Articoli religiosi

Libri - Patristica



Titolo: "Vita di san Benedetto. Commentata da Adalbert de Vogüé"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: San Gregorio Magno
Pagine: 240
Ean: 9788810453025
Prezzo: € 22.00

Descrizione:La principale fonte di cui si dispone per la conoscenza della vita di san Benedetto è il II Libro dei Dialoghi di Gregorio Magno. Un grande maestro, quale Adalbert de Vogüé, già curatore dell'edizione dei Dialoghi per la collana francese «Sources Chrétiennes», aiuta il lettore anche non specialista ad affrontare questo testo problematico. E lo si può definire tale sia in quanto "fonte unica", sia per l'andamento fortemente agiografico e i conseguenti interrogativi di ordine storico che ne scaturiscono, sia per le caratteristiche interne di stile. «Confrontare: proprio questa è la risorsa del nostro metodo esplicativo. Il testo di Gregorio, accostato a un altro passo della stessa Vita, o di qualche opera simile, s'illumina mettendolo a confronto. Allora, nella stessa Vita di Benedetto, l'episodio studiato svela il suo significato e la sua funzione propria. Per contrasto, attraverso la Vita di un altro eroe, si vede apparire la fisionomia particolare del nostro santo e la maniera originale della sua biografia» (dalla Prefazione). De Vogüé invita poi il lettore a non preoccuparsi di discernere tra loro eventi della realtà e prodotti dell'immaginazione umana, ma a porsi di fronte al testo con la domanda giusta, che non è «è vero questo?», ma piuttosto «che cosa vuol dire?». Solo così si potrà giungere a comprenderne il vero messaggio, cioè che Benedetto è davvero conforme all'immagine di santo descritta dalla Bibbia e dall'agiografia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Paternità spirituale. Il vero gnostico nel pensiero di Evagrio"
Editore: Qiqajon Edizioni
Autore: Bunge Gabriel
Pagine: 152
Ean: 9788882272944
Prezzo: € 11.50

Descrizione:Lavoro di uno specialista estremamente competente, ma anche opera di un uomo di fede profonda e di assidua preghiera, questo saggio sulla paternità spirituale nel pensiero di Evagrio Pontico ci porta a cogliere il senso autentico di ogni paternità: dare la vita, offrire a un altro lo spazio perché sia se stesso, nella libertà. E senso della vera figliolanza è la libera accoglienza di se stesso come essere-in-relazione. Questo lucido esame delle fonti del monachesimo orientale ci aiuta a scoprire le radici dei nostri attuali malesseri occidentali, ma ci indica anche la direzione per uscirne: non limitarsi al rimpianto o allo studio, ma impegnarsi a vivere con umiltà e serietà.Seconda edizione interamente rifatta e ampliata

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il discorso della montagna - Vol.8"
Editore: Chirico
Autore: Jimenez Hernandez Emiliano
Pagine: 96
Ean: 9788863620153
Prezzo: € 5.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Bibbia commentata dai padri. Gli atti degli apostoli"
Editore:
Autore:
Pagine:
Ean: 9788831193870
Prezzo: € 65.00

Descrizione:

INTRODUZIONE AD ATTI DEGLI APOSTOLI

Il presente volume della Bibbia commentata dai Padri dedicato agli Atti degli Apostoli riscopre, all'interno del panorama neotestamentario, un testo dotato di peculiarità sue proprie che, in tale ambito legato specificamente agli autori della Chiesa antica, va oltre il semplice carattere narrativo caratterizzante dell'opera dell'evangelista Luca. Vogliamo, infatti, far notare al lettore, che si accinge alla lettura di questo lavoro, la notevole difformità che esiste fra questo e i volumi precedentemente pubblicati in questa collana.

La maggior parte delle opere antiche incentrate sugli Atti sono rappresentate, in verità, da Catene, sia in lingua greca che in lingua latina, giunte a noi per lo più in maniera frammentaria. Il presente volume ha pertanto il merito di raccogliere insieme questi scritti nel desiderio di svelare la bellezza nonché l'importanza di alcuni testi, come le catene sugli Atti degli Apostoli di Ammonio di Alessandria, di Didimo il Cieco, di Ireneo di Lione, di Isidoro di Pelusio, cui si aggiungono le Omelie sugli Atti degli Apostoli di Giovanni Crisostomo, tutte opere che risultano ancora poco studiate.

La breve introduzione a questo volume, rispettando i canoni propri di questa ampia collana, esprime la nostra volontà di introdurre il lettore ai problemi dell'esegesi e della tradizione cristiana della Chiesa antica, non dimenticando comunque di sottolineare i fattori specifici e più significativi della Scrittura. Pertanto, abbiamo ritenuto necessario proporre delle brevi note sulla figura e sull'opera di Luca, considerato anche dagli scrittori antichi autore degli Atti, quindi analizzare alcuni dei temi predominanti negli Atti degli Apostoli, per concentrare più diffusamente la nostra attenzione sui Padri della Chiesa, che di questo volume costituiscono la fonte precipua e più cospicua, e sui sistemi interpretativi da loro utilizzati nella lettura esegetica di questo testo neo-testamentario.

Le stesse parole di Crisostomo ci introducono alla lettura di questo testo sacro e propria della comunità cristiana antica, di svelare il messaggio di Cristo in tutte le sue forme e in tutti i suoi contenuti: «I Vangeli sono la narrazione di ciò che Cristo fece e disse, mentre gli Atti lo sono di ciò che l'altro Paracleto disse e fece. Non è che lo Spirito non fece tante cose anche nei Vangeli, mentre Cristo qui negli Atti opera sulle persone tanto quanto fece nei Vangeli, ma lì lo fece nel Tempio, mentre qui agisce attraverso gli apostoli Lì lo Spirito entrò nella Vergine e fabbricò il Tempio, qui entra negli animi degli apostoli; lì nelle sembianze di una colomba, qui in quelle del fuoco».



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Gli inni quotidiani. Le corone dei martiri"
Editore:
Autore: Prudenzio
Pagine: 344
Ean: 9788831182096
Prezzo: € 32.00

Descrizione:

Gli studiosi riconoscono Prudenzio come il più grande poeta latino dell'antichità cristiana per la ricchezza, varietà e qualità della sua produzione. Il volume pubblica il Cathemerinon e il Peristephanon, i suoi capolavori poetici. "Con i miei inni ho celebrato giorno e notte il Signore": questo dichiara Prudenzio nell'introduzione al Cathemerinon liber, che letteralmente significa "libro quotidiano", cioè raccolta degli inni con cui consacrare i momenti più significativi della giornata. Il Peristephanon liber, ovvero Libro sulle corone, si compone di quattordici inni poetico-religiosi che intendono esaltare i meriti e le virtù degli eroi della militanza e della santità cristiana.

INTRODUZIONE

1. UN POETA CRISTIANO E LA SUA EPOCA

Nonostante i suoi veri o presunti difetti (ne parleremo), tutti gli studiosi riconoscono in Prudenzio — per la ricchezza, varietà e qualità della sua produzione — il più grande poeta latino dell'antichità cristiana. Non a caso, la sua maturità e la sua opera si inquadrano nel tardo quarto secolo e all'inizio del quinto, cioè al centro di quella che viene tradizionalmente definita come l'età d'oro della letteratura patristica, fra il concilio di Nicea (325) e quello di Calcedonia (451).

Le notizie principali e sicure su Aurelio Prudenzio Clemente è lui stesso a darcele nella Praefatio all'intera sua opera, da lui scritta nel 405 all'età di 57 anni, dopo aver ultimato tutti i suoi lavori poetici. Nacque nella Spagna Tarragonese — coincidente grosso modo con l'attuale territorio di Navarra, Aragona e Catalogna — nel 348, probabilmente nella città di Calagurris, odierna Calaborra (in Navarra), bagnata dal fiume Ebro e prossima alle falde dei Pirenei. La sua famiglia doveva essere cristiana (il poeta non parla mai di una propria conversione dal paganesimo) e di livello sociale medio-alto, giudicando dall'educazione assicurata al figlio. Infatti, dopo un'infanzia e un'adolescenza anche troppo deprecate nei suoi versi, Prudenzio compì gli studi superiori di grammatica e di retorica che gli aprirono la strada a una brillante carriera professionale, prima come avvocato e poi nella pubblica amministrazione, dove raggiunse il grado di prefetto responsabile del governo di due "nobili città". Incarichi egregiamente espletati che, infine, valsero al capace funzionario l'ingresso nella corte imperiale e la nomina onorifica a comes primi ordinis al fianco del conterraneo Teodosio (379-395), o forse del figlio e successore Onorio (393-423), Augusto d'Occidente. Questi nomi di grandi protagonisti, specie il primo, ci schiudono l'orizzonte storico entro il quale si sviluppò l'esistenza e l' attività di Prudenzio: non sarà inutile ripercorrerlo a grandi linee per meglio situare storicamente l'uomo e l'autore, e per capire un po' più a fondo qualche aspetto della sua personalità, dei suoi orientamenti e dei suoi approdi.

L'infanzia e l'adolescenza del nostro poeta hanno come sfondo l'impero di Costanzo II (337-363) e di Giuliano l'Apostata (361-363). Si tratta di due figure importanti in rapporto a Prudenzio: l'uno come continuatore dell'impero cristiano fondato da Costantino e in cui la Chiesa, ormai libera e, anzi, per certi versi privilegiata dal potere, si consolida, ramifica e sviluppa potentemente, l'altro come espressione e massimo fautore della persistenza e della reazione del paganesimo greco-romano, che continua a perseguire tenacemente e pericolosamente (per i cristiani) la sua salvezza e addirittura un'impossibile rivincita. Prudenzio nasce e si forma primariamente in questo mondo romano già cristianizzato, ma ancora popolato e insidiato dalla presenza pagana.

La giovinezza del futuro poeta continua sotto il breve regno di Gioviano (363-364), che annulla le leggi anticristiane dell'Apostata e torna, sia pure con moderazione, all'impero di Costanzo, vietando di nuovo i riti pubblici pagani e richiamando i vescovi esiliati, fra cui Atanasio. Ma eretici e pagani trovano ancora un loro spazio nella vita religiosa dell'impero, grazie all'editto di tolleranza emanato da Gioviano all'indomani della sua elezione, sulla linea pluralistica e "laica" degli analoghi provvedimenti di Costantino (313) e del primo Giuliano (361).

In questa prospettiva si pone pure Valentiniano I (364-375), l'imperatore della giovinezza di Prudenzio, che alla sua morte avrà 27 anni. Più vicino fisicamente a Prudenzio e al suo Occidente — l'Oriente era stato affidato al fratello Valente (364-378) —, il nuovo imperatore è sì cristiano e cristiano vuole l'impero, ma porta avanti la linea morbida del predecessore, garantendo libertà sia ai fedeli di Cristo che ai cultori degli dèi tradizionali.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ama e fa' quello che vuoi"
Editore:
Autore:
Pagine: 112
Ean: 9788831145732
Prezzo: € 6.50

Descrizione:Pensatore vigoroso, insigne filosofo, teologo, mistico, poeta e pastore, Agostino ha esercitato una profonda e duratura influenza nella Civiltà occidentale e nell'umanità e continua ad affascinare intere generazioni di lettori. Così il suo cammino umano - il suo vagare lontano dalla fede cattolica ed il ritorno nella Chiesa con la conversione ed il battesimo - è paradigmatico per ogni uomo alla ricerca di Dio. Cormio propone in cento pagine frasi e pensieri tra i più belli e significativi di Agostino con l'invito a rileggere le opere del vescovo di Ippona e ad avviare un confronto personale con l'esperienza umana e spirituale di chi ha raggiunto i vertici della sapienza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il discorso della montagna - Vol.7"
Editore: Chirico
Autore: Jimenez Hernandez Emiliano
Pagine: 96
Ean: 9788863620146
Prezzo: € 5.00

Descrizione:Collana di 10 volumi, con i 10 temi del Discorso della montagna. Ogni volume è diviso in due sezioni: 1) Introduzione; 2) Catechesi, commenti e omelie dei Padri e dottori della Chiesa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il sapore dei Padri della Chiesa nell'esegesi bliblica"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Gargano Innocenzo
Pagine: 402
Ean: 9788821565526
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Per riscoprire il ''sapore'' originale della lettura biblica dei Padri della Chiesa A una prima lettura, l'interpretazione dei testi biblici fatta dai Padri della Chiesa può apparire datata e troppo lontana dalla sensibilità moderna e contemporanea. Essi erano infatti immersi in un contesto culturale molto diverso da quello del lettore contemporaneo, che si trova a volte nell'impossibilità di ''gustare'' i commenti e le intuizioni di quegli autori che hanno lasciato una profonda impronta nella storia del cristianesimo. Questo volume cerca di introdurre alla comprensione di alcuni elementi dell'ermeneutica (l'arte dell'interpretazione) propri dell'ambiente in cui si è affermato il cristianesimo, segnato dall'eredità ebraica e dalla cultura greco-romana. Lo scopo del libro è invogliare a leggere con più frutto i testi dei Padri della Chiesa, nella consapevolezza che la fede, chiave ermeneutica per eccellenza della Bibbia, rimane per tutti noi, ancora oggi, la motivazione principe del nostro interesse per quel libro che ha un ''sapore'' assolutamente ''diverso'' da tutti gli altri.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Chi è costei che sorge come l'aurora? Vol.6"
Editore: Chirico
Autore: Jimenez Hernandez Emiliano
Pagine: 96
Ean: 9788863620238
Prezzo: € 5.00

Descrizione:Collana di 8 volumi, con gli 8 capitoli del Cantico dei cantici. Ogni volume è diviso in due sezioni: 1) Introduzione; 2) Catechesi, commenti e omelie dei Padri e dottori della Chiesa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Agostino di Ippona. Il desiderio di Dio"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore: Adolfo Scandurra
Pagine: 96
Ean: 9788825024142
Prezzo: € 5.00

Descrizione:Un testo per comprendere la modernità del pensiero di uno dei più amati padri della chiesa; per la sua costante ricerca della verità, santAgostino continua a essere una figura affascinante.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Opuscoli"
Editore:
Autore: Cipriano di Cartagine (san)
Pagine: 376
Ean: 9788831196055
Prezzo: € 52.00

Descrizione:Il volume raccoglie alcuni scritti ciprianei: L'unità della Chiesa cattolica a difesadell'unità della Chiesa. La preghiera del Signore sul significato della preghiera e commento del Padre Nostro. La condizione mortale dell'uomo, uno degli esempi più illustri di consolatio cristiana. Le opere di carità e l'elemosina, un'esortazione alle opere di carità; A Demetriano, una dimostrazione della superiorità del Dio cristiano. La virtù della pazienza sulla questione del battesimo degli eretici. La gelosia e l'invidia sulla gravità di questi peccati. A Fortunato: che intende offrire una guida che fortifichi i cristiani ad affrontare la persecuzione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il discorso della montagna - Vol.6"
Editore: Chirico
Autore: Jimenez Hernandez Emiliano
Pagine: 96
Ean: 9788863620139
Prezzo: € 5.00

Descrizione:Collana di 10 volumi, con i 10 temi del Discorso della montagna. Ogni volume è diviso in due sezioni: 1) Introduzione; 2) Catechesi, commenti e omelie dei Padri e dottori della Chiesa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sant'Ambrogio. Padre della Chiesa di Milano e Dottore universale"
Editore: Elledici
Autore: Aramini Michele
Pagine: 48
Ean: 9788801042993
Prezzo: € 3.50

Descrizione:Ambrogio di Milano è, secondo la cronologia, il primo dei quattro dottori della Chiesa latina. Forse non è stato il maggior teologo o il più esperto biblista dei quattro. Ma, certamente, nel campo dei rapporti tra Chiesa e Stato, Ambrogio è stato colui che ha svolto un'azione più incisiva e di portata più vasta rispetto a Girolamo e Agostino. Ma ciò che fa di Ambrogio una figura di eccezionale valore, unica nel suo genere, è un modo di essere che realizza la felice composizione di virtù apparentemente lontane. In lui troviamo l'autorevolezza, la precisione di giudizio e la capacità di decisione dell'alto funzionario imperiale, capacità poste poi al servizio della Chiesa; e insieme troviamo l'umiltà, il distacco dai beni, la profondità del mistico, del maestro di vita monastica e spirituale. Questo libro illustrato tratteggia efficacemente la vita e il pensiero di questo gigante del Cristianesimo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Preghiere di Sant'Agostino"
Editore: Ancora
Autore:
Pagine: 80
Ean: 9788851406707
Prezzo: € 9.90

Descrizione:

Sant’Agostino (354-430), oltre che filosofo e teologo che ha segnato la storia del pensiero occidentale, è anche maestro di preghiera. Nelle sue opere si trovano riessioni sul senso della preghiera cristiana – riportate nella prima parte di questo libretto. Ha scritto anche molte preghiere cariche di umanità e ricche di fede – riportate nella seconda parte del libretto. Gli insegnamenti di S. Agostino per imparare a pregare è quello che mancava su di lui.

«Signore, abbiamo udito
la tua voce che ci chiamava,
ascolta la nostra voce
che ti invoca» (Sant’Agostino)



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Opere di Origene vol. 14/4"
Editore:
Autore: Origene
Pagine: 456
Ean: 9788831195263
Prezzo: € 64.00

Descrizione:Tra i Padri della Chiesa, Origene è stato il primo vero commentatore delle Lettere paoline. Fu il primo infatti a misurarsi direttamente con il testo degli scritti di San Paolo che fece oggetto di un accurato lavoro di esegesi. È ben noto ad esempio il suo commento alla Lettera ai Romani. Meno conosciuti invece i commenti alle altre Lettere, pervenuti in modo sparso e frammentario. Il Curatore ha raccolto nel presente volume in lingua originale tutti i frammenti ad oggi conosciuti affiancandoli con una moderna traduzione e un pregevole commento.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lettera a Proba"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Agostino d'Ippona
Pagine: 128
Ean: 9788831535090
Prezzo: € 8.00

Descrizione:All'interrogativo della nobildonna Proba, Agostino tenta di rispondere nelle pagine di uno scritto che è dunque occasionale, ma che resta l'unico, nella mole imponente delle sue opere, espressamente dedicato a tale argomento. Chi ha già qualche familiarità con gli scritti di Agostino in questo breve testo, ravvisa i tratti caratteristici del suo argomentare, i punti nodali del suo pensiero, il suo «punto di vista» teologico, che fu personalissimo e, nel contempo, profondamente influente nella storia della cultura, non solo cristiana. Chi ancora non conosce Agostino può a sua volta, per questi stessi motivi, penetrare non superficialmente nella vastità delle sue concezioni. Il pensiero di un gigante della spiritualità cristiana su un argomento sempre attuale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Forti nella fede"
Editore: Rogate
Autore: Turek Waldemar
Pagine:
Ean: 9788880753759
Prezzo: € 11.00

Descrizione:

AUTORE
Waldemar Turek, ordinato sacerdote della diocesi di Plock (Polonia) nel 1987. Ha conseguito la licenza in teologia e scienze patristiche presso l’Istituto Patristico Augustinianum (Roma), il dottorato in lettere cristiane e classiche presso l’Università Pontificia Salesiana (Roma), il titolo di libera docenza in teologia presso la Pontificia Facoltà Teologica (Varsavia). Professore aggregato nella Sezione Lingue della Pontificia Università Urbaniana, è autore di varie publicazioni, relative ad autori antichi classici e Padri della Chiesa, tra le quali si segnalano La Speranza in Tertulliano e Il peccato contro lo Spirito Santo nella tradizione patristica (in lingua polacca).

NOTA BREVE
Il libro presenta undici brani, con alcune riflessioni, di vari autori del periodo patristico, che, oltre ad essere pastori di illustri sedi vescovili, furono grandi teologi e maestri di vita spirituale, e che ci hanno lasciato un ricchissimo patrimonio religioso e culturale. Si tratta di Policarpo di Smirne, Origene, Ilario di Poitiers, Basilio di Cesarea, Gregorio di Nazianzo, Ambrogio di Milano, Giovanni Crisostomo, Agostino d’Ippona, e altri…). Non si tratta di un libro di taglio accademico, e neppure di una trattazione esauriente della spiritualità sacerdotale. Si tratta semplicemente di qualche briciola, che cade dalla mensa della parola imbandita nei primi secoli cristiani: briciole che in maniera sorprendente parlano ancora ai sacerdoti e ai fedeli del nostro tempo.

DESTINATARI
Il libro costituisce un efficace strumento per la riflessione e la meditazione rivolto in particolar modo ai sacerdoti, ma indicato anche per la crescita spirituale dei fedeli laici.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sant'Agostino. L'avventura della grazia e della carità"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Vigini Giuliano
Pagine: 144
Ean: 9788821557712
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Non sono molti gli autori della letteratura cristiana antica che, come Agostino, possono vantare anche oggi un seguito così largo e fecondo. Ancora oggi alcune sue opere continuano ad esercitare un particolare richiamo, per il dono che hanno di saper sempre parlare in modo nuovo all'intelletto e al cuore. Giuliano Vigini, da fine conoscitore della materia, ha scritto una biografia di Agostino destinata al grande pubblico, per un primo incontro con l'illustre dottore della Chiesa. Sant'Agostino nacque a Tagaste il 13 novembre 354 da Patrizio e da Santa Monica. In giovinezza era un seguace dell'eresia manichea ed ebbe una vita disordinata pur studiando a Cartagine, Roma e a Milano. Seguito sempre dalla madre e con il suo aiuto e le sue preghiere ed illuminato dalla guida di Sant'Ambrogio si converti al cristianesimo combattendo contro il materialismo. Fu ordinato presbitero nel 391 e quindi divenne vescovo di Ippona. Mori nel 430 mentre era in atto l'assedio dei Vandali. Sant'Agostino è stato un grande combattente delle eresie. Giuliano Vigini(Milano, 1946) è uno dei nomi più noti del mondo editoriale. Come critico letterario si è occupato a più riprese di letteratura religiosa, con traduzioni e saggi di autori francesi (Bloy, Péguy, Claudel, Pascal ecc.), per concentrarsi negli ultimi anni nello studio di sant'Agostino e della Bibbia. Per le Edizioni San Paolo ha pubblicato tra l'altro la traduzione del De catechizandis rudibus (Il catechismo di sant'Agostino, 1998). Per le Paoline sta attualmente curando il commento alla Bibbia (1997) e ha iniziato il primo di una serie di volumi di Guida al Nuovo Testamento (1999). Collabora a numerose riviste e quotidiani, tra cui il "Corriere della Sera" e "Avvenire".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Contro le eresie"
Editore:
Autore: Ireneo di Lione (sant')
Pagine: 320
Ean: 9788831182072
Prezzo: € 32.00

Descrizione:Comunemente conosciuta come "Adversus haereses", ma il cui titolo completo è "Smascheramento e confutazione della falsa gnosi", l'opera di Ireneo di Lione era stata originariamente concepita in due libri. Il primo doveva esporre la dottrina degli gnostici e il secondo confutarla. La stesura definiva fu invece in cinque libri. Ireneo la compose nella seconda metà del II secolo in greco, ma l'originale è andato in buona parte perduto già in età antica ed è giunta a noi in traduzione latina e, per alcuni frammenti, in armeno e siriano. Anche se mossa da un intento polemico e non meramente scientifico, l'opera è una delle fonti più antiche e autorevoli sullo gnosticismo, di cui Ireneo si presenta come un fine conoscitore e - come Tertulliano lo definì - "un esploratore curiosissimo di tutte le dottrine".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' unità di Cristo secondo Sant'Agostino"
Editore:
Autore: Ceriotti Giancarlo
Pagine: 168
Ean: 9788831134613
Prezzo: € 13.00

Descrizione:Il criterio che ha ispirato il presente lavoro è il tema dell'unità in Cristo, di Gesù Cristo come artefice e centro d'unità, tema densamente presente nella riflessione e nella dottrina agostiniana. La qualifica artefice, riferita a Cristo, sta ad indicare che l'unità, prima d'essere impegno e opera dell'uomo, è principalmente ed essenzialmente opera e dono suo. Il termine centro sta ad indicare che Cristo è il punto essenziale di riferimento. L'unità del genere umano da un solo uomo - ex uno homine - è ad un tempo invito a costruire l'unità nella molteplicità e dimostrazione palese di quanto Dio gradisca l'unità dei molti: in pluribus unitas. Per la complessità e vastità del tema nella ricca dottrina spirituale e teologica di Agostino, l'Autore ha focalizzato la sua indagine principalmente sul Vangelo e sulla Prima lettera di Giovanni, e, all'occorrenza, sulle enarrationes in psalmos, lasciando parlare direttamente Agostino dai suoi scritti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Discorsi"
Editore:
Autore: Pseudo-Macario
Pagine: 224
Ean: 9788831182065
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Lo Pseudo-Macario, al quale vengono attribuiti gli scritti qui raccolti, fu con ogni probabilità, un monaco vivente in una comunità monastica cenobitica dell'Asia Minore, nel IV secolo, al confine con l'area siriaca, in un ambiente pervaso da fermenti di radicalismo evangelico. Il Corpus dei suoi scritti si compone di discorsi, omelie, domande e risposte, lettere. Attraverso di essi l'Autore si propone di aiutare i suoi lettori nella conquista della salvezza dell'anima alla ricerca della verità - abbandonando desideri, passioni, opinioni false su Dio - attraverso la continua ricerca della volontà di Dio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sant'Antonio Abate. Padre del monachesimo"
Editore: Elledici
Autore: Pesenti Graziano
Pagine: 48
Ean: 9788801042665
Prezzo: € 4.00

Descrizione:Sant'Antonio Abate è considerato il fondatore del monachesimo cristiano e il primo degli abati. A lui si deve la costituzione in forma permanente di famiglie di monaci che sotto la guida di un padre spirituale si consacrarono a Dio. Nato a Coma, in Egitto, intorno al 250, condusse vita anacoretica per oltre 80 anni, e morì ultracentenario nel 356. E' da secoli considerato il patrono degli animali domestici ed è invocato contro le malattie della pelle e contro gli incendi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Opuscoli"
Editore:
Autore: San Cipriano di Cartagine
Pagine: 336
Ean: 9788831196048
Prezzo: € 48.00

Descrizione:

Il volume raccoglie alcuni scritti ciprianei: A Donato, invito rivolto ad un amico battezzato ad abbandonare per sempre i beni terreni. Gli idoli non sono dèi: si tratta di uno scritto sull'esistenza dell'unico Dio. La condotta delle vergini, una dura condanna del lassismo che ha colpito l'ordine delle vergini. A Quirino: una raccolta di passi scritturistici che evidenziano la novità del messaggio cristiano. Gli apostati della fede sul problema dei lapsi.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Bibbia commentata dai Padri. Antico Testamento [Vol_6] / Giobbe"
Editore:
Autore:
Pagine: 328
Ean: 9788831193863
Prezzo: € 50.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Opere vol. VI/3 - Commento al Primo Libro dei Re/3"
Editore:
Autore: Gregorio Magno (san), Pietro Divinacellus
Pagine: 336
Ean: 9788831194167
Prezzo: € 70.00

Descrizione:

Attribuito per lungo tempo a Gregorio Magno, questo Commento al Primo Libro dei Re è in realtà opera di un monaco del XII secolo, Pietro Divinacellus, che nell'esegesi del testo biblico si sarebbe ispirato agli scritti di Gregorio Magno. Si tratta di un'acquisizione recente, degli anni Novanta. Del testo, la prima traduzione in lingua moderna è quella curata da A. De Vogué per le Sources Chrétiennes e terminata nel 2004. La presente, prima traduzione italiana, è dunque la seconda in assoluto e si riferisce ai sei libri che coprono un commento ai primi sedici capitoli circa del Primo Libro dei Re che vengono identificati con il Primo Libro di Samuele. Consapevole della polisemia del testo biblico, Pietro Divinacellus, partendo dalla comprensione del senso letterale, accede al senso tipico - con il quale fatti e personaggi dell'Antico Testamento vengono letti come profezie e prefigurazioni del Nuovo - che diventa a sua volta fondamento del senso morale. Con il terzo tomo si completa la pubblicazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU