Articoli religiosi

Libri - Arte



Titolo: "Sguardi sulla città. Ediz. illustrata"
Editore: Maggioli Editore
Autore:
Pagine: 96
Ean: 9788891633019
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Alessandro Ridolfi architetto Z14 Eyes on the city.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Architettura come processo. Variabile temporale e progetto dei Grandi Eventi"
Editore: Maggioli Editore
Autore: Migliarese Andrea
Pagine: 240
Ean: 9788891632357
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Le ripetute criticità nella gestione delle eredità dei Grandi Eventi spingono la disciplina del progetto a interrogarsi sulle ragioni degli insuccessi che spesso segnano questi interventi. A partire dalla considerazione dei Grandi Eventi come contesti intrinsecamente instabili, il testo approfondisce il rapporto tra architettura e tempo interrogandosi sul significato che il progetto può assumere all'interno di contesti ad instabilità programmata. Gli insuccessi dei progetti di numerosi Grandi Eventi rappresentano i limiti di una cultura progettuale incapace di confrontarsi con quei territori in movimento dove alla visione del progetto come prodotto occorre sostituire un'interpretazione del progetto come processo. L'instabilità dei contesti, infatti, richiede al progetto architettonico e urbano di essere pensato in quattro dimensioni, interpretando il progetto non come entità conclusa e immodificabile, ma come palinsesto - al tempo stesso limitante e propulsivo - per le trasformazioni future. Perché l'architettura è un processo, che necessita di essere pensato nello spazio e nel tempo. Il volume è il risultato sintetico dell'attività di ricerca svolta nel triennio 2013-16 all'interno del Dottorato in Progettazione architettonica e urbana del Politecnico di Milano.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "A lezione con Carlo Scarpa"
Editore: Hoepli
Autore: Semi Franca
Pagine: 358
Ean: 9788820389482
Prezzo: € 49.90

Descrizione:"Il modo di insegnare di mio padre non era cattedratico, non lo era per la sua natura e il suo insegnamento si radicava nelle esperienze che aveva avuto all'inizio. Era, se vogliamo dire, uno svelarsi personale sui temi proposti dagli allievi, talvolta in maniera poco urbana, sovente ironica e caustica. Lo ricordano in tanti ancora adesso. Il lavoro dell'allievo inventava il suo lavoro e il dispiegarne i ragionamenti era la maniera sua di insegnare, era la sua materia d'insegnamento. Molte erano le digressioni, o i ragionamenti che illuminavano il perché di cose esistenti, le sue o di altri. Questo suo modo d'insegnare, per sua natura effimero, Franca Semi ha avuto l'idea, dal mio punto di vista meravigliosa, di registrarlo, fissarlo appunto nel tempo. Alla maniera di uno scienziato, il suo modo silenzioso ha salvato le parole, i disegni fatti alla lavagna, il materiale, diremmo oggi, per un tempo propizio. Ne è stata gelosissima conservatrice per lunghi anni e non ha mai accettato occasioni facili - gliene sono state offerte molte -, fino ad oggi nessuna l'ha convinta. Dobbiamo a questo rigore l'aver salvato e raccolto il materiale. Il debito di riconoscenza verso Franca Semi non è soltanto mio ma sarà di quanti voltando le pagine di questa avventura ne saranno catturati. Avveniva la stessa cosa nell'archivio dei disegni: chi lo frequentava se ne innamorava e diventava a dir poco geloso, penso possa riaccadere. Sicuramente succederà a quanti scopriranno nelle pagine che io sto sfogliando quella forza che non dipende dalle parole ma dalla poesia che ne emana e questo è parte del mistero. Se questo avverrà il merito è di chi con tranquilla certezza ha messo in essere quella parte di mio padre, in particolare quella riguardante l'insegnamento, in modo così vivido da farlo intuire per intero."

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "PSC. Progetti sostenibili per la complessità (2018)"
Editore: Aracne
Autore:
Pagine: 60
Ean: 9788825522143
Prezzo: € 20.00

Descrizione:La rivista ha la finalità generale di proporre all'attenzione dei lettori alcune esperienze e percorsi di ricerca nei quali è sviluppata l'esplorazione di una nuova visione dello spazio, radicata sull'idea di una progettazione sostenibile per la complessità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il congegno pedagogico. Le architetture scolastiche di Maurizio Sacripanti"
Editore: Aracne
Autore: Russo Marco
Pagine: 52
Ean: 9788825518092
Prezzo: € 10.00

Descrizione:La figura di Maurizio Sacripanti è spesso associata a una produzione progettuale formalmente complessa, in cui sorprendenti congegni meccanici coniugano esperienza cinetica e modificazione della forma. In virtù di una simile associazione tra elemento dello spazio e movimento dell'occhio nello spazio, Sacripanti si spinge oltre la concretizzazione di un'idea in semplice trasposizione formale. Quasi tutta l'attività progettuale dell'architetto romano è rivolta allo studio di edifici pubblici e tra questi figurano tre edifici scolastici, di cui uno inedito.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Good morning design. Ediz. italiana e inglese"
Editore: Mondadori Electa
Autore: Cappellini Giulio, Ciarrocchi Augusto
Pagine: 128
Ean: 9788891823977
Prezzo: € 30.00

Descrizione:Il libro esplora il dialogo silenzioso fra i prodotti di Ceramica Flaminia e alcune delle architetture italiane di maggiore qualità. Il design firmato Flaminia supera la dialettica forma-funzione e indaga un'inedita dimensione artistica, per scoprire la sua forza scultorea nell'incontro con l'architettura. Ogni pezzo viene liberato, decontestualizzato e reinterpretato nei grandi volumi definiti da luci e ombre, linee e superfici, pieni e vuoti attraverso le fotografie di Santi Caleca. In un raffinato gioco di astrazioni gli elementi Flaminia, con le loro forme disegnate per durare nel tempo, diventano inattesi protagonisti di un racconto metafisico ambientato in un paesaggio architettonico, silente e intramontabile.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Progettare la complessità in architettura. Ediz. italiana e inglese"
Editore: Maggioli Editore
Autore: Grosso Mario, Nigra Marianna
Pagine: 236
Ean: 9788891634863
Prezzo: € 42.00

Descrizione:Questo volume affronta il tema dell'approccio sostenibile alla progettazione architettonica attraverso la presentazione di tesi di laurea, sviluppate nell'ambito del corso di laurea magistrale 'Architettura per il progetto sostenibile' del Collegio di architettura del Politecnico di Torino. La metodologia adottata è basata sui concetti di complessità del progetto e sulla declinazione di sostenibilità in ambito ambientale, sociale ed economico negli edifici. Le tesi di laurea descritte rappresentano l'occasione e l'applicazione del percorso progettuale, sia tecnologico, sia architettonico, a casi studio con diverse destinazioni d'uso e localizzazione in differenti contesti internazionali.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Conversazioni con gli artisti del Bol'soj"
Editore: Audino
Autore: Stanislavskij Konstantin S.
Pagine: 160
Ean: 9788875274047
Prezzo: € 19.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Monitor teatro"
Editore: Wip Edizioni
Autore: Conforti Teresa
Pagine: 136
Ean: 9788884594921
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Con il format "Monitor teatro", il pubblico diventa da "osservatore distante" a "partecipante attivo". Giacché lo spettacolo non ha un senso precostituito, ma, come dichiara Dort, è «polifonia significante aperta allo spettatore». Il pubblico teatrale, davanti allo spettacolo, intraprende «una lotta per il senso». Lo spettatore dà un significato all'evento a cui partecipa in base a passate esperienze, schemi mentali e inferenze interpretative. Il fruitore di prodotti culturali, consapevole di trovarsi di fronte a meccanismi di decostruzione dello spettacolo, riflette sul teatro e i suoi principi. Lo spettacolo, attraverso una rappresentazione decostruita, invita il singolo spettatore a crearsi un proprio punto di vista, a pensare e riflettere andando oltre ciò che vede accadere in scena, rivedendo il proprio concetto di teatro, esattamente come fa l'attore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Girosi. Un'idea di scena"
Editore: Arte'm
Autore:
Pagine: 160
Ean: 9788856906578
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Scenografo, progettista, professionista e didatta, Giovanni Girosi è una figura cruciale nella storia recente dell'Accademia di Belle Arti di Napoli, titolare della prima cattedra di scenotecnica dal 1969. I suoi allestimenti hanno lasciato il segno nei maggiori teatri italiani, con scenografie profondamente innovative e 'interattive' per il teatro di San Carlo di Napoli, il Teatro alla Scala di Milano, il Kammerspiele Theatre di Monaco e per rassegne prestigiose quali Benevento città spettacolo, Festival delle Ville vesuviane, premio Troisi, Estate a Napoli. Spettacoli, concerti, mostre e allestimenti museali che hanno generato negli anni un laboratorio e una scuola esemplari, tra ricerca teorica e esperienza di scena, osmosi di invenzione e pratiche militanti di respiro internazionale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il teatro che guarda al futuro. 40 anni di Teatro ragazzi al Bonci"
Editore: Il Ponte Vecchio
Autore:
Pagine: 160
Ean: 9788865418277
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Inaugurata nel 1980, in occasione dell'Anno Internazionale del Fanciullo, la Stagione di Teatro Ragazzi del Teatro Bonci di Cesena, da quella prima esperienza è cresciuta nel tempo, seguendo una propria originale idea: la partecipazione attiva dei docenti, l'apertura a tutte le forme e le tecniche teatrali ed artistiche, la gestione completa dell'organizzazione dell'attività, la centralità del mondo della scuola, l'uso degli spazi teatrali d'eccellenza. Raggiunta e consolidata una dimensione romagnola e una funzione culturale di rilievo, oggi è assecondata e sostenuta dall'energia e progettualità di Emilia Romagna Teatro che dal 2001 gestisce il Teatro Bonci e tutte le sue attività: così si avvia, in una realtà didattica e teatrale profondamente mutata, a sviluppare i nuovi linguaggi della contemporaneità, amalgamandoli con una artigianalità del fare teatro che non va mai smarrita.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Riconoscere il nuovo arte musica teatro"
Editore: Bulzoni
Autore: Magli Antonietta, Rolando Stefano
Pagine:
Ean: 9788868971489
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Uno sguardo famelico. Il cinema di Roberta Torre"
Editore: Falsopiano
Autore:
Pagine: 162
Ean: 9788893040990
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Quando, nel 1997, il suo "Tano da morire", originalissima fusione di musical e film sulla mafia, venne presentato con clamore alla Settimana della Critica di Venezia, la milanese Roberta Torre, già da qualche anno trasferitasi a Palermo, era nota soltanto in una ristretta cerchia di cinefili per alcuni suoi notevoli cortometraggi. Il grande successo arriso al lungometraggio d'esordio, ha lanciato una carriera artistica di costante qualità e capacità di sperimentazione. Molto attiva anche in campo teatrale, autrice di romanzi e fotografa, la Torre ha messo assieme negli anni una filmografia ricca in cui si mescolano con scioltezza documentario e fiction. Tra i suoi film, sempre sorprendenti e assai apprezzati dalla critica, ricordiamo, il premiatissimo "Angela", melodramma sulla malavita affrontato con sguardo da entomologa, il noir "Mare nero" che sviscera una morbosa sessualità maschile, "I baci mai dati", commedia sociale su una "santa" tredicenne in un quartiere povero di Catania. Nel 2017 la Torre è tornata all'antico mescolando mondo criminale e musical, aggiungendovi con sapienza Shakespeare e psicanalisi, colori sgargianti e spettacolari canzoni e coreografie: il risultato è Riccardo va all'inferno, opera di lucente forma e lucida sostanza, che, con la sua complessa stratigrafia, rappresenta un po' la summa del suo cinema. Legatissima al mondo siciliano, nondimeno la Torre, di cui per la prima volta questo volume analizza in modo organico e analitico i film e la carriera cinematografica, ha saputo estrapolarvi una poetica che va molto al di là del dato concreto del "reale" per creare un universo in cui compaiono spesso aspetti surreali e grotteschi al fine di una rappresentazione e comprensione "famelica" della società che ci circonda.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sergio Leone. Perché la vita è cinema"
Editore: Mursia (Gruppo Editoriale)
Autore: Santini Fabio
Pagine: 240
Ean: 9788842560807
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Ritratto di un uomo che ha cambiato la storia del cinema con la forza delle sue idee. Del suo mito. Per ricostruire il profilo di Sergio Leone, Fabio Santini ripercorre le tappe principali della carriera del regista, da un'angolazione inedita: il suo privato. Gli incontri di una vita, i rapporti con i produttori e gli attori, gli aneddoti del dietro le quinte dei film, i colpi di scena, le genialità, gli slanci, i pregi e le debolezze di un grande italiano, raccontati con passione e cura del dettaglio. In queste pagine prendono forma i ricordi della moglie Carla, dei figli Raffaella, Francesca e Andrea, dei tecnici, degli attori, di Ennio Morricone. Ne esce un ritratto quotidiano incalzante e divertente, una cronaca minuziosa di una vita vissuta per il cinema, come in un film.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Parlare di cinema 2016-2017"
Editore: Ancora
Autore:
Pagine: 204
Ean: 9788851420161
Prezzo: € 15.00

Descrizione:"Parlare di cinema" nasce dalla consapevolezza che etica ed estetica, il contenuto espresso - aperto ai valori della giustizia, della solidarietà e della condivisione - e la sua modalità di rappresentazione tendano a coincidere in un'esperienza della visione cinematografica in cui si impara a "condividere", nell'intento di portare avanti insieme una trasformazione del mondo. Ogni anno sono scelti i film che, nel corso di quella stagione cinematografica, hanno maggiormente messo in evidenza queste caratteristiche. Partecipare al cineforum diventa quindi un impegno a migliorare la realtà in cui viviamo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Parlare di cinema 2017-2018"
Editore: Ancora
Autore:
Pagine: 204
Ean: 9788851421694
Prezzo: € 15.00

Descrizione:"Parlare di cinema" nasce dalla consapevolezza che etica ed estetica, il contenuto espresso - aperto ai valori della giustizia, della solidarietà e della condivisione - e la sua modalità di rappresentazione tendano a coincidere in un'esperienza della visione cinematografica in cui si impara a "condividere", nell'intento di portare avanti insieme una trasformazione del mondo. Ogni anno sono scelti i film che, nel corso di quella stagione cinematografica, hanno maggiormente messo in evidenza queste caratteristiche. Partecipare al cineforum diventa quindi un impegno a migliorare la realtà in cui viviamo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Francesco Rosi. Il cinema e oltre"
Editore: Mimesis
Autore:
Pagine: 254
Ean: 9788857548791
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Racchiusa nell'angusta etichetta del realismo, contrapposto in più occasioni a un non meglio precisato «cinema di invenzione», la poetica di Francesco Rosi rinvia a una storia sola: quella di un Paese, l'Italia del secondo dopoguerra, segnato da crimini, misfatti e misteri ancora oggi indecifrabili. Film come "Le mani sulla città", "Salvatore Giuliano", "Il caso Mattei" e "Cadaveri eccellenti" appaiono ancora oggi esempi insuperati di un cinema al contempo poetico e politico, dove la ricerca espressiva si coniuga con l'impegno civile. I saggi contenuti nel presente volume, che raccoglie gli atti del convegno di studi svoltosi a Verona nel 2017, cercano di offrire nuove strade di lettura per un'opera che, come dimostrano i contributi della terza sezione, in tre occasioni ha trasceso i confini dello schermo per valicare quelli del palcoscenico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Alfredo Testoni e il cinema muto italiano"
Editore: Persiani
Autore: Nepoti Elena
Pagine: 408
Ean: 9788885804401
Prezzo: € 24.90

Descrizione:Tutti conoscono Alfredo Testoni (Bologna 1856-1931) come autore di testi per il teatro in italiano e in dialetto, ma non è altrettanto noto che il commediografo si sia impegnato in una cospicua attività per il cinema, in particolare come sceneggiatore, ma non solo. Quando comincia la sua avventura nell'industria cinematografica italiana alla vigilia della Prima guerra mondiale, Alfredo Testoni è solo uno fra i tanti intellettuali, giornalisti, letterati, attori e teatranti che vi stanno trovando impiego. L'apporto di queste figure è sostanziale poiché modifica stabilmente i temi, le ambientazioni dei film, la recitazione degli attori nonché contribuisce alla creazione di un prodotto italiano solido e riconoscibile, che sarà famoso anche all'estero almeno fino ai primi anni Venti. Il presente volume ripercorre le attività di Testoni nel cinema sulla base di documenti e qui pubblica materiali inediti originali come le sceneggiature di "Il Real fu dolore..." e "L'amica del cuore" nonché moltissime foto d'epoca dai film. Questi documenti costituiscono quanto di più vicino ai suoi film, le cui pellicole risultano ad oggi perdute.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Imago. Studi di cinema e media (2018)"
Editore: Bulzoni
Autore:
Pagine:
Ean: 9788868971441
Prezzo: € 20.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Strumenti e musica nella cultura etrusca"
Editore: Pontecorboli Editore
Autore: Martinelli Maurizio
Pagine: 270
Ean: 9788833840222
Prezzo: € 19.80

Descrizione:Gli strumenti musicali a disposizione degli Etruschi, come le occasioni per fare musica, per cantare, per danzare, per rappresentare spettacoli, ci parlano di una peculiare confluenza di tradizioni locali discendenti dalla tradizione protostorica, e di influenze dalle civiltà mediterranee coeve, in un mix peculiare che anche in questo campo rispecchia la particolarità di questa cultura, fatta di conservazioni e di acquisizioni, di rielaborazioni e di aspetti caratteristici. L'analisi dei resti di strumenti, delle immagini di musicisti e di cantori, di danzatori e di rappresentazioni di spettacoli ci dimostra come gli Etruschi siano stati il popolo che in Italia, a partire da poco prima della metà del primo millennio a.C., traghettò fattivamente la musica dalla sfera principalmente religiosa a quella anche largamente laica, introducendo la "musica di sottofondo" nella vita quotidiana.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tempi di quartetto"
Editore: Edizioni Efesto
Autore: Paone Gregorio Maria
Pagine: 60
Ean: 9788833810805
Prezzo: € 13.90

Descrizione:I presenti Tempi di quartetto sono una composizione originale per Quartetto di Clarinetti; nello specifico, sono scritti per tre Clarinetti in Sib e un Clarinetto Basso. I quartetti sono scritti in uno stile allegro, giocoso, in quanto intesi, per l'appunto, a far divertire gli esecutori e gli ascoltatori. Possono essere eseguiti sia per esercitarsi a suonare insieme, sia per un concerto pubblico, in quanto sono stati pensati e scritti per una formazione che non ha molti brani originali in questo stile. Per quanto riguarda lo scopo didattico, risultano utili allo studio dell'intonazione, della dinamica e del fraseggio, in quanto presentano spunti nei riguardi di tutti questi elementi. Inoltre, invogliano alla pratica della musica da camera senza essere costretti a dover cercare musicisti che suonino altri strumenti: in una classe di clarinetto, basterà che quattro persone siano d'accordo a fare musica insieme, e questi brani potranno essere studiati ed eseguiti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sessanta a Verona. Gli anni del beat"
Editore: CieRre
Autore: Fabbrica Moreno, De Donno Dario
Pagine: 384
Ean: 9788883149177
Prezzo: € 19.00

Descrizione:Basta avvicinare i due termini "Verona" e "anni Sessanta" perché la memoria abbia un piacevole balzo all'indietro e il battito musicale delle centinaia di "complessi" - per usare l'esatta, datata terminologia - che hanno movimentato quei giorni diventi la colonna sonora del ricordo. L'intento di questa pubblicazione è quello di riunire quanto più materiale possibile in termini di informazioni, documenti, immagini, aneddoti e curiosità per trasmettere al lettore lo spirito di quel periodo, quando la musica e il fermento che ruotava attorno ad essa hanno riempito una pagina della nostra storia che ci fa piacere ritrovare. Prendendo spunto dal primo, ormai esaurito "Dopo 30 anni ho rivisto", pubblicato da Cierre edizioni nel 1996 e qui comunque presente in forma rivista e corretta, sono state aggiunte fotografie, notizie, riferimenti; perfino un intero capitolo dedicato alla Memorabilia del periodo. Oltre 900 immagini a corredo di questa sorta di catalogo storico dove ritrovare o ritrovarsi protagonisti di un periodo che ancora riscalda gli animi con l'immediata semplicità di canzoni che hanno tagliato trasversalmente le generazioni per arrivare ai giorni nostri con una vitalità che le mode non hanno saputo spegnere.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La fonosofia del Signoricci"
Editore: Bordeaux
Autore: Ricci Giulio Cesare
Pagine: 140
Ean: 9788832103113
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Da più di trentacinque anni Giulio Cesare Ricci produce dischi musicali di elevatissima qualità. L'esperienza d'ascolto dei suoi vinili restituisce appieno quella del concerto dal vivo: una riproduzione perfetta, amata da tantissimi artisti e da un vastissimo pubblico di affezionati alla sua casa di produzione "foné". Con Ricci - "Mastro Vinile" come lo ha definito Renzo Arbore - hanno collaborato musicisti di fama internazionale come Salvatore Accardo, Uto Ughi, Nikita Magaloff, Renzo Arbore, Scott Hamilton, Zubin Mehta e Fausto Mesolella: dalla musica barocca alla classica, dall'operistica al jazz fino alla musica leggera. Giulio Cesare Ricci è l'"alchimista" della musica: rende umana la materia per farla rivivere in maniera davvero memorabile. Questo libro ci introduce in modo appassionato e coinvolgente nello straordinario mondo della musica e della sua "fedeltà". Prefazione di Pino Salerno. Contributi di: Salvatore Accardo, Marco Fornaciari, Renzo Arbore, Raina Kabaivanska, Stefano Agostini, Fausto Masolella, Petra Magoni, Claudio Martini.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "A casa delle rockstar. Viaggio all'interno delle fantastiche dimore di Elvis, Ozzy, Dylan, Lennon, Page, Hendrix e di tante altre leggende del rock. Ediz. illustrata"
Editore: Hoepli
Autore:
Pagine: 176
Ean: 9788820389277
Prezzo: € 22.90

Descrizione:Quando anche l'ultimo brano è stato registrato e si spengono gli amplificatori, le rockstar - come tutti noi - tornano a casa. Ma dove si trovano le loro dimore? Come sono? E cosa c'è dentro? "A casa delle rockstar" vi porta nelle abitazioni più lussuose, assurde e pazzesche della storia del rock'n'roll. Dalla celeberrima Graceland di Elvis alla famigerata Redlands, rifugio di Keith Richards; da Neverland, il favoloso ranch di Michael Jackson in California, al nido d'amore di Jimi Hendrix a Mayfair, Londra; da Hi Lo Ha di Bob Dylan a Woodstock sino alla proprietà di Ozzy Osbourne a Beverly Hills, culla del reality TV, farete un tour delle case più famose in cui le star hanno vissuto e dove (a volte) sono morte. Se alcune dimore, come Graceland o l'appartamento londinese di Jimi Hendrix, sono ora aperte al pubblico, altre - come i sontuosi edifici di valore storico di Jimmy Page a Londra e nel Berkshire - risultano blindate come fortezze. Alcune come Friar Park di George Harrison, sono costruzioni magnifiche, mentre altre, vedi il rifugio berlinese di David Bowie, appaiono anonime, specie se viste dall'esterno. Attraverso un viaggio fatto di jet personali, isole private, ville, piscine, stanze della musica, parchi giochi e molto altro, "A casa delle rockstar" svela alcune fra le abitazioni più stravaganti mai esistite. Grazie e testimonianze dirette, aneddoti gustosi, storie di vicende oltraggiose e tantissime foto, questa è la guida per vivere rock'n'roll!

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La filosofia di Enzo Jannacci. Storie di un barlafuus"
Editore: Mimesis
Autore:
Pagine: 210
Ean: 9788857554013
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Enzo Jannacci è il "poetastro", come amava definirsi, che meglio di chiunque altro ha saputo raccontare la Milano di quartiere degli anni Sessanta e Settanta. Nelle sue canzoni, il capoluogo lombardo affiora come luogo privilegiato di sentimenti ed emozioni, un teatro ideale per osservare e far agire la miriade di personaggi picareschi che affollano i testi surreali e ironici del cantautore. Raffaele Mantegazza, Isabella D'Isola, Simone Porro e Domenico Laterza analizzano il raffinato métissage musicale di Jannacci a partire dagli oggetti, portatori, nella sua poetica, di uno stile di vita in cui l'attenzione agli ultimi e agli emarginati è di fondamentale importanza. Una pedagogia sui generis che, senza prendersi troppo sul serio, riconosce al caposcuola del cabaret italiano una peculiare dimensione filosofica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU