Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Attualità



Titolo: "Alle mafie diciamo noi"
Editore:
Autore: Gianni Bianco , Giuseppe Gatti
Pagine: 256
Ean: 9788831160988
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Le mafie si sconfiggono solo insieme. Storie di legalità al plurale. Un libro non può camminare. Ma le idee che veicola, a volte, sì. Quelle possono pure mettersi in viaggio e farsi strada. Così "La legalità del noi" di Bianco e Gatti, quattro anni fa raccontava quanto di buono l'Italia può fare contro le mafie, quando non si affida agli eroi solitari, ma al gioco di squadra. Quattro anni dopo, si vedono i passi avanti (piccoli e grandi) fatti grazie a tanti comuni cittadini incontrati da Nord a Sud e che nella condivisione, hanno trovato il coraggio e la forza per dare risposte nuove all'arroganza dei clan. Una spinta al cambiamento che parte da studenti e insegnanti, a cui queste pagine, in particolare, si rivolgono. I ragazzi e le ragazze del nuovo millennio sono la prima linea di un'antimafia che non delega, ma si impegna in prima persona. Sono l'avamposto del "noi". Quell'energia vitale che attiva processi di riscatto e di emancipazione prima impensabili. La carta da giocare per sperare - anche in questi tempi di crisi - di costruire un Paese migliore, senza più mafie. Insieme.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "(R)esistere a Scampia. Da terra di camorra a terra di speranza"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Ciro Corona
Pagine: 240
Ean: 9788892214187
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Il libro narra le tappe fondamentali della vita di Ciro Corona. Un'esistenza intrecciata a quella di un quartiere difficile, disagiato e "occupato-, per anni, dalla camorra. Ma racconta anche il riscatto, l'impegno dal basso e i sogni dell'autore e dei suoi compagni, facendo emergere la voce viva e concreta di chi quotidianamente vive il territorio di Scampia e ne conosce la storia, le dinamiche, i problemi... e i reali cambiamenti. In anni d'impegno civile e sociale non sono mancati soprusi e minacce da parte della camorra, sia verso Ciro sia verso l'associazione da lui fondata: consegna di proiettili, danneggiamenti e intimidazioni. Tutte difficoltà che sono servite a costruire una rete territoriale di sostegno formata da magistrati, forze dell'ordine, associazioni, cooperative e volontari. Oggi a Scampia ci sono 120 associazioni che operano tra 80 mila abitanti. Ciro Corona è la "faccia bella di questa terra-, quella di tante altre persone pulite e sane che lavorano per il territorio. Raccontare la storia di Ciro significa narrare l'altro volto, la vera anima di Scampia, che non ha nulla a che fare con la "leggendaria Gomorra-. I capitoli seguono alcune tematiche importanti, che si intersecano con episodi e con incontri che Ciro ha vissuto nella sua vita, le storie nella storia: l'infanzia rubata; l'adolescenza al limite; l'essere "cittadini di Scampia- oggi; le ancore di salvezza; i bracci di ferro con la camorra; la rete con le altre (r)esistenze meridionali.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tutto un altro mondo. Globalizzazione e innovazione tecnologica: la strada europea"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Alessia Mosca
Pagine: 160
Ean: 9788892214286
Prezzo: € 17.00

Descrizione:Per quanto abbia portato grandi progressi e nonostante abbia plasmato una realtà che, dati alla mano, è generalmente migliore del passato anche recente, la globalizzazione è oggi pesantemente sotto attacco. Questo perché gli effetti della sua evoluzione rapidissima non sono stati tutti positivi e si sono create diseguaglianze. È venuto, dunque, il momento di discutere di come l'apertura del commercio su scala mondiale influisca sulla vita di ciascuno, e di quali siano i pericoli concreti che può causare e quali, invece, le false accuse che le vengono mosse. Ma è anche venuto il momento di rendere conto di come la percezione che la riguarda, spesso negativa, nasconda in realtà molti dei vantaggi che ha introdotto. Alessia Mosca prende il concetto di globalizzazione e lo spezzetta, gettando nuova luce sulle tante ombre che lo attorniano, con onestà e senza sconti, nell'intento positivo di mostrare, in modo semplice, tutte le sfaccettature che lo rendono un argomento tanto complesso e così sfidante per i sistemi tradizionali di rappresentanza democratica. Lo fa concentrandosi in particolar modo sulla prospettiva europea, che in questi ultimi anni, grazie al suo ruolo nella Commissione Commercio internazionale del Parlamento Europeo, ha contribuito a delineare.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'emigrazione italiana in Francia dal 1876 al 1976"
Editore: Tau Editrice
Autore: Antonio Cortese
Pagine: 64
Ean: 9788862446471
Prezzo: € 10.00

Descrizione:In continuità con uno studio precedente dello stesso autore dal titolo L'emigrazione italiana dal 1876 al 1976. Brevi riflessioni sulle cause che l'hanno determinata, questo volume tratta il caso specifico francese con l'intento di fare luce sulle motivazioni che hanno portato all'importante flusso migratorio italiano, verso questo Paese d'Oltralpe, in un secolo fondamentale (1876-1976). «Conoscere questa storia - si legge nella Prefazione al libro - è indispensabile per la comprensione dei fenomeni più recenti e addirittura per capire la mobilità dei nostri giorni. La storia è, da sempre, fondamentale per l'interpretazione di legami sociali che perdurano nel tempo pur rinnovandosi e mutando».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Rapporto Italiani nel Mondo 2017"
Editore: Tau Editrice
Autore:
Pagine: 512
Ean: 9788862446372
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Il Rapporto Annuale curato dlla Fondazione Migrantes è giunto, nel 2017, alla dodicesima edizione. Vi hanno partecipato 55 autori che, dall'Italia e dall'estero, hanno lavorato a 45 diversi saggi articolati in cinque sezioni: Flussi e presenze; La prospettiva storica; Indagini, riflessioni ed esperienze contemporanee; Speciale Regioni; Allegati sociostatistici e bibliografici. Il volume raccoglie le analisi socio-statistiche delle fonti ufficiali e più accreditate, nazionali e internazionali, sulla mobilità dall'Italia. La trattazione di questi temi procede a livello statistico, di riflessione teorica e di azione empirica attraverso indagini quali-quantitative. Affidandoci alla curiosità della lettura di ciascun approfondimento, vogliamo porre l'attenzione su quanto, nonostante la scelta del partire, del lasciare il certo per l'incerto, di rischiare per avere un futuro sia, da sempre, faticosa, il desiderio della possibilità di qualcosa di migliore, il fascino dell'ignoto, ha reso e rende l'uomo capace di gesti eroici.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La notte della giustizia all'alba del perdono"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Julia Kristeva
Pagine: 64
Ean: 9788810567760
Prezzo: € 7.00

Descrizione:In una riflessione che presta ascolto alla Bibbia ebraica e alla voce dei teologi, al pensiero di Freud e alla letteratura di Dostoevskij, Julia Kristeva affronta il tema dei giovani radicalizzati nel contesto dei malesseri della civilizzazione. L'impotenza del discorso politico, l'inarrestabile crescita del populismo, l'affermazione di culti identitari e l'esplosione della pulsione di morte sono sintomi di un disagio che, in alcuni casi, produce l'incapacità di distinguere il bene e il male, l'interno e l'esterno, il soggetto e l'oggetto. E' un quadro che richiede di mobilitare tutti i mezzi, politici ed economici, «senza dimenticare quelli che ci danno la conoscenza delle anime», per accompagnare con la delicatezza dell'ascolto necessario, con un'educazione adatta e con la generosità che si impone, questa dolorosa malattia che irrompe su di noi. «Domandare perdono per il male commesso, accordare il proprio perdono per il male subìto - scrive Julia Kristeva - sono due condizioni necessarie perché l'avvenire cessi di ripetere il passato e rinasca la speranza».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Portami nella natura!"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Antonello Vanni
Pagine: 192
Ean: 9788892217003
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Molteplici studi, che l'Autore ha consultato e approfondito con molta attenzione nella sua ricerca, sottolineano da un lato il malessere cui conduce l'alienazione dalla natura, dall'altro il benessere che la partecipazione al mondo naturale favorisce. Forte di questa incontrovertibile verità e avendo a cuore il bene di bambini e adolescenti, Antonello Vanni mette a disposizione di genitori, insegnanti e educatori questo vero e proprio manuale perché, sulla base della sensibilità personale, ognuno di loro possa trovare il modo di rendere partecipi i ragazzi del dono dei prati, dei boschi, dei ruscelli, delle creature che ci circondano... Perché, in ultima analisi, ciò che conta davvero è riportare bambini e adolescenti nella natura vivente, dove potranno ritrovare serenità, vitalità e gioia di vivere vincendo così l'intossicazione tecnologica che nostro malgrado sta depotenziando e distruggendo le potenzialità umane.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il suicidio della cultura occidentale"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Giulio Meotti
Pagine: 230
Ean: 9788867087921
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Le guerre finiscono con la vittoria o la sconfitta. L'11 settembre 2001 le frange radicali dell'Islam hanno dichiarato guerra all'Occidente. Dopo diciassette anni di conflitti e attentati, che hanno causato la morte di 1500 europei, stiamo perdendo. Ci siamo ritirati dai fronti militari con la coda fra le gambe, ci siamo abituati all'orrore nelle nostre strade, abbiamo cantato Inshallah al Bataclan, abbiamo accettato che i nostri confini crollassero consentendo a milioni di varcarli, abbiamo tradito Israele e abbandonato i cristiani d'Oriente, abbiamo liquidato la tradizione giudaico-cristiana su cui l'Europa è fondata. La causa di tutto questo non sono soltanto gli islamisti asserragliati nei ghetti dell'«Eurabia», ma anche i relativisti, gli edonisti e i decostruzionisti. L'Occidente è ancora forte militarmente, ma si è suicidato culturalmente. Non pensiamo più che ci sia qualcosa per cui valga la pena lottare. Siamo arrivati stanchi alla sfida dell'islam radicale. Se non ritroveremo la volontà di difendere la nostra cultura e i nostri valori, la nostra civiltà finirà prima con uno schianto e poi con un lamento.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' industria dei media fra storia e società"
Editore: Angelicum University Press
Autore: Girolamo Rossi
Pagine: 177
Ean: 9788899616069
Prezzo: € 17.00

Descrizione:Dalle comunicazioni di massa alla comunicazioni medianti il computer si può tracciare l'evoluzione storica, analizzare gli aspetti tecnologici e valutare l'impatto sociale ricorrendo a discipline specialistiche, ma ai fini di una prima introduzione alla materia risulta utile la descrizione che l'Autore fa delle diverse fasi di sviluppo dei media alla luce del contesto socio-politico e del clima culturale nel quale queste si realizzano. La presentazione in parallelo di dati e accadimenti salienti, nell'arco di tempo che va dalla prima industrializzazione del sistema dell'informazione fino agli inizi degli anni Duemila, vuole favorire la ricostruzione di un quadro d'insieme, propedeutico ad ogni successivo approfondimento.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le frontiere dell'amore"
Editore: Castelvecchi
Autore: Papa Francesco (Jorge Mario Bergoglio)
Pagine: 92
Ean: 9788832822274
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Nel nostro mondo globalizzato si sta facendo sempre più centrale e drammatico il fenomeno delle migrazioni: uomini, donne e bambini che fuggono da situazioni di povertà, guerra, persecuzione, alla ricerca di una condizione di vita migliore. Il massiccio afflusso di profughi pone problemi di accoglienza e integrazione, mette in crisi le politiche migratorie dei governi, spesso inadeguate, e genera sempre più segni di intolleranza, discriminazione e xenofobia nei Paesi che sono meta di migrazione. Troppo spesso le vie di speranza si trasformano in vie di morte. Con parole accorate e paterna sollecitudine, e senza misconoscere il disagio che deve essere onestamente ammesso e compreso, il Papa invita a combattere quella che chiama la "globalizzazione dell'indifferenza", a lottare contro le cause strutturali della povertà, contro la disuguaglianza, la mancanza di lavoro e di casa, contro la negazione dei diritti sociali e lavorativi. E ad aprire nuove frontiere: le frontiere dell'amore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Emanuela nelle braccia dell'islam?"
Editore: Edizioni Segno
Autore: Anna Maria Turi
Pagine: 208
Ean: 9788893182539
Prezzo: € 20.00

Descrizione:

Una storia infinita di interrogativi e, fino ad oggi, di poche certezze. I primi punti fermi furono dati dalla prima edizione del libro “Emanuela nelle braccia dell’Islam?”: la Orlandi, cittadina vaticana scomparsa nel 1983, fu vittima di un’organizzazione di preti pedofili e oggi è ancora viva. Adesso l’indagine dell’Autrice aggiunge altri e sconcertanti tasselli al disegno di un’esistenza dalle esperienze estreme, rocambolesca ma soprattutto legata alla bruciante attualità del radicalismo islamico, dei camuffamenti che consentono di varcare ogni frontiera, degli accordi segreti tra potentati, di partiti e di Stati. Una volta si poteva intravedere l’Orlandi in moschea a predicare alle donne della sua scuola coranica; oggi occorre riscoprirne i tratti in un volto ritoccato dal chirurgo plastico mentre siede in un’assise internazionale per curare gli interessi dei Paesi del Mediterraneo e quelli del Sudamerica, tanto caro a Papa Francesco. Quale “grande giuoco” si è nascosto in passato e continua a nascondersi in tutto ciò? È senz’altro quello della mutevole e spregiudicata politica internazionale. Infatti le sorti della fragile ma preziosa prigioniera sono state sempre mercanteggiate tra alcune Nazioni e un Vaticano di forte presenza mondiale. Perché se il Vaticano ha sempre occultato, ha però anche protetto oltre che pagato e perciò è stato sensibile alle trattative. Ma il risultato finale è la rinascita dell’adolescente violata e sconfitta in una donna forte, capace, dura, vincente. Qualcuno forse la riconoscerà in un telegiornale arabo o di altra lingua.

Note sull'autore

Anna Maria Turi, scrittrice e giornalista, collabora con quotidiani, settimanali e riviste spaziando dai campi culturali a quelli politici, sociali, religiosi. È autrice di numerosi libri pubblicati in Italia e all’estero.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Fatti privati e pubbliche tribù"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Maria Latella
Pagine: 256
Ean: 9788892213296
Prezzo: € 18.00

Descrizione:A un giornalista capita di vivere momenti importanti della vita di un Paese. Maria Latella ce li ricorda nei particolari e nel significato profondo, raccontando personaggi e fatti, eventi tragici e mutamenti sociali, la musica, la moda, la pubblicità e lo stile di vita. Il tutto con la leggerezza e la grazia di una cronista abituata a sorridere di se stessa e di chi si prende troppo sul serio. Like a Hurricane cantava Neil Young, e pare colpire nel segno, Latella scrittrice ha il passo e l'ironia di Latella giornalista: se il passato si compone di ricordi newyorkesi e passaggi complicati tra professione e vita familiare, il presente si sintonizza sul registro del cambiamento. Maria Latella registra quel che cambia nel mondo e nella politica, nella sua vita e nella vita dei personaggi che incontra. Solo lo stile non cambia: sorride e intanto "morde-, proprio come quando, nel suo programma tv L'Intervista, pone le domande che il pubblico porrebbe, se fosse al suo posto. Non tutti hanno voglia di rispondere, ma questo non è un problema dell'intervistatrice. La carriera e la vita privata, la storia e le trame di potere che hanno caratterizzato l'Italia negli ultimi decenni sono gli ingredienti di un libro che si legge come un romanzo, nato dallo sguardo ironico di una cronista che non ha paura di dire la sua.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Per un'etica dell'ospitalità"
Editore: Qiqajon Edizioni
Autore: Francesco Piantoni
Pagine: 85
Ean: 9788882275112
Prezzo: € 9.00

Descrizione:Come dobbiamo comportarci di fronte allo straniero che chiede soccorso alle nostre frontiere? Riscoprire le radici culturali dell'ospitalità è l'obiettivo di questo agile testo. La tradizione greca clas­sica (Omero e le tragedie) e la Bibbia si sono interrogate a lungo su questo tema. Per l'uomo forse è inevitabile trovarsi tra due fuochi: reclamato dalle leggi umane e concrete da un lato e contemporaneamente dalla Legge divi­na e inappellabile dall'altro. In questo conflitto abbiamo un solo criterio di orientamento: la nostra responsabilità civile ed etica. Scegliere di essere ospitale per l'uomo di oggi significa saper interpretare i fatti del mondo, ma soprattutto saper conoscere se stesso e i meccanismi della propria costruzione identitaria, per recuperare un'esperienza etica ca­pace di aprire le frontiere e schiudere nuovi orizzonti. È benedetto lo straniero perché ci impone di alzare lo sguardo da modelli economici disumani, per impegnarci a immaginare nuovi modi e forme dello stare assieme.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' Europa nel timore della minaccia del terrorismo fondamentalista e il valore della persona e la libertà religiosa"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Consilium Conferentiarum Episcoporum Europae (CCEE)
Pagine: 208
Ean: 9788810140864
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Nel gennaio 2017 si è svolta a Parigi la quinta edizione del Forum Europeo Cattolico-Ortodosso.«Nel contesto attuale di sfide e minacce senza precedenti contro il cristianesimo - hanno detto i delegati delle Conferenze episcopali cattoliche e delle Chiese ortodosse in Europa - le nostre Chiese, cattolica e ortodossa, vogliono essere solidali per farvi fronte. Vogliono agire insieme sia sul piano dell'informazione che nella promozione dei valori e dei principi cristiani nella sfera pubblica, anche a livello internazionale.In questi tempi d'inquietudine diffusa rispetto al loro futuro, le nostre società si rivolgono alle loro risorse spirituali per attingervi elementi di risposta alla situazione che conosce l'Europa e per tracciare i percorsi di un futuro pieno di speranza e di fiducia.La violenza terrorista esercitata contro persone considerate "miscredenti" o "infedeli" è il grado estremo dell'intolleranza religiosa. Noi la condanniamo senza appello. Deploriamo che tali atti si siano potuti sviluppare sul terreno di una cultura religiosa distorta in cui l'altro è presentato come odiato da Dio stesso e condannato all'annientamento per questo motivo. Cercheremo malgrado tutto di perseguire il dialogo con i leader di tutte le religioni».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il contrordine di Blondet e Friends"
Editore: Edizioni Segno
Autore: Maurizio Blondet, Anselmo Pession
Pagine: 352
Ean: 9788893182409
Prezzo: € 26.00

Descrizione:

Il mondo sta correndo verso la rovina perché ha rifiutato Dio e perché l’uomo ha posto se stesso al centro dell’universo. Le leggi emanate da quasi tutti i paesi europei, Italia compresa, per difendere i diritti (divorzio, aborto, matrimonio omosessuale, eutanasia ecc.) hanno provocato la rovina morale della società e lo sfacelo delle famiglie. La gente comune non ha più modo di conoscere la realtà di quello che sta succedendo: ogni fonte di informazione è ormai asservita al potere e usa ogni mezzo per nascondere la verità. Anche la Chiesa sta accettando supinamente quanto le viene proposto dai media mondiali per non doversi opporre al politicamente corretto. Una delle voci che più si sono fatte sentire in questi ultimi tempi e che hanno avuto il coraggio di parlare chiaro in tutti i campi, spaziando dalla politica alla religione, dalla difesa della fede al rifiuto della dittatura mondiale dell’omosessualismo e della teoria del gender, è quella di Maurizio Blondet che gestisce con acume e penna maestra il blog Blondet & Friends. In questo volume è raccolta una selezione di articoli tratti dal suo blog.

Note sull'autore

Maurizio Blondet nasce a Milano nel 1944. Giornalista dal 1970 per 37 anni, è ora in pensione. La sua vita professionale è legata a testate come Gente e a quotidiani come il Giornale, Avvenire e La Padania. Fin dagli anni ’90 ha cominciato ad indagare sui poteri oligarchici, finanziari e sovrannazionali, che agendo dietro le quinte della democrazia guidano la storia e la politica presente, sia sul piano internazionale che interno. Attualmente svolge prevalentemente l’attività di conferenziere. Dal 2015 ha dato vita al blog “Blondet & Friends”.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il vento ha scritto la mia storia"
Editore: La Meridiana
Autore: Benyamin Somay
Pagine: 192
Ean: 9788861536098
Prezzo: € 16.00

Descrizione:"Quando sarò vecchio racconterò anch'io una storia ai miei figli. Di questa storia al momento conosco solo l'inizio. La fine non è stata ancora scritta."

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Responsabilità Uguaglianza Sostenibilità"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Elena Pulcini, Salvatore Veca, Enrico Giovannini
Pagine: 104
Ean: 9788810567623
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Tre temi fondamentali, affidati ad altrettanti studiosi del mondo moderno, per comprendere la vita di oggi e il suo futuro.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "In viaggio verso Allah"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Claudio Burgio
Pagine: 98
Ean: 9788831549288
Prezzo: € 12.00

Descrizione:«Ciao Burgio. Stammi bene e prega Allah che ti dia la sua retta via e ci guida verso sé nella sua luce inshallah il paradiso...». È l'ultimo messaggio inviato tramite un sms da Monsef a don Claudio Burgio. Porta la data di sabato 17 gennaio 2015. Monsef, che per quasi cinque anni ha vissuto nella comunità di accoglienza per ragazzi in difficoltà Kayròs, è partito all'improvviso, insieme con Tarik. Destinazione: Siria. Sono diventati combattenti di Daesh. Monsef è il più giovane jihadista partito dall'Italia alla volta dell'autoproclamato e sedicente Stato islamico. Tra l'incredulità e la riflessione, una lunga lettera del sacerdote formatore a Monsef per entrare senza reticenze nel dramma di questa storia e, al contempo, per invitare a riflettere sul senso dell'educare e del trasmettere la fede in Dio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tecnosfera"
Editore: Castelvecchi
Autore: Roberto Marchesini
Pagine: 256
Ean: 9788832821680
Prezzo: € 22.00

Descrizione:La tecnosfera è un'entità sfuggente, magmatica, imprevedibile. Se fosse vero che l'essere umano ha il controllo progettuale sull'evoluzione della tecnica, la fantascienza dovrebbe essere una finestra sul futuro e l'innovazione portare a compimento il suo dettato visionario o, al limite, essere temporaneamente fermata dal gap realizzativo. Non è così. La tecnologia informatica ci ha trovato del tutto impreparati rispetto agli sviluppi che ha reso possibili: negli anni '50, uno fra i tanti jingle pubblicitari recitava che nel Duemila ci saremmo spostati su razzi intergalattici e avremmo realizzato qualunque cosa tramite piccole pastiglie, ma certo nessuno prevedeva lo sviluppo personale della computing performance o le ellissi biotecnologiche. La tecnosfera si nutre di epifanie improvvise, di colpi di scena che provocano balzi quantici sull'immaginario e, per il loro emergere massivo, ricordano gli equilibri punteggiati di Stephen J. Gould. Il filosofo Roberto Marchesini riflette su questa dimensione che riguarda la vita di ciascuno di noi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Accoglienze provvisorie"
Editore: La Meridiana
Autore:
Pagine: 170
Ean: 9788861536067
Prezzo: € 18.50

Descrizione:La ricerca presentata in questo volume è fra le prime in Italia ad indagare il rapporto fra il Servizio Sociale professionale ed i fenomeni migratori. Essa nasce dal bisogno di fare il punto sulle prassi, le richieste, le aspettative rivolte al Servizio Sociale dall'emergenza migratoria e assume un punto di osservazione unico, perché indaga tale fenomeno con gli occhi degli assistenti sociali di più aree del Paese che da anni operano in questo particolare ambito del welfare, raccogliendo diversi contributi e risposte che i servizi sono in grado di offrire in Italia. Nel testo non manca lo sguardo internazionale offerto da un'altra ricerca "gemella". Il lavoro e le molte testimonianze che questo libro raccoglie,documentano uno stato dell'arte ancora profondamente frammentato, improntato all'idea e alle prassi che caratterizzano le emergenze, nonostante siano trascorsi più di 25 anni dai primi arrivi a Brindisi, nel marzo 1991, e a Bari con la nave Vlora, l'8 agosto 1991. I contributi presentati danno conto delle tendenze all'irrigidimento e alla chiusura (alimentate dal virus della paura) e del bisogno di consolidare il collante sociale della fiducia e della solidarietà. Esprimono l'amarezza e la solitudine diffusa di chi è ogni giorno investito dall'emergenza, ma anche di chi all'estero è impegnato su questo fronte. Aprono anche ad ulteriori ed inedite piste conoscitive, mostrando una marcata tendenza alla consapevolezza fra i professionisti dell'aiuto - in particolare fra chi opera in questo ambito da più tempo - delle contraddizioni a cui sinora hanno dato origine le politiche migratorie. Una consapevolezza che, tuttavia, genera la sperimentazione di prassi innovative, inclusive, fondate su approcci comunitari che rifiutano l'approssimazione di risposte prevalentemente contenitive. La lettura di dati fornita conferma anche l'esigenza di interpretare al meglio il ruolo richiesto all'assistente sociale, sempre più di mediazione e costruzione comunitaria, di intervento orientato a produrre amalgama tra le diverse componenti della popolazione, nella consapevolezza di intervenire in un campo in cui le scarse risorse possono indurre semplificazioni xenofobe e reazioni razziste.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Non sapevo che il mare fosse salato"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Nandino Capovilla , Betta Tusset
Pagine: 128
Ean: 9788831548878
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Profughi, rifugiati, migranti: sono diverse le denominazioni con cui vengono indicate le persone che, attraverso il Mediterraneo, hanno raggiunto fortunosamente il nostro Paese per sfuggire a guerre e povertà. Ma per don Nandino e le cinque mamme che si prendono cura di loro sono semplicemente «i figli del mare». Per Amadou (dal Gambia), Festus (dalla Nigeria), Moussa (dal Mali), Ousain (dal Senegal) e Mady (dal Burkina Faso) si sono spalancate le porte della canonica, ma soprattutto si è aperto il cuore del parroco e delle cinque donne che li aiutano a vivere una vita più dignitosa. I giovani migranti raccontano le loro storie in prima persona, alternate ai pensieri e alle riflessioni di don Nandino e delle cinque donne (tra cui l'autrice) che, madri di ragazzi cresciuti nel benessere della nostra società, si trovano a fare confronti sulla diversità dei destini e l'uguaglianza delle aspirazioni a una vita «normale» che dividono e al tempo stesso uniscono i loro figli a questi «figli del mare».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il racconto degli italiani nel mondo RIM JUNIOR 2017"
Editore: Tau Editrice
Autore:
Pagine: 192
Ean: 9788862446198
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Rapporto Italiani nel Mondo Junior 2017 Il Racconto degli Italiani nel Mondo - RIM Junior 2017 - nasce con lo scopo di narrare ai ragazzi, in un linguaggio semplice e accattivante, la mobilità italiana nel mondo. Il tema portante del volume è l'emigrazione raccontata attraverso la storia del cibo e dei mestieri italiani all'estero. Seguendo le avventure di personaggi famosi e di gente comune, i ragazzi percorreranno pagine conosciute e meno note della storia italiana. Si scoprirà così la relazione tra il geografo Al Idrisi e la nostra pasta e quella della regina Margherita di Savoia con l'omonima pizza. Chi ha aperto i primi caffè in Europa e perché fino al Settecento ce l'avevano tutti con la povera forchetta. Com'era la vita dei gelatieri e degli arpisti in giro per il mondo e perché vetrai, marmisti e riquadratori italiani erano così richiesti all'estero. E ancora, come facevano i nostri viticoltori a impiantare viti dappertutto, cosa si intende per mestieri dei "musi neri" e come mai i pittori inglesi dell'Ottocento non potevano fare a meno di modelle e modelli italiani. A queste e a molte altre domande si propone di rispondere il RIM Junior 2017.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'emigrazione da Brattirò e il culto dei santi medici Cosma e Damiano in America"
Editore: Tau Editrice
Autore: Pasquale Vallone
Pagine: 112
Ean: 9788862446167
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Non sono né Padri, né Dottori della Chiesa, non hanno lasciato scritti eppure il loro culto è infinito e profondamente vissuto a Brattirò e fortemente legato al fenomeno migratorio. I migranti di ieri, ma anche quelli di oggi, che sono partiti da questo luogo della Calabria in provincia di Vibo Valentia, continuano ad essere segnati vivamente nella loro fede dai Santi Medici. Il volume racconta di questa fede, di come viene vissuta e riattualizzata a Brattirò e dai brattiroesi emigrati nelle Americhe e in Argentina in particolare. Arricchiscono il volume diversi documenti di archivio e personali dell'Autore, figlio di emigrante e padre, attualmente, di soggetti protagonisti della mobilità contemporanea.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'Europa e le sue radici cristiane"
Editore: Mimep-Docete
Autore: don Massimo Astrua
Pagine: 272
Ean: 9788884244215
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Il primo volume di una nuova collana di agili strumenti che focalizzano un tema legato all’attualità e alla società di oggi offrendo linee sintetiche di comprensione e interpretazione dal titolo emblematico: VOGLIO CAPIRE
Nel momento in cui l’attuale assetto europeo sembra entrare in profonda crisi il libro ripercorre la storia della formazione della stessa idea di Europa, l ‘unificazione culturale ad opera del Cristianesimo e la sua evoluzione dal medioevo ad oggi.
I capitoli principali sono:
• Le grandi invasioni barbariche
• Il monachesimo occidentale
• La rinascita carolingia e un rinnovato spirito religioso
• La chiesa e la scienza, l’arte e la carità
• Le false radici

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Disegni dalla frontiera"
Editore: Claudiana
Autore: Francesco Piobbicchi
Pagine: 128
Ean: 9788868981471
Prezzo: € 18.50

Descrizione:Il dramma dei profughi che attraversano il Mediterraneo Il Progetto Mediteranean Hope - Programma Rifugiati e Migranti della Fcei Il disegno inteso come impegno sociale

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU