Categoria
           
Num. Prodotti x Pagina
           
Ordina Per

Libri
Warning: fread() [function.fread]: Length parameter must be greater than 0 in /web/htdocs/www.piemontesacro.it/home/negozio/funzioni.php on line 198



Titolo: "Storia dei Goti"
Editore:
Autore: Iordanes
Pagine: 184
Ean: 9788831182454
Prezzo: € 22.00

Descrizione:L'influenza determinante, il ruolo centrale che il popolo germanico ha avuto nelle origini dell'Europa. La Storia dei Goti di Iordanes, storico bizantino di lingua latina del VI secolo, si delinea come una storia a carattere nazionale: l'Autore ripercorre le fasi di formazione della cultura e della società gota a partire dalle sue lontane origini scandinave, per poi narrare i momenti salienti della migrazione nel nord est Europa, attraverso l'analisi dei rapporti che essi hanno avuto con l'Impero romano e con gli altri popoli, fino alla formazione dei due grandi domini: quello visigoto in Gallia e quello ostrogoto in Italia. I Germani, attraverso le migrazioni in massa e la costituzione di regni romano-barbarici, hanno contribuito in maniera determinante a ridisegnare la carta politica, economica, sociale, culturale, linguistica dell'Europa, segnando una traccia inconfondibile nel destino delle nazioni moderne. L'opera di Iordanes contribuisce in maniera efficace a dimostrare quanto determinante sia stata la presenza dei Goti in Europa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le antiche fonti della fede"
Editore: Fede & Cultura
Autore: Stefano Biavaschi
Pagine:
Ean: 9788864095325
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

I primi tre secoli di vita della Chiesa raccontati con gli occhi di un santo.

Da dove deriva la nostra fede? Da un gruppo di persone che sigillano anfore e corrono a cavallo. Una di queste fu Eusebio di Cesarea, vescovo della Palestina tra il 265 e il 340, che per 25 anni ha raccolto antichi manoscritti, lettere, testimonianze, attraversando da un luogo all'altro le terre del primo cristianesimo. Senza di lui un patrimonio enorme sarebbe andato perduto, e sapremmo molte meno cose sulla chiesa prima di Costantino. Tre secoli di fondamentale importanza per la nostra conoscenza sulla nascita e diffusione del cristianesimo, attraverso testimonianze di fede e di martirio, di cui anche Eusebio fu testimone oculare, fino a quando lui stesso vide l'alba della prima libertà religiosa. Con l’acume dello storico e la saggezza del pastore, Eusebio ha ricostruito la preziosa trama del cristianesimo dai tempi di Gesù e degli apostoli fino a lui, scrivendo la prima storia della Chiesa che l’umanità possiede.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La trinità"
Editore:
Autore: Novaziano
Pagine: 176
Ean: 9788831182461
Prezzo: € 21.00

Descrizione:Il primo trattato di argomento teologico scritto in latino a Roma.La Trinità di Novaziano, presbitero romano della prima metà del III secolo, espone la "regola della verità" per definire quale debba essere la giusta fede nelle tre Persone divine e cerca di prendere le distanze da alcune dottrine eretiche allora in circolazione. La maggior parte del trattato si concentra sul Figlio,vero Dio e vero uomo, e chiarisce il suo rapporto con il Padre, ricorrendo costantemente alle Scritture. Pur proponendo in alcuni punti interpretazioni non del tutto ortodosse ciò, tuttavia, non sminuisce il valore di questo primo trattato di argomento teologico scritto in latino a Roma. L'ultima traduzione italiana de La Trinità di Novaziano è stata curata da Vincenzo Loi per la serie Corona Patrum e risale al 1975. Tre anni prima era stata pubblicata da G. F. Diercks una nuova edizione critica pienamente soddisfacente(Corpus Christianorum. Serie Latina). La presente traduzione è la prima in lingua italiana a basarsi interamente sul testo di Diercks e, nel commento, tiene conto di numerosi contributi recenti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La comunione ecclesiale in Agostino"
Editore: Marcianum Press
Autore: Giuseppe Zenti
Pagine: 216
Ean: 9788865124734
Prezzo: € 19.00

Descrizione:Il testo raccoglie le riflessioni di Agostino sull'unità della Chiesa e sul valore ecclesiale delle Sedi Apostoliche, tra le quali, con il suo primato, ha un posto del tutto singolare quella di Roma.Tuffandosi nel mare dei testi agostiniani, scegliendo fiore da fiore, l'autore riesce nell'intento di far vibrare, nel lettore, quella passione per la comunione ecclesiale che in Agostino ha un singolare testimone.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Avvicinare grandi anime"
Editore: Aracne
Autore: Gino Moncada Lo Giudice
Pagine: 284
Ean: 9788854897854
Prezzo: € 22.00

Descrizione:

L’opera non intende minimamente apparire come un manuale di teologia cristiana dei primi secoli. In essa vengono presentati con semplicità gli scritti dei primi Padri della Chiesa per lettori non necessariamente specializzati. Una guida di facile consultazione, ispirata dalla convinzione che, subito dopo la lettura del Vangelo, sia oggi più che mai utile e doveroso conoscere gli scritti più importanti di quegli uomini che hanno saputo difendere e trasmettere la tradizione apostolica, contribuendo alla maggiore comprensione degli scritti evangelici.

L'autore

Gino Moncada lo Giudice si è laureato in Ingegneria meccanica presso l’Università degli Studi di Palermo. Ha svolto attività di ricerca nel campo dei fenomeni fisici legati all’energia e al rapporto tra energia e ambiente. È stato docente di Fisica tecnica, presidente dell’Aeronautica Sicula, direttore dell’Istituto di Tecnica del controllo ambientale della facoltà di Architettura di Palermo e preside della stessa Facoltà. Ha ricoperto l’incarico di direttore del dipartimento di Fisica tecnica della Facoltà di Ingegneria de “La Sapienza” – Università di Roma, e per tre anni è stato prorettore della medesima università. È autore di più di 160 pubblicazioni scientifiche e di 15 volumi a stampa nel campo della termodinamica, della trasmissione del calore e dell’impiantistica, dell’energia e della sostenibilità ambientale. È stato Senatore nel Collegio VIII di Roma, nella XIV Legislatura.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Commento all'Apocalisse"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Cesario di Arles
Pagine: 416
Ean: 9788831548113
Prezzo: € 37.00

Descrizione:Fedeli allo stile di Cesario, le 19 Omelie del Commento all'Apocalisse fondono contributi e suggestioni che il vescovo di Arles trasse da Padri diversi attraverso una rielaborazione che conduce sempre a una nuova, originale, riflessione.Molto attento alla problematica liturgico-sacramentale e alle sue implicazioni pastorali, il Commento tralascia la lettura storico-millenaristica di Apocalisse (il quando e il come degli eventi narrati nello scritto), sottolineandone invece il simbolismo in una chiave che, anche passando per il richiamo penitenziale, ha a cuore di delineare un itinerario di salvezza

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Opere di Origene. Volume 8"
Editore:
Autore: Origene
Pagine: 596
Ean: 9788831195324
Prezzo: € 100.00

Descrizione:Un prezioso commento alle Scritture, in prima edizione italiana, corredato da introduzioni e note di approfondimento. Il volume raccoglie per la prima volta in una traduzione italiana originale tutto quanto rimane dell'esegesi di Origene sul Libro del profeta Ezechiele, vale a dire 14 omelie nel latino di Girolamo e più di 200 frammenti greci di provenienza per lo più catenaria, molti dei quali tratti dal perduto commentario origeniano. Ogni omelia è preceduta da un'introduzione ed è puntualmente corredata da note di approfondimento. I frammenti corrispondenti alle omelie sono proposti in parallelo con il testo latino per evidenziarne somiglianze e differenze; per gli altri, sono segnalate in nota le frequenti affinità con il Commento a Ezechiele di Girolamo, che spesso ha attinto da Origene. L'introduzione generale presenta uno studio sui criteri di traduzione di Girolamo e un saggio sulla figura del profeta in Origene.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ufficio liturgico delle letture"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Leonardo Giordano
Pagine: 1356
Ean: 9788820998806
Prezzo: € 40.00

Descrizione:L'Ufficio delle Letture è una miniera preziosa per vivere pienamente l'avventura cristiana, nella vita consacrata come nel matrimonio, nel silenzio del monastero come nel servizio pastorale ricco di grazie e di sfide. È l'antologia ufficiale di tutto il ricco patrimonio spirituale, dottrinale e pastorale della Chiesa. Ci sono testi dei Padri, degli Autori spirituali ed ecclesiastici, dei documenti del Magistero. Il volume raccoglie i 616 brani che l'Ufficio delle Letture propone dopo la pagina biblica quotidiana e li dispone per autore, in ordine alfabetico. Si comincia da Aeleredo di rievalux e si conclude con san Zeno di Verona. Le letture messe insieme e per autore si offrono ad una utilizzazione molteplice e varia secondo i bisogni. Non vuole essere un commento dei testi; corredati invece con strumenti di ricerca, con chiavi di lettura, offre la possibilità di conoscere argomenti e temi, di fare considerazioni utili ai fini che ciascuno si prefigge, raggiungendo risultati nuovi e inaspettati.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Confutazione di tutte le eresie"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Ippolito
Pagine: 416
Ean: 9788837229931
Prezzo: € 30.00

Descrizione:Epifanio si collega alla tradizione eresiologica inaugurata da Giustino nel II secolo e proseguita da Ireneo e Ippolito, ma, vissuto nel IV secolo, scrive in un Impero ormai cristiano, nel periodo delle grandi controversie teologiche, nel corso delle quali l'intervento imperiale svolge un ruolo non trascurabile. Il Panarion è un vero e proprio trattato eresiologico, anche se nel corso del III e del IV secolo alcuni autori inseriscono nei loro scritti elenchi, più o meno lunghi, di eresie - basti pensare a Clemente d'Alessandria, Origene, Eusebio di Cesarea, Cirillo di Gerusalemme. L'opera, monumentale e ricca di documenti, si compone di tre libri, ripartiti in sette tomi, nei quali sono presentate e confutate ottanta tra eresie e scismi: il primo libro contiene tre tomi e quarantasei eresie (Barbarismo, Scitismo, Ellenismo, Giudaismo e Samaritanismo, con le rispettive suddivisioni, e le eresie sorte dopo l'incarnazione di Cristo, dai Simoniani ai Tazianei), il secondo due tomi e ventitré eresie (dagli Encratiti agli Ariani), il terzo due tomi e undici eresie (dagli Audiani ai Massaliani). Chiude il trattato «la difesa della retta fede e verità, che è rappresentata dalla santa, cattolica e apostolica Chiesa», in cui l'autore sintetizza i punti fondamentali della dottrina cattolica ortodossa - la Trinità, l'incarnazione di Cristo, la resurrezione dei morti, il giudizio eterno - e i principi istituzionali che reggono la Chiesa - la liturgia, le riunioni, i digiuni, le festività, la vita dei fedeli e dei monaci, le prescrizioni per la vita quotidiana. Il risultato di questo lavoro è un panarion, appunto, una cassetta di medicinali, dalla quale poter trarre rimedi contro morsi e punture mortali. Fuor di metafora, una sorta di manuale di pronto soccorso, al quale i cristiani della retta fede possono attingere le informazioni di cui necessitano per riconoscere a quale categoria appartengano gli eretici incontrati nel loro cammino, eventualmente per confutarli, per convincerli a rinsavire, e anche per guidare i fedeli a non cadere nell'errore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il padre nostro"
Editore: Chirico
Autore: Aa.Vv.
Pagine: 272
Ean: 9788863620986
Prezzo: € 38.00

Descrizione:Tertulliano - Origene - Cipriano - Giovanni Crisostomo - Gregorio di Nissa - Teresa d'Avila - Isaia di Gaza - Agostino - Ambrogio - Autore del V secolo - Cirillo di Gerusalemme - Cromazio di Aquilea - Evagrio Pontico - Girolamo - Massimo il Confessore - Quodvultdeus - Regola del Maestro - Teodoro di Mopsuestia - Tommaso d'Aquino

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mistagogia"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Massimo il Confessore
Pagine: 280
Ean: 9788831548151
Prezzo: € 33.00

Descrizione:Tra le prime opere composte, intorno al 630, da Massimo il Confessore, la Mistagogia è probabilmente il più rilevante - per datazione e contenuto - tra i commentari della liturgia bizantina che ci sia giunto.In questo scritto, un monaco laico - Massimo - descrive le fasi e i luoghi della celebrazione eucaristica trasferendo la prassi cultuale sul piano escatologico, cristologico, storico e antropologico: i tempi e i luoghi del rito diventano tipologia del Regno che giunge, immagine del Cristo - della sua incarnazione e della parusia -, sintesi storico-salvifica e modello antropologico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Agostino. Un genio e un santo"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Klaus Rosen
Pagine: 336
Ean: 9788839928849
Prezzo: € 35.00

Descrizione:Klaus Rosen mette al centro di questa biografia - l'ultimo grande libro della storiografia tedesca su Agostino e il suo tempo - gli avvenimenti storici e gli influssi culturali che plasmarono l'uomo Agostino, la sua vita privata e il suo profilo pubblico. Rosen traccia un ritratto affascinante: dal giovane retore di provincia divenuto comunicatore di talento, fino al maturo pastore che lotta instancabilmente per le sue convinzioni. Anche perché le fratture della sua biografia, la sua ricerca della verità e il desiderio di pace in un'epoca segnata da catastrofi mondiali lo avvicinano straordinariamente all'uomo moderno. «Definirei questo lavoro una biografia storica, per indicare il procedimento cronologico e i fulcri di carattere storico che ho inteso seguire. Se di solito si rivolge l'attenzione principale alla filosofia o alla teologia di Agostino (la sua biografia è una chiave formidabile per capire la sua teologia), io ho cercato sempre di far parlare lo stesso Agostino».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sul Cantico dei cantici"
Editore: Bompiani
Autore: San Gregorio di Nissa, Origene
Pagine: 1565
Ean: 9788845282287
Prezzo: € 50.00

Descrizione:Il volume raccoglie assieme il "Commento al Cantico dei Cantici" di Origene di Alessandria e le quindici "Omelie sul Cantico dei Cantici" di Gregorio di Nissa. Il "Cantico dei Cantici" è un poema tradizionalmente attribuito al re Salomone in cui è celebrato l'amore di uno sposo e di una sposa. Soprattutto grazie alla spiegazione allegorica che Origene e Gregorio di Nissa propongono di questo scritto le Chiese di Oriente e di Occidente hanno interpretato, per quasi duemila anni, l'amore in esso cantato come l'amore sponsale di Cristo/Logos e dell'anima, o della Chiesa. Queste due opere, in cui sono custoditi i princìpi della mistica cristiana, offrono attraverso un linguaggio teologico, filosofico e poetico una visione della relazione fra l'anima e Dio che è fra le più profonde della storia del pensiero.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "De Gratia et libero arbitrio / La grazia e il libero arbitrio"
Editore: Editrice Domenicana Italiana
Autore: Agostino (sant')
Pagine: 160
Ean: 9788898264872
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Il curatore traduce e introduce la breve, ma importante opera di Agostino sulla relazione tra la grazia di Dio e il libero arbitrio dell'uomo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La risposta di Sant'Agostino alla sfida della reincarnazione"
Editore: Cantagalli Edizioni
Autore: Damiano Spataru
Pagine: 400
Ean: 9788868793722
Prezzo: € 23.00

Descrizione:Nella ricerca umana del senso della vita, la credenza nella reincarnazione trova un posto di rilievo. Questo vale per varie religioni orientali, come il buddhismo e l'induismo, ma anche per il manicheismo di cui sant'Agostino faceva parte prima della sua conversione al cristianesimo. Perciò il Vescovo d'Ippona è un interlocutore interessante per il tema della trasmigrazione delle anime. Egli conosce bene le varie correnti del pensiero antico, presenti con qualche mutamento anche nella situazione attuale, e presenta in maniera esemplare la risposta della fede cristiana, sulla base della Rivelazione di Dio nella storia. Partendo dalla fede di Cristo trasmessa dalla Chiesa, il Padre nordafricano mostra in modo convincente l'estraneità delle ipotesi sulla reincarnazione di fronte all'esperienza storica del Cristianesimo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mysterium lunae"
Editore: Nerbini Edizioni
Autore: Rocco Ronzani
Pagine: 96
Ean: 9788864341187
Prezzo: € 7.00

Descrizione:I Padri dei primi secoli cristiani hanno parlato del mistero della Chiesa attraverso immagini simboliche, spesso evocate nel recente insegnamento di papa Francesco e, prima, di papa Benedetto XVI. È forse doveroso, però, offrire ai lettori più attenti qualche ragguaglio sulle origini e l'attualità di una delle immagini ecclesiali care ai Padri, ossia quella della Chiesa come Luna, il mysterium Lunae. L'astro minore, infatti, quello che illumina il mondo immerso nelle tenebre per virtù della luce del Sole, immagine di Cristo, ci vuole ricordare la funzione vicaria della Chiesa illuminata da Cristo e che solo in lui trova il senso della sua esistenza nel mondo e la forza per essere fiaccola che nella storia illumina gli uomini e le donne chiamati a essere una cosa sola in Cristo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Opere Dottrinali. Contro Marcione. Libri IV-V"
Editore:
Autore: Quinto S. Tertulliano
Pagine: 398
Ean: 9788831196123
Prezzo: € 78.00

Descrizione:Un'opera fondamentale per comprendere la teologiae la cristologia di Tertulliano e la sua interpretazione dellaScrittura. Il Contra Marcionem è frutto di una riflessione di diecianni, segno, questo, dell'importanza che Tertulliano le attribuisce edel pericolo che rappresentava per la Chiesa. Nello scritto si distinguonotre sezioni: la confutazione della teologia marcionita; l'analisidella sua cristologia e la confutazione delle sue interpretazioni dellaScrittura. I testi biblici che lo scrittore prende in considerazionesono in parte quelli che lo stesso Marcione aveva sottoposto a criticamediante la sua antitesi con i testi neotestamentari. Il criterioesegetico di Tertulliano non è uniforme: egli impiega prevalentementeuna interpretazione strettamente letteralista, che contrapponea quella, parimenti letteralista di Marcione, ma ammette anche,all'occasione, la possibilità di una interpretazione spirituale.Già disponibile il primo tomo: OPERE DOTTRINALI vol. 3/1a -Contro Marcione - Libri I-III

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Spiritus Donum"
Editore: Pontificio Istituto Biblico
Autore: Armando Nugnes
Pagine: 564
Ean: 9788878393363
Prezzo: € 40.00

Descrizione:Quale è stato il contributo particolare dell'opera trinitaria di Ilario di Poitiers, con la sua pneumatologia "incompiuta", allo sviluppo della sensibilità occidentale nell'affrontare il discorso teologico sullo Spirito Santo?Una lettura critica dei testi più significativi del De Trinitate conduce a individuare le categorie e le principali prospettive speculative per la comprensione del profilo specifico dello Spirito. Dopo l'approfondimento del valore dogmatico nel contesto prossimo ad Ilario, nella prospettiva ermeneutica della "storia degli effetti", la ricerca ripercorre il destino di questo particolare modo di affrontare il discorso sullo Spirito santo in alcuni autori fondamentali per la trinitaria latina: Agostino, Anselmo, Tommaso. Infine, ci si pone la domanda sulla possibile attualità della pneumatologia di Ilario a partire da alcune questioni particolari (il rapporto economia/immanenza, il modo di intendere la personalità dello spirito, la relazione tra il Figlio e lo Spirito), rileggendole a partire dalla categoria donum."Il lettore ha fra le mani un'opera ricca - anzi, molto ricca - di informazioni e di spunti, e, come tale, di non sempre facile lettura. Ma il suo sforzo verrà ricompensato. Imparerà molto sugli autori studiati e tanti altri. Si potrà fare un'idea molto precisa su alcune delle linee di pensiero nelle quali si muove la teologia dello Spirito Santo in questi ultimi tempi e sul loro radicamento o meno nella tradizione viva dei due millenni precedenti" (dalla Presentazione di L.F. Ladaria)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Bibbia commentata dai Padri. Antico Testamento 5"
Editore:
Autore:
Pagine: 628
Ean: 9788831193955
Prezzo: € 85.00

Descrizione:Per ritornare a gustare la freschezza dell'esegesi patristica in una moderna traduzione dei testi originali dei Padri. il volume si riferisce a testi veterotestamentari per quali è dubbia la canonicità, si tratta di scritti che appartengono all'Antico Testamento nelle edizioni cattolica e in quella bizantina ortodossa, ma sono assenti dalla Bibbia ebraica e protestante. Per questo mentre per i Protestanti tali testi sono definiti "Apocrifi" per i Cattolici sono chiamati "Deuterocanonici". Si tratta dei libri: Tobia, Sapienza di Salomone, Ecclesiastico, Baruch, Lettera di Geremia, Preghiera di Azaria, Susanna, Bel e il Drago.Da Ambrogio a Eusebio di Cesarea, da Agostino, Atanasio, Gregorio Magno, Origene, il commento dei Padri mette in luce la straordinaria ricchezza spirituale di questi testi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Commento alla Lettera ai romani"
Editore:
Autore: Origene
Pagine: 616
Ean: 9788831195317
Prezzo: € 110.00

Descrizione:L'unico testo esegetico di Origene giunto a noi integralmente. Un prezioso strumento per il commento alle Scritture.Composto tra il 243 e il 249 d.C. e noto nella traduzione latina di Rufino del 405-406 è opera di indiscutibile valore per essere la prima di una serie ininterrotta di commenti ad una epistola da sempre considerata fondamentale per densità teologica e ampiezza tematica. Origene sottolinea nella Prefatio la complessità del testo a causa del linguaggio a volte oscuro e contorto e per la quantità di temi trattati. La Legge, in particolare, è il tema più ricorrente nel Commento origeniano per l'importanza che riveste nella lettera stessa e per il contesto polemico in cui il commento si colloca. Prevale come per tutti i testi esegetici di Origene il metodo spirituale capace di cogliere il "senso interiore" del testo paolino.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Preghiera del Signore"
Editore:
Autore: Gregorio di Nissa
Pagine: 120
Ean: 9788831182447
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Omelie sulla Preghiera e in particolare sul Padre Nostro. Le omelie di Gregorio di Nissa sulla preghiera del Signore si possono far risalire agli anni 379-380. Con quest'opera egli si inserisce in una importante tradizione patristica di commento al passo di Matteo 6, 9-13 dove è riportato il Padre nostro. Prima di lui, infatti, altri Padri della Chiesa, Tertulliano e Cipriano tra i latini e Cirillo di Gerusalemme e Origene tra i greci, si erano confrontati con l'interpretazione di questo brano evangelico. Testo esegetico, anche se è evidente la natura omiletica di queste composizioni, l'opera è divisa in cinque omelie che passano in rassegna le sette petizioni in cui si articola l'orazione del Signore. Emerge in esse la lettura morale che Gregorio di Nissa fa del Padre nostro. La preghiera, dice il Nisseno, è un "bene" perché essa ci pone alle presenza di Dio. Tuttavia questa "familiarità" con Dio non può essere intesa come qualcosa di astratto ma deve avere una ricaduta concreta nella vita dell'uomo e le virtù che la modellano devono contenere un riflesso di quella giustizia, santità e bontà che riconosciamo a Dio quando lo chiamiamo «Padre nostro».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Descendit Christus, descendit et Spiritus"
Editore: Lateran University Press
Autore: Manlio Sodi, Alessandro Toniolo
Pagine: 376
Ean: 9788846510730
Prezzo: € 30.00

Descrizione:L'opera è articolata in tre parti, precedute da una preziosa "Presentazione" del prof. Cesare Alzati che inquadra il senso della pubblicazione ambrosianea.La prima parte offre un'adeguata "Introduzione" che permette di cogliere la logica e i contenuti dell'iniziazione cristiana quale si attuava ai tempi di S. Ambrogio. Sono pagine determinanti per entrare nello specifico dell'opera che nella seconda parte racchiude i testi dell'Explicatio Symboli, del De Sacramentis e del De Mysteriis, predisposti con numerazione marginale unitaria in modo da elaborare con precisione la Concordantia. E la terza parte, la più sviluppata ovviamente, è costituita dalla Concordanza verbale delle tre opere. In tal modo si offre una strumentazione adeguata per entrare nello specifico del linguaggio liturgico usato da Ambrogio, e completare in tal modo una pagina di terminologia che può dialogare con i linguaggi dei sacramentari che nei secoli immediatamente successivi costituiranno il patrimonio eucologico più ricco che abbia mai avuto l'Occidente.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sant'Agostino e la fine della cultura antica"
Editore: Jaca Book
Autore: Marrou Henri Irénée
Pagine: 584
Ean: 9788816413429
Prezzo: € 33.00

Descrizione:

Questo saggio rappresenta un’ampia analisi dell’attività intellettuale di un uomo della fine dell’antichità, degli ideali che cercava di realizzare in essa, degli elementi a sua disposizione, degli studi compiuti nella sua formazione, degli scopi, dei metodi e delle tecniche, messi in atto per compiere una trasformazione in senso cristiano dell’intelligenza. In Agostino si trovano condensate e articolate una molteplicità di esperienze intellettuali: dalla complicità con i quadri dell’eloquenza e dell’erudizione antica, si passa alla dimensione di una ricerca metafisica che, abbandonando l’ingenuo gnosticismo manicheo, si inoltra nella speculazione più pura della ragione e verità cristiana. Senza rinunciare mai allo studium sapientiae, Agostino sente acutissima l’esigenza di una scienza specificamente cristiana subordinata all’intelligenza delle Scritture e in funzione di un insegnamento delle verità rivelate: nasce così la definizione di tutte quelle regole che stanno alla base dello sviluppo medievale della teologia.

Henri Iréné Marrou, storico francese della cultura e del cristianesimo antico, fu professore di storia antica a Montpellier (1940-41) e a Lione (1941-45), essendogli preclusa la Sorbona per il suo dichiarato antifascismo. Alla fine della guerra fu chiamato a Parigi. Membro dell’Institut de France (1967) e socio straniero dei Lincei (1970). Tra le sue opere edite da Jaca Book: Teologia della storia (1979, 2010) e Decadenza romana o tarda Antichità (1979, 2007), entrambi ristampati.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Panarion"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Epifanio di Salamina
Pagine: 896
Ean: 9788837229580
Prezzo: € 50.00

Descrizione:Epifanio si collega alla tradizione eresiologica inaugurata da Giustino nel II secolo e proseguita da Ireneo e Ippolito, ma, vissuto nel IV secolo, scrive in un Impero ormai cristiano, nel periodo delle grandi controversie teologiche, nel corso delle quali l'intervento imperiale svolge un ruolo non trascurabile. Il Panarion è un vero e proprio trattato eresiologico, anche se nel corso del III e del IV secolo alcuni autori inseriscono nei loro scritti elenchi, più o meno lunghi, di eresie - basti pensare a Clemente d'Alessandria, Origene, Eusebio di Cesarea, Cirillo di Gerusalemme. L'opera, monumentale e ricca di documenti, si compone di tre libri, ripartiti in sette tomi, nei quali sono presentate e confutate ottanta tra eresie e scismi: il primo libro contiene tre tomi e quarantasei eresie (Barbarismo, Scitismo, Ellenismo, Giudaismo e Samaritanismo, con le rispettive suddivisioni, e le eresie sorte dopo l'incarnazione di Cristo, dai Simoniani ai Tazianei), il secondo due tomi e ventitré eresie (dagli Encratiti agli Ariani), il terzo due tomi e undici eresie (dagli Audiani ai Massaliani). Chiude il trattato «la difesa della retta fede e verità, che è rappresentata dalla santa, cattolica e apostolica Chiesa», in cui l'autore sintetizza i punti fondamentali della dottrina cattolica ortodossa - la Trinità, l'incarnazione di Cristo, la resurrezione dei morti, il giudizio eterno - e i principi istituzionali che reggono la Chiesa - la liturgia, le riunioni, i digiuni, le festività, la vita dei fedeli e dei monaci, le prescrizioni per la vita quotidiana. Il risultato di questo lavoro è un panarion, appunto, una cassetta di medicinali, dalla quale poter trarre rimedi contro morsi e punture mortali. Fuor di metafora, una sorta di manuale di pronto soccorso, al quale i cristiani della retta fede possono attingere le informazioni di cui necessitano per riconoscere a quale categoria appartengano gli eretici incontrati nel loro cammino, eventualmente per confutarli, per convincerli a rinsavire, e anche per guidare i fedeli a non cadere nell'errore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Misericordia"
Editore: Nerbini Edizioni
Autore: Rocco Ronzani
Pagine: 84
Ean: 9788864341163
Prezzo: € 7.00

Descrizione:

Papa Francesco, in profonda sintonia con la tradizione dei Padri della Chiesa, non poteva indicarci un motto più appropriato per il Giubileo straordinario della misericordia: Misericordiosi come il Padre! L’invito a essere misericordiosi come il Padre (Lc 6,36) è stato tradotto dai Padri della Chiesa come un invito alla vera perfezione, alla radicalità evangelica, vocazione comune di tutti i cristiani, la vocazione comune alla santità (Lumen gentium 5,40). Questo libro ci permette di ripercorrere il cammino di misericordia della Chiesa delle origini e assaporare le molteplici declinazioni della misericordia nei testi omiletici, nei commentari biblici e nelle preghiere dei santi Padri.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO