Articoli religiosi

Libri - Biografie E Memorie



Titolo: "Maria Montessori"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Valeria Rossini
Pagine: 256
Ean: 9788892222564
Prezzo: € 22.00

Descrizione:In questo libro conosciamo la biografi a di Maria Montessori: la vita unica e attivissima di una donna che si è guadagnata il rispetto del mondo scientifico con il proprio impegno, genialità e competenza. Inoltre, l'autrice ci presenta tutti i punti di forza della visione dell'infanzia e del metodo educativo montessoriano. Scopriamo così fi no a che punto la lezione della grande pedagogista fa parte della moderna scienza dell'educazione e cosa deve ancora essere realizzato del suo vasto progetto. ''Si staglia, sullo sfondo di questo libro affascinante, il ritratto di una donna complessa, caparbia e geniale, ostinata e anticonformista, appassionata di un bambino, il "padre dell'uomo-, da capacitare, rendere autonomo attraverso "il fare bene-, da non coartare, da liberare in tutte le sue multiformi possibilità di crescita. A beneficio suo e dell'umanità intera''. (Dalla prefazione di Andrea Bobbio)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Bernhard Häring"
Editore: Pazzini Editore
Autore: Lilia Sebastiani
Pagine: 234
Ean: 9788862573429
Prezzo: € 15.00

Descrizione:P. BERNHARD HÄRING (BÖTTINGEN 1912- GARS AM INN 1998), redentorista, esponente della scuola teologica di Tubinga, è considerato il massimo protagonista del rinnovamento della teologia morale nella stagione del Concilio Vaticano II e in quella immediatamente successiva. Determinante il suo apporto per quanto riguarda la centralità della coscienza, la fondazione biblica dell’etica, i valori spirituali del matrimonio, la teologia della pace e della non violenza, in tempi in cui questo tipo di riflessione non era ancora pacificamente acquisito. La sua vita di teologo si svolse per gran parte a Roma - all’Accademia Alfonsiana in cui insegnò per quasi quarant’anni dopo esserne stato uno dei fondatori e negli Stati Uniti. Non “teologo e basta”, ma aperto alla pastoralità e testimone vero dei valori che professava, dovette anche soffrire per le sue idee e affrontare per un non breve periodo forti difficoltà con la S.Congregazione per la Dottrina della Fede che lasciarono il segno anche sulla sua salute; ma continuò sempre a riconoscersi una persona felice e a esprimere la sua gratitudine a Dio per quanto sentiva di aver ricevuto «dalla chiesa, nella chiesa e per mezzo della chiesa».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Viva la Franca. Il secolo lieve della Signorina Snob"
Editore: Graphe.it Edizioni
Autore: Aldo Dalla Vecchia
Pagine: 82
Ean: 9788893721042
Prezzo: € 8.00

Descrizione:Il secolo di Franca Maria Norsa, in arte Franca Valeri (un omaggio al poeta Paul Valéry) è un'occasione unica per ripercorrere la carriera irripetibile di colei che è stata la prima attrice comica in Italia, faro e musa di tutte coloro che sarebbero venute dopo: Lella Costa, Sabina Guzzanti, Luciana Littizzetto... Valeri, ideatrice di una galleria di personaggi indimenticabili e ancora oggi straordinariamente attuali come la Signorina Snob, Cesira la manicure, la sora Cecioni, è stata iniziatrice di un genere che tanta fortuna avrebbe avuto, dimostrando il proprio talento in molti ambiti diversi: radio e teatro, cinema e televisione, opera lirica e letteratura, rimanendo sempre unica e inimitabile. Il saggio di Aldo Dalla Vecchia è un omaggio affettuoso alla sua arte, analizzata attraverso tutti i media cui Franca Valeri si è felicemente dedicata, dando ogni volta frutti straordinari: film come Il segno di Venere e Il vedovo; opere teatrali come Lina e il cavaliere e Le catacombe; spettacoli televisivi come Studio Uno e Sabato sera; libri come Le donne e Bugiarda no, reticente.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Testimone di ingiustizia"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Eugenio Arcidiacono
Pagine: 256
Ean: 9788892221987
Prezzo: € 18.00

Descrizione:La storia, raccontata in prima persona come se fosse un romanzo, di una donna calabrese che dopo l'uccisione dei suoi due fratelli decise di denunciare la 'ndrangheta. Siamo in Calabria, all'inizio anni '90, dove i clan comandano con ferocia mentre lo Stato sembra quasi inesistente. Marianna, giovane laureata, lascia un lavoro promettente e i suoi sogni e decide di testimoniare perché crede nella giustizia. Ma da allora, con i suoi famigliari, inizia il calvario della vita sotto protezione fatto di promesse mai mantenute e di una burocrazia ottusa e spietata che fa di tutto per negarle diritti elementari. Ancora oggi, dopo 25 anni, vive in un limbo, con la paura ogni giorno di una vendetta da parte di gente che non dimentica mai. Eppure, aiutata anche dalla sua grande fede, continua la sua battaglia, comune a tante altre persone come lei, affinché lo Stato le restituisca una vita dignitosa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Salvatore Giuliano"
Editore: Di Girolamo
Autore: Francesco Renda
Pagine: 144
Ean: 9788897050759
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Francesco Renda prende come punto di riferimento il 1961, anno in cui viene realizzato il film di Rosi su Salvatore Giuliano, e scrive quella che più volte definisce "una biografia storica" analizzando le fonti con l'obiettivo di proporre al lettore la verità storicamente determinata sul bandito di Montelepre. Intorno a Salvatore Giuliano trasformato in mito tornano ad addensarsi le nebbie sentimentali che lo promuovono a bandito sociale, una sorta di Robin Hood siciliano. Renda lo riporta invece nel quadro temporale della Sicilia del secondo dopoguerra, e bastano i numeri a tracciarne il profilo perché, come scrive lo storico, "i morti ufficialmente attribuiti a Giuliano assommano alla cifra impressionante di 430, per lo più povera gente, contadini innocenti, battaglieri sindacalisti, carabinieri e poliziotti". Questo saggio, proposto nel 2020 in cui cadono i 70 anni dall'uccisione di Salvatore Giuliano, è arricchito da un contributo di Francesco Giuffrida e dalla postfazione di Rosario Mangiameli.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Milioni di farfalle"
Editore: Mondadori
Autore: Eben Alexander
Pagine: 208
Ean: 9788804725688
Prezzo: € 11.00

Descrizione:Il dottor Alexander è uno scienziato che non ha mai creduto alla vita dopo la morte; eppure è toccato a lui esserne testimone. Nel 2008, in seguito a una meningite, è entrato in uno stato di coma profondo. Il suo cervello si è spento, ma una parte di lui ha intrapreso uno straordinario viaggio verso il Paradiso. Al suo risveglio il dottor Alexander era un uomo diverso, perché ora sa che esiste una vita oltre la vita, esiste il Paradiso ed è un luogo d'amore e meraviglia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Raffaello. La rivoluzione dell'antico"
Editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
Autore: Claudia La Malfa
Pagine: 320
Ean: 9788817146845
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Maestro assoluto della pittura, Raffaello contribuì con il suo talento a dar corpo alla visione universale della Chiesa Romana dei pontefici Giulio II e Leone X all'inizio del Cinquecento, esercitando un'influenza duratura sul linguaggio artistico di generazioni di pittori e scultori. Nonostante la fama dell'artista, poco si conosce della sua vita privata, pochi i documenti noti, pochissime le biografie disponibili al grande pubblico. Con il suo Raffaello. La rivoluzione dell'antico, Claudia La Malfa colma questo vuoto: grazie allo studio aggiornato di documenti inediti e fonti mai considerate, restituisce una narrazione delle diverse stagioni del grande pittore. Al centro vi è naturalmente l'arte di Raffaello, la sua relazione con una classicità studiata a fondo e reinterpretata in maniera unica. Il genio di Raffaello è la rivoluzione dell'antico, la rilettura dei modelli della classicità e il loro adattamento al linguaggio della sua epoca. L'analisi dettagliata dei dipinti e delle opere di Raffaello si intreccia alle diverse stagioni della sua vita: dal periodo umbro al trasferimento a Siena, dall'incontro a Firenze con Michelangelo e Leonardo all'approdo a Roma, acme della sua carriera, fino alla prematura morte il 6 aprile 1520, all'età di 37 anni. Claudia La Malfa mette in luce studi, amicizie, relazioni e collaborazioni di un maestro che conobbe quasi subito la fama, ma fece di questa notorietà uno strumento per la ricerca di un linguaggio nuovo che avrebbe segnato una delle più importanti rivoluzioni nella storia dell'arte.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mahatma Gandhi. Autobiografia"
Editore: Bibliotheka Edizioni
Autore: Mohandas Karamchand Gandhi
Pagine: 300
Ean: 9788869346583
Prezzo: € 14.00

Descrizione:L'autobiografia di una delle figure chiave del '900 che, grazie ai suoi insegnamenti, ha influenzato la sua epoca e la nostra attualità. Un'autobiografia che segue i passi di Gandhi dall'infanzia, il matrimonio ad appena 13 anni, il soggiorno di studi in Inghilterra e, durante la sua permanenza in Sud Africa, l'elaborazione della Satyagraha, la forza d'animo alla base della resistenza passiva con cui Gandhi guiderà le proteste contro il razzismo e, una volta tornato in India, la lotta per l'indipendenza. Un racconto tra luci e ombre, in cui Gandhi non omette nulla, sottoponendosi con straordinaria umiltà alla lente di ingrandimento della Storia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il sapiente furore"
Editore: Adelphi
Autore: Michele Ciliberto
Pagine: 812
Ean: 9788845934834
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Lungo l’intera storia del pensiero, il legame tra biografia e speculazione filosofica si e? spesso rivelato determinante, ma mai come in Giordano Bruno, che guardava alla propria vita come a un dono degli de?i, in vista di un destino eccezionale. Lo testimonia questa documentatissima biografia, che, scritta dal massimo interprete di Bruno, offre anche la migliore chiave d’accesso al nucleo piu? profondo della sua esperienza filosofica. Un’esperienza, e una vita, eminentemente rinascimentali, indagate e raccontate con maestria, fino al culmine del celebre processo; e qui, prendendo le distanze dal mito di un Bruno pronto a immolarsi quale martire del libero pensiero, Ciliberto lo mostra impegnato a giocare tutte le proprie carte per salvarsi. Solo dopo ottanta mesi di prigionia e di travaglio interiore, Giordano Bruno scegliera? la morte – e riuscira? nello stesso tempo a capovolgere il rapporto con gli inquisitori, ergendosi a giudice e riducendo la Congregazione al ruolo di imputato davanti al tribunale della verita?.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tutte le cose belle"
Editore: IPL
Autore: Sabrina Bergamini Vitali
Pagine: 184
Ean: 9788878364929
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Sabrina Bergamini Vitali, mamma di Davide, un ragazzo tetraplegico morto a 27 anni, racconta la sua storia attraverso le pagine di un "diario" che scandisce gli ultimi mesi di vita del figlio. E mentre scrive, la memoria va a tanti episodi e incontri avvenuti nel corso dell'esistenza di Davide: un mosaico di immagini vivide, che mostrano bene quanto il ragazzo sia stato sempre vivace, attivo, e quanto la sua vita sia stata piena. Sono pagine che trasmettono un grande messaggio di amore e la consapevolezza che ogni esistenza, pur con le forti limitazioni fisiche e i condizionamenti causati dalla malattia, è degna di esprimersi al meglio e di sperimentare "tutte le cose belle" possibili, grazie alla vicinanza e all'aiuto dei propri cari e di un'intera comunità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sophie Scholl"
Editore:
Autore: Giulia P. Di Nicola
Pagine: 96
Ean: 9788869295386
Prezzo: € 10.00

Descrizione:È bene conservare memoria non solo delle vittime, ma anche degli eroi, dei "giusti". Vi sono stati, infatti, donne e uomini esemplari, che hanno lottato contro il regime nazista in difesa della giustizia e della libertà. Questo libro propone una ragazza tedesca che ha reagito alla brutalità del potere nazista, unendosi al gruppo di amici oppositori chiamato «La Rosa Bianca» e pagando con la vita la sua scelta controcorrente. Decisi a compiere gesti in grado di risvegliare le coscienze addormentate, i ragazzi della Rosa Bianca diffondevano volantini che svelavano la verità del regime. Sophie Scholl, insieme al fratello Hans, decise di diffonderli anche tra gli studenti di Monaco, sperando in una sommossa. Fu invece denunciata, incarcerata e processata. Fu ghigliottinata a ventidue anni, il 22 febbraio 1943, a Monaco di Baviera. «La mia anima ha fame e nessun libro potrà più saziarla... è solo la natura che mi dà nutrimento, il cielo e le stelle e la terra silenziosa». Sophie Scholl

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Un caro ricordo di mons. Ennio Francia"
Editore: Edizioni Palumbi
Autore: Dario Rezza, Marta Spigarelli
Pagine: 40
Ean: 9788872982099
Prezzo: € 20.00

Descrizione:

Dalla presentazione: “Questo è un umile omaggio alla figura di Mons. Ennio Francia, Canonico di San Pietro, promotore e animatore dal 1940 al 1995 di un vasto movimento di artisti romani e italiani, frequentatori della “Messa degli Artisti” da lui iniziata a celebrare ogni anno dal 1940. Nei suoi assidui incontri fu preziosa guida spirituale di innumerevoli scultori, pittori, musicisti e attori che divennero suoi amici. Favorì l’avvicinamento del Vaticano all’Arte Moderna e Contemporanea e alimentò un fermento artistico che fu stimolo vitale di nuove creazioni nel mondo dell’arte”...

Le 16 opere sono degli artisti: Enzo Carnebianca, Georges de Canino, Albert Friscia, Aldo Gentilini, Lorenzo (Micheli) Gigotti, Emilio Greco, János Hajnal, Giuseppe Mazzullo, Sante Monachesi, Carlo Quattrucci, Sergio Selva, Gino Severini, Ikuyo Toba, Riccardo Tommasi Ferroni, Saverio Ungheri, Raoul Vistoli

AUTORI

Mons. Dario Rezza, Canonico di San Pietro in Vaticano, teologo filosofo scrittore e poeta.

Marta Spigarelli, Architetto specializzata in Usi Civici e Demanio Collettivo e in materia di Arte Moderna e Contemporanea



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' amore non basta"
Editore: Giunti Editore
Autore: Luigi Ciotti
Pagine: 192
Ean: 9788809861626
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Erede di una grande tradizione torinese di "Santi Sociali", emigrato bambino con la famiglia dal Veneto a Torino, dotato di una fede robusta ma aperta sul mondo, convinto che l'essenza del cristianesimo stia "nel donarsi agli altri e scoprire negli altri un dono", don Luigi Ciotti è un uomo che non indulgerebbe in alcun modo al racconto di se stesso. Eppure, poiché il lavoro del Gruppo Abele e l'esperienza di Libera contro le mafie ormai fanno parte della storia migliore di questo Paese, don Luigi si è risolto, oltre che a ripercorrere svariati decenni di battaglie in difesa dell'umanità, anche a rivelare qualcosa di sé, della sua famiglia, dei compagni di strada, di tutto quanto ha visto cambiare sotto i suoi occhi, dalle periferie torinesi popolate dagli emigrati meridionali degli anni Cinquanta e Sessanta ai migranti di adesso.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Meno dodici"
Editore: Mondadori
Autore: Pierdante Piccioni, Pierangelo Sapegno
Pagine: 320
Ean: 9788804730699
Prezzo: € 14.00

Descrizione:L'ultimo giorno di maggio del 2013, Pierdante Piccioni, primario all'ospedale di Lodi, finisce fuori strada con la macchina sulla tangenziale di Pavia. Lo ricoverano in coma, ma quando si risveglia, poche ore dopo, il suo ultimo ricordo è il momento in cui sta uscendo dalla scuola dove ha appena accompagnato il figlio Tommaso, nel giorno dell'ottavo compleanno. Precisamente il 25 ottobre 2001, dodici anni prima della realtà che sta vivendo. A causa di una lesione alla corteccia cerebrale, dodici anni della sua vita sono stati inghiottiti in un buco nero, riportandolo indietro nel tempo, quando in Italia c'era la lira e la crisi economica pareva lontana, persino impensabile, mentre la rivoluzione digitale che sta cambiando il mondo era appena agli albori e nessuno parlava di post su Facebook o video su YouTube. All'improvviso Pierdante Piccioni è diventato un alieno, incapace di riconoscere le sue cose, le sue abitudini, addirittura se stesso in quel volto invecchiato che gli restituisce lo specchio e in cui a stento ritrova la propria immagine. Attorno a lui tutto è cambiato: i figli non sono più due bambini di otto e undici anni, ma due maschi adulti, con la barba e gli esami all'università, mentre la moglie sembra un'altra donna, con le rughe e i capelli corti che hanno cambiato colore. Come potrà riprendersi la propria vita?

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mite è la forza"
Editore: EMI Editrice Missionaria Italiana
Autore: Torti Rita
Pagine: 248
Ean: 9788830724709
Prezzo: € 14.00

Descrizione:

«Quante volte ho provato una voglia prepotente di tagliare questi legami per vivere una vita più libera e più intensa di lavoro e poi, rientrando in me stessa nella preghiera, vedevo che il vero eroismo per me era di superare me stessa e rimanere qui» Celestina Bottego

 1910: una ragazza di quindici anni parte dagli Stati Uniti con la madre e arriva in Italia, a San Lazzaro Parmense, dove si riunisce al resto della famiglia nella grande casa dei nonni. Si chiama Celestina Bottego.
L’adolescente vivace, intelligente e sensibile diventa una donna affascinante, di grande fede e capace di toccare il cuore di tanti: dei poveri a cui dedica tempo e risorse, delle persone che grazie a lei si avvicinano a Dio, dei ragazzi e delle ragazze a cui insegna l’inglese, di amiche e amici con cui condivide l’amore per la cultura, la musica, i viaggi.
Alla soglia dei cinquant’anni riceve dal saveriano padre Giacomo Spagnolo la proposta di dare avvio al ramo femminile dell’Istituto missionario fondato da monsignor Guido Maria Conforti. Gli oppone un convinto rifiuto, ma in seguito, di fronte al ripetersi della richiesta, decide di accettare. Da allora sarà «la Madre», e così verrà ricordata anche dopo la morte sopravvenuta nel 1980.

Seguendo le tracce di Celestina Bottego negli ambienti in cui è vissuta, questo libro racconta di desideri e di scelte, di vie interrotte e di strade impreviste, di legami e di conflitti, di lacrime e di felicità.
Ne emerge lo stile inconfondibile di una donna pienamente umana e profondamente cristiana, indiscutibilmente forte e radicalmente mite.

Rita Torti (1965), saggista, socia del Coordinamento teologhe italiane, si occupa di studi di genere in ambito storico, educativo e religioso. Vive a Parma, è sposata e ha due figlie.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La vita è opera"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Marco Guzzi
Pagine: 288
Ean: 9788831552448
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Perchè un poeta finisce col fondare gruppi di liberazione interiore? Perchè un filosofo conduce per anni trasmissioni radiofoniche di dialogo con il pubblico? Come mai un uomo sposato, e padre di tre figli, diventa una guida spirituale? E perchè poi si impegna nell'agone politico? Sollecitato dalle domande di Francesco Marabotti, che da molti anni partecipa ai gruppi «Darsi pace», Marco Guzzi racconta la propria vita personale, spesso percorsa da travagli e sfide esistenziali, e nello stesso tempo affronta le tematiche umane, culturali e sociali che hanno caratterizzato gli ultimi cinquant'anni di storia italiana e occidentale. Articolato in dodici dialoghi, questo libro permette di comprendere l'essenza e le finalità del Movimento «Darsi pace», ma anche di approfondire il senso della crisi antropologica che stiamo attraversando. «Una crisi per molti aspetti terminale», scrive Guzzi, «che però noi consideriamo potenzialmente molto propizia, una vera e propria crisi di crescita».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Prete con la penna"
Editore: Gribaudi
Autore: Sapienza Leonardo
Pagine: 158
Ean: 9788863663341
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Le pagine di questo nuovo libro raccolgono - e vengono commentate e tratteggiate da padre Leonardo - i ricordi, lettere, scritti - tutti inediti di Don Sandro con grandi autori, scrittori, papi, pensatori, amici, lungo tutta la sua vita come Padre Turoldo, Santucci, la Zarri, Padre De Piaz, Abramo Levi, Padre Fabbretti, Arturo Paoli, Cesare Crespi, Enzo Bianchi, Vannucci, e così via, in primis Piero Gribaudi che lo ha lanciato come scrittore, stimolato, sostenuto, amato tutta la vita. Una carrellata di personaggi ognuno agli inizi della propria carriera, oggi giganti della spiritualità del nostro tempo. Come amava raccontare Don Sandro: " La mia vocazione di scrittore nasce per caso... E soprattutto per colpa di una suora che mi aveva messo in mano la penna suggerendomi: 'Potrebbe scrivere un libro...'

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Diario di un cardinale (1936-1944). La Chiesa negli anni delle ideologie nazifascista e comunista"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Sergio M. Pagano , Domenico Tardini
Pagine: 288
Ean: 9788892221581
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Il Diario del cardinale Domenico Tardini (1888-1961), relativo agli anni 1936-1944, è un documento singolare, immediato, composto sulla scorta di appunti personali e d'ufficio del celebre prelato romano. Tardini fu Sostituto della Segreteria di Stato dal 1935 ed è un testimone d'eccezione della politica vaticana negli anni dei regimi fascista e nazista e della Seconda guerra mondiale. I temi, dipinti a vive pennellate (e con accenti anche ironici) sono molto ricchi: gli ultimi anni e la malattia di Pio XI (compresi i retroscena dei coraggiosi pronunciamenti contro il nazismo); il celebre ultimo discorso del papa del 1939, mai pronunciato; i rapporti di speranze e delusioni di papa Ratti con Mussolini e il fascismo; il Concordato con l'Italia del 1929; la valutazione e reazione della Chiesa alle leggi razziali; notizie sui primi anni del controverso pontificato di Pio XII; la Seconda guerra mondiale vista del Vaticano; i bombardamenti di Roma del 1943 e "Roma città aperta-; la liberazione e i rapporti con gli Alleati.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Rosario Livatino"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore: Michelangelo Nasca
Pagine: 114
Ean: 9788825044249
Prezzo: € 9.00

Descrizione:Breve profilo biografico e raccolta antologica degli scritti del giovane magistrato siciliano, Rosario Livatino, ucciso dalla mafia in un agguato il 21 settembre del 1990. Rosario Livatino, giovanissimo magistrato siciliano, morì il 21 settembre del 1990, ucciso dalla criminalità organizzata mentre percorreva con la propria automobile, privo di scorta, la principale via di comunicazione tra Agrigento e Caltanissetta. Solo da questo momento, caduto in terra, l'evangelica immagine del chicco di grano, raccontata nel Vangelo di Giovanni, inizia a portare frutto: «In verità, in verità io vi dico: se il chicco di grano, caduto in terra, non muore, rimane solo; se invece muore, produce molto frutto» (12,24). L'esperienza di fede cristiana e la vita di Rosario Livatino - come lui stesso riportava nelle sue agendine, con una abbreviazione (S.T.D.) - furono vissute con l'evidente consapevolezza di ritrovarsi - a casa come nell'aula di un tribunale - Sub Tutela Dei, sotto lo sguardo di Dio!

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La ricchezza del bene"
Editore: Terra Santa
Autore: Safiria Leccese
Pagine: 256
Ean: 9788862407489
Prezzo: € 16.90

Descrizione:«Come mai è così difficile raccontare le cose belle? E ancor più quelle che profumano di buono? Da un po' di tempo, nella mia mente di giornalista, girava questo pensiero. Forse - rimuginavo - perché, da che mondo è mondo, il bene non fa notizia. Ho voluto raccontare le storie di dieci imprenditori che hanno fatto dell'azienda una famiglia, che sono stati capaci di fare del bene non solo ai propri dipendenti, ma anche a un territorio, talvolta anche in Paesi lontani. "Storie di carne", esempi di un'imprenditoria che fa profitti importanti, mai realizzati calpestando le persone ma, anzi, valorizzandole. Per entrare in ogni storia sono andata sul posto, ho visitato le sedi centrali, ho trascorso del tempo con i fondatori, gli imprenditori, gli amministratori delegati, i collaboratori e i dipendenti; mi sono fatta raccontare dalla viva voce dei protagonisti come sono nate queste realtà e le iniziative di solidarietà e sostenibilità che hanno realizzato in Italia e nel mondo. Mi riesce difficile chiamarle "aziende", perché per quanto grandi, alcune leader a livello mondiale, per me hanno acquisito un nome e un volto, che ha dietro altri volti: genitori, mogli rimaste apparentemente dietro le quinte ma determinanti, collaboratori preziosi nel momento del bisogno. Non sono aziende, sono vite impastate in un'avventura imprenditoriale che dal nulla ha preso il via grazie a un'intuizione, seguita da una passione, messa a frutto da un talento». (Safiria Leccese)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ludwig o il Re Amleto"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Guy de Pourtalès
Pagine: 180
Ean: 9788833532875
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Fra le teste coronate nell'Europa del XIX secolo, merita un posto speciale Ludwig II di Baviera. Salito al trono in giovane età, del tutto inadatto e disinteressato al governo, ricoprì il suo ruolo seguendo la naturale inclinazione del suo carattere, ovvero creando un mondo fatato ed enigmatico nel quale trovare rifugio. Un mondo costruito pietra su pietra e di cui restano tuttora i celebri castelli sparsi per la Baviera, stravaganti realizzazioni dei suoi sogni ribelli, ispirati a Luigi XIV (il Re Sole, per il quale nutriva un'autentica venerazione) e soprattutto alle leggende e alle saghe germaniche riportate in auge da Richard Wagner. A quest'ultimo, prima di venire detronizzato per una presunta malattia mentale e morire in circostanze misteriose, Ludwig offrì per un lungo periodo il proprio sostegno incondizionato, finanziando le sue opere e sovvenzionando la nascita del Festspielhaus di Bayreuth. Il suo rapporto con Wagner fu tuttavia spesso tormentato, passando dallo sfrenato entusiasmo ai contrasti più aspri (in analogia a quello che il compositore ebbe con Friedrich Nietzsche). A suo modo, Ludwig fu un artista e un poeta, un idealista nato nel secolo sbagliato. In questa intensa biografia tradotta per la prima volta in italiano, Guy de Pourtalès ce ne offre un ritratto di grande suggestione, che all'esattezza della ricostruzione unisce una speciale competenza musicale e un grande talento narrativo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Padre Theodossios Maria della croce"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: Fraternità della SS. Vergine Maria
Pagine: 160
Ean: 9788868797690
Prezzo: € 17.00

Descrizione:Questa è la prima biografia di padre Theodossios Maria della Croce (al secolo Theodossios Sgourdelis, 1909-1989), scritta sulla base di testimonianze dirette. Nato in Grecia in una famiglia di religione ortodossa, visse per un lungo periodo a Parigi dove svolse un'intensa attività nel campo della cultura e dell'arte prima della Seconda guerra mondiale. In seguito, entrato nella Chiesa cattolica, fondò la Fraternità della Santissima Vergine Maria ad Atene e poi a Roma. Fu ordinato sacerdote a Genova dal Cardinale Siri. Padre Theodossios Maria della Croce visse sulla terra l'attesa del Regno, nel combattimento di ogni giorno perché la vera speranza non fosse profanata o coperta in lui e in quanti gli erano vicini. Aveva offerto la sua vita per la Verità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Indimenticabile priore"
Editore:
Autore: Umberto Casale
Pagine: 112
Ean: 9788869295263
Prezzo: € 14.00

Descrizione:L'affetto quasi nostalgico e la perspicacia dello studioso connotano il profilo di don Francesco Saglietti delineato dal teologo racconigese don Umberto Casale. Con il riconoscente affetto filiale, tanti ricordi personali, sentimenti e abbondanza documentaria stanno all'origine di questo bel profilo dell'«indimenticabile priore», parroco di S. Giovanni Battista in Racconigi dal 1937 al 1964. Si tratta di un saggio storico-ecclesiale che delinea la figura di un prete, precisamente di un parroco, responsabile di un'importante comunità cristiana, in un preciso contesto di vita civile e politica, in un momento storico drammatico per l'Europa e per l'Italia: il regime fascista, le leggi razziali, il secondo devastante conflitto mondiale, la Resistenza, la ricostruzione materiale e morale postbellica, le contrapposizioni politiche seguite alla collaborazione resistenziale contro il nazifascismo, anche in Racconigi. Don Saglietti non si sottrasse alle sue responsabilità di parroco e di cittadino. Nel suo stile pastorale il priore si staglia come pastor bonus e defensor civitatis. Ne emerge una spiccata personalità, di uomo e di prete. Temperamento forte e signorile, cordiale e socievole, dotato di buona cultura, sia ecclesiastica sia profana, che lo aiutò a mediare con autorevolezza tra partigiani e nazifascisti nell'aprile del '45 e a cogliere quelli che papa Giovanni XXIII e il concilio Vaticano II chiamavano «i segni dei tempi», rendendolo aperto alle riforme promosse dallo stesso concilio. Soprattutto un uomo di Dio, di profonda fede, manifestata dal suo abituale sussurrare del «Deo gratias», fonte del suo intenso zelo e affetto per i suoi parrocchiani.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Pescatori di uomini"
Editore: Garzanti Libri
Autore: Mattia Ferrari, Nello Scavo
Pagine: 141
Ean: 9788811689508
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Il 9 maggio 2019, i volontari sulla Mare Jonio, la nave della piattaforma della società civile Mediterranea, individuano nel tratto di mare tra la Sicilia e la Libia un gommone in avaria con 30 migranti. «Da dove venite?» viene chiesto loro. «Dall'inferno», rispondono. Tra i primi a portare aiuto c'è un giovane prete che si è imbarcato come cappellano di bordo: don Mattia Ferrari. Ha ventisei anni, ma il suo impegno a favore degli ultimi e di un mondo più giusto ha radici profonde e attraversa tutta la sua vita, dalla prima scintilla della vocazione fino all'impegno per una Chiesa popolare e aperta alle sfide della modernità nel solco degli insegnamenti di papa Francesco. Questo libro è l'occasione per ascoltare le speranze di un'intera generazione di ragazze e ragazzi che non vuole arrendersi alla paura, decisa a impegnarsi direttamente in difesa dell'ambiente e dei più deboli, e non disposta a voltare lo sguardo davanti all'ingiustizia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Badheea. L'odissea di una donna dalla Siria all'Italia."
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Mattia Civico
Pagine: 144
Ean: 9788810559581
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Il 29 febbraio del 2016, alle sette del mattino, atterra a Fiumicino il volo Alitalia AZ 827 proveniente da Beirut, Libano. A bordo 93 siriani in fuga dalla guerra, in gran parte bambini. È il primo corridoio umanitario aperto dalla Comunità di Sant'Egidio, dalla Federazione delle Chiese Evangeliche e dalla Tavola Valdese: l'inizio di un'avventura straordinaria, dimostrazione evidente di un'alternativa possibile, sicura e umana, ai viaggi disperati in mare. Su quell'aereo viaggia anche Badheea, che qui racconta con parole semplici e linguaggio asciutto l'odissea della sua vita: l'infanzia nella campagna di Al Dabaa, l'inizio della guerra in Siria, la fuga in Libano per «non essere uccisi e per non dover uccidere». È una storia di disperazione e di speranza insieme, di paura e di amicizia, di violenza e di pazienza. Perché nelle parole di Badheea si riassume il grido di un popolo, quello siriano, che chiede di tornare a casa propria, in pace e sicurezza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU