Seleziona la categoria di interesse dal menù principale,
in questo modo le tipologie associate saranno subito visibili.


Categoria


Tipologia


Num. Prodotti x Pagina


Ordina Per

Libri - Storia Della Chiesa



Titolo: "Il vescovo Luigi Agazio e la diocesi di Trivento"
Editore: Il Pozzo di Giacobbe
Autore: Erminio Gallo
Pagine: 288
Ean: 9788861246829
Prezzo: € 23.00

Descrizione:L'obiettivo dello studio è quello di mettere in luce i documenti custoditi nell'Archivio Storico Diocesano riguardanti la diocesi di Trivento durante l'episcopato di fra' Luigi Agazio (1854-1887). Fra' Agazio, minore francescano, guidò la Chiesa Triventina in un periodo di grandi cambiamenti politici. Nel corso del suo ministero pastorale l'unità italiana si costituì non solo a livello territoriale, ma formò soprattutto l'identità del popolo. I cinque capitoli che compongono il lavoro esaminano la figura del presule francescano e la diocesi di Trivento nelle sue maggiori realtà pastorali. Dall'analisi di alcuni decreti emerge la figura di un vescovo attento non solo al progresso spirituale del clero e del popolo, ma soprattutto all'educazione dei giovani. Importanza del tutto particolare è assunta dai paragrafi riguardanti gli ostacoli sorti tra il vescovo e il suo presbiterio e i conflitti riscontrati tra i curati e i sindaci. Non manca il capitolo nel quale si analizzano i processi politici a carico di alcuni sacerdoti e religiosi. Fra' Luigi Agazio fu un pastore energico e pervaso da profonda umanità. Le pagine storiche della Chiesa Triventina sono segnate dal suo ricordo intramontabile ed esemplare.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Anche i laici possono predicare?"
Editore: Qiqajon Edizioni
Autore: Enzo Bianchi , Claudio U. Cortoni , Fabrizio Mandreoli , Riccardo Saccenti
Pagine: 187
Ean: 9788882275051
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Negli ultimi decenni, dopo il concilio Vaticano II, è cresciuta la consapevolezza che tutti i battezzati sono investiti della responsabilità dell'annuncio del vangelo. Tale partecipazione dei laici alla missione della chiesa può esprimersi in una forma pubblica, ecclesialmente riconosciuta, di predicazione della parola di Dio? Gli studi qui raccolti dapprima ci presentano, in una dettagliata ricostruzione storica, la complessa vicenda della concessione del mandato di predicare ai laici, donne comprese, fra XII e XIII secolo. Il volume apre poi a una domanda per l'oggi, avanzando proposte per un approfondimento teologico sulla possibilità che battezzati laici predichino la Parola non solo in ambito non liturgico, ma anche, a certe condizioni, nel quadro di alcune celebrazioni eucaristiche.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Manuale di Storia della Chiesa. Vol. 2: Medioevo. Dalla presenza dei barbari (sec. IV-V) in Occidente al Papato avignonese (1309-1377)"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore:
Pagine: 400
Ean: 9788837230982
Prezzo: € 33.00

Descrizione:Frutto di un progetto unitario, il Manuale di storia della Chiesa diretto da Umberto Dell'Orto e Saverio Xeres, in quattro volumi, si propone come strumento di consultazione e di sintesi per conoscere lo sviluppo della Chiesa nel corso della storia. Le pagine iniziali di ogni volume presentano il relativo periodo storico: l'Antichità cristiana, dalle origini della Chiesa alla divaricazione tra Oriente e Occidente (secoli I-V); il Medioevo, dalla presenza dei barbari (secoli IV/V) in Occidente al Papato avignonese (1309-1377); l'epoca moderna, dallo Scisma d'Occidente (1378-1417) alla vigilia della Rivoluzione francese (1780-1790); l'epoca contemporanea, dalla Rivoluzione francese al Vaticano II e alla sua recezione (1789-2005). Nell'opera vengono evidenziati i collegamenti tra le varie epoche e tematiche, mentre alcuni inserti approfondiscono vicende o concetti particolari. Ogni capitolo è arricchito da una bibliografia selezionata che indica tanto i testi utilizzati per elaborare l'esposizione quanto quelli che permettono di meglio conoscere e comprendere gli argomenti trattati.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Brani scelti della chiesa dell'oriente (XI-XIV secolo)"
Editore: Edizioni Segno
Autore: Gianmaria Gianazza
Pagine: 164
Ean: 9788893182263
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Il testo contiene cinque brani della Chiesa d’Oriente (XI-XIV sec.): uno sulla fede dall’enciclopedia religiosa dell’XI secolo, Al-Midal li-l-istibr wa-l-adal [La torre per l’osservazione e l’argomentazione]; il secondo sulla preghiera, tratto dalla stessa enciclopedia religiosa; il terzo, ancora sulla preghiera di Elia di Nisibi; il quarto è un trattato anonimo sul digiuno; il quinto brano è sulla domenica. Una breve introduzione iniziale presenta la Chiesa dell’Oriente, per illuminare l’ambiente nel quale sono stati prodotti tali testi, e una introduzione presenta i singoli brani.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Modernità educatrice"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Luciano Caimi
Pagine: 288
Ean: 9788837231095
Prezzo: € 22.50

Descrizione:Gesualdo Nosengo (1906-1968), Vittorino Chizzolini (1907-1984), Giuseppe Lazzati (1909-1986), Carlo Carretto (1910-1988): quattro protagonisti del mondo cattolico che hanno lasciato tracce feconde nella Chiesa e nella società italiane del Novecento. Superate le durissime prove della guerra, si sono ritrovati in prima linea nella ricostruzione del Paese, contribuendo allo sviluppo democratico e alla modernizzazione dell'educazione e della scuola attraverso la loro opera nei rispettivi ambiti: l'Unione Cattolica degli Insegnanti Medi per Nosengo, l'Editrice La Scuola per Chizzolini, l'Università Cattolica del Sacro Cuore per Lazzati, la Comunità dei Piccoli fratelli di Gesù e del Vangelo per Carretto. Quattro storie di apostoli-educatori, considerate nella loro evoluzione e nel loro intersecarsi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Vescovi nella terra di Confucio"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore:
Pagine: 216
Ean: 9788826600208
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Nulla sembra più effimero dei necrologi, rimossi rapidamente dall'immaginario collettivo per quella sorta di tabù che la nostra cultura ha creato per tutto ciò che richiama la morte. Ma, nel nostro caso, i necrologi dei vescovi cinesi, come dimostra questo pregevole volume, sono un materiale scottante per più motivi. Anzitutto per i soggetti considerati. I protagonisti dell'insolita pubblicazione sono tutti vescovi in comunione con il Successore di Pietro, cittadini della Cina e là deceduti tra il 2004 e il 2017. Il contenuto dell'opera ha il merito di fornire una mole impressionante di dati storici che sostituiscono una miniera per gli studiosi interessati alla Cina. Un elemento che accomuna tutti i presuli riportati nei necrologi è il triste corredo di patimenti, detenzioni o lavori forzati che hanno dovuto subire, senza però conservare risentimenti per l'amata patria, tratti che li rendono cittadini esemplari e cristiani eccellenti testimoni di fede.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Iota unum"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Romano Amerio
Pagine: 752
Ean: 9788867087198
Prezzo: € 44.00

Descrizione:Pubblicato nel 1985, frutto di una ricerca protrattasi per circa mezzo secolo, Iota unum è l'opera più complessa e profonda del grande studioso cattolico Romano Amerio, una riflessione serrata e sistematica sul Magistero della Chiesa novecentesca (in particolare conciliare) e, insieme, un'aggiornata summa metafisica cattolica (e il senso ultimo di questa summa, il suo apax, si trova tutto in Stat Veritas). Contro molte scuole di pensiero formatesi nel dopoguerra, soprattutto dopo quel Concilio Vaticano II esaltato come «rottura e nuovo inizio», come una «nuova Pentecoste» della Chiesa (non solo l'«officina bolognese» di Dossetti, ma tutto il Nord Europa), Romano Amerio ripropone con forza il primato della Verità sull'Amore - come insegnato a partire dagli Evangeli, da san Giovanni Apostolo e san Paolo, e poi da sant'Agostino - per cui in Dio all'essere seguono prima l'intelligere e poi l'amare, e non viceversa. Per Amerio mutare quest'ordine significa indurre l'uomo ad agire non più mosso dal pensiero, ma dal sentimento, in una condizione di libertà illusoria.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La misericordia...all'improvviso"
Editore: Velar
Autore: Roberto Alborghetti
Pagine: 64
Ean: 9788866714477
Prezzo: € 5.00

Descrizione:"La Misericordia...all'improvviso" non è soltanto uno dei rarissimi libri che tentano un consuntivo sull'Anno Santo, fissando su carta momenti ed esperienze. È soprattutto un racconto dei segni e dei gesti che stanno generando quella che si può chiamare una nuova rivoluzione culturale. Quella di Papa Francesco. Quella che parte dalle periferie. Racconta Mons. Fisichella che "ad esperienza conclusa, con ancora nel cuore e nella mente tante cose, mi rendo conto di come sia stata profetica questa intuizione del Papa e di come realmente que­sto Anno abbia fatto bene non solo alla Chiesa, ma al mondo intero".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La strega (Strix) di Gianfrancesco Pico"
Editore:
Autore: Lucia Pappalardo
Pagine: 524
Ean: 9788831115520
Prezzo: € 35.00

Descrizione:Il pensiero occulto dietro il fenomeno persecutorio della caccia alle streghe. Nel 1523, i principati di Mirandola e Concordia sono sconvolti da una intensa campagna persecutoria anti-stregonesca, che conduce al rogo, con l'accusa di illecito commercio con il demonio, 7 uomini e 3 donne. Pochi mesi dopo, Gianfrancesco Pico, che da signore di Mirandola aveva incoraggiato le persecuzioni (servendosi del braccio armato degli inquisitori domenicani), pubblica la Strix sive de ludificatione daemonum, scritto allo scopo di giustificare le condanne comminate. Inserendosi nel genere della letteratura demonologica seguita al Malleus Maleficarum, la Strix offre la possibilità di esplorare i nessi tra il fenomeno della caccia alle streghe e alcuni temi fondamentali del pensiero rinascimentale (la crisi della gnoseologia aristotelica, il ritorno dello scetticismo pirroniano, la riflessione sulla potenza dell'immaginazione), e permette di considerare l'ossessione demonologica che caratterizza la prima modernità non più al modo del residuo irrazionale di un'età di trionfo della ragione, ma come snodo concettuale imprescindibile per comprendere la filosofia del Cinquecento.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Bulgaria e Santa Sede"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore: Nunziatura Apostolica in Bulgaria
Pagine: 162
Ean: 9788820988029
Prezzo: € 22.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Panarion (eresie 1-29)"
Editore:
Autore: Epifanio
Pagine: 288
Ean: 9788831182492
Prezzo: € 33.00

Descrizione:Un trattato fondamentale per conoscere la Storia della Chiesa e delle prime comunità cristiane. Panarion adversus omnes haereses è il capolavoro di Epifanio di Salamina (310/20-403) scritto contro tutte le eresie dell'epoca. L'Autore si propone di confutare le eresie che attecchivano allora all'interno delle comunità cristiane e ne considera e combatte nel testo circa 80 eresie diverse. Ad ogni eresia associa l'immagine di un serpente velenoso per il quale suggerisce un siero, da cui il titolo dell'opera "Panarion" ovvero "cassetta dei medicinali" da utilizzare nella lotta "contro il veleno dell'errore". Anche se è stato molto discusso dai posteri per la faziosità che talora l'attraversa, è un trattato prezioso per la quantità di notizie e documenti che riporta.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Chiesa nel Medioevo dal VII al XIII secolo"
Editore: Tau Editrice
Autore: Angelo Manfredi
Pagine: 408
Ean: 9788862445870
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Il volume presenta le vicende della Chiesa dal VII al XIII secolo. Sette secoli di storia della Chiesa ripercorsi per offrire sia agli studenti universitari sia agli studiosi e ai cultori della materia, uno strumento utile a orientarsi nelle vicende che riguardano l'espansione del cristianesimo nel continente europeo fino alle soglie dell'età moderna. L'attenzione alle istituzioni e agli avvenimenti va di pari passo con una visione il più possibile globale, che tenga conto delle chiese orientali e del movimento missionario, e con una attenzione specifica alle forme di vita cristiana popolare e ai percorsi della pastorale. Si è scelto di stabilire come inizio del "Medioevo" il secolo VII, perché punto di svolta a motivo dei cambiamenti che avvennero nella centralità del cristianesimo: l'Impero Bizantino, il sorgere dell'Islam e la critica fase attraversata dalle chiese d'occidente. Il volume si conclude con l'analisi dei decenni che vanno dal Secondo Concilio di Lione fino alla fine del pontificato di Bonifacio VIII, quando già si delinearono profonde mutazioni nel ruolo istituzionale della Chiesa e nella mentalità del mondo ecclesiale.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le Chiese d'Oriente"
Editore: Mazziana
Autore: Giorgio Fedalto
Pagine: 200
Ean: 9788897243243
Prezzo: € 14.50

Descrizione:

Le gravi tensioni che dall'inizio del nuovo millennio sconvolgono il Medio Oriente e l'incidenza sempre maggiore sul mondo globalizzato delle grandi potenze asiatiche richiamano l'attenzione sulle minoranze cristiane che vivono in quest'area. Si tratta di Chiese, spesso di antichissima origine, differenziate per gruppi etnici e per diverse organizzazioni gerarchiche, ricche di storia, fedeli alle loro tradizioni. In quest'epoca di migrazioni, spesso forzate, i cristiani d'Oriente si costituiscono in comunità anche in Europa e in America, aprendo così la strada, non facile, della comprensione ecumenica e di un'azione comune con i cristiani d'Occidente. Questa sintesi storica, stilata da uno dei più accreditati studiosi dell'argomento, ripercorre le millenarie vicende di questo arcipelago di credenti e aiuta a capirne le persecuzioni subite, la forte resistenza alle discriminazioni, il numero continuo di vittime pagate all'intolleranza.

 



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Manuale di storia della Chiesa. 4"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore:
Pagine: 544
Ean: 9788837230678
Prezzo: € 40.00

Descrizione:Frutto di un progetto unitario, il Manuale di storia della Chiesa diretto da Umberto Dell'Orto e Saverio Xeres, in quattro volumi, si propone come strumento di consultazione e di sintesi per conoscere lo sviluppo della Chiesa nel corso della storia. Le pagine iniziali di ogni volume presentano il relativo periodo storico: l'Antichità cristiana, dalle origini della Chiesa alla divaricazione tra Oriente e Occidente (secoli I-V); il Medioevo, dalla presenza dei barbari (secoli IV/V) in Occidente al Papato avignonese (1309-1377); l'epoca moderna, dallo Scisma d'Occidente (1378-1417) alla vigilia della Rivoluzione francese (1780-1790); l'epoca contemporanea, dalla Rivoluzione francese al Vaticano II e alla sua recezione (1789-2005). Nell'opera vengono evidenziati i collegamenti tra le varie epoche e tematiche, mentre alcuni inserti approfondiscono vicende o concetti particolari. Ogni capitolo è arricchito da una bibliografia selezionata che indica tanto i testi utilizzati per elaborare l'esposizione quanto quelli che permettono di meglio conoscere e comprendere gli argomenti trattati.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Canones poenitentiales"
Editore: Valore Italiano Editore
Autore: Gianandrea Di Donna
Pagine:
Ean: 9788897789383
Prezzo: € 290.00

Descrizione:

I quattro corposi volumi CANONES PŒNITENTIALES nascono dallo studio dell’eclettica tradizione liturgico-canonica della penitenza tariffata, sviluppatasi nell’Europa insulare – come anche nei territori occidentali e orientali della stessa Europa – a partire dalla metà del secolo V. Questa sorta di Lexikon della penitenza tariffata è il risultato ottenuto dalla comparazione strettamente testuale dei Libri pœnitentiales (detti in Oriente Kanonaria) latini, greci e slavi, con la quale l’Autore ha creato degli Indices (in lingua latina) che, come strumenti di consultazione, consentono di entrare in modo diretto nel mondo di questa prassi penitenziale medioevale. Il progetto degli Indices, scopo precipuo dell’Opera, si propone di far “toccare con mano” le differenze e le analogie, le soluzioni pastorali totalmente contrastanti o pressoché simili, le coerenze o le contraddizioni di cui questi canones penitenziali sono testimoni. L’Opera fornisce pertanto le basi necessarie per l’elaborazione di una teologia liturgico-canonica comparata della penitenza tariffata, senza per questo pretendere di sciogliere i nodi della complessità che emerge dallo studio di queste fonti. Offre invece una conoscenza articolata dei testi (l’obiectum primario della scientia liturgica) di questa prassi pastorale della Chiesa del primo medioevo, protrattasi – nella sua forma più pura – fino a tutto il XII secolo, punto d’arrivo dell’epoca d’oro dei Penitenziali.

- VOLUMEN PRIMUM (p. 96)

Il primo volume è una densa introduzione storico-evolutiva sulla penitenza tariffata e fornisce una ratio legendi di tutta l’Opera.

- VOLUMEN SECUNDUM T. 1 (p. 912)

Il secondo volume (primo tomo) raccoglie gli Indices basilari: l’Index Structuralis (che funge da identikit per ogni tariffario penitenziale) e l’Index Peccatorum (che è l’Index più eminente di tutto lo studio) con la descrizione di ogni peccato – declinato secondo le circostanze – e della sua relativa penitenza.

- VOLUMEN SECUNDUM T. 2 (p. 336)

Il secondo volume (secondo tomo) raccoglie gli Indices ausiliari: l’Index Disciplinaris (con tutte le norme di disciplina ecclesiastica, non aventi diretta attinenza con i peccati); l’Index Sacrarum Scripturarum (con l’analisi statistica dei loci biblici); l’Index Sanctorum Apostolorum (con tutte le citazioni degli Apostoli, degli Evangelisti, dei Profeti…); l’Index Sanctorum Patrum Scriptorumque Ecclesiasticorum (con tutte le citazioni patristiche o di altri autori ecclesiastici).

- VOLUMEN TERTIUM (p. 864)

Il terzo volume, con la funzione di Appendix a tutto il lavoro, fornisce i testi originali latini, greci e paleoslavi (questi ultimi due anche in traduzione latina) dei Libri poenitentiales, corredandoli di una precisa numerazione (canone per canone) tratta dalle edizioni più autorevoli o adattata – dove fosse inadeguata – o creata ex novo, qualora fosse mancante o difforme secondo le diverse edizioni. In questo modo, a partire dalle sigle, dalle abbreviazioni e dalle sintesi confluite nei singoli Indices, sarà sempre possibile risalire al testo completo di ogni singolo canone penitenziale in lingua originale.

GIANANDREA DI DONNA, nato a Padova il 24 settembre 1965, presbitero della Diocesi di Padova, dopo la Licenza in Teologia Dogmatica presso la Pontificia Università Gregoriana, consegue la Licenza e il Dottorato in Scienze Ecclesiastiche Orientali (sezione liturgica) presso il Pontificio Istituto Orientale in Urbe. Attualmente è Professore di Liturgia presso la Facoltà Teologica del Triveneto nella Sede di Padova e presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Padova; Docente invitato di Liturgia bizantina presso il Pontificio Istituto Orientale in Roma. Ha tenuto corsi presso lo Studio teologico Laurentianum di Venezia. È stato anche Docente invitato di Liturgia e di Mariologia orientale presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Monte Berico (Vicenza). È membro della Consulta dell’Ufficio Liturgico Nazionale della Conferenza Episcopale Italiana; Responsabile della Commissione per la Liturgia della Conferenza Episcopale Triveneto; Segretario dell’Ufficio per la Liturgia e Direttore del Servizio Diocesano per il Catecumenato della Diocesi di Padova.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Un'Europa vaticana?"
Editore: Studium
Autore: Philippe Chenaux
Pagine: 336
Ean: 9788838245350
Prezzo: € 28.00

Descrizione:In un editoriale non firmato del 27 marzo 1957, «L'Osservatore Romano» parlava dell'«avvenimento politico più importante e più significativo della storia moderna della Città eterna». A sessant'anni di distanza dalla firma dei Trattati di Roma (25 marzo 1957), il presente volume indaga sul contributo della Santa Sede e degli ambienti cattolici (vescovi, preti, religiosi, movimenti e associazioni laicali, partiti di ispirazione democristiana) alla nascita delle prime istituzioni europee (Consiglio d'Europa, CECA, CED, CEE). L'Unione europea è stata vista per un lungo tempo come un "club cristiano", quando non come una "impresa del Vaticano". All'inizio degli anni Cinquanta il mito di un'"Europa vaticana" ha conosciuto una singolare fortuna. Nel suo Journal du septennat (1951), il presidente della Repubblica francese Vincent Auriol ricordava «la triplice alleanza, Adenauer, Schuman, De Gasperi, tre tonsure sotto lo stesso zucchetto». Se questo studio da un lato ridimensiona il ruolo svolto dai cattolici nella costruzione dell'Europa unita sul piano istituzionale tra il 1947 e il 1957, dall'altro tende a dimostrare l'apporto decisivo della Chiesa di Pio XII come forza transnazionale nella diffusione di un autentico "spirito europeo" dopo la seconda guerra mondiale. Di fronte al rischio di una frammentazione dell'Europa e del ritorno dei nazionalismi mortiferi della prima metà del secolo scorso, si fa sentire, viva ed urgente più che mai, la necessità di "reiventare l'Europa" ritornando al messaggio dei Padri Fondatori.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L'altra America: i cattolici italiani e l'America latina"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Massimo De Giuseppe
Pagine: 336
Ean: 9788837230685
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Facendo chiarezza su una complessa trama di vicende personali e collettive - tra storia religiosa, politica, sociale e culturale - il volume ricostruisce l'incontro tra i cattolici italiani e l'America latina dopo il Concilio Vaticano II, nel periodo che va dalla seconda conferenza dell'Episcopato latinoamericano di Medellín nel 1968 alle contestate celebrazioni del cinquecentenario della "scoperta" delle Americhe (1992). Al tempo stesso mette in luce una storia inedita della guerra fredda, dal particolare osservatorio delle reti transnazionali che collegavano parti vive della società e della Chiesa italiana ai fermenti in atto nell'"altra America". Si analizzano forme di solidarietà, iniziative missionarie, programmi di aiuti che laici, religiosi e sacerdoti, istituzioni ecclesiastiche ma anche partiti politici e movimenti italiani, svilupparono in America latina, facendo emergere l'impatto emozionale, culturale e politico, che quelle esperienze ebbero sull'immaginario collettivo italiano e sull'identità ecclesiale e dei cattolici. L'opzione per i poveri, la teologia della liberazione, le comunità ecclesiali di base, l'indigenismo, ma anche il dialogo con il marxismo, i golpe militari, le violazioni dei diritti umani, insieme alla fama di personaggi quali Hélder Câmara, Camilo Torres, Gustavo Gutiérrez, Oscar Romero, Samuel Ruiz... contrassegnano l'agire di personalità divise tra Italia e America latina (Arturo Paoli, Linda Bimbi, Giulio Girardi...) o sensibili a molteplici forme di solidarietà interoceanica (Giorgio La Pira, David Maria Turoldo, Armando Oberti...). Un viaggio - compiuto attraverso documentazione scritta e orale, carte d'archivio, pubblicistica - alla scoperta dell'"altra America", che rende conto di attori e relazioni capaci di far sentire i loro influssi sull'Italia di oggi, abitata, come mai in precedenza, da migranti latinoamericani e, per la prima volta, da un pontefice giunto dalla "fine del mondo".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Panarion"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Epifanio di Salamina
Pagine: 688
Ean: 9788837230692
Prezzo: € 43.00

Descrizione:Epifanio si collega alla tradizione eresiologica inaugurata da Giustino nel II secolo e proseguita da Ireneo e Ippolito, ma, vissuto nel IV secolo, scrive in un Impero ormai cristiano, nel periodo delle grandi controversie teologiche, nel corso delle quali l'intervento imperiale svolge un ruolo non trascurabile. Il Panarion è un vero e proprio trattato eresiologico, anche se nel corso del III e del IV secolo alcuni autori inseriscono nei loro scritti elenchi, più o meno lunghi, di eresie - basti pensare a Clemente d'Alessandria, Origene, Eusebio di Cesarea, Cirillo di Gerusalemme. L'opera, monumentale e ricca di documenti, si compone di tre libri, ripartiti in sette tomi, nei quali sono presentate e confutate ottanta tra eresie e scismi: il primo libro contiene tre tomi e quarantasei eresie (Barbarismo, Scitismo, Ellenismo, Giudaismo e Samaritanismo, con le rispettive suddivisioni, e le eresie sorte dopo l'incarnazione di Cristo, dai Simoniani ai Tazianei), il secondo due tomi e ventitré eresie (dagli Encratiti agli Ariani), il terzo due tomi e undici eresie (dagli Audiani ai Massaliani). Chiude il trattato «la difesa della retta fede e verità, che è rappresentata dalla santa, cattolica e apostolica Chiesa», in cui l'autore sintetizza i punti fondamentali della dottrina cattolica ortodossa - la Trinità, l'incarnazione di Cristo, la resurrezione dei morti, il giudizio eterno - e i principi istituzionali che reggono la Chiesa - la liturgia, le riunioni, i digiuni, le festività, la vita dei fedeli e dei monaci, le prescrizioni per la vita quotidiana. Il risultato di questo lavoro è un panarion, appunto, una cassetta di medicinali, dalla quale poter trarre rimedi contro morsi e punture mortali. Fuor di metafora, una sorta di manuale di pronto soccorso, al quale i cristiani della retta fede possono attingere le informazioni di cui necessitano per riconoscere a quale categoria appartengano gli eretici incontrati nel loro cammino, eventualmente per confutarli, per convincerli a rinsavire, e anche per guidare i fedeli a non cadere nell'errore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Misericordia dalle periferie un giubileo in uscita"
Editore: Urbaniana University Press
Autore:
Pagine: 256
Ean: 9788840160993
Prezzo: € 20.00

Descrizione:alleanza / alterità / anno santo / bolle di estensione centro / centro-periferia / compimento della scrittura complessità / convivialità / coscienza / dilemma / disuguaglianza estraneità / evocare / geopolitica / giubileo / giustizia / ideologia impurità-santità / invocare / ispirazione / misericordia / "misericordiare" papi / pedagogia / pellegrinaggio / periferia / periferie / poveri pratica / propaganda fide / provocare / reciprocità / respiro riconciliazione / sé / sistema policentrico / spirito / struttura urbanizzazione / vision / visione del trafitto / vita divina

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Commentario ai documenti del Vaticano II"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore:
Pagine: 496
Ean: 9788810408506
Prezzo: € 48.00

Descrizione:La collana si configura come una novità assoluta nel panorama italiano: un Commentario di taglio scientifico ai documenti del Vaticano II, previsto in 8 volumi. I documenti sono presentati nella versione originale in latino e nella traduzione italiana (versione Enchiridion Vaticanum 1). Progettata in dialogo con l'Associazione teologi italiani, l'opera coinvolge giovani studiosi che hanno lavorato sui testi conciliari con tesi o ricerche. Il volume presenta i decreti Christus Dominus, Optatam totius e Presbyterorum ordinis.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Chiesa e Storia 5/2015"
Editore: Tau Editrice
Autore:
Pagine: 280
Ean: 9788862445399
Prezzo: € 35.00

Descrizione:Oltre alle consuete sezioni (Miscellanea, Recensioni e cronache, Bibliografia e Attività Sociale), il contenuto del volume 5 (2015) di Chiesa e Storia contiene gli interventi del Seminario Interdisciplinare di Studio sui Riti funebri, dal titolo: Pratiche e riti funebri dall'età antica all'età moderna, svoltosi a Roma, nella Pontificia Università Gregoriana, il 14 maggio 2014. I contenuti e i temi trattati: - A. MENNITI IPPOLITO, Pratiche e riti funebri dall'antichità all'età moderna. Seminario interdisciplinare - D. MARCHIANDI -M. MARI, Morire per la città. Demósion Sêma e Lógos Epitáphios nell'Atene del V secolo a.C. - O. BUCARELLI, Sepultus est in Basilica Beati Petri Apostoli. Note epigrafiche sulle tombe dei Papi da Leone Magno (440461) ad Adriano I (772-795) - L. M. DE PALMA, L'Offitium della Confraternita di San Giovanni Battista dei Crociferi di Catanzaro (Cod. Sec. XV) - P . ZOVATTO, Ferdinando Castelli o la speranza cristiana - M. PAPALINI, Le religiose del Monastero di Sant'Agostino di Viterbo tra storia e vita quotidiana - N. J. DOUBLET, Un secolo dalla Grande Guerra. Papato e progetti di pace - F. SPORTELLI, I «vota et consilia» dei Vescovi della Puglia per il Vaticano II

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Michele Pellegrino"
Editore: Qiqajon Edizioni
Autore: Oreste Aime, Enzo Bianchi, Clementina Mazzucco, Carlo Ossola, Francesco Traniello
Pagine: 352
Ean: 9788882274917
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Nel 1965 Paolo VI nominò arcivescovo di Torino Michele Pellegrino, un patrologo che, negli anni del suo episcopato, volle essere un padre per il gregge affidato alle sue cure. Pellegrino si sforzò di incarnare in profondità il modello pastorale dei padri della chiesa, in una stagione ecclesiale chiamata a tradurre in pratica le indicazioni del Vaticano II, aprendo la chiesa torinese alle istanze di rinnovamento sorte dal dibattito conciliare, in dialogo con la società e la realtà contemporanea, soprattutto nelle sue componenti più deboli (lavoratori, immigrati, poveri, drogati, prostitute, carcerati, malati, esclusi). La profezia di Pellegrino viene dal nostro passato, ma vorrebbe restare voce gravida di futuro, lasciando intravedere ciò che sarà, nel dono, nella comunione e nella speranza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Introduzione alla spiritualità conciliare"
Editore:
Autore: Giuseppe Militello
Pagine:
Ean: 9788869292040
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

Con questa pubblicazione, l'autore offre un tentativo di presentazione generale della spiritualità conciliare, a partire dai documenti del Concilio Vaticano II e dall'interpretazione che di essi diede il beato Paolo VI lungo il corso del suo pontificato. È la «messa a fuoco» del valore religioso e spirituale di un Concilio che attende ancora di sprigionare tutta la sua forza profetica, indirizzata soprattutto a rimotivare la comunità cristiana nel compito sempre attuale della «nuova evangelizzazione». Attraverso l'esposizione di alcuni «punti focali» del ricco magistero conciliare e l'esperienza spirituale di quanti ad esso si sono ispirati, si rilancia il forte invito alla santità per cui «l'antica storia del Samaritano è stata il paradigma della spiritualità del Concilio» (7.12.1965). Le parole di Paolo VI motivano questa introduzione al vasto «paesaggio spirituale » esplorato e approvato sotto la guida dello Spirito Santo, mentre allargano l'orizzonte del cammino dei cristiani sulla strada del buon Samaritano dell'umanità, muniti della «bussola » dei testi conciliari.

---

Diceva già Paolo VI diversi decenni orsono: «Colui che intende accogliere lo spirito e la norma del rinnovamento conciliare si accorge d'essere modellato da una pedagogia nuova, che lo obbliga a concepire e ad esprimere la vita religiosa, la vita morale, la vita sociale in funzione della comunità ecclesiale alla quale appartiene. [...] La conclusione è questa: dobbiamo aumentare in noi il senso comunitario e l'esercizio delle virtù corrispondenti; cioè dobbiamo crescere nella carità: questo termine deve acquistare senso, valore, pratica; questo è lo spirito comunitario, al quale il Concilio ci vuole formati e fedeli» (Udienza generale, 2 giugno 1970). Tutto quello, infatti, che non si traduce in riflessione, preghiera e azione, non si trasforma in «carne e sangue»; non cambia la mentalità di chi è chiamato in prima persona a rispondere all'azione di Dio e agli appelli della comunità umana; mortifica la grazia di Dio con una stantia ripetizione di quanto si è sempre fatto, dispensando dall'impegno di un vero rinnovamento spirituale.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cristologia e Concilio Vaticano II"
Editore: Studium
Autore: Ettore Malnati
Pagine: 240
Ean: 9788838244858
Prezzo: € 20.00

Descrizione:«Il lavoro di Ettore Malnati su "Cristologia e Vaticano II" mostra efficacemente come le varie angolature teologiche su Cristo Gesù possano ben coesistere in una riflessione cristologica saldamente ancorata al magistero conciliare e agli sviluppi del post-concilio nel pensiero e nella prassi cristiana. In tal modo questo lavoro evidenzia la fecondità della circolarità fra fede vissuta e fede pensata, fra rinnovamento ecclesiologico-pastorale e sua coscienza evangelicamente critica, a partire dal centro e cuore dell'essere cristiano che è la fede in Gesù Cristo, crocifisso e risorto, vivente nel Suo Spirito e operante nella Sua Chiesa e nel mondo. Ne risulta l'importanza della riflessione critica della fede per la testimonianza ecclesiale del Redentore dell'uomo, e al contempo la ricchezza di apporti che il vissuto credente offre a una teologia che sappia essere consapevolmente e responsabilmente militante al servizio della salvezza degli uomini. Per queste ragioni, un lavoro come quello di Ettore Malnati aiuta il popolo di Dio tutto intero a crescere nella consapevolezza di sé e della propria missione. La gratitudine del teologo si unisce perciò in me a quella del pastore vicino alla sua gente». (Dalla postfazione di Bruno Forte)

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Pellegrini e migranti nel mondo antico"
Editore: LAS Editrice
Autore:
Pagine: 212
Ean: 9788821312694
Prezzo: € 15.00

Descrizione:

Scito die VIII mensis Aprilis anno MMXVI magistros discipulosque Facultatis Litterarum Christianarum et Classicarum (cui alterum est nomen Pontificium Institutum Altioris Latinitatis) in Pontificiam Studiorum Universitatem Salesianam in Urbe una cum nonnullis sodalibus societatis c.n. Centrum Latinitatis Europae sedulo convenisse ubi conventus habitus est, inter quem eruditi et viri et mulieres luculentissimas habentes orationes de hominibus Graecis et Romanis itinera multas propter causas agentibus disputarunt. Ideoque Acta collecta illius conventus laetissime referimus utpote cum argumentum tractatum nec levis nec mediocris ponderis esse videatur (Roberto Spataro, curatore del volume).

Il volume parla di vari aspetti di migrazione. Anche noi siamo “migrantes” e “pellegrini”. Essere “in migratione” è un impegno verso noi stessi e verso il prossimo, per arrivare alla fine a una “tranquillitas” che già gli antichi hanno visto come una particolare qualità della vita (Rainer Weissengruber, Presidente del Centrum Latinitatis Europae).



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU