Articoli religiosi

Libri - Attualità



Titolo: "L'Italia da salvare"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Luca Nannipieri
Pagine: 104
Ean: 9788821592904
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

Non compaiono quasi mai in televisione, non hanno voce sui grandi giornali, non sono incoraggiate dai partiti che governano il Paese, eppure chi ha occhi per vedere li può scoprire ogni giorno: attorno a quella piccola chiesa, a quella scuola, a quella statua, a quell'archivio impolverato e mal custodito. Eccola l'Italia da salvare. Non è l'Italia delle opere d'arte, delle chiese, delle piazze, ma l'Italia delle persone che, unendosi, se ne prendono cura. Come in ogni terra di questo mondo, ciò che c'è da salvare è soltanto il fatto che una persona possa unirsi a un'altra persona, e poi ancora a un'altra, e nell'insieme possano dire: noi ci prendiamo cura di questo, noi lo amiamo, noi gli daremo significato, noi gli daremo futuro. La comunità nasce in quel momento: dal mettere in comunione una cosa che sembra di nessuno mentre invece il suo senso, la sua memoria, la sua consistenza sopravvivono nelle mani, nelle premure, nelle attenzioni, nelle vite di molti che noi neanche conosciamo. Un libro, che è anche un viaggio, attraverso alcune delle esperienze di fraternità e di comunione più fervide che si possano conoscere nelle regioni d'Italia.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Oasis. Rigenerare le istituzioni"
Editore: Marcianum Press
Autore: Aa. Vv.
Pagine: 128
Ean: 9788865122662
Prezzo: € 15.00

Descrizione:L'Occidente e il mondo musulmano sono scossi da movimenti di protesta che contestano radicalmente la situazione politica esistente, ma faticano ad avanzare proposte percorribili. Alcuni di questi Paesi sono inoltre esposti a una violenza crescente favorita tra l'altro dal collasso delle strutture dello Stato.Di riforma delle istituzioni si parla da tempo, ma la crisi attuale sembra richiedere una profonda rigenerazione. Da dove partire? Esistono delle esperienze già in atto? Che contributo possono offrire cristiani e musulmani? Dagli Stati Uniti all'Europa, dal Medio Oriente all'Africa subsahariana, esperti internazionali rispondono a queste domande.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Fratelli e sorelle di Jerry Masslo"
Editore: Claudiana
Autore:
Pagine: 220
Ean: 9788868980115
Prezzo: € 14.90

Descrizione:

La ricerca sull'immigrazione evangelica nel nostro Paese qui proposta è dedicata a Jerry Essan Masslo, il profugo politico sudafricano, nonché predicatore battista, che nell'agosto 1989 fu ucciso a Villa Literno nel corso di una rapina ai danni degli immigrati impegnati nella raccolta del pomodoro.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Legittime aspettative"
Editore: Claudiana
Autore: Otto Bitjoka
Pagine: 156
Ean: 9788870169966
Prezzo: € 12.50

Descrizione:

Immigrazione, o meglio mobilità globale, e cittadinanza vanno di conseguenza ripensate secondo categorie culturali adeguate ai cambiamenti.La dinamica della contrapposizione del "noi/voi" non può quindi che aprirsi a un ampio e autentico discorso del "noi", a un reciproco incontro e scambio tra migranti e autoctoni, dando spazio alla legittima aspettativa dell'accoglienza e restituendo dignità a ogni essere umano, a vantaggio di tutti.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il futuro dei giovani"
Editore: Gabrielli Editori
Autore: Gabrielli Emilio
Pagine: 206
Ean: 9788860992291
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Il futuro dei giovani e la sinergia tra Costituzione, cooperazione ed Eucarestia è al centro delle riflessioni di questo libro che raccoglie i contributi dell'Agorà "tra fede e laicità" di Fonte Avellana, promossa da Gabrielli editori e dalla locale comunità monastica camaldolese, dedicata ai giovani e alla loro difficile condizione, in particolare sul versante del lavoro. Secondo gli autori, per dare slancio alla profezia, al futuro, occorre alimentarsi al messaggio rivoluzionario di Gesù di Nazaret con un annuncio evangelizzatore fatto dentro i nodi fondamentali della laicità. E la celebrazione eucaristica, con la condivisione dei beni che evoca, può aiutare la realizzazione del principio di uguaglianza tra tutti i cittadini che la Costituzione (insieme al metodo cooperativo) propone come essenziale orizzonte della convivenza politica. Le Agorà "tra fede e laicità" si propongono di liberare il pensiero critico di fronte a una lettura unica e globalizzata dell'esistente. E nuovi pensieri sono necessari per far fronte alla crisi che stiamo attraversando e per ridare speranza alle prossime generazioni. I contributi centrali del libro sono di: Gilberto Squizzato: Crisi economica, risentimento sociale e Fractio panis Pierluigi Castagnetti: Repubblica democratica, fondata sul lavoro Gianfranco Maglio: Leggendo, meditando, pregando, lavorando. Il contributo millenario dei monaci nella genesi del concetto di Costituzione Paolo Tonelli: Lavoro in cooperazione Gianfranco Postal: Etica e cooperazione nella politica e nelle istituzioni Gianni Giacomelli osb cam: Abbiamo arato un campo Emilio Gabrielli: Padre nostro e debito pubblico

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Nativi digitali"
Editore: Il Mulino
Autore: Giuseppe Riva
Pagine: 197
Ean: 9788815250698
Prezzo: € 13.00

Descrizione:

Oltre 6 milioni di italiani tra i 13 e i 24 anni sono utenti di Facebook e l'80% dei ragazzi tra i 19 e i 24 anni possiede uno smartphone. Qual è l'impatto di queste tecnologie sulla nuove generazioni? Cosa cambia quando parlo ad un amico guardandolo negli occhi o inserendo un messaggio sulla sua bacheca di Facebook? La virtualità dei nuovi media ci aliena dalla realtà o, al contrario, ci aiuta ad affrontare le sfide della modernità? In questo volume Riva affronta gli effetti delle nuove tecnologie sul modo di pensare, sentire e relazionarsi dei giovani che sono nati e cresciuti con esse.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I figli lontani"
Editore: Tau Editrice
Autore:
Pagine: 128
Ean: 9788862443388
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

Il volume presenta uno dei più grandi drammi sociali del nostro tempo: il distacco dei figli dai genitori partiti in emigrazione. In queste pagine viene descritto lo specifico caso dell'Ucraina, una terra in cui centinaia di migliaia sono i genitori, padri e soprattutto madri che hanno lasciato i loro figli nella speranza di guadagnare, fuori dei confini nazionali, ciò che permetterà di vivere un futuro migliore a tutta la famiglia.«Non si può essere indifferenti - si legge nella Prefazione - a quanto raccontato in questo volume, ma anzi la sua lettura interroga nel profondo, chiama a nuove responsabilità ciascuno di noi nel momento in cui occorre ringraziare per ciò che si ha e che altri non possono avere, ma soprattutto a nuove sensibilità nel momento in cui nelle proprie famiglie o in famiglie a noi vicine si incontra la presenza di una collaboratrice che vive l'esperienza di tante donne ucraine o di altri paesi che, per bisogno, vivono lontane dai figli. Un libro che aiuta anche a pensare a come la famiglia migrante sia un soggetto necessariamente da tutelare e accompagnare nel suo cammino».La comunità ucraina in Italia - con 225.000 persone all'inizio del 2013 - costituisce la quinta comunità in Italia per numero di immigrati. L'80% delle presenze ucraine è costituita da donne e madri, che spesso sono emigrate dall'Ucraina in Italia da sole, lasciando nel paese d'origine una famiglia e figli, i genitori anziani. Sono donne che nelle nostre famiglie curano anziani e minori, non risparmiandosi nelle fatiche, unite alle sofferenze per i familiari lontani.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Chi ha pianto?"
Editore: Tau Editrice
Autore:
Pagine: 144
Ean: 9788862443449
Prezzo: € 14.00

Descrizione:

Papa Francesco ha scelto Lampedusa come meta del suo primo viaggio apostolico. In questo estremo lembo d'Italia e d'Europa, ha voluto manifestare il suo dolore per i migranti morti in mare; chiedere perdono per le tante colpevoli omissioni di soccorso; pregare con i superstiti di questo "esodo" africano; ringraziare le comunità "samaritane" di Lampedusa e Linosa.Anche se breve, la permanenza di Papa Francesco sull'Isola segna una tappa significativa del suo pontificato: la decisa perorazione della causa dei migranti e il monito al ricco occidente contro quella che il Vescovo di Roma ha definito "globalizzazione dell'indifferenza". Il libro propone uno spaccato della visita pontificia. Fondamentali le parole che Papa Francesco ha pronunciato a Lampedusa... straordinarie le immagini dell'evento catturate negli scatti inediti di Antonio e Davide Gioia; Francesco Solina; Andrea Daidone; Elio Desiderio e Marilisa Della Monica. Fotografi capaci di sincronizzare lo "zoom" del cuore con il supporto digitale.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Teoria e pratica del giornalismo religioso"
Editore: Edusc
Autore:
Pagine: 422
Ean: 9788883333224
Prezzo: € 30.00

Descrizione:Nel 2005, durante la Messa per l'inizio del ministero petrino, Benedetto XVI definì la Chiesa una realtà "viva" e "giovane", che "porta in sé il futuro del mondo". A tre giorni dalla sua elezione, Papa Francesco, nel corso di un incontro con i giornalisti che avevano seguito le fasi della Sede Vacante e del Conclave, ha offerto una vera e propria "ermeneutica" della comunicazione, spiegando che, per svolgere un buon lavoro informativo sulla Chiesa cattolica, occorre conoscerne la "vera natura", "il suo cammino nel mondo, con le sue virtù e con i suoi peccati", e "le motivazioni spirituali che la guidano e che sono le più autentiche per comprenderla".Il presente manuale prende le mosse proprio da queste "pietre miliari" consegnateci dagli ultimi due Pontefici: la consapevolezza che l'Istituzione religiosa di cui ci occupiamo non è soltanto un ente dotato di una propria struttura giuridico-amministrativa, ma è anche un "corpo vivo", "giovane" e perciò contemporaneo dell'uomo; e la necessità, insita nella stessa vitalità del corpo-Chiesa, di assumere, per raccontare adeguatamente questa realtà, la sua essenza spirituale, essenza che ne definisce la "vera natura", e che si identifica, in definitiva, con la Verità, la Bontà e la Bellezza "in persona", vale a dire, con Dio.Rivolto a tutti coloro che si affacciano alla professione giornalistica nel campo dell'informazione religiosa e agli studenti delle Facoltà di giornalismo e di comunicazione, questo studio intende fornire i primi rudimenti e gli strumenti fondamentali per svolgere nel miglior modo possibile lo speciale compito di "raccontare" una delle più antiche e importanti istituzioni del mondo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Nasser da clandestino a cittadino"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Luciano Zanardini
Pagine: 112
Ean: 9788831544764
Prezzo: € 10.50

Descrizione:

Il libro raccoglie la testimonianza di Nasser – Mimmo per gli italiani –, un immigrato clandestino, arrivato dall’Egitto attraverso un barcone e che, non senza fatica, è riuscito a integrarsi nel tessuto sociale italiano, dando lavoro anche ad altre persone.

Nasser, ha lasciato l’Egitto dove, senza lavoro e nella morsa della corruzione non avrebbe avuto molte prospettive, e cerca di dare una svolta alla sua vita. Dopo varie disavventure, passando prima per la Grecia e poi per l’Albania, da clandestino approda in Italia.

Ben presto le illusioni si mescolano alle delusioni; lo sconforto è spesso più forte della serenità. Ma Nasser è tenace: ingoia, supera, si pone dei traguardi, è capace di sacrificio, non si arrende. Nel testo racconta

il suo percorso, i suoi sentimenti, la sofferenza per la lontananza dai familiari... Impara un mestiere e si migliora giorno dopo giorno. Riesce a instaurare un bel legame con un anziano ristoratore, burbero per i più e forse anche un po’ prevenuto nei confronti degli stranieri, ma Nasser non disdegnando il necessario apprendistato; diventa socio di Piero e nel giro di pochi anni trasforma i suoi investimenti. Oggi è proprietario di tre pizzerie e aiuta altre persone meno fortunate di lui. Nella sua esperienza, fiducia e speranza si sono unite a una profonda spiritualità dove la presenza di Dio ha giocato un ruolo importante.

L'AUTORE

Luciano Zanardini (1981), laureato in sociologia, è un redattore del settimanale diocesano di Brescia “La Voce del Popolo” e collabora come free lance con diverse testate, tra cui Vatican Insider, Avvenire e il Corriere. Affronta con passione le tematiche sociali e religiose. Ha pubblicato anche A chi va cercando, un ebook in tre lingue sull’esperienza dell’adorazione eucaristica.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il triveneto e i migranti"
Editore: Tau Editrice
Autore: Ferri Elia
Pagine: 120
Ean: 9788862443005
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Nel 2014, le manifestazioni centrali della 100ma Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato (19 gennaio), sono state ospitate nel Triveneto.Da anni la Giornata, istituita nel 1914 dal Papa Benedetto XV per pregare e sostenere le attività per gli emigrati italiani, ha allargato il suo orizzonte comprendendo gli immigrati, richiedenti asilo e profughi. Il Triveneto è stato fortemente segnato da oltre un secolo di emigrazione, raggiungendo buoni livelli di integrazione nelle terre di approdo, ma ha sempre mantenuto vivo il ricordo delle proprie origini e il patrimonio spirituale e civile delle proprie radici. Oggi, queste vicende migratorie si attualizzano con l'immigrazione straniera che hanno portato in Triveneto oltre 700.000 persone da tutto il mondo. Vi sono più culture, più religioni in un contesto sociale abituato a rappresentarsi come suf- ficientemente omogeneo. E, dunque, una delle grandi sfide del presente e del futuro è proprio l'incontro tra le culture e tra le religioni, chiamate ad entrare in comunione tra loro e mettere in gioco valori quali la conoscenza, il dialogo, la condivisione. Partendo da questa realtà delle migrazioni, allargata ad altri mondi della mobilità umana che la Migrantes segue (rom e sinti, spettacolo viaggiante), il Quaderno è arricchito da numerose testimonianze ed esperienze diocesane.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Immigrazione: sfida per una nuova Italia"
Editore: AVE
Autore:
Pagine: 160
Ean: 9788882848385
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Il libro vuole tirare le somme della reale portata del fenomeno migratorio nel nostro Paese, attraverso una lettura con senso della realtà e con coscienza storica.Precarietà ed emarginazione possono lasciare il passo a solidarietà e condivisione, che spesso non trovano accoglienza sui media. Comunità civile ed ecclesiale a fianco dei migranti consegnano ai giovani una speranza concreta di bene comune, sfida per un'Italia migliore che sia crocevia di dialogo interculturale e interreligioso.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Abitare il presente"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore: Giaccardi Chiara
Pagine: 128
Ean: 9788825035377
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Questo libro aiuta ad affrontare consapevolmente le questioni fondamentali del nostro tempo: per abitare il presente con entusiasmo e responsabilità, per affrontare anche la crisi come un'occasione di rinascita.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Africa: un continente in movimento"
Editore: Il Mulino
Autore: F. Bonaglia, L. Wegner
Pagine: 180
Ean: 9788815250896
Prezzo: € 18.00

Descrizione:

Un continente affascinante, dalle molteplici sfaccettature e dinamiche, ricco di contraddizioni e opportunità: questa è l'Africa. L'eredità coloniale, le mediocri politiche economiche e di governance, l'inadeguatezza delle infrastrutture, l'elevata corruzione, la piaga dell'AIDS e l'indifferenza del mondo industrializzato hanno fatto dell'Africa la sola regione al mondo in cui la povertà è aumentata negli anni Ottanta e Novanta. Ma come si presenta l'Africa di oggi? Si può ancora parlare di un continente alla deriva? Certamente no, perché negli ultimi dieci anni abbiamo assistito a una rinascita economica del continente e a un rinnovato dinamismo; alcune economie africane hanno registrato i tassi di crescita più elevati al mondo. L'Africa di oggi è una realtà in movimento e in piena evoluzione, è dunque interessante capire ed esplorare i fattori e gli attori di questa crescita e le implicazioni per lo sviluppo e il benessere delle popolazioni.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Anch'io sono Italia"
Editore: EMI Editrice Missionaria Italiana
Autore: Fausto Gianelli
Pagine: 64
Ean: 9788830721807
Prezzo: € 4.50

Descrizione:

Ius sanguinis? Ius soli?... Ius migrandi?... I diritti di cittadinanza e «di lasciare qualsiasi paese, incluso il proprio» come pure «di cercare e di godere in altri paesi asilo dalle persecuzioni» (artt. 13 e 14 della Dichiarazione universale dei diritti umani), sono troppo spesso ignorati o misconosciuti, se non calpestati. Il dibattito mediatico che periodicamente ritorna alla ribalta in Italia è spesso impreciso e confuso. In questo libretto, l'A. riassume e chiarisce i termini della questione, rifacendosi alla storia e ai punti fermi del diritto.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Social network e formazione religiosa"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Paolo Padrini
Pagine: 112
Ean: 9788821591914
Prezzo: € 12.00

Descrizione:È ormai chiaro per tutti: i social network sono ambienti costitutivi dell'esperienza relazionale. Perché non guardare ad essi senza ingenuità ? e anzi: con favore ? anche all'interno della formazione dei seminari e degli istituti religiosi? È la domanda che si pone l'autore di questo volume, insistendo sull'urgenza di «ritrovare un'unità di vita, una vera connessione, tra tutti i luoghi relazionali che frequentiamo, in una prospettiva di relazione condivisa, nella quale ? alla fin fine ? si gioca l'efficacia della nostra sfida educativa». Con competenza e con stile sereno e non superficiale, questa guida pratica e operativa ci accompagna all'interno di quel nuovo "mondo- digitale che tanti oggi scoprono e imparano ad apprezzare. Costituisce anzi «uno strumento facile e pratico, realistico e concreto per indirizzare la riflessione e l'opera di tutti coloro che sono impegnati nell'ambito educativo in una prospettiva cristiana, in special modo all'interno dei seminari». (dalla Prefazione di S.E. card. Beniamino Stella)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "A dieta di media"
Editore: Il Mulino
Autore: Marco Gui
Pagine: 150
Ean: 9788815250506
Prezzo: € 12.50

Descrizione:

Con i media lavoriamo, ci relazioniamo, studiamo, ci svaghiamo, ci informiamo. Per molti di noi quasi tutte le attività giornaliere passano attraverso qualche forma di comunicazione mediata. Dai computer, alla televisione, ai telefonini, all'iPad la quantità di tempo in cui i nostri occhi sono puntati su uno schermo è spesso superiore alla metà delle ore di veglia. Ma esiste un pericolo di "obesità mediale", analoga a quella alimentare, nell'era digitale? Il libro sviluppa questo parallelo individuando, per la "cura", quattro punti chiave: "limitarsi" dalla quantità eccessiva del consumo; "scegliere" la qualità dei contenuti e delle relazioni fruite; "concentrarsi" contro i rischi del multitasking e delle scappatoie durante le attività impegnative; "relazionarsi" gestendo attentamente i rapporti personali tra offline o online.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Fogli di via"
Editore: EMI Editrice Missionaria Italiana
Autore: Gianpaolo Trevisi
Pagine: 176
Ean: 9788830721579
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Dall'esperienza quotidiana di poliziotto alle prese con gli immigrati sono nati questi racconti, in cui l'A. si mette, a sorpresa, dalla loro parte. Storie che nascono come prosaici casi di cronaca e si sviluppano con toni surreali, spesso divertiti e sempre pieni di umanità. Presentazione di Gad Lerner.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Scegliere il futuro"
Editore: Il Mulino
Autore: Enrico Giovannini
Pagine: 120
Ean: 9788815247391
Prezzo: € 12.00

Descrizione:

Pensare oggi di "conoscere per deliberare", come suggeriva Luigi Einaudi, solo sulla base di dati che si riferiscono al presente o al passato può rivelarsi un errore grave per l'entità dei problemi che abbiamo davanti. Dobbiamo fronteggiare le crisi agroalimentari, ambientali, finanziarie, politiche che improvvisamente ci hanno fatto scoprire quanto il mondo "ricco" sia vulnerabile. Per questo i numeri da soli non sono sufficienti, servono modelli affidabili su cui fare previsioni, per passare dall'accettazione supina dell'incertezza alla gestione consapevole del rischio. Siamo di fronte a un cambiamento culturale enorme: chi ha il compito di misurare i fenomeni per conto della collettività deve essere aperto a recepire nuove idee che provengono dall'esterno, pronto a mettersi in discussione, rinunciando alla logica dell'autoreferenzialità. Da questo punto di vista il nostro Paese è già maturo per incamminarsi verso un censimento continuo, verso un uso consapevole dei Big Data, per arrivare finalmente a trasformare l'informazione in conoscenza.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Un paese smarrito e la speranza di un popolo"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: Osserv. Int.le Card. Van Thuan
Pagine: 88
Ean: 9788868790325
Prezzo: € 6.00

Descrizione:Un popolo che torna a credere in se stesso, una sussidiarietà moralmente qualificata, una società civile finalmente maggiorenne, un nuovo patto costituzionale sostanziale, la rivoluzione politica della libertà di educazione, una riforma orizzontale della macchina statale, nuova solidarietà del lavoro e della produzione, una nazione non intimidita da chi le sta sopra e da chi le sta sotto, il coraggio di difendere la famiglia e la vita, una politica delle immigrazioni non priva di volto, una comunità che non si rassegna all'inverno demografico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Connessi"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Stefano Moriggi
Pagine: 64
Ean: 9788821591679
Prezzo: € 4.50

Descrizione:Si pensi al tostapane, alla lavatrice, al pollice opponibile e... alla scrittura! Nel corso della storia sono sempre emersi oggetti, macchine e innovazioni, destinati a divenire protagonisti di un certo modo di rimodellare gli spazi e i tempi. Strumenti su cui si sono proiettati i giudizi relativi a ciò che li ha resi utili ma che, nel bene e nel male, hanno continuato a esercitare la loro funzione sociale e culturale plasmando il nostro modo di pensare. Di fronte all'emergere di altri mezzi "rivoluzionari-, quali per esempio Internet, l'invito è ad avere fiducia nel cambiamento, tenendo presente che ogni nuova macchina è un coacervo di opportunità e rischi: non è possibile usufruire delle une senza affrontare gli altri.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Non aspettiamo l'apocalisse"
Editore: Rizzoli
Autore:
Pagine: 214
Ean: 9788817074230
Prezzo: € 17.00

Descrizione:

"Tutto questo succede nella Terra dei fuochi, che è la mia terra. Al tempo dei papiri e delle tavolette cerate era la Campania felix, in quello di Twitter e Facebook è la pattumiera d'Italia. Una discarica dove ogni anno vengono avvistati seimila roghi di rifiuti, che inceneriscono scorie industriali, sprigionano veleni, ammorbano l'aria e uccidono la vita nei campi." A scrivere queste parole è Padre Maurizio Patriciello, non un politico ma un semplice sacerdote divenuto nel giro di pochi mesi il leader del movimento civile che chiede con urgenza la bonifica della Terra dei fuochi. E che, oltre ad aver conquistato l'attenzione mediatica e delle istituzioni, qualcosa di concreto sta anche finalmente ottenendo, come dimostra il decreto del governo Letta del dicembre 2013. Tutto ha inizio nella notte dell'8 giugno 2012, quando Padre Maurizio si sveglia assalito da una puzza insopportabile a cui è impossibile sfuggire. Per lui è come una chiamata del Signore: accende il computer e su Facebook comincia a raccogliere la protesta della gente che, impotente, si è vista man mano avvelenare la propria campagna. Non che prima di quella notte non se ne sapesse nulla - c'erano state inequivocabili denunce come "Gomorra" di Saviano nel 2006 e "Biùtiful cauntri" nel 2007, film pluripremiato e presto dimenticato -, ma l'immane devastazione dell'Agro aversano, lo scampolo di terra dove in due decenni sono stati scaricati dieci milioni di tonnellate di rifiuti.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Fukushima"
Editore: Jaca Book
Autore: Naomi Toyada
Pagine:
Ean: 9788816605046
Prezzo: € 35.00

Descrizione:

Prima del disastro dell’11 marzo 2011 alla centrale atomica Fukushima Daiichi, in Giappone un mito veniva propinato ai cittadini come verità. Il mito diceva che un incidente in una centrale nucleare non sarebbe mai potuto accadere, era impossibile. Dopo l’incidente è stato chiamato il «mito della sicurezza». Poi però il disastro nucleare è diventato una realtà e ha diffuso particelle radioattive in tutto il mondo. Ora, nel mezzo di una situazione irreparabile, in Giappone le forze fi lonucleari, quelle che hanno continuato a vendere il mito, cercano di diffonderne una nuova variante. Il mito della sicurezza è diventato il «mito della rassicurazione»: «Non vi preoccupate, gli effetti delle radiazioni non sono gravi!». Così, per favore, non volgete altrove lo sguardo di fronte alle foto di questo libro. Restate all’ascolto delle voci delle vittime, compresse nel loro dolore: perché non possiamo permettere un nuovo incidente nucleare, non solo in Giappone ma ovunque al mondo.

 



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Bibbia e Corano a Lampedusa"
Editore: La Scuola
Autore:
Pagine: 208
Ean: 9788835037453
Prezzo: € 12.50

Descrizione:Due Bibbie sottolineate, sure coraniche evidenziate, testi copto-ortodossi spediti attraverso il deserto, e poi diari, corrispondenze, inni d'amore e lamentazioni rinvenuti dopo gli sbarchi o i naufragi. A Lampedusa arrivano non solo donne e uomini spinti da guerre, fondamentalismi e assenza di futuro, ma si incrociano destini umani e percorsi di fede che testimoniano il sofferto cammino dell'Uomo e le sue irrinunciabili ragioni del vivere insieme. Il Mediterraneo non è solo luogo di smembramento e dispersione, ma anche richiesta di affratellamento e aggregazione di nuova umanità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La trappola dell'austerity"
Editore: Laterza
Autore: Federico Rampini
Pagine: VI-134
Ean: 9788858111635
Prezzo: € 5.90

Descrizione:

L’errore tragico dell’austerity sarà un fattore determinante nel bruciare un’intera generazione di giovani europei. È una responsabilità enorme, di cui bisognerà chieder conto a chi queste scelte ha fatto, o non ha saputo contrastare. In quale mondo abitiamo? Un mondo dove gli europei stanno nella metà sbagliata. Mentre in America la Grande Contrazione è finita, in Europa la crisi si prolunga, perché così impongono le politiche nefaste che vanno sotto il nome di austerity. Dobbiamo riscrivere non solo le regole della finanza ma anche rifondare un patto sociale indebolito dall’allargamento delle diseguaglianze. Divincolarsi dal pensiero unico neoliberista è il passaggio obbligato per iniziare a riparare l’enorme disastro sociale che si è prodotto.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU