Articoli religiosi

Libri - Storia Della Chiesa



Titolo: "Chiesa e Storia"
Editore: Tau Editrice
Autore:
Pagine: 600
Ean: 9788862446440
Prezzo: € 35.00

Descrizione:È la pubblicazione degli Atti del Convegno annuale dell'Ass. Professori di Storia della Chiesa. In questo nuovo numero di "Chiesa e Storia" vengono pubblicati gli Atti del XVII suo Convegno di Studio (Roma, 2015) dal titolo: "Vita regularis sine regula in Italia tra istituzioni ecclesiastiche e società civile. Verso un primo censimento". Dall'approfondimento critico delle conoscenze oggi a disposizione sulla Vita regularis sine regula in Italia dal Tardo Antico alle soglie del Novecento, nei suoi molteplici aspetti socio-politici, se ha preso forza l'ormai evidente inderogabilità di censire il fenomeno dei semireligiosi e delle semireligiose - le cui istituzioni italiane ammontano a diverse centinaia - non si può che essere soddisfatti dei contributi qui di seguito pubblicati, benché necessariamente ancora a "macchia di leopardo" circa la Penisola italiana; sulla scia di vecchie e sempre nuove quaestiones, questi ultimi avranno poi certamente bisogno di ulteriori approfondimenti e riscontri visto che, soprattutto nei manuali di Storia della Chiesa, la presenza dei "semireligiosi" negli ultimi due secoli appare totalmente ignorata.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Chiesa fra le tempeste. Volume II"
Editore: SugarCo
Autore: Roberto de Mattei
Pagine: 176
Ean: 9788871987361
Prezzo: € 16.00

Descrizione:

a storia della Chiesa è in ogni secolo quella delle sue persecuzioni e delle sue rinascite, delle sue apostasie e delle sue conversioni, delle sue sconfitte e dei suoi trionfi. Nella formazione di un cattolico lo studio di queste vicende dovrebbe sempre accompagnarsi a quello della filosofia e della teologia perché è nella storia che si concretizzano i princìpi metafisici e morali ed è nella storia che ognuno di noi vive e fa le sue scelte. Per un cattolico, tuttavia, la storia non è solo una profana «maestra di vita»; è innanzitutto una chiave per scoprire le leggi che regolano i destini temporali ed eterni degli uomini.

Questi temi sono stati sviluppati in una serie di conversazioni mensili a Radio Maria. In un primo volume pubblicato dalla Sugarco Edizioni con il titolo La Chiesa fra le tempeste. Il primo millennio di storia della Chiesa nelle conversazioni a Radio Maria, il prof. de Mattei ha ripercorso il primo millennio della storia della Chiesa, dall’era dei martiri all’epopea della crociate. Presentiamo ora la seconda parte di quelle conversazioni che, seguendo il filo cronologico, dal Medioevo arrivano fino alla Rivoluzione francese e alla nascita della Contro-Rivoluzione cattolica. Il ritorno alla civiltà cristiana, che si attua e si immedesima nella Chiesa cattolica, è, per l’autore, l’unica soluzione ai mali che affliggono la società moderna e sono altrimenti destinati ad aggravarsi.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Teologie e Chiese"
Editore: IPL
Autore: Associazione Teologica Italiana
Pagine: 208
Ean: 9788878364776
Prezzo: € 25.00

Descrizione:Il presente testo costituisce il diciasettesimo titolo della collana "Forum ATI", a cura dell'Associazione Teologica Italiana, sorta nel 1967 con «lo scopo di promuovere la scienza teologica in Italia nello spirito di servizio e di comunicazione inculcato dal Concilio Vaticano II». Il titolo della collana riconosce la caratteristica attitudine dell'Associazione a divenire luogo e occasione per propiziare un fecondo dialogo e confronto fra quanti nel nostro Paese si dedicano alla ricerca teologica. In essa confluiscono, oltre agli Atti dei Congressi e dei Corsi di aggiornamento promossi dall'Associazione, ricerche e studi che concorrono alla finalità di incrementare la qualità del dibattito teologico in ambito italiano.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Detti e fatti delle donne del deserto"
Editore: Qiqajon Edizioni
Autore:
Pagine: 287
Ean: 9788882275303
Prezzo: € 28.00

Descrizione:Si è sempre ripetuto che nell'antichità la donna era senza parola. Si denuncia l'oppressione a cui era sottoposta, e lo scarso peso che sempre ha avuto e che ancora la caratterizza nella chiesa oggi. Immergendosi però in un ascolto più attento, in una ricerca più approfondita, si possono scoprire tracce femminili nella chiesa nel corso della storia. Ecco l'intento di questa raccolta, nella quale abbiamo lasciato parlare proprio le donne: monache vissute tra il IV e il VI secolo in diverse regioni di occidente e di oriente. Si tratta a volte di brevi frasi, racconti di semplici gesti, letti collocandoli all'interno del loro contesto e liberandoli dai pregiudizi di cui sono stati caricati: essi sono preziosi frammenti di una sapienza femminile da riscoprire.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La riforma protestante nei Paesi slavi"
Editore:
Autore: Giovanna Brogi Bercoff , Roland Marti
Pagine: 320
Ean: 9788868943073
Prezzo: € 24.00

Descrizione:Nel 2008 il Cardinale Dionigi Tettamanzi istituì presso la Biblioteca Ambrosiana, prossima a compiere quattro secoli di storia, l'Accademia Ambrosiana, dotata di sette Classi di ricerca (Studi Borromaici, Studi Ambrosiani, Slavistica, Italianistica, Studi del Vicino e dell'Estremo Oriente, Studi Greci e Latini) per promuovere in modo coordinato e sistematico ricerche e pubblicazioni di carattere scientifico originate dal confronto e dallo scambio a livello internazionale tra gli studiosi delle discipline in essa coltivate. L'anno 2014 ha visto la definitiva approvazione degli Statuti dell'Accademia da parte del Cardinale Angelo Scola, che ha fondato una nuova Classe dedicata agli Studi Africani. La Classe di Slavistica ha come campo di studio quello della materia omonima intesa in senso ampio, senza privilegiare un filone "nazionale" bensì allargando lo sguardo nello spazio (Oriente e Occidente slavo) e nel tempo (dal Medioevo a oggi). Specifico della Classe è il riferimento alla Biblioteca Ambrosiana: non solo 'deposito' di materiali slavistici, bensì 'sistema culturale integrato'. La biblioteca, infatti, con gli anni è divenuta 'generatrice di storia', alla ricerca di un equilibrio tra l'identità genuinamente ambrosiana e l'apertura alle culture non latine che volle per lei Federico Borromeo, suo fondatore; essa si propone oggi come luogo di studio e punto di incontro tra gli studiosi per la creazione di una nuova cultura. Gli ambiti di lavoro della Classe, oltre al patrimonio librario e codicologico slavo posseduto dalla Biblioteca Ambrosiana, si estendono allo studio della figura di Ambrogio e della sua tradizione negli ambiti linguistico-culturali slavi (in epoca paleoslava e nella successiva letteratura liturgica, devozionale e teologica di ambito cattolico, greco-cattolico, ortodosso e riformato), alla ricerca storica collegata a Prefetti e Dottori, e più in generale alla storia delle relazioni tra Milano e i Paesi slavi dal XVI secolo ai giorni nostri, integrando gli ambiti letterario, filosofico, umanistico con le discipline connesse alla Pinacoteca e alle Arti in essa rappresentate. L'attività della Classe è volta a delineare concreti progetti di ricerca che uniscano Accademici e giovani ricercatori, presentandone i risultati in occasione dei Dies Academici e pubblicandoli nella presente collana. Il presente volume offre una ricca serie di contributi relativi al tema della Riforma protestante nei Paesi slavi, in occasione del quinto centenario di questo importante e drammatico momento della vita ecclesiale, anche nell'Est Europa carico di ripercussioni che è fondamentale esplorare per una migliore intelligenza del presente.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Cattolicesimi nell'Europa post-secolare"
Editore: Carocci
Autore: Simone Carlo Martino, Roberto Francesco Scalon
Pagine:
Ean: 9788843092895
Prezzo: € 21.00

Descrizione:

Se è vero che il cattolicesimo è uno solo, esso si è tuttavia distinto per la sua particolare capacità di entrare in un rapporto simbiotico con i popoli e le nazioni che storicamente lo hanno abbracciato, in primis quelle europee. Ma che ne è dei cattolicesimi nazionali nell’Europa post-secolare, dove la profezia della morte di Dio sembra ormai realizzata? Il libro descrive la presenza cattolica nella vita civile dei paesi europei occidentali.

Simone Carlo Martino

È dottore di ricerca in Sociologia e ricerca sociale all’Università di Torino. Ha pubblicato, con A. Perlino e F. Zamengo, I ragazzi del millennio (il Mulino, 2016).

Roberto Francesco Scalon

Insegna Sociologia all’Università di Torino e collabora con la cattedra E. Troeltsch della facoltà di Teologia protestante dell’Università Humboldt di Berlino e con il dipartimento di Sociologia dell’Università Cardinale Stefan Wyszy?ski di Varsavia. Ha pubblicato Bioetica e sfera pubblica (FrancoAngeli, 2005).

 



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Chiesa contestata, Chiesa contestante"
Editore: Queriniana Edizioni
Autore: Stefano Tessaglia
Pagine: 288
Ean: 9788839928894
Prezzo: € 22.00

Descrizione:Al centro di questo saggio vi è un momento particolare della storia recente della Chiesa: i movimenti di contestazione sorti anche all'interno di gruppi cattolici attorno al 1968 e la reazione di Paolo VI di fronte ai fermenti di questa protesta tutta ecclesiale ed interna. In quegli anni una Chiesa in aggiornamento - che usciva cioè dal Vaticano II trasformata nella liturgia, nell'organizzazione interna, nella comprensione di sé e del suo rapporto con la società moderna - incontrò i fermenti della contestazione sessantottina e assistette così alla nascita di un vero e proprio dissenso ecclesiale. Si ripercorrono qui gli avvenimenti e si passano in rassegna i protagonisti, guardando anche al movimento generale di pensiero, alle sue radici, all'ancoramento al concilio da un lato e al Sessantotto dall'altro, ai principali temi emersi e agli sviluppi successivi. Di fronte a questa straordinaria vitalità come reagiva il papa? L'autore coglie tutto il sentire di Paolo VI, ascoltando la sua viva voce e l'espressività sempre ricca, partecipe ed evocativa della sua parola. Nelle esortazioni di papa Montini emerge uno sforzo di comprensione raro e davvero umanissimo, che rende la sua figura molto più contemporanea a noi di quanto si possa pensare.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Le radici del Concilio"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Michele Giulio Masciarelli
Pagine: 104
Ean: 9788810413029
Prezzo: € 11.00

Descrizione:La «sinodalità» - antica e profetica parola che riguarda l'intero popolo di Dio e contrassegna il pontificato di Francesco - viene esaminata in questo libro dal punto di osservazione della sua giustificazione teologica. La «teologia della sinodalità» è infatti necessaria sia per aiutare la missione e la pastorale a fronteggiare le «croci dell'ora» (don Primo Mazzolari), sia per vivere in modo gioioso e fervido le «grazie dell'ora» che lo Spirito sta procurando a questo tempo di storia cristiana. Accettare e vivere la grazia sinodale significa dunque ritornare alle radici del concilio Vaticano II per assaporarne uno dei frutti migliori.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Credere Oggi (4/2018) n. 226. Eresia / Eresie"
Editore: Edizioni Messaggero
Autore: Aa. Vv
Pagine:
Ean: 9788825046885
Prezzo: € 9.50

Descrizione:Tra eresia ed eresie qual è la posta in gioco oggi? È la questione che la monografia di «CredereOggi» affronta a partire dalla costatazione che in quest'epoca di post-verità e di irritante emorragia di senso, è quantomeno singolare il revival del gioco all'eretico, anche se non più praticato nella forma della caccia, ma in quello del sospetto. È un gioco pericoloso perché normalmente «eresia» si comprende in stretto parallelo con «ortodossia» in un confronto che incatena entrambe in un agone quasi sempre conflittuale se non antagonista. Da una parte un'ortodossia di fede che coniuga la verità in un solo modo senza alternative di sorta (né di linguaggio né di forma), dall'altra opzioni, stili (eresie: haìresis) che spesso si fanno «ortodossie» a loro volta. Com'è che lungo la storia si è evoluto il concetto e soprattutto l'esperienza dell'eresia? Chi stabilisce cos'è eresia e cosa non lo è? Come si «costruisce» un eretico? All'inizio del cristianesimo c'erano differenze ma nessun era detto eretico: lo era Paolo? Forse lo era lo stesso Gesù? Ma allora come si «inventa» un eretico? Cose di religione? No tanto. Colmi di eretici sono le scienze, la filosofia la politica.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Congregazioni e Istituti religiosi a Milano durante l'episcopato del cardinal Ferrari (1894-1921)"
Editore: Edusc
Autore: Carlo Pioppi
Pagine: 444
Ean: 9788883337550
Prezzo: € 30.00

Descrizione:Questo studio ha come oggetto il censimento delle numerose comunità religiose nella città di Milano a partire dagli Atti delle Visite Pastorali del card. Andrea Carlo Ferrari, arcivescovo del capoluogo lombardo dal 1894 al 1921, che visitò tutte le parrocchie per ben quattro volte. Il periodo dell'inizio del '900 è un tempo di ripresa della vita religiosa nella città, dopo le difficili vicende dei secc. XVIII-XIX (soppressioni del giuseppinismo, della Rivoluzione Francese, dell'epoca napoleonica e di quella postrisorgimentale). Nella trattazione sono anche offerti un panorama delle numerose attività sociali promosse da tali istituti religiosi, e la presentazione del contesto sociale, e conomico, politico ed ecclesiale della città.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Giovanni XVI"
Editore: Rubbettino Editore
Autore: Gennaro Mercogliano
Pagine: 206
Ean: 9788849854640
Prezzo: € 14.00

Descrizione:Personaggio assai discusso, dal sapere enciclopedico, Giovanni Filagato, nato a Rossano, passò dall'eremo all'aula del Regno d'Italia e del Sacro Romano Impero, fino ad ascendere al soglio papale col nome di Giovanni XVI. La sua concitata elezione, in concorrenza con quella di Gregorio V, lo pose nella condizione di antipapa. Condizione che determinò la tragica vicenda finale della sua spoliazione e mutilazione nonché il dileggio di attraversare le vie di Roma nell'osceno rito della "Cornomanìa". La sua grandezza, rappresentata nel celebre Avorio di Cluny in prosky?nesis sotto l'imperatore Ottone II, col Cristo benedicente la coppia imperiale, fu pari alle sue sventure. E comunque gli si deve riconoscenza, forse anche relativamente alla traslazione del Codex Purpureus Rossanensis.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Ecclesiae gesta"
Editore: Rubbettino Editore
Autore: Vincenzo Lopasso
Pagine: 235
Ean: 9788849855074
Prezzo: € 16.00

Descrizione:"Pietro Emidio Commodaro, nato a Squillace il 29 giugno 1938, dove oggi vive, è presbitero dell'arcidiocesi di Catanzaro-Squillace, arcidiacono del Capitolo della chiesa concattedrale di Squillace, rettore del santuario Madonna del Ponte. Alunno del Pontificio Seminario Regionale "San Pio X" di Catanzaro dagli studi medi-superiori al corso teologico, è stato ordinato sacerdote il 1 agosto 1964 a Squillace da mons. Armando Fares. Dopo un anno di servizio nel seminario diocesano con il compito di vice rettore, entra subito nel lavoro pastorale, con giovanile entusiasmo e zelo apostolico. Dal 1965 al 1988 è arciprete parroco di Montauro, insegna religione nella scuola media locale, svolge per un certo periodo l'ufficio di segretario del consiglio presbiterale. Pur impegnato a tempo pieno nel lavoro parrocchiale, non trascura la sua passione per lo studio, prediligendo quello di carattere storico. Consapevole dello sforzo e del sacrificio richiesto, con coraggio riprende gli studi accademici, facendo la spola tra Montauro e Roma. Frequenta così i corsi presso la Pontificia Università Gregoriana, conseguendo la licenza in Storia Ecclesiastica nel 1973, discutendo la tesi L'atteggiamento del clero calabrese durante la rivoluzione del 1848, e, successivamente, nel 1975 completa l'iter accademico con il dottorato in Storia Ecclesiastica, presentando una tesi, poi pubblicata, che affronta gli ultimi tre sinodi celebrati nella diocesi di Squillace, relatore è il prof, padre Giacomo Martina s.j. La storia religiosa locale ha un valore teologico e sociologico imprescindibile per conoscere le radici, comprendere l'identità presente e prospettare un futuro."

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Commentario ai documenti del Vaticano II"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore:
Pagine: 716
Ean: 9788810412022
Prezzo: € 70.00

Descrizione:La collana si configura come una novità assoluta nel panorama italiano: un commentario di taglio scientifico ai documenti del Concilio Vaticano II, previsto in 8 volumi. I documenti sono presentati nella versione originale in latino e nella traduzione italiana (versione dell'Enchiridion Vaticanum 1). Progettata in dialogo con l'Associazione teologi italiani, l'opera coinvolge giovani studiosi che hanno lavorato sui testi conciliari con tesi o ricerche. Il volume 6 presenta il testo del decreto "Ad Gentes" e delle dichiarazioni "Nostra Aetate" e "Dignitatis Humanae".

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Chiesa gnostica e secolarizzazione"
Editore: Fede & Cultura
Autore: Stefano Fontana
Pagine: 192
Ean: 9788864096292
Prezzo: € 18.00

Descrizione:

La Gnosi e un'eresia che pretende che la salvezza non venga da Dio ma dall’uomo attraverso una conoscenza iniziatica che rifiuta la realta naturale per riplasmarla. Da sempre presente nella storia del cristianesimo e ripetutamente condannato, lo gnosticismo e stato inteso invece negli ultimi anni come un contributo positivo al dibattito teologico e uno sviluppo dialettico utile al futuro della Chiesa. Questo libro analizza l'eresia gnostica nelle sue relazioni con il pensiero moderno attraverso pensatori come Rahner, Maritain o Metz, la “svolta antropologica” della teologia cattolica contemporanea e movimenti come la Riforma luterana o la Teologia della Liberazione. L’esito di tutto questo pero puo essere solo uno: la secolarizzazione.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La pieve: antica istituzione a servizio della nuova evangelizzazione?"
Editore: Marcianum Press
Autore: Letizia Bianchi
Pagine: 256
Ean: 9788865125977
Prezzo: € 26.00

Descrizione:Il libro cerca di rispondere alle seguenti domande: qual è il ruolo svolto dalle Pievi nel percorso di evangelizzazione dei territori che dal Nord Italia conducono al Nord delle Alpi lungo il percorso del Ticino? Quale il valore della tradizione che ha portato alla nascita della Diocesi di Lugano? Quali le prospettive operative per un prossimo futuro?

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Storia dell'Inquisizione in Italia"
Editore: Carocci
Autore: Christopher F. Black
Pagine: 485
Ean: 9788843092536
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Una nuova storia dell’Inquisizione in Italia dall'istituzione del Sant'Uffizio nel 1542 per opera di papa Paolo III alla fine del XVIII secolo. Le procedure, le vittime, i processi più significativi, il fenomeno della censura e il confronto con l’Inquisizione spagnola vengono ripercorsi in questo libro – che non ha mancato di suscitare accesi dibattiti in Italia e all'estero – con particolare attenzione all'ingombrante sistema di comando. Partendo da alcuni casi emblematici, Christopher Black racconta in modo vivace e coinvolgente quale sia stato il ruolo che questa famosa – per alcuni famigerata – istituzione ha svolto nella vita religiosa e sociale italiana, sfatando alcuni pregiudizi legati alla “leggenda nera” che ancora circonfonde l’immagine vulgata dell’Inquisizione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Concilii Vaticani II Synopsis. Gravissimum educationis"
Editore: Edusc
Autore:
Pagine: 254
Ean: 9788883337413
Prezzo: € 35.00

Descrizione:Lo scopo principale di questo volume è quello di coordinare la documentazione del Concilio sulla Declaratio Gravissimum educationis e individuare con rapidità ed efficacia il vero senso e la portata del significato di ognuna delle pericopi del testo conciliare. A questo scopo vengono presentate al lettore - in quattro colonne: le prime due relative allo schema sulla scuola cattolica e le altre due relative allo schema sull'educazione cristiana - le redazioni che furono oggetto dello studio dei Padri conciliari fino alla promulgazione del testo. Si offre così, in una visione unitaria e totale, il processo di depurazione e perfezionamento del testo, nonché le ragioni che motivarono le singole variazioni. Le note della Commissione in calce e i riferimenti ai documenti tramite i numeri di protocollo raccolti nell'Appendix nei quali i Padri motivarono i cambiamenti richiesti, fanno di questo libro uno strumento di elevato valore per l'approfondimento del testo e del significato del Magistero. La comprensione profonda dei documenti del Vaticano II rappresenta una sfida importante per tutti gli studiosi che si avvicinano a questi testi. Monsignor Gil Hellín, con il suo lavoro di ricerca, ha reso possibile a vescovi, sacerdoti e studiosi del Concilio un accesso facile e rigoroso a questi testi. La Sinossi rende possibile una rapida consultazione di tutti i documenti che fanno luce sulla Dichiarazione.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il Concilio di Ferrara - Firenze (1438-1439)"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Vasile A. Barbolovici
Pagine: 320
Ean: 9788810217016
Prezzo: € 28.00

Descrizione:Il concilio aperto a Ferrara l'8 gennaio 1438 e trasferito l'anno dopo a Firenze proclama l'unione fra la Chiesa greca e quella latina, un accordo che dura sino alla presa di Costantinopoli, nel 1453, e viene rotto ufficialmente da un concilio della Chiesa greca poco meno di vent'anni dopo. Questo volume si propone di indagare dal punto di vista storico ed ecclesiologico le unioni che si sono verificate dopo il concilio ferrarese-fiorentino. In particolare, la ricerca si sofferma sulla prima grande unione dei ruteni del 1595, conosciuta anche come Unione di Brest, e sull'unione della Chiesa romena ortodossa della Transilvania (1697-1700). Questo avvenimento ha portato alla riscoperta delle radici latine, alla comunione ecclesiastica con la Sede di Pietro e alla nascita di un movimento illuminista che ha suscitato, nel tempo, la nascita di un solo Stato per i romeni delle province di Moldova, Valacchia e Transilvania. Dal punto di vista ecclesiologico il processo di unione della Chiesa ortodossa romena della Transilvania si compie con il Concilio Vaticano II, che con il documento sulle Chiese cattoliche orientali "Orientalium Ecclesiarium" riconosce le comunità cattoliche orientali come vere Chiese.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Monti e San Vigilio di Rogno"
Editore: Studium
Autore: Gabriele Archetti
Pagine: 328
Ean: 9788838245800
Prezzo: € 38.00

Descrizione:Con la sua chiesa dedicata a san Gaudenzio, alla fine del medioevo si crearono a Monti le condizioni per la separazione dalla pieve di Rogno e costituirsi in parrocchia; ad essa era collegata la chiesa sussidiaria di San Vigilio, eretta su uno sperone roccioso a sbalzo sulla valle, in un sito splendido ed evocativo in cui l'edificio sacro sanava il ricordo degli antichi fana pagani, perpetuati nella memoria onomastica del luogo. È davvero interessante come lo studio locale della storia sia espressione della storia universale. E sorprende come la vicenda di Monti e San Vigilio, pur lontana dai grandi centri urbani, semplice nel suo sviluppo e apparentemente circoscritta tra i boschi e le alture alpine, sia in verità pienamente attraversata dagli eventi generali che, grazie anche ad essa, si confermano nel loro fluire con i tratti dell'unicità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Roma e i georgiani"
Editore: Studium
Autore: Tamar Grdzelidze
Pagine: 288
Ean: 9788838246197
Prezzo: € 29.00

Descrizione:"Il volume collettivo Roma e i georgiani è dedicato al XXV anniversario delle relazioni diplomatiche tra la Santa Sede e la Georgia. Il materiale presentato ripercorre una storia plurisecolare di relazioni tra Roma e la Georgia che, pur nella eterogeneità del percorso, data almeno dal II secolo a.C fino ad oggi. [...] Nella percezione dei georgiani, storicamente Roma è apparsa sotto vari profili. Il volume comprende episodi della lunga storia delle relazioni tra Roma e il popolo georgiano che vede la storia di Roma attraverso due prismi: l'impero romano e la cattedra episcopale di Roma, collante religioso-culturale della civiltà occidentale. Il volume mira a portare alla conoscenza di un vasto pubblico temi specifici emersi nelle relazioni tra l'impero romano o il patriarcato romano e il popolo georgiano durante i secoli" (dalla Premessa di Tamar Grdzelidze).

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La Chiesa ortodossa. Vol.5"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Ilarion Alfeev
Pagine: 340
Ean: 9788810417133
Prezzo: € 35.00

Descrizione:Nell’Oriente ortodosso il primo tentativo di sistematizzazione dei sacramenti della Chiesa è stato il trattato di Dionigi Areopagita sulla gerarchia celeste, ma solo nel XVII secolo la dottrina entra dapprima nei «libri simbolici» e poi nei manuali di teologia in uso nei seminari. Solo alla fine del XIX e nel XX secolo la teologia ortodossa comincia a liberarsi dalla concezione del mondo latino medioevale e riconduce la riflessione sui sacramenti nell’alveo del pensiero dei Padri. Le azioni sacre in cui il fedele riceve la grazia dello Spirito Santo schiudono davanti alla persona la realtà di un altro mondo e contribuiscono alla sua rinascita spirituale. Come ha scritto Nicola Cabasilas, «attraverso i santi misteri, quasi finestre, il sole di giustizia entra in questo mondo tenebroso, mette a morte la vita secondo il mondo, e fa sorgere la vita sovramondana».Questo volume si sofferma su: battesimo, cresima e consacrazione del crisma; eucaristia; penitenza (confessione); ordinazione ai ministeri sacri (vescovo, sacerdote, diacono) e consacrazione per i servizi liturgici (lettore, suddiacono); estrema unzione; matrimonio; professione monastica; sepoltura (funerale) e altre forme di commemorazione dei defunti; consacrazione del tempio; benedizione dell’acqua; funzioni di supplica per varie necessità.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il Magno Sinodo"
Editore: Fede & Cultura
Autore: Claudio Anselmo
Pagine: 256
Ean: 9788864096186
Prezzo: € 19.00

Descrizione:

Il dibattito storiografico sull’ermeneutica e la ricezione del Concilio Vaticano II, per capire l’avvenimento più importante della storia del cattolicesimo contemporaneo

Il Concilio Vaticano II resta l’avvenimento più importante della storia del cattolicesimo contemporaneo e la sua celebrazione ha dato luogo ad una bibliografia che non appare esagerato definire alluvionale. Questo libro tratta la storiografia sul Vaticano II analizzando l’articolazione e la complessità delle visioni in campo, spesso in conflitto fra loro, e offre un contributo che si colloca nel dibattito sempre in corso sulla sua ermeneutica (soprattutto riguardo alla continuità o alla discontinuità rispetto alla tradizione). Studiare la storia del Vaticano II e comprenderne le dinamiche non è una disputa fra specialisti perché non significa guardare al passato ma al futuro di tutta la Chiesa: per questo occorre continuare a conoscerne la storia, non soltanto quella generale ma quella dei suoi documenti, comprendere il significato che essi ebbero nel dibattito conciliare e saper cogliere l’importanza delle interpretazioni che il Concilio ha dato luogo nel dibattito teologico e storiografico.



VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "La riforma liturgica nella diocesi di Roma"
Editore: CLV Edizioni Centro Liturgico Vincenziano
Autore: Giuseppe Midili
Pagine: 428
Ean: 9788873672289
Prezzo: € 55.00

Descrizione:Il volume presenta la riforma liturgica a Roma nella sua dimensione storica e teologica, concentrandosi specificamente sul periodo più intenso del movimento liturgico e del Concilio, dal Congresso di Assisi (1956) alla visita di Paolo VI alla Diocesi (1975). Nel testo sono illustrate le scelte pastorali di quegli anni, attraverso un'analisi dei documenti d'archivio della Diocesi ed è proposta una rilettura organica del percorso che ha segnato la preparazione prossima e la pri- ma applicazione dei principi teologici e del modus celebrandi espressi dal Vaticano II.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Tre sguardi su Maria"
Editore: Edizioni Dehoniane Bologna
Autore: Bernard Sesboüé
Pagine: 88
Ean: 9788810569122
Prezzo: € 7.50

Descrizione:Dopo il concilio Vaticano II le tendenze teologicamente divergenti sulla figura di Maria si sono radicalizzate facendo spazio a tre posizioni: la prima contestava sul piano culturale la figura e il ruolo della madre di Gesù nel mistero cristiano; la seconda, sostenuta da coloro che non accettavano la svolta del Vaticano II, sollecitava un ritorno alla mariologia di stampo antico; la terza intendeva restare fedele alle scelte dei padri conciliari, i quali, secondo papa Paolo VI, avevano offerto la sintesi più ampia del posto che la Vergine occupa nel mistero del Cristo e della Chiesa. Quest'ultimo orientamento non ha esitato a prendere le distanze rispetto a inflazioni devozionali e teologiche della figura di Maria, impegnandosi su questo tema anche nel dialogo ecumenico.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO

Titolo: "Il vescovo Delio e la sua chiesa"
Editore: Tau Editrice
Autore:
Pagine: 320
Ean: 9788862446570
Prezzo: € 20.00

Descrizione:Il volume è il risultato di un'accurata analisi dei numeri della rivista diocesana "Frontiera", per ricostruire il lungo episcopato a Rieti del Vescovo Delio Lucarelli (1997-2015), soprattutto riguardo alla dimensione pastorale ed ecclesiale, ma anche quanto alle opere volute e seguite personalmente dal presule. L'autore, senza enfasi e toni trionfalistici, in "Il Vescovo Delio e la sua Chiesa" parte dall'annuncio del nome del nuovo Vescovo Lucarelli da parte del predecessore Molinari, ripercorre le tappe dell'ordinazione in san Pietro da parte del papa Giovanni Paolo II, dell'ingresso in diocesi, dei primi incontri e dei discorsi programmatici che hanno trovato realizzazione nelle opere e nelle iniziative del Vescovo Delio. Attraverso i resoconti giornalistici si dipana un episcopato ricco di progettualità pastorale, che ha trovato nei numerosi documenti e interventi l'orientamento per una corretta prassi, nel Sinodo il punto più alto, nei lavori dell'edilizia di culto nuova e recuperata a seguito del terremoto del 1997 e nei diversi acquisti di edifici, l'intreccio e l'equilibrio tra la guida sapiente della Chiesa locale e l'attenzione al patrimonio e al bene dei fedeli e del clero.

VAI ALLA SCHEDA PRODOTTO


 
TORNA SU