Utilizza la nuova versione del negozio



RICERCA PRODOTTI

Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Patristica



Titolo: "Il riso"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore: Fabio Scarsato
Pagine: 64
Ean: 9788825044300
Prezzo: € 5.00

Descrizione:È proprio vero che nella Bibbia Dio non ride mai? Per i padri del deserto e per la tradizione monastica il riso è da combattere in quanto caratteristica dello stolto e terribile vizio. Ecco un piccolo florilegio sul riso, una raccolta di brevissimi e "spassosi" testi di antichi autori cristiani che rivela come l'avversione per la risata fragorosa, la beffa, la smodata allegrezza, sia molto più sfumata e "possibilista" di quanto si pensi. A completare la piccola raccolta, un inedito di Efrem il Siro dal titolo "Sul fatto che non bisogna ridere" a cura di Lucio Coco, in cui a partire dalla critica di certi atteggiamenti scomposti e irriguardosi, come il riso, l'opuscolo offre al lettore un percorso di conversione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Detti e fatti dei figli del deserto"
Editore: Castelvecchi
Autore: Matteo Leonardi
Pagine: 62
Ean: 9788832820010
Prezzo: € 11.50

Descrizione:Deserti di Scete e di Nitria, Egitto, IV secolo dopo Cristo. Nelle caverne vivono uomini vestiti di pelli, che si nutrono di miele selvatico. Sono fuggiti dalle città per cercare nel silenzio la Verità. Le loro parole, massime di vita radicali e paradossali, diventano i Detti e fatti dei Padri del Deserto. Val Pitta, Italia, oggi. Anna è un'infermiera alla Casa del Silenzio. Trascorre le sue notti assistendo i pazienti in sto vegetativo permanente e leggendo i detti dei Padri del deserto. Quando, nel cuore della notte, si mette in ascolto, alla sua mente giungono flebili bisbigli e sussurri Sono l'eco dei ricordi di anime addormentate, frammenti di vite e di verità dissolte, gioiose e amare. Anna si abbandona all'ascolto e prende a sillabarne le parole, le degusta lasciando che affiorino sulle sue labbra e sprigionino il loro sapore agrodolce. Sono le voci dei figli del nostro mondo deserto: i Detti e fatti dei Figli del Deserto.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Panarion (eresie 1-29)"
Editore:
Autore: Epifanio
Pagine: 288
Ean: 9788831182492
Prezzo: € 33.00

Descrizione:Un trattato fondamentale per conoscere la Storia della Chiesa e delle prime comunità cristiane. Panarion adversus omnes haereses è il capolavoro di Epifanio di Salamina (310/20-403) scritto contro tutte le eresie dell'epoca. L'Autore si propone di confutare le eresie che attecchivano allora all'interno delle comunità cristiane e ne considera e combatte nel testo circa 80 eresie diverse. Ad ogni eresia associa l'immagine di un serpente velenoso per il quale suggerisce un siero, da cui il titolo dell'opera "Panarion" ovvero "cassetta dei medicinali" da utilizzare nella lotta "contro il veleno dell'errore". Anche se è stato molto discusso dai posteri per la faziosità che talora l'attraversa, è un trattato prezioso per la quantità di notizie e documenti che riporta.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Opere di San Girolamo"
Editore:
Autore: Girolamo (san)
Pagine: 344
Ean: 9788831198561
Prezzo: € 72.00

Descrizione:In questo tomo commento a Naum e Michea. Girolamo compose i commenti ai profeti minori in tre riprese: dal 389 al 392, nel 396 e nel 406. Quelli a Naum, Michea, Sofonia, Aggeo e Abacuc risalgono al primo periodo, durante il soggiorno in Oriente, dove prende corpo l'ambizioso progetto di una nuova versione latina dell'Antico Testamento, condotta direttamente sul testo ebraico. Il commento a Giona è del 396 e vi si riconosce l'eco della polemica contro Origene scoppiata tre anni prima. Girolamo rivede il testo latino preesistente alla luce dell'Hebraica veritas anziché sul greco dei Settanta. In questi volumi i commenti ai profeti minori sono accessibili al pubblico italiano per la prima volta nella loro integrità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Agostinismo e storia"
Editore: Jaca Book
Autore: Henri de Lubac
Pagine: XXIV-320
Ean: 9788816305731
Prezzo: € 30.00

Descrizione:Senza pretendere di segnalare tutta la ricchezza di Agostinismo e teologia moderna, mi sembra valga la pena di mettere meglio a fuoco la questione portante della cosiddetta “natura pura”29, cioè quel teologumeno della neo-scolastica che de Lubac si è prefisso di dimostrare assolutamente non riconducibile al pensiero dei Padri né a quello dei principali teologi del Medioevo, in particolare Tommaso d’Aquino, Bonaventura e Giovanni Duns Scoto. A proposito del sistema della “natura pura”, scrive giustamente Antonio Russo: «Così il desiderio del soprannaturale, insito come costitutivo nello spirito finito, e comune sia ai Padri che alla grande Scolastica nella loro concezione antropologica era destinato a soccombere. Di fronte all’impatto congiunto, rappresentato dal pericolo di Baio (e di Giansenio) e da quello costituito dalla filosofia moderna nelle sue varie configurazioni immanentistiche, i teologi pensano di poter salvare l’ortodossia dottrinale ricorrendo sempre più spesso all’idea di una natura pura. Senza con ciò accorgersi di ben altri pericoli. E cioè: in tal modo essi sono costretti ad ammettere uno stato di natura pura “comme complète, consistante, suffisante, indépendente par ellemême à l’égard de tout “ordre” supérieur”» È evidentemente il pericolo del cosiddetto “estrinsecismo”. L’assunto generale di tutte le ricerche storiche di questo volume è pertanto chiaro: la teologia moderna, grosso modo dall’umanesimo fino al Vaticano II, ha travisato il senso antropologico fondamentale del soprannaturale, perdendo di vista il pensiero dei Padri, in particolare di sant’Agostino, e dei grandi autori della Scolastica medievale. Da qui la necessità di addentrarsi ulteriormente nella questione per portare alla luce le irrinunciabili dimensioni reali del mistero del soprannaturale, vale a dire della condizione dell’uomo chiamato, di suo, alla beatitudine eterna. ( Dalla prefazione alla sezione IV di Franco Buzzi)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Bibbia commentata dai Padri. Giovanni 1-10"
Editore:
Autore:
Pagine: 540
Ean: 9788831193962
Prezzo: € 85.00

Descrizione:Per ritornare a gustare la freschezza dell'esegesi patristica in una moderna traduzione dei testi originali dei Padri. Fin dagli inizi, l'interpretazione del Vangelo di Giovanni e della sua concezione della divinità di Cristo è stata al centro delle accese controversie teologico-dottrinali che scossero la Chiesa antica. Nel fiorire di studi e commenti dedicati all'opera giovannea ben si inserisce questo volume, che raccoglie il meglio della riflessione patristica. Scopo del lavoro è offrire un campione rappresentativo delle tendenze esegetiche dei Padri su ogni singolo passo evangelico. Alla solida base offerta dai commenti di Origene, Giovanni Crisostomo, Teodoro di Mopsuestia, Cirillo di Alessandria, Agostino, si unisce un'ampia gamma di generi, opere e autori, che rende questo volume uno dei più ricchi della serie La Bibbia Commentata dai Padri. Anche l'approfondimento filologico (un'accurata descrizione dei problemi testuali e delle varianti presentate dai Padri) rappresenta una sostanziale novità per questa serie, nonché un'aggiunta rispetto all'edizione americana. L'introduzione di Joel C. Elowsky - ottimo orientamento sul complesso tema della ricezione patristica del Vangelo - è stata aggiornata e integrata dal curatore italiano.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Panarion"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Epifanio di Salamina
Pagine: 688
Ean: 9788837230692
Prezzo: € 43.00

Descrizione:Epifanio si collega alla tradizione eresiologica inaugurata da Giustino nel II secolo e proseguita da Ireneo e Ippolito, ma, vissuto nel IV secolo, scrive in un Impero ormai cristiano, nel periodo delle grandi controversie teologiche, nel corso delle quali l'intervento imperiale svolge un ruolo non trascurabile. Il Panarion è un vero e proprio trattato eresiologico, anche se nel corso del III e del IV secolo alcuni autori inseriscono nei loro scritti elenchi, più o meno lunghi, di eresie - basti pensare a Clemente d'Alessandria, Origene, Eusebio di Cesarea, Cirillo di Gerusalemme. L'opera, monumentale e ricca di documenti, si compone di tre libri, ripartiti in sette tomi, nei quali sono presentate e confutate ottanta tra eresie e scismi: il primo libro contiene tre tomi e quarantasei eresie (Barbarismo, Scitismo, Ellenismo, Giudaismo e Samaritanismo, con le rispettive suddivisioni, e le eresie sorte dopo l'incarnazione di Cristo, dai Simoniani ai Tazianei), il secondo due tomi e ventitré eresie (dagli Encratiti agli Ariani), il terzo due tomi e undici eresie (dagli Audiani ai Massaliani). Chiude il trattato «la difesa della retta fede e verità, che è rappresentata dalla santa, cattolica e apostolica Chiesa», in cui l'autore sintetizza i punti fondamentali della dottrina cattolica ortodossa - la Trinità, l'incarnazione di Cristo, la resurrezione dei morti, il giudizio eterno - e i principi istituzionali che reggono la Chiesa - la liturgia, le riunioni, i digiuni, le festività, la vita dei fedeli e dei monaci, le prescrizioni per la vita quotidiana. Il risultato di questo lavoro è un panarion, appunto, una cassetta di medicinali, dalla quale poter trarre rimedi contro morsi e punture mortali. Fuor di metafora, una sorta di manuale di pronto soccorso, al quale i cristiani della retta fede possono attingere le informazioni di cui necessitano per riconoscere a quale categoria appartengano gli eretici incontrati nel loro cammino, eventualmente per confutarli, per convincerli a rinsavire, e anche per guidare i fedeli a non cadere nell'errore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Epistole"
Editore:
Autore: Gregorio Nazianzeno
Pagine: 368
Ean: 9788831182485
Prezzo: € 38.00

Descrizione:Uno spaccato prezioso per conoscere di vita e l'indole di un autore che poco ricorda l'austero "Teologo" della tradizione bizantina. Le Epistole di Gregorio Nazianzeno, di cui il volume propone la prima traduzione completa in lingua italiana, costituiscono un osservatorio privilegiato per conoscere la vita e l'indole di un Autore che seppe raccontare, in una prosa d'altri tempi, la quotidianità posta sullo sfondo delle complesse vicende politiche e religiose della seconda metà del IV secolo d.C. Ne emerge un ritratto ricco e complesso per cui Gregorio è al tempo stesso il nostalgico cantore di una giovinezza trascorsa ad Atene, il figlio devoto, l'amico fedele, l'iraconda vittima del "tirannico volere", l'ironico e inflessibile censore di condotte da biasimare. L'intero corpus è anche l'occasione unica per avvicinarci ad una linguaggio che trae linfa dal grande patrimonio della letteratura greca per esprimere una concezione di vita ormai pienamente cristiana.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La divinizzazione dell'uomo in sant'Agostino"
Editore: D'Ettoris
Autore: Giovanni Poggiali
Pagine: 384
Ean: 9788893280174
Prezzo: € 22.90

Descrizione:Il tema del libro non è stato approfondito dagli studiosi come altri temi agostiniani. Si trovano ultimamente dei contributi soprattutto in lingua inglese. La rigenerazione nel sacramento del Battesimo è come l'alveo in cui il padre latino pone l'inizio della divinizzazione dell'uomo, deificazione che è come lo sviluppo progressivo e ultimativo dell'aspetto sacramentale nella vita del fedele cristiano. Rigenerato a vita nuova con il Battesimo, l'uomo cresce nella carità, nella speranza e nella fede in Dio Trinità, cioè nelle virtù teologali, e giunge alla beatitudine dell'amore di Dio riversato nei cuori grazie allo Spirito Santo. La grazia della deificazione si compie nell'eternità e non in questa vita, si compie per grazia e non per natura: in terra c'è l'inizio ma non il compimento che è solo nella vita eterna donata gratuitamente da Dio. Scopo del libro è quindi mostrare come la divinizzazione, in Agostino, è l'amore di Dio, è «possedere» e unirsi a Dio, esserne trasformati, perché l'amore è tutto ed è anche il cuore della sua teologia insieme alla grazia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il sangue di Cristo nella Bibbia"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Centro Studi Sanguis Christi
Pagine: 744
Ean: 9788820999643
Prezzo: € 25.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Confutazione di tutte le eresie"
Editore:
Autore: Pseudo Ippolito
Pagine: 544
Ean: 9788831182478
Prezzo: € 48.00

Descrizione:Una preziosa testimonianza per la conoscenza e lo studio della letteratura tardo-antica. La Confutazione di tutte le eresie rappresenta uno dei "gialli" filologici, patristici e archeologici più interessanti (ed irrisolti) dell'intera letteratura tardo-antica. Costituita da dieci libri, è stata ricomposta nel secolo XIX, quando si sono uniti i manoscritti conosciuti in precedenza con uno ritrovato sul Monte Athos. Dopo una prima attribuzione ad Origene e a Ippolito, l'opera oggi rimane senza paternità. Dopo un'ampia antologia filosofica segue una parte in cui si fa cenno alle dottrine magiche, astrologiche, astronomiche, numerologiche greche e alle eresie gnostiche. Si conclude questa sezione con la dottrina di Noeto, per poi passare a una feroce polemica contro papa Callisto, la descrizione degli Elchasaiti e le diverse sette giudaiche. Il X libro si conclude con una dimostrazione della verità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Storia dei Goti"
Editore:
Autore: Iordanes
Pagine: 184
Ean: 9788831182454
Prezzo: € 22.00

Descrizione:L'influenza determinante, il ruolo centrale che il popolo germanico ha avuto nelle origini dell'Europa. La Storia dei Goti di Iordanes, storico bizantino di lingua latina del VI secolo, si delinea come una storia a carattere nazionale: l'Autore ripercorre le fasi di formazione della cultura e della società gota a partire dalle sue lontane origini scandinave, per poi narrare i momenti salienti della migrazione nel nord est Europa, attraverso l'analisi dei rapporti che essi hanno avuto con l'Impero romano e con gli altri popoli, fino alla formazione dei due grandi domini: quello visigoto in Gallia e quello ostrogoto in Italia. I Germani, attraverso le migrazioni in massa e la costituzione di regni romano-barbarici, hanno contribuito in maniera determinante a ridisegnare la carta politica, economica, sociale, culturale, linguistica dell'Europa, segnando una traccia inconfondibile nel destino delle nazioni moderne. L'opera di Iordanes contribuisce in maniera efficace a dimostrare quanto determinante sia stata la presenza dei Goti in Europa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La sapienza del deserto"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore: Anselm Grün
Pagine: 168
Ean: 9788825042009
Prezzo: € 15.00

Descrizione:I racconti sui Padri e le Madri del deserto e i loro detti risalgono a circa 1600 anni fa. Oggi, hanno ancora qualcosa da dire? Nella solitudine del deserto questi monaci hanno esplorato gli abissi dell'animo umano con una lucidità che si avvicina molto all'odierna psicanalisi, non fermandosi mai alla semplice analisi, bensì avanzando in un cammino di trasformazione e guarigione. Ascoltare questi racconti ci fa sperare che anche le nostre piaghe possano essere sanate.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La comunione ecclesiale in Agostino"
Editore: Marcianum Press
Autore: Giuseppe Zenti
Pagine: 216
Ean: 9788865124734
Prezzo: € 19.00

Descrizione:Il testo raccoglie le riflessioni di Agostino sull'unità della Chiesa e sul valore ecclesiale delle Sedi Apostoliche, tra le quali, con il suo primato, ha un posto del tutto singolare quella di Roma.Tuffandosi nel mare dei testi agostiniani, scegliendo fiore da fiore, l'autore riesce nell'intento di far vibrare, nel lettore, quella passione per la comunione ecclesiale che in Agostino ha un singolare testimone.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La trinità"
Editore:
Autore: Novaziano
Pagine: 176
Ean: 9788831182461
Prezzo: € 21.00

Descrizione:Il primo trattato di argomento teologico scritto in latino a Roma.La Trinità di Novaziano, presbitero romano della prima metà del III secolo, espone la "regola della verità" per definire quale debba essere la giusta fede nelle tre Persone divine e cerca di prendere le distanze da alcune dottrine eretiche allora in circolazione. La maggior parte del trattato si concentra sul Figlio,vero Dio e vero uomo, e chiarisce il suo rapporto con il Padre, ricorrendo costantemente alle Scritture. Pur proponendo in alcuni punti interpretazioni non del tutto ortodosse ciò, tuttavia, non sminuisce il valore di questo primo trattato di argomento teologico scritto in latino a Roma. L'ultima traduzione italiana de La Trinità di Novaziano è stata curata da Vincenzo Loi per la serie Corona Patrum e risale al 1975. Tre anni prima era stata pubblicata da G. F. Diercks una nuova edizione critica pienamente soddisfacente(Corpus Christianorum. Serie Latina). La presente traduzione è la prima in lingua italiana a basarsi interamente sul testo di Diercks e, nel commento, tiene conto di numerosi contributi recenti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le antiche fonti della fede"
Editore: Fede & Cultura
Autore: Stefano Biavaschi
Pagine:
Ean: 9788864095325
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

I primi tre secoli di vita della Chiesa raccontati con gli occhi di un santo.

Da dove deriva la nostra fede? Da un gruppo di persone che sigillano anfore e corrono a cavallo. Una di queste fu Eusebio di Cesarea, vescovo della Palestina tra il 265 e il 340, che per 25 anni ha raccolto antichi manoscritti, lettere, testimonianze, attraversando da un luogo all'altro le terre del primo cristianesimo. Senza di lui un patrimonio enorme sarebbe andato perduto, e sapremmo molte meno cose sulla chiesa prima di Costantino. Tre secoli di fondamentale importanza per la nostra conoscenza sulla nascita e diffusione del cristianesimo, attraverso testimonianze di fede e di martirio, di cui anche Eusebio fu testimone oculare, fino a quando lui stesso vide l'alba della prima libertà religiosa. Con l’acume dello storico e la saggezza del pastore, Eusebio ha ricostruito la preziosa trama del cristianesimo dai tempi di Gesù e degli apostoli fino a lui, scrivendo la prima storia della Chiesa che l’umanità possiede.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Avvicinare grandi anime"
Editore: Aracne
Autore: Gino Moncada Lo Giudice
Pagine: 284
Ean: 9788854897854
Prezzo: € 22.00

Descrizione:

L’opera non intende minimamente apparire come un manuale di teologia cristiana dei primi secoli. In essa vengono presentati con semplicità gli scritti dei primi Padri della Chiesa per lettori non necessariamente specializzati. Una guida di facile consultazione, ispirata dalla convinzione che, subito dopo la lettura del Vangelo, sia oggi più che mai utile e doveroso conoscere gli scritti più importanti di quegli uomini che hanno saputo difendere e trasmettere la tradizione apostolica, contribuendo alla maggiore comprensione degli scritti evangelici.

L'autore

Gino Moncada lo Giudice si è laureato in Ingegneria meccanica presso l’Università degli Studi di Palermo. Ha svolto attività di ricerca nel campo dei fenomeni fisici legati all’energia e al rapporto tra energia e ambiente. È stato docente di Fisica tecnica, presidente dell’Aeronautica Sicula, direttore dell’Istituto di Tecnica del controllo ambientale della facoltà di Architettura di Palermo e preside della stessa Facoltà. Ha ricoperto l’incarico di direttore del dipartimento di Fisica tecnica della Facoltà di Ingegneria de “La Sapienza” – Università di Roma, e per tre anni è stato prorettore della medesima università. È autore di più di 160 pubblicazioni scientifiche e di 15 volumi a stampa nel campo della termodinamica, della trasmissione del calore e dell’impiantistica, dell’energia e della sostenibilità ambientale. È stato Senatore nel Collegio VIII di Roma, nella XIV Legislatura.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ufficio liturgico delle letture"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Leonardo Giordano
Pagine: 1356
Ean: 9788820998806
Prezzo: € 40.00

Descrizione:L'Ufficio delle Letture è una miniera preziosa per vivere pienamente l'avventura cristiana, nella vita consacrata come nel matrimonio, nel silenzio del monastero come nel servizio pastorale ricco di grazie e di sfide. È l'antologia ufficiale di tutto il ricco patrimonio spirituale, dottrinale e pastorale della Chiesa. Ci sono testi dei Padri, degli Autori spirituali ed ecclesiastici, dei documenti del Magistero. Il volume raccoglie i 616 brani che l'Ufficio delle Letture propone dopo la pagina biblica quotidiana e li dispone per autore, in ordine alfabetico. Si comincia da Aeleredo di rievalux e si conclude con san Zeno di Verona. Le letture messe insieme e per autore si offrono ad una utilizzazione molteplice e varia secondo i bisogni. Non vuole essere un commento dei testi; corredati invece con strumenti di ricerca, con chiavi di lettura, offre la possibilità di conoscere argomenti e temi, di fare considerazioni utili ai fini che ciascuno si prefigge, raggiungendo risultati nuovi e inaspettati.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Commento all'Apocalisse"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Cesario di Arles
Pagine: 416
Ean: 9788831548113
Prezzo: € 37.00

Descrizione:Fedeli allo stile di Cesario, le 19 Omelie del Commento all'Apocalisse fondono contributi e suggestioni che il vescovo di Arles trasse da Padri diversi attraverso una rielaborazione che conduce sempre a una nuova, originale, riflessione.Molto attento alla problematica liturgico-sacramentale e alle sue implicazioni pastorali, il Commento tralascia la lettura storico-millenaristica di Apocalisse (il quando e il come degli eventi narrati nello scritto), sottolineandone invece il simbolismo in una chiave che, anche passando per il richiamo penitenziale, ha a cuore di delineare un itinerario di salvezza

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Opere di Origene. Volume 8"
Editore:
Autore: Origene
Pagine: 596
Ean: 9788831195324
Prezzo: € 100.00

Descrizione:Un prezioso commento alle Scritture, in prima edizione italiana, corredato da introduzioni e note di approfondimento. Il volume raccoglie per la prima volta in una traduzione italiana originale tutto quanto rimane dell'esegesi di Origene sul Libro del profeta Ezechiele, vale a dire 14 omelie nel latino di Girolamo e più di 200 frammenti greci di provenienza per lo più catenaria, molti dei quali tratti dal perduto commentario origeniano. Ogni omelia è preceduta da un'introduzione ed è puntualmente corredata da note di approfondimento. I frammenti corrispondenti alle omelie sono proposti in parallelo con il testo latino per evidenziarne somiglianze e differenze; per gli altri, sono segnalate in nota le frequenti affinità con il Commento a Ezechiele di Girolamo, che spesso ha attinto da Origene. L'introduzione generale presenta uno studio sui criteri di traduzione di Girolamo e un saggio sulla figura del profeta in Origene.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Confutazione di tutte le eresie"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Ippolito
Pagine: 416
Ean: 9788837229931
Prezzo: € 30.00

Descrizione:Epifanio si collega alla tradizione eresiologica inaugurata da Giustino nel II secolo e proseguita da Ireneo e Ippolito, ma, vissuto nel IV secolo, scrive in un Impero ormai cristiano, nel periodo delle grandi controversie teologiche, nel corso delle quali l'intervento imperiale svolge un ruolo non trascurabile. Il Panarion è un vero e proprio trattato eresiologico, anche se nel corso del III e del IV secolo alcuni autori inseriscono nei loro scritti elenchi, più o meno lunghi, di eresie - basti pensare a Clemente d'Alessandria, Origene, Eusebio di Cesarea, Cirillo di Gerusalemme. L'opera, monumentale e ricca di documenti, si compone di tre libri, ripartiti in sette tomi, nei quali sono presentate e confutate ottanta tra eresie e scismi: il primo libro contiene tre tomi e quarantasei eresie (Barbarismo, Scitismo, Ellenismo, Giudaismo e Samaritanismo, con le rispettive suddivisioni, e le eresie sorte dopo l'incarnazione di Cristo, dai Simoniani ai Tazianei), il secondo due tomi e ventitré eresie (dagli Encratiti agli Ariani), il terzo due tomi e undici eresie (dagli Audiani ai Massaliani). Chiude il trattato «la difesa della retta fede e verità, che è rappresentata dalla santa, cattolica e apostolica Chiesa», in cui l'autore sintetizza i punti fondamentali della dottrina cattolica ortodossa - la Trinità, l'incarnazione di Cristo, la resurrezione dei morti, il giudizio eterno - e i principi istituzionali che reggono la Chiesa - la liturgia, le riunioni, i digiuni, le festività, la vita dei fedeli e dei monaci, le prescrizioni per la vita quotidiana. Il risultato di questo lavoro è un panarion, appunto, una cassetta di medicinali, dalla quale poter trarre rimedi contro morsi e punture mortali. Fuor di metafora, una sorta di manuale di pronto soccorso, al quale i cristiani della retta fede possono attingere le informazioni di cui necessitano per riconoscere a quale categoria appartengano gli eretici incontrati nel loro cammino, eventualmente per confutarli, per convincerli a rinsavire, e anche per guidare i fedeli a non cadere nell'errore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mistagogia"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Massimo il Confessore
Pagine: 280
Ean: 9788831548151
Prezzo: € 33.00

Descrizione:Tra le prime opere composte, intorno al 630, da Massimo il Confessore, la Mistagogia è probabilmente il più rilevante - per datazione e contenuto - tra i commentari della liturgia bizantina che ci sia giunto.In questo scritto, un monaco laico - Massimo - descrive le fasi e i luoghi della celebrazione eucaristica trasferendo la prassi cultuale sul piano escatologico, cristologico, storico e antropologico: i tempi e i luoghi del rito diventano tipologia del Regno che giunge, immagine del Cristo - della sua incarnazione e della parusia -, sintesi storico-salvifica e modello antropologico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il padre nostro"
Editore: Chirico
Autore: Aa.Vv.
Pagine: 272
Ean: 9788863620986
Prezzo: € 38.00

Descrizione:Tertulliano - Origene - Cipriano - Giovanni Crisostomo - Gregorio di Nissa - Teresa d'Avila - Isaia di Gaza - Agostino - Ambrogio - Autore del V secolo - Cirillo di Gerusalemme - Cromazio di Aquilea - Evagrio Pontico - Girolamo - Massimo il Confessore - Quodvultdeus - Regola del Maestro - Teodoro di Mopsuestia - Tommaso d'Aquino

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Agostino. Un genio e un santo"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Klaus Rosen
Pagine: 336
Ean: 9788839928849
Prezzo: € 35.00

Descrizione:Klaus Rosen mette al centro di questa biografia - l'ultimo grande libro della storiografia tedesca su Agostino e il suo tempo - gli avvenimenti storici e gli influssi culturali che plasmarono l'uomo Agostino, la sua vita privata e il suo profilo pubblico. Rosen traccia un ritratto affascinante: dal giovane retore di provincia divenuto comunicatore di talento, fino al maturo pastore che lotta instancabilmente per le sue convinzioni. Anche perché le fratture della sua biografia, la sua ricerca della verità e il desiderio di pace in un'epoca segnata da catastrofi mondiali lo avvicinano straordinariamente all'uomo moderno. «Definirei questo lavoro una biografia storica, per indicare il procedimento cronologico e i fulcri di carattere storico che ho inteso seguire. Se di solito si rivolge l'attenzione principale alla filosofia o alla teologia di Agostino (la sua biografia è una chiave formidabile per capire la sua teologia), io ho cercato sempre di far parlare lo stesso Agostino».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "De Gratia et libero arbitrio / La grazia e il libero arbitrio"
Editore: Editrice Domenicana Italiana
Autore: Agostino (sant')
Pagine: 160
Ean: 9788898264872
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Il curatore traduce e introduce la breve, ma importante opera di Agostino sulla relazione tra la grazia di Dio e il libero arbitrio dell'uomo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU