Utilizza la nuova versione del negozio



RICERCA PRODOTTI

Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Introduzione Alla Sacra Scrittura



Titolo: "Il giardino dell'Eden e la speranza dell'immortalità"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: James Barr
Pagine: 192
Ean: 9788837222598
Prezzo: € 15.00

Descrizione:In quest'opera, l'Autore offre una lettura del racconto del Giardino dell'Eden non come una narrazione delle origini del peccato, ma come quella della chance di immortalità a breve termine accessibile all'uomo, ma rapidamente perduta. Alcuni studiosi dell'Antico Testamento già da tempo hanno riconosciuto che l'interpretazione tradizionale del racconto su Adamo ed Eva, sebbene consacrata dall'uso che ne fa san Paolo, non può reggere se sottoposta a un'analisi rigorosa del testo. Tuttavia, essi non sono riusciti a formulare un'interpretazione alternativa che rivaleggi con la forza della lettura tradizionale o che risulti importante per un'ampia gamma di questioni d'esegesi biblica e di teologia.La nuova interpretazione di James Barr possiede appunto tale vigore e con le sue sfide a molte vedute convenzionali è probabile susciti notevole scalpore fra i tradizionalisti e rallegri quanti sono insoddisfatti del pensiero tradizionale.È centrale per il libro l'accento posto sulla funzione e sulla preminenza dell'idea di immortalità, comunemente concepita come un tardo apporto greco e non biblico nel pensiero cristiano. La riflessione sull'immortalità porta anche a una riconsiderazione dell'idea che della morte attesta la Bibbia ebraica, di quella dello sheol, il mondo infero per gli Ebrei, e di quella dell'anima stessa. L'Autore mette in evidenza l'importanza del tempo per la Bibbia ebraica e il concetto della "lunghezza dei giorni", mostrando che la minaccia non era rappresentata tanto dalla morte in sé, quanto dalla modalità del suo accadere. A questo proposito, lo studio sulla cronologia induce a riconsiderare la narrazione dell'arca di Noè.Il testo si conclude con la tesi (contro l'interpretazione di Oscar Cullmann) che la risurrezione e l'immortalità sono idee complementari piuttosto che opposte e conflittuali.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Gerusalemme a Roma - Costantinopoli capitale d'Oriente"
Editore: Elledici
Autore: AA.VV.
Pagine: 64
Ean: 9788801041323
Prezzo: € 9.50

Descrizione:Le tre grandi capitali del cristianesimo sono legate da un filo ininterrotto di tradizioni. Tre città unite da un destino comune, l'aspirazione a diventare il principale centro politico e religioso, passandosi il testimone attraverso i secoli. Il cristianesimo è nato a Gerusalemme, ma si è espanso in tutto l'impero attraverso il centro propulsore delle sue capitali, prima Roma e poi Costantinopoli. Il dossier ripercorre le storie "incrociate" di queste grandi città, attraverso articoli e ricostruzioni attendibili di studiosi ed esperti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Con gli occhi di allora"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Mirjam Viterbi Ben Horin
Pagine: 96
Ean: 9788837222819
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Gli occhi di allora sono gli occhi di una bambina ebrea, Mirjam, che in seguito alle leggi razziali del 1938 è costretta a lasciare la casa di Padova e a rifugiarsi con la famiglia ad Assisi, ove grazie all'aiuto del Vescovo, di alcuni sacerdoti e di altri, si sottrae sotto falsi nomi alla furia antisemita. Una narrazione che mostra un lato poco noto degli eventi tragici di quegli anni: a volte la salvezza venne agli ebrei da uomini e donne che, contro l'ideologia imperante, seppero ascoltare l'umano che era in loro, ritrovandolo negli ebrei in fuga. Una storia scritta con levità, senza voler giudicare: «lo scrivere queste pagine è anche il mio modo, oggi, per dire grazie a tutti coloro che mi hanno fatto sentire che la vita anche nei momenti più oscuri può essere bella, se qualcuno ti è vicino, ti tende una mano o semplicemente, anche con il suo stesso silenzio, è insieme a te: se qualcuno con la sua presenza rompe il guscio della tua solitudine e della paura».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dizionario di critica testuale del Nuovo Testamento"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Cingolani Sergio
Pagine: 494
Ean: 9788821562808
Prezzo: € 30.00

Descrizione:Ecco tutto ciò che il Nuovo Testamento ha fatto nascere: biblioteche di saperi, di esperienze, di metodi, di scoperte, nella scienza e nella cultura. Con oltre mille voci relative alla grande testimonianza letteraria, legata a un unico testo, il Nuovo Testamento, il Dizionario di critica testuale del Nuovo Testamento è un'opera utile e pratica che mette a disposizione in modo sintetico, pur fornendo tutti i dati essenziali, le nozioni fondamentali per leggere i testi canonici e non canonici cristiani, in particolare per quanto riguarda la critica testuale del Nuovo Testamento. La ricostruzione della forma più antica del testo del Nuovo Testamento appartiene agli studi del critico testuale e del filologo biblico, in un continuo gioco di rimandi a molte altre discipline (condizione del testo, storia, apporti della paleografia, condizionamento letterario, testimonianze apocrife, formazione del canone). Il presente dizionario, primo nel suo genere, pur mantenendo un carattere divulgativo, non fa sconti al rigore di una disciplina coltivata da un ristretto numero di specialisti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La chiamata di Samuele e altre letture bibliche"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: De Benedetti Paolo
Pagine: 200
Ean: 9788837221164
Prezzo: € 15.50

Descrizione:

La Morte di Mosè, il primo libro di Paolo De Benedetti, aveva dischiuso come orizzonte di ricerca l’ambivalenza del Dio biblico tra il sacro e il santo, tra idolatria e fede, quasi invitando ad approfondire questa oscillazione nel testo di riferimento del giudaismo rabbinico, il Deuteronomio. È quanto accade ne La chiamata di Samuele, dove ad essere interrogato è il concetto stesso di Legge (Torà). In quanto Legge del Dio dell’esodo, la Torà accompagna, illuminandolo, il cammino dell’uomo. La Legge non uccide ma, ascoltata e osservata, libera. È la ragion d’essere, suggerisce l’autore, della halakhà ("via" o "norma di comportamento"): interpreta e attualizza i precetti nei quali si manifesta, permanendo misteriosa, la volontà di Dio; il precetto custodisce, nonostante il differirsi della redenzione, l’attualità dell’alleanza, "della benedizione e dell’amore di Dio". Un’interpretazione del Deuteronomio, e di altri testi biblici, che accompagna il lettore alla scoperta di quel senso – "il settantunesimo" – nascosto, proprio per lui, nel testo. Come a dire: la Legge, in forza della sua esteriorità, è l’epifania di un Dio che ha dismesso le vestigia sacrali. Un Dio con il quale, come mostra l’episodio di Samuele, "l’incontro è facile e difficile insieme: impossibile. (terza edizione)



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "AsSaggi biblici. Introduzione alla Bibbia"
Editore: Ancora
Autore: Franco Manzi
Pagine:
Ean: 9788851403812
Prezzo: € 16.00

Descrizione:

In varie zone pastorali della Diocesi di Milano i docenti del Seminario hanno promosso la nascita di alcune "scuole di teologia per laici". In esse si è tentato di passare dall'assunzione del "latte" delle nozioni-base della fede cristiana al "cibo solido" della riflessione teologica. In queste lezioni d'introduzione alla Bibbia, i docenti hanno preferito mantenere - anche a costo di qualche inevitabile semplificazione - uno stile letterario didattico, divulgativo e colloquiale, più adeguato a cristiani "delle strade" (M. Delbrel), pronti a rispondere all'invito della sapienza divina: "Venite, mangiate il mio pane, bevete il vino che io ho preparato !".



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Palestina cristiana I-VII secolo"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Piccirillo Michele
Pagine: 232
Ean: 9788810820285
Prezzo: € 27.20

Descrizione:L'opera traccia la storia della provincia romana di Palestina dalla fondazione nel 6 d.C. fino alla battaglia dello Yarmuk nel 636, quando i territori confluirono in una nuova entità imperiale di natura religiosa differente. È l'epoca della Palestina Cristiana. Sono sette secoli determinanti nella storia del cristianesimo e di quella terra. I documenti portano a ricordare le lotte tra la popolazione giudaica e l'occupante romano, la persecuzione della comunità ebraica contro i membri della nascente comunità cristiana, i martiri cristiani della persecuzione romana; Gerusalemme ebraica viene distrutta e dopo 150 anni viene edificata la Gerusalemme venerata come ‘madre di tutte le Chiese'; i ‘luoghi santi' diventano meta di pellegrinaggio, origine di venerazione e di liturgia; il deserto della santa città di Gerusalemme fiorisce di monachesimo e di santità. I temi sviluppati nel volume sono quelli che ogni pellegrino di Terra Santa rivive ancora oggi con l'intensità scritta sulle pietre e nel paesaggio: il formarsi dei ‘luoghi santi', della ‘terra santa'. Lo storico ha attualmente a disposizione gli scavi archeologici di più di 300 chiese e di 100 sinagoghe in Terra Santa, in stragrande maggioranza costruite in epoca bizantina. Questa abbondanza di dati ha permesso al prof. Lee Levine dell'Università Ebraica di Gerusalemme di scrivere di un «diluvio di scoperte archeologiche», che sono alla base del volume di Piccirillo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "il Tesoro della Parola. Cenni storici emetodologici per leggere la Bibbia nella cultura di tutti"
Editore: Borla Edizioni
Autore: Ernesto Borghi
Pagine: 144
Ean: 9788826316765
Prezzo: € 16.00

Descrizione:ERNESTO BORGHI, nato a Milano nel 1964, sposato e padre di famiglia, ha studiato all'Università degli Studi di Milano e all'Università di Fribourg, conseguendo la laurea in lettere classiche, la licenza in scienze religiose e il dottorato in teologia. Insegna attualmente esegesi biblica presso il Corso Superiore di Scienze Religiose a Trento e presso l'Istituto di Scienze Religiose di Bolzano. Presiede l'Associazione Biblica della Svizzera Italiana e coordina la formazione biblica nella diocesi di Lugano. Ha pubblicato diversi libri e numerosi articoli nei campi dell'esegesi e teologia bibliche e della divulgazione umanistica in campo letterario e filosofico. Tra i suoi ultimi saggi: Donna e uomo, femmina e maschio, moglie e marito. Per interpretare la vita secondo la Bibbia (Padova 2007), La giustizia per tutti. Lettura esegetico-ermeneutica del Discorso della montagna (Torino 2007). Per le Edizioni Borla ha curato, con Renzo Petraglio, il volume La fede attraverso l'amore. Introduzione alla lettura del Nuovo Testamento (Roma 2006). Il libro Leggere la Bibbia è certamente una delle esperienze culturali più formidabili e suggestive che si possa vivere oggi. Ciò è vero in particolare se si è nati e cresciuti nell'Occidente euro-mediterraneo, la porzione della Terra più influenzata, a livello culturale complessivo, dai valori etici ed estetici che i testi biblici esprimono, da qualche millennio a questa parte. Per accostarsi a questa splendida e complessa raccolta di scritti antichi, occorrono certamente alcuni strumenti tecnici, ma è necessario soprattutto non avere paure religiose o culturali di sorta, non essere laicisti, e neppure clericali. Questo libro vuole essere un modesto contributo mirante a far comprendere come e perché è straordinariamente importante aprirsi alle Scritture ebraiche e cristiane con coraggio, serietà e passione, in vista di un umanesimo intelligente e vitalizzante, al di fuori di pregiudizi antireligiosi e arroccamenti apologetici. Leggere la Bibbia nella storia e nella cultura occidentali, dall'antichità ai nostri giorni, appare una strada impegnativa ed entusiasmante per cercare realmente di vivere nel nostro tempo da esseri umani consapevoli ed appassionati. Esperte ed esperti professionali di Bibbia e di teologia, come anche persone di varia ispirazione culturale, potranno trovare in queste pagine intense e stimolanti parecchi elementi per approfondire positivamente, a vari livelli, le ragioni che spingono verso un confronto effettivo con i testi biblici. Un confronto che, oggi più che mai, rappresenta una grande opportunità per la crescita interiore e sociale di tutti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dire Dio deponendo le pietre. Sul linguaggio religioso"
Editore: Pazzini Editore
Autore: Currò Salvatore
Pagine: 144
Ean: 9788862570152
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Questo libro mette a tema la questione del linguaggio religioso e vuol suggerire un modo di dire Dio che sia radicalmente non violento. Perchè la Parola di Dio possa risuonare carica di senso è necessario deporre le pietre. L'allusione è a un racconto del Vangelo: una donna, sorpresa in adulterio, rischia di essere lapidata; ma, proprio quando tutto sembra perduto, sopraggiunge nel cuore di ciascuno un barlume di umanità e di verità religiosa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Passione apostolica. "Da mihi animas""
Editore: Elledici
Autore: Associazione biblica salesiana
Pagine: 240
Ean: 9788801039658
Prezzo: € 18.00

Descrizione:I diciotto studi raccolti nel volume, con tematiche prese dall'Antico e dal Nuovo Testamento, rispecchiano il tema generale di fondo: quella "passione" che deve animare ogni apostolo, oggi come ieri. I diversi contributi, da angolature diverse, mostrano quanto sia urgente diventare "buona novella" in una società in cui sembra non ci sia più posto per le "notizie di Dio".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Dagli abissi oscuri alla mirabile visione. Letture bibliche al crocevia: simbolo poesia e vita"
Editore: Marietti
Autore: Vacchelli Gianni
Pagine: 504
Ean: 9788821168284
Prezzo: € 35.00

Descrizione:Il saggio è dedicato a quattro "arazzi" biblici di straordinaria intensità e bellezza: Giona, il Cantico dei Cantici, il libro di Giobbe e Genesi 22, con Abramo che alza il coltello sul figlio Isacco per immolarlo. I testi scelti sono "esperienze-racconto" profonde, capaci di interpellarci e coinvolgerci ad ogni livello. I personaggi fanno esperienza della vita, in tutto il suo "fascinoso e tremendo". Può essere l'esplodere dell'amore, il morso del dolore o una richiesta divina che sfiora l'assurdo. Ed eccoli allora, gli uomini biblici, precipitare nel fondo, scendere negli abissi oscuri dell'esistenza, dove angoscia, non-senso, oscurità sembrano prevalere. Eppure nella Bibbia qualcosa sempre i personaggi vedono: può essere la mirabile visione di Giobbe, il perdersi e ritrovarsi incessante degli amanti del Cantico o solo uno spiraglio, come Giona finalmente fuori dal ventre del grande pesce. L'esperienza biblica è esperienza umana: nessuno se ne può dire estraneo, perché di amore, di dolore, di ricerca incessante di se stessi, di Dio, della realtà intera si parla. I racconti biblici sono viaggi iniziatici e di divinizzazione: narrano iniziazioni e chiamano il lettore a viverne, perché scenda dentro se stesso, visiti la sua interiorità, si apra alla realtà tutta e la scopra trinitaria, umana, divina e cosmica insieme, «cosmoteandrica» (dalla Prefazione di Raimon Panikkarr). Il saggio propone una lettura "intera", olistica, che tenga insieme il livello letterario con quello psicologico e mistico, il simbolo con la poesia e la vita.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Sulla via della parola"
Editore:
Autore: Stinissen Wilfrid
Pagine: 104
Ean: 9788831144186
Prezzo: € 8.50

Descrizione:Seme di vita" che nutre la nostra "fame di vita" (cf. Lc. 8, 11), la Bibbia è, per il cristiano, testo vivente, luogo privilegiato per l'incontro con Dio, compagna inseparabile per chi vuole condurre la propria vita sulla strada della Parola. Eppure spesso i cristiani hanno della Bibbia una conoscenza superficiale e le dedicano solo una lettura sbrigativa e saltuaria. L'intento dell'Autore attraverso queste pagine è di far scoprire e accendere l'interesse del lettore per i tesori nascosti nei testi sacri. Cos'è la Bibbia? Come si "rapportano" l'Antico e il Nuovo Testamento? Come va letta? Che cos'è la lectio divina? Come può alimentare la preghiera personale? Sulla base di questi argomenti, con un linguaggio accessibile a tutti, Stinissen - in occasione del Sinodo dei Vescovi ("La Parola di Dio nella vita e nella missione della Chiesa", ottobre 2008) - offre una meditazione sulla Parola di grande profondità spirituale e ricca di spunti stimolanti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Guida Essenziale alla Sacra Bibbia"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Pietro Principe
Pagine: 64
Ean: 9788820980832
Prezzo: € 8.00

Descrizione:"Un testo nitido e gosibile, ideale per una prima apertura alle Scritture" S.E. Mons.Gianfranco Ravasi, Presidente del Pontificio Consiglio della Cultura

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Una goccia d'inchiostro"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Ska Jean-Louis
Pagine: 264
Ean: 9788810221334
Prezzo: € 28.00

Descrizione:La goccia d'inchiostro uscita dal calamaio produce la magia della scrittura, dà vita un mondo che non è solo fantastico, ma ha una sua realtà, per la quale si può essere addirittura pronti a dare la vita: «Sant'Agostino si converte dopo aver letto qualche parola della lettera ai Romani. E quanti giovani hanno fatto scelte decisive per tutta la vita dopo aver letto un libro?» (dalla Presentazione). L'autore intende mostrare la ricchezza di alcune pagine della Bibbia, uscite proprio dalle gocce d'inchiostro: «Sono tante e il mondo che ne esce è un mondo variegato, variopinto come la tunica di Giuseppe (Gen 37,3)». Ogni capitolo, che affronta brani dell'Antico Testamento, viene costruito utilizzando lo schema delle antitesi, presente in molti testi biblici: le domande che sorgono a proposito di tali opposizioni conducono spesso a risposte diverse da quanto ci si sarebbe a prima vista aspettato.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Introduzione alla Bibbia"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore: Stephen J. Binz
Pagine: 152
Ean: 9788825019780
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Una guida accessibile a tutti coloro che desiderano accostarsi alla lettura della Bibbia. Spesso si è riluttanti in questo, e per varie ragioni: la Sacra Scrittura è difficile da capire, usa un linguaggio vecchio e complesso, racconta storie inverosimili, non si sa chi l'abbia scritta. In questo volume, l'autore offre spiegazioni pratiche che renderanno la Bibbia meno estranea e più familiare facendo scoprire come essa sia nata, come interpretarla all'interno della tradizione cattolica, e come trarre il massimo profitto dal suo studio. Ma soprattutto i lettori arriveranno a comprendere la potenza trasformante della parola di Dio e giungeranno a conoscere maggiormente la Parola incarnata, Gesù Cristo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Come leggere il Vangelo e non perdere la fede"
Editore: Cittadella
Autore: Maggi Alberto
Pagine: 176
Ean: 9788830809321
Prezzo: € 15.00

Descrizione:I vangeli sono stati scritti per suscitare la fede in Gesù di Nazaret. Numerosi sono gli interrogativi o i problemi che la lettura di essi comporta; problemi che sorgono anche dall'uso di un linguaggio espressione di una cultura molto diversa dalla nostra. Qui, una serie di riflessioni rivolte ai "non credenti" che tentino un primo approccio ai vangeli e ai "credenti" che desiderino scoprire le ricchezze in essi nascoste.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Gioia della fede. La gioia nel Nuovo Testamento"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Eduard Lohse
Pagine: 96
Ean: 9788839922779
Prezzo: € 8.50

Descrizione:La fede mette in moto la gioia interiore che dona energia e rinnovamento. È una gioia profonda e calda dentro il nostro cuore, che riesce ad accompagnarci e a sostenerci attraverso tutte le avversità dell'esistenza. Per Eduard Lohse la gioia è la melodia di fondo del Nuovo Testamento. L'autore analizza i motivi, i contenuti e la trasmissione della gioia nelle comunità cristiane delle origini e mette in luce in modo nuovo i diversi toni che assume la gioia, in base ai testi evangelici e alle epistole paoline. Lohse mostra con abilità il legame tra Antico e Nuovo Testamento. Il motivo della gioia percorre la Bibbia come un filo conduttore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Come la Bibbia divenne un libro"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: William M. Schniedewind
Pagine: 352
Ean: 9788839928641
Prezzo: € 29.50

Descrizione:Negli ultimi duecento anni, gli studiosi biblici hanno di solito supposto che la Bibbia ebraica sia stata messa per iscritto e redatta principalmente durante i periodi Persiano ed Ellenistico (durante l'epoca, quindi, che va dal V al II secolo a.C.). Scoperte archeologiche recenti e nuove prospettive aperte dall'antropologia linguistica indicano però il periodo anteriore a questo, e cioè la parte finale dell'Età del Ferro (fra l'VIII e il VI secolo a.C.), come epoca di formazione degli scritti della letteratura biblica. Come la Bibbia divenne un libro collega le recenti scoperte archeologiche nel Vicino Oriente con le acquisizioni fornite dalla storia dell'arte dello scrivere per comprendere come la Bibbia fu dapprima messa per iscritto e, in seguito, divenne sacra Scrittura. Questo libro, destinato al normale lettore così come allo studioso, fornisce una ricca prospettiva sulle ragioni per cui questi testi conseguirono l'autorità di Scrittura e illustra come l'antico Israele - una cultura essenzialmente orale - abbia cominciato a mettere per iscritto la propria letteratura. Descrive un'emergente società alfabetizzata nell'antico Israele contestando l'affermazione secondo cui l'alfabetizzazione sarebbe avvenuta prima che altrove in Grecia durante il V secolo a.C. Un contributo importante per gli studi biblici e per la storia dell'antico Israele.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Nuovo Testamento e gnosi"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Walter Schmithals
Pagine: 320
Ean: 9788839908353
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Il dibattito sul rapporto tra il Nuovo Testamento e la gnosi, intesa come movimento o come sistema concettuale, anima da tempo la ricerca sulle origini e sullo sviluppo della teologia cristiana. Dibattito reso ancor più intenso con le scoperte di Nag Hammadi che hanno permesso di accedere a testi gnostici ebraici e cristiani. Con un contributo documentato e ampio, il lavoro di Schmithals - qui presentato in edizione italiana, che aggiorna quella tedesca - aiuta a definire i termini del problema, le sue radici storiche e soprattutto illumina circa i risultati della ricerca contemporanea. Il lettore è invitato a percorrere il Nuovo Testamento scoprendo le strategie messe in atto dai suoi autori per illustrare il mistero di Cristo. Pur dimostrando che il Nuovo Testamento non include alcuno scritto gnostico, Schmithals riesce in modo convincente a scoprire tra gli avversari di Paolo esponenti di tale dottrina allo stato nascente, facendo luce inoltre su aspetti del pensiero paolino e giovanneo che, in misura maggiore o minore, hanno subito l'influsso del linguaggio e dell'immaginario gnostici. Uno strumento fondamentale per lo studio delle origini cristiane.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Mons. Giancarlo Maria Bregantini"
Editore: Ist. San Gaetano
Autore: Bregantini Giancarlo M.
Pagine: 602
Ean: 9788874771660
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Il cofanetto contiene quattro volumi di meditazione su libri del Nuovo Testamento, opere di monsignor Bregantini, già pubblicate separatamente. LA STRADA E LA STELLA I Vangeli dell'infanzia VIVENTE È LA NOSTRA SPERANZA Riflessioni sulla Prima Lettera di Pietro I COLORI DI LUCA Il Vangelo di Luca VOLTI E LUOGHI DI UNA CHIESA GIOVANE Gli Atti degli Apostoli

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La scrittura che libera"
Editore: Borla Edizioni
Autore:
Pagine: 518
Ean: 9788826317151
Prezzo: € 38.00

Descrizione:ERNESTO BORGHI, nato a Milano nel 1964, sposato e padre di due bambini, ha studiato all'Università degli Studi di Milano e all'Università di Fribourg, conseguendo la laurea in lettere classiche, la licenza in scienze religiose e il dottorato in teologia. Dal 1992 è impegnato nell'insegnamento accademico e nella divulgazione biblica in Italia e in Svizzera. È attualmente docente di esegesi biblica presso il Corso Superiore di Scienze Religiose a Trento e l'Istituto di Scienze Religiose di Bolzano. Coordina la formazione biblica nella diocesi di Lugano e presiede l'Associazione Biblica della Svizzera Italiana. RENZO PETRAGLIO, nato a Muggio, in Svizzera, nel 1945, è sposato, padre di due figlie e due figli e nonno di tre nipoti. Ha studiato teologia a Lugano e a Fribourg (licenza nel 1971, dottorato nel 1973) e, sempre a Fribourg, anche lettere antiche, conseguendo sia la licenza che il dottorato. Insegna da molti anni greco e cultura religiosa al Liceo cantonale di Locamo. Ha collaborato, in qualità di revisore per il Nuovo Testamento e di traduttore dei libri della Sapienza e del Siracide, alla traduzione interconfessionale in lingua corrente della Bibbia (TILC). Nel Canton Ticino, da più di vent'anni si dedica alla Scuola biblica ecumenica. In Africa, conduce ogni anno, dal 1993, la lettura della Bibbia in Burundi, collaborando con i giovani costruttori di pace nella località di Bujumbura. Le autrici e gli autori di questo volume - a partire da una ricca molteplicità di stati di vita, formazione religiosa ed esperienze professionali - hanno cercato di redigere un testo che aprisse varie piste di confronto scientifico ed esistenziale con le parole e i valori etici ed estetici riccamente contenuti in quella vera e propria biblioteca che è il Primo o Antico Testamento. Chi ha scritto questo libro spera di far accostare seriamente e intensamente a queste testimonianze multiformi e fondative delle culture ebraica e cristiana persone pensose della vita, che non siano sempre portate a vederne anzitutto i lati negativi e scoraggianti. Il tutto con l'auspicio che queste pagine siano uno stimolo verso la relazione diretta con i testi antico-testamentari, rimanendo al contempo al servizio dei testi stessi, senza sovrapporvisi e senza deformarne forme e contenuti. La Scrittura che libera vuole essere un punto di partenza, o di ripartenza, a seconda del livello di conoscenza dei testi primo-testamentari che lettrici e lettori hanno, nella consapevolezza che gli scritti del Primo/Antico Testamento - purtroppo ben poco noti al grande pubblico, soprattutto a quello di lingua italiana - debbano essere «incontrati» e «ascoltati» giorno per giorno. Infatti possono offrire spunti vitalizzanti e opportunità culturali sempre nuove in vista di un'esistenza appassionatamente umana.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "I lati oscuri di Dio. Crudeltà e violenza nell’Antico Testamento"
Editore: Claudiana
Autore: Thomas Römer
Pagine: 116
Ean: 9788870167214
Prezzo: € 10.00

Descrizione:Come convivono il Dio spietato e vendicativo dell'Antico Testamento e il Dio compassionevole del Nuovo? Una rilettura dei passi controversi alla luce delle più recenti scoperte veterotestamentarie Verso il superamento di un facile dogmatismo Al rifiuto dell'Antico Testamento da parte di molti teologi e filosofi per le immagini del Dio "spietato e vendicativo" che vi compaiono, Römer oppone una rilettura dei passi controversi alla luce delle più recenti scoperte veterotestamentarie, presentandoci un Dio inconsueto alle prese con la vita concreta degli esseri umani. Dalla quarta di copertina Il Dio dell'Antico Testamento chiede ad Abramo il sacrificio del figlio, uccide i primogeniti egiziani la notte precedente l'Esodo, elimina senza pietà gli israeliti dediti al culto del vitello d’oro… Proprio a causa di tali tratti "barbari", che non si accorderebbero con le immagini del Dio buono e compassionevole dei Vangeli, nei secoli molti teologi e filosofi hanno rifiutato l'Antico Testamento. Per Römer – che propone una rilettura dei passi controversi alla luce delle recenti scoperte veterotestamentarie – tali tratti mettono tuttavia in guardia contro i vani chiacchiericci di certa dogmaticità e introducono immagini inconsuete di un Dio alle prese con la vita concreta degli esseri umani.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Alla scoperta della Bibbia"
Editore: Paoline Edizioni
Autore: Mike Beaumont
Pagine: 128
Ean: 9788831532297
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Per 2000 anni la Bibbia - che può essere definita il più grande best-seller mai pubblicato - è stata tramandata e letta da generazioni. Questo libro ha avuto un profondo impatto sulle culture dei diversi continenti.Per molti, però, la Bibbia rimane ancora un mistero impenetrabile, e le storie, i personaggi e le idee che racchiude appaiono lontani dalla realtà.In Alla scoperta della Bibbia, Mike Beaumont cerca di svelare questi «misteri» e di chiarire la storia e le realtà che in essi si celano. In questo modo dà ragione della fede e della speranza che sostiene i credenti nel Dio di Gesù Cristo, e dimostra che la Bibbia, se studiata attentamente, contemplata, pregata, può essere una fonte coerente, affidabile e fedele di verità e d'ispirazione.Scritto in uno stile vivace e accessibile, il testo fa emergere personaggi dell'Antico e del Nuovo Testamento, focalizza gli elementi essenziali della fede cristiana e ne evidenzia gli eventi chiave, come la nascita verginale e la risurrezione di Gesù.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Piccola guida alla Bibbia"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Sacchi Alessandro
Pagine: 142
Ean: 9788821558580
Prezzo: € 8.50

Descrizione:La storia biblica, il canone delle Scritture, le lingue della Bibbia, la formazione dei testi, l'ispirazione, la questione della verità, gli approcci alla Bibbia... Tutto in un breve corso qualificato che si distingue per la chiarezza del linguaggio, la brevità della trattazione, l'esaustività del contenuto. Alessandro Sacchi è professore di esegesi del Nuovo Testamento presso l'Istituto Teologico del PIME, affiliato alla Facoltà Teologica dell'Italia Settentrionale, Milano. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo Lettera ai Romani (Città Nuova 2000) e Fede di Israele e messaggio cristiano. Alle radici del Cristianesimo (Queriniana 2001).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Storia d'Israele dalle origini al periodo romano"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Mazzinghi Luca
Pagine: 208
Ean: 9788810410073
Prezzo: € 21.50

Descrizione:Il volume costituisce uno strumento per meglio comprendere la Bibbia e il pensiero teologico di Israele alla luce del suo sviluppo storico. A tal fine affronta lo studio degli eventi e dei principali temi legati alla storia d'Israele, dando spazio più alla storia delle idee che ai fatti nudi e crudi. A differenza delle varie Storie d'Israele attualmente disponibili sul mercato italiano, per lo più indirizzate a un pubblico specializzato, le pagine dell'autore si rivolgono a quanti affrontano l'argomento per la prima volta e senza preparazione specifica, offrendo un 'manuale di base' pensato per un primo impatto con la materia. Il testo si presenta infatti semplice e chiaro, rimandando alla bibliografia in nota per gli indispensabili approfondimenti. Esso tuttavia non rinuncia ad affrontare con serietà e completezza problemi complessi e molto dibattuti, come ad esempio la spinosa questione delle origini di Israele.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU