Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Attualità



Titolo: "Migranti"
Editore: Castelvecchi
Autore: Domenico Di Cesare
Pagine: 128
Ean: 9788832822670
Prezzo: € 14.50

Descrizione:Quindici interviste a migranti raccontano le vicende di richiedenti asilo, in special modo quelli dal colore "altro" della pelle: la narrazione delle loro vite vuole condurre a una più meditata e cosciente sensibilizzazione dell'opinione pubblica e mettere in evidenza che l'essere umano è tale indipendentemente dal colore, dalla sua fede religiosa, dalla sua nazionalità. Le singole storie parlano di violenze, di guerre, di omofobia, di prostituzione, di condanna a morte e di ciò che i migranti si lasciano alle spalle: dalle drammatiche vicende del loro viaggio all'accoglienza e al percorso, a volte non riuscito, di integrazione. Il lavoro di Di Cesare non è solo un avvincente libro di inchiesta, ma anche una vera e propria indagine intorno all'animo umano.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Con lo smartphone usa la testa"
Editore: Sperling & Kupfer
Autore: Nunzia Ciardi, Rosita Rjitano
Pagine: 170
Ean: 9788820064846
Prezzo: € 16.90

Descrizione:

A patto di saperli usare ed essere consapevoli dei pericoli.
In questo libro le regole e i consigli degli esperti per proteggere i ragazzi dai rischi del web, dal sexting ai giochi mangiasoldi, dal cyberbullismo alle fake news.
Selfie intimi diffusi via Facebook, adescamenti tentati con WhatsApp, giochi violenti, cyberbullismo: nessun genitore, oggi, è tranquillo quando vede i figli con la testa china sul telefonino o il tablet. Ma i social network sono, per i ragazzi, un luogo irrinunciabile di espressione di sé e di incontro. Proibirne l'uso, oltre che impossibile, spesso è controproducente, perché scatena conflitti e reazioni di chiusura. Come proteggerli, allora? La risposta è l'educazione, che deve cominciare in famiglia. Nessuno permetterebbe a suo figlio di guidare senza patente. Allo stesso modo, non si può lasciare che un bambino giochi con uno smartphone senza spiegargli come funziona. Bambini e adolescenti devono imparare a usare questi dispositivi in modo consapevole. Devono conoscere i pericoli nascosti nei giochi e nelle chat e sapere come prevenirli e neutralizzarli. Nunzia Ciardi, che è impegnata quotidianamente contro il crimine informatico, ha raccolto in questo libro i preziosi strumenti e i consigli che gli esperti della Polizia Postale mettono a disposizione sul web, nelle campagne di informazione, durante gli incontri organizzati nelle scuole. Attraverso il racconto di casi indagati o diffusi dai media, mostra come i più giovani possono diventare vittime di fake news, bullismo, estorsioni, pedofilia online. Ma soprattutto spiega come i ragazzi possono mettersi al sicuro nel mondo virtuale, con l'aiuto di regole e comportamenti accorti, per vivere la Rete come una ricchezza da sfruttare e uno spazio da esplorare in libertà.

NUNZIA CIARDI, dirigente della Polizia di Stato, è direttrice della Polizia Postale e delle Comunicazioni. Coordina le unità specializzate nel contrastare il crimine informatico, dalle truffe al terrorismo alla pedopornografia online, e gruppi di lavoro sulla tutela dei minori nel mondo digitale. È inoltre rappresentante del Ministero dell'Interno nel Nucleo sicurezza cibernetica ed è docente nelle scuole di polizia.

ROSITA RIJTANO, giornalista, scrive soprattutto di tecnologia e scienza. Ha lavorato nella redazione web de Il Mattino. Dal 2013 collabora con la Repubblica, per cui ha curato un blog sul cyberbullismo. Nel 2014 ha vinto il Premio Tomassetti, dedicato all'informazione scientifica.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Comunità accoglienti"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Commissione ecclesiale CEI per le migrazioni
Pagine: 20
Ean: 9788810113769
Prezzo: € 1.50

Descrizione:«Nemmeno noi cristiani, di fronte al fenomeno globale delle migrazioni, con le sue opportunità e i suoi problemi, possiamo limitarci a risposte prefabbricate, ma dobbiamo affrontarlo con realismo e intelligenza, con creatività e audacia e con prudenza, evitando soluzioni semplicistiche».A venticinque anni dalla pubblicazione del documento "Ero forestiero e mi avete ospitato", i vescovi italiani avvertono la necessità di condividere una riflessione di fronte al profondo cambiamento del fenomeno migratorio che sta segnando il nostro Paese.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il perdono di Erba"
Editore: Ancora
Autore: Castagna Carlo, Bellaspiga Lucia
Pagine: 128
Ean: 9788851406110
Prezzo: € 14.00

Descrizione:

La strage di Erba: quattro vittime tra cui un bambino di due anni; Rosa e Olindo; processo e sentenza. L’inquietante presenza di Azouz. Su questa scena tragica e feroce si affaccia Carlo Castagna che, pur annientato dal dolore, da subito pronuncia parole di perdono che in seguito ripete più volte. Gli hanno ucciso la moglie Paola, la figlia Raffaella, il nipotino Youssef. Come fa a perdonare? Il suo perdono pare incredibile, incomprensibile, forse disumano. Eppure Carlo non è un superuomo, ma un “povero cristiano” che, di fronte a una ferocia assassina, riesce a mettere in pratica – ispirato e aiutato dall’Alto – il perdono evangelico. Non è facile perdonismo, è Vangelo vissuto. Questo è un libro-testimonianza.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Gesù al tempo di Facebook"
Editore:
Autore: Pietro Antonio Ruggiero
Pagine: 120
Ean: 9788833340166
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Quale rapporto c’è oggi tra la fede e i social media? In quale maniera i cristiani, e i cattolici in particolare, utilizzano i social media, non solo per parlare di cose inerenti la propria fede, ma più in generale? Come ci si pone di fronte ai milioni di dita puntati nei confronti dell’Altro? Come ci si pone nei confronti delle fake news? L’Autore, a partire dalla sua esperienza di pastore e predicatore, ha analizzato la maniera in cui i cristiani utilizzano i nuovi media e come e se questo utilizzo trova i suoi benchmark nel Vangelo. Il risultato è che il popolo di Dio quando si trasforma in popolo di facebook tende a uniformarsi alle cose del mondo piuttosto che ispirarsi alle cose di Dio. Il libro offre delle linee guida e un decalogo per aiutare i cristiani a utilizzare i social senza dimenticare il Vangelo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le reti delle mafie"
Editore: Vita e Pensiero
Autore: Francesco Calderoni
Pagine: 176
Ean: 9788834335550
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Come fanno le mafie a gestire i traffici illeciti con efficienza e sicurezza allo stesso tempo? Come possono i mafiosi più importanti proteggersi dai rischi di un'attività così pericolosa? Che cosa contraddistingue i capimafia nella loro partecipazione a telefonate e incontri? Perché i leader mafiosi devono necessariamente partecipare a matrimoni e funerali? È possibile capire se un mafioso ha un ruolo di vertice sulla base degli incontri cui partecipa? Partendo da un approfondimento sull'importanza delle relazioni sociali nelle teorie eziologiche della criminalità, lo studio esamina l'organizzazione interna e il funzionamento delle reti mafiose. In particolare, analizza come le mafie bilancino efficienza e sicurezza operative e come i capimafia costruiscano la propria posizione anche sull'acquisizione di un capitale sociale fatto di relazioni e contatti. Oltre alla riflessione teorica e ai contributi della letteratura applicata internazionale, questo volume presenta un'analisi empirica su diverse organizzazioni appartenenti alla 'Ndrangheta. Gli studi di caso esaminano la struttura organizzativa dei gruppi e dei locali 'ndranghetisti emersi in alcune delle indagini più importanti negli ultimi anni, come le operazioni Crimine, Infinito, Minotauro e Aemilia. Questo libro intende contribuire allo studio delle mafie, riconoscendone la natura complessa, multidimensionale e polifunzionale rilevata nella letteratura più recente. L'analisi delle reti mafiose può così utilmente integrare altre metodologie per analizzare la complessità delle organizzazioni criminali.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ero straniero e mi avete accolto"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore: Anselm Grün
Pagine: 144
Ean: 9788825046151
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Fino a che punto siamo capaci di resistere alla diversità? Quanti stranieri può sopportare una società, senza perdere la propria identità? Una società che ha perduto la propria identità non è capace di accogliere stranieri e integrarli nel proprio tessuto vitale. Nel passato vi sono state integrazioni tra popoli ben riuscite e altre estremamente bellicose. L'autore esamina il tema dell'essere straniero dapprima partendo dalla storia, e poi studiandolo dal punto di vista della psicologia e della fede.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Viene il mattino"
Editore: Terra Santa
Autore: Ibrahim Alsabagh
Pagine: 312
Ean: 9788862405706
Prezzo: € 16.00

Descrizione:22 dicembre 2016. Dopo l'intensificarsi degli scontri e la pioggia di missili che sembra non finire, d'improvviso le armi tacciono. Aleppo è dichiarata "città libera". Sembra un sogno: si ricomincia a camminare per le vie del quartiere senza paura. Davvero la guerra è finita? Il sogno dura poco. È vero, i combattimenti più aspri si sono spostati altrove ma la città è in macerie e la gente stremata. Riprende da qui il racconto di fra Ibrahim, frate francescano e parroco ad Aleppo. Se nel libro precedente, Un istante prima dell'alba, aveva raccontato la vita sotto assedio, con la minaccia continua dei missili e dei cecchini, ora ci introduce alla grande impresa della ricostruzione. Ci sono le case da riparare, le chiese e le moschee, ma a dover essere ricostruita è soprattutto la persona. Le ferite sono tante: ve ne sono di manifeste, a ogni angolo di strada, e ve ne sono di nascoste, nei cuori delle persone e nelle relazioni a tutti i livelli della società. La notte di Aleppo non è finita ma il fuoco non si è spento sotto la cenere e la morte non ha l'ultima parola.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il riscatto"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Michela Di Trani
Pagine: 160
Ean: 9788892214613
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Mentre Riccardo (un nome di copertura) si tormenta per la precarietà del suo lavoro, che non gli consente di sposare la donna con cui ha una relazione da quasi dieci anni, di acquistare una casa, una macchina... un ambiguo personaggio fa leva sulla sua ingenuità e inesperienza e gli prospetta la possibilità di dare una svolta alla sua vita. Grazie a questo "aiuto-, vive per due anni l'illusione di aver realizzato il sogno di costruirsi una famiglia. Diventa anche papà. L'investimento però si rivelerà una truffa. Riccardo capirà di essere finito nella trappola di un usuraio. Ma ormai è troppo tardi per tirarsi indietro. Si rende conto di non avere via di scampo, di essere finito in una situazione più grande di lui. Ma nel momento più buio, quando farla finita gli sembra l'unica strada percorribile, accade qualcosa di inaspettato: l'incontro con un'associazione che esiste, su tutto il territorio italiano, proprio per aiutare persone schiave come lui. L'inizio di un cammino di liberazione. I debiti possono far varcare la soglia della disperazione, sino alla morte. Dietro i numeri ci sono persone con una dignità, dei sentimenti, che vivono l'angoscia e la vergogna, il fallimento economico e umano. Un dramma spesso vissuto in solitudine. È difficile ammettere a se stessi o ai propri familiari il dissesto economico. Ci vuole umiltà e coraggio. Un cambio di sguardo verso la propria esistenza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Animali da circo"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Luca Favarin
Pagine: 272
Ean: 9788892215184
Prezzo: € 18.00

Descrizione:"A me è cambiata la vita quando, mentre mangiavo la pastasciutta, guardavo il telegiornale e vedevo i morti nel Mediterraneo. Mi son detto: non è accettabile umanamente che mentre io sono qua tranquillo c'è gente che in questo momento sta morendo. E non è un film-. Così esordiva a Tv2000, nel programma "Revolution-, don Luca Favarin, spiegando il motivo per cui, a un certo punto della sua vita, ha deciso di dedicarsi agli ultimi. C'è molto di papa Francesco in questo prete che, dal 2000 a oggi, sembra aver vissuto cento vite in una: dalla parrocchia, al servizio ai senza tetto, all'impegno contro lo sfruttamento della prostituzione, ai viaggi in Africa, quell'Africa da cui vengono e fuggono i più poveri della terra, quelli che noi "vorremmo più bravi, più puliti e meno fastidiosi-; quelli che i nostri telegiornali trattano come animali da circo, mettendoli in mostra quando sono violenti e nascondendoli quando "non fanno nulla di interessante-. Questo, che è il suo primo libro (e forse l'ultimo, come suol dire don Luca, prete che certamente disturba quanto i suoi poveri), racconta un'esperienza di scelta cristiana che nasce dal basso, un'esperienza di prete che ha la forza profetica e che si mette in scia delle grandi figure "di strada-: Mazzi, Ciotti, Rigoldi, Benzi soprattutto. Con la Prefazione di Gad Lerner

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Infernalia"
Editore: Tau Editrice
Autore: Francesco Scarsella
Pagine: 284
Ean: 9788862446693
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Il panorama mediatico è estremamente articolato e, grazie alla tecnologia digitale, in continua espansione. La fabbrica mediatica produce incessantemente messaggi di ogni genere, spesso positivi, spesso negativi, più raramente occulti. L'inarrestabile produzione di contenuti è indirizzata in ogni direzione e quasi sempre senza filtri o censure. Questo studio vuole presentare dei criteri per un discernimento utile e non fantasioso. Troppo spesso accade infatti che l'atteggiamento verso i media sia aprioristicamente apocalittico, cosa che rischia di non centrare il cuore della questione. Al contrario, un atteggiamento troppo superficiale non aiuta a riconoscere quelli che sono, invece, contenuti pericolosi, rischiando di deturpare la fede dei semplici.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Accogli lo straniero"
Editore:
Autore: Lucio Sembrano
Pagine: 192
Ean: 9788831188005
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Si può leggere la Bibbia nella prospettiva del dialogo interculturale e interreligioso? Come si è confrontata Israele con le altre culture che ha incontrato nella sua storia? Affacciarsi ad alcune storie collocate nei momenti epocali della storia biblica potrà aiutare a superare i pregiudizi che molti nutrono su questioni come la violenza nella Bibbia o la giustizia di Dio, e offrire spunti rilevanti anche ai nostri giorni per comprendere il cammino del dialogo interculturale e interreligioso. L'avventura dell'esodo dall'Egitto, la conquista della Terra, la sedentarizzazione in Canaan, l'esperienza della diaspora esilica, la ricostruzione del Tempio al ritorno da Babilonia, l'impatto con la cultura ellenistica hanno offerto al popolo d'Israele occasioni infatti di confronto con persone e culture diverse, che hanno lasciato una traccia viva nella sua storia, a volte segnando in profondità la maniera stessa con cui viene espressa la relazione con JHWH. Gli stranieri in Israele, gli ebrei in terra straniera, e infine i Maccabei a Gerusalemme, sfidano i cristiani a superare le discriminazioni ed affermare la libertà religiosa e di coscienza, con la consapevolezza ecclesiale e la fiducia che tutte le differenze sono ordinate all'unico popolo di Dio (cf. Lumen Gentium n. 1).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I sacri crimini"
Editore: Piemme
Autore: Massimo Centini
Pagine: 240
Ean: 9788856664447
Prezzo: € 17.50

Descrizione:Il corpo di Elisa Claps. Le suore aguzzine del Ruanda. I misteriosi omicidi delle guardie svizzere. L'infanzia in catene negli orfanotrofi di suor Diletta Pagliuca. Gli abusi sessuali del clero statunitense. E ancora: le sacre sette in odore di mafia, l'intreccio ambiguo di erotismo e mistica, l'abominevole castrazione dei bambini nelle corali di musica sacra... L'oggetto di questa inchiesta che abbraccia un arco temporale ampio - dall'attualità recentissima a ritroso fino al IX secolo - riguarda molti uomini e donne di santa romana Chiesa. Uomini e donne che si sono macchiati di atti ignominiosi nei quali la fede ha avuto una collocazione precisa, in alcuni casi persino ribaltata, assumendo il volto della superstizione, dell'abuso, della violenza. Il dato che più colpisce è l'inquietante assoluzione di vizi e perversioni ecclesiastiche insieme alle tante sanguinose cospirazioni consumate fra le sacre pareti. Seguendo un'impostazione rigorosamente obiettiva, giornalistica e storica, l'indagine raccoglie vicende che hanno visto i carnefici in saio e talare commettere misfatti all'ombra della croce, spesso avvalendosi di quello stesso simbolo per meglio portare a segno spietati progetti. Fondandosi su centinaia di documenti affastellati negli archivi giudiziari, ecclesiali e civili, Massimo Centini rifugge le generalizzazioni, ma resta fermo su una scrupolosa ricostruzione dei fatti; narrando con partecipazione storie criminali note, meno note e semisconosciute, si tiene lontano dai ceppi dei luoghi comuni e della retorica, per offrire un contributo significativo all'altare della verità, nella consapevolezza che - parafrasando il quarto evangelista - «la verità rende liberi».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mediterraneo"
Editore: Editrice Domenicana Italiana
Autore: Italo Sarcone
Pagine: 256
Ean: 9788894876246
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Il Mediterraneo, il "mare più bello del mondo", come è stato definito, per millenni al centro di migrazioni di popoli, con incontri e scontri di culture, ha visto fiorire e decadere sulle sue sponde innumerevoli civiltà, con intrecci di lingue, religioni, letterature che formano il sostrato della nostra vita attuale. Perduto il suo ruolo di "centro" del mondo, dopo la scoperta dell'America nel 1492, è ritornato oggi a essere nuovamente polo di attrazione per il continente asiatico e il continente africano: mentre i destini dei popoli che su di esso si affacciano sono influenzati da nazioni che originariamente ne erano estranee, con un'ingerenza dagli effetti non sempre benefici e a volte nefasti per le sorti di questo mare, divenuto ormai così piccolo, ma che pure mantiene un'importanza così vitale. Il libro propone alcuni momenti salienti di questa più che millenaria storia per illuminare l'incontro e il conflitto delle culture e delle civiltà.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Alle mafie diciamo noi"
Editore:
Autore: Gianni Bianco , Giuseppe Gatti
Pagine: 256
Ean: 9788831160988
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Le mafie si sconfiggono solo insieme. Storie di legalità al plurale. Un libro non può camminare. Ma le idee che veicola, a volte, sì. Quelle possono pure mettersi in viaggio e farsi strada. Così "La legalità del noi" di Bianco e Gatti, quattro anni fa raccontava quanto di buono l'Italia può fare contro le mafie, quando non si affida agli eroi solitari, ma al gioco di squadra. Quattro anni dopo, si vedono i passi avanti (piccoli e grandi) fatti grazie a tanti comuni cittadini incontrati da Nord a Sud e che nella condivisione, hanno trovato il coraggio e la forza per dare risposte nuove all'arroganza dei clan. Una spinta al cambiamento che parte da studenti e insegnanti, a cui queste pagine, in particolare, si rivolgono. I ragazzi e le ragazze del nuovo millennio sono la prima linea di un'antimafia che non delega, ma si impegna in prima persona. Sono l'avamposto del "noi". Quell'energia vitale che attiva processi di riscatto e di emancipazione prima impensabili. La carta da giocare per sperare - anche in questi tempi di crisi - di costruire un Paese migliore, senza più mafie. Insieme.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tra nuovi anziani e nuove migrazioni"
Editore: Tau Editrice
Autore: Flavia Cristaldi , Sandra Leonardi
Pagine: 300
Ean: 9788862446631
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Molto è stato scritto nel tempo dei milioni e milioni di italiani residenti all'estero emigrati nel corso del '900 ma poco si conosce ancora delle nuove forme di emigrazione che caratterizzano l'inizio del XXI secolo. I nuovi scenari coinvolgono ad esempio giovani ad alta qualificazione che inseguono attività lavorative adeguate al loro capitale umano, persone colpite dalla crisi che cercano nuove opportunità oltre confine accontentandosi anche di lavori generici, pensionati che decidono di trasferirsi su spiagge assolate per godere di una nuova vita. Questi ultimi, a differenza di quanto spesso veicolato dai mass-media, non costituiscono una univoca tipologia di migranti "sdraiati al sole" perché rappresentano, invece, un universo complesso e in espansione che necessita di scomposizioni e analisi. L'allungamento della vita, le opportunità offerte dalla medicina, i voli low cost, la defiscalizzazione delle pensioni presente in alcuni Paesi, la nuclearizzazione delle famiglie, la crisi economica che coinvolge l'Italia ormai da quasi dieci anni, sono soltanto alcuni dei molti fattori che influiscono sugli spostamenti effettuati dai pensionati italiani nell'ultimissimo periodo. Attraverso l'analisi dei dati statistici disponibili e l'ascolto delle storie di vita queste pagine permettono al lettore di comprendere un fenomeno che negli anni a venire coinvolgerà un numero sempre maggiore di persone per una nuova vita anche in luoghi, fi no a poco tempo fa, ancora impensabili.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Apertura del Servizio Civile ai rifugiati e richiedenti asilo"
Editore: Tau Editrice
Autore:
Pagine: 132
Ean: 9788862446594
Prezzo: € 15.00

Descrizione:L'accoglienza dei migranti in Italia ed in Europa ha assunto, ingiustamente, il carattere di problema a causa della crisi economica e delle problematiche sociali che la stessa genera nelle società attuali. In questo libro vengono analizzati i vari aspetti legati ai due temi principali dell'Accoglienza e delle domande di richiesta di Asilo e del Servizio Civile Nazionale. Aspetti che riguardano le cause che alimentano un numero sempre maggiore di migranti e la storia e gli sviluppi normativi e quantitativi del Servizio Civile in Italia. Si affronta il tema dei costi dell'Accoglienza. Accogliere significa accompagnare chi arriva a scoprire la casa in cui si vivrà ed allo stesso tempo accompagnare è prendere per mano e guidare. Il Servizio Civile, con i suoi scopi e con i suoi ambiti di intervento è la guida migliore per permettere ai rifugiati e richiedenti asilo di scoprire la casa che li accoglie ed allo stesso tempo dimostrare fattivamente che sono risorsa e non problema.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il diritto d'asilo. Report 2018"
Editore: Tau Editrice
Autore:
Pagine: 292
Ean: 9788862446617
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Il volume presenta l'analisi annuale sul mondo dei richiedenti asilo, promossa da Fondazione Migrantes. All'interno della cornice dei suoi studi che trattano specificatamente la mobilità umana, la Fondazione Migrantes, all'inizio del 2017, dedica un'analisi specifica al mondo dei richiedenti asilo, partendo da una prospettiva storica che cerca di "afferrare" i tempi e le cause di un fenomeno che accompagna, da sempre, la cosiddetta "era delle migrazioni". Esso, di recente, è ripreso, rendendosi visibile e allarmando, complice sicuramente una consistenza numerica più importante e una informazione volta spesso più a "preoccupare" che a "informare". Se c'è un limite che il testo tenta di superare è il fermarsi ai numeri della questione e alla loro "gestione". Rispondendo all'appello di papa Francesco si cerca di dare un volto alle storie, a cominciare dai minori non accompagnati a cui si dedica una sezione specifica. Le pagine qui presentate restituiscono una storia diversa con protagonisti e tappe di cui poco si parla, ma che diventa imprescindibile conoscere non solo per restituire verità alle situazioni, ma anche per capire una serie di eventi diventati recentemente, e non sempre purtroppo positivamente, cardini imprescindibili per le politiche e le azioni adottate dai diversi Stati europei

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "(R)esistere a Scampia. Da terra di camorra a terra di speranza"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Ciro Corona
Pagine: 240
Ean: 9788892214187
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Il libro narra le tappe fondamentali della vita di Ciro Corona. Un'esistenza intrecciata a quella di un quartiere difficile, disagiato e "occupato-, per anni, dalla camorra. Ma racconta anche il riscatto, l'impegno dal basso e i sogni dell'autore e dei suoi compagni, facendo emergere la voce viva e concreta di chi quotidianamente vive il territorio di Scampia e ne conosce la storia, le dinamiche, i problemi... e i reali cambiamenti. In anni d'impegno civile e sociale non sono mancati soprusi e minacce da parte della camorra, sia verso Ciro sia verso l'associazione da lui fondata: consegna di proiettili, danneggiamenti e intimidazioni. Tutte difficoltà che sono servite a costruire una rete territoriale di sostegno formata da magistrati, forze dell'ordine, associazioni, cooperative e volontari. Oggi a Scampia ci sono 120 associazioni che operano tra 80 mila abitanti. Ciro Corona è la "faccia bella di questa terra-, quella di tante altre persone pulite e sane che lavorano per il territorio. Raccontare la storia di Ciro significa narrare l'altro volto, la vera anima di Scampia, che non ha nulla a che fare con la "leggendaria Gomorra-. I capitoli seguono alcune tematiche importanti, che si intersecano con episodi e con incontri che Ciro ha vissuto nella sua vita, le storie nella storia: l'infanzia rubata; l'adolescenza al limite; l'essere "cittadini di Scampia- oggi; le ancore di salvezza; i bracci di ferro con la camorra; la rete con le altre (r)esistenze meridionali.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tutto un altro mondo. Globalizzazione e innovazione tecnologica: la strada europea"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Alessia Mosca
Pagine: 160
Ean: 9788892214286
Prezzo: € 17.00

Descrizione:Per quanto abbia portato grandi progressi e nonostante abbia plasmato una realtà che, dati alla mano, è generalmente migliore del passato anche recente, la globalizzazione è oggi pesantemente sotto attacco. Questo perché gli effetti della sua evoluzione rapidissima non sono stati tutti positivi e si sono create diseguaglianze. È venuto, dunque, il momento di discutere di come l'apertura del commercio su scala mondiale influisca sulla vita di ciascuno, e di quali siano i pericoli concreti che può causare e quali, invece, le false accuse che le vengono mosse. Ma è anche venuto il momento di rendere conto di come la percezione che la riguarda, spesso negativa, nasconda in realtà molti dei vantaggi che ha introdotto. Alessia Mosca prende il concetto di globalizzazione e lo spezzetta, gettando nuova luce sulle tante ombre che lo attorniano, con onestà e senza sconti, nell'intento positivo di mostrare, in modo semplice, tutte le sfaccettature che lo rendono un argomento tanto complesso e così sfidante per i sistemi tradizionali di rappresentanza democratica. Lo fa concentrandosi in particolar modo sulla prospettiva europea, che in questi ultimi anni, grazie al suo ruolo nella Commissione Commercio internazionale del Parlamento Europeo, ha contribuito a delineare.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'emigrazione italiana in Francia dal 1876 al 1976"
Editore: Tau Editrice
Autore: Antonio Cortese
Pagine: 64
Ean: 9788862446471
Prezzo: € 10.00

Descrizione:In continuità con uno studio precedente dello stesso autore dal titolo L'emigrazione italiana dal 1876 al 1976. Brevi riflessioni sulle cause che l'hanno determinata, questo volume tratta il caso specifico francese con l'intento di fare luce sulle motivazioni che hanno portato all'importante flusso migratorio italiano, verso questo Paese d'Oltralpe, in un secolo fondamentale (1876-1976). «Conoscere questa storia - si legge nella Prefazione al libro - è indispensabile per la comprensione dei fenomeni più recenti e addirittura per capire la mobilità dei nostri giorni. La storia è, da sempre, fondamentale per l'interpretazione di legami sociali che perdurano nel tempo pur rinnovandosi e mutando».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Rapporto Italiani nel Mondo 2017"
Editore: Tau Editrice
Autore:
Pagine: 512
Ean: 9788862446372
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Il Rapporto Annuale curato dlla Fondazione Migrantes è giunto, nel 2017, alla dodicesima edizione. Vi hanno partecipato 55 autori che, dall'Italia e dall'estero, hanno lavorato a 45 diversi saggi articolati in cinque sezioni: Flussi e presenze; La prospettiva storica; Indagini, riflessioni ed esperienze contemporanee; Speciale Regioni; Allegati sociostatistici e bibliografici. Il volume raccoglie le analisi socio-statistiche delle fonti ufficiali e più accreditate, nazionali e internazionali, sulla mobilità dall'Italia. La trattazione di questi temi procede a livello statistico, di riflessione teorica e di azione empirica attraverso indagini quali-quantitative. Affidandoci alla curiosità della lettura di ciascun approfondimento, vogliamo porre l'attenzione su quanto, nonostante la scelta del partire, del lasciare il certo per l'incerto, di rischiare per avere un futuro sia, da sempre, faticosa, il desiderio della possibilità di qualcosa di migliore, il fascino dell'ignoto, ha reso e rende l'uomo capace di gesti eroici.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La notte della giustizia all'alba del perdono"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Julia Kristeva
Pagine: 64
Ean: 9788810567760
Prezzo: € 7.00

Descrizione:In una riflessione che presta ascolto alla Bibbia ebraica e alla voce dei teologi, al pensiero di Freud e alla letteratura di Dostoevskij, Julia Kristeva affronta il tema dei giovani radicalizzati nel contesto dei malesseri della civilizzazione. L'impotenza del discorso politico, l'inarrestabile crescita del populismo, l'affermazione di culti identitari e l'esplosione della pulsione di morte sono sintomi di un disagio che, in alcuni casi, produce l'incapacità di distinguere il bene e il male, l'interno e l'esterno, il soggetto e l'oggetto. E' un quadro che richiede di mobilitare tutti i mezzi, politici ed economici, «senza dimenticare quelli che ci danno la conoscenza delle anime», per accompagnare con la delicatezza dell'ascolto necessario, con un'educazione adatta e con la generosità che si impone, questa dolorosa malattia che irrompe su di noi. «Domandare perdono per il male commesso, accordare il proprio perdono per il male subìto - scrive Julia Kristeva - sono due condizioni necessarie perché l'avvenire cessi di ripetere il passato e rinasca la speranza».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il suicidio della cultura occidentale"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Giulio Meotti
Pagine: 230
Ean: 9788867087921
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Le guerre finiscono con la vittoria o la sconfitta. L'11 settembre 2001 le frange radicali dell'Islam hanno dichiarato guerra all'Occidente. Dopo diciassette anni di conflitti e attentati, che hanno causato la morte di 1500 europei, stiamo perdendo. Ci siamo ritirati dai fronti militari con la coda fra le gambe, ci siamo abituati all'orrore nelle nostre strade, abbiamo cantato Inshallah al Bataclan, abbiamo accettato che i nostri confini crollassero consentendo a milioni di varcarli, abbiamo tradito Israele e abbandonato i cristiani d'Oriente, abbiamo liquidato la tradizione giudaico-cristiana su cui l'Europa è fondata. La causa di tutto questo non sono soltanto gli islamisti asserragliati nei ghetti dell'«Eurabia», ma anche i relativisti, gli edonisti e i decostruzionisti. L'Occidente è ancora forte militarmente, ma si è suicidato culturalmente. Non pensiamo più che ci sia qualcosa per cui valga la pena lottare. Siamo arrivati stanchi alla sfida dell'islam radicale. Se non ritroveremo la volontà di difendere la nostra cultura e i nostri valori, la nostra civiltà finirà prima con uno schianto e poi con un lamento.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Portami nella natura!"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Antonello Vanni
Pagine: 192
Ean: 9788892217003
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Molteplici studi, che l'Autore ha consultato e approfondito con molta attenzione nella sua ricerca, sottolineano da un lato il malessere cui conduce l'alienazione dalla natura, dall'altro il benessere che la partecipazione al mondo naturale favorisce. Forte di questa incontrovertibile verità e avendo a cuore il bene di bambini e adolescenti, Antonello Vanni mette a disposizione di genitori, insegnanti e educatori questo vero e proprio manuale perché, sulla base della sensibilità personale, ognuno di loro possa trovare il modo di rendere partecipi i ragazzi del dono dei prati, dei boschi, dei ruscelli, delle creature che ci circondano... Perché, in ultima analisi, ciò che conta davvero è riportare bambini e adolescenti nella natura vivente, dove potranno ritrovare serenità, vitalità e gioia di vivere vincendo così l'intossicazione tecnologica che nostro malgrado sta depotenziando e distruggendo le potenzialità umane.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU