Utilizza la nuova versione del negozio



RICERCA PRODOTTI

Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Attualità



Titolo: "Antropologia dei social media"
Editore: Carocci
Autore: Angela Biscaldi, Vincenzo Matera
Pagine: 140
Ean: 9788843095216
Prezzo: € 14.00

Descrizione:La posizione dominante che i media digitali hanno acquisito nella nostra vita sociale e, in un futuro ormai vicinissimo, anche cognitiva si spiega se pensiamo alla loro capacità di permettere una personalizzazione dell’esperienza comunicativa, basata su azioni rapide, efficaci e gratificanti. Tuttavia, come una sorta di contrappunto, emerge una domanda: perché le persone, nonostante tutto, pensano che l’uso delle nuove tecnologie comporti un impoverimento della loro umanità? Questo libro presenta un’articolata riflessione su queste e altre questioni cruciali per capire più a fondo i nuovi media, il loro potere di catturarci e la nostra incapacità di accantonarli anche solo per poco.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Non siamo nel caos"
Editore: Ares Edizioni
Autore: Robi Ronza
Pagine:
Ean: 9788881558445
Prezzo: € 19.00

Descrizione:

Non è vero che siamo nel caos. È vero tuttavia che siamo in una difficile situazione. In tale quadro diventa perciò interessante allungare lo sguardo anche al là dei limiti dell’attuale ordine costituito. Mettendosi su questa via la prima e più imponente realtà in cui ci si imbatte in Italia è la visione del mondo cristiana, oggi in larga misura tagliata fuori dalla vita pubblica del Paese. Che cosa da essa può saltar fuori di buono per tutti? Vale certamente la pena di domandarselo.

Prefazione del card. Angelo Scola



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Liberi dalla dipendenza digitale"
Editore: Il Punto d'Incontro
Autore: Nancy Colier
Pagine: 283
Ean: 9788868205911
Prezzo: € 12.90

Descrizione:Internet sembra rispondere ormai ai bisogni primari dell'uomo: essere apprezzati, essere riconosciuti, essere amati. Più amici virtuali abbiamo, più ci sentiamo amati e popolari; più "like" riceviamo, più ci sentiamo importanti, visti, apprezzati; più profili social mettiamo in piedi, più la vita sembra avere un senso; più condividiamo con gli altri fatti anche banali della nostra vita, meno la vita ci appare banale. "Liberi dalla dipendenza digitale" ci mostra come ritrovare la consapevolezza di noi stessi, della vita reale e di chi ci sta attorno. La realtà infatti è che abbiamo smesso di vivere una vita reale per trascorrere sempre più tempo nel mondo virtuale. Sono frequenti i casi di persone che rischiano di essere investite per aver attraversato la strada con gli occhi fissi sullo schermo dello smartphone. Gli stessi rapporti umani si sono fatti più eterei, più superficiali. Non si discute più; se un amico fa qualcosa che non ci piace, nessun problema: gli si toglie l'amicizia con un "click". Spegni lo smartphone, chiudi il laptop e ritorna a sperimentare la libertà della consapevolezza, la gioia di essere presente e il potere di scegliere come vuoi vivere la tua vita. Nancy Colier ti guiderà in un viaggio attraverso te stesso per passare dall'inconsapevolezza alla consapevolezza, dall'assenza alla presenza e dalla schiavitù alla libertà della mente. Ritorniamo a sentirci presenti, connessi con noi stessi e soprattutto a sentirci bene.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mettersi in gioco?"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Armando Zappolini
Pagine: 240
Ean: 9788892218284
Prezzo: € 17.00

Descrizione:Partendo dall'esperienza di don Zappolini, portavoce della campagna contro l'azzardo "Mettiamoci in gioco-, il libro racconta e documenta un fenomeno sociale molto diffuso, del quale non si ha ancora una percezione profonda. L'intento è di informare tutti e di aiutare chi è caduto in questa spirale, e i suoi famigliari, con indicazioni utili e precise. Il filo narrativo è rappresentato dalle testimonianze di giocatori patologici, in percorso di recupero presso la Comunità residenziale di Festà, in provincia di Modena. Alle loro storie s'intrecciano le voci di operatori, attivisti e collaboratori della campagna "Mettiamoci in gioco-, un osservatorio privilegiato sui temi del gioco d'azzardo: i costi economici e sociali, i rischi sanitari e per la collettività, le facce di una dipendenza "senza sostanza-, difficile da intercettare e da prevenire, il limite tra il gioco legale e il gioco illegale. Infine, gli autori fanno il punto normativo sul tema: dal divieto di pubblicità del gioco d'azzardo alla necessità di una legge che ancora aspetta di venire alla luce. Con la Prefazione di padre Alex Zanotelli

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Angel"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore: Ciro Quispe Lopez, Luigi Ginami
Pagine: 136
Ean: 9788825050011
Prezzo: € 8.00

Descrizione:Il titolo "Ángel" sembra prospettarti una storia meravigliosa, celestiale e mistica. Ma le pagine del testo rivelano, al contrario, una storia drammatica, senza precedenti ma reale. Ángel, è un detenuto classificato come "criminale altamente pericoloso" che sta scontando la sua pena nel carcere di Challapalca, sulle Ande peruviane, a 5050 metri d'altitudine. Papa Francesco, durante la sua visita alla prigione di Palmasola in Bolivia, ricorda: "La detenzione non è la stessa cosa dell'esclusione". Lo sforzo dei protagonisti di costruire, quindi, relazioni umane e cristiane, basate sull'amicizia e la vicinanza, come Cristo ci ha insegnato duemila anni fa, traccia un percorso di conversione. Strade di poveri che diventano "volti di speranza". E questo libro parla proprio di questo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Giovani, ribellatevi al male!"
Editore:
Autore: Emiliano Antenucci
Pagine: 32
Ean: 9788869294280
Prezzo: € 3.00

Descrizione:Parole che puntano al cuore, alla sensibilità e alla dignità dei destinatari con grande, immediata efficacia, come quelle rivolte da Benedetto XVI ai giovani siciliani: «Siate alberi che affondano le loro radici nel "fiume" del bene! Non abbiate paura di contrastare il male! Insieme, sarete come una foresta che cresce, forse silenziosa, ma capace di dare frutto, di portare vita e di rinnovare in modo profondo la vostra terra!» (Palermo, 3 ottobre 2010). Un invito a vedere il mondo e i rapporti interpersonali con gli occhi di Dio: «L'amore tutto cambia, tutto trasforma, tutto illumina, tutto converte, tutto risolve, tutto sblocca, tutto perdona e tutto dona». Anche in una terra - la Sicilia - che ha visto per troppi decenni uccidere senza pietà i suoi figli migliori e spesso esaltare quelli più «impresentabili», possono trovare (anzi, devono trovare) spazio la speranza, la giustizia, l'onestà, la verità, l'amore per tutto ciò che è bello e buono.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' emigrazione nei documenti pontifici"
Editore: Tau Editrice
Autore: Matteo Sanfilippo
Pagine: 222
Ean: 9788862447416
Prezzo: € 10.00

Descrizione:La produzione plurisecolare di documenti pontifici relativi alle migrazioni non è certo miserrima. Tuttavia, questa ricca produzione è per molti versi dispersa tra varie sedi e vari filoni di interesse, difficilmente reperibile e soprattutto difficilmente sintetizzabile. Questo volume offre un sintesi analitica e accurata della documentazione della Chiesa relativa all'emigrazione, attingendo da Giovanni Paolo II, Benedetto XV e Francesco I, i maggiori documenti sul problema, da Leone XIII a Giovanni Paolo I, i materiali diffusi dal Pontificio consiglio della pastorale per i migranti e gli itineranti istituito nel 1970 e rifuso nel 2016 nel nuovo Dicastero vaticano per il Servizio dello sviluppo umano integrale...

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Food governance"
Editore: Jaca Book
Autore: McKeon Nora
Pagine: 368
Ean: 9788816415140
Prezzo: € 30.00

Descrizione:L’Italia costituisce un centro fondamentale della governance istituzionale globale del cibo, sebbene molti dei suoi abitanti siano ignari di un simile ruolo di eccellenza. Parma è la sede dell’Autorità europea per la sicurezza alimentare, mentre la sede della Fao, a Roma, è stata teatro di molti degli eventi descritti in questo libro. In Italia vivono di agricoltura almeno 3,5 milioni di persone e i piccoli produttori rappresentano il 71% del totale delle aziende agricole. Eppure, le politiche pubbliche a livello nazionale e internazionale privilegiano in modo schiacciante l’agricoltura industrializzata, che inquina l’ambiente e alimenta filiere globali a scapito dei piccoli produttori e dei consumatori. In Italia, Expo 2015 è riuscita ad annientare i produttori alimentari, glorificando al tempo stesso l’immagine di grandi corporation transnazionali. Tuttavia, il movimento per la sovranità alimentare e i suoi alleati stanno mantenendo le loro posizioni sul terreno della governance globale del cibo. Questo libro ci guida alla comprensione dei meccanismi che governano il settore alimentare globale, fornendo al contempo risposte concrete alla crisi di legittimazione democratica in atto e alle conseguenti derive di stampo populista e xenofobo

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Migrazioni e intolleranza"
Editore: La nave di Teseo
Autore: Umberto Eco
Pagine:
Ean: 9788893447799
Prezzo: € 7.00

Descrizione:

“Eliminare il razzismo non vuol dire mostrare e convincersi che gli Altri non sono diversi da noi, ma comprendere e accettare la loro diversità.”

Dopo Il fascismo eterno, una nuova illuminante riflessione civile, contro ogni pregiudizio e intolleranza.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Figli dei boss. Vite in cerca di verità e riscatto"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Dario Cirrincione , Alessandra Dino
Pagine: 224
Ean: 9788892217942
Prezzo: € 17.00

Descrizione:Questo è un libro di storie e di storia. Racconta uno spaccato dell'Italia conosciuto solo superficialmente: i figli dei boss. Nati e cresciuti in famiglie di Mafia, Camorra, 'ndrangheta e Sacra corona unita, questi "eredi- sono protagonisti consapevoli o inconsapevoli della storia della criminalità organizzata italiana. I "figli- sono considerati boss di diritto, anche se non vogliono; perché portano il cognome di chi negli anni 70, 80 e 90 ha scritto alcune tra le peggiori pagine della cronaca nera nazionale. Il testo si sviluppa in tre sezioni: la prima dedicata ai figli dei boss che hanno cercato e trovato una strada alternativa ai circuiti criminali familiari; la seconda dedicata al progetto "Liberi di scegliere-, rivolto ai minori figli di 'ndrangheta; la terza focalizzata sui figli di Riina e Provenzano: boss "irriducibili- tra i più noti in Italia. L'autore ci porta in questo mondo attraverso ricostruzioni storiche, incontri e interviste con i figli dei boss, i loro amici, i membri della loro famiglia, magistrati, giudici, avvocati e psicologi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Immagini e testimonianze dall'esilio"
Editore: Jaca Book
Autore: Franco Rella
Pagine:
Ean: 9788816415119
Prezzo: € 20.00

Descrizione:

Oggi siamo testimoni di migrazioni di massa che portano milioni di individui a spostarsi in terra straniera, poveri, senza conoscere la lingua del paese in cui forse approderanno, respinti o drammaticamente, talvolta tragicamente, emarginati e dunque di fatto esiliati.

E' cercando di definire questa dimensione, che questo libro, cha ha la struttura di un'indagine e di una narrazione, cerca di attraversare alcuni territori, soprattutto letterari e artistici, che sono profondamente segnati dall'esilio.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Siamo tutti profughi"
Editore: Garzanti Libri
Autore: Malala Yousafzai
Pagine: 165
Ean: 9788811604419
Prezzo: € 12.90

Descrizione:Dopo l’assassinio del padre, María è dovuta scappare insieme alla mamma nel cuore della notte. Zaynab non ha frequentato la scuola per due anni a causa della guerra, prima di riuscire a scappare in America. Sua sorella Sabreen è sopravvissuta a un viaggio straziante verso l’Italia. Ajida è sfuggita a terribili violenze, e ha poi dovuto lottare per tenere al sicuro la famiglia in un rifugio di fortuna. L’autrice bestseller e vincitrice del premio Nobel per la Pace Malala Yousafzai rende onore alla realtà nascosta dietro le fredde statistiche, ai visi e alle vicende personali dietro le notizie che leggiamo quotidianamente sui milioni di rifugiati nel mondo. Le visite ai campi profughi le hanno infatti dato modo di ripensare alla propria esperienza, prima di bambina rifugiata interna nel suo Pakistan, e oggi di attivista a cui è permesso di viaggiare ovunque tranne che per far ritorno nella patria che ama. In questo libro di memorie personali e racconti collettivi, Malala incrocia la sua esperienza con le storie delle coraggiose ragazze che ha incontrato nel corso dei suoi numerosi viaggi: giovani donne che hanno improvvisamente perso la propria casa, la propria comunità, il proprio posto nel mondo. In un’epoca di grandi migrazioni, di crisi, di guerre e di conflitti, Siamo tutti profughi è l’accorato appello di una delle più importanti attiviste dei nostri giorni, e ci esorta a non dimenticare che ciascuno degli attuali 68,5 milioni di profughi – per la maggior parte giovani – è una persona con i propri sogni e le proprie speranze, a cui è necessario riconoscere i diritti umani fondamentali, perché ogni abitante della Terra, nessuno escluso, deve poter vivere in un posto sicuro da chiamare casa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "#Gnomeide 2"
Editore: Tau Editrice
Autore: Sonia Montegiove , Gilberto Santucci
Pagine: 212
Ean: 9788862447249
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Una guida utile per accompagnare ragazzi e adulti nell'uso consapevole delle tecnologie. Una raccolta di riflessioni e suggerimenti pratici per vivere in modo sano e sereno la dimensione social. Una confezione di pillole di consapevolezza digitale, con le indicazioni necessarie per muoversi nel groviglio caotico della Rete. Un libro a più voci per crescere insieme - genitori e figli, insegnanti e studenti - driblando i rischi del web per coglierne solo le opportunità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tradizioni"
Editore:
Autore: Ovadia Salomone, Brunetto Salvarani, Elzir Izzeddin, Michele Zanzucchi
Pagine: 100
Ean: 9788831109581
Prezzo: € 12.00

Descrizione:

I tanti conflitti cui assistiamo, che siano cruenti o meno, che siano grandi guerre o piccoli razzismi, non trovano assolutamente motivazione nella fede autentica.

Nell’attualità globalizzata le tradizioni religiose sono spesso ritenute sorgente di identità delle persone, ma considerarle come il solo elemento identitario rischia di far credere che possano avere reale funzione solo “per opposizione” rispetto ad altre credenze.

Gli autori di questo saggio dialogano tra di loro nella curiosità delle tradizioni altrui e scoprono che la diversità è il vero motore della vita in società, e che l’accettazione del diverso da sé è il principale contributo alla definizione della propria identità e alla composizione dei conflitti.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "«Non muri ma ponti»"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Gianfranco Ravasi , Enzo Bianchi , Nunzio Galantino
Pagine: 96
Ean: 9788892216891
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Tre grandi voci della cultura e della Chiesa italiana a confronto sul tema dell'accoglienza, del dialogo e dell'incontro con l'altro. Il libro, nato in seno dalla Fondazione Ernesto Balducci, è un'occasione unica per riflettere su argomenti di vitale importanza del mondo contemporaneo. La riflessione di fratel Enzo Bianchi è incentrata sul dono: la vita è un dono fatto all'uomo da Dio ed è sempre accompagnato dalla presenza dell'Altro. La vita va quindi intesa come presenza, accoglienza, per l'appunto un dono sempre gratuito. Il cardinal Gianfranco Ravasi si concentra invece sulla necessità del dialogo della reciproca collaborazione nell'ottica di una realtà -- come quella europea -- interculturale e interetnica. Monsignor Galantino infine dedica la sua riflessione all'accoglienza: essa per il credente è un dovere in quanto il suo esercizio vuol dire "aiutare Dio a realizzare il suo Regno, perché di Dio è il mondo come Dio lo sogna-.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La banalità del ma"
Editore: People
Autore: Mauro Biani
Pagine: 192
Ean: 9788832089028
Prezzo: € 18.00

Descrizione:Come siamo diventati così miserabili? Come ha fatto un popolo di migranti, di persone costrette a fuggire a milioni dalla fame, dalla povertà, dalla guerra, o semplicemente di persone alla ricerca di migliori opportunità, a diventare così cinicamente insensibile, quando non apertamente ostile e rancoroso, nei confronti di chi sta subendo oggi un destino persino peggiore di quello dei nostri antenati? Le migrazioni, il razzismo, la paura, la violenza. Questi anni di grande transizione sembrano aver trasformato in normale, persino banale, ciò che solo pochi anni fa avremmo trovato folle, orrendo. La matita di Mauro Biani, affilata e poetica, amara e ironica, racconta questo mutamento in "La banalità del ma", con la sua satira che, senza mai ergersi a giudice, non fa sconti a nessuno. Scorrendo la raccolta delle migliori vignette di Mauro Biani degli ultimi tre anni, accompagnata da inediti di grande impatto, si nota come non sia stato un cambiamento repentino, ma un lento e progressivo scivolamento verso la parte peggiore di noi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ilaria Alpi"
Editore: Buk Buk
Autore: Fulvia Degl'Innocenti
Pagine: 96
Ean: 9788898065264
Prezzo: € 9.90

Descrizione:Claudia è una ragazza tenace, animata da un forte senso di giustizia, che sogna di fare la giornalista. Lavorando al giornalino scolastico, conosce la vicenda di Ilaria Alpi, la giornalista del Tg3 uccisa a Mogadiscio, perché qualcuno voleva metterla a tacere prima che parlasse di ciò che aveva scoperto sui traffici di armi e rifiuti in Somalia. Le vite delle due giovani donne si incrociano e il coraggio di Ilaria inciderà sulle scelte di Claudia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Smartphone"
Editore: Ares Edizioni
Autore: Stefania Garassini
Pagine: 112
Ean: 9788881558391
Prezzo: € 9.50

Descrizione:Lo smartphone è ormai un regalo quasi scontato alla prima Comunione. Pochi però si chiedono se sia una buona idea mettere nelle mani di un bambino di 9 o 10 anni uno strumento così potente. Eppure, scegliere l'età giusta per dare a un ragazzo un cellulare è una decisione importante, perché spalanca le porte di un nuovo mondo, ricco e complesso, destinato a occupare una parte significativa della vita di chi lo utilizza. Con questa guida breve ma documentata l'autrice invita ogni genitore, insegnante, educatore a valutare attentamente i motivi per cui varrebbe la pena aspettare a regalare uno smartphone più a lungo di quel che il mercato, la moda e «gli altri» tendono a farci credere. Non si tratta di demonizzare uno strumento dalle straordinarie potenzialità, ma semplicemente di usarlo al meglio. I nostri figli, e anche noi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lettera a un razzista del terzo millennio"
Editore: EGA-Edizioni Gruppo Abele
Autore: Luigi Ciotti
Pagine:
Ean: 9788865793428
Prezzo: € 6.00

Descrizione:«Ho deciso di scrivere. Proprio a te, coinvolto nella ubriacatura razzista che attraversa il Paese. Una ubriacatura a cui partecipi forse per convinzione o forse solo per l'influenza di un contesto in cui prevalgono le parole di troppi cattivi maestri e predicatori d'odio, che tentano di coprire così l'incapacità di chi ci governa (e ci ha governati) di assicurare a tutti, compresi i più poveri, condizioni di vita accettabili. Non mi sento, comodamente e presuntuosamente, dalla parte giusta. La parte giusta non è un luogo dove stare; è, piuttosto, un orizzonte da raggiungere. Insieme. Ma nella chiarezza e nel rispetto delle persone. Non mostrando i muscoli e accanendosi contro la fragilità degli altri. Così don Luigi Ciotti apre questa lettera a un razzista del terzo millennio. Una lettera dura e, insieme, accorata. Perché il rancore non prevalga, travolgendo tutti.»

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' Europa incompiuta"
Editore: Itaca
Autore: Mario Mauro , Massimiliano Salini
Pagine: 152
Ean: 9788852605932
Prezzo: € 12.50

Descrizione:L'Europa è una comunità di destino, frutto di una storia plurisecolare. La tragica esperienza di due guerre fratricide nel breve arco di trent'anni (1914-1945) portò tre grandi statisti cristiani - Schuman, Adenauer e De Gasperi - a elaborare il progetto di una unione tra gli Stati dell'Europa con un obiettivo: "Mai più la guerra". Quel progetto ha conseguito risultati innegabili: settant'anni di pace, l'abbattimento delle frontiere e l'allargamento dell'Unione Europea a 28 Stati, il mercato unico europeo, la libera circolazione di persone e idee. Eppure è diffusa la percezione di un'Europa incapace di portare fino in fondo il processo di integrazione. La dialettica tra sovranisti ed europeisti come pure la Brexit sono il sintomo di una impasse che richiede di rimettere al centro la domanda su cosa sia l'Europa. Tante le sfide che ha davanti a sé: i flussi migratori, il terrorismo, la crisi demografica, la stagnazione economica, il rapporto con i giganti del web, la realizzazione di infrastrutture, i cambiamenti climatici, il complesso e instabile contesto internazionale. Tali sfide esigono una politica che abbia a cuore il bene delle persone e il bene comune. I testi e gli interventi pubblicati in questo libro, nati dal lavoro politico degli autori in Europa, costituiscono un aiuto prezioso per chiunque voglia capire l'origine, il cammino e il valore del progetto europeo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Chiesa, liberati dal male!"
Editore: Rubbettino Editore
Autore: G. Franco Svidercoschi
Pagine: 94
Ean: 9788849856828
Prezzo: € 10.00

Descrizione:I preti pedofili hanno potuto contare sul silenzio, sulla complicità solidale, e omertosa, di molti confratelli; o, peggio, di vescovi che si sono limitati a soluzioni di comodo. Ma quando è arrivata alla superficie, tra gli anni Settanta e Ottanta del secolo scorso, la tragica vicenda è esplosa come una polveriera. E da allora le esplosioni continuano, sempre più forti, di pari passo alla pubblicazione di nuove inchieste, di nuove denunce. Adesso, però, basta! Un credente, attraverso questo piccolo libro, vuole dare voce ai sentimenti - sofferenza, pena, ma anche malcontento, anche rabbia, sì, rabbia - che prova la stragrande maggioranza del popolo di Dio: i laici, appunto. "È stato - scrive l'autore - un gravissimo peccato collettivo della 'classe' clericale". Con diversi gradi di responsabilità, ovviamente, ma un peccato vero, proprio nel senso del vocabolo religioso: per tutte le violenze commesse, per i troppi silenzi su queste violenze, per la lunghezza raccapricciante della durata di queste violenze, e, soprattutto, per il fatto che le prime uniche vere vittime di queste violenze, i bambini, sono sempre venute - molto poco evangelicamente - in secondo piano. Gli ultimi Papi hanno mostrato coraggio, hanno preso decisioni, a cominciare dalla "tolleranza zero" e dalla Commissione vaticana per i minori. E tuttavia, va detto molto onestamente, ci sono state finora troppe parole, e invece pochi fatti. E adesso, dunque, ci vogliono i fatti. Riformando l'intera struttura dei seminari, la preparazione dei candidati al sacerdozio, a tutti i livelli, in tutti i campi, compreso quello della sessualità. Ecco perché bisognerà plasmare un nuovo modello di sacerdote, sganciandolo da quella sacralizzazione del potere che ha addosso e lo rende (o lo fa sentire) onnipotente (con le conseguenze infamanti che conosciamo). Soltanto così sarà possibile estirpare alle radici la mala pianta del clericalismo, del nuovo clericalismo, e avviare coraggiosamente una grande opera: una rifondazione evangelica della Chiesa cattolica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Acqua malata"
Editore: Di Girolamo
Autore: Nicola Santagata
Pagine: 144
Ean: 9788897050407
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Non da oggi l'autore ha lanciato - inascoltato e deriso dai politici di tutti i partiti - l'allarme rosso sull'inquinamento sistemico delle acque ad uso alimentare ed agricolo in Campania. Su questa catastrofe il libro fornisce dati, analisi e responsabilità che non sono solo della camorra ma di complicità e inerzia di quegli organismi dello Stato che avrebbero dovuto tutelare la salute dei cittadini. Il diffondersi di gravissime patologie in alcuni territori della regione dipende soprattutto dall'inquinamento delle falde, mentre i fiumi sono ormai morti e il mare per decine di chilometri di costa è ormai diventato non balneabile, anche se per motivi turistici e di immagine nessuno lo vuol riconoscere.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La fine della specie umana"
Editore: Mimep-Docete
Autore: Jean Pierre Dickés
Pagine: 260
Ean: 9788884244659
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Ogni giorno siamo colpiti da nuove notizie sullo sviluppo dell’intelligenza artificiale e sulle sue applicazioni, il libro offre delle piste per rispondere alle domande che tutti ci poniamo: l’uomo manterrà il controllo di questo sviluppo scientifico che ci appare inarrestabile? Con un linguaggio divulgativo e coinvolgente ma sempre rigoroso dal punto di vista scientifico, l’autore sviluppa una tesi intrigante e drammatica: anche la specie umana potrebbe essere destinata all’estinzione (come molte specie delle ere passate) davanti all’irresistibile avanzata di nuove specie: robot, umanoidi e ibridi. Le nuove specie dominanti decreteranno l’estinzione dell’Homo sapiens sapiens? L’uomo avrà in sé sufficienti risorse per vincere anche questa sfida e mantenere il controllo del suo destino? In quattro agili capitoli l’autore affronta i temi più scottanti in questo campo: Parte prima: Una biologia deviata, la scomparsa della maternità, la clonazione. Parte seconda: il mondo del DNA, superamento del patrimonio genetico, l’alba dell’era dei mutanti. Parte terza: l’intelligenza artificiale, transumanesimo: la promessa dell’immortalità, i progetti di cervelli artificiali. Parte quarta: l’uomo bionico, l’umanità aumentata, nanorobots e il futuro padrone del mondo, la guerra dei robot. Autore: Jean Pierre Dickés nato nel 1942 in Francia, si laurea in medicina nel 1971, autore di varie pubblicazioni scientifiche si specializza sul tema del transumanesimo di cui è fiero avversario. Ha creato anche alcune associazioni umanitarie nelle Filippine a sostegno delle popolazioni vittime dei cicloni tropicali. Ha pubblicato due volumi: L’uomo artificiale e L’ultima trasgressione. E’ esponente del cattolicesimo tradizionalista francese.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I "new open data system" e la privacy dei soggetti migranti"
Editore: Lateran University Press
Autore: Giovanni Giudetti
Pagine: 244
Ean: 9788846512291
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Gli avvenimenti, diffusi e recenti, riguardanti il fenomeno delle migrazioni e della sicurezza nazionale e regionale, evidenziano la mancanza di opportuni provvedimenti di salvaguardia internazionali della sfera dei diritti inviolabili della persona umana. La pubblicazione e il recepimento del nuovo Regolamento 679/2016 UE sulla protezione e la gestione dei dati personali accresce le problematiche relative ai processi di controllo e ai limiti posti alla loro diretta implementazione. Più nello specifico, nel riconoscere il migrante beneficiario di opportuni e necessari standard di tutela, occorre comunque bilanciare le esigenze di interesse comune alla protezione del public order su base regionale con il trattamento, la responsabilità e la divulgazione delle informazioni personali più sensibili di particolari categorie vulnerabili di soggetti. Il rilievo emergenziale della crisi migratoria deve porre severi e contingenti interrogativi alle istituzioni e agli organi preposti ad hoc sulla corretta impostazione degli interventi da attuare in osservanza della vasta capacità informativa dei New Open Data System. La collaterale e sinergica collaborazione tra la giurisprudenza delle Corti e le linee guida dettate dalla Comunità Internazionale sui processi di sviluppo sostenibile in agenda devono rappresentare il primo punto di partenza per un'estensione dei diritti del soggetto migrante nella gestione e nel controllo contemperato dei propri dati personali.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La preda"
Editore: Castelvecchi
Autore: Angela Camuso
Pagine: 288
Ean: 9788832825428
Prezzo: € 17.50

Descrizione:È il più grande scandalo italiano di pedofilia nella Chiesa, di fatto rimasto impunito. Riguarda l'ex parroco don Ruggero Conti, sacerdote carismatico amico di politici ed economo della Curia di Santa Rufina a Roma, che è stato condannato in via definitiva nel 2015 a 14 anni e 5 mesi di carcere per aver violentato 7 adolescenti, coperto da un muro di paure ed omertà. Nonostante il verdetto, ormai irrevocabile, il prete pedofilo non è andato in carcere e nessuna delle sue vittime accertate, all'epoca ragazzini tra i 13 e i 17 anni, ha mai ottenuto il dovuto risarcimento, né dalla Curia né dal prete. Il sacerdote nel frattempo è riuscito a sfuggire la galera ottenendo gli arresti domiciliari in una clinica privata in quanto "depresso". Vasco, il protagonista de La Preda, è uno di questi sventurati ragazzi che ancora aspettano sia fatta giustizia. Le prede di don Ruggero chiesero aiuto al vescovo, il quale non fece nulla di concreto per fermare gli abusi, poi scoperti grazie alla denuncia di un altro sacerdote, che però fu punito per il suo zelo con un allontanamento dalla parrocchia. Angela Camuso scava dentro l'anima ferita del protagonista e racconta una storia universale, sempre fedele alla verità dei fatti emersi attraverso le lunghe interviste a Vasco, le copiose carte processuali e altre importanti testimonianze. L'autrice del best-seller sulla banda della Magliana Mai ci fu pietà conferma con questo libro il suo stile di scrittura unico, che accosta alla cronaca giornalistica una graffiante ed efficace forza narrativa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU