Articoli religiosi

Libri - Biografie E Memorie



Titolo: "I giorni di Jacques"
Editore: Ares Edizioni
Autore: Curzia Ferrari
Pagine: 208
Ean: 9788881558483
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Jacques non è un personaggio di fantasia. È nato a Saint-Germainen-Laye il 6 aprile 1930 ed è morto a Parigi, sulla ghigliottina, il 1° ottobre 1957. Jacques Fesch, in nome di una conversione avvenuta in carcere, divenne presto un caso. Curzia Ferrari non si lascia catturare dal déjà vu: con una successione di colpi di scena, passiamo dalla vita provinciale di una famiglia borghese e piuttosto disunita al luccicore dei bistrot parigini, dove Jacques coltiva una speciale inclinazione per il jazz; vivace è anche il suo amore per la natura, pur nell'inferno del denaro di cui non può fare a meno. Del resto, suo padre Georges è proprietario di una banca, e il tema dell'argent è uno dei fili conduttori del libro. Tormentato dal dèmone dell'oro, Jacques organizza un colpo di mano, e lì - nel sangue di un poliziotto ucciso durante la fuga -, vede chiudersi i propri giorni in qualità di uomo libero. Nei tre anni di reclusione nella prigione de «La Santé» prende gradatamente fisionomia una profonda ricerca di Dio. Il sigillo lo metterà l'arcivescovo di Parigi che nel 1987 aprirà la causa di beatificazione. Ma Dio non era già forse nelle stravaganze cercate e respinte da Jacques? E Dio non è forse nella sua serena accettazione della pena di morte, voluta soprattutto dal potentissimo Sindacato di Polizia francese? Ce lo lasciano intuire alcuni passi del libro - e questo è uno degli elementi che lo rendono affascinante, di irrefutabile apertura ai misteri dell'Oltre.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Silicio. Dall'invenzione del microprocessore alla nuova scienza della consapevolezza"
Editore: Mondadori
Autore: Faggin Federico
Pagine: 310
Ean: 9788804712589
Prezzo: € 22.00

Descrizione:"Scrivere la mia autobiografia mi ha fatto rivivere le esperienze più significative della mia vita e riflettere sulle molte persone che hanno avuto un impatto importante nel mio percorso. Mi sono così reso conto che ho imparato non solo da coloro che mi hanno voluto bene, ma anche dalle persone che mi hanno osteggiato." Federico Faggin è lo Steve Jobs italiano, un idolo, un eroe, per tutti gli scienziati e appassionati di tecnologia. Nato a Vicenza e poi trasferitosi nella Silicon Valley, con le sue invenzioni, dal microprocessore al touchscreen, ha contribuito a plasmare il presente che tutti conosciamo. In questa autobiografia racconta le sue quattro vite, dall'infanzia ai primi lavori, dalla controversia con Intel per l'attribuzione della paternità del microprocessore, fino al suo appassionato impegno nello studio scientifico della consapevolezza. Quattro vite densissime, di successi e battute d'arresto, di scoperte e cambiamenti, di amici e nemici, che Faggin ripercorre passo dopo passo e arricchisce di aneddoti riguardanti la sua vita privata e di approfondimenti sulle tecnologie inventate. "Sono nato a una nuova vita ogni volta che, osservando il mondo da insospettati punti di vista, la mia mente si è allargata a nuove comprensioni. Sono nato a nuove vite quando ho smesso di razionalizzare, ho ascoltato la mia intuizione e mi sono aperto al mistero."

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il canto dell'ippopotamo"
Editore: Mondadori
Autore: Garlini Alberto
Pagine: 175
Ean: 9788804712381
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Esiste per tutti un momento in cui la vita si decide. A volte ha i colori del dramma, altre il rombo della gioia, ma nel primo come nel secondo caso quell'istante segna la sterzata capace di farci diventare chi dobbiamo essere. Il momento in cui la vita di Alberto Garlini si decide è una sera di fine millennio, quando a una lettura pubblica incontra Pierluigi Cappello, il poeta delle "parole povere". Garlini è in un momento complesso della vita - ha una laurea in Giurisprudenza in tasca e la certezza che non sia quella la sua strada - e in Cappello trova un gemello di anima unico, presto indispensabile. La loro amicizia, fatta di scambi di versi a notte fonda, vino e feste di provincia, segna per entrambi la scoperta che la letteratura, e soprattutto la poesia, è un modo di stare al mondo, di vivere, perfino di respirare. Quella manciata di anni carbonari sono per Alberto Garlini anche l'inizio di un'odissea fisica e spirituale in giro per l'Italia, alla ricerca di un equilibrio spezzato, di un'identità letteraria, di una pacificazione a lungo creduta impossibile, tra entusiasmi e cadute qui raccontati senza pelle, con tenerezza, onestà e feroce ironia. Ma rivisitando i suoi ricordi, Garlini capisce che per quella sofferenza che vent'anni prima gli lacerava la carne oggi prova un'infinita nostalgia, che sofferenza e infelicità furono il suo modo di essere giovane, e che gli sprazzi di luce che talvolta gli davano tregua gli permisero di illuminare almeno una parte del mistero della vita che ci sta intorno. Perché, se si è in grado di pagare il prezzo di essere ciò che si è, la vita può essere un paradiso, o ciò che più si avvicina al paradiso. "Il canto dell'ippopotamo" è il racconto nitido e senza filtri di uno scrittore e della ricerca di se stesso e della propria poetica, quando "letteratura e destino esistevano e avevano un significato persino frastornante", la confessione a cuore aperto di un'anima che ha saputo affrontare il Male Oscuro, e vincerlo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Malachia tra storia e misteri"
Editore: Ancora
Autore: Paolo Gulisano
Pagine: 144
Ean: 9788851421328
Prezzo: € 16.00

Descrizione:«Durante l'ultima persecuzione di Santa Romana Chiesa siederà Pietro Romano che pascerà il gregge in mezzo a molte tribolazioni». Così si concludono le profezie sui papi da secoli attribuite a un santo irlandese, Malachia. Siamo davvero giunti ai «tempi ultimi»? Questa biografia ci rivela il vero Malachia, splendida figura della Chiesa medievale, e tra storia e misteri ci proietta nel futuro prossimo venturo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' arte di costruire una barca. Un padre, una figlia e il grande mare aperto"
Editore: De Agostini
Autore: Gornall Jonathan
Pagine: 335
Ean: 9788851169404
Prezzo: € 17.89

Descrizione:Jonathan Gornall è un uomo che per lavoro usa le parole, non le mani. È nato nel Suffolk, sulla costa inglese bagnata dal Mare del Nord, fa il giornalista e ama il mare più di ogni altra cosa. Cresciuto con il mito di navigatori e avventurieri, per due volte ha tentato di attraversare l'Atlantico a remi, rischiando seriamente di non tornare a casa vivo: la stella polare della sua vita adulta, insomma, è ancora quel senso di libertà e d'avventura incontrato leggendo da bambino "Il vento tra i salici" di Kenneth Grahame. Da quando è nata sua figlia Phoebe, e la vita è cambiata di colpo, Jonathan non riesce a togliersi dalla testa un'immagine: quella di un ragazzo intento a costruire una barca, che campeggia sulla copertina di un libriccino di Rudyard Kipling. Quella figura, rimasta per anni assopita sotto la polvere di una mensola, sembra essersi ridestata per sfidarlo. E lui accetta la sfida. Come romantico e visionario dono d'amore per Phoebe, Jonathan decide di costruire, pezzo per pezzo, quella barca: una barca tradizionale, di legno a fasciami sovrapposti, solo con l'aiuto delle sue mani morbide, di un senso pratico limitato e con alle spalle «un'ignominiosa collezione di disastri sul fronte del bricolage». Inizia così un viaggio duro e dolcissimo, fatto di fatica e dedizione, di grandi slanci e difficoltà all'apparenza insormontabili, di bonacce e paure: un viaggio che conduce Jonathan non solo a conoscere come pochi "L'arte di costruire una barca", ma a mettere alla prova come mai aveva fatto prima se stesso e il proprio amore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il mio caso non è chiuso"
Editore: EMI Editrice Missionaria Italiana
Autore:
Pagine:
Ean: 9788830724181
Prezzo: € 30.00

Descrizione:

17 ottobre 1998. Jacques Dupuis, gesuita, uno dei teologi più famosi al mondo, professore all’Università Gregoriana di Roma, viene sollevato dall’insegnamento: l’ex Sant’Uffizio lo accusa di «gravi errori, ambiguità dottrinali e opinioni pericolose». Scoppia il «caso-Dupuis», che vede la Congregazione per la dottrina della fede guidata dal cardinal Ratzinger mettere sotto accusa il teologo sostenitore di una visione positiva della pluralità delle fedi. Prima di morire padre Dupuis aveva concesso un’ampia intervista, finora inedita: in queste pagine egli ricostruisce la sua vicenda biografica ed intellettuale, facendo nomi e cognomi di quanti hanno voluto piegarne – senza successo – la profezia.

Questo è un libro molto importante. Attingendo a documenti vaticani segreti, racconta le modalità dei processi dottrinali sotto Giovanni Paolo II e il cardinale Joseph Ratzinger, per 25 anni custode dell’ortodossia cattolica e in seguito eletto papa.

Jacques Dupuis ha vissuto sulla sua pelle, fino alle estreme conseguenze (lo stress del processo vaticano gli ha causato scompensi fisici che ne hanno causato la morte), l’anonima durezza dell’inquisizione ecclesiastica: delazioni, indagini segrete, accuse poi ritrattate, terra bruciata intorno, continui sospetti.

Per 36 anni missionario e insegnante in India, consulente della Santa Sede per il dialogo interreligioso, per più di dieci anni docente alla Gregoriana, Dupuis racconta in quest’intervista, conclusa pochi giorni prima di morire, l’evolversi del «caso» che l’ha reso drammaticamente celebre: l’avversione del Vaticano per la sua teologia del pluralismo religioso; le ragioni in base alle quali ne ha confutato le accuse grazie all’appoggio di vari colleghi; il confronto con Ratzinger e i suoi collaboratori (i cardinali Bertone, Amato e altri), tutti incapaci, secondo il teologo belga, di cogliere la verità della sua proposta, che univa l’indefessa fede nell’unicità salvifica di Gesù Cristo all’apertura verso le altre religioni comprese come vie di salvezza.

Leggere queste pagine significa fare i conti con una vicenda non sanata nella chiesa, i cui vertici hanno messo sotto accusa un uomo che amava affermare: «Posso dire in tutta sincerità che Gesù Cristo è stato l’unica passione della mia vita».



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Martin Luther King. L'eroe della libertà. La storia dell'uomo che ha cambiato l'America"
Editore: Ledizioni
Autore: Bernini Erica
Pagine: 72
Ean: 9788867059065
Prezzo: € 9.90

Descrizione:«I have a dream». Queste parole, semplici ma dal profondo significato, sono impresse nella storia per sempre. Furono pronunciate dall'uomo che più di ogni altro negli Stati Uniti ha contribuito a difendere e sostenere i diritti umani nei confronti delle minoranze emarginate e discriminate: Martin Luther King. Riconosciuto in maniera unanime come eroe instancabile della resistenza non violenta, difensore tenace della libertà e dell'uguaglianza, avversario risoluto del pregiudizio razziale, Martin Luther King si è sempre esposto in prima linea predicando l'amore e la pace, sognando un mondo migliore. Questa biografia è fornita di contenuti multimediali e approfondimenti: all'interno troverai i link diretti a risorse testuali e a video per la fruizione in streaming. Con questo testo sarà possibile ripercorrere le esperienze di vita di questo straordinario uomo, che ha saputo affrontare e raccontare i lati oscuri del suo tempo guidato dalla fame di giustizia e dalla forza della verità, con uno stile semplice ed una serie di capitoli dedicati ai momenti principali della vita di Martin Luther King, dove si vedono esaltate le sue naturali doti di leader.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lettere tra Paolo Giordano Orsini e Isabella de' Medici (1556-1576)"
Editore: Gangemi
Autore: Orsini Paolo Giordano, Medici Isabella de'
Pagine: 480
Ean: 9788849237214
Prezzo: € 40.00

Descrizione:L'Archivio Storico Capitolino conserva tra i suoi fondi più importanti quello della famiglia Orsini (XII-XIX sec.). Durante il lavoro di riordinamento sono emerse più di cinquecento lettere scambiate tra Paolo Giordano Orsini I duca di Bracciano (1541-1585) e sua moglie Isabella de' Medici (1542-1576), figlia del Granduca di Toscana Cosimo I. Sono state anche rinvenute lettere spedite a Isabella dai fratelli, Lucrezia duchessa di Ferrara, Ferdinando cardinale, Francesco Granduca, oltre che da uomini e donne tra i più potenti del tempo, Caterina de Medici ed Elisabetta d'Asburgo regine di Francia, Enrico III, don Giovanni d'Austria, Caterina regina di Polonia, Margherita di Savoia e perfino da gente comune che le chiede protezione. Si tratta di una fonte molto importante non solo perché dimostra la funzione politica di entrambi i duchi di Bracciano nella Firenze e nella Roma del tardo Rinascimento, ma anche la complice intesa che li lega sin da bambini e la profonda attenzione che seppero dedicare agli affetti familiari. Queste lettere sono ancora quasi del tutto inedite, anche se l'autrice ne ha già utilizzato il contenuto per ricostruire le vicende dei due sposi che una lunga tradizione storiografica di matrice antimedicea aveva rivestito di tradimenti e delitti. In appendice lettere a Isabella dai fratelli, da sovrani, principi, ambasciatori e altri.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Una storia partigiana"
Editore: Il Ponte Vecchio
Autore: Giammarchi Sergio
Pagine: 104
Ean: 9788865418291
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Sergio Giammarchi, classe 1926, racconta, in questo libro, la sua storia partigiana. Lo fa nel modo semplice, ma denso di significato che gli è proprio. In un libro di memorie che è pure una storia di formazione. Nascere nel ventennio fascista. Percepire l'ingiustizia del regime. Conoscere persone che stanno dalla parte giusta, come Adriano Casadei suo amico e "maestro", col quale salire in montagna coltivando l'idea che il fascismo vada abbattuto, la libertà ripristinata. Conoscere Silvio Corbari, dal carattere istrionico votato al gesto atto a impressionare i contemporanei nonché a restare impresso nella memoria dei posteri. Incontrare in montagna la popolazione civile, e uscirne persuaso che senza di essa: senza l'aiuto offerto in maniera disinteressata e a rischio della vita dai contadini i partigiani non avrebbero avuto l'acqua dove nuotare. E finita la guerra, abbattuto il fascismo, far tesoro di quella vicenda, per testimoniarla un anno dopo l'altro fino a oggi. Perché il ricordo della Resistenza, episodio fondativo della Repubblica, da trasmettere ai giovani ma non solo a loro, rimanga vivo e luminoso. Questa "missione" educativa Sergio Giammarchi, nome di battaglia e' Rudarè, l'Arrotino, l'ha svolta nell'Anpi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Una vita al cardiopalma"
Editore: Edizioni Scientifiche Italiane
Autore: Barbarulo Gaetano
Pagine: 160
Ean: 9788849538519
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Enzo Stimolo esce dall'anonimato durante le "Quattro Giornate" napoletane, quando, a capo di un gruppo di patrioti, libera cinquanta concittadini prigionieri dei tedeschi e tratta con il comando germanico per assicurarsi che la loro ritirata avvenga senza ulteriori danni per la città. Dopo la liberazione di Napoli, scompare senza che i suoi compagni di azione ne abbiano conosciuto l'identità, se non il solo nome e un presunto grado militare. Mai dimenticato, sarà uno dei personaggi meglio delineati del film di Nanni Loy Le Quattro Giornate, in cui è superbamente interpretato da Gian Maria Volonté. Ma nemmeno allora il "mistero" venne svelato ed è rimasto tale fino a oggi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La mamma racconta. Un diario degli anni Trenta"
Editore: Pontecorboli Editore
Autore: Cantoni Pontecorboli Vittoria
Pagine: 78
Ean: 9788833840208
Prezzo: € 9.00

Descrizione:«Cara Vittoria ti abbiamo letteralmente rubato il tuo quaderno di note, l'abbiamo affidato al tipografo ed egli ce lo ha restituito così come desideriamo offrirtelo. Lo gradirai? Ci perdonerai? Abbiamo pensato che gli umili libricini di note come il tuo, che racchiudono un tesoro di grazia e di bontà, così, senz'aria d'importanza conservati in un cassetto, possono facilmente andare perduti. E sarebbe stato gran peccato che Chico e Luisa non avessero più potuto rispecchiarsi un giorno nella loro infanzia, così come il cuore della loro mamma aveva saputo trarla, nota per nota, dal vero. Se abbiamo pensato male, perdonaci e voglici ugualmente bene. La zia Gilda e la zia Lavinia (Milano, nella primavera del 1933).» (Dalla presentazione). Il libro contiene una breve storia della famiglia Pontecorboli scritta da Paolo Meggiboschi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Brunelleschi e Leonardo"
Editore: Pontecorboli Editore
Autore: Corazzi Roberto
Pagine: 162
Ean: 9788833840215
Prezzo: € 14.80

Descrizione:Leonardo da Vinci fu affascinato dal genio del Brunelleschi quando nel 1469 arrivò a Firenze per fare le sue prime esperienze artistiche, e vedendo la Cupola del Duomo di Santa Maria del Fiore ne volle studiare le macchine che Filippo Brunelleschi aveva usato per la sua costruzione. Quando nel 1436 Leon Battista Alberti scriveva, 'in lingua toscana', la seconda edizione del suo trattato sulla pittura, dedicandolo a Filippo Brunelleschi, riconosceva il luogo e il principale sostenitore di quella che già si chiamava 'rinascenza'. Brunelleschi, Donatello e Masaccio furono gli iniziatori del Rinascimento, che rappresentava l'espressione di un nuovo modo di concepire l'uomo e la natura. L'uomo veniva messo al centro del mondo. Si ebbe l'esigenza di osservare, definire e rappresentare, secondo principi obiettivi ed empirico-scientifici, la realtà visibile e figurabile. L'uomo 'nuovo' del Rinascimento si poneva in un confronto costante con il tempo, la vita e la morte. L'artista era intento all'applicazione della prospettiva per rappresentare su un piano bidimensionale un soggetto tridimensionale, all'osservazione attenta e indagatrice della natura.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Caravaggio. Vita sacra e profana"
Editore: Mondadori
Autore: Graham-Dixon Andrew
Pagine: 480
Ean: 9788804708872
Prezzo: € 18.00

Descrizione:La straordinaria capacità di Michelangelo Merisi da Caravaggio di esprimere il dramma dell'uomo attraverso la pittura riflette, come in pochi altri casi nella storia dell'arte, la sua esistenza reale, una vita fatta "di lampi nella più buia delle notti". Nato nel 1571 nella cittadina lombarda di Caravaggio, visse in seguito tra Milano, Roma e Napoli, lavorando per cardinali e potenti signori dell'epoca, che si contendevano i migliori artisti per le proprie casate. Appena uscito dalle grandi chiese e dai lussuosi palazzi, si ubriacava nelle bettole, andava a prostitute, incappava in risse di strada, durante una delle quali si macchiò di omicidio. Per sfuggire all'arresto scappò a Napoli e quindi a Malta. Lì, dopo essere entrato nell'ordine dei cavalieri di San Giovanni per evitare la condanna a morte che pendeva su di lui, fu incarcerato per aver aggredito un cavaliere di rango superiore, ma riuscì a evadere. Morì pochi anni dopo mentre tornava a Roma a chiedere al papa la grazia per i suoi crimini. Aveva trentotto anni. Per ricostruire la storia di questo artista unico, Andrew Graham-Dixon ha lavorato oltre un decennio, con le metodologie di un vero detective e avvalendosi di documenti scoperti di recente.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Piero Sacerdoti. Un uomo di pensiero e azione alla guida della Riunione Adriatica di Sicurtà"
Editore: Hoepli
Autore: Sacerdoti Giorgio
Pagine: 384
Ean: 9788820390969
Prezzo: € 24.90

Descrizione:Giorgio Sacerdoti si avvale di una fitta corrispondenza familiare, preziosamente conservata, per raccontare la vita del padre Piero (Milano 1905), un importante esponente della vita imprenditoriale e culturale milanese di respiro internazionale - dirigente d'azienda, docente universitario, collaboratore di giornali e riviste - negli anni della ricostruzione e del "miracolo economico" italiano. Le tante lettere riportate nel testo consentono di seguire passo dopo passo, con la immediatezza della quotidianità, lo stage in una banca a Berlino (1928), il viaggio negli Stati Uniti col transatlantico Rex (1933), il lavoro a Parigi (1936-1940) come direttore della filiale francese della Riunione Adriatica di Sicurtà (RAS), la seconda compagnia di assicurazioni italiana, oltre agli articoli regolarmente pubblicati sul quotidiano economico "Il Sole". Le lettere del 1938-39 parlano dello sgomento provato all'emanazione delle leggi razziali in Italia. La narrazione poi continua con lo scoppio della guerra e la fortunosa fuga di Piero con la moglie e il piccolo Giorgio - l'autore di questo libro allora neonato - in Svizzera. Al termine del conflitto Piero ritorna a Parigi, prima di essere nominato nel 1949 a Milano direttore generale della RAS, ruolo che ricopre fino alla improvvisa morte avvenuta nel 1966. Molti anni dopo la RAS sarà ceduta dal gruppo Pesenti, che ne aveva acquisito il controllo, alla Allianz. L'originale e vivace corrispondenza rende il lettore partecipe dell'energia e dell'entusiasmo con cui Piero e altri esponenti della Milano dell'epoca contribuirono in prima persona alla crescita economico-sociale dell'Italia in quegli anni. Egli ne fu un protagonista di rilievo. Proprio così lo ricorda Piergaetano Marchetti che, nella prefazione, parla di "una tipologia di manager umanista, curioso e colto, di cui troppo spesso si rimpiange oggi la mancanza".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ovunque con te. Il mio migliore amico"
Editore: Kimerik
Autore: Laringi Stefano
Pagine: 70
Ean: 9788893759410
Prezzo: € 14.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Io Highlander un sopravvissuto 2"
Editore: Gruppo Albatros Il Filo
Autore: Malatesta Giancarlo
Pagine: 200
Ean: 9788856798715
Prezzo: € 13.90

Descrizione:Una vera prova di forza e di tenacia, di adattamento e di fede. La vita di Giancarlo Malatesta ha attraversato molti momenti bui, segnati da una dipendenza che sembrava non avere fine, e poi da un disturbo psichiatrico di non facile gestione. Eppure ha saputo in diversi momenti rialzare la testa, aiutandosi da solo e avendo al contempo la lucidità e l'umiltà di chiedere aiuto. "Io Highlander un sopravvissuto 2" racconta le sue prime esperienze con la droga, le diverse frequentazioni a Roma, il rapporto difficile coi genitori e la sorella, per poi passare alla descrizione del quotidiano vissuto in diverse comunità terapeutiche. L'incontro con alcune persone di gran cuore e la spinta ad abbracciare la fede cattolica hanno portato Giancarlo Malatesta ad essere oggi una persona nuova, per quanto la sua personalità sia segnata dagli eventi drammatici che il libro narra. Una storia dura e commovente al tempo stesso, utile anche a chi ha affrontato o sta affrontando problematiche simili, con la speranza di dare corso a un nuovo inizio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Thaon di Revel. Il grande ammiraglio"
Editore: Mursia (Gruppo Editoriale)
Autore: Cervone Pier Paolo
Pagine: 194
Ean: 9788842560081
Prezzo: € 18.00

Descrizione:"Da ragazzino fa la sua scelta di vita. Marinaio per sempre. Arriverà al massimo della carriera. Per celebrare la sua gloria si dovranno inventare un nuovo grado. Quello di Grande Ammiraglio". Paolo Thaon di Revel è stato l'uomo che più di altri ha innovato e cambiato la Marina militare italiana. Nasce a Torino il 10 giugno 1859 e la sua sarà una vita tutta dedicata al mare: a diciotto anni è guardiamarina, due anni dopo è già in missione, partecipa alla guerra di Libia e allo scoppio della Prima guerra mondiale è Capo di Stato Maggiore della Marina che, sotto la sua guida, si trasforma radicalmente. Introduce nuovi strumenti militari, i treni armati a difesa delle coste, i MAS, le forze speciali che poi diverranno gli Incursori, la forza aerea. Cambia, insomma, lo schema operativo della forza navale dandole un ruolo chiave nella Grande Guerra. Sarà Ministro del primo governo Mussolini ma dopo trenta mesi si dimette. Una biografia che restituisce in tutta la sua completezza il ruolo storico di Thaon di Revel, il suo spessore umano, la grande onestà morale e intellettuale. Un ammiraglio d'altri tempi che guardava al futuro. Prefazione di Luigi Binelli Mantelli. (Con inserto fotografico)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "In polizia per sport"
Editore: Il Rio
Autore: Castellani Massimo
Pagine: 100
Ean: 9788885469884
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Nella famiglia di Massimo hanno tutti una fiammella, laggiù, in fondo in fondo al cuore, una fiammella che porta una giovane donna a comprarsi un paio di scarpe rosse col tacco nel bel mezzo della crisi del secondo dopoguerra o una mamma a convincere uno dei più grandi istruttori di tuffi a insegnare l'uno e mezzo al proprio figlioletto. Forse è questa luce a dare forza all'autore-protagonista nelle grandi sfide della sua straordinaria e rocambolesca vita: dalle gare di tuffi a livello olimpico alle missioni nei corpi speciali della polizia, scortando e proteggendo presidenti, giudici, papi e regine; dalle avventure tragicomiche nel deserto alle imprese nel cielo e sulle montagne. E cosa resta da fare, dopo un'esistenza così intensa? Semplicemente, innamorarsi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Amore e matematica. Il cuore della realtà nascosta"
Editore: Codice Edizioni
Autore: Frenkel Edward
Pagine: 331
Ean: 9788875788131
Prezzo: € 27.00

Descrizione:Questo libro racconta due storie. C'è la passione travolgente di un matematico per il suo lavoro, che lo ha portato a diventare uno dei massimi esponenti al mondo del "programma di Langlands", considerato la teoria del tutto della matematica. E poi c'è la storia straordinaria della vita di quel matematico, Edward Frenkel: per lui i numeri non sono stati solo una grande passione, ma anche uno strumento di libertà e la chiave per sfuggire al regime oppressivo e antisemita dell'Unione Sovietica. Al centro di questo saggio autobiografico c'è poi un messaggio ancora più profondo: l'invito a un nuovo modo di pensare, a rompere le barriere del convenzionale, a considerare la matematica come una fonte di conoscenza senza tempo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Allacciate le cinture. I segreti del volo raccontati da un pilota"
Editore: Einaudi
Autore: Pallini Pietro
Pagine: 258
Ean: 9788806240516
Prezzo: € 12.50

Descrizione:In "Allacciate le cinture" Pietro Pallini, che per più di trent'anni è stato pilota di voli intercontinentali, risponde a queste e tante altre domande, raccontando con competenza, chiarezza e sottile umorismo tutti i segreti sugli aerei e sul loro misterioso mondo. Pagina dopo pagina sfilano sotto i nostri occhi curiosità originali, informazioni precise ed esaustive, aneddoti stravaganti, narrati con enorme passione, pensati per chi ama volare e vuole sapere come può rimanere in aria un aereo, ma anche per chi ne ha paura, perché qui troverà tutte le risposte ai suoi dubbi e ai suoi timori.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Un laboratorio di fantastici libri. Riccardo Valla intellettuale, editore, traduttore"
Editore: Solfanelli
Autore: Iannuzzi Giulia
Pagine: 208
Ean: 9788833051031
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Traduttore, editore, saggista, bibliofilo, Riccardo Valla (Torino, 1942-2013) contribuisce in modo decisivo all'arrivo della fantascienza e del fantastico nelle librerie italiane e alla ricezione della letteratura speculativa come oggetto di un'attenzione critica e letteraria di respiro internazionale. Entrato nel mondo dell'editoria presso Boringhieri, è direttore nel decennio Settanta delle collane della Nord, per cui tiene contatti con le principali agenzie letterarie italiane e straniere e con alcune tra le massime firme del mondo fantascientifico anglo-americano. Successivamente si dedica alla sua libreria e sigla Sevagram, e alla traduzione per case come Mondadori e TEA. Questo saggio invita a entrare nel laboratorio di un raffinato intellettuale grazie a estensive ricerche d'archivio, ed è corredato da un repertorio di lettere inedite ad autori di spicco sullo scenario internazionale, dei quali il letterato italiano diventa spesso amico di penna e confidente (James G. Ballard, Alfred Bester, James Blish, John Brunner, Lyon Sprague de Camp, Ursula K. Le Guin, Alexei Panshin, Clifford Simak, Alfred E. van Vogt).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mimmo Bucci. Cercami nel cuore della gente"
Editore: Wip Edizioni
Autore:
Pagine: 200
Ean: 9788884594983
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Il libro racconta tantissime storie vissute dai protagonisti in modo da permettere al lettore di percepire e conoscere i sentimenti, le storie, gli aspetti positivi e negativi e, soprattutto, la vita di Mimmo Bucci, non solo come cantante, ma come un semplice ragazzo con tanti sogni, pregi e difetti. Un'anima che ha lasciato una traccia indelebile nella vita di tutti, oggi finalmente resa nota anche a chi non l'ha conosciuto. Un libro scritto da tutti coloro i quali hanno avuto la fortuna di conoscerlo, apprezzarlo e ascoltarlo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "E se fossi nata vent'anni dopo?"
Editore: Neos Edizioni
Autore: Quilleri Elena
Pagine: 72
Ean: 9788866083139
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Un libro per condensare più di ottant'anni di vita, in note sintetiche, in cui la memoria non diventa mai nostalgia o rimpianto. Righe che sono invece la testimonianza senza compiacimenti di un vissuto attento e consapevole.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Gianni Usvardi"
Editore: Sometti
Autore:
Pagine: 272
Ean: 9788874957316
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Gianni Usvardi (1930-2008) è stato un protagonista della vita politica e culturale mantovana del Novecento. Sindaco di Mantova dal 1973 al 1985, resta tuttora nella memoria cittadina come uno degli amministratori più amati. Il libro si compone di tante testimonianze che raccontano la vicenda umana e politica di Usvardi: la lunga militanza socialista che lo porta in Parlamento per due legislature prima dell'esperienza in via Roma, e le successive vicende; la carriera giornalistica, da corrispondente della Gazzetta di Mantova e soprattutto nella direzione di Terra Nostra, che lo porta nel vivo delle battaglie sociali e politiche di un'epoca fondamentale per il territorio mantovano. I ritratti, affettuosi ma sinceri, fanno emergere i tratti caratteristici di un uomo che ha trasmesso le proprie passioni alla città, operando scelte che ne hanno modificato il dna: la vocazione culturale e la bellezza artistica come base di rilancio per Mantova, il recupero del centro storico, l'amore per lo sport di cui intuiva la valenza sociale, l'importanza fondamentale delle vie d'acqua come volano di sviluppo. La biografia di Gianni Usvardi racconta cinquant'anni di storia mantovana.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' attesa. Autobiografia di un amore"
Editore: Europa Edizioni Roma
Autore: Lorenzi Luana G.
Pagine: 176
Ean: 9788893849432
Prezzo: € 15.90

Descrizione:Luana è una bella ragazza di diciannove anni che vive a Rieti per gran parte dell'anno e che l'estate torna nel paesino dove è nata, per trascorrere le vacanze dai suoi zii. Lì è tutta una festa. A differenza che in città, nel paese l'atmosfera è più rilassata e meno rigida, le ragazze possono uscire, vanno al cinema con le amiche, ascoltano i successi del momento al jukebox. E poi c'è il Dancing "La Conchiglia", luogo deputato al ballo e alle nuove conoscenze. È lì che Luana, inizialmente a disagio e poco propensa a favorire gli approcci dei giovani, incontra per la prima volta Pier Luigi. Lui ha ventiquattro anni, è un artigliere in servizio militare a Milano, ed ora è giunto in paese per una breve licenza. Qualcosa tra loro accade subito. È il 1959 e l'Italia è in pieno boom economico. L'ottimismo pervade gli animi di molti e Luana e Pier Luigi non vogliono rinunciare, seppur lontani, a mantenere vivo quel sentimento che sentono crescere ogni giorno di più. «L'attesa. Autobiografia di un amore» è il racconto di una storia iniziata per gioco e poi trasformatasi in un destino comune.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU