:2 febbraio 2019. Sono passate le due di notte, pochi secondi che segnano al tempo stesso una fine e un nuovo inizio: alla periferia di Roma, vittima di uno scambio di persona, Manuel Bortuzzo, giovanissima promessa del nuoto in lizza per un posto alle Olimpiadi, viene colpito alla schiena da un proiettile. Le immagini, riprese da una telecamera di sorveglianza, le conosciamo tutti: il ragazzo si accascia a terra, la sua fidanzata, Martina, si china su di lui. Poi la corsa in ospedale, le operazioni e una volta scongiurato il pericolo di vita, la diagnosi - lesione midollare completa. Quindi la sedia a rotelle, la riabilitazione, il sorriso di Manuel, nonostante l'assurdità di quello che gli è accaduto, rilanciato da tv e giornali. Questo libro racconta ciò che di Manuel non sappiamo: la sofferenza, lo sconforto, la rabbia dopo "quella notte", e sopra ogni altra cosa la forza che ha dovuto trovare dentro di sé, gli insegnamenti che ha saputo riconoscere anche in questa vicenda, la determinazione dello sportivo e del ragazzo speciale che ha dimostrato di essere. Con un solo obiettivo, ci dice Manuel: vivere al meglio la nuova condizione, lottando fino in fondo, con tutte le energie fisiche e mentali, per riprendersi quello che gli è stato tolto. Sono pagine di dolore e di gioia incontenibile: oggi Manuel Bortuzzo ci racconta una storia ancora da scrivere. Rinascere per lui significa questo: imparare di nuovo, da uomo nuovo, a camminare.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le confessioni di don Enzo Boschetti"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Enrico Impalà
Pagine: 276
Ean: 9788892224773
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Don Enzo Boschetti (1929-93) è stato una figura di credente, uomo spirituale e prete 'di strada' ricca di sfumature: giovane ventenne che fugge da casa per entrare nell'Ordine carmelitano; monaco innamorato della spiritualità del Carmelo che incontra le prime fatiche nella sua permanenza in Kuwait; uomo inquieto che lascia la vita religiosa per divenire sacerdote della Diocesi di Pavia nel 1962; prete che fin dal suo primo ministero come vicario parrocchiale a Chignolo Po mostra una predilezione per i giovani e un'attenzione ai poveri, alle persone più dimenticate e ai margini. Da lui ha avuto inizio la grande avventura della Casa del Giovane, una comunità di vita evangelica e di servizio nata nel 1971 dalla sua intuizione profetica, presente principalmente nella provincia di Pavia e in Lombardia. Essa accoglie persone con varie forme di disagio: minori con problemi famigliari, giovani vittime di dipendenza, donne in difficoltà, soggetti con sofferenze mentali e senza fissa dimora. In questo libro scopriamo la vita di don Enzo in una breve, intensa biografia, ma soprattutto ascoltiamo la sua voce: la narrazione del suo diario spirituale sulla vita trascorsa e le sue intuizioni su vocazione, vita evangelica, servizio, comunità, fraternità, preghiera, santità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Iconismi, lettere ardenti e Bambini di cera"
Editore: Guida
Autore: Chiara Coletti
Pagine: 222
Ean: 9788868666781
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Chiara Isabella Fornari, monaca clarissa e scrittrice mistica di origine romana, visse nella prima metà del Settecento nel monastero umbro di San Francesco di Todi. I suoi scritti, qui esaminati per la prima volta anche in forma autografa e le numerose relazioni, finora inedite, redatte dai padri spirituali a lei più prossimi, consentono di approfondirne la biografia, il profilo spirituale, l'inconsueta fenomenologia mistica e alcune devozioni che vennero diffuse, nella seconda metà del XVIII secolo, in diverse aree della Penisola anche grazie all'appoggio che la religiosa trovò in alcuni esponenti dell'ordine olivetano in probabile chiave antigiansenista. Dopo la sua morte, il culto si radicò profondamente a Todi e da lì si diffuse fra Sette e Ottocento in molti centri dell'Italia centro-settentrionale (Siena, Milano, in varie città del Veneto e della Lombardia) e a Roma, dove negli anni '30 del XIX secolo iniziò il processo canonico, mai concluso.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Paola Elisabetta Cerioli (1816-1865). "Una maternità per gli ultimi/orfani""
Editore: Glossa Edizioni
Autore: Goffredo Zanchi
Pagine: 761
Ean: 9788871054605
Prezzo: € 36.00

Descrizione:La maggiore conoscenza del moltiplicarsi delle Congregazioni Religiose nel corso dell'Ottocento e i risultati raggiunti dalla moderna storiografia hanno sollecitato e reso possibile l'elaborazione di una biografia storica di santa Paola Elisabetta Cerioli, Fondatrice degli Istituti femminile e maschile della Sacra Famiglia di Bergamo, ad opera di un grande conoscitore della storia della Chiesa bergamasca dell'Ottocento. L'opera, oltre ad essere preziosa per chi è chiamato a vivere oggi il carisma di santa Paola Elisabetta, rappresenta un indispensabile contributo per la conoscenza del ricco patrimonio spirituale e pastorale della Chiesa di Bergamo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tra sorrisi e lotte"
Editore: San Lorenzo
Autore: Francesco Fiorino
Pagine:
Ean: 9788880712442
Prezzo: € 14.00

Descrizione:

Testimonianza. Raccontare e raccontarsi. Ricordare piccoli momenti di vita vissuta, frammenti di emozioni, visi conosciuti, attimi di gioia, crepe di sconforto. La vita di un uomo, l’esperienza costante e continua del cristiano, l’evoluzione di una scelta. La Missione nella gioia e nel turbamento. Il fare dono di sé agli altri nella quotidianità, senza sosta e con il faro della modestia. Racconti, pensieri sparsi, certezze e dubbi. Francesco uomo e Francesco sacerdote. La Chiesa come grande casa che tutti accoglie. Il racconto di una vita spesa per gli altri e con gli altri tra lotte per raggiungere gli obiettivi e sorrisi per il bene raggiunto. Nonostante le critiche, i commenti ingenui e a volte malevoli di chi non sa o fa finta di non sapere, l’ignoranza e il perbenismo esagerato. Lotte e sorrisi perché ogni sorriso si conquista con fatica e la fatica si dimentica o si ignora. Il desiderio di fare del proprio meglio per una società giusta, solidale, consapevole, non condizionata dalla mentalità mafiosa e dalla corruzione. Alla fine una grande certezza: “tutto concorre al bene di coloro che amano Dio, che sono stati chiamati secondo il suo disegno.” (Rm 8, 28)

Francesco Fiorino è nato a Marsala il 28 novembre 1962. Sacerdote dal 1989 nella Diocesi di Mazara del Vallo. Oltre che parroco in alcune comunità, ha avuto diverse responsabilità diocesane in diversi settori della vita ecclesiale: pastorale giovanile, GRIS (Gruppo di ricerca e di informazione socio-religiosa) comunicazioni sociali, Caritas, Seminario. Dal 2001 al 2013 è stato presidente della Fondazione San Vito Onlus, impegnandosi in progetti socio-caritativi e di utilizzo sociale dei beni confiscati alla mafia. Dal 2002 al 2017, come pubblicista, è stato iscritto all’Ordine dei giornalisti. Dopo una breve esperienza come cappellano ospedaliero, attualmente è direttore dell’Opera di Religione Mons. Gioacchino Di Leo. Continua a coordinare iniziative di promozione umana, a favore di persone e famiglie in difficoltà, in particolare con il progetto “Case fraterne” ed il “Pronto soccorso socio-caritativo”. Dal 2017 coordina a Marsala la Scuola di formazione all’impegno sociale e politico. Dal 2012, su Radio Maria, conduce la trasmissione mensile “La fede cattolica a confronto con la dottrina e la prassi dei testimoni di Geova”. Ha fondato il Centro socio-educativo “I Giusti di Sicilia” e la cooperativa “Sicilia giusta e saporita”.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Uno ha quello che dona"
Editore: Itaca
Autore:
Pagine: 144
Ean: 9788852606755
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Luigi Valentini è stato un appassionato educatore. La sua vocazione sacerdotale dalla originaria arcidiocesi di Fermo si è dilatata fino alla missione in Brasile. Qui, per rispondere ai bisogni delle persone incontrate, ha realizzato asili, doposcuola, case di accoglienza, laboratori artigianali di avviamento al lavoro, sostenendo analoghe iniziative anche in Argentina. In segno di ringraziamento e di riconoscimento per il valore educativo delle sue opere, nel 2016 la città di San Paolo, capitale dell'omonimo stato del Brasile, gli ha conferito la cittadinanza onoraria. Nel 2019 la città di Porto San Giorgio, dove era nato nel 1935, lo ha proclamato "Sangiorgese dell'anno" annoverandolo fra i suoi più illustri cittadini. Le centinaia di messaggi, lettere, testimonianze, telefonate, e-mail, che sono pervenute da varie parti del mondo ai suoi familiari ed amici dopo la sua morte, avvenuta a Fermo il 4 marzo 2020, testimoniano di quanti sono i cuori e le anime su cui don Luigi ha scritto nel corso di tutta la sua vita. Queste pagine daranno al lettore l'occasione di accorgersi di come Dio scrive nelle anime degli uomini servendosi di chi si affida a Lui e diventa specchio del Suo Amore. Il ricavato dalla vendita di questo libro sarà devoluto alla Associazione Condividere ONLUS per il sostentamento delle opere di assistenza all'infanzia in Brasile.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Taxi Milano25"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Alessandra Cotoloni
Pagine: 176
Ean: 9788892223806
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Caterina Bellandi, ovvero zia Caterina, è la famosa tassista di Firenze conosciuta in Italia e nel mondo per la sua opera di assistenza ai bambini malati di tumore che lei accompagna con allegria e leggerezza nel proprio taxi colorato e pieno di peluche all'ospedale Meyer di Firenze. Salita sul magico taxi, l'autrice ha avuto modo di vedere zia Caterina all'opera in mezzo ai bambini, che lei chiama Supereroi, seguiti, coccolati e anche disegnati sulla carrozzeria. Zia Caterina racconta la sua storia partendo dall'inizio della sua avventura, quando Stefano, il suo grande amore scomparso troppo presto, le lasciò in eredità il proprio strumento di lavoro: il Taxi Milano25. Tra gli episodi salienti l'incontro con Padre Bernardo di San Miniato al Monte di Firenze, il Clown dottore Patch Adams che l'ha voluta con sé in Russia e il viaggio da poco concluso in Thailandia, dove ha conosciuto la vita e i problemi della realtà infantile del mondo asiatico. Con la Prefazione di Simone Cristicchi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Giacomo Lercaro"
Editore: Il Mulino
Autore: D. Dainese
Pagine: 304
Ean: 9788815292247
Prezzo: € 26.00

Descrizione:I sedici anni dell'episcopato bolognese di Giacomo Lercaro, dal 1952 al 1968, lo ascrivono a pieno titolo fra i protagonisti della storia del cattolicesimo del Novecento, oltre che per la sua attività pastorale, per il posto che ricoprì durante il concilio Vaticano II. Sotto tale profilo, la vita e gli scritti del cardinale offrono allo studioso un interessante oggetto di indagine. Questa singolare chiave di volta di un periodo storico complesso, in equilibrio tra movimento liturgico ed ecclesiologia eucaristica, tra istanze di conservazione e di riforma, rivela di aver giocato un ruolo che è ancora, per molti tratti, da esplorare, soprattutto nello snodo cruciale del passaggio dal pontificato di Pio XII a quello di Giovanni XXIII, che lo consacra davvero, per parafrasare Bernardo di Chiaravalle, come figura "ante e retro oculata" della vita della chiesa. Il volume raccoglie i contributi alla giornata di studi sulla persona e sulla memoria di Lercaro promosso in occasione del 40° anniversario della sua morte, su invito del cardinale Matteo Zuppi e con la Fondazione per le scienze religiose di Bologna e la Facoltà Teologica dell'Emilia-Romagna.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Una storia di vita e di ricerca"
Editore: Vita e Pensiero
Autore: Eugenia Scabini
Pagine: 100
Ean: 9788834344576
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Volti, incontri, accadimenti e riflessioni accompagnano il lettore nell'itinerario autobiografico sui generis di Eugenia Scabini, una donna dalla vita personale e professionale intensa. Chi legge vi troverà una singolare prospettiva che offre suggestive connessioni tra esperienze di vita e percorso professionale vivacemente sorrette da una appassionata ricerca di senso, in cui l'attenzione alle esigenze profonde dell'umano si coniuga con la riflessione scientifica, dando origine a un inedito profilo culturale. Un racconto sincero e coraggioso che può prendere forma quando il traguardo della vita non è lontano e vivo il desiderio di consegnare a chi è stato compagno di viaggio non solo immagini di sé ma uno scorcio di storia comune.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Viaggio a Treblinka"
Editore: Battaglia Edizioni
Autore: Diana Wichtel
Pagine: 315
Ean: 9788894408140
Prezzo: € 15.00

Descrizione:In "Viaggio a Treblinka" l'autrice e giornalista Diana Wichtel narra la sua ricerca del padre, ebreo polacco di Varsavia sfuggito all'Olocausto dopo essere saltato dal treno che lo stava portando al campo di sterminio di Treblinka. La ricerca diventerà un'ossessione che porterà l'autrice a rovistare negli archivi di mezzo Mondo e a visitare i luoghi in cui sono vissuti suo padre e la numerosa famiglia, in gran parte sterminata negli anni dell'occupazione nazista. Diana Wichtel compie un viaggio introspettivo che delinea una profonda riflessione sul significato del trauma della perdita, sull'insistenza della memoria e, soprattutto, sulla fortissima risonanza dell'Olocausto anche nelle generazioni successive a quelle dei sopravvissuti. Un senso schiacciante che anche i discendenti delle vittime sono destinati a portarsi dentro in una dimensione che non conosce limiti di tempo e spazio. L'introduzione all'edizione italiana è stata curata da Alain Granat, fondatore e direttore di JewPop, interprete cinematografico e attore nel film documentario "AnneFrank. Vite Parallele" di Sabina Fedeli e Anna Migotto (2019).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Epistolario di madre Maria della Santa Croce"
Editore:
Autore: Ciro Romano
Pagine: 176
Ean: 9788869295874
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Non è facile conoscere intimamente, nei vari aspetti umani e spirituali, l'animo di una religiosa, che consacra la sua vita al Signore e la trascorre «nascosta con Cristo in Dio», anche se si è prodigata in un'attività febbrile per il bene delle anime e la gloria di Dio. Ciò si può dire in particolare per madre Maria della Santa Croce - al secolo Maria Teresa D'Ippolito -, superiora generale delle Missionarie Catechiste del Sacro Cuore, morta «in odore di santità» nel 1945. Quante persone, che l'hanno conosciuta o hanno sentito parlare di lei, vorrebbero conoscere molto di più della sua spiritualità e della sua vita interiore, a cominciare dalle stesse Suore Missionarie Catechiste del Sacro Cuore, e poi tutti coloro che sperano di vedere presto madre Maria della Santa Croce elevata agli «onori degli altari». Penso che la presente pubblicazione possa aiutare molto a penetrare nel suo animo, dato che è soprattutto una raccolta di scritti, lettere e circolari, totalmente trasparenti, usciti dal cuore di madre Maria della Santa Croce, nella concretezza della vita e dei problemi affrontati durante il suo mandato di superiora generale. ? Francesco Card. Monterisi Arciprete Emerito di San Paolo fuori le mura «Il nostro spirito sia sempre assorto nell'estasi dell'ardentissima carità per il Diletto Gesù Signor Nostro».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Flannery O'Connor. Vita, opere, incontri"
Editore: Ares Edizioni
Autore: Fernanda Rossini
Pagine: 360
Ean: 9788892980075
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Una casa di campagna da qualche parte nel Sud degli Stati Uniti. Una ragazza malata, solitaria, confinata. Eppure da queste premesse è scaturita una scrittrice straordinaria, tra le più grandi del Ventesimo secolo. Flannery O'Connor ha ritemprato i suoi limiti in armi affilate, con cui nella sua breve vita ha saputo indagare nel profondo dell'uomo e della sua lotta tra bene e male. «Andalusia», la fattoria in cui viveva attorniata da polli e pavoni, si è trasformata in un vivido fuoco culturale per il viavai di amici, scrittori, artisti e cronisti e per il diluvio di lettere ricevute e spedite. Flannery ha scritto che su di lei non ci sarebbero state biografie: «Una vita trascorsa tra casa e pollaio non è per nulla interessante». Questo libro aggira la previsione dandole direttamente la parola e accompagnandola con i commenti degli amici e dei critici che di lei hanno profondamente stimato l'arte e la tempra umana. Offre la chiave per accostarsi al comico, meraviglioso e drammatico universo dei suoi romanzi e racconti. Inoltre dà conto della sfolgorante interiorità di un'artista per la quale l'essere cristiana, e cattolica, era il centro della vita privata e pubblica, della preghiera, del pensiero e della scrittura. Questo profilo biografico, il primo in Italia, si vale delle lettere e degli altri scritti della O'Connor per dare voce alla sua personalità affascinante, geniale, acuta e pungente. Spalanca una finestra su un gigante della letteratura universale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il testamento del capitano Grandi"
Editore: Ares Edizioni
Autore: Marco Dalla Torre
Pagine: 240
Ean: 9788892980068
Prezzo: € 15.00

Descrizione:«Grandi, il miglior comandante di uomini che abbia mai conosciuto». Nuto Revelli. «Puoi essere certo capitano Grandi, puoi essere certo, nessuno ti dimenticherà mai. Il tuo testamento sarà rispettato. Gli alpini del tuo Reggimento, del tuo Battaglione, della tua Compagnia ti hanno tutti nel cuore, la tua mamma e colei che si ricorda «del suo primo amor», anche la tua montagna, anche le tue frontiere. Non solo. Ma il tuo eroismo ti ha consegnato per sempre alla storia degli alpini e della Patria...». don Carlo Gnocchi. «A Luca dispiacque vedere andar via il capitano Grandi: egli non lo conosceva che di vista, ma senza di lui si sentiva in qualche modo impoverito, tanto quell'uomo sconosciuto gl'ispirava fiducia: un vero padre nel senso alpino». Eugenio Corti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Prima dei fatti"
Editore: Vita e Pensiero
Autore: Sergio Zavoli
Pagine: 120
Ean: 9788834343845
Prezzo: € 14.00

Descrizione:"Prima dei fatti" è il titolo della rubrica di Sergio Zavoli apparsa quotidianamente sulla prima pagina di «Avvenire» negli ultimi mesi del 2015. Un inatteso diario in pubblico, nel quale il grande giornalista intrecciava con delicatezza e sapienza i fili della memoria e dell'attualità, in un continuo susseguirsi di incontri, divagazioni e improvvise accensioni poetiche. Riunite ora in questo volume, le parole di "Prima dei fatti" restituiscono una «riserva di umana ed esplicita libertà», come sottolinea nella sua introduzione il direttore di «Avvenire» Marco Tarquinio. Sono, inoltre, la conferma di una vocazione alla scrittura nella quale l'urgenza della cronaca va sempre di pari passo con la profondità e il nitore della letteratura, secondo la dinamica - per molti aspetti irripetibile - indagata da Rosita Copioli nel saggio che suggella questa edizione. Ma Zavoli era anzitutto «un credente nel senso "grammaticale" del termine», sostiene il cardinale Gianfranco Ravasi nella sua appassionata rievocazione dell'«amicizia implicita» con il più raffinato dei nostri reporter: «il participio presente ammonisce, infatti, che non si crede una volta per sempre». Anche di questa inquietudine spirituale le pagine di "Prima dei fatti" rendono limpida testimonianza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Maria Marchesi. «E fummo una nelle braccia dell'altro»"
Editore: AVE
Autore: Maria Peri
Pagine: 128
Ean: 9788832711844
Prezzo: € 12.00

Descrizione:«A volte forse sembrerà che il cuore non possa reggere a tanta pena, ma il Signore certo è con noi anche quando più ci chiede e più ci prova, anzi allora ancora di più.» (Maria Marchesi) La vita di Maria Marchesi, moglie del beato e giusto Odoardo Focherini, viene ricostruita attraverso le notizie e l'analisi dei suoi scritti, in particolare le lettere inviate al marito in campo di concentramento. Dal buio della seconda guerra mondiale emerge la figura di una donna umile e dalla forte personalità, che nella drammaticità degli eventi ha saputo condurre la sua famiglia oltre il dolore, ponendo come fondamento una Fede incarnata e radicata nel Vangelo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Oltre la camorra, una storia di resistenza"
Editore:
Autore: Tina Cioffo, Alessandra Tommasino
Pagine: 152
Ean: 9788831155342
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Nessun luogo è maledetto e nessuna storia ha il finale già scritto. Prima scout con don Peppe Diana, poi leader di un movimento sociale radicato sul territorio e riconosciuto a livello internazionale, Valerio Taglione ha guidato Libera di Caserta ed è stato coordinatore del Comitato don Peppe Diana. La sua vita è un racconto fatto di incontri (con tanti ragazzi di strada, con i familiari di vittime innocenti della criminalità organizzata) e di impegno (sui beni confiscati alle mafie, con il mondo profit e quello del non profit). La sua storia insegna che non è mai troppo tardi per raccogliere nuove sfide e affrontare nuove battaglie, anche se vivi in una terra devastata da uno dei clan di camorra più violenti al mondo. Valerio Taglione, insieme ai suoi amici e alla sua famiglia, ha attraversato anni bui e luoghi pericolosi, senza mai abbandonare il sogno di don Peppe Diana: terre libere, terre etiche.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Nicola D'Onofrio. Molto più di un sorriso"
Editore: Marcianum Press
Autore: Mario Spinelli
Pagine: 176
Ean: 9788865127469
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Breve ma intensa la vita di Nicola d'Onofrio, religioso Camilliano ucciso da un male incurabile a 21 anni e proclamato Venerabile da papa Francesco nel 2018. Nato nel 1943 da genitori contadini e sinceramente cristiani in un Abruzzo sconvolto dalla guerra, si scopre prestissimo chiamato al sacerdozio, alla vita religiosa e al servizio dei malati nell'Ordine di S. Camillo, originario del suo stesso territorio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Don Pino Puglisi, don Peppe Diana"
Editore: Curcio
Autore: Fabio Iadeluca
Pagine: 236
Ean: 9788868685287
Prezzo: € 20.90

Descrizione:Questo libro vuole portare all'attenzione quanto è stata "devastante" nei confronti del potere mafioso, l'opera di legalità portata avanti da Don Pino Puglisi e Don Peppe Diana. Padre Giuseppe Puglisi "era divenuto, al pari di altri preti di frontiera impegnati nelle attività sociali, un sacerdote di trincea, trasformando la sua chiesa in una prima linea nella lotta alla mafia. Il sacerdote da subito aveva cercato di trasformare il quartiere di Brancaccio, da un territorio caratterizzato dal potere mafioso esercitato dalla famiglia Graviano a baluardo delle legalità, combattendo, con la parola di Dio e con l'amore fraterno, ogni forma di violenza e prevaricazione, avviando, altresì, una intensa opera di risanamento morale e religioso. Don Peppe Diana, era un sacerdote che amava confondersi tra la gente, la sua "Chiesa" doveva essere al servizio dei poveri, degli ultimi ed infatti diceva che "Dove c'è mancanza di regole, di diritto si affermano il non diritto e la sopraffazione. Bisogna risalire alle cause della Camorra per sanarne la radice che è marcia... dove regnano povertà, emarginazione, disoccupazione e disagio è facile che la mala pianta della Camorra nasca e si sviluppi". Entrambi saranno barbaramente uccisi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il mio viaggio con padre Alexander"
Editore: Lipa
Autore: Juliana Schmemann
Pagine: 112
Ean: 9788831282017
Prezzo: € 12.00

Descrizione:

Le memorie di Juliana Osorgin, moglie di Alexander Schmemann, uno dei teologi ortodossi più influenti della seconda metà XX secolo, scritte per figli, nipoti ed amici, per narrare con semplicità della loro esistenza. Una testimonianza discreta di una fede intessuta nella vita quotidiana, nascosta nella scommessa di generare, nei gesti del preparare da mangiare, lavorare, vestire, far crescere, educare. Nello scorrere di queste pagine, scopriamo come uno sguardo di fede renda gli atti banali ed esigiti della vita – quelli che ogni padre e madre esercita nei confronti dei propri figli – come delle opere di misericordia, e perciò li apre ad una dimensione ulteriore, rende i padri e le madri carnali padri e madri nella fede proprio attraverso queste opere quotidiane esercitate nei confronti dei figli e del prossimo, opere che pure apparentemente non si discostano da quelle che una generazione dopo l’altra l’umanità esercita nei confronti di chi viene dopo.

Il libro ci aiuta a cogliere anche il senso della memoria. Per Juliana Schmemann non è il tentativo inutile di strappare alla dimenticanza il fatto che tutti noi prima o poi finiremo sepolti insieme alle nostre cose, ma è rendere partecipi di ciò che è stato il proprio “tesoro del cuore” e ha reso la vita abitata da una Presenza, e perciò luogo e occasione di comunione e di gratitudine. In questo modo il futuro si fa intuibile come storia, il quotidiano si illumina di speranza guardando al compimento, la vita diventa bella. E l’esercizio della vita si comprende come una chiamata insieme a ricordare e a immaginare.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Amintore Fanfani"
Editore: Cittadella
Autore: Piana Giannino
Pagine: 100
Ean: 9788830817067
Prezzo: € 11.50

Descrizione:Docente di Storia dell'economia all'Università Cattolica di Milano, Amintore Fanfani ha dedicato il primo periodo della sua vita agli studi, impegnandosi - come dimostrano gli scritti qui pubblicati - nella elaborazione di un modello di società aperta, incentrato sui valori di libertà e di giustizia, ai quali ha ispirato nel dopoguerra la propria attività politica. Intellettuale raffinato e insieme uomo di azione, ha saputo dare concretezza al progetto ideale attraverso scelte operative coerenti e adeguate nei vari settori della vita pubblica. Al di là dei meriti acquisiti come uomo di governo e di partito, Fanfani merita di essere ricordato per il grande rigore morale, esempio di quella "buona politica" di cui si avverte oggi in modo particolare l'esigenza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Emilia Vergani. Saggia e ardente"
Editore: Itaca
Autore:
Pagine: 84
Ean: 9788852606564
Prezzo: € 15.00

Descrizione:A vent'anni dalla morte, questo volume e la mostra che lo accompagna, ricordano la figura di Emilia Vergani , una donna che con la sua umanità semplice, «saggia e ardente» come l'ha definita mons . Luigi Giussani, si è fatta madre di tanti ragazzi incontrati , coinvolgendo amici e imprenditori nella costruzione di un tessuto sociale educativo nuovo, divenuto casa per molti giovani altrimenti perduti. Moglie di Giancarlo Cesana e madre di tre figli, innamorata di Cristo, ha fatto della sua vita un dono per gli altri , rispondendo ai loro bisogni concreti, fino alla costituzione di «In Presa», associazione che dal 1998 si occupa di formazione professionale, aiuto allo studio e accompagnamento al lavoro, rivolgendosi in particolare a ragazzi in situazione di dispersione scolastica e a rischio di disagio sociale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Verrò all'altare di Dio"
Editore: Gribaudi
Autore: La Rosa Carmelo
Pagine: 178
Ean: 9788863663518
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Uomo carismatico, mistico, ricco di doni, capace di cogliere il bene e il male, di leggere nei cuori, di entrare in sintonia con le anime. È morto, missionario in Albania, martire della carità, per il bene che faceva, l'8 ottobre 2001, il giorno del suo cinquantesimo di consacrazione religiosa, con diciannove coltellate in tutto il suo corpo, per mano di un giovane che lui aiutava insieme alla sua famiglia. L'8 ottobre 2020 Mons. George Frendo, Arcivescovo di Tirana, ha aperto il Processo per la sua Beatificazione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU