Utilizza la nuova versione del negozio



RICERCA PRODOTTI

Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Biografie E Memorie



Titolo: "La fede è libertà"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Ewa K. Czaczkowska , Tomasz Wiscicki
Pagine: 960
Ean: 9788826602042
Prezzo: € 35.00

Descrizione:Il volume ripercorre la biografia del beato martire padre Jerzy Popieluszko, assassinato perché coerentemente, senza paura e in modo pacifico, aveva rivendicato la presenza dei valori evangelici nella vita sociale: la verità, il rispetto della dignità dell'uomo e dei suoi diritti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Antonement"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Salvatore Totte
Pagine: 174
Ean: 9788826603322
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Il mondo è quello del carcere. Un mondo di uomini e donne che hanno varcato la soglia della legalità per precipitare, a volte adolescenti, nel circuito della criminalità, che non ti lascia scampo. I brani raccolti in questo libro raccontano storie di miseria, abbandono, solitudine, storie di devianza, anche spietate, spesso nate in ambienti malavitosi, in cui un destino segnato sembra prevalere sul libero arbitrio di ogni individuo. È stato uno di loro, Salvatore Torre, ergastolano detenuto da quasi trent'anni in carceri di massima sicurezza, a selezionarli fra le centinaia di racconti che hanno partecipato al Premio Goliarda Sapienza. In questi brani - scrive egli stesso - emergono in larga parte le ragioni di queste vite, come la mia, rovinate e rovinose. Torre, che in carcere è diventato uno scrittore, nell'introdurre alla lettura storie di altri, ha compiuto un lavoro introspettivo su sé stesso, che mette il lettore di fronte all'uomo, non solo all'ergastolano, e alla sua coscienza. La Prefazione è a firma di mons. Dario Edoardo Viganò, Assessore del Dicastero della Comunicazione della Santa Sede.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Madre M. Elena Pieri"
Editore: Edizioni Palumbi
Autore: Ubaldo Terrinoni
Pagine: 88
Ean: 9788872982273
Prezzo: € 3.00

Descrizione:

Questo libretto presenta la figura di madre M. Elena Pieri, donna forte e profondamente credente che ha trascorso la vita servendo il Signore attraverso l’amore e l’imitazione della Vergine Maria. Fondatrice, insieme a don Umberto Terenzi, delle Figlie della Madonna del Divino Amore.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Bruno Varacalli"
Editore: IPL
Autore:
Pagine: 200
Ean: 9788878364851
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Bruno Varacalli è un giovane poliziotto, appassionato del suo lavoro. Non ha mai cercato la notorietà ma la sua storia sta facendo il giro del mondo. Un terribile incidente in moto gli ha cambiato la vita: ha perso una gamba, ha rischiato di morire e di dover rinunciare alle cose che amava, prima di tutto la divisa, conquistata a denti stretti. Ma non si è arreso. Con grande coraggio e determinazione ha imparato a camminare e a correre con una gamba bionica ed è tornato in Polizia. «Non rinunciate ai vostri sogni, ai vostri progetti, perché se abbiamo una seconda possibilità non dobbiamo sprecarla piangendoci addosso, la vita deve andare avanti», scrive ai giovani e ai tantissimi follower che lo seguono sui social.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Call me Giuseppe"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Elisabetta Soglio
Pagine: 168
Ean: 9788892217843
Prezzo: € 13.00

Descrizione:The extraordinary life of the Comboni missionary and surgeon Giuseppe Ambrosoli, known in Uganda as 'Doctor of Charity,' is narrated by the authors through the accounts, letters and stories of those who worked with him. What strikes the most is the simple greatness of this humble and brave man, who gave up his life for that of the poor. Every year the hospital he founded, now called the Dr. Ambrosoli Memorial Hospital, provides treatment to thousands of children, women and men, with unfailing professional care and love.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sentinelle e profeti sulle strade di don Peppe Diana"
Editore: Il Pozzo di Giacobbe
Autore:
Pagine: 200
Ean: 9788861248175
Prezzo: € 20.00

Descrizione:«Non tacerò!», aveva detto don Peppe Diana, e la camorra aveva pensato di ottenerne il silenzio uccidendolo. Dopo 25 anni quel grido «Non tacerò!» risuona su altre bocche e don Peppe parla ancora alla vita della comunità, una testimonianza viva di sacerdote e cittadino tra Chiesa e territorio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sono una mamma felice di undici figli"
Editore: Tau Editrice
Autore: Giuseppe Mariani
Pagine: 226
Ean: 9788862448116
Prezzo: € 16.00

Descrizione:La piccola storia di una catechista, moglie e mamma cristiana, attenta all'educazione cristiana dei suoi 11 figli, devota alla famiglia, intesa come Chiesa domestica ed impegnata nella sua comunità. Testimone di carità verso il prossimo, in particolare verso gli emarginati nel difficile contesto della periferia di Roma. Esempio di un cammino di fede coerente ed in costante crescita che trova compimento nella consacrazione secolare in "Communio".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Non fate i bravi"
Editore: Chiarelettere
Autore: Nadia Toffa
Pagine: 180
Ean: 9788832962840
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Il nostro tempo ha bisogno di consumare sempre nuovi eroi. Nadia Toffa lo è diventata, suo malgrado. Giornalista, protagonista di inchieste coraggiose per la trasmissione Le Iene, grazie alla bravura professionale, alla immediata simpatia e autenticità, si è imposta all'attenzione di milioni di persone, giovani e meno giovani. La malattia che l'ha colpita, e che Nadia non ha mai nascosto, l'ha avvicinata alla sofferenza di tanti malati che hanno potuto rispecchiarsi in lei e sentirsi meno soli, e più capiti. Questo libro rivela i suoi pensieri degli ultimi mesi, tra il gennaio e il giugno del 2019, quando, dopo i molti attacchi subiti sulla rete in seguito alla decisione di rendere nota la sua condizione, Nadia ha scelto di rimanere in silenzio, mettendo fine alle polemiche. Il suo desiderio, espresso alla mamma Margherita, era che i testi da lei scritti fossero pubblicati, per non nascondere nulla e continuare a essere sé stessa fino alla fine. Per l'umanità, la carica vitale e l'esempio che Nadia ci ha lasciato, come ha scritto don Patriciello, abbiamo verso di lei un forte debito di riconoscenza. Il nostro tempo ha bisogno di consumare sempre nuovi eroi. Nadia Toffa lo è diventata, suo malgrado. Giornalista, protagonista di inchieste coraggiose per la trasmissione Le Iene, grazie alla bravura professionale, alla immediata simpatia e autenticità, si è imposta all’attenzione di milioni di persone, giovani e meno giovani. La malattia che l’ha colpita, e che Nadia non ha mai nascosto, l’ha avvicinata alla sofferenza di tanti malati che hanno potuto rispecchiarsi in lei e sentirsi meno soli, e più capiti.Questo libro rivela i suoi pensieri degli ultimi mesi, tra il gennaio e il giugno del 2019, quando, dopo i molti attacchi subiti sulla rete in seguito alla decisione di rendere pubblica la sua condizione, Nadia ha scelto di rimanere in silenzio, mettendo fine alle polemiche. Il suo desiderio, espresso alla mamma Margherita, era che i testi da lei scritti fossero pubblicati, per non nascondere nulla e continuare a essere sé stessa fino alla fine.Per l’umanità, la carica vitale e l’esempio che Nadia ci ha lasciato, come ha scritto don Patriciello, abbiamo verso di lei un forte debito di riconoscenza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Gesù per le strade"
Editore: Terra Santa
Autore: Magdeleine Hutin
Pagine: 408
Ean: 9788862406994
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Queste pagine raccolgono il racconto autobiografico che forse piccola sorella Magdeleine non avrebbe mai redatto intenzionalmente, ma che le Piccole Sorelle hanno potuto ricostruire sulla base della impressionante mole dei suoi scritti, in particolare delle lettere e del diario. Tenendo sullo sfondo i grandi eventi del Novecento, con le sue tragedie e i suoi fermenti, il libro ripercorre l'itinerario umano e spirituale di Magdeleine, dall'infanzia segnata dalla violenza della Prima guerra mondiale, alla partenza per il deserto, alla fondazione della Fraternità delle Piccole Sorelle di Gesù, presenti ancora oggi in più di 60 paesi, in quelle che papa Francesco chiama le periferie esistenziali, oltre che geografiche. Amica di tutti, dai Tuareg del Sahara agli Eschimesi dell'Alaska, dagli operai ai nomadi, fu molto vicina a Paolo VI e a Giovanni Paolo II e promosse un nuovo modello di vita consacrata femminile. La sua testimonianza parla ancora alla Chiesa e al mondo di oggi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ciao ragazzi, sono don Giorgio"
Editore: Marcianum Press
Autore: Giorgio Buzzo
Pagine: 112
Ean: 9788865126806
Prezzo: € 11.00

Descrizione:Questo libro non è una biografia, ma una raccolta di testi frizzanti e profondi con cui, don Giorgio Buzzo, sacerdote veneziano, ha conquistato il cuore di tanti giovani, molti dei quali hanno abbracciato, grazie anche al suo sorriso contagioso e alla sua opera instancabile, la chiamata a dedicarsi al Signore. Un testo dedicato ai ragazzi adolescenti e agli adulti educatori con indicazioni non scontate sulla vocazione e sulle nostre comunità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lettere di guerra al Cardinale di Bologna"
Editore: Il Pozzo di Giacobbe
Autore:
Pagine: 224
Ean: 9788861247802
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Nel periodo della seconda guerra mondiale - dal 10 giugno 1940 all'8 settembre 1943 - l'Italia ha vissuto, come buona parte delle nazioni, una tragedia immane: milioni di soldati mandati al massacro, vite spezzate per i disegni criminali di alcuni dittatori, devastazioni immotivate ed irreparabili. Ma per certi aspetti il dramma che si è consumato tra l'armistizio dell'8 settembre e la liberazione dai nazifascisti è stato più incisivo e penetrante nella memoria collettiva del popolo italiano: perché ha portato la guerra "in casa", dando la stura alla violenza vendicativa. "Il fronte" si è trasferito improvvisamente nel cortile di casa, sul sagrato della chiesa, sotto il portico del comune. Tutti, e non più solo i soldati, cominciarono a vivere nel terrore di essere assaliti e uccisi. Il volume di Alberto Mandreoli documenta in modo impressionante la situazione di quei due anni, nei quali l'Italia del Nord - e nello specifico il territorio del bolognese - visse questo dramma. Le fonti qui raccolte e commentate ruotano attorno alla figura del Cardinale Giovanni Battista Nasalli Rocca, al quale toccò di guidare l'arcidiocesi di Bologna nel difficilissimo trentennio 1921-1952: vivendo cioè per intero l'ascesa al potere e la dittatura di Mussolini, la seconda guerra mondiale, la Resistenza e la prima ricostruzione post-bellica. Un periodo di tensioni eccezionali ed inaudite rovine materiali e morali. Nasalli Rocca non amava i proclami e le prese di posizione dure, anche perché conosceva per esperienza di quali ritorsioni siano capaci gli aguzzini, verso i deboli, quando avvertono il fiato sul collo di altri "potenti". E il Cardinale sentiva certamente l'enorme peso morale del suo ruolo. A Nasalli Rocca deve essere riconosciuto il merito di essere rimasto a Bologna durante l'intero periodo della Resistenza; e non stette certo fermo. Le lettere testimoniano il suo costante interessamento per la sorte delle persone che si rivolgevano a lui, direttamente o indirettamente. Intercedeva presso le autorità civili, si interponeva a decisioni ingiuste, cercava i contatti che potessero salvare il maggior numero di vite possibili.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ademir Alfeu Federicci Dema: una vita donata"
Editore: Gabrielli Editori
Autore:
Pagine: 144
Ean: 9788860994035
Prezzo: € 13.00

Descrizione:In questo libro ricordiamo Ademir Alfeu Federicci, Dema, coordinatore del Movimento per lo Sviluppo della Transamazzonica e Xingú (MDTX), assassinato nella sua residenza il 25 agosto 2001. Un uomo semplice, agricoltore, migrante, politico, con una bella famiglia; sempre di buon umore. Ha saputo coniugare "fede e vita" come la gente umile che mangia sempre "riso e fagioli". Lui stesso si presenta: «Sono un agricoltore e ho fatto solo le elementari; ho imparato alla scuola della vita». Viviamo un'epoca di grandi trasformazioni che segneranno per sempre il futuro dell'Amazzonia e del pianeta, la madre terra. Quale sarà la nostra risposta davanti a questa grande sfida? È stato celebrato un Sinodo per l'Amazzonia perché tutti si prendano cura di questa immensa terra bagnata dalle acque, attraversata dalla foresta, abitata da popoli indigeni in via di estinzione. Scrive il vescovo della Prelatura dello Xingù, dom Erwin Krautler: «I popoli indigeni sono eredi di una sapienza millenaria, di un profondo rispetto per l'ambiente, di un vero amore alla terra nella quale vivono in comunità, dove riposano i loro antenati [...] abbiamo in comune lo stesso sogno: "Uma terra sem males" (una terra senza mali), dove tutti possano vivere in pace come fratelli e sorelle, figli dello stesso Padre». Il rivoluzionario Dema ha fatto la sua parte. Suor Dorothy è stata interrata come semente, insieme a tante altre donne. E noi, cosa faremo?

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Commissione Interna. Ricordi di Mario Gheddo"
Editore:
Autore: Fondazione Vera Nocentini
Pagine: 136
Ean: 9788869294532
Prezzo: € 12.00

Descrizione:La Commissione Interna, di cui Mario Gheddo è stato uno storico rappresentante per la CISL alla FIAT, è stata lo strumento principale di rappresentanza di operai e impiegati fino alla nascita, con l'«autunno caldo» del '69, dei Delegati e dei Consigli di fabbrica. Questa lunga intervista non vuole essere una biografia di Mario, ma rappresenta il racconto della sua esperienza operaia e sindacale. Mario Gheddo, nato a Tronzano Vercellese, arriva a Torino specializzandosi come operaio qualificato. Matura nelle sue convinzioni di cristiano impegnato e sviluppa le sue scelte e il suo impegno sindacale in mezzo ai forti contrasti fra cristiani e comunisti, nel clima pesante e poco democratico della FIAT del tempo. Il racconto appassionato dei tanti episodi sindacali e di fabbrica diventa quindi un affresco del lavoro di officina alla FIAT negli anni Cinquanta e Sessanta ed evidenzia i motivi per cui è cresciuta quella rabbia operaia e quella voglia di rivolta che si è poi espressa nelle lotte del 1969 e degli anni successivi. Dal racconto emergono eventi e figure significative di questa memorabile stagione sindacale torinese, arricchite dalle riflessioni di Mario sulle lotte operaie, sulla dignità del lavoratore e sulla giustizia sociale, che possono rendere questo lavoro un messaggio e una testimonianza utilissima per le nuove generazioni.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il principe"
Editore: Piemme
Autore: David Marr
Pagine: 208
Ean: 9788856673418
Prezzo: € 17.89

Descrizione:Da sacerdote a cardinale, terzo uomo più potente del Vaticano, fino al carcere per abusi su minori: ascesa e caduta di un principe della chiesa. Quando il giovane sacerdote George Pell venne trasferito nella parrocchia di St Alipius nel 1973, quell'angolo di Ballarat era uno dei posti più pericolosi dell'Australia per dei minori. Tutti i quattro religiosi che si occupavano della scuola elementare annessa alla canonica abusavano dei bambini. Pell non si accorse mai di niente, e per vent'anni non sarebbero stati denunciati. Ballarat, tribale e gagliarda, dove preti e suore padroneggiavano, è la città natale di Pell, e il luogo da cui ha mosso i primi passi sulla strada che lo avrebbe portato alle più alte cariche della chiesa, prima vescovo poi cardinale infine prefetto della Segreteria per l'economia presso la Santa Sede a Roma, chiamato da papa Francesco. Ma oggi è il primo porporato in carcere per pedofilia. E su di lui grava anche il pesante sospetto di lunghi decenni di omertà su moltissimi casi di abuso commessi da sacerdoti australiani. Con acume e tenacia, David Marr traccia il ritratto inquietante di un uomo impastato di fede, ambizione, lealtà malata alla chiesa, sete di potere e oscuri desideri, che ha ignorato i segnali di un mondo in subbuglio, confidando nell'impunità dell'abito. E ricostruisce, crepa dopo crepa, come l'impenetrabile fortezza che Pell aveva contribuito a ergere intorno alla chiesa australiana, si sia lentamente sgretolata.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Poveri noi!"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Romano Cappelletto , Elisa Storace
Pagine: 144
Ean: 9788831551885
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Un libro-intervista a don Pietro Sigurani (Roma 1936), rettore della basilica romana di Sant'Eustachio, per raccontare il suo impegno verso gli ultimi. Qui, a due passi dal Senato, chi ha bisogno può mangiare, lavarsi, parlare dei propri problemi, seguire i corsi dell'Università degli scartati: opere realizzate solo attraverso donazioni private, senza con tributi pubblici. Il libro nasce a motivo di un biglietto ricevuto da don Pietro il giorno del suo compleanno: Caro reverendo, la chiesa è la casa del Signore, non dei poveri!. Parole-segno di un clima d'indifferenza verso gli ultimi a cui l'opera di don Pietro dà una tangibile risposta. Arricchiscono il libro interventi di nomi noti dello spettacolo, della cultura, dell'informazione, della Chiesa (da p. Alex Zanotelli a Simone Cristicchi, da Liliana Segre a Marco Damilano, solo per citarne alcuni).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ferruccio Vignoli pilota"
Editore:
Autore: Paolo Gariglio
Pagine: 288
Ean: 9788869294655
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Ritengo particolarmente meritoria questa rievocazione della vita del Comandante Ferruccio Vignoli che aggiunge alla storia del volo un'alta testimonianza di perizia e coraggio. Dobbiamo quindi essere grati a don Paolo Gariglio, sacerdote dei giovani, aviatore e scrittore, per essersi cimentato nella stesura di questo libro. Ripercorrendo l'esistenza di Ferruccio Vignoli l'autore dipinge un affresco che ci conduce a scoprire alcuni aspetti sconosciuti della storia aeronautica del nostro Paese nella prima metà del secolo scorso. L'autore tratteggia con maestria la nascita dei primi esperimenti aeronautici compiuti dal Comandante quando da ragazzo progettò la sua "bicicletta volante". Ci porta poi a ripercorrere il tragico periodo della Seconda guerra mondiale, della guerra di Spagna, alla quale Vignoli partecipò come volontario nel 1938; del suo atterraggio a Tirana quando fu il primo pilota a mettere piede in Albania (1939), il suo approdo a Torino nel 1954. La carrellata, lunga oltre 90 anni, non tralascia anche episodi divertenti della vita del Comandante come quando negli anni 1940 e 1941 fu ingaggiato come controfigura cinematografica aeronautica degli allora celeberrimi attori Massimo Girotti e Amedeo Nazzari. Tuttavia la scoperta più interessante e imprevedibile è l'umanità straordinaria, l'altruismo e la testimonianza morale che l'ha fatto un eccezionale maestro di vita, soprattutto per le giovani generazioni. Dalla Presentazione di Angelo Moriondo Presidente Onorario dell'Aero Club di Torino

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Carlo Acutis"
Editore: In Dialogo
Autore:
Pagine: 96
Ean: 9788832047103
Prezzo: € 7.50

Descrizione:Carlo Acutis è solo un ragazzo ma la sua storia è già diventata un esempio per moltissimi suoi coetanei, come ha detto anche papa Francesco durante la Giornata mondiale della gioventù di Rio de Janeiro. Grande appassionato di informatica, morto a soli 15 anni, Carlo ha vissuto con entusiasmo il rapporto con gli altri, si è sempre dato da fare per aiutare i poveri e ha fatto dell'amicizia con Gesù il suo punto di forza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' uomo di carta"
Editore: Marietti
Autore: Franco Ferrarotti
Pagine: 168
Ean: 9788821110054
Prezzo: € 14.00

Descrizione:«Sarai sempre e solo un uomo di carta». L'impietosa sentenza del padre che rimprovera al figlio l'amore per i libri riaffiora alla memoria a distanza di decenni e risuona involontariamente profetica. Nella Bassa Vercellese, fra i miasmi e i vapori delle risaie e gli squarci delle colline del Monferrato, si staglia la figura torva e silenziosa del padre. Un uomo che conosceva i nomi di tutti gli alberi e riusciva a stabilire ad occhio il peso di un cavallo, ma credeva solo in ciò che le sue robuste mani toccavano e odiava l'arroganza del sapere libresco. Nel suo testo più intimo e sofferto, Ferrarotti opera uno scavo quasi archeologico della figura del padre per elaborarne l'incolmabile distanza, salvarne la memoria e riconoscersi pienamente nella profezia dell'«uomo di carta».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Roberto Gallina"
Editore: Tau Editrice
Autore: Roberto Gallina
Pagine: 216
Ean: 9788862448437
Prezzo: € 30.00

Descrizione:Roberto Gallina, il pilota, il team manager, il tecnico-progettista, il costruttore, l'uomo che ha dedicato gran parte della sua vita alla moto e alle sue varie espressioni, da quella agonistica a quella tecnica. Campione italiano e pilota ufficiale della Motobi, della Paton e della Benelli, allestisce poi un team, che, a partire dal 1978, gestisce in gara le Suzuki ufficiali. Nel ruolo di team manager arriva al titolo iridato nella classe 500, per due anni consecutivi, con Marco Lucchinelli e Franco Uncini nel 1981 e 1982. Altri risultati degni di nota nel mondiale sono: 2° posto di Virginio Ferrari nel 1979, 3° posto di Marco Lucchinelli nel 1980 e 5° posto di Graziano Rossi nel 1980. Gallina possiede una grande capacità tecnica, che lo porta a studiare e realizzare soluzioni innovative e di grande funzionalità. Nasce dalla sua intuizione la progettazione del radiatore parabolico e la progettazione di un inedito servosterzo per utilizzare gomme di maggiore larghezza. Ha quindi sviluppato il progetto, in collaborazione con la Michelin, della ruota anteriore da 16" della quale furono dotate le sue moto. Sono frutto della sua genialità i primi esempi di air-box sulle motociclette. Nella progettazione e nella realizzazione delle motociclette si avvalse della collaborazione di Massimo Tamburini. Quando si parla di Roberto Gallina non si può dimenticare neppure l'attività svolta nel ripristino e nella conservazione del grande patrimonio tecnico e storico rappresentato dalle MV Agusta da competizione, custodite nella collezione dell'avvocato americano Robert Iannucci.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Parole di libertà"
Editore: In Dialogo
Autore: Giovanni Barbareschi
Pagine: 240
Ean: 9788832047110
Prezzo: € 18.00

Descrizione:A un anno dalla scomparsa, il 4 ottobre 2018, questo libro ci restituisce la parola di don Giovanni Barbareschi. Nel corso dei suoi ultimi trent'anni molte volte l'ho pregato di raccontare le vicende civili ed ecclesiali che aveva vissuto; ha sempre rifiutato. Ora quella storia viene ricostruita, non con la preoccupazione di offrire una biografia completa e puntuale, ma attingendo alle molte occasioni in cui don Giovanni ha parlato di sé, in incontri con gli studenti del Collegio San Carlo, nelle interviste televisive, giornalistiche e radiofoniche, nei numerosi incontri dell'Agesci o dell'Anpi in cui ha portato la sua testimonianza. Insieme alle sue parole, racchiuse nell'autobiografia della prima parte del libro, ci sono alcuni suoi testi illuminanti e molte testimonianze di chi ha condiviso con lui gli anni dello scoutismo giovanile, della scuola al liceo Manzoni di Milano o ha frequentato la Casa Alpina di Motta. Pagine dense di un messaggio che ancora oggi speriamo possa guidare le vite di tanti giovani e meno giovani, interpellati dall'energico appello di don Barbareschi ad essere uomini e donne liberi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Memorie di Guerra"
Editore: OCD
Autore: Gioacchino di Regina Pacis (Fra)
Pagine: 182
Ean: 9788872297544
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Nino ci ha lasciato una testimonianza diretta del terribile evento, una traccia del suo passaggio nella soggettività, priva di rielaborazioni della memoria. Un'impronta "a caldo" la sua. Sono pagine spesso sofferte, dalla grafia incerta, che ci conducono attraverso uno straordinario viaggio indietro nel tempo: sulle trincee del Carso, attraverso i reticolati della terra di nessuno, alla ricerca del soldato perduto. Memorie di guerra riunisce ricordi raccolti da fra Gioacchino, in diverse piccole composizioni, e in periodi eterogenei. Mentre il primo Diario di Guerra - specchio del primo anno del conflitto mondiale - è scritto al fronte, nel momento in cui cadono le bombe, il terzo, Diario di grazie ricevute nel corso della guerra (1915-1918), fu redatto cinquant'anni dopo gli eventi. Tra i due si situa un secondo, trascurabile, perché brevissimo e interamente raccolto nel terzo. In quest'ultimo, sempre attento alla cronistoria, fra Gioacchino vi compone un Cantico di ringraziamento e di lode. Comprende che anche la tragedia della Guerra faceva parte di un Disegno divino: fu per lui una storia di salvezza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le mie parole ai cristiani"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Mahatma Gandhi
Pagine: 224
Ean: 9788892215665
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Gandhi ebbe molti rapporti con il mondo cristiano; visitò il Vaticano, incontrò la tradizione europea, ma soprattutto lesse il Vangelo e ne rimase affascinato. Questo libro, unico nel suo genere, raccoglie vari testi in cui il grande Mahatma parlò di Dio e, in particolare, del Dio cristiano, del fascino che ne subì, delle sue difficoltà ad accogliere ed elaborare alcune tematiche, delle sue critiche ad alcuni aspetti mondani della Chiesa e, al contempo, della profonda fraternità che visse con il Fondatore del cristianesimo. A 150 anni dalla nascita di una delle maggiori figure del xx secolo, una profonda analisi della sua eredità per i cristiani: una voce ancora oggi provocatoria, che mette a nudo alcuni aspetti poco coerenti del nostro vivere credente, e che ci obbliga a riflettere sull'essenziale della fede.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ly"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore:
Pagine: 124
Ean: 9788825050332
Prezzo: € 7.50

Descrizione:"Ly", la storia di una donna ripudiata dai familiari perché femmina. Ancora oggi vive su una fogna. Un nuovo viaggio di don Gigi nelle periferie del mondo per incontrare e guardare negli occhi gli ultimi, i più poveri. Dopo il Perù di "Angel" e il Kenya di "Paul", ecco il Vietnam di "Ly". Lo guidano, ancora una volta, le parole di Papa Francesco: "Tutti, prima di parlare, dovremmo recuperare la capacità di guardare negli occhi e lasciarci interrogare in ogni momento dagli uomini in carne ed ossa". Perché, sottolinea Paolo Ruffini: "Penso che don Luigi sul Fiume Rosso, e in tutti i suoi viaggi, cerchi Dio. E lo incontri. E per questo riparta, ogni volta. Per nostalgia di Dio. Quanti sono i poveri nel mondo nei cui occhi Dio aspetta di essere riconosciuto?".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Gino Bartali un «santo» in bicicletta"
Editore: Mimep-Docete
Autore: Angelo De Lorenzi
Pagine: 208
Ean: 9788884245670
Prezzo: € 12.00

Descrizione:È la storia a tutto tondo, in forma narrativa, di Gino Bartali: l'uomo, il corridore, il campione. Un racconto, dal taglio inedito, di come egli abbia risposto alla personale chiamata verso la santità nella vita di tutti i giorni, dentro una storia epica (l'attentato a Togliatti, i fatti di Trieste, la grande rivalità con Fausto Coppi) e allo stesso tempo quotidiana. L'autore racconta la fede schietta di Bartali, dalla scelta di diventare terziario francescano alla speciale devozione per la figura di santa Teresina di Lisieux. Il testo propone senza filtri una parte delle lettere, poco conosciute, che Bartali scrive alla fidanzata e poi moglie Adriana. In questo epistolario emerge la personalità inedita di un uomo innamorato e profondamente religioso, devoto alla Madonna. Il libro mostra le ragioni di come una fede autentica e senza glosse del Vangelo - come ha testimoniato Santa Teresina - abbia portato Bartali ad accettare di aiutare gli ebrei perseguitati, quando tra il 1943 e il 1944, percorre decine di volte il tragitto Firenze-Assisi in sella a una bicicletta che nasconde nel telaio fotografie e documenti di identità contraffatti. A corredo del contenuto del libro vi sono alcune immagini, in particolare i luoghi della memoria: il museo Gino Bartali di Ponte a Ema (FI), i luoghi dell'infanzia, la cappellina privata alloggiata nel Museo della Memoria di Assisi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Don Gaspare Goggi"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Flavio Peloso
Pagine: 288
Ean: 9788826603223
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU