Utilizza la nuova versione del negozio



RICERCA PRODOTTI

Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Ateismo



Titolo: "Dio e il nuovo ateismo"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: John F. Haught
Pagine: 176
Ean: 9788839908391
Prezzo: € 15.00

Descrizione:Assistiamo oggi al diffondersi di testi - alcuni dei quali sono autentici best-seller - che propagano l'ateismo e intentano un attacco alla religione. L'autore del presente saggio, teologo nordamericano profondo conoscitore di questa letteratura, espone in modo puntuale i tratti caratteristici di questo fenomeno "nuovo", avvicinandone con rilievo critico le tesi principali e i punti problematici.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lettura di Habermas"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Gerardo Cunico
Pagine: 184
Ean: 9788839908421
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Jürgen Habermas, uno dei più autorevoli filosofi e sociologi del nostro tempo, dopo un lungo percorso teorico rigorosamente laico, guidato dal postulato dell'ateismo metodico, si è segnalato soprattutto nell'ultimo decennio per significative aperture alla religione, culminate nella discussione pubblica del 2004 con l'allora cardinale Joseph Ratzinger. Importante è il riconoscimento del perdurante rilievo sociale delle religioni e del contributo che i cittadini credenti possono dare al dibattito politico nella nuova temperie della società postsecolare, non più egemonizzabile da posizioni razionalistiche. Ma ancor più rilevante è l'ammissione dei limiti della razionalità laica e della possibile verità delle credenze religiose. In questo libro si offre un breve quadro complessivo del pensiero di Habermas e si ricostruisce puntualmente il suo confronto con la questione della religione, rimarcandone sia i pregi sia le irrisolte difficoltà.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ratzinger per non credenti"
Editore: Laterza
Autore: Mastrofini Fabrizio
Pagine: 125
Ean: 9788842083856
Prezzo: € 10.00

Descrizione:

Si parla e si scrive molto su Joseph Ratzinger, passando alla lente di ingrandimento tutto ciò che dice e fa. Molto poco, secondo l'autore, invece si collegano gesti, parole e atti di governo alla sua formazione teologica, alle tappe del suo pensiero, al contributo che egli ha fornito nel modellare la storia recente della Chiesa e la forma con cui la Chiesa stessa si esprime nel mondo contemporaneo. Da sempre teologo, per oltre venti anni cardinale e prefetto della Congregazione per la dottrina della fede con il compito di vigilare sull'ortodossia degli altri, oggi Joseph Ratzinger - in quanto papa deve fare i conti con un cambiamento epocale nello stile e nel modo di concepire il papato, che deriva direttamente dall'opera dei suoi diretti predecessori: Paolo VI e soprattutto Giovanni Paolo II. Entrambi, infatti, hanno letteralmente spalancato le porte della Chiesa, dilatandole ad accogliere tutta l'umanità senza chiedere a nessuno certificati di battesimo o attestati di credenza. Papa Wojtyla in modo particolare ha dimostrato che la Chiesa può e deve parlare a tutti, credenti e non, al di là degli steccati e delle qualifiche. Ma cosa ha da dire Ratzinger, teologo e papa, ai non credenti di oggi? Che idea ha del dialogo? In che modo declina il rapporto tra fede e ragione?



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'ateismo di Nietzsche e il cristianesimo (gdt 229)"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Welte Bernhard
Pagine: 96
Ean: 9788839907295
Prezzo: € 9.50

Descrizione:«Dopo Nietzsche» (Röcken, 15 ottobre 1844 - Weimar, 15 agosto 1900) - scrive Welte nell'introduzione a questo saggio - «la nostra vita è stata diversa, e non possiamo più essere tali e quali saremmo, se lui non fosse esistito». Il suo annuncio della morte di Dio non è solo enunciazione di una tesi filosofica personale, ma - come hanno osservato Jaspers e Heidegger - il diagnostico di un'epoca, di cui Nietzsche è stato «il dolente testimone». Bernhard Welte entra in dialogo con l'idea centrale del discorso nietzscheano e vede l'ateismo di Nietzsche fondato su una volontà d'esistenza, che pronuncia un sì incondizionato alla vita, tale da escludere un Incondizionato divino, che limiti e coarti la volontà d'esistenza dell'uomo. Ma così Nietzsche, nell'interpretazione di Welte, radicalizza il problema della grazia, che sola può salvare l'uomo dalla sua finitezza. Un saggio, rapido e denso, che risale al 1958, ma che mantiene tutta la sua attualità culturale e teologica, per la conoscenza dei testi, per la metodica dialogica, per la dialettica dell'argomentazione, per l'urgenza del confronto, e che viene pubblicato per la prima volta in edizione italiana in occasione del 150° anniversario della nascita di Nietzsche.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'ateismo moderno"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Morin Dominique
Pagine: 216
Ean: 9788839921574
Prezzo: € 15.00

Descrizione:La fede dei cristiani è stata violentemente contestata da parte di filosofi atei. Le loro opere e le loro argomentazioni non sono facili da comprendere. Tuttavia con una buona guida si può essere introdotti nei meandri della loro filosofia per comprenderla, ma anche per rapportarsi criticamente ad essa così da giungere all'affermazione di Dio.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dibattito sull'ateismo (gdt 015)"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Flew Antony, Lombardo Radice Lucio, Bultmann Rudolf
Pagine: 208
Ean: 9788839905154
Prezzo: € 14.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU