Libreria cattolica

Libri - Storia Della Chiesa



Titolo: "Summa contra hereticos (sec. XIII)"
Editore: Vita e Pensiero
Autore: Pseudo Giacomo de Capellis
Pagine: 416
Ean: 9788834333587
Prezzo: € 50.00

Descrizione:La Summa contra hereticos (XIII secolo) è uno dei testi più noti e citati tra quelli della produzione antiereticale e, nello specifico, anticatara del basso medioevo. La complessa tradizione manoscritta, finora poco nota, attesta una diffusione europea per quest'opera, la cui circolazione è stata determinata dall'utilizzo del testo in ambienti conventuali. La storiografia precedente ne ha messo in luce l'approccio originale per la conoscenza del catarismo particolarmente in riferimento ai contestuali giudizi relativi alla moralità ereticale senza approfondirne, tuttavia, gli aspetti di produzione e fruizione specifici di un trattato operativo di matrice scolastica. Viene proposta ora un'edizione critica commentata, a lungo attesa dalla comunità scientifica internazionale, con le caratteristiche di un'opera pensata e organizzata quale strumento funzionale tanto all'approfondimento dello sviluppo dottrinale del catarismo nel XIII secolo quanto alla collazione tra fonti di medesimo ambito. Gli specifici e paralleli risultati di ricerca a cui i curatori sono pervenuti consentono di guardare alla Summa non come semplice contenitore di informazioni - peraltro erroneamente considerate, da una certa pretesa decostruzionista, delle mere invenzioni prodotte dai polemisti - ma come un'opera organica e tipica di un'esigenza ecclesiologica comune a un'intera generazione di autori controversisti.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La sfida"
Editore: Lindau Edizioni
Autore: Negri Luigi
Pagine: 184
Ean: 9788867089130
Prezzo: € 16.50

Descrizione:È un momento drammatico per il cattolicesimo e per tutto l'Occidente. Il pontificato di Francesco scuote la Chiesa dalle fondamenta, mentre la sua parola viene spesso utilizzata dai nemici storici del cristianesimo per cancellarne ogni traccia dalla vita sociale e politica del pianeta. A ciò si aggiunge la violenza con cui l'islam tenta di accreditarsi come l'unica religione organizzata. La risposta, per i cattolici, non può arrivare che dal riconoscersi come comunità viva attorno a Cristo. Luigi Negri, teologo e vescovo, ripercorre in questo dialogo il cammino della sua esperienza di fede raccontando gli ultimi sessant'anni della società italiana e della Chiesa: in particolare la sua amicizia con don Giussani, l'associazionismo cattolico, il profondo contrasto con i modernisti dell'Università Cattolica, i pontificati di Montini e di Wojty?a, il '68 e il terrorismo. Senza timori reverenziali, con un linguaggio franco e diretto, Negri affronta i grandi temi dell'umanità e dell'esperienza cristiana: la fede, la politica, il senso della presenza della Chiesa nella nostra epoca.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Nunzio in una terra di frontiera"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore:
Pagine: 526
Ean: 9788826600314
Prezzo: € 25.00

Descrizione:

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Chiesa di San Pietro di Castello e la nascita del Patriarcato di Venezia"
Editore: Marcianum Press
Autore:
Pagine: 392
Ean: 9788865125717
Prezzo: € 39.00

Descrizione:Fin dal IX secolo, l'isola di Olivolo era sede della piccola diocesi veneziana. Da quando, nel 1451, con il protopatriarca Lorenzo Giustiniani, fu eletta residenza del Patriarca di Venezia, una serie di rinnovamenti urbani e architettonici portarono alla completa ricostruzione e decorazione del complesso ad opera di artisti come Andrea Palladio, Paolo Veronese, Baldassarre Loghena... Il libro si propone di riconsiderare, da un punto di vista pluridisciplinare, la storia del complesso di San Pietro di Castello, nel passaggio epocale da diocesi a patriarcato, nel contesto della storia della chiesa veneziana.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La rivoluzione del Concilio"
Editore: Studium
Autore: Silvia Inaudi, Marta Margotti
Pagine: 208
Ean: 9788838245367
Prezzo: € 18.00

Descrizione:La contestazione cattolica esplosa dopo il Concilio vaticano II scosse in profondità l’intera Chiesa, con tensioni che fecero apparire prossima una lacerazione insanabile dei due esiti estremi, scisma e abbandono. Tra gli anni Sessanta e Settanta, i numerosi gruppi del dissenso cattolico progressista, come i meno diffusi circoli tradizionalisti, si caratterizzarono per il loro radicalismo politico e religioso, con iniziative spesso clamorose che si alimentarono e diffusero a contatto con le manifestazioni del Sessantotto. Il libro ricostruisce, anche attraverso documenti inediti, le vicende dei gruppi cattolici che in Europa occidentale e, in particolare, in Italia intesero rivoluzionare il presente per costruire la Chiesa e la società del futuro. Si trattò di una stagione di conflitti, breve e intensa, che non fu senza conseguenze: l’onda lunga delle trasformazioni maturate in quegli anni, attraverso traiettorie anche molto diverse, è arrivata fino ad oggi.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Indulgenza ed economia della salvezza nel Medioevo"
Editore: Vita e Pensiero
Autore:
Pagine: 256
Ean: 9788834334010
Prezzo: € 25.00

Descrizione:L'indulgenza, ovvero la remissione parziale o integrale delle pene temporali dovute ai peccati rilasciata dal papa o da un vescovo, rappresenta una delle componenti più significative della religiosità medievale - e ciò soprattutto in ragione della sua pervasività, della sua popolarità, come pure della sua capacità di polarizzare. Lungi dal costituire esclusivamente una pratica intra-ecclesiastica legata all'esperienza penitenziale del singolo fedele, l'indulgenza cela in sé una poliedricità di applicazioni con ripercussioni di natura sociale, culturale e finanche politica, difficilmente riscontrabile presso altre forme devozionali o liturgiche del medioevo. Tra le iniziative a cui furono associate remissioni penitenziali sono da annoverare crociate, canonizzazioni di santi, pratiche caritative e devozionali, inquisizione e repressione dell'eresia, incoronazioni di papi e principi secolari, nonché innumerevoli campagne finalizzate al reperimento di fondi per la costruzione e il sostentamento di chiese, ponti e ospedali. Il volume, che raccoglie gli atti di un Incontro di Studi tenutosi nel febbraio 2015 presso la Bergische Universität di Wuppertal, affronta l'argomento da differenti prospettive tematiche e metodologiche, chiedendosi se e come l'affermazione della prassi indulgenziale e della relativa dottrina teologica e canonistica concorsero a modificare la concezione dominante della salvezza dell'anima e del rapporto sussistente tra i singoli fedeli e il vertice dell'istituzione ecclesiastica impersonato dal romano pontefice.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Chiesa senza storia, storia senza Chiesa"
Editore: Studium
Autore: Gilfredo Marengo
Pagine: 208
Ean: 9788838245923
Prezzo: € 22.00

Descrizione:A cinquant'anni dal Vaticano II, Papa Francesco ha messo in campo la categoria di «crisi dell'impegno comunitario» per leggere lo stato dell'arte della vita della chiesa di oggi. Per comprendere in maniera adeguata questo giudizio è necessario rileggere il lungo e accidentato percorso del rapporto della chiesa con il mondo: i termini con i quali, ancora oggi, si è soliti affrontarlo, proprio perché "moderni" nella loro genesi, non sono più attuali e utili. Occorre prendere sul serio l'invito a riconoscere e accettare senza riserve l'attuale «cambiamento d'epoca»: qui sembra aprirsi la strada per procedere a superare il divorzio tra la Chiesa e la storia, una tra le finalità al cuore del Vaticano II, ancora in attesa di essere pienamente recepito.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Storia di un silenzio"
Editore: Rubbettino Editore
Autore: Roberto P. Violi
Pagine: 246
Ean: 9788849852158
Prezzo: € 16.00

Descrizione:Il rapporto tra religione cattolica e 'ndrangheta è qui ricostruito in base a un'analisi propriamente storica, condotta su fonti d'archivio e su diversi organi di stampa. Il volume indaga su aspetti istituzionali, sociali e politici della storia del cattolicesimo, individuando una pluralità di campi e condizioni di sue compromissioni con la mafia nell'area meridionale della Calabria: il ruolo esercitato dal clero nelle comunità locali; lo stato delle confraternite; i riti sacramentali; le manifestazioni popolari della religiosità; l'esposizione politicoelettorale della gerarchia ecclesiastica e la stessa azione di assistenza e di cura dei bisogni sociali. Sotto il silenzio pubblico dell'episcopato, non erano mancate, però, alcune reazioni alla presenza delle organizzazioni mafiose. Hanno influito, poi, sui mutamenti della linea della Chiesa verso la mafia gli orientamenti generali dei pontificati, il Concilio Vaticano II, un nuovo atteggiamento dei vescovi e il contributo di una serie di preti, di movimenti e di gruppi di credenti, sensibili ai valori della cittadinanza.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La «carità» di Ludovico da Casoria"
Editore: Il Pozzo di Giacobbe
Autore: Giuseppe Palmisciano
Pagine: 368
Ean: 9788861246706
Prezzo: € 35.00

Descrizione:Stereotipi e pregiudizi storiografici hanno delineato un modello di cattolicesimo napoletano permeato di cultura antirisorgimentale, imbevuto di legittimismo borbonico e intransigenza filopapale. La vicenda biografica di Ludovico da Casoria (primo santo napoletano del pontificato di Papa Francesco) e della rivista da lui tenacemente voluta, La Carità, è emblematica di una questione cattolica napoletana molto più complessa e articolata. In un contesto ancora esacerbato dalle polemiche tra Stato e Chiesa negli anni immediatamente postunitari e dalla perdita di Napoli del ruolo di capitale, il periodico diventa ben presto l'espressione più qualificata di una cultura cattolica sempre più influenzata dagli stimoli dell'incontro tra liberalismo non anticlericale e cattolicesimo non antinazionale (la rivista ospita articoli di A. Capecelatro, P. Campello della Spina, C. Cantù, E. Cenni, A. Conti, F. Dupanloup, F. Persico) e sempre più attenta e sensibile quindi ai cenacoli e alla stampa italiana che privilegiano la coraggiosa scelta di una progressiva conciliazione tra liberali e cattolici, favorendo la maturazione di un movimento cattolico che anche a Napoli si avvia speditamente nel percorso dell'impegno sociale e politico. L'avvento del pontificato di Leone XIII e la sconfitta irreversibile della corrente intransigente con l'enciclica Immortale Dei, valorizzano ancor più le sensibilità culturali del periodico che ormai è diventato la voce più autorevole a Napoli di un cattolicesimo autenticamente nazionale, il quale con l'enciclica Aeterni Patris si impegna attivamente nella lotta anti-hegeliana ed anti-positivista, per la costruzione di una filosofia compiutamente cristiana attraverso l'evoluzione di un tomismo non più reazionario e chiuso agli influssi e al confronto con la modernità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "L' educazione al tempo del Concilio"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore: Giuseppe Fusi
Pagine: 302
Ean: 9788825028355
Prezzo: € 25.00

Descrizione:La Gravissimum educationis, tra i testi emanati dal Concilio Vaticano II, è il meno considerato e addirittura sconosciuto alla stragrande maggioranza dei cristiani, anche fra coloro che sono impegnati nell'ambito educativo. In questo saggio l'autore analizza l'intricato percorso redazionale di questa dichiarazione e si pone l'obiettivo di ricostruire il dibattito conciliare sul tema educativo. Il documento del Concilio Vaticano II sull'educazione mette in risalto, da una parte la continuità col passato, e dall'altra evidenzia alcune linee innovative recepite dal contesto pedagogico del tempo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La medicina dei papi"
Editore: Laterza
Autore: Giorgio Cosmacini
Pagine: VIII-220
Ean: 9788858128176
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Due papi medievali, Silvestro II e Giovanni XXI, siedono entrambi brevemente sul soglio di Pietro. Sono legati da un'affinità: la tradizione li definisce entrambi medici e al tempo stesso maghi. Nei tre secoli che li separano, infatti, non esiste ancora la figura dell'archiatra pontificio, cioè del 'medico di palazzo'. Solo nei secoli successivi essa diventerà il fulcro e il mediatore del rapporto tra medicina e papato. Giorgio Cosmacini esplora tale rapporto dall'anno Mille sino a Ratzinger e Bergoglio, attraverso l'esame di bolle ed encicliche, delle figure di alcuni archiatri con i loro interventi curativi e delle patologie relative al corpo del papa. Un corpo da intendersi nel doppio senso di corporeità fisica e corporeità metaforica legata alla natura della funzione pontificia. Particolare attenzione viene dedicata all'intervento dei pontefici sulle questioni di vita e di morte, con le loro attinenze medico-sanitarie coeve.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Liberalismo e integralismo tra Stati nazionali e diffusione missionaria"
Editore: Jaca Book
Autore:
Pagine: 584
Ean: 9788816302501
Prezzo: € 42.00

Descrizione:

E' questa la Ristampa della seconda edizione dell'opera che è stata pubblicata la prima volta, sotto la responsabilità redazionale di Elio Guerriero, nel maggio del 1977.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Introduzione alla Storia del Cristianesimo ed alla Storia della Chiesa"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Franco Bolgiani
Pagine: 112
Ean: 9788837231262
Prezzo: € 11.00

Descrizione:In questa Introduzione alla Storia del Cristianesimo ed alla Storia della Chiesa Bolgiani chiarisce che cosa si debba intendere con "Storia del Cristianesimo" e "Storia della Chiesa": essenzialmente due oggetti di studio storico - la storia degli uomini e delle istituzioni - del tutto distinti dall'insegnamento teologico. Di qui una serie di domande, cui si cerca di rispondere nei cinque capitoli: quali sono i contenuti di una "Storia del Cristianesimo"? Che cosa si intende storicamente per "religione cristiana"? Perché la Storia del Cristianesimo e della Chiesa non sono storie "filosofiche" né "ideologiche"? Qual è la differenza tra "Storia del Cristianesimo" e "Storia delle Religioni"? Interrogativi che ripercorrono plurisecolari tradizioni di studi mostrando l'attualità della lezione di metodo di Bolgiani: egli si è posto la necessità di assumere il metodo storico-critico nello studio del "fatto" della religione cristiana e delle religioni, attraverso lo scavo dei documenti e la continua attenzione alla complessità della storia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Concilii Vaticani II Synopsis. Optatam totius. Decretum de institutione sacerdotali"
Editore: Edusc
Autore:
Pagine: 490
Ean: 9788883337109
Prezzo: € 50.00

Descrizione:Dopo i precedenti lavori di ricerca storica attorno ai testi del Concilio Vaticano II - le 4 Costituzioni, 6 Decreti Presbyterorum Ordinis, Unitatis Redintegratio, Christus Dominus, Ad gentes, Apostolicam actuositatem e Perfectae Caritatis le Dichiarazioni Dignitatis Humanae e Nostra aetate - viene pubblicata la Sinossi del Decreto sulla formazione sacerdotale, promulgato il 28 ottobre 1965. Lo scopo principale di questo volume è quello di coordinare la documentazione del Concilio sul Decreto Optatam totius e individuare con rapidità ed efficacia il vero senso e la portata del significato di ognuna delle pericopi del testo conciliare. A questo scopo vengono presentate al lettore - in quattro colonne di testi paralleli - le successive redazioni che furono oggetto dello studio dei Padri conciliari fino alla promulgazione del testo. Si offre così, in una visione unitaria e totale, il processo di depurazione e perfezionamento del testo, nonché le ragioni che motivarono le singole variazioni. Le note della Commissione in calce e i riferimenti ai documenti tramite i numeri di protocollo raccolti nell'Appendix nei quali i Padri motivarono i cambiamenti richiesti, fanno di questo libro uno strumento di elevato valore per l'approfondimento del testo e del significato del Magistero. La comprensione profonda dei documenti del Vaticano II rappresenta una sfida importante per tutti gli studiosi che si avvicinano a questi testi. Monsignor Gil Hellín, con il suo lavoro di ricerca, ha reso possibile a vescovi, sacerdoti e studiosi del Concilio un accesso facile e rigoroso a questi testi. La Sinossi rende possibile una rapida consultazione di tutti i documenti che fanno luce sul Decreto.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Maestri di discernimento"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore:
Pagine: 264
Ean: 9788826600369
Prezzo: € 24.00

Descrizione:

Il volume contiene le riflessioni emerse durante il “Corso di Formazione per i nuovi Vescovi”. Tale occasione, voluta ed organizzata annualmente dalla Congregazione per i Vescovi, è un momento importante di presa di coscienza del significato della loro nuova missione e dei criteri con cui il Papa e la Chiesa chiedono che venga esercitata nell’attuale contesto storico.

Dopo le sessioni degli ultimi due anni: l’una – Testimoni del Risorto – segnata dal vissuto ecclesiale degli ultimi due sinodi sulla famiglia, l’altra – Apostoli di misericordia – tenutasi nell’anno giubilare della misericordia; quest’anno il “Corso di Formazione” si è svolto nel contesto del cammino di preparazione alla XV Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi, che avrà luogo nell’ottobre 2018, ed avrà per tema: I giovani, la fede e il discernimento vocazionale. «Per questo, la riflessione dei nuovi Presuli – come osserva il cardinale Marc Oullet nell’Introduzione al volume – si è concentrata su come la chiamata all’episcopato comporti per essi un compito di ascolto per la guida al discernimento ecclesiale, verso le nuove generazioni ma non solo, nel contesto delle loro comunità locali e della Chiesa tutta».



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Esiste l'eresia nel cristianesimo?"
Editore: Morcelliana Edizioni
Autore: Mauro Pesce
Pagine: 64
Ean: 9788837231491
Prezzo: € 7.00

Descrizione:Che cosa significa "eresia", quando nasce e con quali finalità? L'eresia non è un concetto storiografico, che descrive una realtà storico-religiosa, ma è il prodotto di quella storia, con le sue ambiguità: nel ii secolo il concetto è introdotto - in chiave teologica, confessionale, apologetica - come sinonimo di "deviazione" rispetto alla verità della fede; rappresenta la condanna elaborata da un gruppo nei confronti di altri per contrastare con l'"ortodossia" le origini non unitarie del cristianesimo. Persino Lutero fu accusato dell'eresia dello Scisma: dal canto suo, egli ispirò la Riforma protestante per ritornare a un ideale di Chiesa autentica. L'autore, ricostruendo gli usi strumentali del linguaggio che descrive queste realtà nel tempo, offre una lezione di metodo: l'analisi storico-critica del cristianesimo come modello di ricerca e di possibile dialogo tra le religioni.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Roma segreta dei papi"
Editore: Newton & Compton
Autore: Gabriela Häbich
Pagine:
Ean: 9788822708229
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Chi dice Roma dice papa: è impossibile, infatti, pensare a Roma e alla sua storia, ai suoi splendori e alle sue miserie, ai suoi fulgori e ai suoi declini, senza considerare i pontefici. Così come, del resto, non sarebbe storicamente coerente ricostruire le molteplici vicende pontificie senza cercarne cause, conseguenze e tracce nell'urbanistica e nella cultura romane. La città restituisce segni visibili ma anche ben nascosti, macroscopici e microscopici, della maggior parte dei 266 papi che, da Pietro a Francesco, si sono succeduti al soglio petrino. Queste pagine ripercorrono le storie pontificie (o papaline, che dir si voglia) bizzarre o lugubri, drammatiche o comiche: i draghi di Silvestro I, le superstizioni di Gregorio Magno, Martino V e la testa di una principessa, l'erudizione di Gregorio XIII, la villa privata di Sisto V, i gesuiti di Francesco I e molte, molte altre ancora...

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Chiesa cattolica in Unione Sovietica"
Editore: Gabrielli Editori
Autore:
Pagine: 1024
Ean: 9788860993557
Prezzo: € 50.00

Descrizione:L'8 novembre 1917 l'armata dei bolscevichi conquistò il Palazzo d'Inverno di Pietroburgo, arrestando i membri del governo transitorio. La rivoluzione portò alla distruzione della situazione confessionale allora vigente: all'epoca vivevano in Russia circa 2 milioni di cattolici, con circa 1.000 sacerdoti, 6.400 chiese, due seminari e una facoltà teologica. Le singole chiese locali hanno conservano nei loro archivi il materiale analitico relativo ai tempi del governo sovietico e dell'occupazione nazifascista, materiale raccolto nel volume.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le Chiese del dialogo"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Ernesto Balducci
Pagine: 240
Ean: 9788892213180
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Padre Balducci, negli anni seguenti alla chiusura del Vaticano II, più volte si applicò a una riflessione che rendesse i dettati del Concilio attuali, concreti, significativi per la Chiesa e la società. Il presente volume, mai edito precedentemente, raccoglie dieci conferenze che il sacerdote dell'Amiata tenne negli anni '65-'66 affrontando tre tematiche decisive per la Chiesa: o il rapporto con le religioni non cristiane; o la questione della libertà di coscienza (fuori ma anche dentro il mondo cattolico; o il confronto con il mondo moderno. Si trattava dei grandi temi messi in gioco dalle Dichiarazioni Nostra Aetate e Dignitatis Humanae, oltre che dalla Costituzione Gaudium et Spes. Le provocazioni di padre Balducci, che all'epoca potevano sembrare forti e dure, oggi sono assunte dal lettore quasi come una sorta di profezia e di domanda ormai ineludibile e che deve essere rilanciata: dove va la Chiesa cattolica? Quali percorsi sono possibili per il dialogo con il mondo, con le altre confessioni religiose, con le religioni monoteiste (e, quindi, con l'Islam)? Quali sono le strade per la riapertura di un dialogo nel postmoderno e alla fine delle ideologie? Che cosa ha il mondo da dire alla Chiesa? La "Chiesa umana con gli uomini- resta una sfida aperta, un cantiere in piena attività.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Panarion. Eresie 42-60"
Editore:
Autore: Epifanio di Salamina
Pagine: 352
Ean: 9788831182515
Prezzo: € 33.00

Descrizione:Un trattato fondamentale per conoscere la Storia della Chiesa e delle prime comunità cristiane. Panarion adversus omnes haereses è il capolavoro di Epifanio di Salamina (310/20-403) scritto contro tutte le eresie dell'epoca. L'Autore si propone di confutare le eresie che attecchivano allora all'interno delle comunità cristiane e ne considera e combatte nel testo circa 80 eresie diverse. Ad ogni eresia associa l'immagine di un serpente velenoso per il quale suggerisce un siero, da cui il titolo dell'opera "Panarion" ovvero "cassetta dei medicinali" da utilizzare nella lotta "contro il veleno dell'errore". Anche se è stato molto discusso dai posteri per la faziosità che talora l'attraversa, è un trattato prezioso per la quantità di notizie e documenti che riporta.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tra pragmatismo e devozione"
Editore: Rubbettino Editore
Autore: Renato Di Sanzo
Pagine: 172
Ean: 9788849851373
Prezzo: € 14.00

Descrizione:La fedeltà dell'Irlanda al papa e alla Chiesa ha attraversato i secoli e l'appartenenza degli irlandesi al cattolicesimo ha contribuito a plasmare l'identità di un popolo che ha lottato a lungo per liberarsi dal dominio della corona britannica. Anche per questo, al momento dell'indipendenza, nei primi anni Venti del Novecento, la definizione di un rapporto istituzionale con la Santa Sede fu una delle questioni più delicate e importanti per i protagonisti della turbolenta costruzione del neonato Stato Libero irlandese. Dopo una guerra civile tra cattolici e una lunga trattativa che inevitabilmente coinvolse anche la diplomazia britannica, nel 1930 un nunzio raggiunse Dublino e, per il successivo decennio, fu testimone interessato dei cambiamenti politici che avrebbero condotto l'Irlanda verso la forma di stato repubblicana. Attraverso le fonti documentarie inedite conservate negli archivi vaticani, il volume ricostruisce la storia delle relazioni diplomatiche tra Santa Sede e Irlanda nel periodo tra le due guerre mondiali, durante il pontificato di Pio XI.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Educati dalla misericordia"
Editore: Vita e Pensiero
Autore:
Pagine: 256
Ean: 9788834333723
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Nell'anno giubilare 2016, l'iniziativa «La Misericordia e le sue opere» ha realizzato un cammino ricco e coinvolgente per tutta l'Università Cattolica del Sacro Cuore, con un'adesione e una partecipazione che sono andate ben oltre le aspettative. Questo volume documenta un'antologia delle diverse manifestazioni che si sono svolte durante l'anno: workshop, mostre, eventi teatrali, letterari, musicali e il Convegno nazionale «Educati dalla Misericordia: un nuovo sguardo sull'umano». Le quattro sezioni - Musica, arte, letteratura e storia; Famiglia e scuola; Povertà e giustizia; Economia - raccolgono tematicamente workshop ed eventi; in apertura viene proposta la lezione magistrale del Cardinale Angelo Scola e in chiusura l'intervento di Monsignor Nunzio Galantino. L'iniziativa non è stata estemporanea; anzi, ha assunto il ruolo di «possibile paradigma dell'azione educativa; come esempio di un'università che si rapporta con il mondo contemporaneo per gettare ponti e rendere più inclusiva la società in cui opera» (Franco Anelli, Magnifico Rettore dell'Università Cattolica del Sacro Cuore).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Non l'ho visto, ma l'ho incontrato"
Editore: Shalom
Autore: don Decio Cipolloni
Pagine: 256
Ean: 9788884045164
Prezzo: € 5.00

Descrizione:La storia civile e la storia della Chiesa tra il 2003 e il 2010 riletta attraverso gli editoriali di don Decio Cipolloni pubblicati sull’Appennino Camerte, giornale della diocesi di Camerino-San Severino Marche. Un occhio e una penna sempre attenti a cogliere gli aspetti più importanti della vita politica e religiosa.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tra autonomia e clericalismo"
Editore: Il Pozzo di Giacobbe
Autore: G. Forcesi, F. Mandreoli, S. Tanzarella
Pagine: 196
Ean: 9788861245792
Prezzo: € 20.00

Descrizione:A partire dall’impegno del cardinale Lercaro e di Giuseppe Dossetti di attuare le proposte del Vaticano II in ordine alla necessità che anche laici e laiche potessero studiare teologia il libro ripercorre le vicende degli Istituti di Scienze Religiose tra disposizioni normative, nuovi clericalismi e istanze di autonomia del laicato. Una vicenda complessa e contraddittoria di grandi attese, proposte culturali innovative e ripiegamenti di conservazione. Il libro presenta anche la storia esemplare dell’Istituto di Scienze Religiose della piccola diocesi di montagna di Alife-Caiazzo dove svolse per vent’anni il ruolo di promozione culturale fino alla sua immotivata e forse definitiva chiusura. Con una prefazione di Nunzio Galantino.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Storia della Chiesa Ortodossa Tawahedo d'Etiopia"
Editore: Terra Santa
Autore: Alberto Elli
Pagine: 2052
Ean: 9788862405096
Prezzo: € 95.00

Descrizione:L'Etiopia, uno degli Stati più antichi al mondo, è l'unico dell'Africa subsahariana senza una significativa storia coloniale e nel quale la religione cristiana sia riuscita a conservarsi indipendente dal dominio musulmano. La sua Chiesa è la prima che si instaura e diffonde il messaggio di Cristo in una terra dell'Africa nera. Non solo, essa non è il risultato dell'opera missionaria europea, ma nasce e fiorisce ben prima di tante cristianità "occidentali". Pur essendo una delle maggiori tra le Chiese ortodosse orientali, la Chiesa etiopica è ben poco conosciuta in Italia. Quest'opera monumentale in 2 tomi, frutto di anni di ricerca e di studio, vuole essere pertanto un contributo a far conoscere a un pubblico più vasto la ricchezza della storia e della spiritualità della Chiesa etiopica, dalle sue origini nella prima metà del IV secolo fino ai primi anni di questo XXI secolo. E non si tratta soltanto della storia della Chiesa, ma anche della storia dell'Etiopia, come Stato e come civiltà, visto il legame inscindibile che, fino a pochi decenni fa, ha sempre unito Chiesa e Stato in quel remoto angolo del Corno d'Africa, sì da fare del cristianesimo l'anima del popolo e il motore della sua storia.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU