Articoli religiosi

Libri - Storia Della Chiesa



Titolo: "I Catari"
Editore: San Paolo Edizioni
Autore: Angelo Clemente
Pagine: 160
Ean: 9788892216945
Prezzo: € 9.90

Descrizione:Tra il XII e il XIII secolo, nel cuore dell'Europa, si sviluppò in seno al cristianesimo uno dei movimenti eretici più radicali della storia, tanto pericoloso da essere represso nel sangue da una vera crociata. Sarebbe facile descrivere idealmente la vicenda degli eretici di Albi, Béziers, Avignonet, Montségur, Montaillou nella forma del patimento di anime innocenti quali essi si percepivano, ma sarebbe anche un'apologia senza alcun fondamento affermare che le crociate contro i catari siano state un'invenzione della critica laica contro la Chiesa. Le violenze e gli abusi vi furono, senza alcun dubbio. E l'innocenza degli eretici fu, come spesso accade a chi vive nel mondo, più pretesa che reale. Dopo secoli, la vicenda dei catari rimane centrale e drammatica: ecco perché è necessario tornare oggi a ripercorrerla con onestà e rigore.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il Vangelo e l'anticristo"
Editore: Il Mulino
Autore: Michele Camaioni
Pagine:
Ean: 9788815278531
Prezzo: € 65.00

Descrizione:

Santo mancato e arcieretico perseguitato tanto dai cattolici quanto dai protestanti, Bernardino Ochino fu protagonista tra i più celebri e controversi della crisi religiosa del Cinquecento, di cui attraversò le diverse fasi sperimentando sulla propria pelle gli entusiasmi, ma anche l’asprezza delle polemiche e la durezza degli scontri prodotti dalla Riforma. Nel suo inquieto peregrinare per le lande di un’Europa lacerata dalle guerre di religione e dalle divisioni confessionali, il Senese dovette inventarsi continuamente nuove identità per sopravvivere e sperare di realizzare l’ideale di una libera predicazione del Vangelo cui si votò sin dagli anni della professione religiosa tra i francescani di Siena. Ricordato dalla storiografia come uno di quegli spiriti liberi e ribelli a ogni forma di comunione ecclesiastica, che, contestando la crescente intolleranza di Roma e delle nuove chiese riformate, avviarono la moderna riflessione sulla libertà di coscienza, in realtà Ochino giunse a schierarsi apertamente per gli ideali dell’anticonformismo e del radicalismo religioso soltanto al termine di un lungo e complesso percorso biografico, che presenta ancora molti punti oscuri. Il libro ne ricostruisce con l’aiuto di documenti inediti o poco noti il primo tratto, gettando nuova luce sulle molte questioni irrisolte relative agli anni della formazione, al periodo decisivo della predicazione in abito cappuccino (1535-42) e infine ai primi anni dell’esilio religionis causa trascorsi a Ginevra e ad Augusta (1542-47), durante i quali Ochino tentò di farsi ispiratore di una Riforma italiana sostenuta dai principi e dalle città più insofferenti al potere temporale di un pontefice che anche il Senese, come Lutero e i francescani spirituali del Medioevo, giunse infine a identificare con l’Anticristo.

Michele Camaioni (Roma, 1983) è ricercatore di postdottorato presso la Eberhard Karls Universität di Tübingen. È stato borsista presso l’Istituto Italiano per gli Studi Storici di Napoli dal 2012 al 2015 e la Fondazione Michele Pellegrino di Torino nel 2015. Si interessa di storia culturale e religiosa della prima età moderna, con particolare attenzione ai temi del dissenso, della censura e della predicazione nella prima età moderna.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Eretici ed eresie medievali"
Editore: Il Mulino
Autore: Grado Giovanni Merlo
Pagine: 158
Ean: 9788815280527
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Fra il XII e il XIII secolo, al moltiplicarsi delle esperienze religiose fa riscontro l'intolleranza ecclesiastica verso ogni forma di autonomia quale espressione di una volontà di inquadramento tesa a dirigere ogni aspetto della vita degli uomini. La sintesi non fu sempre possibile. Ne derivarono esclusioni, anche violente, e integrazioni proficue. Una parte prevalse, l'altra soccombette: storicamente vinti furono gli eretici, vincitori gli uomini di chiesa. Poiché il conflitto fu tra singoli e gruppi, il libro ruota intorno a figure-cardine individuali e collettive: da Pietro di Bruis a Dolcino di Novara attraverso valdesi, umiliati, catari, amalriciani, apostolici e «santi» eretici.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le grandi eresie"
Editore: Fede & Cultura
Autore: Hilaire Belloc
Pagine: 192
Ean: 9788864096810
Prezzo: € 19.00

Descrizione:L’Europa è nata dal cristianesimo ma la sua storia è stata caratterizzata dall’affermazione di diverse eresie che si sono susseguite e ne hanno frammentato l’originaria unità: l’arianesimo, l’islam, il catarismo, la Riforma protestante e il modernismo (di cui un risultato è il comunismo). Il tramonto della teologia, il trionfo dell’opinione personale, la mania dell’innovazione, la messa in discussione di tutto, il rifiuto del dogma e del principio di autorità hanno portato a un regime di eresia generalizzato che ha conseguenze pratiche sulla politica, la società e l’economia di oggi. Lo storico Hilaire Belloc dice che solo identificando e chiamando con il proprio nome ogni deviazione dalla retta dottrina sarà possibile contrastare efficacemente ogni attacco anticristiano.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Reliquie in processione nell'Europa medievale"
Editore: Viella
Autore:
Pagine: 194
Ean: 9788833130408
Prezzo: € 35.00

Descrizione:Le processioni medievali di reliquie si pongono come uno degli atti performativi per eccellenza del sacro. I rituali che le contraddistinguono, regolati di sovente dalle gerarchie ecclesiastiche con il concorso di altre istituzioni, modificano simbolicamente, quando non materialmente, lo spazio in cui si svolgono, contribuendo a creare l'immaginario identitario di una comunità. Questo libro, più che alle costanti individuabili nelle processioni dell'Europa medievale, più che alla ripetitività di gesti e comportamenti, vuole mettere l'accento, attraverso una serie di casi esemplari, sulle variabili e sugli elementi di discontinuità delle processioni medievali, analizzando sì le componenti dei riti e il ruolo in essi svolto in un dato momento dalle reliquie dei santi, ma provando a spiegare questi dati a partire dalla loro storicizzazione sulla lunga durata.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il Conclave"
Editore: Viella
Autore: Agostino Paravicini Bagliani, Visceglia Maria Antonietta
Pagine: 312
Ean: 9788833130262
Prezzo: € 27.00

Descrizione:Con la morte di Giovanni Paolo II, le dimissioni di Benedetto XVI e l'elezione di Francesco l'opinione pubblica mondiale ha riscoperto quel complesso intreccio di norme, riti e simboli che accompagnano la morte e l'elezione di un papa. Sono norme, riti e simboli che risalgono al Medioevo, se non ai primi secoli del cristianesimo. Soltanto dal 1274 in poi i cardinali si rinchiudono in «conclave» per eleggere il papa, e soltanto in epoca moderna l'elezione di un papa avviene nella Cappella Sistina. Che lo scrutinio segreto sia l'unica modalità canonica di elezione è sancito solo nel 1996 anche se la votazione era da tempo una delle forme (e la prevalente) prevista per "fare" il papa. I funerali di Giovanni Paolo II si sono svolti secondo un cerimoniale sostanzialmente immutato dal Trecento in poi. Anche il segreto del conclave ha una sua storia, così come la fumata bianca, le modalità di insediamento o il celebre Possesso del Laterano. Si tratta di una storia sorprendente che il presente volume permette di seguire con avvincente narrazione lungo l'intero periodo della storia del papato, dai primi secoli a papa Francesco.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il bosco e l'Abbazia"
Editore: Marcianum Press
Autore: Maria Grazia Cecchini
Pagine: 288
Ean: 9788865126134
Prezzo: € 38.00

Descrizione:L'Abbazia benedettina nel Bosco del Montello deve la sua nascita agli intrecci tra i Conti di Treviso, l'aristocrazia veneziana e Matilde di Canossa. Nel '500 ospita Monsignor della Casa che vi compone il Galateo. Il bosco di roveri della Serenissima diventa nel tempo regno di popolani, nobili, briganti e poeti. Grazie al restauro dell'Abbazia voluto dai nobili Giusti questo libro fa riaffiorare antiche e inedite storie.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il governo spirituale del Card. Vincenzo Maria Orsini OP Vescovo di Cesena"
Editore: Tau Editrice
Autore: Piero Doria
Pagine: 288
Ean: 9788862447133
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Il 29 maggio 1724 il cardinale Vincenzo Maria Orsini, al secolo Pietro Francesco, veniva eletto pontefice assumendo per sé il nome di Benedetto XIII. Al papato era giunto dopo aver retto in successione le diocesi di Manfredonia, di Cesena e di Benevento. In questo libro si ricostruisce, attraverso la documentazione presente nell'Archivio Segreto Vaticano, la sua azione di governo durante il periodo in cui fu vescovo di Cesena. Pochi anni, è vero, ma davvero intensi e soprattutto proficui...

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Serbia medievale"
Editore: Jaca Book
Autore: Cirkovic Sima
Pagine:
Ean: 9788816605749
Prezzo: € 90.00

Descrizione:I mille anni del processo di cristianizzazione serba sono un capitolo significativo nella storia dell’evangelizzazione degli slavi. In particolar modo il Medioevo ha rappresentato il momento in cui l’identità serba ha sviluppato i suoi fondamenti politici, sociali, filosofici e artistici. Fondamenti che non hanno perso forza anche dopo la conquista ottomana della fine del XIV secolo e che hanno nutrito nei secoli la coscienza collettiva del popolo serbo e la lotta per una cultura serba indipendente. I grandi monasteri, i dipinti, le miniature nati in questo periodo, che si collegano allo sviluppo del linguaggio, della letteratura e delle arti minori, sono tra gli esempi più vivi e tangibili dell’impronta di societas cristiana lasciata sull’Europa dall’Adriatico fino agli Urali.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il giorno del giudizio"
Editore: Piemme
Autore: Andrea Tornielli , Gianni Valente
Pagine: 288
Ean: 9788856669725
Prezzo: € 17.89

Descrizione:Il tentato "golpe? contro Francesco esplode come "bomba mediatica" a Dublino, la mattina del 26 agosto 2018, durante il viaggio-lampo in Irlanda per l'incontro delle famiglie, che nelle intenzioni del pontefice doveva servire anche a chiedere perdono per lo scandalo degli abusi su minori e seminaristi. È l'invettiva dell'arcivescovo Carlo Maria Viganò, che coinvolge gli entourage di ben tre papi e che accusa Bergoglio di aver coperto il cardinale Theodore McCarrick, arrivando a chiedere le dimissioni del papa. La "bomba" è solo la deflagrazione più forte e recente di una lunga guerra che si combatte negli anni del pontificato di papa Francesco: una battaglia senza esclusione di colpi che coinvolge gruppi di potere e attraversa la curia vaticana e le conferenze episcopali del mondo. Nel rigurgito magmatico di clericalismi, lobby gay e ansie scismatiche, non si può tuttavia leggere quel che accade oggi nella Chiesa con lo schema amici-nemici di Francesco. Occorre andare in profondità, occorre capire cosa c'è di vero e di falso, e quali omissis svelano la strumentalità di tante operazioni mediatiche, del tentativo di bollare come eretico Francesco e della rete politico-economica internazionale che sostiene la battaglia contro di lui, alleata con settori della chiesa statunitense e con appoggi anche nei palazzi vaticani. Occorre leggere documenti, scoprire retroscena e ascoltare le inquietanti versioni dei fatti dei tanti protagonisti chiamati in causa da questa inchiesta.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Lineamenti di storia della Chiesa medievale e moderna"
Editore: D'Ettoris
Autore: Alessandro Saraco
Pagine: 264
Ean: 9788893280709
Prezzo: € 17.90

Descrizione:La presente pubblicazione nasce dall'esigenza di dotare gli alunni dell'Istituto Teologico Calabro di uno strumento didattico per lo studio personale della storia della chiesa medioevale e moderna. A loro è principalmente destinata e dedicata. Si tratta di un "compendio" che consente una visione d'insieme di epoche storiche così ricche di eventi e che hanno profondamente determinato il cammino bimillenario della Chiesa cattolica, istituzione "umano-divina" in continuo divenire e semper reformanda. I contenuti del volume sono attinti da diversi studi - collane, dizionari, manuali e saggi - ritenuti un classico per la conoscenza della storia della Chiesa. Il volume potrebbe essere utile anche a coloro che si accostano allo studio della storia ecclesiastica con l'intento di conoscere, in maniera semplice e sintetica, le vicende della Chiesa che cammina nel tempo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Roma dei papi"
Editore: Viella
Autore: Visceglia Maria Antonietta
Pagine: 402
Ean: 9788833130743
Prezzo: € 36.00

Descrizione:

Questo volume illustra in una prospettiva cronologica e spaziale molto ampia le dinamiche della corte, della società e della politica internazionale della Roma dei papi in età moderna. I saggi qui riuniti affrontano diversi temi e momenti, problematizzando pratiche storiografiche consolidate e cercando di rispondere alle domande poste dalla ricerca storica più recente a proposito dei linguaggi, delle dinamiche di potere e della mobilità sociale. Sono indagate le istanze più nascoste della storia del papato, le complesse trame di governo, i numerosi e spesso concorrenti poli di potere e le minacce al corpo fisico e simbolico del pontefice.

Le contraddizioni fra la dimensione universale del papato e la sua “italianità” sono esaminate nell’ambito dei più larghi mutamenti nei rapporti fra gli Stati con una proiezione non solo europea e mediterranea, ma anche nella duplice direzione delle Americhe e dell’Estremo Oriente.

Nella Roma dei papi tante linee di studio si intrecciano e mostrano la profonda originalità della ricerca storica di Maria Antonietta Visceglia, che indica nella città del papa un attore indiscutibile di una storia globale.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il caso Viganò"
Editore: Fede & Cultura
Autore: Aldo Maria Valli
Pagine:
Ean: 9788864096858
Prezzo: € 14.00

Descrizione:È il 26 agosto 2018 quando appare nei media la rivelazione dell’arcivescovo ed ex nunzio negli Stati Uniti Carlo Maria Viganò: da cinque anni papa Francesco sapeva che il cardinale Theodor McCarrick aveva commesso reati sessuali con seminaristi e sottoposti, e che c’erano sanzioni nei suoi confronti imposte da Benedetto XVI. Una notizia shock, che entra nel merito dei gravi casi recentemente venuti alla luce, approfondisce il ruolo di autorità ecclesiastiche che hanno coperto e protetto reati sessuali da parte di sacerdoti e mette sotto accusa direttamente il papa. Tra i giornalisti ai quali Viganò consegna il suo memoriale c’è Aldo Maria Valli, che in questo libro ripercorre i giorni dei contatti fra lui e il monsignore, la sofferenza interiore, il senso di lacerazione tra l’amore per la Chiesa, il desiderio di non scandalizzare i semplici e l’esigenza di far emergere la verità. Sullo sfondo di un pontificato che, pur esaltato dalla grande stampa, suscita in molti uno sconcerto crescente.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Chiesa gnostica e secolarizzazione"
Editore: Fede & Cultura
Autore: Stefano Fontana
Pagine:
Ean: 9788864096308
Prezzo: € 18.00

Descrizione:La Gnosi e un'eresia che pretende che la salvezza non venga da Dio ma dall’uomo attraverso una conoscenza iniziatica che rifiuta la realta naturale per riplasmarla. Da sempre presente nella storia del cristianesimo e ripetutamente condannato, lo gnosticismo e stato inteso invece negli ultimi anni come un contributo positivo al dibattito teologico e uno sviluppo dialettico utile al futuro della Chiesa. Questo libro analizza l'eresia gnostica nelle sue relazioni con il pensiero moderno attraverso pensatori come Rahner, Maritain o Metz, la “svolta antropologica” della teologia cattolica contemporanea e movimenti come la Riforma luterana o la Teologia della Liberazione. L’esito di tutto questo pero puo essere solo uno: la secolarizzazione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "The relevance of St Bede the Venerable to the Glossa Ordinaria: an Analytical Critique"
Editore: Edusc
Autore: Charles Berinyuy Sengka
Pagine: 490
Ean: 9788883337758
Prezzo: € 30.00

Descrizione:In epoca medioevale nessun libro ha influenzato l'esistenza degli uomini quanto la Bibbia. Da qui si comprende l'impegno profuso dai monasteri e dalle università del medioevo nella produzione di manoscritti e commentari e nella creazione di scuole per lo studio e l'esegesi della Sacra Scrittura. Nel corso degli anni una serie di glosse e commentari biblici risalenti fino ai Padri della Chiesa furono raccolte nella Glossa Ordinaria, che ben presto in Occidente divenne il commentario di riferimento per le Scritture, esercitando un'enorme influenza sulla teologia cristiana, sull'esegesi biblica e sulla cultura in generale. La Glossa fu compilata tra il XII e il XIII secolo, continuamente aggiornata e rivista, fino a cadere quasi in disuso nel XVI secolo. San Beda il Venerabile fu uno dei più assidui studiosi delle Scritture del periodo medioevale e il suo contributo alla Glossa Ordinaria fu di fondamentale importanza. L'obiettivo di questo studio è analizzare da un punto di vista storico e linguistico il contributo di San Beda alla Glossa, attraverso i 716 riferimenti espliciti presenti nel testo.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La scomunica"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Arnaldo Nesti
Pagine: 144
Ean: 9788810102176
Prezzo: € 12.00

Descrizione:Il 1° luglio 1949 la Chiesa prende posizione ufficiale nei confronti del comunismo e sancisce la scomunica per tutti i fedeli che «professano questa dottrina». Il decreto non giunge inatteso: è solo l'atto finale di un processo, iniziato alla fine della seconda guerra mondiale, che ha visto i cattolici impegnati nello scontro politico, in prima linea contro quella che viene considerata una nuova religione secolare di redenzione sociale. Questo libro analizza i passi che, a partire dal pontificato di Pio XII, portano alla scomunica comunista. Il documento stesso viene analizzato e interpretato alla luce del contesto socio-politico e viene data voce a coloro che furono direttamente toccati dalla decisione della Chiesa: una maggioranza di contadini e operai che si trovarono a dover scegliere fra un partito che tutelava i loro diritti e una Chiesa che sembrava allineata «con il prete e con i padroni».

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Chiesa del silenzio e diplomazia pontificia 1945-1965"
Editore: Libreria Editrice Vaticana
Autore:
Pagine: 450
Ean: 9788826601403
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Questa raccolta di Studi offre un contributo di grande rilievo all'approfondimento di una tematica articolata come la Chiesa del silenzio e la diplomazia pontificia negli anni 1945-1965. I saggi raccolti aiutano a comprendere le pagine di storia dell'Europa e della Chiesa attraverso il racconto di relazioni e mosse diplomatiche che hanno visto protagonisti figure come papa Pio XII e il vescovo di Spi?, monsignor Ján Vojta??ák.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Chiesa e Storia"
Editore: Tau Editrice
Autore:
Pagine: 600
Ean: 9788862446440
Prezzo: € 35.00

Descrizione:È la pubblicazione degli Atti del Convegno annuale dell'Ass. Professori di Storia della Chiesa. In questo nuovo numero di "Chiesa e Storia" vengono pubblicati gli Atti del XVII suo Convegno di Studio (Roma, 2015) dal titolo: "Vita regularis sine regula in Italia tra istituzioni ecclesiastiche e società civile. Verso un primo censimento". Dall'approfondimento critico delle conoscenze oggi a disposizione sulla Vita regularis sine regula in Italia dal Tardo Antico alle soglie del Novecento, nei suoi molteplici aspetti socio-politici, se ha preso forza l'ormai evidente inderogabilità di censire il fenomeno dei semireligiosi e delle semireligiose - le cui istituzioni italiane ammontano a diverse centinaia - non si può che essere soddisfatti dei contributi qui di seguito pubblicati, benché necessariamente ancora a "macchia di leopardo" circa la Penisola italiana; sulla scia di vecchie e sempre nuove quaestiones, questi ultimi avranno poi certamente bisogno di ulteriori approfondimenti e riscontri visto che, soprattutto nei manuali di Storia della Chiesa, la presenza dei "semireligiosi" negli ultimi due secoli appare totalmente ignorata.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Chiesa fra le tempeste. Volume II"
Editore: SugarCo
Autore: Roberto de Mattei
Pagine: 176
Ean: 9788871987361
Prezzo: € 16.00

Descrizione:

a storia della Chiesa è in ogni secolo quella delle sue persecuzioni e delle sue rinascite, delle sue apostasie e delle sue conversioni, delle sue sconfitte e dei suoi trionfi. Nella formazione di un cattolico lo studio di queste vicende dovrebbe sempre accompagnarsi a quello della filosofia e della teologia perché è nella storia che si concretizzano i princìpi metafisici e morali ed è nella storia che ognuno di noi vive e fa le sue scelte. Per un cattolico, tuttavia, la storia non è solo una profana «maestra di vita»; è innanzitutto una chiave per scoprire le leggi che regolano i destini temporali ed eterni degli uomini.

Questi temi sono stati sviluppati in una serie di conversazioni mensili a Radio Maria. In un primo volume pubblicato dalla Sugarco Edizioni con il titolo La Chiesa fra le tempeste. Il primo millennio di storia della Chiesa nelle conversazioni a Radio Maria, il prof. de Mattei ha ripercorso il primo millennio della storia della Chiesa, dall’era dei martiri all’epopea della crociate. Presentiamo ora la seconda parte di quelle conversazioni che, seguendo il filo cronologico, dal Medioevo arrivano fino alla Rivoluzione francese e alla nascita della Contro-Rivoluzione cattolica. Il ritorno alla civiltà cristiana, che si attua e si immedesima nella Chiesa cattolica, è, per l’autore, l’unica soluzione ai mali che affliggono la società moderna e sono altrimenti destinati ad aggravarsi.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La riforma protestante nei Paesi slavi"
Editore:
Autore: Giovanna Brogi Bercoff , Roland Marti
Pagine: 320
Ean: 9788868943073
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Nel 2008 il Cardinale Dionigi Tettamanzi istituì presso la Biblioteca Ambrosiana, prossima a compiere quattro secoli di storia, l'Accademia Ambrosiana, dotata di sette Classi di ricerca (Studi Borromaici, Studi Ambrosiani, Slavistica, Italianistica, Studi del Vicino e dell'Estremo Oriente, Studi Greci e Latini) per promuovere in modo coordinato e sistematico ricerche e pubblicazioni di carattere scientifico originate dal confronto e dallo scambio a livello internazionale tra gli studiosi delle discipline in essa coltivate. L'anno 2014 ha visto la definitiva approvazione degli Statuti dell'Accademia da parte del Cardinale Angelo Scola, che ha fondato una nuova Classe dedicata agli Studi Africani. La Classe di Slavistica ha come campo di studio quello della materia omonima intesa in senso ampio, senza privilegiare un filone "nazionale" bensì allargando lo sguardo nello spazio (Oriente e Occidente slavo) e nel tempo (dal Medioevo a oggi). Specifico della Classe è il riferimento alla Biblioteca Ambrosiana: non solo 'deposito' di materiali slavistici, bensì 'sistema culturale integrato'. La biblioteca, infatti, con gli anni è divenuta 'generatrice di storia', alla ricerca di un equilibrio tra l'identità genuinamente ambrosiana e l'apertura alle culture non latine che volle per lei Federico Borromeo, suo fondatore; essa si propone oggi come luogo di studio e punto di incontro tra gli studiosi per la creazione di una nuova cultura. Gli ambiti di lavoro della Classe, oltre al patrimonio librario e codicologico slavo posseduto dalla Biblioteca Ambrosiana, si estendono allo studio della figura di Ambrogio e della sua tradizione negli ambiti linguistico-culturali slavi (in epoca paleoslava e nella successiva letteratura liturgica, devozionale e teologica di ambito cattolico, greco-cattolico, ortodosso e riformato), alla ricerca storica collegata a Prefetti e Dottori, e più in generale alla storia delle relazioni tra Milano e i Paesi slavi dal XVI secolo ai giorni nostri, integrando gli ambiti letterario, filosofico, umanistico con le discipline connesse alla Pinacoteca e alle Arti in essa rappresentate. L'attività della Classe è volta a delineare concreti progetti di ricerca che uniscano Accademici e giovani ricercatori, presentandone i risultati in occasione dei Dies Academici e pubblicandoli nella presente collana. Il presente volume offre una ricca serie di contributi relativi al tema della Riforma protestante nei Paesi slavi, in occasione del quinto centenario di questo importante e drammatico momento della vita ecclesiale, anche nell'Est Europa carico di ripercussioni che è fondamentale esplorare per una migliore intelligenza del presente.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Detti e fatti delle donne del deserto"
Editore: Qiqajon Edizioni
Autore:
Pagine: 287
Ean: 9788882275303
Prezzo: € 28.00

Descrizione:Si è sempre ripetuto che nell'antichità la donna era senza parola. Si denuncia l'oppressione a cui era sottoposta, e lo scarso peso che sempre ha avuto e che ancora la caratterizza nella chiesa oggi. Immergendosi però in un ascolto più attento, in una ricerca più approfondita, si possono scoprire tracce femminili nella chiesa nel corso della storia. Ecco l'intento di questa raccolta, nella quale abbiamo lasciato parlare proprio le donne: monache vissute tra il IV e il VI secolo in diverse regioni di occidente e di oriente. Si tratta a volte di brevi frasi, racconti di semplici gesti, letti collocandoli all'interno del loro contesto e liberandoli dai pregiudizi di cui sono stati caricati: essi sono preziosi frammenti di una sapienza femminile da riscoprire.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Teologie e Chiese"
Editore: IPL
Autore: Associazione Teologica Italiana
Pagine: 208
Ean: 9788878364776
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Il presente testo costituisce il diciasettesimo titolo della collana "Forum ATI", a cura dell'Associazione Teologica Italiana, sorta nel 1967 con «lo scopo di promuovere la scienza teologica in Italia nello spirito di servizio e di comunicazione inculcato dal Concilio Vaticano II». Il titolo della collana riconosce la caratteristica attitudine dell'Associazione a divenire luogo e occasione per propiziare un fecondo dialogo e confronto fra quanti nel nostro Paese si dedicano alla ricerca teologica. In essa confluiscono, oltre agli Atti dei Congressi e dei Corsi di aggiornamento promossi dall'Associazione, ricerche e studi che concorrono alla finalità di incrementare la qualità del dibattito teologico in ambito italiano.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cattolicesimi nell'Europa post-secolare"
Editore: Carocci
Autore: Simone Carlo Martino, Roberto Francesco Scalon
Pagine:
Ean: 9788843092895
Prezzo: € 21.00

Descrizione:

Se è vero che il cattolicesimo è uno solo, esso si è tuttavia distinto per la sua particolare capacità di entrare in un rapporto simbiotico con i popoli e le nazioni che storicamente lo hanno abbracciato, in primis quelle europee. Ma che ne è dei cattolicesimi nazionali nell’Europa post-secolare, dove la profezia della morte di Dio sembra ormai realizzata? Il libro descrive la presenza cattolica nella vita civile dei paesi europei occidentali.

Simone Carlo Martino

È dottore di ricerca in Sociologia e ricerca sociale all’Università di Torino. Ha pubblicato, con A. Perlino e F. Zamengo, I ragazzi del millennio (il Mulino, 2016).

Roberto Francesco Scalon

Insegna Sociologia all’Università di Torino e collabora con la cattedra E. Troeltsch della facoltà di Teologia protestante dell’Università Humboldt di Berlino e con il dipartimento di Sociologia dell’Università Cardinale Stefan Wyszy?ski di Varsavia. Ha pubblicato Bioetica e sfera pubblica (FrancoAngeli, 2005).

 



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Chiesa contestata, Chiesa contestante"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Stefano Tessaglia
Pagine: 288
Ean: 9788839928894
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Al centro di questo saggio vi è un momento particolare della storia recente della Chiesa: i movimenti di contestazione sorti anche all'interno di gruppi cattolici attorno al 1968 e la reazione di Paolo VI di fronte ai fermenti di questa protesta tutta ecclesiale ed interna. In quegli anni una Chiesa in aggiornamento - che usciva cioè dal Vaticano II trasformata nella liturgia, nell'organizzazione interna, nella comprensione di sé e del suo rapporto con la società moderna - incontrò i fermenti della contestazione sessantottina e assistette così alla nascita di un vero e proprio dissenso ecclesiale. Si ripercorrono qui gli avvenimenti e si passano in rassegna i protagonisti, guardando anche al movimento generale di pensiero, alle sue radici, all'ancoramento al concilio da un lato e al Sessantotto dall'altro, ai principali temi emersi e agli sviluppi successivi. Di fronte a questa straordinaria vitalità come reagiva il papa? L'autore coglie tutto il sentire di Paolo VI, ascoltando la sua viva voce e l'espressività sempre ricca, partecipe ed evocativa della sua parola. Nelle esortazioni di papa Montini emerge uno sforzo di comprensione raro e davvero umanissimo, che rende la sua figura molto più contemporanea a noi di quanto si possa pensare.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le radici del Concilio"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Michele Giulio Masciarelli
Pagine: 104
Ean: 9788810413029
Prezzo: € 11.00

Descrizione:La «sinodalità» - antica e profetica parola che riguarda l'intero popolo di Dio e contrassegna il pontificato di Francesco - viene esaminata in questo libro dal punto di osservazione della sua giustificazione teologica. La «teologia della sinodalità» è infatti necessaria sia per aiutare la missione e la pastorale a fronteggiare le «croci dell'ora» (don Primo Mazzolari), sia per vivere in modo gioioso e fervido le «grazie dell'ora» che lo Spirito sta procurando a questo tempo di storia cristiana. Accettare e vivere la grazia sinodale significa dunque ritornare alle radici del concilio Vaticano II per assaporarne uno dei frutti migliori.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU