Articoli religiosi

Libri - Attualità



Titolo: "Mediterranean Hope"
Editore: Claudiana
Autore: Francesco Piobbichi
Pagine: 144
Ean: 9788868982966
Prezzo: € 19.50

Descrizione:

Disegnare vuol dire entrare dentro se stessi, una volta che riesci a illustrare quello che ti attraversa, quell’immagine diventa una chiave di una porta di un racconto che attraversa le frontiere. Un racconto necessario di storie altrimenti consegnate all’oblio del mare. I disegni dalla frontiera si incastrano fra loro perfettamente, potrebbero essere usati come i tarocchi per costruire un racconto della storia dell’umanità, per leggerne il suo futuro mentre racconti il presente. C’è qualcosa di epico in quello che avviene oggi nel Mediterraneo, qui rinasce e muore il mito fondativo dell’umanità nuova. C’è Ulisse e Itaca, Nettuno e la guerra di Troia, c’è l’Esodo di Mosè e la passione di Cristo che ritornano. I miei disegni non sono curati, sono a presa diretta e non potrebbero essere altrimenti. Nascono e muoiono in poche decine di minuti, mischiano colori vivi che danno speranza con la durezza delle cose che raccontano.

Francesco Piobbichi

Testi in italiano e in inglese.

Francesco Piobbichi

è un disegnatore sociale che lavora come operatore con il progetto Mediterranean Hope della Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia. In questo libro racconta 4 anni di attività tra Lampedusa, il Marocco e il Libano dove ha collaborato per la realizzazione dei corridoi umanitari. Per Claudiana ha anche pubblicato: Sulla dannata terra! Lo sciopero di Nardò (2019).



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cina Covid-19. La chimera che ha cambiato il mondo"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: Joseph Tritto
Pagine: 272
Ean: 9788868798901
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Cina Covid-19 offre una visione completa e inedita della storia del SARS-COV-2 e di quello che è accaduto: le origini del virus, il mondo della ricerca sui virus e i batteri, le caratteristiche del Covid-19, le cure possibili, i sintomi e i farmaci, i suggerimenti e le informazioni utili a medici, operatori sanitari, ricercatori e a tutti coloro che sono impegnati nella battaglia, i suggerimenti a livello normativo per evitare che questa tragedia possa accadere di nuovo, i protocolli e gli strumenti di diagnosi che abbiamo a disposizione, la necessità di una migliore gestione del rischio che dovrebbe coinvolgere a livello internazionale più parti e sfruttare i moderni strumenti di raccolta ed elaborazione dei dati; un'opera rivelazione offerta a tutti come un atto di amore per l'umanità. Il professor Tritto e colleghi hanno ritenuto assolutamente necessario fare chiarezza su una vicenda che ha ancora troppi lati oscuri, considerando la pandemia causata dal Covid-19 come un evento straordinario che doveva avere la precedenza su tutto il resto. Il professor Tritto e il suo team hanno lavorato al saggio con pazienza certosina, in una situazione in continua evoluzione, verificando con grande rigore tutte le informazioni, gli studi e le ricerche alle quali hanno attinto, ottenendo un risultato che senza ombra di dubbio è sorprendente.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La contagion de l'espérance"
Editore: Itaca
Autore: Francesco (Jorge Mario Bergoglio)
Pagine: 112
Ean: 9788852606427
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Les textes sélectionnés, parmi les plus marquants du pape François - du moment extraordinaire de prière aux homélies du Dimanche des Rameaux, de la Veillée Pascale et de certaines messes matinales à la maison Sainte-Marthe -, sont introduits et commentés par Eugenio Dal Pane. Alors que la tempête de la pandémie faisait rage dans le monde, le pape François a entendu le cri de l'humanité, « Seigneur, sauve-nous ! » en lui posant la question de Jésus : « Pourquoi êtes-vous si craintifs ? N'avez-vous pas encore la foi ? ». À partir de cette nuit sur la place Saint-Pierre, de nombreuses personnes, touchées et séduites par des gestes, des paroles, des silences, des prières, se sont mises à l'écoute d'un homme impliqué et ému par la souffrance de personnes, de familles et de peuples. Dans cette période étrange, pleine d'incertitude, de peur et de mort, l'annonce pascale, « le Christ est mort et ressuscité » a résonné en tant que seul fondement d'une espérance solide qui n'élimine pas les problèmes, mais qui permet de ne pas succomber sous leur poids et de respirer. Ce livre recueille les paroles avec lesquelles le Pape a illuminé cette période, afin qu'elles nous accompagnent dans la longue période de reconstruction qui nous attend. Nous sommes comme les disciples d'Emmaüs, tristes, découragés et sans espérance, jusqu'au moment où ils ont été accompagnés par quelqu'un qui a enflammé leurs coeurs et les a relancés sur leur chemin. C'est précisément le travail le plus urgent : la contagion de l'espérance. En cette nuit la voix de l'Église a résonné : « Le Christ, mon espérance, est ressuscité ! ». C'est une autre "contagion", qui se transmet de coeur à coeur - parce que tout coeur humain attend cette Bonne Nouvelle. C'est la contagion de l'espérance. François

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "The contagion of hope"
Editore: Itaca
Autore: Francesco (Jorge Mario Bergoglio)
Pagine: 112
Ean: 9788852606410
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Mentre infuriava nel mondo la tempesta della pandemia, papa Francesco ha ascoltato il grido dell'umanità, «Signore, salvaci!», mettendo davanti ad essa la domanda di Gesù: «Perché avete paura? Non avete ancora fede?». Questo libro raccoglie le parole con cui il Papa ha rischiarato questo tempo, perché possano accompagnarci nel lungo tempo di ricostruzione che ci attende. In questo strano tempo, carico di incertezza, paura e morte, ci siamo sentiti tutti come i discepoli di Emmaus, tristi, sconfortati e senza speranza, fino a quando si è accompagnato a loro uno che ha fatto ardere il loro cuore e li ha rimessi in cammino. Di questo abbiamo bisogno. I brani scelti, tra i più significativi pronunciati da papa Francesco - dal momento straordinario di preghiera alle omelie della Domenica delle Palme, della Veglia Pasquale e di alcune messe mattutine a Santa Marta -, sono introdotti e commentati da Eugenio Dal Pane.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Contagiar a Esperança"
Editore: Itaca
Autore: Francesco (Jorge Mario Bergoglio)
Pagine: 112
Ean: 9788852606403
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Mentre infuriava nel mondo la tempesta della pandemia, papa Francesco ha ascoltato il grido dell'umanità, «Signore, salvaci!», mettendo davanti ad essa la domanda di Gesù: «Perché avete paura? Non avete ancora fede?». Questo libro raccoglie le parole con cui il Papa ha rischiarato questo tempo, perché possano accompagnarci nel lungo tempo di ricostruzione che ci attende. In questo strano tempo, carico di incertezza, paura e morte, ci siamo sentiti tutti come i discepoli di Emmaus, tristi, sconfortati e senza speranza, fino a quando si è accompagnato a loro uno che ha fatto ardere il loro cuore e li ha rimessi in cammino. Di questo abbiamo bisogno. I brani scelti, tra i più significativi pronunciati da papa Francesco - dal momento straordinario di preghiera alle omelie della Domenica delle Palme, della Veglia Pasquale e di alcune messe mattutine a Santa Marta -, sono introdotti e commentati da Eugenio Dal Pane.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "El contagio de la esperanza"
Editore: Itaca
Autore: Francesco (Jorge Mario Bergoglio)
Pagine: 112
Ean: 9788852606397
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Los pasajes elegidos, entre los más significativos pronunciados por el papa Francisco -desde el momento extraordinario de oración a las homilías del Domingo de Ramos, la Vigilia Pascual y algunas misas diarias en Santa Marta-, son introducidos y comentados por Eugenio Dal Pane. Mientras se abatía sobre el mundo la tempestad de la pandemia, el papa Francisco escuchaba el grito de la humanidad: «Señor, ¡sálvanos!» poniéndolo delante de la pregunta de Jesús: «¿Por qué tenéis miedo? ¿Aún no tenéis fe?». Desde aquella tarde en la Plaza de San Pedro muchos se han puesto a la escucha de un hombre que comparte y se conmueve por los sufrimientos de las personas, las familias y los pueblos, provocados y atraídos por sus gestos, palabras, silencios y oraciones. En estos días cargados de incertidumbre, miedo y muerte, el anuncio pascual «Cristo murió y resucitó» ha resonado como el único fundamento de una esperanza cierta, que no elimina los problemas, pero nos hace respirare e impide que sucumbamos bajo el peso de la prueba. Este libro recoge las palabras con las que el Papa ha iluminado este tiempo, para que puedan acompañarnos en el largo camino de reconstrucción que nos espera. Estamos como los discípulos de Emaús, tristes, abatidos y sin esperanza, hasta que alguien se acerca a nosotros y nos acompaña, haciendo que nuestro corazón arda y se ponga en marcha de nuevo. Verdaderamente esta es nuestra tarea más urgente: que contagiemos el contagio de la esperanza. En esta noche resuena la voz de la Iglesia: «¡Resucitó de veras mi amor y mi esperanza!». Es otro "contagio", que se transmite de corazón a corazón, porque todo corazón humano espera esta Buena Noticia. Es el contagio de la esperanza. Francisco

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' immigrazione a piccoli passi"
Editore: Giunti Editore
Autore: Sophie Lamoureux
Pagine: 80
Ean: 9788809897878
Prezzo: € 9.90

Descrizione:Cosa spinge le persone ad abbandonare il proprio Paese di origine? Quanto è difficile inserirsi in un luogo nuovo, in cui tutto è diverso: la lingua, le regole, la cucina, il clima? Un testo semplice per scoprire che l'immigrazione esiste da sempre, fin dai tempi più antichi, e che l'integrazione tra popoli non solo è possibile, ma è una grande opportunità di crescita per tutte le nazioni! Età di lettura: da 7 anni.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Illuminismo adesso"
Editore: Mondadori
Autore: Steven Pinker
Pagine: 636
Ean: 9788804727880
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Guardando ai primi due decenni del XXI secolo, inaugurati dalla tragedia dell'11 settembre, insanguinati dal terrorismo islamista, piagati da una gravissima crisi finanziaria globale, e divenuti teatro di inquietanti riedizioni del nazionalpopulismo a sfondo xenofobo e neo-oscurantista, è quasi inevitabile nutrire qualche dubbio sulle «magnifiche sorti e progressive» promesse da quell'Età dei lumi e della ragione che è stata il luogo d'origine della modernità. Ma non c'è nulla di più sbagliato dell'imboccare la strada del pessimismo o della resa a ideologie regressive. Con Illuminismo adesso , Steven Pinker ci aiuta a leggere la realtà contemporanea alla luce degli ideali universali di ragione, scienza, umanesimo e progresso oggi minacciati da altre componenti della natura umana, come la fedeltà alla tribù, la cieca sottomissione all'autorità, il pensiero magico, la tendenza a imputare i propri insuccessi a complotti orditi da nemici malvagi. Nella sua appassionata difesa dei princìpi dell'Illuminismo e dei loro benefici effetti sul miglioramento della condizione umana, Pinker mostra – dati e numeri alla mano – i giganteschi passi avanti compiuti in ogni campo. Un indiscutibile progresso materiale, intellettuale e morale che non è frutto del caso, ma della potenza della filosofia illuminista con le sue idee guida di ragione, scienza e umanesimo. Quelle stesse necessarie per affrontare le formidabili sfide del nostro tempo, come il cambiamento climatico, le impetuose ondate migratorie, il terrorismo globale. Ciò di cui abbiamo bisogno non sono le geremiadi dei profeti di sventura né i cinici proclami di leader sbruffoni e ignoranti, ma la lucida razionalità di chi li ritiene problemi che l'uomo può risolvere.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dio, la pandemia e noi"
Editore: GBU
Autore: Tom Wright
Pagine:
Ean: 9788832049237
Prezzo: € 9.00

Descrizione:

In un tempo di crisi, quando la morte si intrufola nelle case, quando ci si può sentire in salute ma essere portatori del virus, quando ogni estraneo diviene una minaccia, quando si va in giro con le mascherine, quando le chiese sono chiuse e le persone muoiono senza nessuno che preghi al loro capezzale, allora questo è il tempo per il lamento.

Per ammettere che non abbiamo risposte facili. Per rifiutarsi di usare la crisi come un altoparlante per ciò che dovremo dire in ogni occasione. Per piangere sulla tomba dei nostri amici. «Gioite con chi gioisce», ha detto Paolo, «e piangete con chi piange». Sì, e il mondo in questo momento sta piangendo. La chiamata della chiesa è innanzitutto quella di prendere il proprio posto, umilmente, al fianco di chi fa cordoglio.

Il Professor Tom Wright, autore di oltre ottanta libri, tra cui The Resurrection of the Son of God (2003, tr. it. 2006), Paul: A biography (2018) è Research Professor di Nuovo Testamento e Cristianesimo delle origini all’Università di Saint Andrews e Research Fellow a Wycliffe Hall, Oxford. Precedentemente è stato vescovo di Durham (2003-2010).



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Migrazioni e (dis)continuità spaziale nella morte"
Editore: Tau Editrice
Autore: Silvia Omenetto
Pagine: 244
Ean: 9788862449359
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Gli sbarchi, le tragedie del mare e i cadaveri di quanti cercano di raggiungere le periferie dell'Unione Europea sono fra le immagini più rappresentative dell'attuale fase migratoria. Abbiamo imparato a conoscere le enormi difficoltà quotidiane dei migranti, le torture e le privazioni fisiche a cui sono sottoposti per giungere in Europa dal continente africano o dall'Asia, ma è rimasto pressoché sconosciuto il destino dei corpi di quanti hanno perso la vita nella traversata. In questa crisi umanitaria l'Italia si è trovata a far fronte all'accoglienza dei sopravvissuti e alla realizzazione di una complessa procedura di riconoscimento delle salme di chi non ce l'ha fatta che include il recupero, il trasferimento del cadavere, l'autopsia, la conservazione, il rimpatrio o la sepoltura. A dispetto della rappresentazione dominante, la morte che sopraggiunge nel percorso migratorio riguarda anche la popolazione straniera residente sul territorio nazionale. Secondo i più recenti dati Istat, al 31 dicembre 2018 i cittadini stranieri cancellati per morte dall'anagrafe comunale sono stati 7.690. Una cifra non elevata se presa singolarmente, ma che denota l'emergere di un nuovo e inesplorato campo d'indagine se considerato alla luce di una popolazione con background migratorio sempre più strutturata nella società italiana, con elevati processi di stabilizzazione e radicamento territoriale attestati sia dalle acquisizioni di cittadinanza sia dal crescente impatto delle seconde generazioni. Una presenza stabile che veicola e arricchisce la storica pluralità culturale e religiosa nazionale con inevitabili ricadute anche per quanto concerne il fine vita. Attraverso l'analisi delle statistiche e delle stime a disposizione, la collaborazione delle istituzioni nazionali e locali, il sostegno delle organizzazioni religiose e la ricerca sul campo, questo volume intende costituire una prima ricognizione degli spazi cimiteriali italiani che hanno accolto le salme delle vittime del Mar Mediterraneo e che hanno realizzato "reparti speciali" per l'inumazione di cittadini di fede non cattolica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Se luomo non basta"
Editore: Castelvecchi
Autore: Paolo Benanti
Pagine:
Ean: 9788832900804
Prezzo: € 6.00

Descrizione:

Nella spasmodica ricerca di contenere il dilagare della pandemia, sempre più nazioni, inclusa l’Italia, hanno approvato decreti emergenziali volti a ridurre il più possibile i contatti sociali dei cittadini. A marzo del 2020, nel picco della pandemia, si tratta di quattro persone su dieci, in pratica il 43% della popolazione della Terra. Se la speranza, per molti, è quella di un rapido ritorno alla normalità, è lecito chiedersi: come sarà il “dopo”? Il Sars-Cov-2 potrebbe condurre a due ambivalenti e possibili scenari futuri: l’uomo vivrà una fase di benessere, pace e serenità che si configuri come post-bellica, post-patologica o post-povertà oppure si arriverà a una soglia in cui il post- collassa nel significato di dis-, creando un contesto dis-umano che nega ogni forma di valore condiviso e di comunione sociale. Fare i conti con questa ambiguità rivela l’esigenza di pensare come e cosa fare per uscire dal presente ed essere ancora umani nel futuro.

Paolo Benanti Professore di Teologia morale e Bioetica presso la Pontificia Università Gregoriana dal 2008 e religioso francescano del Terzo Ordine Regolare. Si è specializzato in studi teologici e filosofici sul mondo delle biotecnologie e della bioetica, perfezionando gli studi presso la Georgetown University in Washington D.C. e difendendo una tesi dottorale in Teologia Morale presso l’Università Gregoriana. Per Castelvecchi ha già pubblicato Postumano, troppo postumano (2017) e Realtà sintetica. Dall’aspirina alla vita: come ricreare il mondo? (2018).



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Morire durante la pandemia"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore: Guidalberto Bormolini, Stefano Manera, Ines Testoni
Pagine: 160
Ean: 9788825052152
Prezzo: € 12.00

Descrizione:La pandemia da Covid ha evidenziato nodi irrisolti della nostra civiltà: la morte in solitudine, la nostra fragilità, la nostra relazione con la natura. Siamo esseri fragili: quando tutto va bene, tendiamo a sentirci onnipotenti, ma basta un virus per vedere crollare tutte le nostre certezze e le nostre convinzioni. Abbiamo visto il volto del trauma e abbiamo visto morire in silenzio. Abbiamo visto gli occhi di chi muore da solo. In un'epoca che ha rifiutato la morte, dare dignità e calore a chi muore diviene l'estrema forma di cura, quando nulla è più possibile allo sforzo medico e alla scienza. Non si tratta di eroismo ma di semplice umanità, che appare come qualcosa di eccezionale in un mondo molto disumanizzato. Restare con la morte significa dar valore alla vita: aver profondo rispetto per il momento della morte è un modo per custodire la vita stessa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Faccia a faccia"
Editore: Cittadella
Autore: Castellucci Erio
Pagine: 88
Ean: 9788830817425
Prezzo: € 9.00

Descrizione:Sull'esempio di medici, infermieri e assistenti sanitari, tutti abbiamo imparato a sorridere con gli occhi, tenendo la mascherina, in attesa del rimedio contro il virus. La nostra faccia deve rimanere semicoperta proprio nei momenti in cui la dovremmo esibire per comunicare: al lavoro, nelle strade, in chiesa. La comunità cristiana nei mesi della pandemia ha imparato a sorridere con gli occhi, esprimendo una creatività eccezionale: nei suoi ministri, in tanti collaboratori laici e, soprattutto, nelle case e nelle famiglie. Sono emersi però anche sguardi arrabbiati e arcigni, sopra le mascherine, al punto da accentuare tensioni fortissime fra le diverse componenti nel mondo cattolico. Le nostre comunità cristiane che faccia avranno dopo la pandemia? Quale volto presenteranno quando alcune persone, timidamente, si riaffacceranno alla loro porta, per vedere se il viso fermo, accogliente e rassicurante di papa Francesco - punto di riferimento universale nella pandemia - è lo stesso viso delle loro comunità? L'esperienza del coronavirus ci avrà riportato davvero all'essenziale, ci avrà convertito?

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La morte confortata"
Editore: Storia e Letteratura
Autore: Paglia Vincenzo
Pagine: xx-316
Ean: 9788893593878
Prezzo: € 28.00

Descrizione:

La morte confortata – la cui primaedizione risale al 1982 – affronta il tema della pena di morte partendo dal ruolo che, tra XVI e XVIII secolo, ricoprì a Roma la Confraternita di San Giovanni Decollato nella gestione delle esecuzioni delle condanne. Questa seconda edizione riporta in aggiunta l’intero testo di Pompeo Serni, Trattato utilissimo per confortare i condennati a morte per via di giustizia, il quale offriva ai ‘confortatori’ – ossia a coloro che dovevano stare accanto ai carcerati dal momento della sentenza esecutiva fino all’esecuzione – un bagaglio di temi biblici, spirituali e psicologici utili a guidare i condannati verso la conversione e comunque ad accettare l’inevitabile esecuzione. Attraverso una ricca documentazione d’archivio, l’autore indaga su un tema poco studiato, la storia della pena di morte, che apre importanti squarci sulla cultura, la religiosità, la mentalità della società d’epoca moderna nella sua costante tensione tra ‘giustizia’ e ‘misericordia’. Ma soprattutto rappresenta un utile momento di riflessione generale sulla morte, occultata da una società – quella moderna e contemporanea – che l’ha come ‘esculturata’ dal suo orizzonte. L’autore, che ha pubblicato nel frattempo altri due volumi sul tema, Sorella morte, la dignità del vivere e del morire (Milano 2016), e Vivere per sempre, l’esistenza, il tempo e l’Oltre (Milano 2018), ritiene indispensabile tornare a riflettere sulla morte per ricomprenderla nell’orizzonte dell’esistenza umana. E quanto è stato vissuto in passato ne è parte decisiva.

Vincenzo Paglia è arcivescovo, presidente della Pontificia Accademia per la vita e Gran Cancelliere del Pontificio Istituto Giovanni Paolo II per gli studi su matrimonio e famiglia. Collabora con riviste, giornali e programmi radiofonici e televisivi; è autore di studi sulla storia sociale e religiosa, tra cui «La Pietà dei carcerati». Confraternite e società a Roma nei secoli XVI-XVIII (Roma 1980) e La storia della povertà (Milano 2014).



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Comunione e Speranza"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore:
Pagine: 176
Ean: 9788826604565
Prezzo: € 13.00

Descrizione:L'emergenza sanitaria covid-19 ha improvvisamente cambiato il mondo e la nostra vita personale. Questo piccolo volume affronta la crisi generata dalla pandemia di coronavirus. I contributi raccolti sono firmati da: Mark-David Janus; Thomá? Halik; Walter Kasper; George Augustin; Kurt Koch; Bruno Forte. Gli autori, partendo dalla loro esperienza personale, raccontano la loro esperienza esistenziale e di fede vissuta nelle ultime settimane e negli ultimi mesi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lo sguardo dell'altro"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore: Simone Olianti, Alfredo Jacopozzi
Pagine: 162
Ean: 9788825052039
Prezzo: € 12.00

Descrizione:A tutti noi, per superare la crisi legata al coronavirus, è richiesto di sentirci responsabili nel mettere in atto quei gesti che danno alla vita un orientamento nuovo. Ma i gesti hanno bisogno anche di essere accompagnati da parole significative che aiutino a pensare e a orientare profondamente i nostri cuori verso un'autentica solidarietà, per uscire tutti insieme da questa curva della storia. Alcune di queste parole segnaletiche le possiamo trovare in questo prezioso libretto. "Altruismo", "compassione", "cura" e "dono" sono le parole che gli autori hanno scelto per comporre queste pagine: parole che hanno la loro radice nella fede cristiana e che qui trovano la loro declinazione nelle diverse discipline, dalla filosofia alle religioni, dalla psicologia all'antropologia. Dunque, parole che toccano l'intelligenza e scaldano il cuore, soprattutto parole luminose per il tempo che stiamo vivendo. Dalla prefazione del card. Gualtiero Bassetti Presidente della Conferenza episcopale italiana

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tempi della lettura"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: P. Cesare Rivoltella
Pagine: 144
Ean: 9788828401629
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Nell'attuale contesto socioculturale - segnato dal protagonismo dei media digitali e sociali - le pratiche del leggere sono caratterizzate da perdita della comprensione dei significati, velocità, superficialità, frammentarietà. L'analisi condotta in questo volume, che si serve degli strumenti della ricerca educativa e della filosofia in dialogo con le acquisizioni delle neuroscienze, trova nel problema del tempo la questione-chiave da affrontare e risolvere. Tempi troppo accelerati, funzionali ad attivare solo pensieri altrettanto veloci e una presa di decisione immediata non sono funzionali all'attivazione dei processi interiori che da sempre danno valore al leggere. Di qui la necessità di recuperare il valore della lentezza in una prospettiva che non è solo legata alla lettura ma più in generale ai ritmi, alle forme e, in definitiva, al senso della vita nella tarda modernità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Babele. All'uomo «il virus dei virus»"
Editore: Edizioni Segno
Autore: Bonopera Rita
Pagine: 52
Ean: 9788893185400
Prezzo: € 10.00

Descrizione:"Il silenzio! Assordante! Come una musica a tutto volume!... È cambiato lo scenario, il grande 'virus' regista, sceneggiatore e scenografo, impartisce le regole e cambia le scene, riscrivendo il copione della Terra. Tutto sembra come prima, ma non lo è, come se ogni cosa fosse intrappolata, sospesa, immersa in una bolla fluttuante al vento!". La quarantena è un'occasione di riflessione per l'uomo, per riscoprirsi e ripartire da ciò che conta veramente. Per fare il punto della situazione e cogliere l'occasione per invertire la marcia del viaggio scellerato che negli anni l'uomo ha intrapreso sfruttando tutto ciò che lo circondava. L'autrice, a corredo della sua analisi di ciò che ci ha colpito, condivide con noi delle poesie.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Alle origini della nuova 'ndrangheta. Il 1980"
Editore: Rubbettino Editore
Autore: Enzo Ciconte
Pagine: 208
Ean: 9788849862300
Prezzo: € 15.00

Descrizione:La Calabria del 1980 è una regione dove succedono tante cose. C'è una trasformazione della 'ndrangheta, una mutazione dei suoi caratteri originari che erano legati al mondo agricolo. Oramai la mafia calabrese ha molti interessi in città e nel campo dell'edilizia, partecipa al contrabbando delle sigarette estere, al traffico di droga, ai sequestri di persona. Adesso è arrivato il tempo di avventurarsi nei marosi dell'economia e di affrontare in termini nuovi il rapporto con la politica. I mafiosi tentano di affrancarsi dal vassallaggio con la politica e candidano propri rappresentanti al Consiglio regionale e al Consiglio comunale di Reggio Calabria. Muta il rapporto con i partiti: il Pci entra nel mirino dei mafiosi che uccidono rappresentanti autorevoli di questo partito nel giro di una manciata di giorni: Peppe Valarioti a Rosarno e Giannino Losardo a Cetraro. Cos'è la 'ndrangheta: frutto di arretratezza o di modernizzazione? Su questo interrogativo si scontrano il Pci e la corrente del Psi facente capo a Giacomo Mancini. È un anno che vede emergere posizioni diverse dentro la magistratura dove c'è uno scontro tra vecchio e nuovo, e dentro la Chiesa dove accanto al prete-padrone di Africo don Stilo c'è la Chiesa di don Natale Bianchi e gli appelli di monsignore Agostino vescovo di Crotone e dimonsignore Sorrentino vescovo di Reggio. Infine, c'è tutta la questione sociale con il fallimento del pacchetto Colombo e le crisi industriali dal Quinto centro siderurgico a Gioia Tauro, alla Sir di Lamezia Terme, alla Liquichimica di Saline Joniche.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Bocca coperta"
Editore: Rubbettino Editore
Autore: Alessandro Poggi , Maria T. Baldini
Pagine: 110
Ean: 9788849863918
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Era il 25 febbraio 2020. Mentre nella Cina centrale imperversava la malattia che da lì a poco avrebbe sconvolto il mondo, nell'Aula di Montecitorio soltanto la deputata e medico Maria Teresa Baldini indossava la mascherina. Ad aspettare fuori, per intervistarla, c'era il giornalista della Rai Alessandro Poggi. Sono loro, l'inviato e la parlamentare, gli autori di questo libro che narra misteri e perplessità del nuovo Coronavirus, rimarcando il concetto che con la Bocca coperta - ma dalla mascherina - è meglio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Niente di nuovo sotto il sole"
Editore: Castelvecchi
Autore: Alain Badiou
Pagine: 256
Ean: 9788832900736
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Qual è il nesso tra l'epidemia del Covid-19 e il mercato mondiale? Che rapporto intrattiene il Coronavirus con il capitalismo contemporaneo? Alain Badiou interroga la situazione epidemica che stiamo vivendo in una prospettiva critico-filosofica che mette in luce le roventi contraddizioni del mondo contemporaneo. L'epidemia, al crocevia fra la natura e l'ordine sociale, rende palese il complesso intreccio tra economia e politica che agita la nostra epoca. Alle questioni sollevate da Badiou rispondono alcuni filosofi italiani con delle riflessioni sui tre "corpi" sociali che stanno gestendo l'emergenza: il corpo politico, il corpo medico e il corpo mediatico. La parola della filosofia getta luce sul sistema e sulle condizioni sociopolitiche che hanno permesso al virus di dilagare. Poiché, nonostante le apparenze, non c'è «niente di nuovo sotto il sole».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Attraverso i tuoi occhi"
Editore: Piemme
Autore: Angela Caponnetto
Pagine: 304
Ean: 9788856676778
Prezzo: € 17.89

Descrizione:Dall'"emergenza sbarchi" all'"emergenza coronavirus", le migrazioni non hanno mai smesso di restare al centro delle cronache. I popoli hanno continuato a muoversi e ad attraversare il Mediterraneo nonostante fossero al corrente della pandemia che stava investendo i paesi di primo approdo così come il resto del mondo. Perché chi fugge ha solo un obiettivo: sopravvivere. Angela Caponnetto, inviata di RaiNews24, in questi anni ha seguito il fenomeno dei flussi migratori, soprattutto attaverso il Mediterraneo. Uomini, donne, bambini che decidono di mettersi in viaggio per approdare in Europa. Le persone incontrate sui moli agli sbarchi, nei centri di accoglienza, in mare sulle navi militari e delle ONG, nei villaggi in Africa, escono così dalla lista dei numeri, delle statistiche e diventano, con il loro personale vissuto, testimoni di un fenomeno a carattere universale. Dai bambini che viaggiano da soli al giovane ivoriano scaraventato contro la sua volontà su un gommone e trasferito in un centro di accoglienza nel profondo Nord dopo l'approdo in Sicilia; dalla forza e capacità di rinascita delle donne migranti allo sfinimento fisico e psichico degli uomini in divisa costretti a raccogliere quel che resta dei cadaveri in mare, fino a quel microcosmo lampedusano dove si vive una realtà che sembra dissociata dal resto del mondo. Attraverso i tuoi occhi è un resoconto partecipe, commovente e crudo che dimostra però come una risata strappata a un bambino salvato dal mare o i sogni di una ragazza sopravvissuta alle torture valgano più delle paure e delle reticenze dei paesi e dei popoli che alzano muri e che la solidarietà è un valore prezioso. Soprattutto quando - come ai tempi del coronavirus - si è tutti sulla stessa barca.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Testimone di ingiustizia"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Eugenio Arcidiacono
Pagine: 256
Ean: 9788892221987
Prezzo: € 18.00

Descrizione:La storia, raccontata in prima persona come se fosse un romanzo, di una donna calabrese che dopo l'uccisione dei suoi due fratelli decise di denunciare la 'ndrangheta. Siamo in Calabria, all'inizio anni '90, dove i clan comandano con ferocia mentre lo Stato sembra quasi inesistente. Marianna, giovane laureata, lascia un lavoro promettente e i suoi sogni e decide di testimoniare perché crede nella giustizia. Ma da allora, con i suoi famigliari, inizia il calvario della vita sotto protezione fatto di promesse mai mantenute e di una burocrazia ottusa e spietata che fa di tutto per negarle diritti elementari. Ancora oggi, dopo 25 anni, vive in un limbo, con la paura ogni giorno di una vendetta da parte di gente che non dimentica mai. Eppure, aiutata anche dalla sua grande fede, continua la sua battaglia, comune a tante altre persone come lei, affinché lo Stato le restituisca una vita dignitosa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Contagiati"
Editore: In Dialogo
Autore:
Pagine: 248
Ean: 9788832047318
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Il volume affronta alcuni degli interrogativi che si sono imposti con il Coronavirus, le paure, le relazioni interpersonali trasformate dal distanziamento sociale, le solitudini dell'isolamento domestico fino alla ricerca di senso, la fede e la speranza cristiana. Ma si affrontano anche i temi del rapporto malattia-cura, del valore della vita in ogni suo momento, della capacità o meno del sistema sanitario nazionale di rispondere alla diffusione del male. Ci si occupa poi del sistema scolastico con le lezioni a distanza, dell'informazione, del sistema economico e produttivo e di come scuola, media ed economia potrebbero cambiare in relazione a quanto abbiamo compreso da ciò che è accaduto. Infine, ci si interroga sull'educazione al senso civico e alla cittadinanza, sul ruolo della politica, della giustizia sociale, per giungere a una lettura degli scenari internazionali con un occhio di riguardo alla diffusione del Covid-19 nelle regioni povere del globo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Urgenza europea. Riscoprire l'idea di Europa, oltre le crisi"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Mario Di Ciommo
Pagine: 224
Ean: 9788892222014
Prezzo: € 18.00

Descrizione:L'Europa travolta dal coronavirus è dinanzi a una crisi che viene defi nita "senza precedenti-. Effettivamente senza precedenti è questa pandemia che ha costretto per settimane al lockdown più di quattro miliardi di persone in tutto il mondo. Non sono, però, senza precedenti le difficoltà che la Ue sta incontrando nell'affrontare l'ennesima crisi degli ultimi dieci-quindici anni: difficoltà di ricomporre a livello europeo i divergenti interessi nazionali, di adeguare il proprio strumentario alle sfide che ha dinanzi, di essere solidale. Del resto, è almeno dal 2014 che si parla di Unione Europea in "crisi esistenziale-. In questa sede si prova a riflettere su alcune delle scelte politiche più significative che hanno causato tale crisi, per provare a individuarne ragioni e responsabilità. Il volume offre un punto di vista forte sulla questione, sostenendo che troppo si è indugiato sul ricondurre la crisi politica della Ue alla minaccia populista e sovranista. Lettura che ha alimentato una sottovalutazione della dimensione "esistenziale- della crisi europea e delle responsabilità di un europeismo divenuto incapace di mettere in discussione lo status quo. Con questo lavoro si propone un'analisi che spazia oltre le ultime due legislature europee e, attraverso il confronto con personalità del calibro di Giuliano Amato, Angelo Bagnasco e Suor Alessandra Smerilli, si avanza una proposta di metodo: solo un dibattito sulle ragioni dello stare assieme in Europa può alimentare un nuovo europeismo e, così, rilanciare il progetto di integrazione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU