Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Pace



Titolo: "Pacem in terris"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Giovanni XXIII
Pagine: 118
Ean: 9788820993795
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

L'11 aprile 1963, giovedì santo, papa Roncalli pubblica l'Enciclica "Pacem in terris" indirizzata per la prima volta non solo ai cattolici ma anche "a tutti gli uomini di buona volontà". Nella situazione del mondo contemporaneo fu ritenuta da tutti, anche dai non cristiani, come l'espressione migliore delle vie per alimentare le speranze di pace e di solidarietà di tutto il genere umano. Oltre l'Enciclica, sono presenti anche il discorso del Santo Padre Francesco ai partecipanti alle celebrazionin per il 50° anniversario della "Pacem in terris" e il messaggio per la Giornata mondiale per la pace 2013.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il coraggio della pace"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Papa Francesco
Pagine: 16
Ean: 9788821593420
Prezzo: € 1.80

Descrizione:''Per fare la pace ci vuole coraggio, molto di più che per fare la guerra''. Un taccuino di pensieri di papa Francesco raccolti per tener viva la speranza e sostenere la pace.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Un carmelitano contro l'apartheid"
Editore: Ancora
Autore: Fernando Millàn Romeral
Pagine: 128
Ean: 9788851413415
Prezzo: € 13.00

Descrizione:

Il vescovo carmelitano Donal Raymond Lamont fu un importante testimone di una stagione di conflitti razziali, che condussero a odiose e terribili sofferenze numerose popolazioni dell’Africa meridionale. A tale visione disumana e ingiusta, Lamont si oppose con la forza del Vangelo. Anche la sua partecipazione al Concilio Vaticano II fu assai significativa per il rinnovamento della visione missionaria della Chiesa. P. Fernando Millán Romeral, O.Carm., tratteggia il profilo di questo frate carmelitano divenuto primo vescovo di Umtali in Rhodesia del Sud, oggi chiamata Mutare nell’attuale Zimbabwe, mettendo in evidenza la sua sensibilità ecclesiale, l’impegno per la giustizia e la pace, la grande spiritualità.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il vangelo della fraternità"
Editore: Lateran University Press
Autore: Mario Toso
Pagine: 40
Ean: 9788846509604
Prezzo: € 4.00

Descrizione:

Nel suo Messaggio per la giornata mondiale della pace 2014 papa Francesco presenta solo alcuni dei possibili cammini di pace, che derivano dall'assunzione e dalla coniugazione del principio della fraternità e si inoltrano negli ambiti cruciali della povertà, dell'economia, della corruzione, della guerra, oltre che della salvaguardia della natura. Nella prima parte delle sue riflessioni S. Ecc. Mons. Mario Toso si ferma a considerare la valenza ecclesiologica e comunitaria, cristica e civile, teologico-morale del Messaggio. In un secondo momento ne considera la valenza sociale, sottolineandone la funzione architettonica.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il popolo della pace"
Editore: EMI Editrice Missionaria Italiana
Autore: Renato Sacco
Pagine: 64
Ean: 9788830721784
Prezzo: € 4.50

Descrizione:

Il movimento per la pace ha sempre nuovi obiettivi da raggiungere: l'ultimo è fermare i cacciabombardieri F35. Questo libretto, però, fa soprattutto un bilancio dei risultati conseguiti in tre decenni di manifestazioni, campagne, mobilitazioni. Campagne di successo, come quelle conclusesi con l'abolizione delle mine antipersona, l'adozione della legge 185/90 sulla trasparenza del commercio delle armi, l'abolizione del servizio militare obbligatorio, l'accordo sulla base americana Dal Molin di Vicenza. E poi, la crescita della coscienza dei cittadini.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Di nuovo in piedi, costruttori di pace!"
Editore: EMI Editrice Missionaria Italiana
Autore: Alex Zanotelli, Paolo Bertezzolo
Pagine: 160
Ean: 9788830721746
Prezzo: € 11.90

Descrizione:«La storia dell'umanità è un lungo viaggio dall'animalità alla santità. Un cammino fatto di accelerazioni, battute d'arresto, arretramenti. Ogni nuovo venuto ha la libertà di scegliere che ruolo vuole giocare: se quello di chi frena o quello di chi spinge. Questo libro racconta la storia del popolo che spinge e non si lascia intimidire se nel mondo si continuano a spendere enormità in armamenti, se la legge del profitto condanna miliardi di persone ad una vita indegna, se l'avidità della finanza ditrugge intere economie, se il mito della crescita sta portando il pianeta al collasso. Noi restiamo in piedi per dire e testimoniare che cambiare si può. Perché sappiamo che alla fine la verità trionferà». Francesco Gesualdi

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Message for the Celebration of the World Day of Peace"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Francesco (Jorge Mario Bergoglio)
Pagine: 32
Ean: 9788820992262
Prezzo: € 2.50

Descrizione:

"In questo mio primo Messaggio per la Giornata Mondiale della Pace, desidero rivolgere a tutti, singoli e popoli, l'augurio di un'esistenza colma di gioia e di speranza. Nel cuore di ogni uomo e di ogni donna alberga, infatti, il desiderio di una vita piena, alla quale appartiene un anelito insopprimibile alla fraternità, che sospinge verso la comunione con gli altri, nei quali troviamo non nemici o concorrenti, ma fratelli da accogliere ed abbracciare."



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Message pour la célébration de la Journée Mondiale de la Paix"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Francesco (Jorge Mario Bergoglio)
Pagine: 32
Ean: 9788820992286
Prezzo: € 2.50

Descrizione:

"In questo mio primo Messaggio per la Giornata Mondiale della Pace, desidero rivolgere a tutti, singoli e popoli, l'augurio di un'esistenza colma di gioia e di speranza. Nel cuore di ogni uomo e di ogni donna alberga, infatti, il desiderio di una vita piena, alla quale appartiene un anelito insopprimibile alla fraternità, che sospinge verso la comunione con gli altri, nei quali troviamo non nemici o concorrenti, ma fratelli da accogliere ed abbracciare."



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Botschaft zur feier des Weltfriedenstages"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Francesco (Jorge Mario Bergoglio)
Pagine: 32
Ean: 9788820992293
Prezzo: € 2.50

Descrizione:

"In questo mio primo Messaggio per la Giornata Mondiale della Pace, desidero rivolgere a tutti, singoli e popoli, l'augurio di un'esistenza colma di gioia e di speranza. Nel cuore di ogni uomo e di ogni donna alberga, infatti, il desiderio di una vita piena, alla quale appartiene un anelito insopprimibile alla fraternità, che sospinge verso la comunione con gli altri, nei quali troviamo non nemici o concorrenti, ma fratelli da accogliere ed abbracciare."



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Oredzie na swiatowy dzien pokoju"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Francesco (Jorge Mario Bergoglio)
Pagine: 32
Ean: 9788820992309
Prezzo: € 2.50

Descrizione:

"In questo mio primo Messaggio per la Giornata Mondiale della Pace, desidero rivolgere a tutti, singoli e popoli, l'augurio di un'esistenza colma di gioia e di speranza. Nel cuore di ogni uomo e di ogni donna alberga, infatti, il desiderio di una vita piena, alla quale appartiene un anelito insopprimibile alla fraternità, che sospinge verso la comunione con gli altri, nei quali troviamo non nemici o concorrenti, ma fratelli da accogliere ed abbracciare."



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mensaje para la celebration de la Jornada Mundial de la Paz"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Francesco (Jorge Mario Bergoglio)
Pagine: 32
Ean: 9788820992279
Prezzo: € 2.50

Descrizione:

"In questo mio primo Messaggio per la Giornata Mondiale della Pace, desidero rivolgere a tutti, singoli e popoli, l'augurio di un'esistenza colma di gioia e di speranza. Nel cuore di ogni uomo e di ogni donna alberga, infatti, il desiderio di una vita piena, alla quale appartiene un anelito insopprimibile alla fraternità, che sospinge verso la comunione con gli altri, nei quali troviamo non nemici o concorrenti, ma fratelli da accogliere ed abbracciare."



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "27 ottobre memoria di pace"
Editore: Cittadella
Autore: Raia Giovanni
Pagine: 128
Ean: 9788830813410
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Lo spirito di Assisi, icona di pace nel mondo, nel venticinquesimo anniversario dell'evento voluto dal beato Giovanni Paolo II nel 1986, ha ricevuto conferma solenne da parte di papa Benedetto XVI il 27 ottobre 2011. A un anno di distanza, il 29 ottobre 2012, un convegno - a cui è intervenuto mons. Gerhard Ludwig Müller, Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede - ha approfondito le linee di percorso indicate da papa Ratzinger. Il volume raccoglie gli Atti di quel convegno. L'auspicio, affidato alla forza soave del «Principe della pace», è quello di fare di questi testi il punto di riferimento per ogni ulteriore sviluppo del cammino indicato - con felice intuizione - dal beato Giovanni Paolo II e dal suo successore Benedetto XVI.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Liberare la relazione umana"
Editore: Cittadella
Autore: Paoli Arturo
Pagine: 150
Ean: 9788830813342
Prezzo: € 11.90

Descrizione:Un forte invito all'impegno primario dei cristiani: mettere pace nelle relazioni umane.Alimentare la speranza in un mondo più umano, più attento ai piccoli della Terra, più giusto, più amorevole. Questa la consegna dell'Autore alle nuove generazioni, in un linguaggio semplice e diretto, comprensibile da tutti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Guerra alle guerre"
Editore:
Autore: Luciano Settimio
Pagine: 176
Ean: 9788874028191
Prezzo: € 12.00

Descrizione:L'ascolto del pensiero di un uomo come Erasmo da Rotterdam, che in pieno XVI secolo proclamava la costitutiva ingiustizia della guerra e l'importanza dell'ascolto, dell'equilibrio e della moderazione, può essere importante per richiamare il cumulo di atteggiamenti e valori non vissuti ma di cui s'avverte oggi l'esigenza. L'autore olandese riteneva la guerra un abominio e prediligeva - inascoltato sia dai cattolici, sia dai protestanti - la forza del dialogo per evitare conflitti sanguinari con le carestie e le malattie che vi seguono sempre. Il noto umanista era uomo pacato e dotato di capacità di accoglienza e dialogo in anni in cui vi erano guerre fra stati, violenze, povertà e divisioni provocate dai conflitti di religione. Erasmo fissava tutto questo con sofferenza e con l'auspicio che potesse sorgere una società in cui la fraternità e la giustizia risplendessero maggiormente. Qui si vuole far emergere questa mite prospettiva erasmiana attraversata da una maniera di pensare e vivere con Dio e con gli altri che ha sempre inseguito il desiderio della pace per cercare di realizzarlo a livello religioso, politicosociale e educativo.Nella voce di Erasmo riecheggia quell'esigenza etica che desidera tradursi in atteggiamenti sociali in grado di rendere concreta la civiltà dell'amore anche nel nostro tempo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Un «abile per la pace»"
Editore: Jaca Book
Autore: Massimo Toschi
Pagine: 320
Ean: 9788816411845
Prezzo: € 22.00

Descrizione:

Nel titolo si riassume perfettamente lo straordinario percorso che Massimo Toschi racconta. Disabile per una poliomielite contratta a undici mesi, proprio allo scoppio della bomba di Hiroshima, è destinato a una vita in carrozzella e piena di ostacoli. Di fatto fin da studente all’Università Cattolica di Milano si impegna rispetto ai carcerati. I poveri e la pace divengono il suo punto di attenzione. Sposatosi nel 1971, ha una figlia e svolge l’attività di insegnante. Viaggi in Algeria e Sierra Leone lo mettono a contatto con il disastro dei fondamentalismi e delle guerre africane coi ragazzi soldato, ma anche a figure di pace come furono i monaci uccisi a Tibhirine. Nel 2000 il presidente della regione Toscana lo invita a essere consigliere alla presidenza regionale per la pace.

Racconta Toschi:«In tre anni e mezzo ho fatto circa quaranta viaggi, dall’Iraq alla Libia, dal Sudafrica al Burkina, da Israele alla Palestina, dall’Eritrea ai Balcani e all’Algeria. Mia moglie muore nel 2002, davvero angelo della pace nel Mediterraneo, come qualcuno l’ha voluta ricordare. E la consegna è diventata ancora più stringente, come dire sigillata per sempre dall’intercessione di mia moglie. Quando mi sono trovato dinanzi a Mandela o a Tareq Aziz, a Peres o ad Arafat, a Clinton o a Declerq, quando ho parlato con amici come Romano Prodi o Kalida Messaoudi, ho pensato che io ero solamente il prestanome delle vittime, in particolare i bambini, quelli che pagano sempre il prezzo più alto della stoltezza del mondo. È anche perché sono disabile che penso che la guerra, ogni guerra, va rifiutata e condannata senza se e senza ma, perché ciò che porta il mondo sull’abisso è la violenza, la giustificazione della forza, quasi che i deboli e i piccoli non abbiano che una cittadinanza di serie B. E allora ci può essere un disabile per la pace, anzi la mia disabilità mi ha insegnato che c’è una unica forza che salva il mondo:la forza della mitezza, che fa dei poveri i maestri della pace. Nel 2005 sono scelto dal presidente della regione toscana Claudio Martini come assessore alla cooperazione internazionale al perdono e alla riconciliazione dei popoli. In questa nuova e più delicata veste ho lavorato a definire concretamente una politica di riconciliazione e di fraternità. I progetti, costruiti a Fontem, o a Gaza o a Goma o in Sudafrica, o in Eritrea, o nel Medio Oriente, o nella riva sud del Mediterraneo, rappresentano non solo un sostegno umanitario, ma soprattutto mostrano che la riconciliazione è possibile, che la fraternità cambia la storia, che la pace non è un illusione o una parola senza forza. Dal 2010 sono di nuovo, gratuitamente, consigliere del presidente della regione toscana Enrico Rossi per la cooperazione internazionale e per i diritti delle persone disabili».



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La storia di Elias Chacour"
Editore: Jaca Book
Autore:
Pagine: 125
Ean: 9788816305243
Prezzo: € 14.00

Descrizione:

Per tre volte Elias Chacour ha ricevuto una candidatura per il Nobel per la Pace. Forse questo palestinese, cittadino di Israele, divenuto prete cattolico della Chiesa melchita e oggi vescovo della più grande comunità cristiana in Israele/Palestina, ha veramente realizzato un'opera di pace così grande da intimorire le stesse commissioni del premio, forse più avvezze a capi di Stato o a singole figure operanti per la giustizia. Ha di certo realizzato una immensa opera di pace con le Mar Elias Educational Institutions (MEEI), frutto di decine d'anni di realizzazioni di scuole d'ogni ordine e di università in cui, nello Stato di Israele, sia tra gli insegnanti che tra gli allievi, vi sono israeliti, musulmani, cattolici e drusi. Questa opera è il concreto paradosso della pace, in un paese che vive in costante stato di guerra. La coautrice del volume, Patricia R. Griggs, che con le parole stesse di Elias Chacour ne racconta la storia con stile narrativo fluido e accattivante, incontra Abuna Chacour (abuna è termine arabo per "padre") nel 1996 in Israele, nel villaggio arabo di Ibillin, dove hanno sede le MEEI. Comprende subito che padre Chacour è visitato da tutto il mondo: il costruttore di scuole è divenuto un punto d'incontro internazionale. Dopo numerosi viaggi in Palestina e soggiorni a Ibillin, la Griggs vede l'importanza di diffondere la storia di Elias Chacour, dal suo villaggio natale, con l'arrivo del movimento sionista che ha costituito in Palestina lo Stato di Israele...



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I "Nobel" della preistoria"
Editore: Edizioni Segno
Autore: Salvatore Vincenzo Furci
Pagine:
Ean: 2483100004044
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

Un cittadino svedese, di nome Nobel Alfred Bernhard (1833-1896), in data 27 novembre 1895, con un testamento, istituì una fondazione per distribuire annualmente cinque premi a coloro che avrebbero reso “maggiori servigi all’umanità”, tenendo però conto non soltanto dei meriti strettamente artistici o letterari, ma anche degli intenti morali e umanitari che erano alla base della loro iniziativa. Uno di questi premi – detto “della pace” – avrebbe dovuto essere assegnato unicamente a quanti si sarebbero distinti nell’attività di promuovere relazioni amichevoli tra i popoli, nell’abolizione degli eserciti, o, comunque, nel promuovere la causa della pace. Se queste erano le aspirazioni di Alfred Bernhard Nobel, è lecito domandarsi se, anche nei millenni precedenti, non siano esistiti individui particolarmente attivi nel pro-muovere le suddette “relazioni amichevoli” tra i popoli, nel “promuovere la causa della pace”, o, comunque, nel “creare nuovi strumenti di conoscenza”. La risposta non può essere che positiva. Segue ora la presentazione di taluni – o popoli – dell’antichità, particolarmente benemeriti per aver creato, in un tempo relativamente breve, delle strutture idonee a garantire un vero e proprio “progresso” per l’intera umanità.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Affari di armi. Percorsi di pace"
Editore: EMI Editrice Missionaria Italiana
Autore: OPAL
Pagine: 272
Ean: 9788830720794
Prezzo: € 17.00

Descrizione:Questo quinto Annuario di OPAL parte dalla cronaca quotidiana (prima sezione, L'attualità) per segnalare i temi prioritari su cui dovrebbe concentrarsi il dibattito pubblico, a cominciare dalle vicende giudiziarie dell'azienda Beretta e del "riciclaggio" di pistole usate destinate all'Iraq, vero case study internazionalmente noto e finalmente approdato - nel marzo 2012 - a un'aula di tribunale dopo nove anni d'inchiesta. Abbiamo constatato la presenza di armi leggere bresciane sulle piazze e negli scontri delle primavere arabe, in particolare in Libia, con Gheddafi prima sotto embargo, poi "sdoganato", quindi cliente dell'industria militare europea, prima di essere eliminato in una guerra andata ben oltre la legalità internazionale.La strada maestra che OPAL propone è quella - duplice - della conoscenza precisa del quadro internazionale entro cui si svolgono i trasferimenti di armamenti, mantenendo una memoria viva e critica sui disastri della guerra e promuovendo i metodi della cultura nonviolenta.Così l'Annuario 2012 propone una sezione (La ricerca) in cui studiosi tra i più autorevoli in Italia forniscono i dati del quadro internazionale, profondamente modificato sotto i colpi della crisi e della finanziarizzazione, per quanto riguarda sia il commercio di sistemi militari che la produzione nei settori di punta dell'industria per la difesa, come quello aerospaziale. Le carenze informative sono infatti tuttora ampie, come è apparso chiaro anche lungo la trattativa diplomatica che sta portando alla storica meta del Trattato internazionale sul commercio delle armi convenzionali, in prossima discussione all'Onu.In una terza sezione (La memoria) indichiamo come esemplari di una pratica nonviolenta e antimilitarista le esperienze degli obiettori di coscienza bresciani al servizio militare negli anni Settanta, e quelle degli "obiettori professionali", cioè dei lavoratori occupati presso aziende armiere, che negli anni Settanta-Ottanta manifestarono la loro volontà di non collaborare alle produzioni belliche.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lezioni di pace"
Editore: Euno Edizioni
Autore: Salmeri Stefano
Pagine: 164
Ean: 9788897085188
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

La pedagogia di Aldo Capitini, per ascoltare la nonviolenza e incontrare la pace.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "C'era una volta la guerra... L'educazione alla cittadinanza attiva in prospettiva nonviolenta"
Editore: La Meridiana
Autore: Lombardi Antonio
Pagine: 180
Ean: 9788861531994
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Tra cittadini e politica la frattura sembra divaricarsi. Questo produce una doppia dinamica. Da una parte la disaffezione verso la politica. Dall'altra la chiusura della politica nell'esercizio del potere. Quando questa frattura si accentua oltre misura, la vulnerabilità della democrazia rende fragili anche i suoi pilastri costituzionali. Questo libro esplora il nesso tra cittadinanza democratica, processi educativi e difesa nonviolenta. La nonviolenza come categoria fondamentale della res pubblica, come insieme di coordinate che definisce e rilancia il concetto di cittadinanza attiva, perché mette al centro il conflitto, e le modalità costruttive e creative della sua gestione.Negli ultimi dieci anni, le esperienze di campagne nonviolente non sono riuscite a passare da una fase di attivismo "a ondate" alla costruzione di un'infrastruttura flessibile e robusta per promuovere nel nostro paese una cultura di pace e trasformazione nonviolenta dei conflitti. Ogni volta che rilevanti porzioni della società civile italiana si sono mobilitate, scese in piazza o agito strumenti della democrazia diretta, si sono scontrate con il blocco politico-economico-mediatico che governa il paese, ritrovandosi disperse e prive di voce.Il lavoro dell'autore suggerisce un percorso di lunga lena: il lavoro di educazione alla politica, gli strumenti del training nonviolento, l'orizzonte di un programma costruttivo di ampio respiro e l'intelligenza degli obiettivi concreti. Queste pagine offrono un arricchimento prezioso per tutti coloro che lottano per un mondo meno violento.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Preghiere per la pace"
Editore: Paoline Edizioni
Autore:
Pagine: 32
Ean: 9788831540223
Prezzo: € 2.00

Descrizione:Assisi, 27 ottobre 1986: Giovanni Paolo II convoca nella città di san Francesco le religioni mondiali per pregare per la pace. Ottobre 2011: nel 25° anniversario di quello storico evento, Benedetto XVI rinnova l'intenzione di preghiera per la pace.Nel ricordo di quell'esperienza fondamentale per il cammino del dialogo interreligioso, si ripropongono alcuni brani delle preghiere pronunciate allora dai rappresentanti delle religioni allo scopo di intercedere per la pace, desiderio di ogni uomo e ogni donna di buona volontà, indipendentemente dal «credo» che professa.La preghiera per la pace, infatti, è urgente oggi come allora; la testimonianza personale e comunitaria di una volontà di pace è compito altrettanto urgente, affidato al nostro impegno quotidiano.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Pace"
Editore: EMI Editrice Missionaria Italiana
Autore: Dell'Olio Tonio
Pagine: 64
Ean: 9788830717954
Prezzo: € 4.50

Descrizione:Nella riflessione teologica, nella tradizione e nell'insegnamento, nelle ispirazioni e nelle scritture sacre la pace non è mai questione di poco conto. Essa non viene mai relegata a questione morale che riguardi esclusivamente la sfera dei comportamenti, un comando cui obbedire o una norma da osservare. Molto spesso, il valore della pace fa riferimento diretto a Dio, con la sua presenza e con la sua azione. Altre volte è il nome privilegiato di Dio al punto da identificarsi con Dio stesso. La pace, pur variamente intesa, sta al cuore delle fedi e, in alcuni casi, ne costituisce il sapore, il senso, il fine e la profondità. Questo libretto non riuscirebbe a raccogliere le intuizioni, le ispirazioni, le riflessioni e le proposte che le nobili tradizioni delle fedi sparse sulla terra custodiscono nello scrigno della propria sapienza. Pertanto saranno proposti essenzialmente alcuni spunti relativi al tema della pace nelle fedi abramitiche o del Libro o del Mediterraneo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il piccolo libro della pace di Dio"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Daly Richard
Pagine: 120
Ean: 9788821563447
Prezzo: € 10.00

Descrizione:156 pensieri sul tema della pace. Ciascun pensiero si ispira a qualche versetto biblico, indicato di volta in volta,senza però riprodurne letteralmente il contenuto. Impossibile indicare il contenuto di tali pensieri, che però spazia dalla psicologia alla spiritualità, dal naturale al soprannaturale, dalle virtù teologali (fede, speranza e carità/amore) a quelle morali (prudenza/saggezza, giustizia, fortezza e temperanza) anche se a modo di flash. L'autore ci esorta a cercare, in mezzo alle preoccupazioni e allo stress del nostro quotidiano sforzandoci di uscire da questo bailamme una pace duratura e la forza per andare avanti. Richard Daly è autore di altri libretti dal titolo similare (Il piccolo libro della calma di Dio,Il piccolo libro dell'amore di Dio) da noi pubblicati nella stessa collana L'antica fonte, con buona fortuna (tre edizioni nel giro di pochi anni dal primo).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mai più la guerra!"
Editore: Studium
Autore: Fulvio De Giorgi
Pagine: 144
Ean: 9788838240409
Prezzo: € 11.00

Descrizione:Si può meditare alla luce della Parola di Dio sugli eventi storici contemporanei che viviamo? «La Bibbia e il giornale» diceva Karl Barth. Le riflessioni contenute in questo libro vogliono appunto spingersi verso una meditazione incarnata nella storia, per coscientizzare e coscientizzarsi, misurandosi con un discernimento sapienziale dei grandi eventi, ma cercando di "guardare nel piccolo", ai contesti umani concreti, per un'etica sociale "in situazione". Con una fedeltà profonda all'insegnamento sociale dei Papi (in particolare Paolo VI, Giovanni Paolo II, Benedetto XVI), l'autore medita dunque sulle vie di giustizia e di pace che la Chiesa apre nel difficile mondo del XXI secolo: il mondo del grande conflitto apertosi l'11 settembre 2001. In una forma di pedagogia popolare che vuole rivolgersi, con il linguaggio semplice e piano del Vangelo e con un tono confidenziale e fraterno, ai gruppi, alle comunità ecclesiali di base, alle parrocchie italiane, l'autore intende aprire un "dialogo del cuore" e provocare alla riflessione personale e comunitaria: per l'autoformazione dei fedeli laici e per un'offerta di nutrimento spirituale ed etico-sociale agli operatori pastorali. Del resto spesso i temi, le questioni, le meditazioni, raccolti in questo volume sono stati maturati dall'autore in molte discussioni comunitarie di confronto critico, di preghiera, di conricerca.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Giustizia e pace si baceranno. Educare alla giustizia"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore: Nervo Giovanni
Pagine: 104
Ean: 9788825020694
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Contenuto Soprattutto negli ultimi anni, i conflitti multi-etnici e multi-culturali, il crescente divario tra Sud e Nord del mondo hanno fatto emergere sul tema della giustizia una nuova sensibilità. Educazione alla giustizia è assunzione consapevole di responsabilità da parte di ognuno e della collettività nel suo insieme, educazione alla democrazia, all'azione politica "dal basso", partecipazione alle decisioni nelle istituzioni locali e nazionali. Sul tema della giustizia l’autore affronta le varie forme in cui si realizza o si calpesta la giustizia nel lavoro, nello stile quotidiano di vita, nell’uso della ricchezza, nella società del profitto, nella promozione dell’eguaglianza e nella creazione delle disuguaglianze; analizza anche il rapporto fra carità e giustizia e come il volontariato può essere promotore di giustizia. Autore GIOVANNI NERVO fondatore e per anni Presidente della Caritas italiana, presidente onorario della Fondazione Zancan e Centro Studi e Formazione sociale, da decenni svolge attività formativa e culturale sulle politiche sociali.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU