Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Arte



Titolo: "Quadri di un'esposizione"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Leonardo Colletti
Pagine: 304
Ean: 9788833530673
Prezzo: € 24.50

Descrizione:La visita a una mostra diventa per Paolo, un giovane studioso, l'occasione per spiegare all'amica Francesca i concetti fondamentali della fisica. Prendendo spunto dalle opere di alcuni fra i più grandi artisti di ogni tempo, il protagonista affronta, capitolo dopo capitolo e quadro dopo quadro, argomenti come il moto, l'energia e le sue trasformazioni, la struttura della materia, le interazioni tra le particelle, la natura della luce e l'elettromagnetismo, la teoria della relatività, ripercorrendo di fatto l'intera storia della disciplina. Una particolare attenzione è riservata al metodo scientifico e agli aspetti filosofici della fisica: dal determinismo e dalla visione meccanicistica dell'universo agli interrogativi sollevati dalla meccanica quantistica, dalle possibilità e dai limiti dei modelli interpretativi all'uso del formalismo matematico, dalle ricadute tecnologiche che hanno trasformato la civiltà al rapporto fra scienziati e società. Il libro si rivolge a quei lettori a cui la fisica appare una disciplina fredda e arida, perché non ne hanno mai potuto cogliere il ricco contenuto culturale e umano, in realtà non diverso da quello dell'arte. Fisica e arte hanno infatti una stessa, meravigliosa origine: il desiderio dell'uomo di capire il suo molteplice mondo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Si aprì una porta nel cielo"
Editore: Itaca
Autore:
Pagine: 80
Ean: 9788852606168
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Nella bellezza dei mosaici e dell'architettura del duomo di Monreale, con l'annesso monastero benedettino, è incisa la fede dei nostri Padri. Una storia che il lettore può qui rivivere idealmente, come se fosse un monaco del XII secolo, seguendo lo stesso percorso che i chierici della cattedrale compivano quotidianamente per andare a svolgere le celebrazioni liturgiche, fissando lo sguardo nel Cristo pantocratore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' uomo all'opera: la grandezza del costruire"
Editore: Itaca
Autore:
Pagine: 112
Ean: 9788852606205
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Costruire è una cosa grande. È innanzitutto avere uno scopo e condividerlo insieme ad altri. Il costruire è per la propria vita e per quella di altri. L'uomo costruisce e nel farlo edifica sé stesso. Un percorso dentro l'esperienza del costruire, dialogando con i maestri di ieri e di oggi, da Vitruvio a Libeskind, passando per Torroja, Gio Ponti, Nervi. Dalle cattedrali del medioevo al completamento della Sagrada Familia, dagli acquedotti romani ai moderni ponti a grande luce, dalle piccole abitazioni in legno e terra ai grattacieli delle megalopoli di oggi. Dalla pietra alla stampa 3D, passando per il calcestruzzo e l'acciaio. Un'occasione per immergersi nella grande eterna sfida, quella dell'uomo costruttore, rendendo tutti partecipi della sua evoluzione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Idee per l'architettura"
Editore: Jaca Book
Autore: Gaudì Antoni
Pagine:
Ean: 9788816605893
Prezzo: € 50.00

Descrizione:Del geniale architetto catalano Antoni Gaudí sorprendono la fantasia inesauribile e visionaria, il gusto della decorazione, l'inventiva strutturale e la valorizzazione delle tematiche religiose. Di Gaudí ci restano alcuni brevi e significativi scritti giovanili, oltre alle testimonianze degli incontri con gli studenti di architettura che negli anni della sua maturità andavano a cercarlo, quando, ormai isolato dal mondo circostante, si dedicava alla progettazione del grande tempio di Barcellona. Queste conversazioni riguardavano la sua concezione dell'architettura, delle arti figurative, della geometria, della progettazione e, insieme, il suo rapporto con la natura e la cultura mediterranea. Ma nei suoi incontri, Gaudí parlava anche di umanità, della propria filosofia di vita e soprattutto della grande chiesa che gli era toccato in sorte di progettare e costruire. Un'impresa immensa, quella della Sagrada Família, nata dal suo genio ma appartenente all'intero popolo catalano e destinata a esser conclusa da altri, in primis da quanti tra i suoi allievi si sentirono investiti dell'eredità del maestro e decisero non solo di tentarne il completamento, ma anche di raccogliere e diffondere i suoi pensieri. Uno di questi, Isidre Puig Boada (1891-1983), ne organizzò una gran parte nel presente volume - qui nella sua prima traduzione dal catalano - che per il suo carattere testimoniale, la varietà dei temi trattati e la ricchezza di spunti illuminanti, rappresenta uno strumento di fondamentale importanza per conoscere, quasi dal vivo, i punti sorgivi dell'invenzione gaudiniana.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Scritti tra arte e vita"
Editore: Castelvecchi
Autore: Vittorio Brandi Rubiu
Pagine: 328
Ean: 9788832827217
Prezzo: € 35.00

Descrizione:Scritti tra arte e vita raccoglie gli scritti sparsi di Vittorio Brandi Rubiu (recensioni di mostre, commenti critici, introduzioni a cataloghi, inter-viste) e testimonia lo stile breve ma folgorante del critico d'arte. Attraverso le relazioni tra Brandi, Morandi e Burri, Rubiu ripercorre la propria formazione; con l'opera di Pascali afferma la sua indipendenza critica; grazie al rapporto con il gallerista Fabio Sargentini fissa un'alleanza affettiva e strategica per la vita. Fu per le mostre tenute all'Attico che scrisse alcuni dei pezzi più lirici e importanti per la sua carriera, e fu ancora per L'Attico che rilasciò l'ultimo intervento esplicito «in chiave di attualità»: la presentazione della mostra personale di Eliseo Mattiacci nel 1969. La cultura di Rubiu è vasta, e le chiuse dei suoi testi di estrema e sintetica bellezza: Burri diventa «un artista di frontiera», l'opera di Afro una bandiera per «una pittura che si vuole in disarmo», Palma Bucarelli «donna coraggiosa anche quando sbaglia», il secondo Futurismo «una specie di appendice indolore del primo». È, del resto, nella condizione di aurea brevitas che prospera la sua prosa: una scrittura breve ma fresca e sempre lieve, leggera e giovane.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Vita di Alfons Mucha"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Patrizia Runfola
Pagine: 268
Ean: 9788833531809
Prezzo: € 24.00

Descrizione:È a Praga che inizia il racconto della vita di Alfons Mucha, in quel palazzo malinconico che gli fu offerto negli ultimi anni della sua vita, prima che i nazisti lo imprigionassero, accelerando così la sua fine. Qui Patrizia Runfola incontra Ji?í, il figlio dell'artista, e di qui muove per un viaggio attraverso il tempo e lo spazio, lungo le tante strade che attraversano la «carta geografica di un'anima». La precoce vocazione artistica alimentata dalla musica e da una profonda religiosità; Praga e Parigi dove incontra molti grandi del suo tempo (Strindberg, Gauguin, Sarah Bernhardt); le prime esperienze nel teatro, dove lavorerà anche come attore; il soggiorno nel castello del conte Khuen Belasi, che gli consentirà di studiare all'Académie Julian; il lavoro come illustratore; l'America, dove conosce Charles Crane che finanzierà il suo progetto più grande, l'Epopea slava; il ritorno nella Praga delle avanguardie artistiche; infine, la nascita tanto desiderata dello Stato cecoslovacco, per cui disegna il primo francobollo. È lunga e complicata l'esistenza di questo straordinario maestro dell'Art Nouveau, ma Patrizia Runfola sa ricostruirla con la sensibilità, la sagacia e la capacità evocativa caratteristiche della sua scrittura e già molto ammirate dai lettori del suo bellissimo Praga al tempo di Kafka.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dal desiderio alla legge"
Editore: La Meridiana
Autore: Augusto Boal
Pagine: 100
Ean: 9788861537279
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Come, un po' per scherzo un po' per il caso ma un po' anche per un'incontenibile creatività, una compagnia di attori viene eletta nel consiglio comunale di una grande metropoli e il teatro diviene uno strumento per fare politica, cioè per tradurre bisogni e desideri in legge. Come nasce il teatro legislativo cioè quell'azione scenica in cui lo spettatore non solo diventa protagonista ma anche cittadino. Come si scopre che il teatro forum può convertirsi in un laboratorio per redigere collettivamente un bilancio comunale o una proposta sulla sicurezza sociale. Come, per dirla altrimenti, il teatro può trasformarsi in un veicolo di "democrazia transitiva", cioè di partecipazione diretta e attiva, ma anche di dialogo, interazione e scambio con le istituzioni. Come non perdersi, insomma, l'ultimo sorprendente capitolo della ricerca di Augusto Boal, con cui il teatro, in tempo di globalizzazione, giunge fino ad offrirsi alla politica per declinarla con la comunità piuttosto che con il potere.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Doisneau e la musica"
Editore: Jaca Book
Autore: Deroudille, Castaldo
Pagine:
Ean: 9788816605879
Prezzo: € 50.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Suono"
Editore: Castelvecchi
Autore: Michele Campanella
Pagine: 176
Ean: 9788832825985
Prezzo: € 19.50

Descrizione:Una serie di concerti suonati con le parole» attorno agli argomenti fondamentali e ai giganti della storia della musica, da Bach a Beethoven, Rossini e Saint-Saëns, e poi Clementi e Chopin, Verdi e Puccini, Schumann, Brahms e Liszt. Suono raccoglie vent'anni di riflessioni e scritti realizzati da uno dei massimi musicisti italiani, alla tastiera del pianoforte e allo scrittoio, come note di sala o in occasione di conferenze. Un'opera composita in cui la ricerca musicale viene illustrata attraverso la vita da artista e interprete di Michele Campanella; e in cui, viceversa, la componente autobiografica diventa il pretesto per un appassionato racconto della musica, che non si limita al repertorio pianistico ma arriva a toccare filosofia, religione, pittura.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Manuale del FilmMaker"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Dario Edoardo Viganò
Pagine: 176
Ean: 9788828400738
Prezzo: € 15.50

Descrizione:«Per restare alla battuta di Woody Allen: da una parte c'è chi pensa che lo show business sia "show show" e dall'altra chi ritiene che si tratti di "business business". Una riprova di questo principio sta in un fatto lampante: l'assenza sul mercato editoriale di un manuale di produzione leggibile sia da chi vuole realizzare film sia da chi li vuole produrre. Il libro che avete tra le mani intende colmare questa lacuna e superare alla radice questa divisione. E certo non è un caso che a realizzarlo sia una persona di provenienza umanistica, ma portato dai casi della vita a confrontarsi direttamente con meccanismi e dinamiche della produzione. L'idea di fondo del libro è dunque che i due mondi della creatività e della produzione debbano parlarsi. Ma attenzione: questo dialogo non deve essere "di facciata"; la sinergia tra i due aspetti deve innervare i processi realizzativi fin dai primi balbettii della ideazione cinematografica» (Ruggero Eugeni).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Bisanzio. L'universo dell'arte"
Editore: Einaudi
Autore: Neslihan Asutay-Effenberger
Pagine: XXX-405
Ean: 9788806241445
Prezzo: € 80.00

Descrizione:L'Impero bizantino giunse ad abbracciare quasi tutto il Mediterraneo negli oltre mille anni della sua storia, irradiando la sua cultura sull'intera Europa. In nessun campo Bisanzio raggiunse maggior splendore che in quello artistico. Questo libro, riccamente illustrato, offre un avvincente quadro d'insieme della storia e della cultura di un Impero impensabile senza l'arte. A differenza di quanto accade oggi, i Bizantini guardavano alla produzione artistica e architettonica non solo dal punto di vista estetico. Per i potenti come per la gente comune, l'arte era parte integrante della vita politica e andava osservata con gli occhi della fede. Le icone e i mosaici celesti offrivano un senso di serena contiguità alla vita dei santi, della Vergine e degli imperatori divinizzati agendo da monito e memoria, mentre gli spazi ecclesiastici garantivano un'esperienza mistica delimitando il potere terreno per innalzare quello dei Cieli. Neslihan Asutay-Effenberger e Arne Effenberger esplorano i linguaggi visuali di un'arte che, al pari di quella «occidentale», affonda le sue radici nell'Antichità romana. Il lettore scoprirà quanto l'arte bizantina abbia influito su quella europea (e in particolare sui mondi slavi), reagendo agli eventi politici e agli sconvolgimenti religiosi e culturali, e creando nel corso dei suoi oltre mille anni una varietà straordinaria di opere. Un volume splendidamente illustrato che offre una panoramica completa e criticamente aggiornata di quella che per moltissimi anni fu la cultura piú importante del Medioevo.Neslihan Asutay-Effenberger insegna Arte e archeologia bizantina e Arte turco-islamica alla Ruhr-Universität di Bochum. Arne Effenberger insegna Storia dell'arte bizantina alla Freie Universität di Berlino.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sogno, Segno e Storia"
Editore: Pontificio Istituto Biblico
Autore: Luigi Santopaolo
Pagine: 176
Ean: 9788876537110
Prezzo: € 24.00

Descrizione:L'indagine cerca di sintetizzare i canoni iconografici delle visioni contenute in Dn 2-6, verificando se essi possano confluire in uno schema immaginifico regolare. In particolare, l'analisi si sofferma su cinque immagini tratte da Dn 2-6: la roccia staccata «senza mani d'uomo» (2,34.45), il quarto uomo apparso nella fornace (3,25), il ceppo incatenato del sogno di Nabucodonosor (4,12.20), la lampada con la scritta nella visione di Baldassàr (5, 24-25) e l'angelo che serra le fauci dei leoni (6,23). Letteratura onirocritica, miti e leggende vicinorientali, testimonianze di pratiche licnomantiche greche e culti pirolatrici persiani, rilievi numismatici, questi e molti altri dati si trovano raccolti in questa ricerca, il cui obiettivo è la ricostruzione di un immaginario finora considerato frammentario, ma che presenterebbe nella sua iconogenesi e nell'evoluzione figurativa evidenti tratti di coesione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Contact Warhol"
Editore: Jaca Book
Autore: Phelan Peggy, Meyer Richard
Pagine: 232
Ean: 9788816605800
Prezzo: € 50.00

Descrizione:Un'antologia fotografica accompagnata da approfondimenti critici, una raccolta di scatti di Andy Warhol. Il nucleo del libro è costituito da foto e immagini selezionate da 3.600 provini (contact sheets), una sorta di memoria analogica che precede l'era digitale. Un «dietro le quinte» del processo fotografico seguito dal massimo esponente della Pop Art, che testimonia come la sua passione per la fotografia fosse già arte. Immagini scattate da Warhol a celebrità come Liza Minnelli, Bianca Jagger e Debbie Harry sono rese pubbliche. «Una foto significa che so dove sono stato ogni minuto. Ecco perché fotografo», disse una volta Warhol. Gli scatti coprono gli undici anni precedenti la sua morte, avvenuta nel 1987, e ritraggono sia la folgorante mondanità della sua cerchia sociale, sia i protagonisti della sua sfera intima e privata.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le bionde di Hitchcock"
Editore: Jaca Book
Autore: Wydra Thilo
Pagine: 227
Ean: 9788816605855
Prezzo: € 50.00

Descrizione:Con i suoi più di cinquanta film, Alfred Hitchcock (1899-1980) non ha soltanto segnato stilisticamente le successive generazioni di registi cinematografici, ma ha anche inventato un nuovo tipo di protagonista femminile che, a sua volta, ha fatto scuola: donne giovani e forti con un sex appeal distaccato, imprigionate in una rete di logoranti macchinazioni, ordite perlopiù dagli uomini. Vestite elegantemente dalla costumista Edith Head, queste donne, dalla bellezza moderna e senza tempo, sono diventate raffinate icone della suspense. E quasi tutte sono bionde, compresa la mora Karin Dor che Hitchcock - a cui la risposta non mancava mai - definì «blonde inside». Grace Kelly, Tippi Hedren, Kim Novak e Ingrid Bergman, solo per citare le più celebri, sono figure indimenticabili della storia del cinema, e le loro interpretazioni in "La finestra sul cortile", "Gli uccelli", "La donna che visse due volte" o "Notorious - L'amante perduta" stregano ancora oggi gli spettatori. Lo scrittore ed esperto cinematografico Thilo Wydra descrive in questo volume l'enigmatico carisma di queste figure femminili lanciate da Hitchcock, oltre a ricostruire la genesi di numerosi classici del grande schermo. Gli scatti pubblicitari e le foto di scena tratti dai film interpretati dalle più spettacolari «bionde hitchcockiane» - espressione ormai diffusa tra gli intenditori - forniscono l'inconfutabile dimostrazione di questo fenomeno e di tutte le sue sfumature.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Simboli cristiani nell'antica Siria"
Editore: Terra Santa
Autore: Romualdo Fernández Ferreira
Pagine: 336
Ean: 9788862406666
Prezzo: € 48.00

Descrizione:Il libro raccoglie circa duemila simboli, per la maggior parte sotto forma di croci antiche del mondo bizantino siriano, che provengono soprattutto dalla vastissima area conosciuta come regione delle Città morte o Città abbandonate, nel nord della Siria. In questa zona sono stati identificati circa 850 siti con vestigia cristiane, per lo più databili dal IV all'VIII secolo. Purtroppo molti degli antichi siti della Siria, cristiani e non, sono andati perduti in questi ultimi anni, a causa del conflitto che dal 2011 imperversa nel paese. Si tratta, dunque, di materiale di grandissimo valore e spesso unico nel suo genere. Il libro non è scritto per gli archeologi di professione e nemmeno per i grandi specialisti di tematiche simbologiche. È stato concepito per un pubblico più ampio, per chi si interessa al patrimonio cristiano antico che, oltre al valore architettonico e decorativo, ci parla di quelle popolazioni profondamente cristiane. Questo libro esce postumo e testimonia l'appassionata dedizione dell'Autore per la Siria, per la sua gente e per il suo patrimonio storico e artistico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "De André"
Editore: Terra Santa
Autore: Brunetto Salvarani , Odoardo Semellini
Pagine: 128
Ean: 9788862406352
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Che cosa si nasconde dietro la genesi poetica di un disco, pietra miliare della cultura musicale del Novecento? Da cosa nasce quello sguardo poetico sugli "scartati del mondo" in cui risuonò il vangelo laico di De André? Il pianeta Faber, pur così frequentato, è ancora suscettibile di scoperte e merita di essere continuamente rivisitato. Ogni sua raccolta discografica, infatti, è a tal punto ricca di riferimenti letterari e musicali da rendere il suo repertorio un'«opera aperta», come la definì Umberto Eco. Valeva dunque la pena riprendere in mano, a quasi mezzo secolo di distanza dalla sua uscita, un capolavoro come La buona novella, assumendo come punto focale la preziosa, appassionata, e in gran parte inedita, testimonianza di don Carlo Maria Scaciga, presbitero della diocesi di Novara, che costituisce il cuore di questa nuova esplorazione. Don Carlo conobbe Fabrizio De André nel 1969, poco dopo la pubblicazione di Tutti morimmo a stento, e favorì - in che modo e con quale ruolo lo si scoprirà nel libro - la nascita de La buona novella così come la conosciamo. L'album fu fortemente influenzato dal clima sociale e culturale dell'Italia degli anni Settanta, all'indomani di due eventi cruciali del secolo scorso, il Sessantotto e il Concilio Vaticano II, tuttavia, ancora oggi, quell'opera indimenticabile non smette di affascinare le giovani generazioni ed è ancora capace di interrogare le coscienze.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' arte medievale in Europa"
Editore: Jaca Book
Autore: Liana Castelfranchi Vegas
Pagine: 400
Ean: 9788816605763
Prezzo: € 120.00

Descrizione:Questo volume, che copre un arco temporale dal IV secolo al gotico internazionale (prima metà del XV secolo), si propone di mettere in evidenza i nessi storici e culturali, i momenti emergenti e le linee di sviluppo delle esperienze artistiche più significative lungo tutto il Medioevo nei territori italiani e in quelli europei. L'attenzione portata alla circolazione europea delle grandi correnti artistiche risponde alla convinzione che una storia veritiera dell'arte medievale, pur nella sua brevità, non potrà mai prescindere da quell'insieme di confronti, prestiti e mutuazioni continuamente in atto nel Medioevo. Così, anche l'attenzione dedicata alle varie espressioni delle cosiddette "arti minori" intende sottolineare la straordinaria importanza che esse rivestono in molti secoli del Medioevo, tanto da esprimere spesso in modo più ricco e significativo che non le arti cosiddette "maggiori" il gusto e la creatività di quel periodo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il viaggio della vita"
Editore: Ancora
Autore: Dall'Asta Andrea
Pagine: 288
Ean: 9788851422035
Prezzo: € 29.00

Descrizione:Grazie all'analisi di una tra le più celebri architetture del tardo Rinascimento - la chiesa di San Fedele in Milano - il libro accompagna il visitatore in un viaggio, in cui due percorsi confluiscono verso una meravigliosa città-giardino: se il primo itinerario procede infatti da piazza San Fedele, per proseguire con la navata fino a raggiungere l'abside, spazio simbolico della Gerusalemme Celeste, il secondo, dalla semi-oscurità della cripta, si conclude con la luce intensa della cupola, simbolo del Parádeisos, del giardino ritrovato della comunione tra Dio e uomo. Il libro non intende tanto fornire un elenco di informazioni storico-artistiche, quanto piuttosto suscitare un'esperienza, provocando lo spettatore, interpellandolo, proponendogli un vero e proprio viaggio interiore. Si tratta di un testo che costituisce la traccia per una lettura teologica delle chiese a partire dalla Controriforma, il cui impianto resterà immutato fino alla riforma liturgica del Concilio Vaticano II. Non solo, il libro racconta l'inedito confronto tra arte antica e arte contemporanea, che convivono in San Fedele senza soluzione di continuità, per cui gli artisti di ieri dialogano con autori contemporanei come Jannis Kounellis, Mimmo Paladino, Nicola De Maria... Non possiamo infatti restare cristallizzati nel passato, ma siamo chiamati a percorrere, nella fiducia, un viaggio verso il nostro futuro.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Incomparabili. Voci fuori dal coro"
Editore: Gabrielli Editori
Autore: Claudio Capitini
Pagine: 539
Ean: 9788860993878
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Nell'avvicinare i protagonisti di questo libro e chiedendo loro di togliersi "il bianco del trucco", l'autore ne tratteggia carattere e personalità sul filo di una memoria affettuosa. Disegnando i "paesaggi" intravisti dalla finestra di una privilegiata "stanza" di osservazione, si sviluppa il racconto degli "incomparabili" interpreti del teatro, della musica e della danza, per giungere a scoprire la moralità del loro carattere e la capacità di lasciare il segno nella grande umiltà del loro vivere lo spettacolo. Nella differenza di stili, linguaggi, epoche e poetiche, nella eterogeneità delle provenienze e delle storie, nella profondità dell'arte che diventa vita, tutti questi interpreti cercano la verità su quel palcoscenico che è un luogo tanto inutile quanto indispensabile, un posto che più vero e più reale non esiste in tutto l'universo. Gli incomparabili del Teatro: Edmonda Aldini, Alvise Battain, Roberto Benigni, Florinda Bolkan, Giulio Brogi, Gian Campi, Carlo Cecchi, Walter Chiari, Peppino De Filippo, Giorgio De Lullo, Turi Ferro, Gianni Galavotti, Massimo Girotti, Giulia Lazzarini, Rosalia Maggio, Nino Manfredi, Marcello Mastroianni, Mario Missiroli, Enrico Montesano, Lucilla Morlacchi, Gastone Moschin, Ermanno Olmi, Franco Parenti, Rita Pavone, Elisabetta Pozzi, Gigi Proietti, Massimo Ranieri, Renato Rascel, Aldo Reggiani, Mariano Rigillo, Aldo Trionfo, Raf Vallone, Pamela Villoresi, Monica Vitti, Bruno Zanin, Elena Zareschi Gli incomparabili della Musica: Andrea Battistoni, Sesto Bruscantini, Gianfranco Cecchele, Giancarlo Cobelli, Viorica Cortez, Enzo Dara, Piero De Palma, Mariella Devia, Franco Donatoni, Franco Ferrara, Dante Ferretti, Carlo Maria Giulini, Carlo Lizzani, Eva Marton, Zubin Mehta, Milva, Ennio Morricone, Elio Pandolfi, Goffredo Petrassi, Nicola Piovani, Claudio Scimone, Martha Senn, Giuseppe Sinopoli, Grigorij Sokolov, Natalia Troitskaya, Uto Ughi, Sylvie Valayre, Shirley Verrett, Ivo Vinco Gli incomparabili della Danza: Alvin Ailey, Vittorio Biagi, Julio Bocca, Carolyn Carlson, Birgit Cullberg, Oriella Dorella, Patrick Dupond, Antonio Gades, Yuri Grigorovich, Amalia Hernandez, Dominique Khalfouni, Marcel Marceau, Matt Mattox, Moses Pendleton, Roland Petit, Stomp (Phil Batchelor).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Scintille. Incontri con i protagonisti dell'arte"
Editore: Il Pozzo di Giacobbe
Autore: Monica Coretti
Pagine: 320
Ean: 9788861245525
Prezzo: € 30.00

Descrizione:In Scintille l'arte incontra la trascendenza, nella ricerca di senso e di infinito che caratterizza l'umano. Si racconta di persone, di opere, di amore, di percorsi: dal sé all'altro e poi agli altri, fino alla percezione del "noi". Dove il medium di questo cammino, non può che essere la bellezza, secondo tutte le sue - non finite - forme. Si riflette sull'idea di comunità nella diversa prospettiva laica e religiosa. Si parla di contaminazioni con Nicola Spinosa, di inquietudine con Mimmo Jodice, di meraviglia con Yannick Vu Jakober, di luce con Silvio d'Ascia, di magnanimità con Laura Mattioli, di metamorfosi con Michal Rovner, di armonia con George Pehlivanian, di ponti con Angelo Casati, di resistenza con Marisa Albanese, di dialogo con Stefan Kraus, di bellezza con Wolfgang Laib, di possibilità con Giancarlo Santi e di altro, altro ancora. In un dialogo informale e con un linguaggio familiare si discute con i Protagonisti dell'arte del nostro tempo, delle loro vite, del loro intrecciarsi con altre - quelle di Chagall, di Beuys o Kounellis - del loro modo di essere nell'arte e per l'arte.  Gli Incontri si sono tenuti nella sezione san Luigi della Facoltà Teologica dell'Italia Meridionale a Napoli, città simbolo del Mediterraneo, il mare senza confini, dalle danze e dai pani comuni dell'opera Love differences di Michelangelo Pistoletto.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ecco la tenda di Dio tra gli uomini"
Editore: Studium
Autore: Carlo Ghidelli
Pagine: 96
Ean: 9788838247279
Prezzo: € 10.00

Descrizione:L'icona della tenda, in ambedue i Testamenti, copre una serie di significati che possiamo raccogliere in questo ordine: la tenda come abitazione di Dio e come luogo privilegiato della presenza di Dio in mezzo al suo popolo, la tenda come luogo di incontro tra Dio e Israele, come pure tra Mosè e il suo Dio, la tenda come abitazione degli uomini (segnatamente la tenda come abitazione dei giusti e degli empi), la tenda come immagine del corpo umano che prima o dopo dovremo abbandonare. Di fronte a questa dovizia e varietà di significati potremmo sentirci smarriti ma, per fortuna o per grazia, abbiamo ricevuto un criterio di interpretazione che ci porta al cuore della rivelazione biblica e della fede ebraica e cristiana. La tenda è e deve essere considerata anzitutto come "luogo": non in senso materiale bensì nei suoi risvolti spirituali e mistici. È il luogo dell'appuntamento che il Signore Dio rivolge a tutti noi; è il luogo dell'incontro nostro con lui; è il luogo nel quale possiamo sperimentare che cosa significa essere per Dio figlio, amico e sposa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Icone delle dodici grandi feste bizantine"
Editore: Jaca Book
Autore: Gaetano Passarelli
Pagine:
Ean: 9788816605848
Prezzo: € 90.00

Descrizione:Basti pensare alla «madre di tutte le feste», la Resurrezione, che nel mondo cristiano ortodosso è detta la «Discesa di Gesù agli Inferi» poiché Cristo si reca nel Limbo per prendere Adamo ed Eva e con loro tutti gli uomini: la Resurrezione non è solo di Cristo, dunque, ma di ogni uomo. L’opera è illustrata tramite icone provenienti da tutta la tradizione ortodossa, da quella greco-costantinopolitana a quella balcanica e russa, senza tralasciare l’Italia, con l’iconostasi di Livorno e Ravenna. Uno strumento unico per conoscere la varietà del fenomeno "icona" ma anche l’insieme di ciò che Oboleskij chiamava il «Commonwealth bizantino».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Francesco e il sultano nell'arte"
Editore: Terra Santa
Autore: Rosa Giorgi
Pagine: 176
Ean: 9788862406383
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Gli artisti hanno rappresentato lo storico incontro tra san Francesco e il sultano al-Malik al-Kamil fin dalla metà del 1200. Con questo volume si vuole proporre un percorso nell'arte in occasione dell'ottavo centenario di quell'episodio (avvenuto nel 1219). Con lo sguardo attento su tavole, affreschi, miniature, tele e infine anche icone che, in tempi diversi, hanno presentato questa vicenda, cercheremo di capire quale significato ha dato ogni epoca a un episodio che oggi consideriamo "senza precedenti". Il tentativo sarà dare una risposta alla domanda: perché questo incontro fra due culture e religioni è stato rappresentato così? Nel tempo, infatti, insieme al naturale cambiamento di stile c'è stato un notevole cambiamento nei dettagli della narrazione. Per ogni opera individuata, parte di una vasta ricerca che tocca ogni secolo dal XIII al XXI, si è cercata la ragione che ha generato il diverso modo di accostarsi al tema, il vario modo di recepirlo e di riproporlo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La cattedrale"
Editore: Qiqajon Edizioni
Autore:
Pagine: 308
Ean: 9788882275495
Prezzo: € 30.00

Descrizione:"Dobbiamo chiederci che cosa deve essere oggi la cattedrale, in una chiesa non più 'reggente' la società; in una comunità cristiana che è in missione, che vuole raggiungere gli uomini e le donne là dove sono, non avendo più la possibilità di convocarli. E in una chiesa che si vuole sinodale, cosa significherà la cattedrale?" (Enzo Bianchi). Il modo più autentico per conservare il patrimonio artistico e architettonico è quello di abitarlo integralmente per renderlo sempre più vivo, facendo di esso il simbolo di una chiesa capace di stare nell'oggi della storia. Il XVI Convegno liturgico internazionale di Bose attraverso i contributi di storia, architettura, arte e liturgia espone le ragioni scientifiche, culturali e teologiche per comprendere il valore e il significato delle cattedrali, il loro compito e la loro missione oggi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Un' opera per il castello 2019. Ediz. illustrata"
Editore: Arte'm
Autore:
Pagine: 64
Ean: 9788856906882
Prezzo: € 9.00

Descrizione:Un'opera per il castello, concorso nato per sostenere la giovane arte italiana e giunto alla sesta edizione, quest'anno ha invitato i giovani artisti a confrontarsi sul tema 'Natura quotidiana. Ambiente e socialità'. L'opera vincitrice, 'Mono no aware' di Marco Rossetti e Cesare Patanè, è costituita da superfici di varie dimensioni in metallo cromato, collocate in vari punti del castello che vanno a sostituirsi agli elementi mancanti della struttura corrosi dal tempo risultando liquida, in qualche modo organica, proprio per il suo adattarsi in modo naturale alle forme che lo ospitano. Il visitatore, non più spettatore passivo ma osservatore attivo, come in un gioco, scopre a poco a poco lo spazio che lo circonda, testa con gli occhi il cambiamento, contempla il luogo, si pone delle domande. Sono i piccoli particolari che compongono l'opera a parlare e ad alimentare la curiosità di chi cerca continuamente qualcosa con lo sguardo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU